BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Nucleo89

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 56
1
Con una configurazione simile tra un mese ci arriva ni viso la +30Cloover sali di quota o di latitudine?

Altitudine, poco più di 500mt(ho dovuto cercare un compromesso, altrimenti andavo a 1000mt).
 Anche se non sono sufficienti a garantirti il fresco, per lo meno l'estate viene affrontata ancora senza condizionatore, che quindi non installerò.
 L'idea è quella di fare un'abitazione il più possibile ecosostenibile, avendo un boschetto di proprietà su un lato per la legna sono a posto, mentre farò l'orto sull'altro lato.  Stiamo poi  studiando per fare un pozzo...

Scusate l'OT


2
Personalmente negli ultimi anni ho maturato l'idea di cambiare vita proprio sulla base di queste dinamiche meteo così  estreme.... non pensavo di arrivare a tanto, ma sono impressionato dalla velocità con cui stanno cambiando le cose.
 Finalmente ci sono vicino, ed a fine anno saluterò questa valle infuocata x cominciare


3
Si godesse almeno i restanti mesi, manco quello, ma forse siamo solo noi che ci creiamo sti problemi, la gente comune si la lamenta perché dice che non sono più le estate caldi di una volta (pensano di stare a luglio e non a maggio) e basta una giornata nuvolosa per fare una tragedia.

Quest'anno è la volta buona che faccio un crimine meteorologico: ammazzo il primo che si lamenta se da Giugno in poi si guasta il tempo. Credo, tuttavia, che rimarrò incensurato  ;D

4
Sarebbe già tanto ci fosse un break purtroppo, temo non ci beccheremo un fico secco…

Ormai dobbiamo giocare solo in difesa, mega catenaccio.  Prendiamo con avidità il calo termico temporaneo, servirà per affrontare il 2^ round

5
Gnamo via, è maiala e basta, GFS 12z lo ho visto bene su schermo da 15 e fino alle 240h è diventato un troiaio pari a Reading. Basta fare una confronto col 12z di ieri sera che rimetto qui sotto.



Guardate quello di stasera , la riga bianca è andata in orbita , il verdone sarà stato anche briaco ma alla fine ha tirato su tutto, tra due giorni c'è un calo termico che farà poco più del cinci alle vecchie poi si riparte verso la +20. Si muove qualcosa alle solite 72.000 ore ma a quelle distanze ci se ne fa un chè,  Pacciani era più affidabile di GFS
Anche io speravo fino a un paio di giorni fa nella assenza di figure di blocco ma mi sbagliavo: blocco o non blocco qui da un mese il tempo è sempre il solito merdaio e le carte del mediterraneo sono sempre le stesse , il blocco non lo vediamo nel resto dell'emisfero semplicemente perchè ce l'abbiamo noi in casa.
Stanno saltando anche gli ultimi baluardi dei vecchi schemi: il monsone africano nella seconda decade si è pure abbassato, nonostante questo abbiamo la +20 all'uscio da metà maggio.

6
Sentir parlare di "break" a Maggio, la dice lunga su come siamo ormai ridotti

7
Modelli Giugno: stretti nel pugno artico

chiudere e bannare


8
Finalmente coi dati ufficiali usciamo dagli orticelli e dalle risposte "da me siamo quasi in pari" o "nella mia zona non è così allarmante" .
Siccità Toscana.


9
Un aggiornamento dal Nord ovest.....ma non soltanto meteo......ma dei suoi effetti sulla vita reale . In fondo lo studio della meteorologia è stato inventato perstudiarecgli effetti del tempo sulla vita e sulld attività umane.....non per la statistica fine a se stessa e neppure per noi meteofili .
Bene partiamo dal comparto agricolo che con condizioni meteo
come quelle attuali qui sul nord ovest sta creando dei disastri . Si stima una perdita della produzione del grano tenero e dell' orzo tra il 30 ed il 60 %  . Frutticoltura e viticoltura sono molto preoccupati ed anche loro stimano perdite importanti. In alcune aree si rischia la sopravvivenza delle stesse piante. Per il riso il rischio è non riuscire ad arrivare a ciclo completo perché c'è poca acqua per irrigare e fare le rotazioni degli allagamenti delle risaie. Il mais e le colture orticole , che richiedono molta acqua sono tutte dotate di impianti di irrigazione.....ormai quasi tutti a microirrigazione per ridurre gli sprechi.  Ma non siamo nel deserto Israeliano .....e non è economicamente sostenibile effettuare tutto il ciclo colturale solo con l'irrigazione. I costi energetici sarebbero folli.
Poi......ci sono in prospettiva i danni ambientali che potrebbe portare un estate secca. Ora con le temperature contenute nonostante il secco...... apparentemente va ancora bene.  Ne riparliamo tra un mese se il trend continuerà ad essere quello attuale.
Intanto per chi aveva paura che questa instabilità potesse fare strage di orti e colture.....suggerisco di sparare meno bischerate e di studiare un po' la meteo. Soprattutto la situazione attuale.
Per comprendere come è messo il nord ovest basta guardare la cartina del CML o le stazioni meteo di meteonetwork.
E.....qualcuno cominci a pensare che tutto.questo si rifletterà purtroppo sulle nostre tasche o sul nostro ambiente.
Non è una situazione normale. E quello che è peggio è  che si sta verificando in un periodo storico che tra pandemia e guerra sta mettendo a nudo la fragilità del nostro sistema socioeconomico e politico...e sopratutto  il nostro portafoglio e...non ultimo..anche il nostro sistema nervoso. >:(


