• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Polar Vortex 22-23 - Winter At Last Call?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

setra85

Utente esperto
Messaggi
582
Reazioni
427
Punteggio
63
ATTENZIONE ai colpi di scena finali, it's not over yet!

Visualizza allegato 11523Visualizza allegato 11524Visualizza allegato 11525Visualizza allegato 11526Visualizza allegato 11527Visualizza allegato 11528

Quindi occhio! Il controllo è da giorni su questa strada e ci ha preso alla grande! Non solo ECMWF ma anche GEM e GFS vedono qualcosa il che non mi stupisce!
Seguimo la MJO e speriamo nella fase 8 con una buona magnitudo, con qualche piccolo aggiustamento chiudiamo questa stagione invernale col botto!
Quindi osserviamo e vediamo come si evolve e se il tutto viene confermato o meno......:cool:
Magari ! La cresta d'onda verso nord ovest ha sempre portato il freddo nel mediterraneo
 

snowpiercer2012

Utente esperto
Messaggi
772
Reazioni
502
Punteggio
93
Località
Vallerano vt
Che dire....la sostanza è sempre quella, mentre marzo sta passando alla storia per il caldo ancora siamo messi così....che l' accelerazione dello spostamento del polo magnetico dall artico canadese a quello siberiano crei effetti indesiderati del genere anche in futuro?
 

Allegati

  • gfsnh-0-186.png
    gfsnh-0-186.png
    183.7 KB · Visualizzazioni: 28

neve_a_Roma

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
607
Reazioni
353
Punteggio
63
Località
Roma
Ma, onestamente, che aspettarsi con questi presupposti?
Visualizza allegato 11504

Visualizza allegato 11505

Visualizza allegato 11506
Visualizza allegato 11507

se non questo che è stato e che a grandi linee sarà per diversi giorni ancora. Qualche ripercussione fuori stagione potrà arrivare tra gli ultimi giorni di marzo e la prima decade di aprile.

Visualizza allegato 11508

Signori, qui si deve studiare a fondo, ma veramente a fondo..
I grafici che hai postato purtroppo dicono tutto e niente. Anche un Displacement è un evento warm con Nam sotto -3 il problema è che se le vorticitá si dispongono principalmente in Eurasia noi non ci facciamo nulla (a livello Mediterraneo). La fase 8 a fondoscala indica comunque una maggiore occidentalizzazione delle colate artiche segno di una radice altopressoria in Atlantico molto debole. Per paradosso è più probabile avere una retrogressione nel periodo di Lag dell'Ese Cold che con la situazione che si è venuta a creare. Questo perché siamo solo un fazzoletto nel globo.
 

gima69

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,932
Reazioni
154
Punteggio
48
Località
San Terenzo (SP) 0 m slm
I grafici che hai postato purtroppo dicono tutto e niente. Anche un Displacement è un evento warm con Nam sotto -3 il problema è che se le vorticitá si dispongono principalmente in Eurasia noi non ci facciamo nulla (a livello Mediterraneo). La fase 8 a fondoscala indica comunque una maggiore occidentalizzazione delle colate artiche segno di una radice altopressoria in Atlantico molto debole. Per paradosso è più probabile avere una retrogressione nel periodo di Lag dell'Ese Cold che con la situazione che si è venuta a creare. Questo perché siamo solo un fazzoletto nel globo.
Tutto vero ma in realtà non ci sono state colate artiche ne occidentali ne orientali ne nulla in tutto l'emisfero settentrionale direi. Il lobo è rimasto dopo il dislocamento sull'eurasia fermo immobile per tutto marzo

Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
 

Maurizio

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
1,134
Reazioni
354
Punteggio
83
Località
Caselle torinese
Che dire....la sostanza è sempre quella, mentre marzo sta passando alla storia per il caldo ancora siamo messi così....che l' accelerazione dello spostamento del polo magnetico dall artico canadese a quello siberiano crei effetti indesiderati del genere anche in futuro?
Ciao carissimo ,che succede? C'e' qualcosa di buono oppure come sempre siamo messi male
Buona giornata
 

Avril

Utente esperto
Membro Junior
Messaggi
63
Reazioni
9
Punteggio
8
Anche quest’anno previsioni cannate da parecchi. Che serva di lezione ai meno esperti come me.
Concordo, tranne chi prevede clima mite e secco gli altri più o meno cannano tutti ormai da qualche anno (anche se al sud le cose sono andate diversamente, soprattutto a livello precipitativo). Credo che tante delle basi di conoscenza che sono state valide negli anni passati per tutti i longers siano da rivedere, perchè non sembrano più applicabili correttamente.
 

andi

Utente esperto
Membro Onorario
Messaggi
435
Reazioni
129
Punteggio
43
Località
Mestre
Tutto vero ma in realtà non ci sono state colate artiche ne occidentali ne orientali ne nulla in tutto l'emisfero settentrionale direi. Il lobo è rimasto dopo il dislocamento sull'eurasia fermo immobile per tutto marzo

Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
Non mi sembra proprio che non ci siano state colate, c'è stata una deriva molto occidentale, vedi nevicate abbondanti in GB per esempio
 

snowpiercer2012

Utente esperto
Messaggi
772
Reazioni
502
Punteggio
93
Località
Vallerano vt
Concordo, tranne chi prevede clima mite e secco gli altri più o meno cannano tutti ormai da qualche anno (anche se al sud le cose sono andate diversamente, soprattutto a livello precipitativo). Credo che tante delle basi di conoscenza che sono state valide negli anni passati per tutti i longers siano da rivedere, perchè non sembrano più applicabili correttamente.
Facile dare la colpa al g.w. come ha detto qualcuno,quello e' solo una conseguenza"se fosse" secondo me a questo punto come accennavo potrebbe essere lo spostamento del polo nord magnetico sulla terraferma "direzione siberia" a causare lo scioglimento dei ghiacci artici...meno ghiaccio meno ondulazioni getto piu teso.quest ipotesi non è per nulla da scartare...curioso sara osservare a cosa porterà questo cambiamento...1.a breve termine,per ora con anni di nina penalizzata la fascia europea,sara il nino a sorpresa a ribaltare la situazione per quest'area? 2.lungo termine,potrebbe essere l'inizio della fine dell amo+ questo spostamento del polo?vedremo...
 

snowpiercer2012

Utente esperto
Messaggi
772
Reazioni
502
Punteggio
93
Località
Vallerano vt
che serva di lezione.
Se dovesse servire da lezione nessuno piu scriverebbe per quanto riguarda la meteo,neanche i piu esperti,neanche i maggiori centri di calcolo sanno quello che uccedera' anche a brevi medie distanze a volte....questa materia va interpretata e difficilmente ad oggi ci si prende,poi c'è quello che ci va vicino xcarita,ma trovare uno che becca configurazione e precipitazioni a lunga distanza.... se ne trovi uno beh da stringergli la mano.
 

Joele

Utente esperto
Messaggi
525
Reazioni
162
Punteggio
43
Località
Pontedera ( pardossi)
Se dovesse servire da lezione nessuno piu scriverebbe per quanto riguarda la meteo,neanche i piu esperti,neanche i maggiori centri di calcolo sanno quello che uccedera' anche a brevi medie distanze a volte....questa materia va interpretata e difficilmente ad oggi ci si prende,poi c'è quello che ci va vicino xcarita,ma trovare uno che becca configurazione e precipitazioni a lunga distanza.... se ne trovi uno beh da stringergli la mano.
Sono pienamente d’accordo con te.
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,133
Reazioni
5,434
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Concordo, tranne chi prevede clima mite e secco gli altri più o meno cannano tutti ormai da qualche anno (anche se al sud le cose sono andate diversamente, soprattutto a livello precipitativo). Credo che tante delle basi di conoscenza che sono state valide negli anni passati per tutti i longers siano da rivedere, perchè non sembrano più applicabili correttamente.
Sbagliano i migliori centri di calcolo (ECMWF in primis) che processano miliardi di dati al secondo, figurarsi se non può sbagliare la mente umana...
Questa era la previsione/proiezione delle precipitazioni attese per il mese di marzo dal blasonato modello europeo (secondo il quale "A Marzo doveva giungere un netto cambio di rotta, grazie a un’area depressionaria, posizionata sull’Europa occidentale e meridionale, che avrebbe dovuto interessare con flusso da sudovest specialmente il nord dell’Italia e il versante tirrenico italiano, con una conseguente anomalia pluviometrica positiva... anche il modello americano della NOAA prevedeva un netto cambio di rotta rispetto al mese precedente...").
Previsione che ormai possiamo dire clamorosamente cannata visto che nei prossimi 10 giorni non sono sicuramente in arrivo piogge monsoniche...
prec_Mar.png

Più centrata, invece, la previsione delle temperature (ma in epoca di GW non bisogna essere tra i migliori centri di calcolo al mondo per stilare una previsione di questo tipo)...
temp_Mar.png

Previsioni stagionali che, dal mio punto di vista, vanno sempre prese con beneficio d'inventario anche se a produrle sono tra i migliori centri di calcolo.
 

gima69

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,932
Reazioni
154
Punteggio
48
Località
San Terenzo (SP) 0 m slm
Non mi sembra proprio che non ci siano state colate, c'è stata una deriva molto occidentale, vedi nevicate abbondanti in GB per esempio
Mah colate sulla Gb non mi paiono paragonabili alle colate meridiane fino al 42° parallelo o più basso che invece erano presenti negli anni passati.

Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk
 

Avril

Utente esperto
Membro Junior
Messaggi
63
Reazioni
9
Punteggio
8
Non vale più neanche il California dreaming, avete visto che razza di nevicate da quelle parti?
 
C

Cumolonembo

Guest
Io continuo a non capire una cosa. Se le basi di conoscenza che le persone qualificate hanno vanno riviste perche' questo cambiamento climatico lo impone facendo sbagliare le proiezioni, qualcuno mi spiega perche' venivano continuamente sbagliate anche negli anni passati? Non che che quando si sbaglia (cosa per altro plausibilissima) si voglia tirare in ballo per forza che il clima non e' piu' quello di un tempo, non ci sono piu' le mezze stagioni e via dicendo? Lo diceva Baroni decenni fa' che la meteo e' una scienza del tutto inesatta. Gli errori ci sono sempre stati e sempre ci saranno, altrimenti sembra che anni fa' ad ottobre gia' sapessimo per certo che inverno avrebbe fatto
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Donazione

Total amount
€585.00
Goal
€410.00
Donation ends:
Top