• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Prospettive ESTATE 2022

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
13,129
Reazioni
416
Punteggio
83
Località
Monsummano Terme(PT)
Ancora notizie pessime sul fronte delle SSTA, con il veloce scioglimento del pack Artico che tende a caricare la corrente fredda del Labrador rallentandola e facendola convergere nel centro Atlantico, senza che possa evolvere verso Est.
Viceversa in questo modo la Corrente del Golfo raggiunge agilmente L'Europa, favorendo il riscaldamento delle coste occidentali e settentrionali.
Questo schema spinge in direzione di un WR3 (ATL)

labrador-historyofgeology-fieldofscience-com.jpg


ssta-daily-current.png




a-d-Summer-Z500-weather-regimes-computed-over-the-North-Atlantic-European-sector_Q640.jpg


 

teo86

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
364
Reazioni
18
Punteggio
18
Località
acqualagna (pu)
forse saro un po O.T, ma da appassionato delle varie configurazioni di cui il clima ha attraversato, sono andato a vedere un po di configurazioni estive degli anni 70, e ho trovato questa fantastica configurazione, ovvero il famoso anticiclone delle azzorre estivo qui in tutta la sua potenza oserei dire, dominare mezza europa, guardando anche altre annate degli anni 60 e 70 tantissime estati sono trascorse cosi' con un azzorriano alto di latitudine che regolava il tempo sul mediterraneo, un getto spesso teso con poche ondulazioni e di conseguenza poche ondate africane e brevi.
una configurazione questa che ora sembra quasi fantascienza, ma mi piacerebbe capire che cosa ha determinato la scomparsa dell'hp delle azzorre e perche' queste configurazioni non esistono piu? gia' sappiamo una nao negativa, una tensione zonale ridotta, ma cosa c'è d' altro? ::)


 

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
13,129
Reazioni
416
Punteggio
83
Località
Monsummano Terme(PT)
GW-->Scioglimento Pack Artico--> Variazione corrente termoalina---> cambio configurativo
 

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
13,129
Reazioni
416
Punteggio
83
Località
Monsummano Terme(PT)
Intanto siamo appena al 2 Giugno e già abbiamo l'isolamento di una pozza di acqua fredda in Atlantico, immersa in una brodaglia sopramedia.
Il Volume del Ghiaccio Artico sta letteralmente crollando, anche quest'anno è buono per battere il record, un record che risale a soli 2 anni fa  :-\

Partire già con una pozza di acqua fredda isolata in prossimità delle Azzorre fa drizzare le antenne, perchè il calo di tensione zonale che riscontreremo con l'avanzamento stagionale, potrebbe favorire persistenza configurativa del WR3, con Atlantic Low.



CICE-curve-thick-LA-EN-20220601.png



IOD negativo andrà invece a indebolire il monsone Africano, questo dovrebbe mantenere l'ITCZ su livelli "umani":

iod-negative.png






 

teo86

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
364
Reazioni
18
Punteggio
18
Località
acqualagna (pu)
Cloover ha detto:
GW-->Scioglimento Pack Artico--> Variazione corrente termoalina---> cambio configurativo

certamente, anche l'indice nao se non sbaglio era spesso positivo in estate, e una nao + estiva significa getto teso e distensione azzorriana.. ::)
 

