BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Maurizio

Pagine: [1]
1
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING - NORD-OVEST -
« il: Gennaio 22, 2021, 06:59:33 pm »
Situazione attuale Aosta centro:
Temperatura: +0,1 °C
u.r.: 91,2%
Dopo un inizio in pioggia verso le ore 16 rapida trasformazione in neve. Ora neve moderata.  :-*

Ciso carissimo
Beato te goditela anche per me
Buona serata bianca

2
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING - NORD-OVEST -
« il: Gennaio 21, 2021, 01:15:50 pm »
Stamattina Aosta si è risvegliata così... :-*
[mmg]6593[/mmg]

Mi devo trasferire ad' Aosta, perché  qui' oramai la neve non la vedi neanche nei sogni

3
Le ENS dei 3 principali modelli a 192 ore si mantengono abbastanza buone...
Il VPT dovrebbe mantenersi sufficientemente disturbato da impedire clamorose piallate zonali e durature rimonte altopressorie ammazza-inverno.



Aggiungo anche che i disturbi in stratosfera proseguiranno ad oltranza.

Molti elementi lasciano supporre che la stagione invernale possa proseguire, per lo meno, sui binari della dinamicità.
Monitoriamo, pertanto, l'evoluzione strato-troposferica in tutta tranquillità...  ;)

Ciao carissimo
Menomale che ci sei tu a rinvigorire le giornate e dare un lume di speranza ,vediamo come procede

Buona giornata

4
Metterei la firma subito per un'evoluzione barica di questo tipo, peccato che cambierà molte volte ancora...  :-*

Ciao carissimo
È  incredibile come i modello ci fanno cambiare umore da un giorno all'altro ,stamane ero incazzato nero per la brutta piega ,ora un barlume di speranza ,i modelli con carte mirabolanti ,bisogna solo sperare che rimanganovtali fino evento ,attendiamo l'evoluzione
In valle niente neve ,la quota si aggira intorno i 700mt . A due passi da te
Buona serata ,speriamo di andare a dormire sereni

5
Saluti a tutto il forum
Mi viene da dire guardando i vari forum,che c'è  una forte rassegnazione che l'inverno scivola via  ,sembra incredibile che ognuno anno le occasioni vengono buttate nel water, ad ogni modo spero ancora in ribaltoni ,noi tutti abbiamo la fortuna che non perdiamo le speranze ,per vivere un inverno memorabile,io lo spero proprio ,ho avuto nel 2018 un grosso infarto che mi ha cambiato la vita ,ora sono pure invalido al 100% per via del coma mensile che ho passato è  mi ha portato alla immobilita' della gamba ,detto questo ho vissuto il 1985,non dico di rivedere una simile bellezza ma qualcosa che si avvicina,ma purtroppo la mia regione che un tempo la neve era la normalità  e diventata utopia ,vediamo che succede ,chi vive vedrà

6
In realtà mi sembra un pò una via di mezzo tra i due...
La depressione a 120 ore sarebbe collocata sul Golfo del Leone; purtroppo Reading avendo step temporali di 24 ore ci perdiamo le 130 ore... La dinamica sembrerebbe riuscire anche se forse il minimo, al momento, è un pò troppo basso; le termiche a 850hPa, invece, sarebbero buone...  :D





Ciao carissimo
Quindi da quello che leggo ,al di là  che ci possa ancora esserci cambiamenti ,difficilissimo  ,qui  nel torinese ennesima tagliata fuori,come sempre,ora mai è  una piega di quest'anno, che ci sia borino ,libeccio ,minimo basso ,cosa manca ancora? Per tenerci fuori dai giochi?
Te come va immagino molto soddisfatto per la tua ballata,non immagini il rosicamento ,qui' sopra di me 100 /150 mt più  in alto mondo neve,bastava veramente poco quel grado di meno avrebbe fatto la differenza
Ciao buona serata

