• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Stagione accumulo ghiaccio marino artico

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
13,609
Reazioni
1,819
Punteggio
113
Località
Comune di Marliana a 490mt slm
Buona giornata anche a voi.
Se cercate di esprimere le vostre opinioni senza denigrare il mondo scientifico, vedrete che nessuno ve lo chiude il thread.
Grazie per la comprensione e buon proseguimento
 

Cumolonembo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
725
Reazioni
229
Punteggio
43
Località
Chiusdino 564 m
Da semplice osservatore a depositario della verità assoluta nel giro di 1 giorno ?
Signori se posso darvi un consiglio fidatevi della scienza e di chi ci lavora (Dottori, Fisici, ecc ) e non dei "semplici osservatori", soprattutto quando vogliono inculcare "teorie" non riconosciute dalla Comunità Scientifica.
Non sono qui per avere ragione, non me ne frega nulla ?
Quindi passo e chiudo ?
Comunque Cloover senza polemica ma anche te non scherzi nell'essere depositario della verita' assoluta. Lo dico da ignorantissimo e da semplice osservatore. Quello che arriva a me leggendoti e' un continuo sminuire chi non la pensa come te. Quello che posta Ale non credo siano deduzioni di semplici osservatori ed inoltre e' una persona molto competente. A tal proposito ho letto anche libri scritti da persone che sono dentro alla materia. Lo dicessi io ci sta. In un tuo post di alcuni giorni fa' hai dato anche degli stolti a chi aveva dei dubbi su un certo tipo di dinamica. Ora io dico si puo' arrivare ad offendere parlando di una passione di un passatempo? Da questo forum mi pare ci sia un fuggi fuggi generale per questi tipi di atteggiamenti. Mi piacerebbe che questo forum tornasse ad essere quello che era alcuni anni fa' e cioe' il top ?
 

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
13,609
Reazioni
1,819
Punteggio
113
Località
Comune di Marliana a 490mt slm
A dire il vero volevamo convertire il forum a solo nowcasting per avere meno problemi ?
Ben venga il fuggi fuggi di negazionisti, complottisti, terrapiattisti, fautori delle scie chimiche, della PEG ecc ecc ... ma magari andassero a scrivere tutti da altre parti, sarebbe una vittoria altroché ???
A noi non interessano i numeri, ma che qui dentro ciò che si legge sia in linea con ciò che accade e con ciò che è stato studiato e dimostrato dalla Comunità Scientifica ?
 

ponente

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
19,792
Reazioni
168
Punteggio
63
Località
Pontedassio(IM) 80 Mt.
Per altro la base del metodo scentifico è avere dubbi, critiche e opinioni, che ultimamente come qui e altrove e in altri ambiti si vuol far venire meno, se il pensiero non è allineato a certi diktat.
saluti e at majora, come sempre.
 

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
13,609
Reazioni
1,819
Punteggio
113
Località
Comune di Marliana a 490mt slm
Per altro la base del metodo scentifico è avere dubbi, critiche e opinioni, che ultimamente come qui e altrove e in altri ambiti si vuol far venire meno, se il pensiero non è allineato a certi diktat.
saluti e at majora, come sempre.

Caro ragazzo si leggono delle cagate da far inorridire, altro che metodo scientifico.
Diciamo piuttosto che ormai ognuno si sente in grado di mettere in discussione qualsiasi cosa, sia che si tratti di meteorologia come di medicina.
La verità è che forum come questo dovrebbero essere a numero chiuso. Poi chi ha altre opinioni che si discostano dalla Comunità Scientifica Internazionale, dovrebbe crearsi piuttosto un proprio spazio, così come ha fatto Roberto Madrigali ad esempio
 

