BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - StefanoFI78

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 38
1
Sarà...ma se la media di rif è dal 1951-80 come si possa affermare che sia il Giugno e bla bla dal 1880 lo dobbiamo ancora capire  :D ;D...
Provo a spiegartelo io...l'anomalia di giugno 2018 rispetto alla media 1951-80 è stata di +0,77.
Considerando la temperatura di TUTTI i mesi di giugno dal 1880 ad oggi, solo due volte si è avuto una temperatura media più alta (nel 2015 e 2016), cioè solo due volte su 139 mesi di giugno dal 1880 al 2018. Negli altri 136 mesi la temperatura media di giugno è stata più bassa di quella del giugno 2018.
Se cambi la media di riferimento il risultato non cambia, il valore delle anomalie per TUTTI i mesi di giugno dal 1880 ad oggi sarà diverso (minore per esempio rispetto alla media 1981-2010, maggiore rispetto alla media 1881-1910), ma si avrà sempre giugno 2015 al primo posto, seguito dal 2016 e dal 2018.




 

2
ecco l'area per ECMWF con max di 29°C per sabato:

Queste le temperature rilevate ieri in Toscana: a parte i 33.2° "dopati" della famigerata stazione di Firenze Genio Civile, ci sono oltre 40 stazioni con massima di 30° o più.
Questo per dire che le temperature indicate dai modelli vanno sempre prese con le molle, in quanto data la loro risoluzione i modelli non riescono ad individuare correttamente le varie situazioni a scala locale e le isole di calore (cliccate sull'immagine per leggere bene i valori).


3
Purtroppo devo segnalare una grave perdita nel mondo scientifico meteorologico: se n'è andato il Prof. Maracchi.  :(

https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/morto-giampiero-maracchi-1.3781116

Indipendentemente dal fatto che a volte non ho condiviso le sue teorie, se ne va un grande uomo di scienza e grande comunicatore. Rip.
Oltre a essere stato responsabile del Master in Meteorologia Applicata che ho avuto la fortuna di frequentare, è stato tra i fondatori del Lamma e per questo gli sono grato.
Poi le sue apparizioni televisive e dichiarazioni potevano essere più o meno discutibili ma è stata comunque una persona importante per la meteorologia toscana e nazionale.

4
7 grazie all'evento in extremis di fine febbraio che ha riportato la neve con accumulo a Firenze dopo 7 anni. Non do 8 (anche se sono stato tentato) o 9 perché è stata in parte un'occasione mancata (se il nocciolo gelido non fosse finito in Atlantico si sarebbe potuta fare la storia) e perché devo tenere conto anche di un gennaio veramente anonimo, mentre dicembre e parte di febbraio sono stati dinamici e hanno portato la neve sui monti in più occasioni.

5
Per me 8,5...4 giorni di gelo intenso, fiocchi svolazzanti domenica e 5 cm ieri, in più allargando lo sguardo neve a Roma, Napoli e in tutto il resto d'Italia, isole escluse...per non parlare del resto d'Europa nel freezer.
Non si raggiunge il 9 per via della durata che poteva essere maggiore e dei cm accumulati che senza la scaldata in quota sarebbero andati tranquillamente in doppia cifra.

6
Firenze Novoli 5 cm   ;)

7
Da stamani a Firenze girano li spalaneve come se piovesse...eehhhmmm :-X...neviasse... ;D
Più che la neve ci sarebbe da spalare altre cose! ;D

8
Ciao a tutti, in questo momento lascerei da parte le diatribe ECMWF vs GFS e mi concentrerei sull'evento prossimo venturo. In particolare io punto alla neve giovedì 1 e in tal senso voglio farvi vedere un miglioramento confrontando gli spaghi GFS 00Z e 06Z di Firenze:




Come potete vedere la media del 1° marzo si è abbassata (picco di 3.5° nello 00Z, 2° scarsi nello 06Z) e sono aumentati gli spaghi che stanno sotto la 0° tutto il giorno (da 2 sono passati a 4)...piccoli miglioramenti che ci devono far sperare in ulteriori limate nei prossimi aggiornamenti.
Tutto questo tenendo conto come dice giustamente Luca Orlando che oltre le 96h con una situazione del genere i modelli vanno presi con la giusta dose di "scetticismo".