7
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING - NORD-OVEST -
« il: Gennaio 02, 2021, 03:08:18 pm »
Ore 13.00.
Temperatura: +0,1 °C.
U.r.: 93%.
La nevicata prosegue a larghe falde, seppure decisamente più umida rispetto a stamattina.
Siamo nella fase critica: l'avvezione mite è evidente specialmente in quota.
Il rischio di girata in pioggia resta...
[mmg]6489[/mmg]

Ciao carissimo  goditela,
Qui invece nonostante il radar molto acceso sopra la mia verticale ,non piove ,o piove debolmente a tratti,di sicuro se c'erano  temperature negative per neve ,non avrebbe fatto nulla ,io proprio non riesco a capire che succede in questo settore,sta diventando snervante questa situazione

Buona giornata  e soprattutto  buona neve

8
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING - NORD-OVEST -
« il: Gennaio 01, 2021, 10:37:11 pm »
Ore 22: inizia la nevicata su Aosta e imbianca subito.
Temperatura: -0,3 ° C
U.r.: 88,5%
Le foto sono scattate da casa mia, a 20 metri di dislivello sopra la città.
[mmg]6481[/mmg]
[mmg]6482[/mmg]

Niente io continuo a non visualizzarlo
Goditela tu che hai la fortuna di vederla,qui' da me nisba ,io non so cosa c'è  in questa zona mancata diventando un orrore,vieni voglia di andare via da st postaccio

9
Clamorosa la previsione di Arpege...
Sono quasi caduto dalla sedia...  :-*



Lo hai messo il materasso a terra? ;D ;D

10
Questa stanza sta degenerando,per stupidaggini
Nord ovest contro nord est,siamo tutti appassionati di meteo non tifosi ,cerchiamo di andare tutti d'accordo
Buon Santo Stefano a tutti

11
Deh ho capito ma ci so solo 3000 carte di focus nordovest ogni 5 minuti
Diventa difficile anche da scorrere, però per me non ci sono problemi, tanto di quello che succede qui c’è poco da commentare ahahahhahaha

A me sembra che gm Chenal parla in generale,non per tifare solo il suo orticello,certo quando c'è  qualcosa di buono lo fa ' mi sembra nella logica,quello che STORPIA è  l'esagerazione di alcuni che rosicano come sempre,chiudo ot

12
Il minimo secondario sul golfo del leone , impedisce un affondo piu deciso e le correnti entranti al NW in parte estchiftano, mandando gran parte delle alte pianure del piemonte e ovest lombardia in ombra pluvio. Il cavo d'onda invece più ad ovest favorisce la parte estrema occidentale del NW premiando la VDA con maggiore afflusso meridionale che per orografia del territorio si insinua fra le alpi dispensando maggiori accumuli in quella zona. Potresti avvicinarti al record di accumulo nivometrico. Questo a 72 ore , ma secondo me è ancora troppo presto per cantar vittoria o fasciarsi la testa a seconda dell'orticello.
Te chenal comunque sei in una botte di ferro  :-*

Ciao carissimo buon natale
Quindi quello che hai detto ,c'è  maggior coinvolgimento del nord ovest ,che fino ad ora è  stato in ombra nivometrica

Buona giornata serenissima di natale in famiglia
Ciso

13
No, ti ho portato soltanto due esempi di configurazioni bariche che hanno portato le nevicate più intense in città. Il torinese viene "premiato" specialmente con questo tipo di correnti. Considerata la grande dinamicità delle prossime settimane non è detto che non possa uscire una sinottica simile...  :D

Si era una battuta, speriamo prossimamente in qualcosa che assomigli a nevicate di un tempo
Comunque grazie ti faccio  nuovamente gli auguri per un serenissimo natale in famiglia
Ciao

14
Per sperare in una nevicata importante anche sul torinese la corrente portante deve essere più orientata a S-SE.
Ti porto come esempi la nevicata del 4 dicembre 1844 che vide un accumulo di ben 64,1 cm

Oppure la nevicata del 31 gennaio 1902 che scaricò 49 cm in 24 ore

In entrambi i casi vedi come erano orientate le correnti? Impattano contro le Alpi occidentali  ;)