burian78

Utente esperto
Membro Senior
Messaggi
316
Reazioni
8
Punteggio
18
Località
gubbio
Buongiorno a tutti, scusate se intervengo, non sono un esperto, non discuto su chi abbia ragione ecc, pero un osservazione vorrei farla…….perche non ci basiamo su ciò che vediamo e che viviamo!!??? bene, sarete tutti d accordo nel dire che il clima degli ultimi 20 anni è cambiato radicalmente! abbiamo battuto qualsiasi record di caldo della storia! i ghiacciai alpini non si sono mai ritirati come gli ultimi 20 anni(addirittura ad ottobre non si riesce più neanche a fare gare di sci sui ghiacciai) le temperature medie sono in continua crescita , la neve in inverno sotto i500m diventa un miraggio(vivo a 500m e la differenza negli ultimi 20 nni è paurosa) tutto quello che sta succedendo come per esempio simil uragani che si avvicinano a noi ecc ecc ….sono tutte cose evidenti e scientificamente provate da dati relazioni ecc….quindi dico come si può negare l evidenza? come si può dire che non è animalo quello che sta succedendo? come si fa a dire e sostenere che tra 50 100anni torneremo indietro e il pianeta si raffredderà ? nessuno può saperlo , possiamo solo sapere e parlare di ciò che è accaduto……e questo mi pare EVIDENTE…...
 

Bassa-Valdivara

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
934
Reazioni
241
Punteggio
43
Località
La Spezia centro - Piacenza
Buongiorno a tutti, scusate se intervengo, non sono un esperto, non discuto su chi abbia ragione ecc, pero un osservazione vorrei farla…….perche non ci basiamo su ciò che vediamo e che viviamo!!??? bene, sarete tutti d accordo nel dire che il clima degli ultimi 20 anni è cambiato radicalmente! abbiamo battuto qualsiasi record di caldo della storia! i ghiacciai alpini non si sono mai ritirati come gli ultimi 20 anni(addirittura ad ottobre non si riesce più neanche a fare gare di sci sui ghiacciai) le temperature medie sono in continua crescita , la neve in inverno sotto i500m diventa un miraggio(vivo a 500m e la differenza negli ultimi 20 nni è paurosa) tutto quello che sta succedendo come per esempio simil uragani che si avvicinano a noi ecc ecc ….sono tutte cose evidenti e scientificamente provate da dati relazioni ecc….quindi dico come si può negare l evidenza? come si può dire che non è animalo quello che sta succedendo? come si fa a dire e sostenere che tra 50 100anni torneremo indietro e il pianeta si raffredderà ? nessuno può saperlo , possiamo solo sapere e parlare di ciò che è accaduto……e questo mi pare EVIDENTE…...

Comunque i dati che carica Alessandro sull'estensione dei ghiacci sono quelli ufficiali, mica se li inventa o va a cercarli su noncielodikono.com.
 

Bassa-Valdivara

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
934
Reazioni
241
Punteggio
43
Località
La Spezia centro - Piacenza
E tu cosa hai capito? Il ghiaccio è in buono stato o permane un forte deficit?
Io ho capito che come estensione siamo in linea con la media degli anni '10, che è molto inferiore a quella dei decenni precedenti, mentre come volume siamo sotto. Mi sembra di vedere che il trend degli ultimi anni sia verso un "consolidamento" di questi valori dopo le drammatiche perdite degli ultimi 30 anni.

Questo è quello che vedo rispetto ai ghiacci artici. Poi se parliamo di T, i grafici che hai messo te ci fanno vedere come in realtà nonostante ciò lassù continui a fare più caldo rispetto al passato.

Chiudendo poi con il mio personale pensiero (che c'entra poco con il topic della stanza): in cuor mio spero che il sistema atmosfera abbia dei meccanismi di autoregolazione che noi ancora non conosciamo per ri-equilibrare la situazione, perchè il nostro sistema economico e sociale che deve sfamare 8 miliardi di persone e prevedere il segno + davanti a tutti gli indici di crescita economica di certo non si fermerà per evitare l'aumento delle temperature.

Il Profitto è un motivo sufficiente per scatenare guerre e causare migliaia di morti, figurati se si rallenta per evitare qualche grado in più di temperatura o "salvare" i ghiacciai o scongiurare qualche alluvione.
 