Avanti che nulla è perduto e possiamo ancora giocarci una bella nevicata in molte zone della nostra regione! ;)

10
Ciao Roberto, questa mattina qui da me a 580 mt avevamo -0,7 ora sono cessate le precipitazioni e la temperatura è aumentata di 1 grado 0,7 😉

32 cm l'accumulo
Visto che Firenze3 non ti ci ha ancora mandato, ci penso io...big, fancucciiiii!  ;D

32 cm tutti insieme in vita mia non l'ho mai visti...ma 30 sì! ;D

11
Gennaio chiude con 50 mm tondi tondi.

12
Noto purtroppo che questo inizio 2018 sta battendo il record di estensione minima per il periodo...ed essendo quasi a fine decennio si può facilmente ipotizzare che la linea della media del decennio '10 sarà sensibilmente più bassa di quella degli anni 2000. Un trend al ribasso che per ora non vede alcun segnale di inversione di tendenza.

Approfitto per ringraziarti ale81 per i puntuali aggiornamenti che ci fornisci! :)

13
L'unica speranza (e sarebbe roba grossa!) viene dalle emisferiche a fine corsa:


14
Buongiorno, stamani gli spaghi GFS sono particolarmente sconfortanti... :-X


15
Confrontiamo gli spaghi GFS 00Z di stamani con il 12Z di ieri...si vede bene come l'emissione ufficiale e quella di controllo vadano nettamente al rialzo dal 21 in poi portando su anche la media, ma rimane un buon numero di spaghi che percorrono la strada che si vedeva ieri per l'ufficiale. Quindi ancora grande incertezza.

00Z 14/01


12Z 13/1

16
Nel lungo fa la sua comparsa Sua Maestà l'anticiclone termico russo-siberiano con Burian sull'Europa orientale:




17
Come già postato da Sniek, gli spaghi GFS12Z mostrano una grande incertezza oltre le 100 ore, con lo spread che è decisamente aumentato rispetto allo 00Z.




18
Per quanto riguarda dicembre, sicuramente. Ma gennaio?
Questa è l'anomalia per i primi 6 giorni di gennaio:


19
ma ti ho anche scritto che simili dinamiche europee portano ad effetti differenti localmente:
in definitiva non sarei categorico su certi tipi di eventi
Giusto, l'importante è non essere categorici né in un senso né nell'altro.

20
e vabbè e allora parla di Firenze, però siamo in stanza nazionale...
Esatto, tu hai parlato di un evento che in parte dell'Italia ha portato rovesci di neve e io ti parlo di una parte d'Italia dove non c'è stato niente di tutto ciò.

21
perchè qualcuno ha parlato di Firenze?
io no Stefano, magari te ora ne parli.
Qui un pò di cronaca:
https://www.meteogiornale.it/notizia/36580-1-irrompe-neve-a-bassissima-quota-sul-centro-italia
ma non è che tutte le irruzioni atlantiche siano uguali, anzi sono tutte differenti localmente...magari stavolta premierà il nord della Toscana.
Io parlo di Firenze perché sto a Firenze, non posso sapere cosa fece a Foiano della Chiana; tu sicuramente puoi dirmelo.

22
prego! tieni presente che può far neve tonda con le correnti atlantiche e le famose "termiche ridicole" del 30 gennaio 2015:
http://www.wetterzentrale.de/reanalysis.php?map=1&model=avn&var=2&jaar=2015&maand=01&dag=31&uur=0000&h=0&tr=1440&nmaps=24#mapref

Dai miei appunti vedo che il 30 gennaio 2015 a Firenze andò così:
"Tempo perturbato con molta pioggia nella notte e pioggia moderata di mattina con qualche debole tuono; schiarite dal pomeriggio. Minima 0°, massima 5.9°, pioggia 31.5 mm, minimo di pressione a 976 hPa, raffica di vento massima 24 Km/h".
Bella giornata tempestosa ma sinceramente non mi risulta neve, né tonda né quadrata.

