• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Siccita' imperante al nord ovest

Maurizio

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
1,134
Reazioni
354
Punteggio
83
Località
Caselle torinese
Saluti
Apro questo topic riguardo la situazione sicitosa grave del nord italia sopratutto sul piemonte,chiedo ai piu' esperti per quanto c'e' da sofrire sulla carenza di precipitazioni con quell'hp che blocca o fa scivolare tutto sui balcani ,in pratica una luce in fondo al tunnel quando si potrebbe intravedere ,attendo vostra risposta
Grazie buona giornata
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,282
Reazioni
5,638
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
A corredo di quanto dici...
https://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/nord-ovest-stato-di-siccita-estrema-su-alcune-regioni-mappa-a-corredo-/92898/
Questo angolo d'Italia è molto particolare perché è in grado di regalare le più belle nevicate da addolcimento (memorabile quella dell'Immacolata 1990) ma nel contempo è una delle zone più soggette alla siccità proprio perché si trova sotto vento alle Alpi.
Non si può negare che le configurazioni bariche a partire dagli anni '90 del secolo scorso siano cambiate e non piove, non nevica più come una volta...
Aggiungiamo poi che il tempo è un sistema certamente caotico ma pigro e, mirando al minor dispendio di energia, tende a reiterare le stesse configurazioni bariche (come vediamo in queste settimane).
Per sovvertire questi equilibri è necessaria una forzante che porti a un deciso riassetto circolatorio.
Per come stanno le cose penso che un Evento stratosferico di forte magnitudo potrebbe essere quella forzante capace di portare quel terremoto modellistico che, peraltro, cova sotto traccia.
Attenzione perché tutte le precipitazioni che non sono cadute per mesi potrebbero arrivare, come capita sempre più spesso, tutte nello spazio di pochi giorni...
 

Maurizio

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
1,134
Reazioni
354
Punteggio
83
Località
Caselle torinese
GM Chenal ha detto:
A corredo di quanto dici...
https://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/nord-ovest-stato-di-siccita-estrema-su-alcune-regioni-mappa-a-corredo-/92898/
Questo angolo d'Italia è molto particolare perché è in grado di regalare le più belle nevicate da addolcimento (memorabile quella dell'Immacolata 1990) ma nel contempo è una delle zone più soggette alla siccità proprio perché si trova sotto vento alle Alpi.
Non si può negare che le configurazioni bariche a partire dagli anni '90 del secolo scorso siano cambiate e non piove, non nevica più come una volta...
Aggiungiamo poi che il tempo è un sistema certamente caotico ma pigro e, mirando al minor dispendio di energia, tende a reiterare le stesse configurazioni bariche (come vediamo in queste settimane).
Per sovvertire questi equilibri è necessaria una forzante che porti a un deciso riassetto circolatorio.
Per come stanno le cose penso che un Evento stratosferico di forte magnitudo potrebbe essere quella forzante capace di portare quel terremoto modellistico che, peraltro, cova sotto traccia.
Attenzione perché tutte le precipitazioni che non sono cadute per mesi potrebbero arrivare, come capita sempre più spesso, tutte nello spazio di pochi giorni...
Grazie carissimo un piacere rilegerti ,e' hai dato una spiegazione molto dettagliata ,spero solo che febbraio porti un cambiamento radicale alla situazione
Buina serata
 

Maurizio

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
1,134
Reazioni
354
Punteggio
83
Località
Caselle torinese
Siamo giunti alla fine di un incubo ,quello che e' stato uno degli inverni piu' sucitosi degli ultimi inverni con oltre 100 giorni senza pioggia e neve sui monti ,ora si volta pagina
 

andi

Utente esperto
Membro Onorario
Messaggi
447
Reazioni
130
Punteggio
43
Località
Mestre
Maurizio ha detto:
Siamo giunti alla fine di un incubo ,quello che e' stato uno degli inverni piu' sucitosi degli ultimi inverni con oltre 100 giorni senza pioggia e neve sui monti ,ora si volta pagina
Non certo però il più siccitoso degli ultimi 100 anni come viene raccontato: http://www.climatemonitor.it/?p=56818
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,655
Reazioni
481
Punteggio
83
Località
voghera
maurino ha detto:
pedemontana modenese mm 25,1 da mezzanotte, mensile mm 32, annuale mm 94, anche se sono al NE :D
Qui a ieri sera a mezzanotte 14.5 mm ma molte stazioni in oltrepo pavese sono.a 3/5 mm.
Speriamo nei prox gg.
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,655
Reazioni
481
Punteggio
83
Località
voghera
ponente ha detto:

Se leggi il titolo e poi leggi bene l'articolo noti una certa discrepanza. Il titolo dice che le fasi autunnali/ invernali siccitose erano" abbastanza frequenti ". Poi invece leggi che nelle memorie del contadino si dice che una siccità simile non si ricordava a memoria degli uomini anziani......
E comunque il tutto fini il 9 marzo con una bella nevicata. Qui stiamo ancora aspettando la fine di questo periodo di cotone e siano sl primo aprile.....a meno che tu non pensi che 5/10/15 od anche 20 mm possono risolvere un periodo siccitoso così lungo ( è iniziato a giugno 2021.....nb... non a dicembre...
 

ponente

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
19,732
Reazioni
250
Punteggio
83
Località
Pontedassio(IM) 80 Mt.
Imperante o no, ci sono anni da sempre che sono piovosi sopra la media e anni che sono sotto la media, non esistono annate perfette sempre in media, anzi.
Allora nel 2019 cosa dovevamo pensare, che sarebbe arrivata un alluvione ogni mese??
Nel bacino padano(tutto) la falda è in aumento e quindi presumo che non ci sia un allarmismo così feroce...ma invece pare che piaccia cavalcare l'onda dell'ignoranza..
questo succede che si parli di questo(clima e meteo) o di altro...
ai postumi.

Intanto ti porto un articolo caro zagor...tu che mi porti a rigurado??

https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/01/28/si-innalza-falda-rallentamenti-su-m2-milano-e-assembramenti_af4dff9a-eb16-4e7b-be94-30fa3c152247.html?fbclid=IwAR3ZmH1eQlUQ4ZjWimy5aDD0hz0q19ApE5hKaBMmJmneIo3nXZYo
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,655
Reazioni
481
Punteggio
83
Località
voghera
ponente ha detto:
Imperante o no, ci sono anni da sempre che sono piovosi sopra la media e anni che sono sotto la media, non esistono annate perfette sempre in media, anzi.
Allora nel 2019 cosa dovevamo pensare, che sarebbe arrivata un alluvione ogni mese??
Nel bacino padano(tutto) la falda è in aumento e quindi presumo che non ci sia un allarmismo così feroce...ma invece pare che piaccia cavalcare l'onda dell'ignoranza..
questo succede che si parli di questo(clima e meteo) o di altro...
ai postumi.

Intanto ti porto un articolo caro zagor...tu che mi porti a rigurado??

https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/01/28/si-innalza-falda-rallentamenti-su-m2-milano-e-assembramenti_af4dff9a-eb16-4e7b-be94-30fa3c152247.html?fbclid=IwAR3ZmH1eQlUQ4ZjWimy5aDD0hz0q19ApE5hKaBMmJmneIo3nXZYo

Milano è a nord del Po.
Viene alimentata dalle Alpi.
Oltrepo pavese è a sud del po. Viene alimentata dell'Appennino ed in parte dal Po stesso.
Visto che non conosci una mazza ti prego di evitare di dire castronerie su cose che non conosci caro il Ponente .
 

ponente

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
19,732
Reazioni
250
Punteggio
83
Località
Pontedassio(IM) 80 Mt.
La Diga di Ridracoli è quasi piena, siamo al 94,52% del suo volume. Le piogge in arrivo aumenteranno il livello dell'invaso ma mancano ancora quasi 2 metri alla tracimazione

280057146_1876634839193993_4653330961975085913_n.jpg


278967339_1222311931913570_4151127542725208940_n.jpg


Negli ultimi 20 giorni circa, l’invaso ha aumentato la quantità d’acqua contenuta di circa 4 milioni di metri cubi, adesso ne mancano meno di 2 milioni per raggiungere la piena capacità…

 

equaqui

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
3,928
Reazioni
466
Punteggio
83
Località
San Giovanni Valdarno (AR) - 133m s.l.m.
ponente ha detto:
La Diga di Ridracoli è quasi piena, siamo al 94,52% del suo volume. Le piogge in arrivo aumenteranno il livello dell'invaso ma mancano ancora quasi 2 metri alla tracimazione

280057146_1876634839193993_4653330961975085913_n.jpg


278967339_1222311931913570_4151127542725208940_n.jpg


Negli ultimi 20 giorni circa, l’invaso ha aumentato la quantità d’acqua contenuta di circa 4 milioni di metri cubi, adesso ne mancano meno di 2 milioni per raggiungere la piena capacità…

Ridracoli in che zona del nordovest si trova?
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,655
Reazioni
481
Punteggio
83
Località
voghera
ponente ha detto:
scusate, :D  credevo s riferisse alla siccità imperante apprescindevolmente inequivocabilmente  ;D ;D

