• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Nowcasting Alpi-nordovest

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Dopo molti anni siamo tornati a un po' di normalità...
Anche se le condizioni nivometriche sulle Alpi a molti sembrerebbero eccezionali, fino alla metà degli anni '80 del secolo scorso rappresentavano la norma...
A Cervinia condizioni ancora quasi invernali e la stagione sciistica proseguirà ad oltranza.
https://www.facebook.com/reel/800954698223101
Dopo le forti piogge (e nevicate in quota) dei giorni scorsi, torna un po' di sereno, pur in un contesto molto variabile.
Ad Aosta temperatura minima di +7,3 °C e massima di +17,5 °C (come dovrebbe essere a maggio).
Intanto la temperatura media di aprile ad Aosta, nonostante l'ultima decade del mese sia stata molto fredda, resta (seppur di poco) superiore alla media 1991-2020 (questo ci fa capire la portata dell'ondata di caldo avvenuta durante la prima metà del mese).
aprile.png

Ad oggi, 3 maggio, la temperatura media della stagione primaverile (dopo l'Inverno più caldo di sempre, almeno da quando esistono le misurazioni strumentali, con oltre 3 gradi sopra le medie) resta ancora inferiore alla media stagionale (ma all'appello manca ancora 1 mese)...
primavera.png
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
La stagione invernale sulle Alpi è risultata localmente molto nevosa ma decisamente più calda del normale.
Secondo un interessante reportage curato da MeteoVda, considerando l'intero periodo di accumulo nevoso che va da ottobre a maggio, Cervinia (località valdostana che beneficia di nevicate con qualsiasi tipo di correnti) ha totalizzato un totale di ben 845 cm di neve (+20% della media), così distribuiti:
Ottobre: 3 cm
Novembre: 165 cm
Dicembre: 113 cm
Gennaio: 148 cm
Febbraio: 132 cm
Marzo: 213 cm
Aprile: 55 cm
Maggio (fino ad oggi): 16 cm
Fonte: https://www.facebook.com/MeteoVda/
Anche per altre località valdostane la stagione invernale appena trascorsa sarà ricordata per gli accumuli nevosi che, in certe zone, non si vedevano da un po' di anni.
inverno.png
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Forti precipitazioni in atto su tutta la Valle d'Aosta.
Q.N. che, grazie a rovesci di moderata/forte intensità, nelle ultime ore, localmente, è calata fino a 1600-1700 m.
Ad Aosta rovesci di pioggia con temperatura attuale (ore 14) incollata a +10 °C.
Ecco un giro di webcam regionali.
big_champoluc.jpg
big_valsa.jpg
big_valtour.jpg
E nel video che segue la spettacolare nevicata a larghe falde in atto a Cervinia, località che, di questo passo, rischia di raggiungere il clamoroso accumulo di 900 cm (da ottobre) entro fine mese...
https://www.facebook.com/reel/436345502427519
Aggiungo questo video... :eek:
https://www.facebook.com/reel/989706176091641
 
Ultima modifica:

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Oggi precipitazioni di forte intensità su tutta la regione con Q.N. in calo fino a 1700 m sotto i rovesci più intensi.
Aosta registra una temperatura attualmente di +10,5 °C.
E Cervinia si avvicina sempre di più al sorprendente accumulo nevoso di 900 cm da ottobre...
Nel video la nuova spettacolare nevicata di oggi...
https://www.facebook.com/reel/745363001003336
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Giornata di pausa dopo il forte maltempo dei giorni scorsi.
Stamattina temperature molto fredde: Aosta ovest ha registrato una minima di +4,5 °C.
In quota condizioni ancora invernali con 320 cm di neve al suolo, a 2500 m, nel massiccio del Monte Rosa.
big_breuil.jpg
Sul ghiacciaio Ciardoney, a 2800 m di quota, innevamento quasi eccezionale per il periodo: il manto nevoso al suolo è intorno ai 350 cm, come evidenziato dall'asta nivometrica (alta 500 cm) al centro della foto, ripresa da snowcam.
ciardoney (1).jpg
asta_nivometrica.jpg
Il valore più elevato, per il periodo, da quando si effettuano le misurazioni e lontanissimo da quello registrato lo scorso anno quando, negli stessi giorni, al suolo c'erano meno di 100 cm di neve (i rilievi sul campo, come ogni anno, saranno effettuati a inizio giugno).
20230603 Ciardoney curva HS.jpg
 