23
Buongiorno e auguri a tutte le Befane ;D

Gli spaghi GFS 06Z appena sfornati ci presentano un ritorno a condizioni invernali a partire da metà della prossima settimana.
Sembra che si possano avere due passaggi perturbati, uno più accentuato per martedì 9 e un altro per giovedì 11, quest'ultimo con termiche a 850hPa poco sopra lo zero e quindi con possibile buona neve sui monti.
Per il prosieguo si mantengono termiche in media intorno allo zero e non si vedono particolari picchi né verso l'alto né verso il basso, mentre il grafico delle precipitazioni si presenta abbastanza movimentato.


24
appunto, quindi da noi qst configurazioni non sono poi tanto straordinarie...se vediamo la neve una volta ogni 3 anni, nevicate che negli ultimi anni sono state quelle si eccezionali (anche 50-60 centimetri sul mare)...quindi per il versante Adriatico è più nella norma.

forse per voi deve avvenire un evento climatico eccezionale ;) :P :)
Grazie ma non c'è bisogno che ci ricordi quanto siamo sfigati rispetto a voi ;)

25
Anno nuovo, polemiche vecchie! ::)

Spaghi GFS 06Z: tendenza all'aumento a 850hPa fino a dopo Befana, poi la media degli spaghi tende lentamente ad abbassarsi, senza però (ad oggi) andare sotto la zero. Andasse così (difficile, essendo tendenze a 10 giorni ed oltre) potrebbe venir fuori un periodo con onde corte e buona neve sui monti, visto il grafico delle precipitazioni abbastanza mosso.


26
Dicembre: 97,2 mm
2017: 565 mm

Per confronto ecco come sono andati gli anni precedenti:
2014: 989 mm
2015: 545,2 mm
2016: 832,2 mm

27
si dunque a 500 metri in Abruzzo la neve quanti gg cade ogni inverno mediamente? altrimenti è difficile discutere con altri utenti di "normalità" che non si sa cosa voglia dire.
Tra l'altro leggendoti sembra di essere in primavera e che stiamo facendo l'analisi non di un inverno in corso ma di un inverno già in archivio.
Le analisi ci dicono che nevicate di almeno 1 cm accadono per L'Aquila 8 giorni e Avezzano 6 giorni mediamente all'anno.Sono località sopra i 650 metri. A 500 metri la media scende...
Non credo che questo sia il topic giusto per discutere di queste sottigliezze, è da ieri che lo state monopolizzando con questa sterile discussione...forse è meglio se aprite un topic a parte, no?

28


Intanto gli spaghi di New York... :o :o :o

Per domani mattina hanno la probabilità di neve a zero...poveretti! ;D

29
4 chiacchiere al bar / Re:AUGURI DI BUON NATALE
« il: Dicembre 24, 2017, 01:31:49 pm »
Buon Natale a tutti voi e ai vostri cari! :)

30
Ora vedo una freddata sterile che come ha scritto Lorenzo è uno spreco immane visto che avremo per giorni una -5 e niente precipitazioni. Giusto brinate e conto del metano che s'impenna.
Di certo spero che magari tra qualche giorno cambi qualcosa perché l'ennesima alta pressione natalizia non è proprio il top. Oh, non sarà un "caldo natale" eh, non credo avremo un sopramedia importante (al massimo avremo una +6 ma resta aperta anche una -5) però non può certamente far piacere a chi amerebbe, se non un "bianco natal" in pianura, almeno un po' di neve dalla media collina in su (temo che non arrivi a natale a quote non di montagna).

