BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Focus Toscana Inverno 2021-22: neve per molti, ma non per tutti ;)  (Letto 96179 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Stevesylvester

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 6997
  • Age: 56
  • LocalitÓ: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1842
Comunque direi che per ieri l'hai presa in pieno...chapeau. Per sabato come la vedi? Si puo' sperare in qualcosa di solido in collina? Perche' per il prosegui la previsione posso farla anche io  ;D

Gracias!
Per sabato Ŕ presterrimo, troppa roba deve mettersi a posto e incastrarsi.
Al momento per lo 00z (son fermo a quello, sono al lavoro) la quota minima di generico riferimento era sui 500 metri con possibilitÓ di occasionali sorprese ma lo dico tanto per dire.
Comanda e fa' da te e sei servito com'un Re

Offline Stevesylvester

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 6997
  • Age: 56
  • LocalitÓ: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1842
Una primissima occhiata a venerdi non Ŕ malaccio nonostante quel fronte freddo tipo 'should I stay or should I go' (citazione per i pi¨ attempati).

Comanda e fa' da te e sei servito com'un Re

Offline incudine

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 8347
  • Age: 44
  • LocalitÓ: Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 230
Steve per venerdý infatti non sono malvagie. Il problema Ŕ che quando arriva il freddo come sempre il minimo Ŕ giÓ in Calabria

Offline Stevesylvester

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 6997
  • Age: 56
  • LocalitÓ: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1842
Steve per venerdý infatti non sono malvagie. Il problema Ŕ che quando arriva il freddo come sempre il minimo Ŕ giÓ in Calabria
Ancora dobbiamo mettere in cassaforte le piogge, siamo sul filo tra una discreta passata e una ciofeca, ci son troppe discrepanze tra i vari GM.
Comanda e fa' da te e sei servito com'un Re

Offline Stevesylvester

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 6997
  • Age: 56
  • LocalitÓ: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1842
......pare che la scelta si stia orientando verso 'should I go'...far away!
Chi teneva botta come Ukmo ha ceduto di schianto, Reading 12z devo ancora vederlo ma ho paura che volendomi attaccare a qualcosa, passi il tram prima che Reading.

Comanda e fa' da te e sei servito com'un Re

Offline Stevesylvester

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 6997
  • Age: 56
  • LocalitÓ: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1842
Il calendario ha detto STOP. La stagione Ŕ ita, si pole chiudere questa discussione.
Comanda e fa' da te e sei servito com'un Re

Offline Giaguaro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 7580
  • Age: 39
  • LocalitÓ: Pistoia (PT)
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 698
╚ proprio vero che il tempo un prese moglie per fare come gli pare. Gfs00  :o
Il lavoro nobilita l'uomo, ma anche stare a casa ogni tanto non Ŕ delle peggio

Offline Stevesylvester

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 6997
  • Age: 56
  • LocalitÓ: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1842
╚ proprio vero che il tempo un prese moglie per fare come gli pare. Gfs00  :o
Cercar di prevedere il tempo Ŕ come voler lavare il capo al ciuco: ci si rimette ranno, sapone e pazienza.
Comanda e fa' da te e sei servito com'un Re

Offline stefanocarneval

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 881
  • LocalitÓ: Firenze - Novoli
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 105
 Sempre che sia lecito parlare di meteo con quello che succede poco a est, direi che la situazione igrometrica e prospettive annesse Ŕ quanto mai perniciosa.
Non ho capito benissimo l'entusiasmo di molti forumisti per le carte della scorsa settimana..con tanto seccume e massime sotto i 10 gradi come soddisfazioni grandi..ma probabilmente m'ero perso qualcosa..
Ormai il deficit Ŕ incolmabile..tranne non si prospetti un trimestre da una quarantina di giorni di pioggia almeno..ma una ventina di giorni di marzo sono giÓ andati.
Buone cose

Offline Stevesylvester

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 6997
  • Age: 56
  • LocalitÓ: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1842
Sempre che sia lecito parlare di meteo con quello che succede poco a est, direi che la situazione igrometrica e prospettive annesse Ŕ quanto mai perniciosa.
Non ho capito benissimo l'entusiasmo di molti forumisti per le carte della scorsa settimana..con tanto seccume e massime sotto i 10 gradi come soddisfazioni grandi..ma probabilmente m'ero perso qualcosa..
Ormai il deficit Ŕ incolmabile..tranne non si prospetti un trimestre da una quarantina di giorni di pioggia almeno..ma una ventina di giorni di marzo sono giÓ andati.
Buone cose

Non seguo ultimamente, controllo solo la emissione 00z dei modelli. I giorni di incertezza erano questi primi del mese. Risoltisi in poca roba, quando rientra aria da est spinta da depressioni attive molto pi¨ a oriente non c'Ŕ pezza per la regione. Configurazioni che non avvettano vorticitÓ e se va male ne avvettano di negativa con getto che ci piglia dritti in uscita dai ridge anticiclonici presenti sul quadrante nordorientale europeo.
Solo il sud ne beneficia come tante volte si Ŕ visto.

E a questo giro niente di eclatante neanche al sud, fa pi¨ freddo che a Gennaio, il mare non aiuta con evaporazione scarsa in aria troppo secca e contributo modesto ai gradienti , i gradienti verticali hanno pendenza decente solo fino a due terzi della colonna ma con rampa che cede velocemente andando verso la tropopausa, dove c'Ŕ aria troppo poco fredda.
La depressione sul mediterraneo meridionale e nostri mari a sud debole e con isobare lasche e distanti lascia poco spazio alla fantasia.
Ad ovest Ŕ tutto murato.

