• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Andamento estivo 2022: anomalie Europee e comparazioni

firenze3

Administrator
Staff Forum
Amministratore
Cavaliere di Gran Croce decorato di gran cordone
Messaggi
40,392
Reazioni
418
Punteggio
83
Località
Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
Intanto alla stazione lamma di Sesto Fiorentino, da ieri con 28,65 di temperatura media abbiamo superato il Luglio 2015 fermo a 28,60.

Vediamo a fine mese il bilancio in Toscana, ma temo che il bimestre Giugno-Luglio sia candidato a divenire il più caldo in assoluto.
Fino al prox anno...quando potremo possiamo ribatterlo :censored:
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,293
Reazioni
75
Punteggio
48
Località
voghera
Fa specie che il titolare del CSCT si presenti con commenti su un utente, a dir poco assai poco professionali e denigratori e non contento di ciò, posta il mio commento sulla sua pagina Facebook, utilizzandolo per farsi beffe di me per rendere grande il suo nickname visto che Clover..... è il tuo cognome? Ho sempre pensato e sono stato educato a farlo, che il responsabile di un forum di un certo livello dovesse esporsi con nome cognome educazione e rispetto verso utenti che magari scrivono castronerie, tra l'altro l'immagine non è mia ma sono certo della serietà di chi l'ha postata, e se non vi siete accorti ( uso il plurale riferendomi all'altro nickname Zagor che ha appoggiato la maleducazione del suo "collega") si riferisce al terribile 2017.
Vero che quest'anno sono stati battuti in Europa record storici raggiunti negli anni 50 60 70 che in realtà prendiamo tutti a riferimento come i bei tempi andati e gli anni quando gli inverni erano degni di tale nome!!
Ma sono basito su come ci si diverta a sminuire un commento moderato per farsi grandi del detenere la sola verità, dimenticandosi le numerose castronerie dette negli ultimi anni riguardo previsioni stagionali che non mi sarei mai permesso di ridicolizzare!!!!!! Non ti conosco personalmente.....ho tre fratelli che vivono in Toscana di cui uno a Monsummano Terme, e avrei avuto piacere un giorno di fare la tua conoscenza, sarebbe stato per me un onore, ma dopo questa scivolata di stile........ davvero triste vedere la diseducazione in un personaggio che dovrebbe mostrare professionalità ed umiltà!!!!!

Inviato dal mio CPH2009 utilizzando Tapatalk
Ascolta bene...o meglio leggi bene. Io ho scritto a Filippo ben prima che postassi tu la tua risposta, dicendogli che sarebbe arrivato qualcuno sicuramente a confutare i suoi dati e sottonintendevo senza postare alcun dato od analisi a supporto delle sue osservazioni /deduzioni o controdeduzioni. Ed è esattamente quello che hai fatto tu. Quindi il maleducato non sono io .....ad esempio ad Alé 81 che stimo molto e che mette molti dati ho chiesto come mai non considera le attività ,l'inquinamento e la stessa presenza umana come concausa quantomeno del riscaldamento globale. Mi ha educatamente risposto che mi esprimerà i suoi dubbi. Perché ne lui....ne io....abbiamo la verità in tasca pur avendo opinioni diverse. Ma i dati....la matematica è la statistica sono più precisi anche se in alcuni aspetti sono sicuramente da analizzare ed interpretare per valutare il loro valore sulla vita reale ( ad esempio mi riferisco all'accumulo precipitativo che può essere anche elevato ma dato da pochi o singoli episodi di pioggia torrenziale in pochissimi minuti od al più ore ( vedi ts autorigeneranti ed affini) e se fosse così non porta benefico ne alle colture ne in sorgenti ne in falda.
Chiarito che stimo Filippo perché ha sempre giustificato le sue affermazioni con i dati, giusti o sbagliati che siano, ed ammesso anche i suoi errori......direi che il maleducato sei tu e ti invito a restare pure nel tuo buco ed a non tirarmi in ballo per niente . Spero di essere stato chiaro.
 