Bortan

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
2,414
Reazioni
0
Punteggio
36
Località
Casanova di rovegno 870 mt - genova
Buongiorno , prendendo in esame gli ultimi aggiornamenti di ecmwf si mette in evidenza una tendenza per la seconda decade di giugno all' affermazione del pattern WR2 , cosa ormai merce rara e di competenza delle estati old style quando l' anticiclone delle Azzorre faceva la vice grossa . Tenendo presente che ancora si tratta di previsioni modellistiche e quindi nn prive di modifiche ma nel GM questo pattern compare già a 144 h e con buona probabilità caratterizzante per almeno una decade . Nella prima parte di giugno la voce grossa la fatta una circolazione prettamente meridiana coadiuvata da una fase Enso nina like e da una mjo fuori dal cerchio in fasi 6-7-8 tipiche di blocchi alla circolazione zonale . Abbiamo vissuto un fine maggio inizio giugno caratterizzato dal pattern WR 1 con successivo moto retrogrado di massa gpt negativi con asse NE - SW , obiettivo coste occidentali penisola iberica . Questo ha consentito una modifica del pattern preesistente ( WR1) in traslazione a WR3 con una consistente ondata di caldo subtropicale di origine africana per la nostra penisola ... Tutto suffragato dalla mjo in fase 6-7-8 , il successivo rientro nel cerchio e il venir meno della forzante ha consentito un rientro della bolla calda e una piallata della cresta subtropicale da parte delle correnti zonali ... Questa è la situazione che stiamo vivendo in questi giorni , ma veniamo ora alla previsione ecmwf, qui si tratta di una sorpresa previsionale con l' instaurazione del pattern WR2 tipico di un regime NAO + , ma perché questo avverrà ? Molto probabilmente sarà a causa del previsto rialzo del ictz in correlazione con una ancora acerba ablazione dei ghiacci artici ( AA ) che consentirà un' aumento del gradiente meridionale di temperatura e quindi un buon gap termico tra le latitudini polari e quelle sub tropicali con conseguente incentivo della corrente zonale . Nn credo che questo pattern possa caratterizzare la prossima estate ma sia solo un passaggio temporaneo facilitato dal suddetto gradiente e dalla mjo in fase calante ... Nn penso possa andare oltre terza decade di giugno ...però mi permetto di porre un bivio alla stagione estiva intorno agli inizi di luglio e cioè , come prima ipotesi ( più gettonata ) , il ritorno a circolazione meridiana in concomitanza di una nuova ripresa della mjo in fasi 6-7-8 con rottura del precario equilibrio termodinamico ( WR2) e ritorno a regimi da snao - ...WR3 / WR1 ...oppure la possibile continuazione del regime zonale con reversal pattern in WR2/ WR 4 predominanti per ritrovato e mantenuto equilibrio termo dinamico ...questo sarebbe una chiara novità perché porterebbe ad un feedback circolatorio che regolerebbe e limiterebbe l' AA , inibirebbe la MJO a debole magnitudo e calmierebbe la ictz .... Strada di difficile realizzazione viste le ssta , il nuovo quadro da GW e tutto quello che abbiamo visto e parlato negli ultimi anni ma teniamola come possibilità ...se devo scommettere punto sulla prima ipotesi ...
 

Allegati

  • nao.gefs.sprd2.png
    nao.gefs.sprd2.png
    349.7 KB · Visualizzazioni: 11
  • ensplume_small.gif
    ensplume_small.gif
    27.5 KB · Visualizzazioni: 11
Ultima modifica:

Nonno_rodano

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,851
Reazioni
2
Punteggio
38
Località
Prato
Sfrutto questo td per ribadire come io preferisca non addentrarmi nelle previsioni stagionali estive, in quanto le mie già scarse competenze in questo caso sono forse ancora più scarse poichè i risultati ottenuti non mi hanno mai soddisfatto..

Piccolo parere personale, su base statistica e di alcuni predictors: terza decade di giugno-inizio luglio perturbata-fresca, parte centrale di luglio caldissima..:p

Invece volevo segnalare come io abbia finalmente avuto qualche giorno per "riattivare" il mio modellino in ottica invernale..inverno 2022-23 al momento ipotizzato con la seconda NAO più negativa (DJF) dal 2000..ancora non posto cartine perchè aspetto di avere almeno i dati di giugno-luglio, e non solo quelli riferiti alla NAO..;)

ps. a inizio luglio nasce il mio secondo figlio, il primo (2019) non andò benissimo in termini di caldo estivo mi sembra di ricordare, speriamo nel secondo..😘😅
 

adm.ackbar

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,305
Reazioni
1
Punteggio
38
Località
Vado Ligure
Sfrutto questo td per ribadire come io preferisca non addentrarmi nelle previsioni stagionali estive, in quanto le mie già scarse competenze in questo caso sono forse ancora più scarse poichè i risultati ottenuti non mi hanno mai soddisfatto..