Quindi per queste configurazioni dobbiamo aspettare altri 150  200 anni ;D ;D

15
Non riesco a caricarla in un altro modo... Comunque Vallé sotto oltre 50 cm di neve e parziale ombra nevometrica su torinese. Possibili 20-25 cm anche su milanese... ;D

Dici nuovamente torino in ombra ,
No @ veramente non se ne puo' più, non va una giusta
Boo ! Non so più che dire

16
Questa invece la stima del modello americano (Fonte Meteolive)


Come in ogni modello ,e ogni passaggio sulla verticale dell'angolo di nord ovest il solito buco o ombra,oramai la normalità  ;D

17
Intanto mi sono portato avanti...  ::)


Embeh! Penso che sarà  utile  ;D

18
Run di controllo GFS, allineato nel premiare specialmente il nord-ovest:

Queste le ENS:


Configurazione barica da manuale per apportare le nevicate più copiose al nord-ovest.
Con la -4 °C a 850hPa sarebbe neve sicura.

Il record storico da battere, per il fondovalle aostano, resta sempre quello dell'Immacolata 1990.  :-*

Ciao carissimo
Speriamo vada tutto bene
Incrociamo l'incrociabile

Buona serata

19
Sfavorito tuttavia il nord-ovest che resterebbe all'asciutto e sotto condizioni favoniche. A mio avviso GEM est-shifta un pò troppo l'affondo. Reading, al momento, è un compromesso tra GFS e GEM.

Ciao carissimo
Alla fine dopo tanti proclami come avviene sempre su tutti i vari siti meteo ,con titoloni Nevone al nord ovest ,apocalisse nevosa al nord ovest ecc..ecc..,poi per rimanere sempre delusi all'asciutto  o in ombra e quant'altro,di tutto per avere il nulla  :-\ :-[

20
Ottime anche le ENS di ECMWF.
[mmg]6252[/mmg]

Ciao carissimo ,volevo dirti che le carte continuano s non essere visibili ,rimane solo la stringa  [,mg]6252[/mg]
 >:( >:(

21
Perché non provi tu a fare un outlook "serio"...?

Bravo risposta saggia ,mai visto tanti criticoni sapientoni ,poi non o ancora capito cosa vogliono ,che tipo di freddo vogliono?
Sara' mica quello che c'e' in Siberia,dovrebbero provare andare a vivere lì poi vediamo se non passa la voglia ,poi non lo sanno che siamo in italia?
Mah @ non o più  parole di quello che leggo in questi giorni
Buona serata

22
Io la vedo...  ;)

Ciao carissimo
Io purtroppo  non  la vedo
Buona  giornata

23
Ciao Maurizio, siamo (e tra i tanti mi metto anche io) tutti bravi a fare gli allenatori di calcio puntando a un risultato finale che, soltanto, il tempo sentenzierà. Tante, troppe le variabili insite in un sistema estremamente complesso e, per sua insita natura, caotico. Buona domenica a te.  ;)

Grazie ,ma io escludo te da quel gruppo che sentenzia la fine dell'inverno senza uno straccio di prova,dando  solo a sensazioni,tu invece posti carte e commenti quello che potrebbe o non potrebbe ,questa è  la differenza
Ciao buona giornata

24
Ciao Maurizio, non diamo per morto un Inverno che è appena iniziato...
Certo, per qualcuno puntare su una stagione invernale anonima è molto più semplice che puntare su una stagione "Old Style" anche soltanto per il fatto che nell'ultimo ventennio gli Inverni degni di tale nome si contano sulle dita di una mano... Del tipo, "ti piace vincere facile"...? La verità, in realtà, è che nessuno è in grado di pronosticare con così largo anticipo come potrebbe essere questa stagione invernale; non ci riescono i super-calcolatori che processano milioni di dati al minuto, figurarsi se ci riesce la mente umana... Io posso, soltanto, dirti che gli assetti barici in troposfera, al momento, sono un pò differenti rispetto agli anni passati... E le badilate di neve cadute in questi giorni sulle Alpi ne sono una controprova, a fronte di molti dicembri trascorsi sotto il più completo anonimato alto pressorio. Al momento dirti se tra 1 mese vivremo la più intensa ondate di gelo degli ultimi 40 anni o la più clamorosa rimonta anticiclonica a matrice sub-tropicale non è davvero possibile, per nessuno... Procediamo step by step.  ;)

