BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: *Monitoraggio SAI*  (Letto 21458 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Cloover

  • Visitatore
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #50 il: Ottobre 21, 2015, 12:55:18 pm »
rileggendo quanto ho scritto forse appariva come un messaggio dove volevo "tirarmela" in realtà non avevo minimamente questa intenzione..semplicemente sono rimasto sorpreso che anche gente competente e che lo fa di lavoro fosse andata a guardare quelle anomalie settembrine.. ;D ;D ;D

detto questo quoto completamente il tuo messaggio..vorrei chiarire che non penso allo Snow-cover (e quindi alle sue anomalie) come un qualcosa che possa forzare il VP invernale,ma semplicemente come una spia che ci permetta di semplificare la stesura delle tendenze stagionali..

ritengo sia troppo difficile dare il giusto peso a decine e decine di indici,alla fine qualcosa scappa inevitabilmente..lasciamo che sia la natura a lavorare per noi..cerchiamo un segnale semplice (come lo snow-cover o altri) che stia a valle della complessa combinazione di indici e che ci permetta di fare una tendenza più azzeccata..

ovviamente le anomalie settembrine, così come quelle ottobrine non possono essere lo strumento, ma uno strumento per semplificarci le cose.. ;)

Condivido assolutamente il tuo approccio  ;)



Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • Membro del C.S.C.T
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 1850
  • Age: 37
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #51 il: Ottobre 24, 2015, 02:48:00 pm »
Aggiornamento del 23 Ottobre:



Ho provato a fare una proporzione tra la pendenza del mio grafico e quelle dei grafici SAI ufficiali..è un calcolo molto approssimativo poichè (che io sappia) i valori numerici dei vari SAI degli ultimi anni non sono disponibili,ho dovuto quindi estraporarli ad occhio dai grafici..

attualmente mi viene fuori un valore di AO ipotizzata pari a -1,39..
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Lorenzo Smeraldi

  • Novizio
  • **
  • Post: 17
  • Age: 43
  • Località: Montecchio Emilia (RE)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #52 il: Ottobre 24, 2015, 03:51:28 pm »

Ho provato a fare una proporzione tra la pendenza del mio grafico e quelle dei grafici SAI ufficiali..è un calcolo molto approssimativo poichè (che io sappia) i valori numerici dei vari SAI degli ultimi anni non sono disponibili,ho dovuto quindi estraporarli ad occhio dai grafici..

attualmente mi viene fuori un valore di AO ipotizzata pari a -1,39..

Si potrebbe fare anche un'altra cosa, secondo me interessante. Regredire i valori delle pendenze del tuo grafico, degli anni per i quali le hai calcolate, e i valori dell'AO di quelle stagioni invernali. Tramite un ricampionamento statistico calcolare la regressione lineare media in funzione solo dei tuo dati, senza necessità di dover appoggiarti ai dati del SAI originale. Potresti così creare un proxy del SAI da utilizzare anche negli anni futuri. Se ti interessa come proposta sono a disposizione.

Ciao!
Le migliori idee sono quelle che vengono realizzate

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • Membro del C.S.C.T
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 1850
  • Age: 37
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #53 il: Ottobre 24, 2015, 03:58:30 pm »
Si potrebbe fare anche un'altra cosa, secondo me interessante. Regredire i valori delle pendenze del tuo grafico, degli anni per i quali le hai calcolate, e i valori dell'AO di quelle stagioni invernali. Tramite un ricampionamento statistico calcolare la regressione lineare media in funzione solo dei tuo dati, senza necessità di dover appoggiarti ai dati del SAI originale. Potresti così creare un proxy del SAI da utilizzare anche negli anni futuri. Se ti interessa come proposta sono a disposizione.

Ciao!

il problema è che sono solo 5 anni e uno di questi (il 2014/2015) a fronte di una pendenza mostruosa ha dato poi AO+..temo che ne uscirebbe fuori poco o nulla.. :D

dopotutto io faccio questo grafico solo per divertimento,in attesa di avere il valore del vero SAI, non andrei oltre..poi se tra qualche anno la correlazione si manterrà buona magari possiamo anche rilavorarci su con un campione di anni più ampio.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Cloover

  • Visitatore
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #54 il: Ottobre 24, 2015, 04:09:34 pm »
Grazie per l'aggiornamento Nonno Rodano e proposta interessante quella di Lorenzo  ::)  ;)

Mi limito a rimarcare  un' osservazione riguardante i centri di anomalia che stanno caratterizzando questo mese, evidenziando una correlazione nel campo termico che rimane lontana da quella di alcuni dei più recenti anni contraddistinti da un VP invernale molto disturbato:






Anche in base all'evoluzione della BDC, mi aspetterei un  Novembre caratterizzato da ondulazioni scarsamente intrusive ed un VPS in approfondimento, con possibile irruzione fredda artico-continentale sull'est Europa e mediterraneo nel corso del mese... Attendo cmq il responso del SAI a fine mese  ;)



Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • Membro del C.S.C.T
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 1850
  • Age: 37
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #55 il: Ottobre 24, 2015, 04:25:51 pm »
Grazie per l'aggiornamento Nonno Rodano e proposta interessante quella di Lorenzo  ::)  ;)

Mi limito a rimarcare  un' osservazione riguardante i centri di anomalia che stanno caratterizzando questo mese, evidenziando una correlazione nel campo termico che rimane lontana da quella di alcuni dei più recenti anni contraddistinti da un VP invernale molto disturbato:






Anche in base all'evoluzione della BDC, mi aspetterei un  Novembre caratterizzato da ondulazioni scarsamente intrusive ed un VPS in approfondimento, con possibile irruzione fredda artico-continentale sull'est Europa e mediterraneo nel corso del mese... Attendo cmq il responso del SAI a fine mese  ;)


io purtroppo temo che il SAI ci proporrà AO negativa,e che il mese di Ottobre posizionerà le anomalie di GPT tra polo nord,mar di Kara e Siberia in modo molto accattivante..dico purtroppo perchè ne verrebbe fuori un mix da super inverno (febbraio 2012 ma con VP più disturbato) mentre sappiamo che al 90% non può essere così..spero di sbagliarmi ma ho il timore che ottobre e la prima parte di novembre mineranno alcune "certezze" circa un VP forte ed un inverno tutto sommato anonimo..sarà un bel casino.. ;D

sento già nell'aria il profumo della seconda toppata consecutiva dopo quella dello scorso anno,parlo ovviamente a titolo personale.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline luca_mo

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 750
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 411
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #56 il: Ottobre 24, 2015, 04:28:26 pm »
Sarà importante monitorare la situazione nei giorni a divenire quando un forte aumento di gpt sul mare del nord, getterà le basi per una discesa molto fredda sulla russia europea/siberia occidentale
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Cloover

  • Visitatore
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #57 il: Ottobre 24, 2015, 04:36:54 pm »
io purtroppo temo che il SAI ci proporrà AO negativa,e che il mese di Ottobre posizionerà le anomalie di GPT tra polo nord,mar di Kara e Siberia in modo molto accattivante..dico purtroppo perchè ne verrebbe fuori un mix da super inverno (febbraio 2012 ma con VP più disturbato) mentre sappiamo che al 90% non può essere così..spero di sbagliarmi ma ho il timore che ottobre e la prima parte di novembre mineranno alcune "certezze" circa un VP forte ed un inverno tutto sommato anonimo..sarà un bel casino.. ;D

sento già nell'aria il profumo della seconda toppata consecutiva dopo quella dello scorso anno,parlo ovviamente a titolo personale.. ;)

Io non mi pronuncio al momento , le legnate sui denti di questi ultimi anni fanno ancora male :-X  ;D   .... ho riportato nell'altro post le mie impressioni "politically correct" , ma non escludo niente  ::)  Da adesso step by step , ed aspetto Novembre per sbottonarmi  ;D  ;)



Offline Lorenzo Smeraldi

  • Novizio
  • **
  • Post: 17
  • Age: 43
  • Località: Montecchio Emilia (RE)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #58 il: Ottobre 24, 2015, 10:05:36 pm »
il problema è che sono solo 5 anni e uno di questi (il 2014/2015) a fronte di una pendenza mostruosa ha dato poi AO+..temo che ne uscirebbe fuori poco o nulla.. :D

dopotutto io faccio questo grafico solo per divertimento,in attesa di avere il valore del vero SAI, non andrei oltre..poi se tra qualche anno la correlazione si manterrà buona magari possiamo anche rilavorarci su con un campione di anni più ampio.. ;)


Basta chiedere  :D

Qualcosa posso fare per recuperare i dati dal 1966 ad oggi.

Ti accontenti di mappe a risoluzione settimanale?

Quello che posso fornirti sono mappe dello snow cover extent su base settimanale, quindi per ottobre avrai 5 dati, generalmente dalla settimana 40 - 44.

Posso generarti mappe con griglia 1° x 1° tipo questa:



Se hai esigenze particolari posso vedere se riesco a fare qualcosa.

Ciao!
Le migliori idee sono quelle che vengono realizzate

Offline snowrevenge!

  • Novizio
  • **
  • Post: 32
  • Località: Prov. di Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #59 il: Ottobre 25, 2015, 05:03:07 pm »
La differenza con lo scorso anno sarà qui :D
Scaldata sul finire di Ottobre e molta neve, specie sotto i 60N mangiata; quest'anno per ora sembrerebbe doversi ben conservare ;)

Ottobre 2014






Ottobre 2015





Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • Membro del C.S.C.T
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 1850
  • Age: 37
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #60 il: Ottobre 28, 2015, 10:30:58 am »
penultimo aggiornamento SAI prima del valore definitivo del 1 Novembre:


"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline luca_mo

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 750
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 411
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #61 il: Ottobre 28, 2015, 10:38:09 am »
Addirittura una AO di -2 ::)
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline adriatico puro

