BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - zagor

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 23
1
 Il vero problema è la mancanza di precipitazioni. In questa zona ...la mia zona intendo....ma ho paura anche molte altre... siamo tra 70 e 90 mm da inizio anno.....100/120 dal 1 Dicembre. La natura e l'agricoltura è già messa a dura prova. Tempo arrivi ottobre e con questo andazzo....e saran morte anche le quercie. Ma stanno spuntando problemi anche alle falde......e di conseguenza ai pozzi dell'acqua potabile....e li sono ca...emh dolori.

2
Io l'ho anche guardato sullo schermo da 24 pollici, ma la +20 negli spaghi non riesco proprio a vederli.. ;D

Beh ....si...in effetti quegli spaghi si fermano alla +17/18 . Quindi in perfetta media per la terza decade di maggio , vero Ponente  ?

3
Beh...guardando i pannelli precipitativi....a Sud del Po.....e.... siamo del gatto comunque...sia che vinca l'africano , sia che vinca l'atlantico.
Brutta faccenda  >:(

4
Chi li dice che sara' come il 2003? ::)

Ma spero....anzi speriamo proprio di no.
Il problema semmai è......chi ti dice che non lo sara' ? Io qui ho 70 mm di pioggia in 5 mesi.....non so se rendo l'idea....e con dicembre siamo a 110 in 6 mesi....ti sembra un alluvione ?

5
È dieci anni che il trend è in peggioramento,  a parte qualche anno. Molte volte in questi ultimi 10 anni abbiamo avuto cumulati impressionanti in tempi ristrettissimi , risultato che l'acqua dilava il terreno con apporti in falda risibili. Più che guardare le medie pluviometriche andrebbero guardati i cumulati precipitativi per tot nr. Di  giorni oppure ore. Si vede dai corsi d'acqua nelle stagioni di magra e poi si ritrova nei dati .......ma a volte a dirlo, carissimo  Filippo , sembra di far peccato e si passa per lagnosi......

Inviato dal mio SM-A025G utilizzando Tapatalk


Ti quoto anche le virgole. Sono anni che anche io ripeto che prima di guardare i mm cu.ulati dal pluvio , bisognerebbe guardare quelli che sono riusciti a pendolare nel terreno ed essere disponibili in falda.
Noi qui ....in questo angolo secco del NW....siamo ancora in piedi grazie alle nevicate abbondanti del Dicembre 2020.....perché il 2021 come accumuli ha fatto schifo....sottomedia e accumuli fittizi da pochi TS su terreni secchi che non assorbono a dovere le precipitazioni dato che sono di natura argillosa.
Quest'anno pagheremo un conto salato come nel 2003 2007 2017 ....

6
Qui in zona ( pieno NW tra Lombardia e Piemonte) dopo questo incredibile peggioramento  ( che in realtà è stato un bellissimo miglioramento) da ben 16/30 mm in molte zone di pianura o pedecollinari, siamo ad un accumulo anno che va tra i 65 ed i 90 mm in 4 mesi e mezzo.....con questo ritmo forse arriveremo a 100/120 mm al 30 giugno.....cioè in 6 mesi....
Chiaramente siccità risolta e......va tutto bene.
O forse no.....visto che questa zona non è il deserto del Gobi...