Cucigliana

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,883
Reazioni
595
Punteggio
113
Località
Latignano ( cascina )
Ho letto da Meteovda che nel comprensorio del Cervino a 2800mt circa una settimana fa é stato toccato il record per il mese di maggio di neve al suolo con oltre 3mt .... Cervinia ha avuto il record di neve accumulata ma come hai detto te prima essendo stato un inverno con temperature alte al suolo non é mai andata oltre a 180cm
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Ho letto da Meteovda che nel comprensorio del Cervino a 2800mt circa una settimana fa é stato toccato il record per il mese di maggio di neve al suolo con oltre 3mt .... Cervinia ha avuto il record di neve accumulata ma come hai detto te prima essendo stato un inverno con temperature alte al suolo non é mai andata oltre a 180cm
Sì è esattamente così... Era tempo che in quota non si vedeva un innevamento simile nella seconda metà di maggio.
 

stipetto

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,024
Reazioni
707
Punteggio
113
Località
Zug - Schweiz / Sölden - Tirol
Da questo lato della Svizzera non è stato ancora riaperto nemmeno il Passo del San Gottardo (2100 m.) causa neve e rischio valanghe.
Oggi al tunnel hanno fatto record di 22 km di coda in direzione sud.
Lunedì prossimo (Lun. di pentecoste) è festa qua e in Germania e ci sono i grossi flussi verso l'Italia che di solito il passo aiuta a smaltire.
Praticamente è ancora inverno ma i movimenti sono da turismo estivo.
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Da questo lato della Svizzera non è stato ancora riaperto nemmeno il Passo del San Gottardo (2100 m.) causa neve e rischio valanghe.
Oggi al tunnel hanno fatto record di 22 km di coda in direzione sud.
Lunedì prossimo (Lun. di pentecoste) è festa qua e in Germania e ci sono i grossi flussi verso l'Italia che di solito il passo aiuta a smaltire.
Praticamente è ancora inverno ma i movimenti sono da turismo estivo.
In Valle d'Aosta sono in corso le (difficoltose) operazioni di riapertura del Colle del Gran San Bernardo.
Come si può notare in foto "...incredibili muri di neve lungo la strada per il Gran San Bernardo: il colle a 2473 m presenta una media nivometrica annua di ben 15 metri di neve".
436237352_1068608477993465_1170118680092462414_n.jpg

Fonte: https://www.facebook.com/MeteoVda
 

stipetto

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,024
Reazioni
707
Punteggio
113
Località
Zug - Schweiz / Sölden - Tirol
Sono lavori molto complessi.
Non si tratta di togliere neve, ma di fresare muri ghiacciati

Questa era la situazione al San Gottardo, sulla via principale a fine aprile.... gli sci alla destra del cartello

1.jpg


Comunque girare alle porte di giugno e vedere ovunque le cime bianche intorno è sicuramente una sensazione particolare
 
Ultima modifica:

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Sono lavori molto complessi.
Non si tratta di togliere neve, ma di fresare muri ghiacciati

Questa era la situazione al San Gottardo, sulla via principale a fine aprile.... gli sci alla destra del cartello

1.jpg


Comunque girare alle porte di giugno e vedere ovunque le cime bianche intorno è sicuramente una sensazione particolare
Sì erano un po' di anni che non si viveva un finale di stagione come questo...
Speriamo soltanto che le calure estive (che difficilmente mancheranno) non rovineranno troppo quanto accumulato e che, una volta tanto, l'ablazione glaciale sia limitata in virtù di bilanci di massa annui positivi...
Al momento la situazione in quota si mantiene ottimale...
https://www.facebook.com/reel/1002273091520870
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Il temporale serale si allontana verso est, ma senza gli effetti avuti a Santena (foto sopra).
In compenso, alzando lo sguardo dalla mia postazione, vedo un bellissimo quanto raro doppio arcobaleno.
IMG_20240522_184429_115~5.jpg
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Accumuli nevosi d'altri tempi sulle Alpi.
A fine maggio, con non poca fatica, proseguono le operazioni di sgombero della neve in vista della riapertura dei valichi alpini.
Nella foto la situazione in prossimità del Piccolo San Bernardo (2.188 m), con ancora metri di neve al suolo...
443714124_1070851987769114_3906471060073679491_n.jpg
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,388
Reazioni
5,780
Punteggio
113
Località
Aosta, 600 m slm
Piccolo San Bernardo (AO), qui sul versante francese.
Con fatica le frese tentano di aprire un varco lungo la strada che porta al Colle (a 2180 m) tra metri di neve al suolo...
444178268_1072817914239188_938864543388341360_n.jpg
https://www.facebook.com/MeteoVda
E domani sono previsti altri apporti nevosi in quota...
 
Ultima modifica:
Top