Qui in zona ( pieno NW tra Lombardia e Piemonte) dopo questo incredibile peggioramento  ( che in realtà è stato un bellissimo miglioramento) da ben 16/30 mm in molte zone di pianura o pedecollinari, siamo ad un accumulo anno che va tra i 65 ed i 90 mm in 4 mesi e mezzo.....con questo ritmo forse arriveremo a 100/120 mm al 30 giugno.....cioè in 6 mesi....
Chiaramente siccità risolta e......va tutto bene.
O forse no.....visto che questa zona non è il deserto del Gobi...
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,282
Reazioni
5,638
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Qui un primo sommario bilancio del mese di aprile e dei primi 4 mesi dell'anno per una parte del sud delle Alpi (l'articolo si riferisce al Canton Ticino).
Le info più interessanti:
"Il giorno 23 aprile si sono verificate precipitazioni abbondanti come non si vedevano da quasi sei mesi (per la precisione dal 3 novembre, tuttavia per alcune stazioni di misura non pioveva così abbondantemente dall’inizio di ottobre 2021 o addirittura, come ad esempio a Bosco Gurin, dal mese di luglio 2021), ma il totale mensile ha raggiunto solo la metà del valore medio di aprile".
"A Bosco Gurin (1486 m) il 23 aprile sono stati misurati 31 cm di neve fresca, ma a quote più elevate è stato superato anche il mezzo metro. Per la regione dell’Alta Valle Maggia al di sopra dei 1500 metri di quota si è trattato della nevicata più abbondante della stagione invernale 2021/22".
"Il 30 aprile a sud delle Alpi era caduta solo il 30-35 % della precipitazione normalmente attesa nei primi quattro mesi dell’anno".
"A sud delle Alpi il mese di aprile ha fatto registrare una temperatura molto vicina alla norma 1991-2020".
Fonte: MeteoSvizzera.
https://www.meteosvizzera.admin.ch/home/attualita/meteosvizzera-blog.subpage.html/it/data/blogs/2022/5/aprile-2022-a-sud-delle-alpi.html
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,655
Reazioni
481
Punteggio
83
Località
voghera
zagor ha detto:
Qui in zona ( pieno NW tra Lombardia e Piemonte) dopo questo incredibile peggioramento  ( che in realtà è stato un bellissimo miglioramento) da ben 16/30 mm in molte zone di pianura o pedecollinari, siamo ad un accumulo anno che va tra i 65 ed i 90 mm in 4 mesi e mezzo.....con questo ritmo forse arriveremo a 100/120 mm al 30 giugno.....cioè in 6 mesi....
Chiaramente siccità risolta e......va tutto bene.
O forse no.....visto che questa zona non è il deserto del Gobi...

Mi autocito  :eek:  qui tutto restato uguale. Nessuna precipitazione in vista per parecchi giorni.Temperature sempre sulla soglia dei 30 gradi e vento marino costante anche piuttosto teso con raffiche fino a 50 kmh....ormai è piu un fohen appenninco ...la vera brezza serale....il marinello è un ricordo perso nel tempo. Oltretutto ormai arriva fino a Milano e sposta i fenomeni convettivi sempre oltre il Po.
Chiaramente la situazione si sta facendo seria : Grano tenero tra il 30 ed il 50% in meno in oltrepò pavese ed alessandrino ed in parte in quello collinare. Altre colture non irrigue come sorgo ceci e pisello proteico ad esempio in netta difficolta e con prevuisioni ad ora sconfortanti. Il primo taglio di fienagione è qualitativamente migliore che in altri anni ma in calo del 30% minimo. Ed il secondo taglio tra un mese circa sarà un bel rebus.
Insomma affrointare la rovente estate con molto meno di 100 mm di pioggia .....e non è bello.
I pozzi fino a 50 m in alcune zone sono in difficolta. Quelli ad uso civile per ora sembra di no.....tuttavia è da un mese che la pressione dell'acqua al rubinetto sarà calata del 20/30%.
Visto le estati precedenti c'è di che preoccuparsi. In inverno spesso quando SULLA CARTA...mai nella realta purtroppo...i modelli sfornano 1985 bis tris e quadris....ovviamente non si verificano. Ma qui....non serve scomodare il 2003 ...basta il 2007 o il 2017 o il 2019 oppure il 2021 per la siccità.....
Diciamo che....speriamo che me la cavo....via giù...
 

tstora

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,563
Reazioni
1,166
Punteggio
113
Località
Monsummano Terme (PT) - Loc. Grotta Giusti
Sto cercando riscontri da fonti ufficiali, ma il video qua sopra mi puzza, anche perché postato su Twitter da uno che scrive "xké" e altre amenità varie non proprio affidabili.

Intanto ho trovato questo https://www.amicidelpo.it/webcam.php poi se vogliamo negare la siccità al nord ovest e in mezza Italia tra un po' questioneremo anche sulla sfericità della terra e sulle scie chimiche...
 
Top