Piccolo parere personale, su base statistica e di alcuni predictors: terza decade di giugno-inizio luglio perturbata-fresca, parte centrale di luglio caldissima..:p

Invece volevo segnalare come io abbia finalmente avuto qualche giorno per "riattivare" il mio modellino in ottica invernale..inverno 2022-23 al momento ipotizzato con la seconda NAO più negativa (DJF) dal 2000..ancora non posto cartine perchè aspetto di avere almeno i dati di giugno-luglio, e non solo quelli riferiti alla NAO..;)

ps. a inizio luglio nasce il mio secondo figlio, il primo (2019) non andò benissimo in termini di caldo estivo mi sembra di ricordare, speriamo nel secondo..😘😅
Grande Lorenzo! ;)

Ovviamente mi riferisco alla riattivazione del Modellino... :rolleyes:

Ancora congratulazioni! 😘
 

Luca Orlando

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
3,659
Reazioni
146
Punteggio
63
Località
Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana
Ovviamente(scusandomi per L'OT..) faccio anch'io i miei più cari Auguroni e Congratulazioni al Nonno Papà per la seconda volta.. 👍😜

Ed ovviamente spero anch'io nella previsione di fine giugno inizio luglio.. E molto meno in quella di metà luglio.. 😁😅

Per ciò che riguarda la prima previsione, o comunque l'elaborazione provvisoria dell'indice NAO di Nonno.. che dire.. speriamo bene.
Anch'io ho buone sensazioni e soprattutto intuizioni positive sul prossimo Inverno(rispetto agli ultimi scorsi..), già ribadite in precedenza nel vecchio 3D delle previsioni Primaverili.. e che attualmente continuo a confermare..
Direi che l'inverno 2022/23 visto anche l'andazzo previsionale dell'ENSO, con una circa neutralità prevista e l'indebolimento forte della Nina, con tendenza al cambio di rotta verso un Debole Nino.. Molto probabilmente potremmo rivedere la figura Modoki.. Con una fase, seppur in ascesa, di ancora negatività della QBO Orientale..
Anche i presupposti per ritrovarci un Tripole ATL negativo ci sono tutti, anche perché siamo in tendenza di ritorno di boa del nuovo trentennale cambio di rotta dell'indice AMO.. In primis il rientro di negatività del settore EA..
Quest'anno, il semestre Primaverile/Estivo, é chiaramente e visibilmente all'appannaggio della media positiva del Pattern NAO+, a differenza degli ultimi 2 anni, con tendenza negativa Estiva..
Dunque, potrei aspettarmi più degli altri ultimi 2 anni, una tendenza al Reversal del Pattern Atlantico entro il trimestre Invernale prossimo.. che gli scorsi anni non si sono assolutamente visti, ma solo accennato nello scorso inverno..
Situazione ovviamente da monitorare e da riaggiornare col netto della condizione Artica di fine Estate inizio Autunno, dove sappiamo molto bene il ruolo che svolge la crisi Artica, che oramai siamo abituati a vedere ogni anno, con la disastrosa sofferenza dei ghiacci e il conseguente innesco a singhiozzo della rinascita del VP e con una condizione di compensazione Stratosferica per mano dell'esuberante rinforzo del VPS..

Nel complesso, potremmo avere per onor del vero, più carte e congiunzioni da TLC e Predictors nel prossimo semestre freddo, che negli ultimi anni, o addirittura soprattutto dell'ultimo.

Intanto nel frattempo vi lascio alla lettura dei seguenti link.. giusto per ribadire la posizione in cui ci troviamo e le condizioni in cui versiamo e potremmo maggiormente versare in futuro non molto lontano.. Penso che da qui a 3 anni, l'umanità é chiamata a fare il suo ultimo e necessario/vitale sforzo per invertire la tendenza al collasso Climatico/Ambientale.. Dopo di ché si sarà raggiunto il famoso punto di non ritorno, se vani saranno stati i nostri presunti ultimi sforzi vitali.. :
https://ipccitalia.cmcc.it/

https://www.climalteranti.it/
 
Ultima modifica:

Valerio75

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
5,025
Reazioni
9
Punteggio
38
Località
Sarzana(sp)
Voglio fare una domanda ai più esperti, in fondo a questo scempio che stiamo vivendo la NINA almeno sta stemperando in parte i bollori a livello globale?
 

