BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Stevesylvester

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 70
1
Si conferma la discesa dopo l'onda calda  :-* Poi Azzorre The King


2
L'importante sarebbe non avere un'onda calda oggi 2,-3 giorni altrimenti è un casino ;D

Con le 06 calo termico importante di 10° in 36 ore....e comunque ringraziamo l'itcz basso, altrimenti ci arrivava la + 25° dritta nel muso il 20 Giugno.  :(

Si è chiaro, siamo tutti molto impauriti da ciò che può e potrebbe fare  :-X
Ma mi sento piuttosto tranquillo, c'è una bellissima tensione zonale in Atlantico, che si sta incrementando ancor più.
Un flusso di calore che promette buoni GPT Azzorriani, con qualche interessante spallata nel corso della stagione che potrebbe favorire l'arrivo di significativi break, ipotesi che inizio a ponderare come step successivo a questo  ::) ;)





3
E GFS06 torna a vedere lo sblocco per Lunedi  :P

Sul lunghissimo probabilmente assisteremo ad una seconda breve ondata di caldo seguita da uno stiramento dell'H delle Azzorre con clima maggiormente oceanico a fine mese.
Caldo invece più persistente al Sud Italia




4
Le SSTA sono ottimamente bilanciate con pattern da SNAO+ , il quadro si è delineato in queste ultime settimane confermando i punti chiave dell'analisi.
Ciò manterrà una dinamicità del getto Euroatlantico,  impedendo pericolose configurazioni statiche, ma spingendo in direzione di uno stiramento dell'Anticiclone delle Azzorre.
Quindi onda calda e poi break:





6
Vedi te io sto nel bianco pieno

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk
Così ti piace di più?? Comunque è troppo presto, per i dettagli si aspetta Steve

7
Ciao, quest'aumento termico dipende da particolari condizioni atmosferiche che si verificano in quelle zone, con alta pressione che smorza i venti ed inibisce il raffreddamento. Inoltre tutta la radiazione solare è assorbita durante il giorno grazie alla mancanza di copertura nuvolosa e questo favorisce un rapido aumento delle temperature superficiali.

È una dinamica sempre più comune dal 2014 (Pacific Blob) ,tanto che ultimamente si parla proprio di "Ondata di caldo Oceanica".
Uno sconvolgimento climatico ed ambientale, viste le ripercussioni sull'ecosistema (i pesci non riescono a trovare cibo nell'acqua così calda e muoiono, così come molti leoni marini rimasti senza cibo) e su valori di pressione, venti e temperatura.



il GW è il principale imputato di questo cambiamento oceanico, con il regime in PDO-  che fa sempre più fatica ad imporsi con decisione





8
Spaghi da incorniciare e metterci il fiocco  :D


di sicuro,conditi per almeno un'altra settimana da instabilità pomeridiana

9
Spaghi da incorniciare e metterci il fiocco  :D


10
Buongiorno... vorrei chiedere se si sono ipotesi sul nuovo blob pacifico....visto il regime di ninia..vissuto fino a poche settimane fa...come si fa a spiegare questo repentino aumento delle temperature in quelle zone? Grazie per ke eventuali risposte

11
La  Primavera sull'Europa è stata generalmente molto fresca con note instabili frequenti :



Le anomalie circolatorie che hanno caratterizzato questo periodo riguardano principalmente la strutturazione di un Final Warming di tipo late e non influente sul WR.
Tale dinamica ha lasciato in eredità una pesante anomalie termica in bassa Stratosfera ed al limite della Tropopausa, andando a ripercuotersi sulla morfologia del Vortice Polare:



Da evidenziarsi la forte attività del Jet-Stream  che si è concretizzata nel mese di Maggio sui settori centrali dell'Oceano Atlantico, a significare un indice zonale sostenuto ed un dipolo da NAO- moderatamente sfasato verso Ovest:



Le anomalie Oceaniche vedono una Nina in progressiva virata neutra, con IOD negativo ed una attività convettiva che dovrebbe essera più attiva specie nella regione Indonesiana/Australe e Giappone.
Questa particolare disposizione tenderebbe ad indebolire il monsone Africano che, unitamente ad un getto atlantico piuttosto teso e dinamico, scongiurerebbe persistenti ondate di calore sull'Europa:



Notiamo infatti un ITCZ leggermente sottomedia ad Ovest, un sottomedia che in questo settore  potrebbe persistere:





Il deficit di ghiaccio Artico è invece ancora una realtà, ma l'anomalia termica e dell'H dei GPT che riscontriamo in media-bassa Stratosfera, potrebbe controbilanciare tale mancanza.