  • Special Guest
  • Novizio
  • *****
  • Post: 31
  • Località: CIVITELLA DEL TRONTO
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 385
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #62 il: Ottobre 28, 2015, 12:04:33 pm »
penultimo aggiornamento SAI prima del valore definitivo del 1 Novembre:



-2 come penultimo valore è impressionante, cmq inaspettato viste le premesse di inizio ottobre..qualcosa non mi quadra, il Sai indica una AO negativa,ma le anomalie bariche sull'Europa indicato anomalie positive per la prima parte di novembre e questo indicherebbe una AO positiva per dicembre, gennaio, febbraio e marzo  :-\

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • Membro del C.S.C.T
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 1850
  • Age: 37
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #63 il: Ottobre 28, 2015, 12:14:38 pm »
-2 come penultimo valore è impressionante, cmq inaspettato viste le premesse di inizio ottobre..qualcosa non mi quadra, il Sai indica una AO negativa,ma le anomalie bariche sull'Europa indicato anomalie positive per la prima parte di novembre e questo indicherebbe una AO positiva per dicembre, gennaio, febbraio e marzo  :-\

la correlazione di Novembre è tra i GPT sulla Gran Bretagna e la NAO invernale..

anomalie positive di GPT su GB = NAO invernale positiva

ma le anomalie vanno calcolate come media di Novembre,ed attualmente il mese non è ancora iniziato..è quindi troppo presto per considerare questa correlazione anche alla luce di un ENSO che dovrebbe favorire anomalie negative a Novembre sulla GB.. ::)

è ovvio che vi sono segnali contrastanti..ed in particolare:

QBO+/Solar flux LOW, SSTA atlantiche, AA index sopra i 25 sono favorevoli ad AO/NAO+

SAI e anomalie ottobrine in stratosfera sono favorevoli ad AO/NAO-

uno dei due metodi topperà comunque, ma non sappiamo ancora chi.. ;D

ovviamente ragionando esclusivamente in termini di AO e NAO, perchè poi ci sarebbe da fare tutto un altro discorso visto che a parità di questi due indici gli effetti possono variare e non di poco.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline adriatico puro

  • Special Guest
  • Novizio
  • *****
  • Post: 31
  • Località: CIVITELLA DEL TRONTO
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 385
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #64 il: Ottobre 28, 2015, 12:57:02 pm »
la correlazione di Novembre è tra i GPT sulla Gran Bretagna e la NAO invernale..

anomalie positive di GPT su GB = NAO invernale positiva

ma le anomalie vanno calcolate come media di Novembre,ed attualmente il mese non è ancora iniziato..è quindi troppo presto per considerare questa correlazione anche alla luce di un ENSO che dovrebbe favorire anomalie negative a Novembre sulla GB.. ::)

è ovvio che vi sono segnali contrastanti..ed in particolare:

QBO+/Solar flux LOW, SSTA atlantiche, AA index sopra i 25 sono favorevoli ad AO/NAO+

SAI e anomalie ottobrine in stratosfera sono favorevoli ad AO/NAO-

uno dei due metodi topperà comunque, ma non sappiamo ancora chi.. ;D

ovviamente ragionando esclusivamente in termini di AO e NAO, perchè poi ci sarebbe da fare tutto un altro discorso visto che a parità di questi due indici gli effetti possono variare e non di poco.. ;)
Grazie per le delucidazioni Nonno!

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 19013
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5873
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #65 il: Ottobre 28, 2015, 04:26:02 pm »
penultimo aggiornamento SAI prima del valore definitivo del 1 Novembre:




Bene. Intanto la situazione prevista per fine mese sull'Eurasia



Al momento lo snowcover si presenta così :

1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • Membro del C.S.C.T
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 1850
  • Age: 37
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #66 il: Novembre 06, 2015, 03:15:09 pm »
Sto portando ulteriormente avanti il calcolo del SAI..

a mio avviso ha poco senso spostare in avanti il periodo di osservazione,tuttavia visto che c'è una teoria abbastanza diffusa che vorrebbe uno spostamento della finestra tra il 20 ottobre e il 20 novembre, vi proporrò anche la nuova retta.. ;)

al momento il periodo 20 Ottobre- 5 Novembre mostra praticamente la stessa pendenza del periodo 1-31 Ottobre..

ho qualche dubbio sul fatto che addentrandosi in Novembre lo snow-cover euroasiatico tenda ad una sorta di "saturazione" e quindi la retta perda valore (ad esempio se consideriamo soltanto l'estensione del 5 Novembre, 2011, 2014 e 2015 hanno più o meno lo stesso valore, nonostante le rette e gli anni siano molto diversi).. 8)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • Cavaliere di Gran Croce decorato di gran cordone
  • *****
  • Post: 39484
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1541
Re:*Monitoraggio SAI*
« Risposta #67 il: Novembre 06, 2015, 11:06:43 pm »
grazie nonno per l'analisi ;)
...