Ultima modifica:

purenergy

Utente
Messaggi
24
Reazioni
5
Punteggio
3
Località
Morrovalle - Macerata
Ascolta bene...o meglio leggi bene. Io ho scritto a Filippo ben prima che portassi tu dicendogli che sarebbe arrivato qualcuno sicuramente a confutare i suoi dati senza postare alcun dato od analisi a supporto delle sue osservazioni /deduzioni o controdeduzioni. Ed è esattamente quello che hai fatto tu. Quindi il maleducato non sono io .....ad esempio ad Alé 81 che stimo molto e che mette molto dati ho chiesto come mai non considera le attività l'inquinamento e la stessa presenza umana come concausa quantomeno del riscaldamento globale. Mi ha educatamente risposto che mi esprimerà i suoi dubbi. Perché ne lui....ne io....abbiamo la verità in tasca pur avendo opinioni diverse. Ma i dati....la matematica è la statistica sono più precisi anche se in alcuni aspetti sono sicuramente da analizzare ed interpretare per valutare il loro valore sulla vita reale ( ad esempio mi riferisco all'accaduto precipitativo che può essere anche elevato ma dato dapochi o singoli episodi di pioggia torrenziale in pochissimi minuti od al più ore ( vedi ts autorigeneranti ed affini).
Chiarito che stimo Filippo perché ha sempre giustificato le sue affermazioni con i dati, giusti o sbagliati che siano, ed ammesso anche i suoi errori......direi che il maleducato sei tu e ti invito a restare pure nel tuo buco ed a non tirarmi in ballo per niente . Spero di essere stato chiaro.
Dunque vediamo 1377 utenti registrati su 60.285.761 abitanti in Italia
È un dato attendibile?
Allora aggiungo un dato ancora più attendibile 1376 utenti e una pessima pubblicità!!!!!!
86a878bd99696f9e569d77ec297e0ea9.jpg


Inviato dal mio CPH2009 utilizzando Tapatalk
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,293
Reazioni
75
Punteggio
48
Località
voghera
Dunque vediamo 1377 utenti registrati su 60.285.761 abitanti in Italia
È un dato attendibile?
Allora aggiungo un dato ancora più attendibile 1376 utenti e una pessima pubblicità!!!!!!
86a878bd99696f9e569d77ec297e0ea9.jpg


Inviato dal mio CPH2009 utilizzando Tapatalk
Vuoi che ti esprima la mia opinione sulla tua farneticazioni risposta o ci arrivi da solo ?
 

MODERATORE 2

Administrator
Amministratore
Membro Senior
Messaggi
332
Reazioni
2
Punteggio
18
Località
ITALIA
Vi preghiamo di tenere un comportamento non offensivo e rispettoso, altrimenti chiudiamo il post
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
2,557
Reazioni
412
Punteggio
83
Località
Aosta
Non in tutto il nord ovest. Alcune località sono già sopra
Io mi riferivo come proiezione a fine stagione.
Ribadisco che alla fine del trimestre estivo, quando tireremo il bilancio, difficilmente al nord-ovest questa Estate riuscirà a battere quella del 2003 (all'appello manca ancora agosto, mese che, molto difficilmente, riuscirà a battere, almeno al nord-ovest, gli estremi termici registrati nel 2003)...
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,293
Reazioni
75
Punteggio
48
Località
voghera
Io mi riferivo come proiezione a fine stagione.
Ribadisco che alla fine del trimestre estivo, quando tireremo il bilancio, difficilmente al nord-ovest questa Estate riuscirà a battere quella del 2003 (all'appello manca ancora agosto, mese che, molto difficilmente, riuscirà a battere, almeno al nord-ovest, gli estremi termici registrati nel 2003)...
Speriamo GM......speriamo davvero che vada come ipotizzi. Non ci tengo proprio a battere certi record:sick:
 

ponente

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
19,312
Reazioni
36
Punteggio
48
Località
Pontedassio(IM) 80 Mt.
Fino al prox anno...quando potremo possiamo ribatterlo :censored:
Ogni record è fatto apposta per essere battuto...in questi casi poi è più probabile visto che i dati del passato non sono completamente uniformi come metodo di rilevazione a quelli attuali e neppure a quelli futuri, vista la continua urbanizzazione delle perfierie, con centri commerciali, parcheggi, strade extra-urbane ecc. Ci sono studi a riguardo molto autorevoli che parlano di alterazione urbana di almeno 3/4° in positivo.