Mi autocito  :o   qui tutto restato uguale. Nessuna precipitazione in vista per parecchi giorni.Temperature sempre sulla soglia dei 30 gradi e vento marino costante anche piuttosto teso con raffiche fino a 50 kmh....ormai è piu un fohen appenninco ...la vera brezza serale....il marinello è un ricordo perso nel tempo. Oltretutto ormai arriva fino a Milano e sposta i fenomeni convettivi sempre oltre il Po.
Chiaramente la situazione si sta facendo seria : Grano tenero tra il 30 ed il 50% in meno in oltrepò pavese ed alessandrino ed in parte in quello collinare. Altre colture non irrigue come sorgo ceci e pisello proteico ad esempio in netta difficolta e con prevuisioni ad ora sconfortanti. Il primo taglio di fienagione è qualitativamente migliore che in altri anni ma in calo del 30% minimo. Ed il secondo taglio tra un mese circa sarà un bel rebus.
Insomma affrointare la rovente estate con molto meno di 100 mm di pioggia .....e non è bello.
I pozzi fino a 50 m in alcune zone sono in difficolta. Quelli ad uso civile per ora sembra di no.....tuttavia è da un mese che la pressione dell'acqua al rubinetto sarà calata del 20/30%.
Visto le estati precedenti c'è di che preoccuparsi. In inverno spesso quando SULLA CARTA...mai nella realta purtroppo...i modelli sfornano 1985 bis tris e quadris....ovviamente non si verificano. Ma qui....non serve scomodare il 2003 ...basta il 2007 o il 2017 o il 2019 oppure il 2021 per la siccità.....
Diciamo che....speriamo che me la cavo....via giù...

7
scusate, :D  credevo s riferisse alla siccità imperante apprescindevolmente inequivocabilmente  ;D ;D

Qui in zona ( pieno NW tra Lombardia e Piemonte) dopo questo incredibile peggioramento  ( che in realtà è stato un bellissimo miglioramento) da ben 16/30 mm in molte zone di pianura o pedecollinari, siamo ad un accumulo anno che va tra i 65 ed i 90 mm in 4 mesi e mezzo.....con questo ritmo forse arriveremo a 100/120 mm al 30 giugno.....cioè in 6 mesi....
Chiaramente siccità risolta e......va tutto bene.
O forse no.....visto che questa zona non è il deserto del Gobi...

8
A tal proposito , sarebbe interessante sapere l'opinione dei nostri Longers....alcuni si sono rinchiusi in una cripta ad adorare il Grande Buio ormai da un pò.....altri sono dispersi nei milfodromi ....
Ma se il buon Filippo , il Bisnonno del Rodano , L'ammiraglio di guerre stallari , l'Orlando incazzoso.... e company  :P ;D ;D ;D avessero vogli NON DI FARE PREVISIONI ....lo devo premettere....ma soltanto di fare 4 chiacchiere e di darci un parere su questo ultimo mese primaverile e su giugno sarebbe carino e motivo di discussione e di apprendimento magari. E se propio deve andare tutto di mer......da ...vabbè...almeno faremo prima scorte di vino birra ed un pò d'H2O da bere.

9
Io studio la meteo e resto di quell'idea  per il nord ovest, instabilità diffusa e rischio grandine.



 :-*

Ti sei sentito in causa ?? :o ;D ma dai..... :P

Ps    se studiarsi davvero la meteo dovresti sapere 3 cose : la prima è che le grandinate fino a prova contraria sono fenomeni piuttosto localizzati. Secondo ....che per avere fenomeni meteo forieri di grandinate ....diciamo più diffuse va ....la carta che hai postato non va bene    ...terzo.....che in questa stagione grandinate devastanti sono rare comunque.....quarto.....e questa te la aggiungo io visto che prima mi ha chiamato un amico del ex meteoforum perché aveva letto la mia risposta.....bene.....mi ha detto che è disposto a rischiare una grandinata perché gli sta andando a donnine 120 ettari di grano.....fai un po te in che condizioni siamo qui al nord ovest.....ah no aspetta....da te no.....li hai l'orto umido..... 8)