10
Qui da maredì temporali e instabilità, stanotte 40 MM nn mi pare sia andata male neppure su lombardia e alte pianure, nonche pre alpi  ;) :)

Andrà tutto bene. Miocuggino ha detto che è tutto regolare  ;D

11
Steve non ti crucciare, anch'io sto limitando gli interventi non tanto perchè abbia perso la pazienza quanto piuttosto  per l'impatto che  il Global Warming ha avuto su alcuni schemi ben rodati in 50anni di storia Meteorologica, rendendo ogni tentativo di approccio ormai obsoleto e quindi inutile, è un dato di fatto.
Siamo in un periodo di forte instabilità previsionale proprio perchè è una fase di mezzo tra un trend che ci sta lasciando ed un altro che sta prendendo piede in maniera progressiva.......


12
La Toscana lo sta crudelmente prendendo nel baugigi, fronte in lisi che sta lasciando gia la regione senza aver fatto una sega il 4 quinti del territorio.
Minimi sul ligure previsti fino a stamani attorno a 996 hPa  e invece siamo rimasti ben sopra i 1000.
Possiamo sperare solo nei rovesci postfrontali in nottata e nella seconda passata di domani ma a questo punto non ci conto più.
Be' io mi sono rotto i coglioni -scritto chiaro e per esteso- se volevo pigliarlo didietro andavo alle Cascine , almeno ci guadagnavo qualcosa.

M'è appena passata la voglia.

13
Non avevo mai patito così tanto per vedere piovere..ma che s'è pestato?

Inviato dal mio M2103K19G utilizzando Tapatalk


14
Tocca patire per vedere la neve, tocca patire per vedere piovere, ma la cosa certa è che per patire il caldo non ci sarà problema alcuno ;D

15
Sarei tentato di dire che possiamo aprire Maggio, ma mantengo una piccola possibilità che verso la fine di Aprile qualche pioggia possa arrivare.

16
Sinceramente vedo parecchio secco all'orizzonte

17
Ciao Steve. Purtroppo il tuo è un discorso realistico. Non si vedono configurazioni bariche in grado di scaricare mm importanti sul NW e regioni tirreniche anche se la Toscana qualcosa in più lo riceverà e lo ha ricevuto......il problema è questo purtroppo . Ed ad oggi nn si intravedono cambiamenti sostanziali .

Non è indubbiamente un buon momento. Non lo è da parecchio salvo la parentesi dello scorso fine settimana.
Per sabato prossimo, l'aria fredda se ne resta oltralpe , riuscirà a filtrare qualcosa dalla barriera alpina ma di solito con queste correnti da NW l'ombra catabatica alpina è ampia , il più delle volte è premiato l'est lombardo e il triveneto e comunque si resta a nord del Po.

Attorno al 13 , tanto per parlare che siamo oltre le 200 h, si vede entrare una saccatura, immagini sotto, con fronte freddo associato come indica la carta a 850. La stessa carta mostra come la +20 gia comincia a scassare le scatole al sud e isole per quanto come prefrontale.
Quando però la saccatura arriva da noi il 14 , seconda carta, è gia decaduta in tearoff, la depressione principale è gia oltralpe e non c'è bisogno di sinottica al suolo per capire che il fronte freddo sarà ormai una occlusione invecchiata o , peggio, uno pseudofronte residuo. Precipitazioni sparse, irregolari, poco consistenti.
Mah...speriamo la ruota inizi presto a girare pel verso. Ma presto però.











