• Benvenuti nel nuovo forum di Meteodue.it

Andamento estivo 2022: anomalie Europee e comparazioni

aralbedo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
8,215
Reazioni
157
Punteggio
63
Località
Ab. Prato s/o - Lav. Capalle (Fi)
Prendendo ad esempio la stazione lamma di Sesto Fiorentino ( chi conosce sa che è molto vicina a Firenze Peretola, temperatura ufficiale di Firenze) vien fuori che:

- Maggio 2022 è globalmente il secondo mese più caldo dal 2004 ( manca il dato del 2003, la stazione in questione ha iniziato a rilevare da Giugno del famigerato anno)

- Giugno 2022, fino al giorno 12, vede temperature medie di 18,5 per le minime e 31,4 per le massime, dietro solo al 2003 in maniera probabilmente definitiva ( 20/34,5) e al 2017 (18,6 / 31,9 ) e 2019 (18 /32,2), ma con velleità di raggiungere e superare i due anni in questione, visto che quella è una media mensile e che ci troviamo soltanto al giorno 12 ( puo' accadere il miracolo, ma solitamente dalla metà del mese in poi il caldo si inasprisce)

E' curioso constatare che sia il 2017 che il 2019 hanno , però, avuto, un Maggio globalmente meno caldi del 2022 ( rispettivamente 13,4/25,5 per il 2017, addirittura 11,5/20,3 contro i 14,6/27,1 del 2022)

Sommando i 2 mesi e aggiungendo la scarsità di precipitazioni ( Maggio 2019 fu piovosissimo, globalmente meglio al momento anche il 2017 e addirittura Giugno 2003 fù più piovoso di quanto non abbiamo fatto fino ad adesso Maggio e Giugno), quindi, ci troviamo sicuramente di fronte ad un inizio di stagione calda che non avrà il carattere di eccezionalità del 2003, ma che certamente sta facendo la voce grossa se paragonato comunque al trend nefasto dell'ultimo ventennio.
 

aralbedo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
8,215
Reazioni
157
Punteggio
63
Località
Ab. Prato s/o - Lav. Capalle (Fi)
Riprendendo il discorso di giorni fa sui Giugno più caldi dal 2003 in poi, segnalo che la stazione lamma di Sesto Fiorentino da ieri ha come media mensile parziale 18,6 / 32,2 superando a metà mese di fatto sia il 2017 ( 18,6 / 31,9) che il 2019 ( 18 / 32,2), candidandosi seriamente, a meno di miracoli veri e propri, a divenire il Giugno più caldo degli ultimi 2 decenni dopo il 2003 ( che voglio sperare rimanga tale). Ovviamente per il momento è anche il più secco, ma in questo caso per rimediare non servirebbe un miracolo. O forse sì.
 

aralbedo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
8,215
Reazioni
157
Punteggio
63
Località
Ab. Prato s/o - Lav. Capalle (Fi)
per quanto riguarda la nostra zona il Giugno 2003 è ancora distante (media di circa 26 vs 24 attuali), ma questo 2022 non è ancora finito.
Qua siamo obiettivamente lontani dal 2003....diciamo che ci vorrebbero due settimane alla media di 22/36, tanto per fare i conti della serva. Voglio proprio sperare che non sia fattibile.
 

stipetto

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
3,645
Reazioni
39
Punteggio
48
Località
Zürich - Schweiz (400 m s.l.m.) / Sölden - Tirol
Prendendo ad esempio la stazione lamma di Sesto Fiorentino ( chi conosce sa che è molto vicina a Firenze Peretola, temperatura ufficiale di Firenze) vien fuori che:

- Maggio 2022 è globalmente il secondo mese più caldo dal 2004 ( manca il dato del 2003, la stazione in questione ha iniziato a rilevare da Giugno del famigerato anno)

- Giugno 2022, fino al giorno 12, vede temperature medie di 18,5 per le minime e 31,4 per le massime, dietro solo al 2003 in maniera probabilmente definitiva ( 20/34,5) e al 2017 (18,6 / 31,9 ) e 2019 (18 /32,2), ma con velleità di raggiungere e superare i due anni in questione, visto che quella è una media mensile e che ci troviamo soltanto al giorno 12 ( puo' accadere il miracolo, ma solitamente dalla metà del mese in poi il caldo si inasprisce)

E' curioso constatare che sia il 2017 che il 2019 hanno , però, avuto, un Maggio globalmente meno caldi del 2022 ( rispettivamente 13,4/25,5 per il 2017, addirittura 11,5/20,3 contro i 14,6/27,1 del 2022)

Sommando i 2 mesi e aggiungendo la scarsità di precipitazioni ( Maggio 2019 fu piovosissimo, globalmente meglio al momento anche il 2017 e addirittura Giugno 2003 fù più piovoso di quanto non abbiamo fatto fino ad adesso Maggio e Giugno), quindi, ci troviamo sicuramente di fronte ad un inizio di stagione calda che non avrà il carattere di eccezionalità del 2003, ma che certamente sta facendo la voce grossa se paragonato comunque al trend nefasto dell'ultimo ventennio.