10
Un aggiornamento dal Nord ovest.....ma non soltanto meteo......ma dei suoi effetti sulla vita reale . In fondo lo studio della meteorologia è stato inventato perstudiarecgli effetti del tempo sulla vita e sulld attività umane.....non per la statistica fine a se stessa e neppure per noi meteofili .
Bene partiamo dal comparto agricolo che con condizioni meteo
come quelle attuali qui sul nord ovest sta creando dei disastri . Si stima una perdita della produzione del grano tenero e dell' orzo tra il 30 ed il 60 %  . Frutticoltura e viticoltura sono molto preoccupati ed anche loro stimano perdite importanti. In alcune aree si rischia la sopravvivenza delle stesse piante. Per il riso il rischio è non riuscire ad arrivare a ciclo completo perché c'è poca acqua per irrigare e fare le rotazioni degli allagamenti delle risaie. Il mais e le colture orticole , che richiedono molta acqua sono tutte dotate di impianti di irrigazione.....ormai quasi tutti a microirrigazione per ridurre gli sprechi.  Ma non siamo nel deserto Israeliano .....e non è economicamente sostenibile effettuare tutto il ciclo colturale solo con l'irrigazione. I costi energetici sarebbero folli.
Poi......ci sono in prospettiva i danni ambientali che potrebbe portare un estate secca. Ora con le temperature contenute nonostante il secco...... apparentemente va ancora bene.  Ne riparliamo tra un mese se il trend continuerà ad essere quello attuale.
Intanto per chi aveva paura che questa instabilità potesse fare strage di orti e colture.....suggerisco di sparare meno bischerate e di studiare un po' la meteo. Soprattutto la situazione attuale.
Per comprendere come è messo il nord ovest basta guardare la cartina del CML o le stazioni meteo di meteonetwork.
E.....qualcuno cominci a pensare che tutto.questo si rifletterà purtroppo sulle nostre tasche o sul nostro ambiente.
Non è una situazione normale. E quello che è peggio è  che si sta verificando in un periodo storico che tra pandemia e guerra sta mettendo a nudo la fragilità del nostro sistema socioeconomico e politico...e sopratutto  il nostro portafoglio e...non ultimo..anche il nostro sistema nervoso. >:(


11
Qui da maredì temporali e instabilità, stanotte 40 MM nn mi pare sia andata male neppure su lombardia e alte pianure, nonche pre alpi  ;) :)

Se invece di sparare bischerate a pippa di ronzone ti apri la pagina del CML lombardia e ti guardi gli accumuli giornalieri....mensili e poi annuali.....forse....ma forse.... è la volta buona che te ne stai zitto per un pochino e parli solo della tua zona.....perché qui son uccelli per diabetici sul 95% della Lombardia.

12
Bè ,genio o no, dalle notizie riportate da Cloover sembrerebbe che le precipitazioni siano state molto scarse piuttosto che non abbondanti , la desertificazione comunque è sicuramente ancora lontana.
Per domenica, vedi carta sotto, sembra si preparino due fasi abbastanza rapide. La prima col passaggio della occlusione spinta da aria polare marittima , veloce, che alle 12z ha appena lasciato le Baleari ma 12h dopo sarà gia oltre appennino, la seconda a metà giornata quando potrebbe passare una nuova occlusione fredda che nella carta è sul golfo del Leone , spinta da polare parzialmente continentalizzata ritornante (l'occlusione che sulla carta lascia la Spagna è destinata alla lisi ).
Attenzione alla possibilità che le precipitazioni possano insistere particolarmente tra liguria di levante e lunigiana, esposte a lungo a correnti di SW e a temporali dal mare, gia da domani sera.
Vediamo se il quadro regge ai ringambi dei modelli.



Ciao Steve.
Spiace dirlo...ma oggi sul meteo alle olive c'è un articolo molto realista per la mia zona.  In sostanza pavese ed oltrepo pavese , alessandrino ed astigiano rimarranno in una situazione di siccità eccezionale perché la sinottica prevista comporta in questa zona venti da SW piuttosto tesi che lasceranno in ombra pluvio le aree sedette. Speranze solo da episodi di carattere connettivo come ipotizzato da Chenal.....tuttavia dipenderà da molti fattori che devo purtroppo definire.....poco scientificamente.....fortunati o fortunosi.  Sennò non ci resta che sperare in maggio.
Ma qui....ci sono tante colture che stanno soffrendo...grano ed orzo tra 20 giorni vanno in spigatura.....e le spighe rischiano di essere vuote quest'anno.....con tutte le conseguenze del caso.....parliamo di migliaia di ettari tanto per dare un unità di misura....