18
Un altro impulso da nord ovest potrebbe instabilizzare il tempo tra venerdì e sabato. Insomma HP imperante al momento non si vede
Altra fetecchia. Ma a queste bisogna attaccarsi, perche, si, il vortice polare sta andando incontro a destrutturazione ma siamo anche ad aprile e inizia al pari la risalita verso nord dell'equatore climatico che comincerà a mettere i suoi bastoni tra le ruote. Per vedere la 552 hPa  in mediterraneo, le possibilità si andranno fisiologicamente riducendo via via con decisione .Tra una settimana inizia perlappunto  la penitenza del monitoraggio del monsone africano.

19
Al momento per l'entrata fredda da venerdi in la ci sono più segnali positivi ma ve ne sono ancora di negativi e non da poco, ad esempio al livello del getto per dirne uno.
Io parlo dei cumulati precipitativi , ora serve acqua , la neve ha avuto tre mesi di comporto per comparire. Gia  stanno iniziando i ringambi moodellistici per le piogge tra oggi e domani su parte della regione e la cosa farebbe girare le scatole a tutta randa.

20
Peggioramento in due step. Il primo, a partire da domani fine mattina, sarà l'unico legato al respiro atlantico. Dalle carte sotto si vede avvettare aria polare marittima calda e notevolmente umida che entra in Mediterraneo da sotto i Pirenei. 
Per quanto i gradienti orizzontali e verticali siano poco generosi, il blocco ad est dell'alta e l'arrivo della saccatura artica che chiude la via a nord  (domani è ancora sul mare del nord, delimitata dall'altro ramo del getto, vedere prima carta)  fanno si che l'avvezione atlantica si invortichi per motivi sia dinamici che legati alla variazione di attrito, sul mediterraneo occidentale rendendo depressionaria la colonna fino ai 700 hPa (vedere isobare al suolo e isoipse agli 850 hPa) che diviene baroclina rispetto alla modesta saccatura atlantica.
Si attiva un flusso caldo instabile da SW di risposta con generazione di fronte caldo autoctono che avrà anche un certo supporto del getto (vedere LL e UL jet  nella terza carta).
Se tutto si mantiene - preghiamo- la regione rimarrà sotto tiro di correnti piovose a carattere di fronte caldo almeno fino al passaggio dell'asse della prima saccatura "calda" e cioè fino a buona parte di giovedi. Si alterneranno più impulsi instabili con precipitazioni che tenderanno ad essere persistenti nelle aree di stau, concentrate in corrispondenza degli impulsi altrove.











Il secondo step è legato all'arrivo dell'aria artica nella mattina di venerdi che si getta in mediterraneo dal golfo di Biscaglia  instradata dalla depressione mediterranea gia in azione con la quale entra in collaborazione iniziando a rinvigorirla coi due rami del getto che si uniscono ed è questo l'asso che potrebbe uscire dal mazzo: più riesce a strutturarsi  la depressione in mediterraneo tra domani e giovedi' più è probabile che l'aria artica venga utilizzata in modo...proficuo venerdì e nei giorni a seguire.
Non si tratterebbe di una rodanata classica e sarebbe una fortuna, una rodanata di questa stagione sarebbe stata come quella colf di una vecchissima pubblicità che arriva presto, finisce presto e lascia le cose a mezzo, qualcuno si sarebbe ritrovato col tetto scoperchiato e tanti coi pluviometri asciutti.
Ma questo secondo step è ancora legato a tropperrime variabili per quanto vicino come ore. Ne riparleremo.








21
Insomma, alla fine un marzo che pareva destinato a passare alla storia come quello degli zero millimetri, ci sta che vi chiuderà con accumuli quasi doppi rispetto alla media.... tutto negli ultimi due giorni.
Quando si dice Marzo Pazzo
 :)

Purtroppo quello che pareva è quello che è.
Marzo è a zero millimetri e comunque la si guardi la situazione è allarmante, perchè qui sono mesi e mesi che sta piovendo pochissimo o non sta piovendo affatto e la situazione non è che sia tanto migliore altrove:



I fiumi sono quasi in secca, il Po è ai minimi storici, addirittura stanno emergendo reperti storici della Seconda Guerra Mondiale:

https://tg24.sky.it/cronaca/2022/03/28/fiume-po-carro-armato

Avere in fiumi in secca a fine Marzo è doppiamente allarmante e non c'è bisogno che specifichi il perchè.