Concludendo non vedo una disposizione teleconnettiva a spingere in direzione di un'Estate molto calda sull'Europa, quanto piuttosto una possibile anomalia negativa di GPT che potrebbe caratterizzare la stagione a fasi alterne, con le correnti oceaniche a scorrere su di un Anticiclone delle Azzorre ben presente in Atlantico, facendo convergere step temporaleschi anche sulla nostra Penisola.
Quindi un'Estate che da quanto analizzato vedrebbe ondate di caldo non persistenti ed una buona dinamicità della circolazione Euroatlantica.  Caldo più fastidioso a tratti al SUD Italia.





Cloover












12
Stasera o domani farò il punto per l'Estate.
Ci sono interessanti spunti relativamente all'anomalia che sta caratterizzando la media Stratosfera e ciò che sta accadendo nella fascia Tropicale, tra Nina, IOD ed il monsone Africano.
La PDO continua ad essere condizionata dal redivivo blob, mentre in Atlantico pare delinearsi la situazione in vista dei prossimi mesi.
L'Estate scoppierà improvvisamente picchiando duro oppure proseguiremo con l'instabilità che ha contraddistinto questa Primavera?


13
Dopo l'ennesima giornata ventosa della settimana scorsa, ho perso 10 minuti e mi sono preso dei dati.
Per comodità, come termine ho preso le raffiche over 43 km/h( fonte lamma) nei primi 4 mesi di ogni anno. Riassumendo, dal 2004 al 2011 i giorni over 43 km/h sono stati pochissimi, dal 2012 fino ad oggi c'è stato un notevole incremento. C'è un motivo?

Ecco qua:
Nel 2021 ci sono stati 34 giorni con raffiche over 43 km/h
2020 36gg
19 40gg
18 41gg
17 38gg
16 36gg
15 45gg
14 35gg
13 28gg
12 27gg
11 5gg
10 3gg
9 1gg
8 2gg
7 4gg
6 8gg
5 8gg
4 4gg
 

14
Il tutto preceduto dal prefrontale Africano

15
Si confermano le buone intuizioni di queste settimane, con un feedback nella componente zonale che andrà a caratterizzare pure il mese di Maggio, così come è degno di attenzione il quadro termico che persiste in media-bassa Stratosfera sino al limite della Tropopausa, dinamica attuatosi in seguito al forte ESE realizzatosi nel mese di Febbraio.
Questa particolare evoluzione manterrà il VP tonico, quindi con riaccelerazioni del getto che andranno a "stirare" l'alta delle Azzorre sul centro-nord Europa, favorendo una chiusura basso-pressoria (cut-off) sul Mediterraneo:





16
Si conferma la scarsa influenza del FW sul WR, con un processo lento che vedrà la graduale formazione di un'Alta Polare a partire dai livelli più alti della Stratosfera.

Più in basso la situazione rimarrà piuttosto dinamica, con un VP tonico e con la tendenza  ad allungamenti e riaccelerazioni:



In pratica si scorge un possibile affondo nella 1^ decade del mese, seguito da una riaccelerazione con una divergenza delle isoipse sul settore Europeo centro-settentrionale.
Quindi il mese potrebbe vedere un Anticiclone delle Azzore sbilanciato verso Nord/Est con  cut/off Mediterraneo.
Instabilità specie pomeridiana e temperature in linea con le medie, forse prefrontali caldi temporanei specie al centro/sud ma onde mobili.
Un mese quindi con qualche avvisaglia estiva ma ancora prettamente primaverile.