Luca Orlando

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
3,659
Reazioni
146
Punteggio
63
Località
Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana
Voglio fare una domanda ai più esperti, in fondo a questo scempio che stiamo vivendo la NINA almeno sta stemperando in parte i bollori a livello globale?
Purtroppo no..

gfs_nh-sat1_t2anom_1-day.png

latest_month_TMM.jpg

graph.png
1cpnp1.png

I dati pluviometrici di maggio devono essere ancora aggiornati..

Questo dell'anno 2022..

mean_yr_ita_PCP_met.jpg


Queste le temperature medie..

mean_yr_ita_TMM_met.jpg
 

burian78

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
307
Reazioni
2
Punteggio
18
Località
gubbio
buongiorno, con gli aggiornamenti di stamattina, purtroppo ultima decade giugno niente fresco e perturbato…..vediamo inizio luglio………..speravo ci prendesse il nonno…..ma questa estate tutto sembra , meno che abbia voglia di fresco………….
 

burian78

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
307
Reazioni
2
Punteggio
18
Località
gubbio
buongiorno, purtroppo anche stamattina gli aggiornamenti ci propongono caldo caldo e caldo fuori controllo……a anche la prima settimana di luglio sembra proseguire su questa strada…….piogge?? 0 0 ……che disastro …….
 

burian78

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
307
Reazioni
2
Punteggio
18
Località
gubbio
buongiorno………..ci sono novità per luglio e agosto??? come proseguirà l estate?………..sembrerebbe che hp delle azzorre provi ad avvicinarsi , riuscirà? o ancora sarà l africano a dettar legge? e le piogge tanto attese desiderate che servirebbero per ridurre i notevoli danni che la siccità sta provocando. arriveranno?…………..a voi l ardua sentenza !!:cool::D:D
 

Meteomarreno

Utente esperto
Membro Junior
Messaggi
70
Reazioni
0
Punteggio
6
Località
Rimini (RN)
Direi che il nonno non ha cannato niente, giusto traslato la tempistica di 15 giorni...
Caldo fino a inizio Luglio, ora breve pausa perturbata (almeno qui da noi adriatici stiamo attendendo con ansia la frontata di stasera) poi rischio blocco ad Omega e violenta botta Africana dal 15 in poi....
 

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
13,129
Reazioni
416
Punteggio
83
Località
Monsummano Terme(PT)
L'Oceano Pacifico perde il segnale della PDO e diventa un BLOB infernale nonostante la Nina!
Ci saranno pesantissime ripercussioni anche sulla corrente a getto Autunnale e Invernale:

ssta.daily.current.png
 
Ultima modifica:

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
13,129
Reazioni
416
Punteggio
83
Località
Monsummano Terme(PT)
Oltre al BLOB sul Pacifico di cui ha parlato ampiamente giorni fa la Dottoressa Armineh Barkhordarian evidenziando i temibili risvolti, vorrei porre l'attenzione pure sul setting che si sta strutturando in Oceano Atlantico, con le SSTA che vedono una lingua fredda anomala sui settori orientali scendere sin verso l'area tropicale andando a convergere con l'ITCZ.
Mi attenderei proprio un significativo incremento dell'ITCZ nell'ultima parte del mese:

cdas-sflux_ssta_atl_1.png

GFSOPAF12_324_4.png
 

Stevesylvester

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,352
Reazioni
401
Punteggio
83
Località
San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
Oltre al BLOB sul Pacifico di cui ha parlato ampiamente giorni fa la Dottoressa Armineh Barkhordarian evidenziando i temibili risvolti, vorrei porre l'attenzione pure sul setting che si sta strutturando in Oceano Atlantico, con le SSTA che vedono una lingua fredda anomala sui settori orientali scendere sin verso l'area tropicale andando a convergere con l'ITCZ.
Mi attenderei proprio un significativo incremento dell'ITCZ nell'ultima parte del mese:

cdas-sflux_ssta_atl_1.png

Visualizza allegato 5816
😭 eravamo a spenzoloni dal davanzale al quinto piano, si restava attaccati per un unghia e arriva la martellata sul dito.
 

Donazione

Total amount
€30.00
Top