In quanto all'episodio in arrivo(ancora da decifrare vista la distanza temporale), pensare che possa colmare il deficit è mera illusione.

Qui ad ogni folata di vento si alza un polverone desertico, la terra si sbriciola e diventa sabbia, il futuro non è roseo



 

22
Personalmente preferirei quanto vede il reticente GFS gia da giorni.
Non tanto sul tipo di peggioramento previsto attorno al primo aprile dopo il cedimento del blocco in europa, per quello abbiamo le conferme generiche delle ens come mostrato da Chenal e gia è bene , vederemo i particolari poi.
E' il dopo che preferisco restando strettamente entro le 240h.
I 10 giorni che separano le due immagini fanno vedere che  , secondo gli americani,  finalmente il VP cede ma in modo abbastanza lineare .Confrontare il getto.
Tra  la prima e la seconda carta si abbassa molto per la stagione pur con componente meridiana ancora prevalente . Combinazione tra l'effetto centripeto dovuto alla generale pedita di vorticità anche a livello troposferico e la rotazione della struttura.

Passata quindi la fase piovosa seguente all'esaurimento del blocco anticiclonico in corso da giorni, secondo GFS  dovremmo vedere una fase in cui l'abbassamento del getto renderà fruttifere anche le fetecchie in attesa che il getto si indebolisca ulteriormente rendendo possibili saccature franche da ovest

Reading invece vede dopo i primi di aprile scomporsi il vortice polare in modo meno lineare e più veloce facendo prevalere i centri di massa sul quadrante di NE. Preferirei francamente la versione GFS .
Le distanze sono siderali, meteorologicamente parlando, si vedrà.

Per chiudere : i modelli scommettono sulla fine di questo spiacevole trimestre a pattern bloccato a partire da Aprile, peggio di come è andata non potrà quindi andare e questa è l'unica notizia per il medio e lungo che al momento ha un peso specifico maggiore di zero.







23
Mi paiono i soliti miraggi che ci accompagnano da tutta la stagione.... Un pò di freddo arriverà, ma probabilmente in misura minore di come stanno facendo vedere i modelli ufficiali .... E basta andare a vedere le ENS dei rispettivi modelli più performanti (ECMWF-GFS) , per notare quanto siano estremi questi ultimi runs.




Insomma il FNM è sempre dietro l'angolo e ci guarda col sorriso, il sorriso di uno che sa già come andrà a finire  ;D
Il problema rimane la PIOGGIA e qui c'è poco da ridere purtroppo.... Non si vedono ancora chiari schemi da pioggia primaverile....speriamo che il tutto si sblocchi nei prossimi giorni   ;)

24
Ho appena visto le carte meteo.
Poi ho visto che in ucraina stanno bombardando la centrale atomica più grande d'Europa.
Si può sperare che si apra solo la porta Atlantica e non arrivino rientri freddi da Est ? Chiedo per un amico ( che ha già vissuto cernobyl!! ).

Pensiero nobile sicuramente, ma se si ragionasse così i forum meteo (e non solo quelli) avrebbero dovuto iniziare a svuotarsi almeno più di due anni fa.
La meteo è una passione e come tale credo sia giusto seguirla per quello che è.
Spero di non essere preso per cinico, ma aggiungo che probabilmente in momenti difficili può essere anche un utile mezzo di relax :)
Il problema semmai è quando ci si angustia, si battibecca e ci si incaxxa (anche) per la meteo....
;)

Detto questo, per chi ama il freddo le carte sono sicuramente da incorniciare, soprattutto in rapporto al periodo... godetevele sereni
:)

25
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:Modellame Febbraio 2.0
« il: Febbraio 24, 2022, 09:23:06 am »
Solito copione invernale. Ho fatto bene a rimanere tranquillo  ::)

26
 Carte del genere a 240h e oltre.. È dall'inizio dell'inverno che si vedono..  ::)

27
Ho una collezione di bandiere bianche utilizzate negli ultimi anni..ma non ritengo ancora il momento di tirarne una fuori.. :-* ;)

28
Purtroppo per chi come noi è appassionato di freddo e neve, sono pessimi aggiornamenti che vanno a determinare un Inverno veramente desolante su gran parte d'Europa.
Non erano queste le premesse assolutamente.

Il raffreddamento della Stratosfera diventa forse il parametro più importante da monitorare, il parametro che va ad inficiare ogni altro precursore.
I gas serra mediante il cambiamento chimico della composizione della Stratosfera e l'amplificazione artica mediante una maggiore difficoltà nella propagazione degli eddy troposferici , potrebbero avere un ruolo determinante in questo tipo di evoluzioni.