13
Beh le precipitazioni invernali non sono state di certo abbondanti su pre-Alpi occidentali, non ci vuole un genio per capirlo.. :)
ieri però ho piantato la forca per terra nel zappato e sotto è sempre bella umida e bagnata, l'albero di ciliege carico come non ci fosse un domani., per la desertificazione c'è ancora da aspettare l'anno prossimo  ;D ;D ;D

Quindi foto ed articoli sui bacini idrici liguri semivuoti o a secco , sui pezzi della piana di Albenga asciutti e sulle sorgenti asciutte od ai minimi termini sono fake news......parola di Ponente.....meno male..ho tanti amici coltivatori ed albergatori preoccupati per la disponibilità idrica tra Albenga Alassio ed Andora.....ma se tu mi dico che il tuo orto è umido .....nessun problema....bene così  :P :D

14
Ciao Gm Chenal
Ho visto gli accumuli ipotizzati sulla carta da te postata....poi ho voluto guardare anche gli accumuli previsti entro le 42 ore da Arome.
Per la mia zona siamo in un range tra 4 e 10 mm. Ciò permetterà di arrivare forse in prossimità dei 60 mm dal 1 gennaio.
Così....adesso ..... mi sento molto atapirato e penso che darò fondo a qualche bottiglia ove 40 gradi per stordirmi ben bene. >:( :-\ :'(

15
Suggerirei a tutti di andare a leggere sul treahd di marzo in data 28 febbraio che cosa ha scritto Cloover riguardo ad aprile e se poi qualcuno avesse ancora dei dubbi sulle sue competenze in campo meteo ......do cambiare passione e darsi all'ippica. :o

16
Ciao gm chenal,sbaglio o da quello che vedo il settentrione ha poco da raccogliere in termini di precipitazioni,questo con occhio di uno che non capisce niente di carte,poi magari nella tua visione e' tutt'altro
Grazie buona giornata

Senza perturbazioni atlantiche il NW non raccattare granché..glicsxambi meridiani spesso no premiano queste zone.....c'è da soffrire ancora un bel po mi sa....

17
Altra fetecchia. Ma a queste bisogna attaccarsi, perche, si, il vortice polare sta andando incontro a destrutturazione ma siamo anche ad aprile e inizia al pari la risalita verso nord dell'equatore climatico che comincerà a mettere i suoi bastoni tra le ruote. Per vedere la 552 hPa  in mediterraneo, le possibilità si andranno fisiologicamente riducendo via via con decisione .Tra una settimana inizia perlappunto  la penitenza del monitoraggio del monsone africano.

Ciao Steve. Purtroppo il tuo è un discorso realistico. Non si vedono configurazioni bariche in grado di scaricare mm importanti sul NW e regioni tirreniche anche se la Toscana qualcosa in più lo riceverà e lo ha ricevuto......il problema è questo purtroppo . Ed ad oggi nn si intravedono cambiamenti sostanziali .

18
Imperante o no, ci sono anni da sempre che sono piovosi sopra la media e anni che sono sotto la media, non esistono annate perfette sempre in media, anzi.
Allora nel 2019 cosa dovevamo pensare, che sarebbe arrivata un alluvione ogni mese??
Nel bacino padano(tutto) la falda è in aumento e quindi presumo che non ci sia un allarmismo così feroce...ma invece pare che piaccia cavalcare l'onda dell'ignoranza..
questo succede che si parli di questo(clima e meteo) o di altro...
ai postumi.

