BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Io e il Covid.  (Letto 11560 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Lunitav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2646
  • Age: 65
  • Località: Aulla Lunigiana 120 mt slm
  • Aulla Lunigiana 120 mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 153
Re:Io e il Covid.
« Risposta #200 il: Gennaio 10, 2021, 07:48:28 pm »
Ah!!! Complimenti anche a quelli di Livorno, se andiamo avanti cosi' poi lamentiamoci che non siamo piu' in fascia gialla, ma questo e' l'ultimo dei problemi..il problema serio e' la mancanza di educazione, come ho gia' detto in altro post in questa discussione ma...lasciamo perdere...vince di piu' Don Chisciotte contro i Mulini a Vento!!! :) :) :)

Offline Lunitav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2646
  • Age: 65
  • Località: Aulla Lunigiana 120 mt slm
  • Aulla Lunigiana 120 mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 153
Re:Io e il Covid.
« Risposta #201 il: Gennaio 16, 2021, 09:12:46 pm »
Intanto sono stato al centro trasfusionale a Fivizzano venerdi presso l'ospedale , ho una carica di anticorpi davvero alta pero', dopo un mese abbondante non e' arrivato da Pisa?...(forse) l'esame dei...neutralizzanti??? e quindi non posso fare la plasmaferesi ma il covid ha lasciato nel mio sangue un valore "sballato" che dovro' curare con delle pillole e quindi non posso fare nemmeno una donazione di sangue completa. Questo e' il covid ragazzi, quella malattia che tanti ritengono immaginaria....mi fa male non poter far nulla per aiutare chi ha bisogno oltretutto dopo aver subito la malattia...ora devo fare cure mediche e il tutto slittera' di oltre un mese ma non demordo, assolutamente no! >:(

Offline barione

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 975
  • Age: 47
  • Località: Firenze - zona Castello
  • Firenze - Aeroporto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 687
Re:Io e il Covid.
« Risposta #202 il: Gennaio 17, 2021, 11:01:44 am »
Intanto sono stato al centro trasfusionale a Fivizzano venerdi presso l'ospedale , ho una carica di anticorpi davvero alta pero', dopo un mese abbondante non e' arrivato da Pisa?...(forse) l'esame dei...neutralizzanti??? e quindi non posso fare la plasmaferesi ma il covid ha lasciato nel mio sangue un valore "sballato" che dovro' curare con delle pillole e quindi non posso fare nemmeno una donazione di sangue completa. Questo e' il covid ragazzi, quella malattia che tanti ritengono immaginaria....mi fa male non poter far nulla per aiutare chi ha bisogno oltretutto dopo aver subito la malattia...ora devo fare cure mediche e il tutto slittera' di oltre un mese ma non demordo, assolutamente no! >:(
Ti ammiro davvero lunitav!! Abbiamo bisogno di gente cosi in questo paese e non dei cialtroni da tastiera.
Con stima Francesco.
FPM73

Offline Lunitav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2646
  • Age: 65
  • Località: Aulla Lunigiana 120 mt slm
  • Aulla Lunigiana 120 mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 153
Re:Io e il Covid.
« Risposta #203 il: Gennaio 17, 2021, 10:09:33 pm »
Ti ammiro davvero lunitav!! Abbiamo bisogno di gente cosi in questo paese e non dei cialtroni da tastiera.
Con stima Francesco.

Grazie ma, non sto facendo nulla di particolare, sto solo facendo quello che altre, e so che sono tantissime persone,  farebbero nella mia condizione. Ciao! :)

Offline Ema Avenza

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3388
  • Age: 32
  • Avenza (MS)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 336
Io e il Covid.
« Risposta #204 il: Gennaio 20, 2021, 12:43:12 pm »
Intanto sono stato al centro trasfusionale a Fivizzano venerdi presso l'ospedale , ho una carica di anticorpi davvero alta pero', dopo un mese abbondante non e' arrivato da Pisa?...(forse) l'esame dei...neutralizzanti??? e quindi non posso fare la plasmaferesi ma il covid ha lasciato nel mio sangue un valore "sballato" che dovro' curare con delle pillole e quindi non posso fare nemmeno una donazione di sangue completa. Questo e' il covid ragazzi, quella malattia che tanti ritengono immaginaria....mi fa male non poter far nulla per aiutare chi ha bisogno oltretutto dopo aver subito la malattia...ora devo fare cure mediche e il tutto slittera' di oltre un mese ma non demordo, assolutamente no! >:(
Io ho fatto il prelievo settimana scorsa per la ricerca degli anticorpi. Poi dovrò fare tampone molecolare per avere quello dell’ala negativo per donare. Io come effetto collaterale “visibile” per adesso ho tutta una gamma di sapori e odori completamente alterati (per esempio banalmente non bevo più coca cola perché ha un sapore disgustoso).