Grazie della delucidazione,anche io dico sempre a quelli che dicono inverno finito senza uno straccio di prova,comunque sia gridare inverno finito ora che siamo agli inizi ,mi sembra troppo frettoloso ,in altro sito parlano che verso natale fine anno arriva il gelo da est ,che sua vero falso non lo so ,comunque il tempo è  sempre un rebus ,vedremo come va a finire,volevo farti una domanda in valle come è  la situazione ,lo sfondone del fronte c'è  oppure come al solito il nulla
Ciao buona giornata

25
Con questa  si reitererebbe un impianto che porterebbe neve nelle stesse zone e stesse quote del peggioramento di venerdì appena trascorso. Come dire... quando il tempo prende una piega, poi tende per il principio di conservazione dell'energia, a mantenere la linea già intrapresa. A meno che non entri in gioco un elemento perturbatore importante.
A 144 ore è plausibile che i GM tendano a non trascurare una certa inerzia del sistema.
Per ora sono rare le carte a medio e lungo termine che ci mettono sotto HP in risalita per affondo in largo Atlantico.
Per ora rimangono schemi poco contemplati perchè poco plausibili. Vedremo gli sviluppi, perchè l'orso in avanzata verso ovest, è sicuramente più plausibile di una rimonta altopressoria duratura e inossidabile.  ;)
Bellissima la foto di una delle enclave nevose , del NW piemontese. :)

Saluti se prende questa piega come venerdi' l'angolo di nord ovest sarà  sempre perennemente in ombra,qui' per tutto venerdi' avevamo temperature ottime ,che con precipitazioni continue avremmo fatto agevolmente i 20 cm. ,invece come al solito siamo rimasti con le bricciole,se e quello che vedi tu
Poi non si sa mai la meteo è  imprevedibile

Buona serata

26
Beh la rimonta altopressoria natalizia è cosa statisticamente nota. Il sito in oggetto ha una certa predilezione per GFS che è uno dei pochi modelli (forse è quasi rimasto il solo) a credere ancora (seppure non in maniera lineare, costante e continuativa) ad un ricompattamento del VPT con la ripartenza conseguente della corrente zonale e tutti i relativi effetti a tutti ormai noti...  :'(
Guardando la maggioranza delle mappe ad oggi vedo ben altro... Anche se questo, chiaramente, non significa che staremo per settimane intere sotto bufere di neve e gelo siberiano. Intervalli soleggiati, anche soltanto per il fatto che abitiamo in Italia, sono fisiologicamente la norma... Ciòdetto non mi sbilancio ancora per le Festività anche se sto mordendo il freno...  ;D

Grazie quando riesci  togli il freno a mano ;D

27
Direi sbalorditiva... Split del VPT servito.  :o
[mmg]5905[/mmg]

Ciao carissimo ,com'è  in valle ,volevo chiederti ho visto un sito conosciuto ,dove commentati anche tu ,che dice seconda decade di dicembre ,rimonta altopressoria verso natale ,ma guarda un po sempre puntuale a rompere i marroni ,tu confermi che è  così  oppure no?
Buona serata