Secondo me dietro tutto ciò non c'è nessun negazionismo o complottismo, parole usate dal mainstream per etichettare chi ha opinioni in contrasto con la narrazione ufficiale globalista. Che si parli di questo o di altro, l'evidenza è palese, dove ci sono altissimi interessi, dietro alla scienza, si nasconde il scentismo dogmatico, dove si urla che il 99% della scienza la pensa in un modo, o dove si urla che è solo l'uomo l'artefice dei suoi mali, delle sue divisioni ,create per dar sempre più potere a chi già lo detiene.
Scusate lo sfogo.
 

furmine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
5,005
Reazioni
106
Punteggio
63
Località
Firenze nova
Ogni record è fatto apposta per essere battuto...in questi casi poi è più probabile visto che i dati del passato non sono completamente uniformi come metodo di rilevazione a quelli attuali e neppure a quelli futuri, vista la continua urbanizzazione delle perfierie, con centri commerciali, parcheggi, strade extra-urbane ecc. Ci sono studi a riguardo molto autorevoli che parlano di alterazione urbana di almeno 3/4° in positivo.

Secondo me dietro tutto ciò non c'è nessun negazionismo o complottismo, parole usate dal mainstream per etichettare chi ha opinioni in contrasto con la narrazione ufficiale globalista. Che si parli di questo o di altro, l'evidenza è palese, dove ci sono altissimi interessi, dietro alla scienza, si nasconde il scentismo dogmatico, dove si urla che il 99% della scienza la pensa in un modo, o dove si urla che è solo l'uomo l'artefice dei suoi mali, delle sue divisioni ,create per dar sempre più potere a chi già lo detiene.
Scusate lo sfogo.
Allora lo vedi che sei d'accordo anche te che la causa dell'aumento delle temperature sia, in parte, da addebitare all'uomo?
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
2,557
Reazioni
412
Punteggio
83
Località
Aosta
Speriamo GM......speriamo davvero che vada come ipotizzi. Non ci tengo proprio a battere certi record:sick:
Non ho, come nessun altro d'altronde, la sfera di cristallo...
Tuttavia, mentre per il centro-sud (o buona parte di esso) l'Estate 2022 può davvero ambire alle primissime posizioni sul podio, al nord-ovest sarà un'impresa ardua battere il primato straordinario dell'Estate 2003.
La mia opinione è oggettivamente fondata su alcuni dati inopinabili.
Ti posto giusto alcuni valori prendendo come riferimento le località di Torino, Moncalieri (che vantano una lunghissima serie di osservazioni) e di Gressoney.
La temperatura media del trimestre estivo 2003 risulta, finora, la più alta osservata dall’inizio dei rilevamenti sia a Torino città (inizio osservazioni: 1753), sia all’Osservatorio di Moncalieri (inizio osservazioni: 1865), con uno scarto superiore di ben 3 °C dai precedenti casi di caldo estivo.
030912estatenw_01.jpg
030912estatenw_02.jpg
20190903 TestMonc.gif
Sempre con riferimento a Torino, l'Estate 2003 declassa tutti i casi precedenti di estati molto calde con scarti superiori ai 2 °C.
030912estatenw_07.jpg
Anche in montagna andamento termico molto anomalo con valori medi stagionali eccezionali.
A Gressoney D’Ejola (1850 m), Valle del Lys in Valle d’Aosta, il trimestre estivo 2003 registra per la prima volta, dall'inizio delle misurazioni, una temperatura media superiore a 15 °C.
030912estatenw_06.jpg
Anche a Gressoney l'Estate 2003 declassa tutti i casi precedenti di estati molto calde con scarti netti e superiori ai 2 °C.
030912estatenw_09.jpg
A livello nazionale, al momento, in seconda posizione, dopo il 2003, troviamo l'Estate 2017.
In base alle statistiche elaborate dal CNR-ISAC di Bologna, a livello nazionale, l'Estate 2017 è stata la seconda estate più calda dal 1800 dopo il caso estremo del 2003, con un eccesso termico medio di 2,5 °C, e la quarta più asciutta, con precipitazioni in difetto del 40%.
Soprattutto con il concorso di giugno, l'estate 2017 è, al momento, la seconda estate più calda a livello italiano con una deviazione di +2,5 °C.
Soltanto nel 2003 la stagione fu più rovente ancora nel suo insieme (scarto medio nazionale: +3,7 °C).
(Fonte: www.nimbus.it).
L'Estate 2022 riuscirà a battere il record dell'Estate 2003 al nord-ovest?
In meteorologia tutto è possibile ed i record, prima o poi, vengono superati ma temo (fortunatamente) che il trimestre estivo 2022, almeno per questo angolo d'Italia, non riuscirà a battere il primato, senza precedenti, del 2003 (a meno che agosto non superi sé stesso, cosa che, personalmente, ed allo stato attuale, ritengo poco verosimile).
Tireremo le somme a settembre.
 