...però a volere essere pignoli.... maggio sarebbe "andamento primaverile 2022"

;)
 

furmine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,917
Reazioni
60
Punteggio
48
Località
Firenze nova
Sempre prendendo i dati ufficiali del lamma. Rispetto alla media 91-20:
Maggio +2,6 sulle minime e +2,5 sulle massime.
Giugno, al momento, +2,6 sulle minime e +3,1 sulle massime.
In questi due mesi, se Giugno dovesse finire così ( e l'andazzo pare quello) saremo a -85% di pioggia.
Carta canta, il resto son chiacchiere 😉
 

furmine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,917
Reazioni
60
Punteggio
48
Località
Firenze nova
Riprendendo il discorso di giorni fa sui Giugno più caldi dal 2003 in poi, segnalo che la stazione lamma di Sesto Fiorentino da ieri ha come media mensile parziale 18,6 / 32,2 superando a metà mese di fatto sia il 2017 ( 18,6 / 31,9) che il 2019 ( 18 / 32,2), candidandosi seriamente, a meno di miracoli veri e propri, a divenire il Giugno più caldo degli ultimi 2 decenni dopo il 2003 ( che voglio sperare rimanga tale). Ovviamente per il momento è anche il più secco, ma in questo caso per rimediare non servirebbe un miracolo. O forse sì.
Questo sarà sicuramente il Giugno più caldo dopo il 2003. Ma non degli ultimo 2 decenni( purtroppo il lamma so ferma al 2003) ma forse degli ultimi 40 o 50 anni...
Appena posso provo a dare un'occhiata al sir e vedere dove arriva😉
 

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
12,779
Reazioni
150
Punteggio
63
Località
Monsummano Terme(PT)
Questo sarà sicuramente il Giugno più caldo dopo il 2003. Ma non degli ultimo 2 decenni( purtroppo il lamma so ferma al 2003) ma forse degli ultimi 40 o 50 anni...
Appena posso provo a dare un'occhiata al sir e vedere dove arriva😉
E non parlerei solo di temperature, ma inizierei veramente a focalizzarmi sulla siccità , qui rischiamo di restare a secco
 

furmine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,917
Reazioni
60
Punteggio
48
Località
Firenze nova
E non parlerei solo di temperature, ma inizierei veramente a focalizzarmi sulla siccità , qui rischiamo di restare a secco
Siamo d'accordo. Ma il problema siccità è dovuto all'assenza di precipitazioni in inverno e primavera. Nel quadrimestre estivo non mi aspetto granché, purtroppo.
 

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
12,779
Reazioni
150
Punteggio
63
Località
Monsummano Terme(PT)
Siamo d'accordo. Ma il problema siccità è dovuto all'assenza di precipitazioni in inverno e primavera. Nel quadrimestre estivo non mi aspetto granché, purtroppo.
Si per carità, però 0mm è roba abbastanza monstre anche in Estate 😬 io spero qualcosa riesca a fare , almeno per limitare un pó i danni.
La situazione sotto questo aspetto è disastrosa
 

aralbedo

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
8,215
Reazioni
157
Punteggio
63
Località
Ab. Prato s/o - Lav. Capalle (Fi)
...però a volere essere pignoli.... maggio sarebbe "andamento primaverile 2022"

;)

E' già in corso la raccolta firme, visto l'andazzo degli ultimi anni, per far iniziare l'estate il 15 Maggio. Il calendario delle stagioni meteorologiche dovrebbe venir modificato come segue:

Estate: 15 maggio - 15 ottobre
Autunno: 15 ottobre -15 dicembre
Inverno 15 dicembre - 15 febbraio
Primavera 15 febbraio - 15 maggio
 

zagor

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
1,209
Reazioni
39
Punteggio
48
Località
voghera
Si per carità, però 0mm è roba abbastanza monstre anche in Estate 😬 io spero qualcosa riesca a fare , almeno per limitare un pó i danni.
La situazione sotto questo aspetto è disastrosa
Ciao Filippo. Parliamo.....per una volta... perché io in fatto di meteo non valgo una tua unghia di certo.
Ma sono alcuni giorni che diciamo la stessa cosa : mentre in tanti stanno a spulciare carte e spaghi temperature....sarebbe importante cominciare a preoccuparsi dell'acqua. Perché se le stagionali dei vari GM ci prendono....e ricordando lo scorso anno in cui da metà giugno e poi luglio agosto settembre ed ottobre furono piuttosto asciutti se non addirittura secchi in molte zone del nord e del centro....i problemi ce li porteremo dietro fino a Natale ( l'acqua piovana può metterci anche diverse settimane per arrivare in falda o in sorgente).
Si per carità, però 0mm è roba abbastanza monstre anche in Estate 😬 io spero qualcosa riesca a fare , almeno per limitare un pó i danni.
La situazione sotto questo aspetto è disastrosa
 