Ultima modifica:

Giulio097

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
2,215
Reazioni
679
Punteggio
113
Località
Casale di pari (GR) 500m
Non voglio entrare nella polemica, anzi, non mi interessa proprio... però vorrei dire che:
1) Il quaternario è vero che è stato interessato da cicli glaciali (freddi) ed integaciali (caldi).
2) Siamo in un ciclo interglaciale (caldo).
3) Oltre ad essere in un ciclo già di natura caldo ci si va ad aggiungere un riscaldamento non proprio di origine naturale ma antropica, il che oramai è accettato dal 99% della comunità scientifica, basti vedere l'impennata della temperatura media globale negli ultimi 20 anni e confrontarla con gli altri cicli interglaciali.
4) E' anche vero che nella storia della terra abbiamo avuto momenti ancora più caldi di ora ma non li avrei vissuti molto volentieri.
5) Sono dell'idea che un meccanismo di auto regolazione ci sia a livello naturale ma anche noi dobbiamo impegnarci maggiormente e trovare soluzioni per il futuro...!
Alla fine la natura si riprende sempre ciò che è suo, su questo non c'è dubbi!
 

Bassa-Valdivara

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
934
Reazioni
241
Punteggio
43
Località
La Spezia centro - Piacenza
Alla fine la natura si riprende sempre ciò che è suo, su questo non c'è dubbi!
Ma infatti a me fanno ridere quelli che dicono "salviamo il pianeta!". Ci sopravvaluttiamo sempre...

Noi dobbiamo salvare l'ecosistema che permette alla specie umana di vivere. Perchè il nostro pianeta è sopravvissuto a catastrofi e sconvolgimenti ben maggiori di quello che stiamo combinando noi ora, siamo noi che non abbiamo altri posti dove vivere...
 

Giulio097

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
2,215
Reazioni
679
Punteggio
113
Località
Casale di pari (GR) 500m
Ma infatti a me fanno ridere quelli che dicono "salviamo il pianeta!". Ci sopravvaluttiamo sempre...

Noi dobbiamo salvare l'ecosistema che permette alla specie umana di vivere. Perchè il nostro pianeta è sopravvissuto a catastrofi e sconvolgimenti ben maggiori di quello che stiamo combinando noi ora, siamo noi che non abbiamo altri posti dove vivere...
Si.. però sta anche a noi arrivare ad un compromesso con la natura... se non si interviene c'è davvero il rischio di arrivare ad una fine nostra, cioè dell'uomo.. siamo noi stessi a decidere il nostro destino!
Comunque sono d'accordo, più che salvare il pianeta si tratta di salvare l'uomo dall'uomo stesso.. è un pò contorto però credo sia così!
 

Cumolonembo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
725
Reazioni
229
Punteggio
43
Località
Chiusdino 564 m
Buongiorno a tutti, scusate se intervengo, non sono un esperto, non discuto su chi abbia ragione ecc, pero un osservazione vorrei farla…….perche non ci basiamo su ciò che vediamo e che viviamo!!??? bene, sarete tutti d accordo nel dire che il clima degli ultimi 20 anni è cambiato radicalmente! abbiamo battuto qualsiasi record di caldo della storia! i ghiacciai alpini non si sono mai ritirati come gli ultimi 20 anni(addirittura ad ottobre non si riesce più neanche a fare gare di sci sui ghiacciai) le temperature medie sono in continua crescita , la neve in inverno sotto i500m diventa un miraggio(vivo a 500m e la differenza negli ultimi 20 nni è paurosa) tutto quello che sta succedendo come per esempio simil uragani che si avvicinano a noi ecc ecc ….sono tutte cose evidenti e scientificamente provate da dati relazioni ecc….quindi dico come si può negare l evidenza? come si può dire che non è animalo quello che sta succedendo? come si fa a dire e sostenere che tra 50 100anni torneremo indietro e il pianeta si raffredderà ? nessuno può saperlo , possiamo solo sapere e parlare di ciò che è accaduto……e questo mi pare EVIDENTE…...
Nessuno discute questo, e' l'arroganza e la prepotenza con la quale si denigra post altrettanto validi ed opinioni altrui. Ed io di chi e' prepotente ho sempre dubitato molto. Basta leggere alcuni post per capire che siamo arrivati alla frutta. Questa e' una passione un passatempo punto, dove dovremmo scambiarci opinioni tra amici virtuali. Tanto il tempo fara' sempre quello che vuole e noi potremmo solo comportarci al meglio per quello che possiamo nel nostro piccolo. Quindi a cosa serva tutta questa "ferocia" e ridondanza francamente faccio molta fatica a comprenderlo
 