Offline Lunitav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2646
  • Age: 65
  • Località: Aulla Lunigiana 120 mt slm
  • Aulla Lunigiana 120 mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 153
Re:Io e il Covid.
« Risposta #205 il: Gennaio 21, 2021, 10:50:48 pm »
Io ho fatto il prelievo settimana scorsa per la ricerca degli anticorpi. Poi dovrò fare tampone molecolare per avere quello dell’ala negativo per donare. Io come effetto collaterale “visibile” per adesso ho tutta una gamma di sapori e odori completamente alterati (per esempio banalmente non bevo più coca cola perché ha un sapore disgustoso).

Ma pensa te...io ho recuperato tutto tranne un valore del sangue, ma non arriva un esame ,a questo punto devo rinviare perche' ho fatto cure dentistiche che ho rinviato ad ora da dicembre nella speranza di fare la donazione di plasma...che casino..c'e' da incavolarsi un po'...non so con chi ma..va be' lasciamo perdere, non voglio fare polemiche che tanto e' uguale... >:( ..tu vai avanti!  :) Ciao! :)

Offline Ema Avenza

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3388
  • Age: 32
  • Avenza (MS)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 336
Re:Io e il Covid.
« Risposta #206 il: Gennaio 22, 2021, 09:26:48 am »
Ma pensa te...io ho recuperato tutto tranne un valore del sangue, ma non arriva un esame ,a questo punto devo rinviare perche' ho fatto cure dentistiche che ho rinviato ad ora da dicembre nella speranza di fare la donazione di plasma...che casino..c'e' da incavolarsi un po'...non so con chi ma..va be' lasciamo perdere, non voglio fare polemiche che tanto e' uguale... >:( ..tu vai avanti!  :) Ciao! :)
Si vado avanti, ma ti dirò che in centro trasfusionale mi han trattato un po’ a cane secondo me. Mi aspettavo un trattamento più di riguardo per il percorso plasma iperimmune invece ho aspettato un sacco di tempo senza sapere cosa fare e nel momento del colloquio con la dottoressa, quasi quasi voleva dirmi che il COVID non lo avevo avuto perché ci sono adenovirus che fanno sintomi simili e altre storie. A quel punto un po’ infastidito ho spiegato che avevo perso anche olfatto e gusto e che non mi era mai successo in altre occasioni in cui ho preso virus influenzali.
Ora sto aspettando i risultati delle analisi.

Offline Lunitav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2646
  • Age: 65
  • Località: Aulla Lunigiana 120 mt slm
  • Aulla Lunigiana 120 mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 153
Re:Io e il Covid.
« Risposta #207 il: Gennaio 23, 2021, 11:47:25 pm »
Si vado avanti, ma ti dirò che in centro trasfusionale mi han trattato un po’ a cane secondo me. Mi aspettavo un trattamento più di riguardo per il percorso plasma iperimmune invece ho aspettato un sacco di tempo senza sapere cosa fare e nel momento del colloquio con la dottoressa, quasi quasi voleva dirmi che il COVID non lo avevo avuto perché ci sono adenovirus che fanno sintomi simili e altre storie. A quel punto un po’ infastidito ho spiegato che avevo perso anche olfatto e gusto e che non mi era mai successo in altre occasioni in cui ho preso virus influenzali.
Ora sto aspettando i risultati delle analisi.

Ho l'impressione anch'io che ci siano delle forzature, non so se politiche o altro perche' lo studio sul plasma iperimmune non vada avanti, vedo parecchi bastoni...tra le ruote...mah! ::)

Offline stipetto

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 3503
  • Age: 46
  • Località: Zürich - Schweiz (400 m s.l.m.) / Sölden - Tirol (1400 m s.l.m.)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 323
Re:Io e il Covid.
« Risposta #208 il: Marzo 29, 2021, 03:22:50 pm »
Riesumo questo thread per raccontare brevemente la mia esperienza di vaccinazione.
Come già avevo detto, io ho avuto il Coronavirus l'anno scorso, probabilmente nel periodo maggio-giugno.
Del tutto asintomatico, lo scoprii con il test sierologico eseguito in uno screening privato di controllo.