simofir

Utente esperto
Messaggi
76
Reazioni
20
Punteggio
8
Località
Firenze
Siamo d'accordo. Ma il problema siccità è dovuto all'assenza di precipitazioni in inverno e primavera. Nel quadrimestre estivo non mi aspetto granché, purtroppo.
Verissimo: ma una volta riusciva a fare di più anche in estate(o almeno inizio estate).da qualche anno qua sono spariti i temporali anche della prima metà di giugno.
Il Mugnone a Firenze già secco a 2/3km dalla foce lo vedevo a metà luglio.Dal 2020 succede sempre a fine maggio
 

furmine

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
4,917
Reazioni
60
Punteggio
48
Località
Firenze nova
Verissimo: ma una volta riusciva a fare di più anche in estate(o almeno inizio estate).da qualche anno qua sono spariti i temporali anche della prima metà di giugno.
Il Mugnone a Firenze già secco a 2/3km dalla foce lo vedevo a metà luglio.Dal 2020 succede sempre a fine maggio
Vero. E sempre più spesso il Mugnone si riprende a metà ottobre, anziché inizi settembre...
Ma quello che intendo dire è che il problema siccità ce lo porteremo avanti per parecchio, e sarà sempre peggio. Non si può risolvere in estate( anche se i temporali sarebbero ovviamente più che graditi). Ma con queste temperature l'evaporazione aumenta notevolmente e non aiuta.
Insomma, siamo in un mare di m...a e i pochi isolotti ai quali aggrapparsi...beh, non sono isolotti😉
 

simofir

Utente esperto
Messaggi
76
Reazioni
20
Punteggio
8
Località
Firenze
Vero. E sempre più spesso il Mugnone si riprende a metà ottobre, anziché inizi settembre...
Ma quello che intendo dire è che il problema siccità ce lo porteremo avanti per parecchio, e sarà sempre peggio. Non si può risolvere in estate( anche se i temporali sarebbero ovviamente più che graditi). Ma con queste temperature l'evaporazione aumenta notevolmente e non aiuta.
Insomma, siamo in un mare di m...a e i pochi isolotti ai quali aggrapparsi...beh, non sono isolotti😉
ah certamente
per provare a risanare qualcosa da un punto di vista delle sorgenti e falde dovremo aspettare minimo settembre.
 

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
12,779
Reazioni
150
Punteggio
63
Località
Monsummano Terme(PT)
Ciao Filippo. Parliamo.....per una volta... perché io in fatto di meteo non valgo una tua unghia di certo.
Ma sono alcuni giorni che diciamo la stessa cosa : mentre in tanti stanno a spulciare carte e spaghi temperature....sarebbe importante cominciare a preoccuparsi dell'acqua. Perché se le stagionali dei vari GM ci prendono....e ricordando lo scorso anno in cui da metà giugno e poi luglio agosto settembre ed ottobre furono piuttosto asciutti se non addirittura secchi in molte zone del nord e del centro....i problemi ce li porteremo dietro fino a Natale ( l'acqua piovana può metterci anche diverse settimane per arrivare in falda o in sorgente).

Infatti siamo messi malissimo, è una delle crisi idriche più gravi che io ricordi. Se le stagionali avessero una buona performance, i problemi saranno molto gravi ed impatteranno sulla Popolazione in maniera disagevole.Ma è importante che le Regioni si sensibilizzino riguardo il cambiamento climatico, andando a costruire bacini artificiali che raccolgano l'acqua piovana, in modo da essere pronti a siccità sempre più prolungate ed importanti, perchè questo è ciò che ci riserva il futuro.
 

Cloover

CSCT Team
Staff Forum
Amministratore
MD GROUP
Messaggi
12,779
Reazioni
150
Punteggio
63
Località
Monsummano Terme(PT)
Continua il braccio di ferro tra GFS ed ECMWF, nessuno dei 2 molla la presa. Guardate a 168h che divergenza! :unsure:

GFSOPEU12_168_2.png

ECMOPEU12-168-2.png
 

Maxk

Utente esperto
MD GROUP
Messaggi
2,339
Reazioni
15
Punteggio
38
Località
Pietrasanta (LU)
E' già in corso la raccolta firme, visto l'andazzo degli ultimi anni, per far iniziare l'estate il 15 Maggio. Il calendario delle stagioni meteorologiche dovrebbe venir modificato come segue:

Estate: 15 maggio - 15 ottobre
Autunno: 15 ottobre -15 dicembre
Inverno 15 dicembre - 15 febbraio
Primavera 15 febbraio - 15 maggio
mah......la definizione Inverno oramai non ha più senso
Io proporrei di dividere l’anno in due grandi stagioni
SEMESTRE CALDO 15 Aprile - 15 Ottobre ( anche detto periodo arido)
SEMESTRE MENO CALDO 16 Ottobre - 14 Aprile ( possibili piogge )
 

Donazione

Total amount
€20.00
Top