17
È commovente la tenuta del VPS che risponde a chi lo vuole morto con guizzi di una inaspettata vitalità.
Ed ecco che anche oggi lo troviamo in sella al Polo geografico pure nelle code modellistiche, con un buon assetto alle 240h :



E vediamo come la forte anomalia del NAM venga vista scendere sino in Troposfera all'inizio di Maggio, dove un VP chiuso vorrebbe dire la tendenza all'innalzamento della corda zonale con HP delle Azzorre   a traslare sui settori centro-settetrionali dell'Europa, dinamica che tenderebbe a vedere geopotenziali più bassi sul Mediterraneo dove l'instabilità specie pomeridiana potrebbe farla da  padrona.

Vediamo se nei prox giorni verrà confermato questo ulteriore ritardo del FW






18
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Lunedi' 12 Aprile 2021
« il: Aprile 12, 2021, 08:37:02 pm »
Al momento 34mm al pluviometro di Casa Rota qui vicino. Viene ancora bene!
Ottimo, serviva tanto. Speriamo di arrivare sui 50 prima della chiusura dei giochi domani.

19
Ad affondo meridiano appena terminato possiamo tirare le somme e, come immaginavo, l'imponente Evento tardo-invernale entrerà negli annali meteo. Alla fine l'innominabile '56 è in qualche modo uscito, seppure con qualche mese di ritardo...  :P
Articolo molto interessante, da incorniciare e mettere in archivio.  ;D
http://datimeteoasti.it/articoli/danni-gelate-tardive-aprile-2021/?fbclid=IwAR26-DUr4JvV5wg_p69EgTIiEVR9nZwoq8pxl4ddMY52fDHIauUdfbLcuiA
Ora occhi puntati alle manovre in troposfera.

20
Si,con vivacità dell'HP delle Azzorre intendo proprio dire un'alta Pressione modulata dalla corrente a getto che grazie alle sue accelerazioni tende a farla sbilanciare verso Nord , andando ad interessare UK e centro/Nord Europa, con Mediterraneo maggiormente scoperto.

Intanto, ed un pò lo sospettavo, si continua a rimandare il Final warming, con un VPS che presenta temperature tipiche della 1^ metà di Febbraio:



Avremo una buona pulsazione dinamica a fine mese, ma non sembra in grado di abbattere ancora il VPS, che sembra mantenere ancora una certa compattezza, tanto che i forecast come detto iniziano a rimandare il FW al mese di Maggio. Probabilmente avremo un decadimento fisiologico a scarsa componente dinamica:






21
Emblematico ed estremamente interessante il quadro termico nei vari piani della Stratosfera, con un'anomalia termica che sembra avvicinarsi molto a quella dello scorso anno:



L'ESE, determinando un significativo approfondimento e raffreddamento del VPS, lascerà in eredità temperature molto fredde nei piani bassi della Stratosfera, con un uleriore raffreddamento sin verso la Troposfera nel corso del mese di Aprile.
I processi di compressione adiabatica determinati dal riscaldamento fotochimico, tenderanno infatti a spingere verso il basso tali anomalie favorendo di conseguenza un'anomalia del vento zonale.

La mia ipotesi è che proprio con l'avanzamento stagionale, tenderà ad aumentare l'istabilità sul Mediterraneo, con occasione per piogge e temporali grazie alla buona componente zonale







22
Sezione foto / Grindelwald - Wengen - Eigergletscher
« il: Marzo 23, 2021, 06:41:08 pm »
Ultime uscite dell'inverno, rimasto in terra elvetica, ma la neve non è mancata.
Area sciistica "Jungfrau", Oberland Bernese.

Spettacolare la nuova cabinovia "Eiger Express", inaugurata a dicembre scorso, che in un quarto d'ora porta da Grindelwald all'Eigergletscher, capienza massima 26 posti a cabina.
Ovviamente al momento accessi limitati causa coronavirus.









Un pò di foto dalle piste, lato Grindelwald e lato Wengen







L'Eiger e la sua famigerata parete nord





La discesa della Lauberhorn






23
Grazie steve , sempre preciso .... sono manna dal cielo le tue previsioni

24
Si.....con venti forza 10 onde di 8 metri al Bilancino ..slavine di ghiaccio causate dall' esagerato accumulo di grauphel a Montecatini.......
E poi ti svegli tutto sudato..... :o :D







25
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Mercoledi' 17 Febbraio 2021
« il: Febbraio 17, 2021, 10:01:40 am »
Buongiorno.

