BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Nevicata a Empoli e a Salvino (Vinci) 18-19 Dicembre 2009  (Letto 953 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fabri93

  • Special Guest
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 5076
  • Age: 29
  • Località: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 670
uella che vi racconto adesso è stata una delle più belle nevicate di sempre,ovvio dopo il 2005.
Tutto inizio quando un'amico del forum Sauro utente di meteotoscana che saluto e non molla mai,fece delle foto al Serra innevato il giorno 13 Dicembre 2009,da quel momento ho detto la farà anche da me.
Ecco il topic
http://www.meteotoscana.it/forum/showthread.php?t=2118
Se ne parlava già da molto tempo lo stesso Sauro aveva fatto notare la neve sul adirittura alle 14.00 pm del 4 Dicembre
ecco il suo topic
http://www.meteotoscana.it/forum/showthread.php?t=2087
Poi moltissimi altri utenti che mi avevano riempito di speranze.
Già dal 16 la mia città Empoli vide delle nevischiate anche belle per non parlare della bella nevicata sul monte Albano,mi ero abituate le continue chiamate con il mio caro amico Francesco di Salvino (Vinci),il quale mi disse nevischiava anche da lui mi fecero impazzire.
Ecco una foto del tramonto del 16 Dicembre ero appena tornato dal monte Albano

Foto fatta da casa mia prima dell'arrivo di una bella nevischiata
Vediamo cosa è successo nel dettaglio l'arrivo di un vortice freddo
Artico/continentale faceva abbassare piano piano,ma inesorabilmente le temperature.
La neve iniziava a presentarsi a quote sempre più basse,e grazie alla tramontana gelida e portentosa raffiche davvero notevoli,stava per iniziare il tanto atteso sogno.
Era il giorno 18 Dicembre venerdi qui sotto le immagini satellitari

Le carte

Si formò un minimo sul mar Ligure che portò alla distribuizione delle nevicate
Qui sotto la mia elaborazione

Con il rosso indico un richiamo più caldo e mite bloccato dalla cosidetta rodanata tutto l'aria gelida entra dalla porta del fiume francese il Rodano,bloccata a Ovest dai Pirenei e a Est dalle Alpi,quest'aria gelida assieme al minimo forma una grossa perturbazione foriera di neve a basse quote colore giallo è un'approssimazione,il vortice freddo sono le linee blu a semicerchio,mentre quelle a Nord sono l'aria fredda che entra.
In breve già l'aria polare affluita nei giorni scorzi ha giocato un ruolo magistrale per portarci questo evento,e poi il lavoro l'ha fatto il minimo pressorio che attirando l'aria fredda a se impattando col mare si forma subito una bella perturbazione.
Il passaggio di un fronte freddo aveva portato la neve quasi dappertutto,ma in alcune zone era acqua,ci ha pensato il fronte freddo a regalarla anche alle nostre coste.
In definitiva l'evento perfetto con meccanismi atmosferici perfetti.
Qui sotto l'immagine Europea del 18 dicembre

[COLOR="Red"]Analisi visiva Empoli 18 dicembre 2009[/COLOR]
Ero appena tornato da scuola le nevischiate dei giorni precedenti mi avevano detto che stasera le neve sarebbe caduta copiosa.
Ore 14.42 pm appena terminato di pranzare corro sul terrazzo il cielo era bianco,ho pensato la neve è in arrivo,poi mi sono ricordato il detto ''Non Nevica Bene Se Dalla Corsica Non Viene '' ovvero da Ovest,questo detto è infallibile.
Qualche foto di come si presentava il cielo a quell'ora
[COLOR="Red"]Ovest[/COLOR]

[COLOR="Red"]Nord-Ovest[/COLOR]

Il cielo faceva paura c'era profumo di neve ed era molto freddo temp di +1.4 gradi.
Inizio a nevicare verso le 16.00 pm nevischiando,ma non attacca era già tutto bagnato,quindi pensavo il fronte caldo non la fà attaccare bene,poi verso le 19.00 di sera iniziò bene molto bene la temp era di -0.3 gradi e iniziò ad attaccare bene sulle auto,se quella di prima attaccava e non bagnava ne attaccava di più.
Nevicò tutta la notte su Empoli,fino alle 7.00 am del 19 Dicembre apportando un'accumulo misurato di 11 cm,misurati nel mio orto,dipende dalla zona e da come ha attaccato.
Il paesaggio era stupendo.
Appena sveglio mi appare questo ore 8.47 am aveva,dopo aver passato metà notte in bianco