Da ora in poi va anche peggio, si sta strutturando un massiccio anticiclone di blocco (un omega secondo reading) che ci porterÓ almeno fino a metÓ mese, i rientri freddi da est saranno veicolati definitivamente dall'anticiclone scandinavo e comunque tenderanno a retrocedere progressivamente ad est e indebolirsi col rafforzarsi della radice anticiclonica.
Vedremo in prossimitÓ del cedimento del blocco se qualche santo ci aiuta. Ma in questi giorni se i santi volessero dare una mano, sarebbe bene buttassero un'occhio a Kiev.
Comanda e fa' da te e sei servito com'un Re

Offline stefanocarneval

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 881
  • LocalitÓ: Firenze - Novoli
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 105
Non seguo ultimamente, controllo solo la emissione 00z dei modelli. I giorni di incertezza erano questi primi del mese. Risoltisi in poca roba, quando rientra aria da est spinta da depressioni attive molto pi¨ a oriente non c'Ŕ pezza per la regione. Configurazioni che non avvettano vorticitÓ e se va male ne avvettano di negativa con getto che ci piglia dritti in uscita dai ridge anticiclonici presenti sul quadrante nordorientale europeo.
Solo il sud ne beneficia come tante volte si Ŕ visto.

E a questo giro niente di eclatante neanche al sud, fa pi¨ freddo che a Gennaio, il mare non aiuta con evaporazione scarsa in aria troppo secca e contributo modesto ai gradienti , i gradienti verticali hanno pendenza decente solo fino a due terzi della colonna ma con rampa che cede velocemente andando verso la tropopausa, dove c'Ŕ aria troppo poco fredda.
La depressione sul mediterraneo meridionale e nostri mari a sud debole e con isobare lasche e distanti lascia poco spazio alla fantasia.
Ad ovest Ŕ tutto murato.

Da ora in poi va anche peggio, si sta strutturando un massiccio anticiclone di blocco (un omega secondo reading) che ci porterÓ almeno fino a metÓ mese, i rientri freddi da est saranno veicolati definitivamente dall'anticiclone scandinavo e comunque tenderanno a retrocedere progressivamente ad est e indebolirsi col rafforzarsi della radice anticiclonica.
Vedremo in prossimitÓ del cedimento del blocco se qualche santo ci aiuta. Ma in questi giorni se i santi volessero dare una mano, sarebbe bene buttassero un'occhio a Kiev.
come sempre, con la naturalezza espositiva e bravura che ti contraddistingue, hai spiegato in termini tecnici ci˛ che il sottoscritto aveva barbaramente (per la meteo) spiegato in soldoni.
E infatti non capivo l'entusiasmo di molti in una situazione che notoriamente porta poco a livello precipitativo e in questa situazione, che tecnicamente hai spiegato, addirittura nulla, nemmeno un po' di effetto stau sui versanti esposti del nostro appennino e nemmeno un minimo sconfinamento..visto la secchezza oscena della colonna (in casa, tanto per dire, ho il 30% fisso d'umiditÓ..).
Concordo poi con l'analisi finale, si rischia adesso un periodo di alta o al massimo, un terrificante maccaia fine marzolina con gran botto in aprile..ancora senza precipitazioni diffuse.

Offline aralbedo

  • Coordinatore Stormchaser Team Toscana
  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 7993
  • Age: 48
  • LocalitÓ: Ab. Prato s/o - Lav. Capalle (Fi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1781
Non seguo ultimamente, controllo solo la emissione 00z dei modelli. I giorni di incertezza erano questi primi del mese. Risoltisi in poca roba, quando rientra aria da est spinta da depressioni attive molto pi¨ a oriente non c'Ŕ pezza per la regione. Configurazioni che non avvettano vorticitÓ e se va male ne avvettano di negativa con getto che ci piglia dritti in uscita dai ridge anticiclonici presenti sul quadrante nordorientale europeo.
Solo il sud ne beneficia come tante volte si Ŕ visto.

E a questo giro niente di eclatante neanche al sud, fa pi¨ freddo che a Gennaio, il mare non aiuta con evaporazione scarsa in aria troppo secca e contributo modesto ai gradienti , i gradienti verticali hanno pendenza decente solo fino a due terzi della colonna ma con rampa che cede velocemente andando verso la tropopausa, dove c'Ŕ aria troppo poco fredda.
La depressione sul mediterraneo meridionale e nostri mari a sud debole e con isobare lasche e distanti lascia poco spazio alla fantasia.
Ad ovest Ŕ tutto murato.

Da ora in poi va anche peggio, si sta strutturando un massiccio anticiclone di blocco (un omega secondo reading) che ci porterÓ almeno fino a metÓ mese, i rientri freddi da est saranno veicolati definitivamente dall'anticiclone scandinavo e comunque tenderanno a retrocedere progressivamente ad est e indebolirsi col rafforzarsi della radice anticiclonica.
Vedremo in prossimitÓ del cedimento del blocco se qualche santo ci aiuta. Ma in questi giorni se i santi volessero dare una mano, sarebbe bene buttassero un'occhio a Kiev.

Io non sono amante del freddo secco e preferisco veder precipitare, ma dopo un mese e mezzo di scempio invernale una nevicatina in colina l'avrei presa volentieri ( e potenzialmente le carte c'erano. Detto questo l'interazione tra le due masse d'aria nei pressi delle nostre lande, avrebbe anche potuto aprire una fase precipitativa che avrebbe fatto certamente comodo ( anche se non sono certo queste le dinamiche che appianano un deficit precipitativo che perdura da un paio di mesi)

Ciao ;)
La media 1981/2010  Ŕ carta straccia, superata,. I temporali estivi sempre pi¨ rari. Il clima sta cambiando. E lo sta facendo troppo rapidamente.