28
Bellissimo il tuo passaggio... vere e proprie fabbriche di freddo...
E' verissimo; in queste vallate del NO, incastonate tra i monti più alti d'Europa, il freddo lo autoproduciamo da soli, anche senza  avvezioni fredde di nota. Bastano alcune notti serene, calma di vento, giornate corte e il gioco è fatto... Al primo fronte da ovest, quello migliore, quello intenso ma che non scalza il cuscinetto freddo accumulato nei bassi strati, ed il gioco è fatto...
Sovente mi è capitato di andare a dormire la notte con il cielo sereno e stellato ed il mattino, come d'incanto, svegliarmi così... Come in un Sogno...
[mmg]5848[/mmg]
Saluti ,dici che per venerdì è  la volta buona? Ho visto le mappe delle precipitazioni ,ma con disgusto vedo quel perennemente buco sopra la mia testa e dintorni ,sono nauseato dalla continuità  di questa situazione ,anche questo peggioramento passato ,osservavo il radar ,ma era talmente inguardabile di come chirurgicamente ,il buco si forma sulla verticale di caselle torinese e dintorni,detto questo mi auguro di vivere un inverno stile anni 70  io  sono dal 1985 che inseguo un bis ,lo so che è  innominabile ma!
Buona serata

29
ECMFW, a 72 ore dall'Evento, mantiene una buona performance e migliora anche le termiche attese alla quota isobarica di 850hPa (-3 ° C nelle prime ore di venerdì). L'avvio delle precipitazioni, pertanto, dovrebbe avvenire in forma solida già a partire dai 300 m (potenzialmente anche a quote inferiori, a seconda dei microclimi locali), poi, con il trascorrere delle ore, la progressiva umidificazione della colonna verticale e una tendenza al rialzo termico (stante l'afflusso umido meridionale) dovrebbe tramutare la neve in pioggia fino a 500-600 m ad iniziare dai settori più orientali. Soltanto sull'estremo settore nord-occidentale le termiche potrebbero reggere così che l'Evento si concluda, com'era iniziato, in neve.  :-*
[mmg]5780[/mmg]
[mmg]5781[/mmg]

Saluti
Ci sono buone probabilita' che da questa sera vedo fioccare dalle mie parti? Perché  ora è  tutto nullo non scende né pioggia e né neve ,dalle previsioni dicono dal pomeriggio pioggia per poi tramutare in neve dalla sera notte,boo vediamo

30
Eh fare piovere o nevicare sul Piemonte (soprattutto più occidentale) non è cosa semplice essendo contornato a nord e ad ovest dall'arco alpino. Sovente resta, infatti, sottovento o meglio in parziale ombra pluviometrica. Ci andrebbero correnti da ESE per premiare questo angolo d'Italia ma sono speranzoso che qualcosa durante questo evento possa comunque arrivare, anche se al momento vedo maggiormente favorite le province orientali prossime alla Lombardia, considerata la provenienza delle correnti (SW)...

Tante grazie carissimo
Buona serata

31
Analisi tecnica nevicate nord-ovest primo fine settimana di Dicembre.
Anche se ci potranno essere variazioni (anche importanti) sia in termini di tempistiche del peggioramento, che di termiche, sia di distribuzione ed entità delle precipitazioni, provo a stilare (con i dati oggi in possesso) il quadro che si potrebbe prospettare nel prossimo fine settimana.
La disamina è incentrata per le prime ore di sabato (quando le precipitazioni dovrebbero già essere diventate realtà) e facendo riferimento al centro di calcolo di Reading.
L'imponente affondo meridiano (lo ricordo, un ramo del VP) è pienamente confermato e il modello prevede la formazione di un minimo depressionario secondario (più ad est di quanto avessi  ipotizzato) in prossimità della Costa azzurra, in posizione da manuale per apportare copiose precipitazione al nord-ovest.  ;)
[mmg]5759[/mmg]
[mmg]5760[/mmg]
72 ore prima dell'Evento dovrebbe affluire da NE aria più fredda e asciutta con l'isoterma -3 °C alla quota isobarica di 850hPa che dovrebbe riuscire a sfondare un pò su tutto il nord Italia.
[mmg]5761[/mmg]
All'arrivo delle precipitazioni solo l'estremo NO dovrebbe riuscire a conservare l'isoterma -2 °C alla stessa quota.
In condizioni standard termiche simili relegano la neve a quote superiori ai 600 m; tuttavia i bassi geopotenziali uniti ad una colonna d'aria non satura, l'intensità e persistenza delle precipitazioni, sono fattori che suggeriscono una condizione di omotermia che potrebbe/dovrebbe consentire alle nevicate di spingersi a quote più basse di quelle qui ipotizzate.
[mmg]5762[/mmg]
Soltanto sotto le 96 ore dall'Evento dovremmo avere un quadro termo-barico più attendibile.  ;)
Work in progress.