Pioggia debole e pioviggine.... infinita, costante e continua.

Alla fine ieri si sono accumulati 5.0 mm e stamane, dalla mezzanotte siamo a 4.4 mm.

Minima notturna 6.4°C, attuale 9.1°C e rappresenta anche la massima odierna per il momento, vento debole da ENE , UR 99%.

A 1500 mt -0.2°C, attualmente la massima del giorno finora: 1.1°C.

Intanto e' in atto in Atlantico (sta raggiungendo l'altezza del Golfo di Biscaglia), la paventata qualche giorno fa, poderosa discesa di aria fredda che avra' la capacita' di gonfiare l'HP sopra le nostre teste mandando la temperatura alle stelle. Speriamo che con l'altra discesa di aria fredda sui Balcani e zone limitrofe non faccia la classica configurazione a omega, altrimenti ...non ce lo togliamo piu'...dalla testa o meglio...da sopra di essa...staremo a vedere.

26
purtroppo interazione e reiterazione, diversamente da quel che pensavo, sono mancate. Quale la causa ? Più che ad un' accelerazione del vps, guarderei ( di nuovo ) al non ancora ottimale assetto del treno d' onda dal pacifico. Meglio degli anni scorsi, ovvio, ma ancora non ottimale. Lo si nota nei piccoli particolari :



il getto continua ad "affondare" nel Midwest, andando a formare continue fetecchie nel Golfo del Messico che poi acquistano vorticità man mano che risalgono
la East Coast fino ad interagire con la massa artica canadese. In queste condizioni il massimo che puoi avere, ed è già tanto, sono gli "strappi" che hanno portato il cavetto di venerdì scorso e che, forse ne porteranno un altro nella giornata di venerdì :



poi lo sbilanciamento ulteriore verso est del VP farà risalire la pressione su Europa occidentale e Mediterraneo. Però un netto cambio di passo che potrebbe coinvolgere gran parte di Marzo forse è alle porte :



il VP tende ad arretrare il centro di massa verso West Canada, il getto affonda verso la West Coast e consente una divergenza a noi più congeniale in direzione nordatlantico :




In questo contesto rimane onnipresente ed incombe la forte anomalia russo-siberiana :



In tutto l' inverno siamo stati ostaggio del complesso e mutevole ( nonchè poco prevedibile oltre i 5/6 gg. ) segnale proveniente dall' interazione della Nina
con le altre componenti di quel "mondo" : kelvin waves, mjo, rossby equatoriali, cicloni. La situazione è destinata a perpetuarsi e non resta che da monitorare l' evoluzione :



ecm, per quel che vale a quella distanza, continua a segnalare possibilità di blocchi molto intensi tra Groenlandia e Scandinavia. Lo fa da un mese almeno, vediamo se sarà la volta buona  :D



27
Nowcasting Toscana / Re:Re:Nowcasting Lunedì 15 febbraio 2021
« il: Febbraio 15, 2021, 10:44:25 am »
Buongiorno a tutti!

Confermo, sono stato io a scrivere l‘articolo.

Intanto ringrazio Bebix che ha segnalato l’errore nella titolazione sul web, immediatamente eliminato e corretto.

Sull’edizione del Tirreno di oggi cartacea, di Pisa-Pontedera, abbiamo “costruito” un paginone in cui si parla dell’ondata di freddo che abbiamo vissuto in questi giorni. Temperature, dati, curiosità. E soprattutto le parole di chi questa “materia” la conosce bene. Da una parte Daniele Banti, che molti di voi ricorderanno come Sheva-78, dall’altra ilm eteorologo Lorenzo Catania.

La mia intenzione era quella di fare sana informazione meteo. Evitando titoli acchiappa citrulli e inesattezze.

Se avete un eurino tra le mani, comprate Il Tirreno e ditemi che ne pensate. Mi farebbe molto piacere.

Buona giornata a tutti!