Nei giorni scorsi mi hanno vaccinato: prima dose del vaccino 'Moderna'.
Essendo trascorsi molti mesi dalla mia infezione, farò entambe le dosi, a distanza di 4 settimane l'una dall'altra come da indicazioni della casa farmaceutica.
La copertura totale dovrebbe avvenire 2 settimane dopo la seconda dose: ovvero a 6 settimane dalla prima.

Pensavo che fosse scevro (o quasi) da effetti collaterali, ma non è stato proprio così.
Io faccio d'abitudine la vaccinazione antinfluenzale ogni anno, senza alcun sintomo, e molto raramente mi capita di accusare effetti collaterali da farmaci.
Dopo la prima dose di questo vaccino ho avuto dolori molto intensi sul punto di iniezione: praticamente per due giorni non sono riuscito a sollevare il braccio più in alto della spalla e ho avuto difficoltà a prendere sonno a causa del dolore continuo.
In più ho accusato, sempre per un paio di giorni, un grosso senso di affaticamento generale: provavo stanchezza nel fare qualunque attività.... pur essendo d'abitudine una persona molto attiva, pareva avessi il fiato corto anche solo a camminare.
Vediamo cosa accadrà con la seconda dose, dicono che sia peggiore.

A questo punto speriamo che prenda davvero piede il progetto del passaporto sanitario.
Io ho perso il conto dei tamponi che ho fatto per passare il confine nelle varie direzioni. Tamponi peraltro quasi sempre inutili, visto che i controlli mi sono capitati una volta ogni mai.
Magari con un sistema del tipo "green pass", che si basi su vaccino o su tamponi, i movimenti potranno davvero essere meglio controllati di quanto non avvenga adesso.
Wetter ist eine Erfindung der Natur, Unwetter eine Erfindung der Menschen

Offline Paolo79

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2707
  • Age: 42
  • Località: Bientina (Pi) - 10 mt. s.l.m.
    • paolo.baroni
    • Mostra profilo
    • Bientina 17 dicembre 2010.... 22 cm. di puro godimento:
  • Likes:
  • Likes Concessi: 129
Re:Io e il Covid.
« Risposta #209 il: Marzo 29, 2021, 05:05:39 pm »
Riesumo questo thread per raccontare brevemente la mia esperienza di vaccinazione.
Come già avevo detto, io ho avuto il Coronavirus l'anno scorso, probabilmente nel periodo maggio-giugno.
Del tutto asintomatico, lo scoprii con il test sierologico eseguito in uno screening privato di controllo.

Nei giorni scorsi mi hanno vaccinato: prima dose del vaccino 'Moderna'.
Essendo trascorsi molti mesi dalla mia infezione, farò entambe le dosi, a distanza di 4 settimane l'una dall'altra come da indicazioni della casa farmaceutica.
La copertura totale dovrebbe avvenire 2 settimane dopo la seconda dose: ovvero a 6 settimane dalla prima.

Pensavo che fosse scevro (o quasi) da effetti collaterali, ma non è stato proprio così.
Io faccio d'abitudine la vaccinazione antinfluenzale ogni anno, senza alcun sintomo, e molto raramente mi capita di accusare effetti collaterali da farmaci.
Dopo la prima dose di questo vaccino ho avuto dolori molto intensi sul punto di iniezione: praticamente per due giorni non sono riuscito a sollevare il braccio più in alto della spalla e ho avuto difficoltà a prendere sonno a causa del dolore continuo.
In più ho accusato, sempre per un paio di giorni, un grosso senso di affaticamento generale: provavo stanchezza nel fare qualunque attività.... pur essendo d'abitudine una persona molto attiva, pareva avessi il fiato corto anche solo a camminare.
Vediamo cosa accadrà con la seconda dose, dicono che sia peggiore.

A questo punto speriamo che prenda davvero piede il progetto del passaporto sanitario.
Io ho perso il conto dei tamponi che ho fatto per passare il confine nelle varie direzioni. Tamponi peraltro quasi sempre inutili, visto che i controlli mi sono capitati una volta ogni mai.
Magari con un sistema del tipo "green pass", che si basi su vaccino o su tamponi, i movimenti potranno davvero essere meglio controllati di quanto non avvenga adesso.