Saluti carissimo bella disamina ,volevo chiederti,visto le tante campane ,sento dire il piemonte poco e niente  persino ombra pulivo,mentre il solito bolognese mettono addirittura 30 cm. Con temperature piu'alte dell'aereo nostre,ora mi domando è  mai possibile che in questo decennio  il Piemonte che un tempo aveva nevicate degne rimanga sempre le briciole o niente,?  È  una domanda che mi pongo sempre ,ogni volta che arriva una saccatura è  sempre un terno all'otto che viene sempre premiate le solite zone  e' una cosa che non riesco a capacirarmi

32
Utenti del nord-ovest, dai che, forse, questa riusciamo a portarla a casa...  :-*
Il run 12z del modello americano (run di controllo) va a ricalcare quasi alla perfezione l'impianto barico tracciato alcuni giorni fa.
Scand+ con retrogressione dai quadranti orientali di una massa di aria fredda che dovrebbe puntare il nord-ovest nelle prime ore di sabato 28 dove potrebbe interagire in maniera spettacolare con una massa d'aria più umida dai quadranti meridionali veicolata dalla depressione da contrasto che, in questi casi, si struttura un pò più ad ovest.
[mmg]5575[/mmg]
[mmg]5579[/mmg]
Il 30 novembre con le mappe oggi a disposizione (con le termiche previste alla quota isobarica di 850hPa, con quel minimo posizionato sul golfo ligure) potrebbe essere una giornata quasi invernale, con la neve che potrebbe sfiorare le pianure del nord-ovest, considerata anche la probabile natura convettiva delle precipitazioni.
[mmg]5577[/mmg]
[mmg]5578[/mmg]
La distanza temporale non è proibitiva anche se, in questi casi, piccole variazioni degli assetti barici possono comportare grandi differenze sia sotto il profilo termico che pluviometrico.
Monitoriamo!  ;)

Ciao speriamo che sia la volta buona ,incrociamo l'incrociabile
Attendiamo con trepidazione  :o >: ;D

33
Anche stamattina molti modelli, tra cui il blasonato modello di Reading, prospettano a partire da metà della prossima settimana la rapida strutturazione di una configurazione Scand+.
Tutto partirebbe già a 72-96 ore con un'iniezione di calore dal basso che, pur non avendo la forza di elevarsi alle alte latitudini (come inizialmente ipotizzato), a causa di un VPT alquanto reattivo, sarà prodromica allo sviluppo della suddetta configurazione barica invernale.
[mmg]5563[/mmg]
72 ore dopo ecco palesarsi lo Scand+ che, oltre a dare nuova linfa vitale all'anticiclone russo, vedrebbe proprio il nostro Paese come terra di scontro tra l'aria fredda in retrogressione dai quadranti orientali con quella più mite ma umida in arrivo dai quadranti meridionali, veicolata dalla depressione posizionata sull'ovest del Continente.
Le condizioni ideali per portare la neve al nord-ovest (ammesso che i minimi depressionari al suolo siano correttamente posizionati).  ;)
[mmg]5564[/mmg]
[mmg]5565[/mmg]
Work in progress.
Belle carte,speriamo in cose positive
Attendiamo con trepidazione l'evolversi della situazione,o meglio uno sblocco per il nord ovest

34
Ciao, anche se le tessere del mosaico da collocare al posto giusto, sono ancora molte, rincuora il fatto che, seppure un pò ad intermittenza, i modelli seguitino a proporre configurazioni bariche potenzialmente interessanti in chiave invernale.
Non dimentichiamoci, però, il fatto che, una volta portata a casa "La configurazione barica invernale", per avere piogge/nevicate degne di note al NO italico (dove fare piovere/nevicare non è così scontato) è necessaria un'idonea collocazione dei minimi pressori che sono poi quelli che garantiscono la distribuzione delle precipitazioni sul territorio.
Una variazione di poche centinaia di km dei minimi barici comporta, infatti, grandi differenze in termini di precipitazioni.
Le variabili in gioco sono, evidentemente, molteplici. Un passo alla volta...  ;)