Intanto ti porto un articolo caro zagor...tu che mi porti a rigurado??

https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/01/28/si-innalza-falda-rallentamenti-su-m2-milano-e-assembramenti_af4dff9a-eb16-4e7b-be94-30fa3c152247.html?fbclid=IwAR3ZmH1eQlUQ4ZjWimy5aDD0hz0q19ApE5hKaBMmJmneIo3nXZYo

Milano è a nord del Po.
Viene alimentata dalle Alpi.
Oltrepo pavese è a sud del po. Viene alimentata dell'Appennino ed in parte dal Po stesso.
Visto che non conosci una mazza ti prego di evitare di dire castronerie su cose che non conosci caro il Ponente .

19
Il giorno 6 mercoledì  è riferito ai movimenti interessanti proposti nell'ultimo run pomeridiano, prendendo spunto dal commento dell'analisi di Gm Chenal ..
qui intanto piove ora, prima anche discreti rovesci, pomeriggio è stato il turno della pedemontana con rovesci e 15 mm di accumulo  :)

buongiorno. Le carte gia dallo 06 di ieri proponevano ed oggi confermano l'arrivo di una perturbazione atlantica molto bassa , che pare possa portare piogge al centro ed al sud lasciando il nord , specialmente il nord ovest ai margini.
Quindi caro Ponente , per ora Maurizio ha ragione , visto che per il nord ovest non si vedono piogge significative ( in realtà non si vedono propio piogge se non qualche isolato rovescio come quello fortunato che ha preso casa tua ieri ) per almeno 7 gg......se saranno 10 non lo so......ma la situazione è questa......e non so chi possa contraddirmi per il nord ovest ( e lo spero tanto che ci sia qualcuno che mi dica...." bada te sei un bischero e un ci ragioni di nulla.... vedrai come pioverà tra 3 giorni da te! ).
Ma fino ad allora il titolo di bischero....e poerdomnami ma te lo prendi tutto tu. ::)

20
Nel 12Z già alle 54 ore (mer. 6) si notas come l'hp atlantico sia bello ritirato in pieno oceano e una coriacea hp sulla Groenlandia pronta a pilotare le depressioni da nord ovest

Mi auguro davvero che per una volta tu abbia ragione da vendere e giovedì arrivino le prime piogge allora.

21
Aspettiamo un attimo prima di guardare tra 10ggPoi magari FNM ehhh. Intanto questo peggioramento mi ha portato 65mm

Qui tra 10 e 19 mm.....ho vinto qualche cosa ??? :P :P ......ha si ....seccume ad oltranza a schiantare anco il cemento...via giù.

22
Veramente deludente per questo angolo di nord ovest ,che ha prodotto ben poco ,come capita sovente ,gira e rigira in qualsuasi modalita' snobba queste lande ,poi vedere nevicate a 300 metri in sardegna ,fa veramente inc*** ,una sityaziine che dveva essere favorevole per il piemonte invece come sempre c'e' sempre qualcisa che va storto,a parte la neve che sui monti nin e' mancata ma la pioggia veramente da elemosina,va be ne faremo una ragione va cosi' ,speriamo solo un riequilibrio a un ritorno a condizioni normali per il nord
Buona giornata

Anche qui uguale con molte zone al di sotto dei 10/15 mm di accumulo da mercoledì ad oggi .....e da ieri vento e tanto freddo. Speriamo cambi qualcosa

23
Genoa low ciclogenesi.

Speriamo la faccia ....la Gelow......perché ad ora non sono così certo che vada così.....io in ogni caso spero nei prox gg arrivi l'atlantico....

24

https://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/la-siccit-spesso-colpiva-duramente-nel-1700-e-le-alpi-trascorrevano-interi-inverni-senza-neve/30278/?fbclid=IwAR1mTu_2Dn0TFlvbRVPj3rqT1125iPlHX8byyFNBYY4fEp_NHBr3EsfpQXw

Se leggi il titolo e poi leggi bene l'articolo noti una certa discrepanza. Il titolo dice che le fasi autunnali/ invernali siccitose erano" abbastanza frequenti ". Poi invece leggi che nelle memorie del contadino si dice che una siccità simile non si ricordava a memoria degli uomini anziani......
E comunque il tutto fini il 9 marzo con una bella nevicata. Qui stiamo ancora aspettando la fine di questo periodo di cotone e siano sl primo aprile.....a meno che tu non pensi che 5/10/15 od anche 20 mm possono risolvere un periodo siccitoso così lungo ( è iniziato a giugno 2021.....nb... non a dicembre...