Cumolonembo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
725
Reazioni
229
Punteggio
43
Località
Chiusdino 564 m
Ma infatti a me fanno ridere quelli che dicono "salviamo il pianeta!". Ci sopravvaluttiamo sempre...

Noi dobbiamo salvare l'ecosistema che permette alla specie umana di vivere. Perchè il nostro pianeta è sopravvissuto a catastrofi e sconvolgimenti ben maggiori di quello che stiamo combinando noi ora, siamo noi che non abbiamo altri posti dove vivere...
Parole sante!! Chi dice di voler sensibilizzare persone di un forum non dice la verita', lo fa' per altri motivi. A noi che piace la meteo non credo che abbiamo bisogno di sensibilizzarci gia' lo siamo
 

Cumolonembo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
725
Reazioni
229
Punteggio
43
Località
Chiusdino 564 m
Si.. però sta anche a noi arrivare ad un compromesso con la natura... se non si interviene c'è davvero il rischio di arrivare ad una fine nostra, cioè dell'uomo.. siamo noi stessi a decidere il nostro destino!
Comunque sono d'accordo, più che salvare il pianeta si tratta di salvare l'uomo dall'uomo stesso.. è un pò contorto però credo sia così!
Su questo e' la politica che deve intervenire noi possiamo ben poco, anche se tutte le persone si comportassero a modino non sarebbe male
 

ponente

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
19,792
Reazioni
168
Punteggio
63
Località
Pontedassio(IM) 80 Mt.
Buongiorno a tutti, scusate se intervengo, non sono un esperto, non discuto su chi abbia ragione ecc, pero un osservazione vorrei farla…….perche non ci basiamo su ciò che vediamo e che viviamo!!??? bene, sarete tutti d accordo nel dire che il clima degli ultimi 20 anni è cambiato radicalmente! abbiamo battuto qualsiasi record di caldo della storia! i ghiacciai alpini non si sono mai ritirati come gli ultimi 20 anni(addirittura ad ottobre non si riesce più neanche a fare gare di sci sui ghiacciai) le temperature medie sono in continua crescita , la neve in inverno sotto i500m diventa un miraggio(vivo a 500m e la differenza negli ultimi 20 nni è paurosa) tutto quello che sta succedendo come per esempio simil uragani che si avvicinano a noi ecc ecc ….sono tutte cose evidenti e scientificamente provate da dati relazioni ecc….quindi dico come si può negare l evidenza? come si può dire che non è animalo quello che sta succedendo? come si fa a dire e sostenere che tra 50 100anni torneremo indietro e il pianeta si raffredderà ? nessuno può saperlo , possiamo solo sapere e parlare di ciò che è accaduto……e questo mi pare EVIDENTE…...
Le evidenze attuali nessuno le sta negando, perchè evidenze. Si sta solo discutendo su dati reali di come le cose fossero diverse 50 anni fà, così come 100 anni fà così come 1000. Il succo è che si vuole ora attribuire tale cambiamento e processo a qualcosa di controllabile dalle attività umane. L'uomo si arroga di avere soluzioni per comandare qualcosa di naturale che muta nel tempo a prescindere. Questo cozza con gli studi e i racconti storici, che vengono denigrati dal mainstream e non mi pare succeda il contrario, visto che la propaganda è a senso unico. Purtroppo si pensa che il metodo scentifico della comunità sia un ente libero e indipendente da grandissimi interessi e speculazioni per modificare gli stili di vita attuali, senza che vi siano concrete possibilità di sostenibilità, riversando i costi di questo cambiamento sulle masse.
Si parla di siccità, ma non si sente percaso qualche progetto per dissalare l'acqua marina(tra l'altro siamo leader nel settore, ma li costruiamo in medio oriente)..meglio vietare i motori endotermici ed estrarre il litio per le batterie e i pannelli fotovoltaici..
 