Allegati

  • 030912estatenw_06.jpg
    030912estatenw_06.jpg
    124.1 KB · Visualizzazioni: 9

ponente

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
19,312
Reazioni
36
Punteggio
48
Località
Pontedassio(IM) 80 Mt.
Allora lo vedi che sei d'accordo anche te che la causa dell'aumento delle temperature sia, in parte, da addebitare all'uomo?
Si, ma credo possa alterarlo solo a livello locale, non globale.
Penso che siano gli oceani i maggiori regolatori del tempo e del clima(oltre 70% di copertura terrestre) con feedback duraturi da smaltire, i quali a loro volta sono determinati da attività solare e vulcanesimo.
 

GM Chenal

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
2,557
Reazioni
412
Punteggio
83
Località
Aosta

ponente

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
19,312
Reazioni
36
Punteggio
48
Località
Pontedassio(IM) 80 Mt.
Di quell' elenco di 7 quote record dell' isoterma zero in Svizzera, sei son dopo il 2000 e 4 dal 2017 in qua. Solo una nel secolo scorso.
Ça va sans dire.
Allora per dire, quella del secolo scorso è cmq la più alta dopo quella di oggi, ossia il record pre-esistente, durato per 27 anni, in un archivio assai breve climaticamente parlando( 1959).
Poi che i decenni dal 1960 al 1980 siano stati ben più "freddi" degli attuali e degli ultimi 100 anni, è abbastanza evidente a tutti gli appassionati.
 

alessandro1985

Utente esperto
Membro Onorario
Messaggi
239
Reazioni
0
Punteggio
16
Località
milano
Come è facile giocare coi colori per dare un illusione di eccezionalità!!!
Nulla da eccepire riguardo il dato della siccità, che ha davvero dell'eccezionalità ma non per quanto riguarda i dati pluviometrici estivi quanto per il deficit derivato dalle stagioni autunno inverno primavera precedenti a quest'estate!!!!
Ma a livello termico basta modificare l'uso dei colori per dare l'illusione di un evento catastrofico che invece si discosta di poco dalla normalità!!!
Qui nelle Marche stiamo vivendo una stagione del tutto normale a livello termico, ben lontana dal 2017 e 2003.. abbiamo avuto un ondata di caldo a giugno, smorzata da una bella e non breve rinfrescata con venti secchi e dai quadranti settentrionali e l'ondata attuale che ci ha fatto toccare i 36 gradi ieri!!!
Tutto qua!!! Preoccupa invece l'assenza della pioggia, questo si!!!
dfb2030a1a333af5e9dcb25a5d597e81.jpg


Inviato dal mio CPH2009 utilizzando Tapatalk


ciao, mi permetto di quotare il tuo intervento perchè credo sia utile a circostanziare alcuni concetti
lo faccio perchè ormai seguo e partecipo a forum a tema da molto tempo e ho avuto occasione di seguire gran parte del dibattito sul riscaldamento globale e soprattutto sulle modalità di approccio con con le quali viene affrontato e divulgato
faccio parte di coloro che vorrebbero trovare una sintesi che prescinda dalla logica dei blocci, prettamente ideologica e non dialettica
ebbene, senza scendere nei dettagli relativi al perchè io mi ponga in modo costruttivamente critico, ti posso assicurare che negare elementi fattuali incontrovertibili serve solo a rinfocolare il muro contro muro
se tu sminuisci la portata di questa stagione estiva (faccio riferimento al passaggio in cui citi 2003 e 2017) ti posso assicurare che non fai un favore alla causa a cui vorresti giovare, in questo caso suppongo legata alla predisposizione espressamente catastrofista che a tratti permea il dibattito
venendo ai dati e parlando di territorio nazionale:
- maggio è risultato il mese più caldo della serie storica, ci possono essere leggere discrepanze sui dati ma non saranno quei pochi centesimi di grado a fare la differenza
- giugno è secondo (al suolo) dietro a quello che quantomeno nel mio orticello risulta a tutt'oggi l'indiscusso capofila dei mesi con la maggior anomalia termica positiva dell'intero trimestre (quindi non solo per il mese di giugno stesso)
- luglio a sua volta chiuderà con ottime probabilità in testa alla serie, superando non solo un luglio 2003 che è stato il meno eclatante di quel quadrimestre (ci mettiamo anche maggio), ma persino il già eccezionale 2015
agosto è tutto da scrivere ma anche se non avesse la caratura dei mesi che l'hanno preceduto difficilmente farebbe scendere questa stagione dal podio, più probabilmente dal secondo posto assoluto