29
E chi ha parlato di novità ? L'inverno italico proseguirà nel corso della mediocrità assoluta inaugurato già a Dicembre.


A causa del tenore dei messaggi sempre orientati al "lamento" e "provocazione" , senza contributi di carattere tecnico, la informiamo che le è stata revocata l'iscrizione in questa stanza. 
Buon proseguimento.

www.meteodue.it

30
Peccato ecmwf faccia schifo  ;D
Alessandro, possiamo evitare commenti superflui? L’incontinenza da runnite può sfogarsi liberamente in altri luoghi.

Grazie


Admiral Ackbar

31
384h di fnm per me inverno praticamente alla canna del gas....

32
Tutti a guardare ad est, ma questa alta pressione può essere scalfita solo da ovest, guardiamo a ciò che succede in Atlantico perchè per quanto riguarda il freddo non ci sono speranze.

33
circo finito...aspetto i'nonno tiri giu i teloni metta gli animali in gabbia e si va via  ;D ;D

34
Bisogna riconoscere alle stagionali di averci preso in pieno in un inverno non facile da prevedere.

35
Personalmente vi dico che dopo l’odiosa afa estiva, la configurazione che mi manda in bestia è quella che si prospetta ad oltranza. Freddo sterile da noi e nevoni ripetuti di la dal monte sino a seguire giu verso i tropici, deserti, etc,etc,etc
Ah già.......ci vuole un bel cuscinetto perché nevichi bene ;) ;D

bye
Max

36
 L'unica a questo punto è fare come faceva il mi nonno la mattina quando si alzava, apriva la finestra e diceva le previsioni del tempo alla mi nonna.

37
commento finale a GFS e sobrio avvertimento a ECM :


38
Appennini di una tristezza infinita, e pensare che lo scorso anno c'erano tre metri di neve...
Tra l'altro senza scomodare ondate di gelo storiche e indici vari...

Inviato dal mio M2101K9AG utilizzando Tapatalk


39
Io vi ammiro per la costanza e la passione che mettete tutti i giorni nel seguire un qualcosa che non arriva mai... dovreste essere premiati solo per questo..bravi

Inviato dal mio M2103K19G utilizzando Tapatalk


40
come da copione ... na mazza... freddo inutile con reading nemmeno quello...

41
che poi onestamente con un ECMWF così a 192 ore credevo di trovarvi più sereni stasera..


42
Se non si verificherà entro la fine dell'Inverno quanto previsto,  lascerò la Meteorologia o per lo meno il ramo degli Outlook stagionali a livello pubblico. È un pò il mio Ultimatum alla Meteo.

Ma badate bene, lo farò soltanto per onestà intellettuale e per rispetto di chi legge. Non abbiamo mai puntato ai click, ma soltanto alla buona informazione.

Questo perchè con un tale impianto teleconnettivo che sfiora la perfezione,  se non accadrà nulla d'importante, vorrà dire che è intervenuto un fattore Y a modificare l'equilibrio, rendendo lo studio di tali parametri inutile e obsoleto.  E sinceramente non ho più voglia di ricominciare tutto daccapo.

A fine Gennaio continua a vedersi un disturbo a 2 creste d'onda e che non accada nulla mi sembra impossibile, ma tant'è, carta canta e lo vedremo a tempo debito.

Lascio la parola ai Colleghi sul post della Stratosfera e mi assento per qualche giorno.


Cloover

43
CFS per Febbraio qualcosa sta cambiando:




44
Quindi ??? nuovo target?  Marzo?
tanto febbraio dura poco fnm come sempre

45
Ci sono una 50ina di juventini che vogliono salire sul pullman, li faccio salire?  ;D

46
A proposito, quest’anno non è ancora arrivata la razione della fornitura di pasticche, badate se vi movete a mandarla  ;D

Io bono, a te te la lascio sull'uscio

47
Ragazzi buttatevi dalla parte che sporge, se vu' sbagliate lato vu' atterrate 2 piani sotto e vu' rimanete in carrozzina a guarda' le carte ;D

48
Attendiamo costaetrusca per le disamine del caso  ;D ;D ;D

49
calma calma io financo un'ho ll'ok i'Gadda sto abbottonato  ;D

50
Di là ormai siamo alla cremazione del morto  ;D

s'aspetta i'Nonno poi s'accende i forno  ;D

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 56