25
pedemontana modenese mm 25,1 da mezzanotte, mensile mm 32, annuale mm 94, anche se sono al NE :D
Qui a ieri sera a mezzanotte 14.5 mm ma molte stazioni in oltrepo pavese sono.a 3/5 mm.
Speriamo nei prox gg.

26
Carte spettacolariSabato poi botti da orbi e graupel/grandine?

Mah.....premetto che parlo per la mia zona. Quello che vedo di sicuro è un ennesimo periodo sottomedia termicamente con il periodo tra sabato e martedì prox in cui il freddo potrebbe fare danni anche importanti su molte colture.
Precipitazioni  ? Nella mia zona ad ora sarebbero davvero poche....tra mercoledì e venerdì ho visto accumuli sotto i 30 mm....considerando che ne sono caduti altrettanti dal primo gennaio ad oggi.....beh....perdonatemi ma speravo in qualcosa di meglio. Poi l'instabilità tra sabato e domenica potrebbero dare un ulteriore mano....ma.....e ribadisco per queste zone le rodanate non sono di solito molto produttive.
Vedremo.....ora si va di lam ....o di finestra.... di radar e speriamo... di pluvio. ;)

27
io ti ripeto allora di leggere cosa sia il Fw  ;) :D
Io so di non sapere
Ma tu sai di cosa parli ? :o :P

28
La parola siccità è stata creata dopo il 2000 d.c. ?? chiedo..

 ::) :)

Aprile FW conclamato a tutte le quote, ripercussioni inevitabili, anomalie destinate a cambiare drasticamente.

Torno a ripetere.......finché non lo dicono Cloover nonno Rodano l'ammiraglio Bortan e tutti gli altri.....te lascia perdere di ragionare dibFW ed effetti..... se ti garba parliamo di Fi..a e dei suoi effetti che li ci si ragiona anco a pippa di ronzone.  :P

29
bella roba quelle anomalie gpt in preparazione per fine mese..
chissà che Aprile, con le ripercussioni del final warming di un vp very cold

Se lo dici tu....... :o
Ma preferirei che lo.dicessero Cloover.....Bortan.....l'ammiraglio.....nonno Rodano.....Luca.....e/o qualche altro longers ..... ;)

30
Qui 30 mm dal 1 gennaio.
Il torrente Staffora ed il fiume Scrivia stanno asciugando nel tratto in pianura ( a voghera è già asciutto) con moria di pesci incredibile.  Mai accaduto a Marzo a memoria d'uomo

31
Mod. Normalizzatori del forum....
Tranquillo....è sempre successo anche in passato.....non ci sono evidenze indipendenti......il ghiaccio antartico sta benissimo......una volta in Antartide c'erano foreste fiumi e laghi.....sono cicli... :o :)

Mod. Utente del forum curioso di imparare
" E sticazzi..... :o :( :D

32
Una carta presa a caso dalle 250h in poi.. Ci s'ha a credere o sono o soliti miraggi??




Questa carta nn porterebbe nulla di che in termini di piogge. Ridinghe qualche ipotesi buona l'abbozza.

33
E' comunque una situazione pericolosa. Sul polo c'e' ancora molta aria fredda e le nostre latitudini si stanno riscaldando ormai a pieno regime. Se malauguratamente le due masse, visto il gradiente termico che si viene a creare, entrano in contatto provocheranno inevitabilmente disastri e prima o poi dovra' accadere nella speranza che, questo contatto, avvenga gradualmente e in modo indolore. Staremo a vedere.

Buona giornata.

