• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Focus Toscana: PRIMAVERA 2024

equaqui

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
3,920
Reazioni
453
Punteggio
83
Località
San Giovanni Valdarno (AR) - 133m s.l.m.
Quello "meteo" è finito, che piaccia o no.
Se per "inverno finito" poi si intende che è finito il periodo freddo vien spontaneo ribattere in modo scontato "mai inziato".
Infine, se si vuol intendere "fine delle possibili occasioni per avere ondate di freddo anche di breve durata" è un altro discorso, visto che son tipiche anche della primavera e niente vieta di sperare in un'articata/continentalata tardiva per quanto fugace.
🙃
 

Stevesylvester

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
9,185
Reazioni
4,072
Punteggio
113
Località
San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
Quello "meteo" è finito, che piaccia o no.
Se per "inverno finito" poi si intende che è finito il periodo freddo vien spontaneo ribattere in modo scontato "mai inziato".
Infine, se si vuol intendere "fine delle possibili occasioni per avere ondate di freddo anche di breve durata" è un altro discorso, visto che son tipiche anche della primavera e niente vieta di sperare in un'articata/continentalata tardiva per quanto fugace.
🙃

E infatti una ondata di freddo primaverile è in arrivo.
Un robusto fronte freddo, probabilmente il più intenso dall'inizio di autunno ma non una tregenda. Molto dipenderà anche da come trova il suolo in base a quanto pioverà sabato.
Da domani pomeriggio la depressione su UK rinverzigola l'ormai spompo ciclone mediterraneo con una iniezione di aria fredda che riporta dinamicamente il centro depressionario al suolo tra ligure e centro Italia con il nuovo cavo di saccatura bloccato ad E e che tende a mantenere variabilità con tratti instabili per tutto sabato e parte di domenica.

Domenica sera arriva il robusto fronte freddo dal far-far-northwest (sotto) passante per il golfo di Biscaglia, se l'aria fredda resta nella direttrice prevista, la reazione col mare stavolta si farà sentire con generazione di depressione baroclina sul mediterraneo occidentale diretta tra ligure e tirreno settentrionale in rapido approfondimento.
Rivedremo -forse- una 534dam in quota, valore desaparecido da tanto. E tropopausa di nuovo tra 8500 e 9000 metri.




Domani e sabato saro' lontano dalle carte e vicino alle macchine da rally al rally storico delle vallate aretine. Buon divertimento...a me!
 

Paul

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,515
Reazioni
390
Punteggio
83
Località
Anghiari 429mt (AR)
E infatti una ondata di freddo primaverile è in arrivo.
Un robusto fronte freddo, probabilmente il più intenso dall'inizio di autunno ma non una tregenda. Molto dipenderà anche da come trova il suolo in base a quanto pioverà sabato.
Da domani pomeriggio la depressione su UK rinverzigola l'ormai spompo ciclone mediterraneo con una iniezione di aria fredda che riporta dinamicamente il centro depressionario al suolo tra ligure e centro Italia con il nuovo cavo di saccatura bloccato ad E e che tende a mantenere variabilità con tratti instabili per tutto sabato e parte di domenica.

Domenica sera arriva il robusto fronte freddo dal far-far-northwest (sotto) passante per il golfo di Biscaglia, se l'aria fredda resta nella direttrice prevista, la reazione col mare stavolta si farà sentire con generazione di depressione baroclina sul mediterraneo occidentale diretta tra ligure e tirreno settentrionale in rapido approfondimento.
Rivedremo -forse- una 534dam in quota, valore desaparecido da tanto. E tropopausa di nuovo tra 8500 e 9000 metri.




Domani e sabato saro' lontano dalle carte e vicino alle macchine da rally al rally storico delle vallate aretine. Buon divertimento...a me!
Ciao Steve, domanda fuori topic?
Sai niente se quest’anno c’è il rally in valtiberina?
 