Grazie sempre gentile e chiaro
Buona giornata

35
Molto interessante questa mattina la mappa emisferica sfornata dal centro di calcolo europeo (ma non solo lui), che propone a medio-lungo termine la strutturazione di una configurazione Scand+ con un repentino aumento di geopotenziali e la formazione di una cella altopressoria sul comparto scandinavo. Configurazione barica che, tra le altre cose, darebbe ulteriore linfa vitale al gelo dell'hp russa...  ;D
Evoluzione tutta da seguire... I giorni tra fine novembre, primi di dicembre potrebbero regalarci le prime Emozioni invernali!  ;)
[mmg]5561[/mmg]

Ciao carissimo dici che potrebbe essere la volta buona anche per il nord? E non per le solite zone centro sud ,non me ne vogliamo male ,ma qui'  al nord ovest siamo a secco da molto ,il po è  ai minimi ,si spera in pioggia o una bella nevicata in pianura padana ,ciao buona giornata

36
Mentre la modellistica, in modo spettacolare, a partire da domani sera, farebbe entrare nella fenomenologia anche il nord-ovest (a mio avviso addirittura sovrastimando le precipitazioni...)
[mmg]5173[/mmg]
ha davvero del clamoroso quanto la modellistica continua a prospettare a lungo termine, con addirittura un ramo del VP che potrebbe piombare in Europa... :o
Reading
[mmg]5174[/mmg]
Una dinamica clamorosa che, seppure edulcorata, troverebbe riscontro nelle ENS dello stesso modello...
[mmg]5175[/mmg]

Saluti tutto bene in valle?
Secondo te domani sera abbiamo speranze di vedere fioccare a Torino e provincia,le temperature reggeranno?
Ciao buona giornata

37
Chiaramente il flusso orientale in arrivo è freddo e secco, trattandosi di aria continentale (se si esclude un certo effetto staü possibile nelle zone esposte a queste correnti). Oltre a questo è difficile sbilanciarsi in tal senso. Perchè è difficile prevedere quale potrà essere la reazione del Mediterraneo appena la goccia fredda dilagherà sul nostro Paese. In questi casi la formazione di una depressione da contrasto potrebbe essere verosimile ma è impossibile la sua precisa collocazione spazio-temporale (anche a poche ore dall'Evento) e, soprattutto, prevedere quale potrebbe essere la sua evoluzione... Monitoriamo.
Quindi ancora tutto da vedere,speriamo in sorprese
Veramente questo angolo sta diventando sempre piu'difficoltoso avere occasioni per precipitazioni,non ci resta che attendere l'evoluzione ::)

38
Ed acuisce l'Evento, facendo sfondare sul nostro Paese addirittura l'isoterma -10 ºC alla quota isobarica di 850hPa...
[mmg]5128[/mmg]

Saluti ma come sempre a quanto pare il Piemonte e'se ore borderline e zero pro ,un'angolo veramente sfigato :-[

39
Non scrive piu' nessuno qui' :-X

40
Anche vero questo,tutto dipende da comportamento generale ,se preso alla lettera possiamo uscire da questa situazione,ma dubito per la percentuale elevata di idioti che non fanno altro che peggiorare la situazione , grazie per la spiegazione
Buona giornata :-[

41
esatto....Senza contare che cmq il freddo indebolisce il sistema immunitario... Poi credo sia molto importante anche l'umidità

Saluti
Sono un po' dubbioso su questo ragionamento per il conteggio ,io penso che se fa caldo la gente sta fuori casa,voglia di fare incontri con amici parenti ,si e' a rischio ,invece se fa freddo si sta chiusi in casa meno frequentazioni e contatti con altri ,meno rischio di contagio,questo e quello che penso io
Buona giornata ::)

Pagine: [1]