28
Stamattina qui vicino dove ho gli olivi 400 mt di quota.












29
A volterra è andata cosi.. sono soddisfatto visto alla fine com è andata nel resto della regione.
Ora -3




30
Le due carte Bolam prese tanto per esempio una del run 06z di ieri e una con lo 00z di oggi fanno vedere cosa è successo. Dalla porta di Bora doveva trafilare in padana almeno una -10 con una discreta spinta dinamica, è arrivata si e no una - 8 con scarsa inerzia.
I manifesti annunciavano gli Iron Maiden poi senti bussare e alla porta c'è Gigi d'Alessio. Non vuoi crederci, pensi che sia Bruce Dickinson che si è solo preso le [email protected] nella cerniera dei calzoni. Quando realizzi è tardi, ormai il prezzo del biglietto non te lo rimborsano più.
Finchè il tempo gira da ovest i modelli in qualche modo se la cavano. Ma se gira dai quadranti orientali o devono prevedere blocchi o mettere assieme le due cose l'affidabilità precipita, anche nel breve.
Che poi precipiti sempre nello stesso verso a danno nostro, dipende dalla legge di Murphy  ;D






esattissimo, e il modellino ECM non è stato da meno :
run di IERI ore 6 :



OGGi ore 0 :



per smuovere a modo questo tipo d'aria fino a noi con tutti gli attraversamenti di catene montuose, come giustamente ha sottolineato incudine, ci vuole una buona struttura anche in quota...dicembre 96, esempio su tutti.

31
SUPER INCULATA.....senza se e senza ma...... 

Ci avevo sperato era partita bene alle 20 , ma non è mai riuscita a fare il cambio di marcia.........poche precipitazioni .

Vedo che le colline di Bucine sono tutte bianche....morale della favola inculata con poesia quello sperare quella convinzione quel sogno di poter svegliarsi e vedere tutto bianco anche questa volta se ne andata.....è come chiudere un libro, un libro appena finito di leggere...........ti soffermi e riassumi mentalmente la lettura appena fatta....e dici si è stato bello.
Adesso è tempo di cercare un altro libro con la speranza che abbia un finale diverso e se non lo fosse......sarà stato bello lo stesso.


Alla prossima occas.....che dico al prossimo libro



MB

32
Ottimo!!!
Almeno qualcuno ha avuto le proprie soddisfazioni!
 :)
Sisi non mi posso lamentare, a terra c’è e mi basta. Tutto ghiacciato comunque, la gente non sta in piedi in alcuni punti.
Dispiace per voi, se quello che c’era qui veniva in pianura..
Comunque spero basti per non vederla sciogliere entro domenica
Segnalo scaccianeve dai tetti


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

33
E nulla dopo ore di nevischio a tratti fitto non ha fatto nulla,ora 0 gradi e tramontana furiosa...  :-\ oggi fuori si stava malissimo..

Ah ho bianco un 150 metri sopra casa sul montalbano..ormai ci sono abituato 5 fioccate quest anno con stessa quota di attecchimento

34
Ecco quello che non delude mai: il grecale, davvero impetuoso nelle sue raffiche  :o

35
Buongiorno
Mi sveglio così
-1.2°C vento allucinante davvero gelido





Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

36
S'è scomodato la Siberia per vedere pioviscolare con 3° ;D

38
Cala a 2.9

Dal radar stanno entrando moccoli a larghe falde... ;D

39
Rientrato ora a casa un'ora prima per gentile concessione padronale dato il rischio neve. Almeno qualcosa ci ho guadagnato anche se non venisse una cippa.
Cielo bianco ma temperatura, pressione e DP calcificate da ore agli stessi valori. Le sinottiche al suolo per le prossime ore, uscite da poco, sono peggiorate per la piana e sembrano favorire sempre di piu' dal pisano verso sud .
Per quel che valgono arrivati a questo punto.
T'hai visto male

40
Tra un ora e mezza parto da montelupo,se precipita per tornare a casa faccio il pinone così vi fo una stima della qn e della temperatura lassù

41
con quest'aria ci vuole più pazienza del solito. E' molto densa e concentrata nello strato basso, è soggetta più facilmente a rallentamenti e cambi di traiettoria soprattutto quando incontra ostacoli naturali come le catene montuose. Per questo il nowcasting oggi, ma anche domani, sarà particolarmente divertente.