Anch'io ho fatto la prima dose del vaccino Moderna il 10 marzo in quanto soggetto fragile.
Per due giorni non sono riuscito ad alzare il braccio sopra l'altezza della spalla. Nel punto di iniezione avevo un po' di dolore ma niente di insopportabile.
Ho avuto un po' di stanchezza il giorno che mi hanno fatto il vaccino tant'è che la sera sono crollate alle 21:30 (di solito non mi addormento mai prima di mezzanotte)

per quanto riguarda la seconda (ce l'ho il 7 aprile) mi hanno detto che è più fastidiosa e può dare anche febbre ma che comunque tutto passa con una o due tachipirine.
............

Offline Ema Avenza

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3388
  • Age: 32
  • Avenza (MS)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 336
Re:Io e il Covid.
« Risposta #210 il: Marzo 29, 2021, 10:14:57 pm »
Riesumo questo thread per raccontare brevemente la mia esperienza di vaccinazione.
Come già avevo detto, io ho avuto il Coronavirus l'anno scorso, probabilmente nel periodo maggio-giugno.
Del tutto asintomatico, lo scoprii con il test sierologico eseguito in uno screening privato di controllo.

Nei giorni scorsi mi hanno vaccinato: prima dose del vaccino 'Moderna'.
Essendo trascorsi molti mesi dalla mia infezione, farò entambe le dosi, a distanza di 4 settimane l'una dall'altra come da indicazioni della casa farmaceutica.
La copertura totale dovrebbe avvenire 2 settimane dopo la seconda dose: ovvero a 6 settimane dalla prima.

Pensavo che fosse scevro (o quasi) da effetti collaterali, ma non è stato proprio così.
Io faccio d'abitudine la vaccinazione antinfluenzale ogni anno, senza alcun sintomo, e molto raramente mi capita di accusare effetti collaterali da farmaci.
Dopo la prima dose di questo vaccino ho avuto dolori molto intensi sul punto di iniezione: praticamente per due giorni non sono riuscito a sollevare il braccio più in alto della spalla e ho avuto difficoltà a prendere sonno a causa del dolore continuo.
In più ho accusato, sempre per un paio di giorni, un grosso senso di affaticamento generale: provavo stanchezza nel fare qualunque attività.... pur essendo d'abitudine una persona molto attiva, pareva avessi il fiato corto anche solo a camminare.
Vediamo cosa accadrà con la seconda dose, dicono che sia peggiore.

A questo punto speriamo che prenda davvero piede il progetto del passaporto sanitario.
Io ho perso il conto dei tamponi che ho fatto per passare il confine nelle varie direzioni. Tamponi peraltro quasi sempre inutili, visto che i controlli mi sono capitati una volta ogni mai.
Magari con un sistema del tipo "green pass", che si basi su vaccino o su tamponi, i movimenti potranno davvero essere meglio controllati di quanto non avvenga adesso.
Stessa cosa mio fratello. Lui anche febbre leggera.
Lui soggetto fragile in quanto diabetico, sebbene lo abbia scampato per ben due volte

Offline Valerio75

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 4856
  • Age: 45
  • Località: Sarzana(sp)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 459
Re:Io e il Covid.
« Risposta #211 il: Marzo 30, 2021, 10:56:26 am »
Io ho fatto la prima dose di AstraZeneca e ho avuto anch'io dolore al braccio, e il giorno dopo la vaccinazione stanchezza e sonnolenza, ho dormito 9 ore di fila cosa che non mi succedeva da 20 anni, dal momento che prendo pure le gocce per dormire… è che con AstraZeneca il richiamo ce l'ho i primi di giugno.

Offline stipetto

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 3503
  • Age: 46
  • Località: Zürich - Schweiz (400 m s.l.m.) / Sölden - Tirol (1400 m s.l.m.)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 323
Re:Io e il Covid.
« Risposta #212 il: Marzo 31, 2021, 09:36:29 am »
Gli effetti sono soggettivi. Mia moglie non ha avuto nulla, giusto un pò di fastidio nel punto di iniezione il giorno dopo, ma la maggior parte di quelli che sento hanno accusato appunto il "problema" al braccio per un paio di giorni e senso di stanchezza.

