BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Bortan

Pagine: [1]
1
Apro questa nuova discussione per parlare della nuova stagione primaverile che si appresta ad entrare in scena con un " ESE cold che ha molti spunti di discussione a mio parere .
Per cominciare sarà da valutare il possibile condizionamento troposferico che presuporebbe due strade in antitesi e cioè se l' evento stratosferico avrà la forza di condizionare gran parte della stagione primaverile ( con le dovute variabili stagionali ) sfociando in un FW late simil stagione 2020 oppure se fallira' nel suo intento portando rapidamente una riattivazione dei flussi di calore con FW early al fotofinish entro il 9 aprile ( data di indentificazione early/ late ) .
Nel secondo caso ci sarebbero le possibilità di avere una prima parte primaverile movimentata con possibili colpi di coda invernali che con il serbatoio gelido presente ancora in eurasia potrebbe portare in Europa anche dinamiche abbastanza incisive ... Ci sarà anche da valutare il percorso che avrà il fenomeno della nina , la conseguente ridisposizione o conferma del pattern PDO  in zona pacifico utili come indicazione di reversal pattern emisferico fruibile per la prossima stagione invernale ...e poi le risultanti che usciranno da questa primavera per dare un occhio alla successiva stagione estiva .
Punti di discussione credo che ce ne siano e penso che come tutte le ultime stagioni il grado di didattica sia elevato.   Avanti con i commenti  :D

2
Center for Study on Climate and Teleconnections (CSCT) / Primavera 2020
« il: Gennaio 29, 2020, 07:39:53 am »
Apro questa discussione sperando che la nuova stagione che vivremo sia la più dinamica possibile e ci eviti una precoce estate con 30 ad april ....  :P

3
Stanza di Benvenuto / Bortan
« il: Dicembre 15, 2017, 07:36:34 pm »
Ciao a tutti , sono un'appassionato di meteorologia da molti anni , dai tempi di che tempo fa , poi chiaramente con l'avvento di internet ho potuto affinare la materia e girovagando nei vari siti e forum acquisire una discreta conoscenza della materia . La mia passione ultimamente si è spostata decisamente sulle teleconnessioni anche perché la meteorologia deterministica con le varie app ha perso in me quel fascino che invece quando seguivo bernacca , baroni etc mi dava . Abito in un paesino di montagna nell'appenino ligure di levante a circa 900 mt e sono contornato da una natura incontaminata . La mia zona , la valtrebbia , è nota proprio per questa caratteristica selvaggia e incontaminata , specialmente per il fiume che attraversa la mia valle e cioè il trebbia , che è uno dei pochi o l'unico fiume in Italia che nn ha insediamenti industriali dalla sua sorgente alla sua confluenza con il po . Quindi qui puoi ammirare la natura nella sua completezza assoluta dal cielo alla terra . Proverò ad interagire in questo forum con i preparatissimi longer  qui presenti per affinare e approfondire le mie conoscenze in fatto di meteorologia sperando anche di riuscire anche a dare un contributo per svolgere questa matassa intricata che è la meteorologia .  :)

Pagine: [1]