Quoto tutto Luni.
Inoltre ora la situazione al nord ovest sta aggravandosi di giorno in giorno : non si sa come irrigare i risi dopo la semina di questo passo. Le falde in alcune zone a sud del Po sono scese di 20 metri ( io ho un pozzo per irrigare a 45 m che butta fuori il 30% del normale...per fortuna ho il laghetto di decantazione ed ora irrigo poco visto il freddo ma.... quest'estate saranno dolori perchè l'acqua in falda ci mette mesi ad arrivarci). I pozzi agricoli più profondi sono gia stati "precettati" in caso di necessita o saranno costtretti a chiudere se quelli ad uso civile saranno in difficoltà.
Purtroppo nella mia zona Oltrepò pavese veniamo da un 2021 in cui le precipitazioni più importanti sono state inferiori alla media annuale che è comunque bassa ( 700 mm anno circa)....e ci siamo salvati fino ad ora con le falde grazie alle abbondanti nevicate del dicembre 2.020.....ma non è sempre festa.

34
Sai dopo tutto questo susseguirsi di irruzioni artiche e artiche continentali in arrivo dal polo vista la perenne antizonalita' mi sono forse fatto prendere un po' la mano

Saccature da ovest? Forse in passato qualche volta è successo che arrivassero.....bisognerebbe chiedere ad Alé 81 o Ponente la casistica. Perché se in passato ogni tanto è successo....forse prima o poi accadrà ancora... :o ::) tra qualche anno perlomeno.
Ps....io invece vorrei sapere perché i nostri bravi longers sono scomparsi come le perturbazioni atlantiche. Tolto qualche raro intervento di Cloover Bortan e dell'ammiraglio alcuni giorni fa sono tutti scomparsi ( scusa Luca dimenticavo la tua battuta nell'altra stanza :P)
Perché adesso la missione non è più cercare freddo e neve....ma la pioggia in primavera.....e sembra sia molto più difficile da realizzarsi.... :( :o

35
Dovuto alla grande quantità di pulviscolo sahariano trasportato dalle forti correnti sciroccali sin sulle nostre regioni.
Coloro del nord-ovest che hanno avuto la fortuna di ricevere un po' di precipitazioni e questa mattina hanno usato la macchina per andare al lavoro troveranno una bella sorpresa questa sera, soprattutto se erano appena stati all'autolavaggio...  :'(


Tranquillo.....nel 90% del Nord ovest non è caduta una goccia e sul resto la polvere sahariana si è mescolata con la polvere che già ricopre normalmente le auto in questo lunghissimo periodo senza precipitazioni.  :-X

36
pioverà di sicuro questa estate ;D

Hai dimenticato di dire : " ci sono un italiano un inglese ed un tedesco.......".
Dai....raccontale bene le barzellette....sennò non fanno ridere.... :P 8)

37
Buongiorno.....forse è colpa mia....però rimango sembre allibito quando i modelli più performanti al mondo in soli 2 giorni mi passano da una colata diretta nel centro Europa a stamattina con il classico tutto in Grecia!!! Ma come è possibile una cosa del genere dai migliori modelli in così poco tempo!!!??

È possibile si....specie con le retrogressioni.
Poi è un bel po' che Filippo Casciani in arte Clooverio dice che non è ancora il momento per rivedere piogge neve o freddo importante ( quello ormai anche se non arriva più va benissimo....fa solo danni inutili ad agricoltura e fa salire la bolletta.....mia opinione personale.
Io aspetto che Filippo dica quando si aprirà la porta Atlantica. Di tutto il resto ( Gm in primis ) non mi fido granché.

38
Qui nemmeno le brinatetramontano fisso
Qui stamane minime a -5 diffuse con anche qualche -7 :o
Brina pochissima perché non c'è umidità nell'aria e sui  terreni

39
Aprile è il mese più consono di solito, il più piovoso dei mesi primaverili dopo Marzo..
ma aspettiamo di vedere la seconda decade, che, pare più predisposta e con maggior ingerenza occidentale.