La finestra di camera mia

altre foto

Le macchine erano sommerse

Il mio giardino

quello di mio zio che sta sotto a me

Casa di mia zia appiccicata accanto a casa mia

Il famoso terrazzone da dove fò molte delle mie foto

Vi ricordavate il mio grosso gatto Ernesto,eccolo mentre scruta questa nuova veste del paesaggio

Sguardo felino

Il gatto e la neve

Sguardi incuriositi

Sguardo moolto incuriosito

Omaggio alla neve

Altra foto nevosa

Il retro della casa di mia zia

spettacolo

La neve è magica rende tutto fantastico

altre foto

Foto fatta dal terrazzo della stanza del gatto

La strada

Ha attaccato anche sul filo della luce

Partito di primo mattino a fare un giro in bicicletta con una temp di -2 gradi

Altra foto

Orme imbiancato

Confluenza tra rio Piovola e rio Orme imbiancati e ghiacciati

Pontorme in fondo alla foto

Percorro un'po di chilometri in bici e giungo a Serravalle
[COLOR="Red"]Parco Serravalle[/COLOR]

il paesaggio è sublime

C'è un'po di gente e bambini con l'immancabile slittino il tutto con - 3 gradi alle 11.00 am

Ecco il lago innevato non capito quasi mai vederlo cosi fate il confronto con altre foto senza neve

Mi avvicino al lago

Il lago di Serravalle innevato che spettacolo

Altra foto

Le collinette attorno al lago

gli alberi carichi di neve

Spettacolo puro

Ramo caduto innevato e scritta

Il ponticello verso Est quello piccolo

Sempre il parco però verso l'uscita sul retro

Sempre più vicini all'uscita sul retro

Il nuovo campettino di calcio se guardate bene si vede una porta di calcio

Per la strada verso la Tinaia sempre in bici

Sempre più vicini alla Tinaia

[COLOR="Red"]Fiume Arno e Rio Orme[/COLOR]
Il fiume Arno bianco

La confluenza tra rio Orme e l'Arno

L'Orme visto dal ponticello sopra la confluenza

La confluenza vista da vicino

L'Orme visto dal nuovo ponticello presso lo stadio

Altra foto

[COLOR="Red"]Salvino (Vinci)[/COLOR]
Nel pomeriggio mi sono recato nella mia casa a Salvino lo scenario era pazzesco ben 20-25 cm di neve fresca assurdo

Altra foto

Tavolo con sopra panna montata

Il mio campo di Salvino

Quanta neve attacca dappertutto

[COLOR="Red"]Le mie foto sono state scattate col mio cellulare[/COLOR]
[COLOR="Lime"][COLOR="Blue"]Qui sotto le foto del mio amico di Salvino di mattina[/COLOR][/COLOR]
Appena sveglio notò questo

Quanta neve assurdo

Il suo giardino

l'entrata per Salvino

Il famoso pomo innevato

Il susino innevato

Sempre il susino

altra foto dello stesso soggetto

ancora una

Scendendo verso Balenaia

E' difficilissimo vedere questa pianta innevata mi sembra un'agave son piante caldofile

Un Mandarino innevato

Alcuni pomi

Altra foto ai pomi

Le stalattiti

Cipresso innevato

Gli olivi innevati

Olivi e un quercio giovane

Una salita presso Salvino

Altro scorcio

Infine ultima foto


[COLOR="Red"]Questa dedicata alla neve e al natale[/COLOR]

 foto mia

[COLOR="Red"]Spero vi siano piaciute[/COLOR]
 
[COLOR="Black"]Un grazie Speciale al mio amico per le sue foto e a voi per aver seguite costantemente questo evento[/COLOR]

In ritardo dal mio archivio la grande nevicata la maggiore per accumulo di questo inverno


Siamo il frutto di gioie e dolori....