Ciao, Edo

Condivido in pieno questa tua osservazione. ;)

Venendo agli spaghi GFS, purtroppo (ad oggi) sono brutti...dopo il raffreddamento sterile dei prossimi tre giorni si va sopra lo zero con la media fino a fine run, con pochi spaghi che provano ad andare sotto la 0° e zero precipitazioni per i prossimi 10 giorni. Per il 24 ci sono ancora 3 o 4 spaghi che provano a puntare la -5 (quello che si vedeva ieri nel run ufficiale) ma comunque senza precipitazioni.
Speriamo che nei prossimi run ci sia un cambio di marcia perché per me le feste di Natale sono il momento più bello per vedere la neve o almeno per sperare di vederla, sia per l'atmosfera natalizia che darebbe quel tocco di magia in più sia perché avrei più tempo per godermela essendo in ferie.  ;D


31
Stamani GFS 00Z per domenica purtroppo peggiora e ci darebbe davvero poche speranze...

Alle 16 precipitazioni già arrivate sulla costa settentrionale e immediato entroterra:



A 850 hPa ancora regge, tranne che sulla costa:



Ma a 925 hPa la colonna è già bella che andata dappertutto:



Alle 19 precipitazioni giunte già su tutta la regione:



A 850 hPa isoterma 0° già sparita ovunque:



A 925 hPa non ne parliamo neanche:



Per la prima parte di lunedì occhio ai cumulati di precipitazione sul nord-ovest regione:



Insomma, rispetto a 24 ore fa, ma anche rispetto al run 18Z di ieri sera, è un brutto aggiornamento...comunque aspetterei almeno fino a sabato mattina prima di sciogliere la prognosi.

32
Buongiorno...diamo un'occhiata al WRF GFS con risoluzione 12 km del Lamma per domenica sera, premettendo che probabilmente è ancora troppo presto per vedere simili dettagli, giusto per avere un'idea di quando si può puntare per sperare di vedere qualcosa di bianco scendere dal cielo:

Domenica alle 16 avremo questa situazione a 850 hPa, ancora buona:



Con prime precipitazioni che abbordano la costa:



Alle 19 le precipitazioni si estendono su tutta la Toscana occidentale:



A 850 hPa ancora si regge nell'interno e nella costa più settentrionale:



Ma a 925 hPa ha già cominciato a scaldare:



Il problema sorge alle 22 quando avremo avuto nelle tre ore precedenti precipitazioni un po' su tutta la regione:



Infatti a 850 hPa tutta la regione in positivo:



Mentre a 925 hPa sarebbe ormai scempio completo:



Questo allo stato attuale delle cose...ci saranno senz'altro cambiamenti nelle prossime emissioni, speriamo in meglio!

33
Ci sono anch'io!  ;)

34
Gfs00 run leggendario

Sarebbe molto ma molto interessante per venerdì prossimo... :-X




35
Attenzione che il WRF 3 KM del LAMMA (quindi con una buona risoluzione) dà un accumulo consistente nelle prossime dodici ore non solo per l'Appennino ma anche per buona parte del fiorentino, oltre a senese ed aretino che in queste situazioni sono in pole. Questo è dovuto anche al fatto che le correnti al suolo saranno meridionali e andranno a convergere con le correnti settentrionali che cercano di scavallare l'Appennino.




36
Che tristezza...era uno dei forumisti più preparati e pacati, non scriveva spesso ma quando lo faceva i suoi post erano sempre molto interessanti. Non lo conoscevo ma mi dispiace davvero tanto.  :'(

37
Spaghi GFS 00...nell'immediato avremo un temporaneo incremento termico fino a sfiorare la +15 a 850hPa; sono sparite le precipitazioni per domenica 29; da lunedì 30 discesa termica fino a sfiorare la +3 con la media degli spaghi; dal 2/11 si anima il grafico delle precipitazioni, pur senza grossi picchi e la media a 850hPa si stabilizza intorno alla +5. Staremo a vedere!


38
Con i 2,2 mm di oggi ottobre sale a 3,2 mm, mentre l'accumulo annuo è di 347,8 mm.

39
C'è un sito apposta per dare i nomi, ci penseranno loro
Fra l'altro con la pseudo perturbazione in arrivo domenica si sono superati, sarà "Il figlio di Ophelia"!  ;D

40
Spaghi GFS 00 che confermano l'emissione del run 18 e anzi rincarano la dose...inoltre come già detto da Casalino, le precipitazioni per domenica si riducono al lumicino.