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
13,609
Reazioni
1,819
Punteggio
113
Località
Comune di Marliana a 490mt slm
Parole sante!! Chi dice di voler sensibilizzare persone di un forum non dice la verita', lo fa' per altri motivi. A noi che piace la meteo non credo che abbiamo bisogno di sensibilizzarci gia' lo siamo

E per quali motivi dovrei farlo?
È curioso vedere come generalmente sui forum meteo la faccenda del GW venga sminuita dai più...
C'è chi parla di cicli, c'è chi parla di complotti, c'è che chi parla di PEG imminente, c'è chi manipola grafici e altro per avvalorare tesi controverse.

Nessuno che invece sospetti il contrario, cioè che la gravità del Global Warming sia taciuta e tutto sia peggio di ciò che ci fanno credere.

Tante volte sento parlare di compensazione di autoregolazione naturale ecc ecc....
Non c'è nessuna legge fisica e nessuno studio che parli di "autoregolazione".

La Comunità Scientifica Internazionale è concorde nell'affermare che entro il 2050 le temperature Globali saliranno oltre +2°C anche a causa del carbon feedback, provocando disastri su scala Planetaria. Ed entro il 2100 la temperatura Globale non si fermerebbe ma continuerebbe a salire.

Parlo di ondate di caldo estreme, con temperature medie mensili che sul Mediterraneo potrebbero volare a +6/+8°C oltre le medie attuali(in pratica quella passata sarebbe un'Estate fresca con questi nuovi parametri), ondate di caldo estive che porterebbero alla morte di migliaia di persone, siccità sempre più persistente, incendi boschivi distruttivi ed ecosistemi a rischio.
Perchè il caldo potrebbe portare con se anche nuovi virus e parassiti.
Non sono molto fiducioso che si prenderanno misure drastiche, perchè in realtà nessuno è veramente interessato.
Chi ha molti soldi si adatterà facilmente a questi nuovi parametri climatici, ed un Mondo in grave difficoltà potrebbe aprire spiragli socioeconomici inaspettati.

La mia più grade paura oltre a quella di molti scienziati, è che questo processo ad un certo punto potrebbe non essere più lineare.
Basterà un'anomalia più forte e persistente ad esempio a provocare lo scioglimento di una porzione di Ghiaccio Polare molto più estesa, innescando un innalzamento degli Oceani e dinamiche che vedrebbero una pericolosa accelerazione del processo in tempi brevissimi.
 

Bassa-Valdivara

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
934
Reazioni
241
Punteggio
43
Località
La Spezia centro - Piacenza
Tante volte sento parlare di compensazione di autoregolazione naturale ecc ecc....
Non c'è nessuna legge fisica e nessuno studio che parli di "autoregolazione".

La mia è una pura speranza che esista un qualche meccanismo di autoregolazione, perchè altrimenti siamo del gatto, per non dire che siamo con la m.... fino al collo.

Sei d'accordo con me, però, che ancora non conosciamo tutte le dinamiche che governano l'atmosfera? In caso contrario non avremmo già gli strumenti per previsioni iper accurate anche a lungo termine?

Faccio l'esempio delle proiezioni stagionali, è vero si che hanno fatto passi da gigante, ma siamo ancora lontanucci da avere previsioni accurate, altrimenti non saremmo ancora qui a guardare indici, mappe, proiezioni, indicazioni ecc...

O sbaglio?
 

Donazione

Total amount
€762.00
Goal
€730.00
Donation ends:
Top