Qui al momento fanno solamente Moderna o Pfizer, da metà mese dovrebbero somministrare anche Johnson che ha ricevuto l'approvazione.
Astra Zeneca non è stato ancora approvato e a questo punto dubito che lo sarà mai.

Vaccino senza pace quello inglese: mi hanno detto che in Germania adesso lo somministrano solamente agli over 60.
Wetter ist eine Erfindung der Natur, Unwetter eine Erfindung der Menschen

Offline Zana

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 5391
  • Age: 22
  • Località: Bucciano 200m - Colline Sanminiatesi (PI) - “tra Pisa e Firenze”
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 426
Re:Io e il Covid.
« Risposta #213 il: Aprile 04, 2021, 01:44:37 pm »
Ciao a tutti... e buona Pasqua!
Io ho effettuato entrambe le dosi di Corminaty (Pfizer Biontech) in quanto operatore sanitario, ormai è passato un mese dalla seconda dose.
In entrambe le dosi è stato caratteristico il dolore al braccio, non riuscivo ad alzarlo a causa del dolore in sede di iniezione nel deltoide per circa 2/3 giorni.
Un po’ di spossatezza generale accompagnata da temperatura a 37.1/37.2 per qualche ora in seguito alla somministrazione della seconda dose.
Nel complesso nessun altro sintomo particolare, rifarei il vaccino sicuramente

Offline PAM

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1242
  • Age: 36
  • Località: Ponte a Moriano (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 61
Re:Io e il Covid.
« Risposta #214 il: Aprile 08, 2021, 10:03:35 am »
io ho fatto astrazeneca il 14/2 in quanto lavoro a scuola.
Ho il richiamo il 9 maggio e spero dopo le varie vicissitudini che me lo facciano senza tanti discorsi sennò potrei alterarmi.
Effetti collaterali quasi nulli (solo spossatezza e dolori muscolari il giorno dopo)
Altri prof e colleghi hanno avuto un giorno di febbre e dolori.

Offline Paolo79

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2707
  • Age: 42
  • Località: Bientina (Pi) - 10 mt. s.l.m.
    • paolo.baroni
    • Mostra profilo
    • Bientina 17 dicembre 2010.... 22 cm. di puro godimento:
  • Likes:
  • Likes Concessi: 129
Re:Io e il Covid.
« Risposta #215 il: Aprile 08, 2021, 03:36:56 pm »
Anch'io ho fatto la prima dose del vaccino Moderna il 10 marzo in quanto soggetto fragile.
Per due giorni non sono riuscito ad alzare il braccio sopra l'altezza della spalla. Nel punto di iniezione avevo un po' di dolore ma niente di insopportabile.
Ho avuto un po' di stanchezza il giorno che mi hanno fatto il vaccino tant'è che la sera sono crollate alle 21:30 (di solito non mi addormento mai prima di mezzanotte)

per quanto riguarda la seconda (ce l'ho il 7 aprile) mi hanno detto che è più fastidiosa e può dare anche febbre ma che comunque tutto passa con una o due tachipirine.

Ho fatto ieri mattina la seconda dose del vaccino Moderna.
Ieri sera ero veramente stanco causa anche sinusite che mi trascino dietro da domenica (che mi ha costretto a far il tampone, visto che non percepivo più gli odori e il dottore giustamente mi ha obbligato, altrimenti non mi avrebbe fatto il certificato per astenermi dal lavoro.... tampone risultato naturalmente negativo)
Oggi ho dolore, un arrossamento e gonfiore al sito di iniezione... e naturalmente come per tutti i vaccini dolore nell'alzare il braccio.
............

Offline stipetto

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 3503
  • Age: 46
  • Località: Zürich - Schweiz (400 m s.l.m.) / Sölden - Tirol (1400 m s.l.m.)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 323
Re:Io e il Covid.
« Risposta #216 il: Ieri alle 10:17:56 am »
I miei genitori a Firenze hanno preso AstraZeneca in questi giorni.
Mi dicono che hanno avuto zero effetti collaterali.

Certo sarebbe il caso che qualcuno spiegasse il motivo per cui un vaccino uscito dalla casa farmaceutica produttrice come "da utilizzare per la fascia 18 - 55 anni", improvvisamente si dimostri indicato solo per gli over 60/65/70 a discrezione dei vari enti nazionali sulla gestione dei farmaci.
Wetter ist eine Erfindung der Natur, Unwetter eine Erfindung der Menschen