Stevesylvester

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
9,185
Reazioni
4,072
Punteggio
113
Località
San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
Ciao Steve, domanda fuori topic?
Sai niente se quest’anno c’è il rally in valtiberina?
Al momento non ce n'è traccia. Ma , inutile girarci intorno, tra i bastoni che l' ACI mette sempre di più tra le rote e i costi sempre più alti l'epoca dei rally sta andando a finire.
Il Valtiberina poi non si disputò neanche lo scorso anno. Fu rinviato 'a data da destinarsi ' . Credo che sia morto li .
 

incudine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
11,369
Reazioni
1,696
Punteggio
113
Località
Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
Nulla via anche a questo giro il minimo rimane largo e poi troppo a sud.Felice per il nord ovest che sarà sotto tiro delle correnti da sud e farà il pieno.Per l'aria fredda ci si riprova più in là.......forse parecchio più in là
 

Monteleoni

Utente esperto
Messaggi
1,205
Reazioni
186
Punteggio
63
Località
Comune di Roccastrada a 240mt s.l.m.
Peccato ieri vedeva entrare una -30 a 500hpa (anche qualcosa piu tra noi e alto lazio) e una 0/-1 a 850hpa con belle precipitazioni..avevo già immaginato una bella domenica con le montagnole qui dietro 6/800mt imbiancate per la prima volta 😁
 

Simmenivis

Utente esperto
Messaggi
338
Reazioni
260
Punteggio
63
Località
Certaldo (FI)
In realtà per domenica lunedì è cambiato poco ..neve dai 1000 confermata anche in Appennino

Inviato dal mio M2103K19G utilizzando Tapatalk
 

simofir

Utente esperto
Messaggi
2,090
Reazioni
834
Punteggio
113
Località
Firenze
mi sembra che gfs lasci il grosso al Piemonte con veloci e brevi fenomeni qui.il minimo è lontano e cade basso.
 

equaqui

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
3,920
Reazioni
453
Punteggio
83
Località
San Giovanni Valdarno (AR) - 133m s.l.m.
In realtà per domenica lunedì è cambiato poco ..neve dai 1000 confermata anche in Appennino

Inviato dal mio M2103K19G utilizzando Tapatalk
Il problema è la quantità. È di nuovo piovuto fino ai 2000 metri se non fa almeno 20 centimetri dai 1300 in su finiamo la stagione sciistica (pessima) a inizio marzo e neanche ci facciamo una settimana di Pratomagno imbiancato.
Non sono ottimista.
 

incudine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
11,369
Reazioni
1,696
Punteggio
113
Località
Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
Il problema è la quantità. È di nuovo piovuto fino ai 2000 metri se non fa almeno 20 centimetri dai 1300 in su finiamo la stagione sciistica (pessima) a inizio marzo e neanche ci facciamo una settimana di Pratomagno imbiancato.
Non sono ottimista.
Come detto purtroppo l'aria fredda in quota non entrerà in regione nemmeno a questo giro,quindi difficile che al passaggio del fronte la neve possa scendere al di sotto dei 1200-1300 metri.
Le precipitazioni più intense le avremo come sempre sul nord ovest regione quindi l'abetone potrebbe vedere buoni accumuli.
 
Ultima modifica:

Simmenivis

Utente esperto
Messaggi
338
Reazioni
260
Punteggio
63
Località
Certaldo (FI)
Sperare ora nella neve per sciare mi pare un po' da grulli ..dopo un non inverno come quello passato..ora servirebbe un po' di est per rasciugare..ci sono delle zone in Toscana messe duramente alla prova da frane e smottamenti con danni per l'agricoltura e l'economia del territorio oltre al pericolo diretto per le abitazioni coinvolte ..spero vivamente un un periodo asciutto quanto prima..ma non vedo però sbocchi in tal senso

Inviato dal mio M2103K19G utilizzando Tapatalk
 

simofir

Utente esperto
Messaggi
2,090
Reazioni
834
Punteggio
113
Località
Firenze
gfs ha tolto praticamente tutto per domani sera esclusa costa e immediato entroterra. Minimo ancora più chiuso e basso.
 

simofir

Utente esperto
Messaggi
2,090
Reazioni
834
Punteggio
113
Località
Firenze
E menomale direi..

Inviato dal mio M2103K19G utilizzando Tapatalk
sicuramente molte zone hanno avuto un surplus clamoroso di precipitazioni in questa parte finale di febbraio.Però in altre come fiorentino e centro sud est regionale non è che si sia ecceduto più di tanto(pur finendo il mese nettamente sopra media ma decisamente meno che nel 2016 o 2014 almeno qui). Una passata veloce per qualche zona sarebbe comunque utile a mettere altro fieno in cascina in vista dei futuri (credo aridi ma nessuno può dirlo)mesi da maggio in poi, specie salvasse da particolari accanimenti e persistenza il nord ovest regionale.
 
Top