42
Qualcuno mi può dire come sono messo per la neve?! Non ho potuto vede nulla.. grazieee

secondo me il meglio per voi è domattina :


43
Per quel che può contare...  8)



Io mi chiedo con che coraggio possa ipotizzare anche solo un paio d'ore di lavoro oggi.  ;D ;D ;D

Intanto T. stabile a +5.6.

44
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:GFS 12z - DATTERI IN FUGA
« il: Febbraio 07, 2021, 02:36:57 pm »
Mi diverto da matti a leggere quello che scrivete nelle varie emissioni, quando poi ci sono i live c'e' qualcosa di grosso che bolle in pentola...ho partecipato anni e anni fa a queste entusiasmanti discussioni, ora non piu' perche' con l'avanzare dell'eta' molto probabilmente passa l'entusiasmo e sopravviene il..realismo, la realta' dei fatti che ci dicono che e' facile con queste particolari condizioni, prendere degli abbagli che poi fanno male, ma questo mio discorso probabilmente servira' a evitare...i famosi suicidi di massa! :) E' bello sognare e fantasticare, non puoi togliere i sogni ai giovani ma e' bello anche tenere i piedi ben ancorati a terra. Detto questo speriamo nella nuova emissione di vedere parecchio celeste poi blu e ancora blu scuro e granata nelle nostre zone! ;) Buon proseguimento! :)

46
E aggiungo che in prospettiva c'è un aumento della componente zonale in troposfera che rinnoverà il braccio di ferro tra vp canadese e gelo russo - siberiano ...tra le altre cose sarà un aumento graduale che potrebbe rinnovare un sottile equilibrio e una reatirizzazione della dinamica ... Avanti così  8)

47
Ve l'avevo detto....Vi regalo un nuovo '56, lo faccio con gioia ed ardore.

Accentramento onda Planetaria Pacifica (MJO 6/7/8) , segnale Nina/PDO, Travaso di vorticità con il VP che va ad approfondirsi in prossimità della Baia di Hudson( il decentramento rispetto al Polo Geografico evidenzia la reiterazione della dinamica), esteso Anticiclone Euroasiatico, retrogressione di masse d'aria gelida di estrazione Russo-Siberiana.

Welcome to the Grand Stadium!

















48
Mi godo il momento.
  Con le carte che fino all'altro ieri erano orientate verso il nulla e poi improvvisamente abbiam visto comparire il blocco, a testimonianza dell'ottimo lavoro fatto qui dentro riguardo l'analisi della convezione equatoriare e del setting del VP.
Questi stessi modelli che fino all'altro ieri brancolavano nel buio, come possiamo pensare abbiano adesso la verità in tasca circa l'evoluzione di tale dinamica?

Siamo ai nastri di partenza di un movimento che non fatico a definire entusiasmante, con una frenata zonale figlia dell'amplificazione del gradiente, un blocco zonale con componente dinamica assente, un VPS che continuerà a girare forte per la mancanza di Heat flux significativi.
Tutto ciò rimanda ad un Febbraio innominabile, il '56.
Sono dinamiche molto lunghe ad andare in risoluzione,  tutto il mese di Febbraio potrebbe risultare compromesso da questo tipo di configurazione.

Anche nel '56 prima che si creasse il weikoff,  i movimenti non erano chiari, ma la partenza fu simile.
Per questo dico che è inutile adesso scervellarsi su dove avverrà la confluenza, su chi godrà e chi no.
 Ce la giochiamo e per adesso mi basta.












49
Grazie a tutti. Abbastanza bene . Spero che anche voi tutto bene. Rispondendo a bastef. i grafici ECMWF non sono più di esclusiva puramente professionale. Ora i grafici sono disponibili per tutti e senza nessun costo. Vi do il link
https://www.ecmwf.int/en/forecasts/charts

50
grande  ximeniano ci andai da bambino con la scuola ero alle elementari,
mi ricordo padre Bravieri se non sbaglio bellissimo soffrivo gia' per la dama.
Comunque i dati non sono malaccio pensavo peggio per Firenze,Ghigo se arriva tutto quel freddo
si fischia in curva fidati devo ordinare 2 pancali di pellet e un mi basterebbe  :o

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 70