in tutto, ciò se prendi i plot del noaa, ti renderai conto che il trimestre che sta chiudendo in libera atmosfera (quindi senza considerare i fattori relativi alla variabilità delle condizioni al suolo influenzate da fattori locali, dove quest'anno spicca lo status siccitoso) ha uno scarto da primato anche rispetto al 2003, del resto lo stesso 2003 aveva diversi decimi di grado in meno di scarto positivo all'attivo sull'attuale bilancio dell'emisfero boreale, e sebbene in un sistema non lineare come quello atmosferico questo non dia la certezza di ritrovarsi con estati da record ogni anno in 8 anni abbiamo all'attivo 6 trimestri che non hanno nulla a che vedere con la media delle stagioni viste sino al 2014, eccettuato ovviamente il fuoriscala del 2003 e la 2012
circa la scala dei colori, ti faccio notare due cose
il noaa usa la trentennale più recente, quindi tutto si può dire tranne che enfatizzi le colorazioni
se usassi una 61-90 (nota per la moderazione delle sue stagioni estive nel mediterraneo) lo scarto sarebbe ben più ampio
per di più in questo caso la scala di gradazione che viene utilizzata tra 2003 e 2022 è diversa quindi la colorazione più accesa è appannaggio della 2003 pur avendo scarti in valore assoluto inferiori
lo puoi constatare guardando la legenda a destra del plot
nel 2022 arriva oltre +3.5
mediamente 1° in meno che nel secondo plot
 

Allegati

  • Schermata 2022-07-25 alle 17.05.24.png
    Schermata 2022-07-25 alle 17.05.24.png
    150.4 KB · Visualizzazioni: 9
  • Schermata 2022-07-25 alle 17.07.08.png
    Schermata 2022-07-25 alle 17.07.08.png
    156.6 KB · Visualizzazioni: 9

Stevesylvester

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
7,354
Reazioni
401
Punteggio
83
Località
San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
Allora per dire, quella del secolo scorso è cmq la più alta dopo quella di oggi, ossia il record pre-esistente, durato per 27 anni, in un archivio assai breve climaticamente parlando( 1959).
Poi che i decenni dal 1960 al 1980 siano stati ben più "freddi" degli attuali e degli ultimi 100 anni, è abbastanza evidente a tutti gli appassionati.
I decenni 60,70,80 erano più freddi degli attuali e dal 2017 in poi gli episodi di temperature record si stanno moltiplicando anche in Svizzera e anche quest'ultima cosa è perfettamente evidente a tutti gli appassionati.
 

ponente

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
19,312
Reazioni
36
Punteggio
48
Località
Pontedassio(IM) 80 Mt.
I decenni 60,70,80 erano più freddi degli attuali e dal 2017 in poi gli episodi di temperature record si stanno moltiplicando anche in Svizzera e anche quest'ultima cosa è perfettamente evidente a tutti gli appassionati.
Mah, se fosse così avremmo avuto in quella tabella solo annate del 2017(2) e altre a seguire, cmq si parlava di quota zero gradi, non di altro.
 

Alchimista

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
669
Reazioni
24
Punteggio
18
Località
Milano
Ieri sera stavo facendo zapping quando a un certo punto mi capita di vedere una cosa...

Premessa la mia stima per la famiglia Giuliacci, ma cosa intende con il secondo luglio più caldo dopo il 2003?

Forse intendeva il secondo luglio più caldo dopo il 2015 o magari l'inizio di estate più caldo dopo il 2003...

1.jpg
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,293
Reazioni
75
Punteggio
48
Località
voghera
Ieri sera stavo facendo zapping quando a un certo punto mi capita di vedere una cosa...

Premessa la mia stima per la famiglia Giuliacci, ma cosa intende con il secondo luglio più caldo dopo il 2003?

Forse intendeva il secondo luglio più caldo dopo il 2015 o magari l'inizio di estate più caldo dopo il 2003...

1.jpg
Ad oggi......quindi non è ancora sicuro.....qui luglio è come media massime e media integrale , circa un grado sopra il 2015 e 1, 5 quasi sopra il 2003......vedremo a fine mese. Ma in molte stazioni in zona rischiamo di fare un record che non avrei voluto neppure pensare.
 

Donazione

Total amount
€30.00
Top