41
Ricordate gli spaghi GFS 00 di ieri, con la grande incertezza verso la fine della prossima settimana? Ecco, dimenticate tutto perché l'emissione 18Z di ieri sera ha scelto il vincitore!



Questi erano gli spaghi di ieri mattina:



Vediamo fra poco l'emissione 00 di stamani se riproporrà una maggiore incertezza...

42
Spaghi GFS 00: ancora possibile una veloce passata domenica, poi grande incertezza...il 26/10 la forbice fra gli spaghi più estremi è di ben 17 gradi! Difficilmente però prima del 28 si potrà vedere qualcosa in termini di precipitazioni, a parte come detto domenica.


43
Sintesi di GFS 00: giovedì goccetta fredda che scivola ad ovest dell'Italia e sprofonda in Tunisia, domenica passaggio veloce subito strozzato dall'HP e di seguito fino a fine mese HP; sarebbe il coronamento di un mese di ottobre davvero brutto (ad oggi sono ad 1 mm di accumulo da inizio mese).

44
GFS 06 è desolante...HP per 14 giorni filati.  :-X

45
Spaghi odierni che ci regalerebbero almeno altri 9 giorni senza precipitazioni...


46
Facciamo anche due settimane...e a vedere gli spaghi il sopramedia non mi sembra tanto lieve  ::)

Fosse solo per il sopramedia termico potrebbe anche starmi bene, in fondo veniamo da un periodo discreto dal punto di vista termico, il problema per me è lo zero assoluto nel grafico delle precipitazioni per almeno 8 giorni:


47
Auguri simmenivis  :D

e niente....  inverno finito!  ;D
che balss leggere situazioni mai viste, fasi già avute ma non in questo modo...tutte balle!
la fascia anticiclonica nn è per nulla ancora alta, basta vedere com'è messo l'itcz, pecui  se non ci fosse
una circolazione al contrario per noi,( e sappiamo che per noi ci vogliono solo determinate condizioni e basta per aver pioggia ben distribuita) sarebbe diverso....tempo al tempo che a metà mese nn ci siamo ancora.  :)

Intanto ieri est Toscana colpita da temporali e grandinate da quel bischero di ginghe... ;D ;D

Anche se a quanto pare noi al contrario di te diciamo un sacco di balle, voglio comunque far notare gli spaghi GFS di stamani, che presentano la linea delle precipitazioni completamente piatta per 8 giorni e quella delle temperature in graduale aumento fino a raggiungere e in qualche caso superare la +10. Non la migliore delle situazioni per chi ama la pioggia e la dinamicità, sottoscritto compreso; vediamo se nelle prossime emissioni si apre qualche spiraglio.






48
Gli Usa orientali sono grandi...estesi ed anche un clima molto dinamico

http://billingsgazette.com/inches-of-snow-in-havre-as-storm-blankets-hi-line/article_b5495309-898d-5cc0-b979-17f70f371919.html

https://weather.com/storms/winter/news/rockies-snow-montana-colorado-wyoming-early-october-2017

Montana Colorado e Wyoming gli stati più interessati

Perdonami la pignoleria, ma baciogelido parlava degli stati uniti centro-orientali, mentre Montana, Colorado e Wyoming sono nella parte occidentale.


49
La nave stessa è un rompighiaccio, che vuol dire senza uso del rompighiaccio?

Suppongo intendesse la stessa cosa che scriveva ale ad inizio post:

buona giornata a tutto il forum di meteodue. riporto una notizia proveniente dall the New York Times  in cui viene riportata la notizia in cui una nave cisterna russa  ha completato il passaggio della   cosiddetta via del Mare del Nord senza l'ausilio di  navi specializzate nella rottura del ghiaccio(Icebreakers). di seguito il link dell articolo https://www.nytimes.com/2017/08/25/world/europe/russia-tanker-christophe-de-margerie.html?smid=tw-share

50
Purtroppo con 256 mm caduti quasi tutti nel giro di tre ore, non potevano non esserci conseguenze...


Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 38