Cosa ti fa pensare che la seconda parte di Marzo sia più predisposta a precipitazioni abbondanti visto le carte attuali ed a lungo termine ?

40
Ho appena visto le carte meteo.
Poi ho visto che in ucraina stanno bombardando la centrale atomica più grande d'Europa.
Si può sperare che si apra solo la porta Atlantica e non arrivino rientri freddi da Est ? Chiedo per un amico ( che ha già vissuto cernobyl!! ).

41
Mi pare che la faccenda rimanga molto fumosa, anche sulla carta la neve non mi sembra poi una certezza  :-X

Lasciando perdere la "neve sulle carte".........ma un po pioggia la prossima settimana qui al Nord ovest no ? Ieri passavo in autostrada in Lomellina e con un vento modesto si levavano nubi di polvere dale risaie in asciutta in lavorazione che manco nel deserto..... :-X

42
Puoi per favore mostrarci i dati? Giusto cosi per argomentare non per polemizzare  :) Io sono andato a vedere i dati sul mio paese ma non sono capace a postarli. Fortunatamente e' un'annata con normale sottomedia pluvio come tanti altri ci sono stati negli ultimi 100 anni. Da altre parti sicuramente e' diverso e sarebbe appunto interessante parlare di dati o vederli. Poi lasciamo stare i terrapiattisti e i no vax che c'entrano come i cavoli a merenda

I fati sono stati postati sopra dal sito di meteosvizzera perché si parla dal versante sud delle Alpi non di casa tua o di casa mia.
Se poi non hai compreso il senso della cosa......pazienza....come vedi è un mondo difficile

43
Solito commento inutile e offensivo: paragonare le stupidaggini terrapiattiste o no vax con chi dubita molto delle teorie basate su modelli teorici, che già si sono rivelati errati 8quelli pubblicati 20 anni fa) sull'AGW o sul ruolo della CO2 sul ciclo di  riscaldamento lo trovo ridicolo. Che poi uno o alcuni anni siano particolarmente secchi non significa proprio nulla, ce ne sempre stati anche in epoche passate.
Pare che dal 1864 non ce ne siano stati di anni secchi così pesanti.....ma forse tu leggi altri dati.....

44
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:Modellame Febbraio 2.0
« il: Febbraio 24, 2022, 06:55:04 pm »
Sul lungo termine inizia a scorgersi qualche primo timido segnale di un progressivo riassetto barico...?




Sembrerebbe che qualcosa inizi a muoversi anche se il VP, si manterrà ancora compatto e in assetto invernale.
Le proiezioni indicano un decremento delle velocità zonali con l'avvio della Primavera astronomica; sarà quello il momento in cui si avvierà il progressivo, fisiologico, smembramento del VP e potremo assistere a un più deciso e convinto reset barico.


Io vedo sempre troppa HP sull' ovest del continente ad impedire l'entrata per molte zone d'Italia delle perturbazioni atlantiche....Nord ovest in primis.....ma....lieto di sbagliarmi o di essere smentito.  8)

45
Che roba....pensa Marco che 10 anni fa io ci pescavo le
Trote li.... :o >:( :o
Ma a convincere certe persone che nel clima attuale in molte zone le cose sono drammatiche....è  come parlare a terrapiattisti e no vax perché ti inoculano il 5G :o 8)

46
Bella notizia per Ponente ed Alé. ilm eteoffice Svizzero ( Istituto meteo svizzero) ha dichiarato quest'inverno il più secco e caldo nel versante SUD DELLE ALPI dal 1864 ( anno delle prime rilevazioni meteo) con un quarto circa della pioggia media caduta e temperature di 1,8 gradi ( qui non è chiaro se intende la media integrale o il sopramedia ed a che quota.
Comunque nulla di particolare
Succede sempre......ogni 156 anni.....almeno.

47
Come da previsione il warming che era stato previsto nn ha minimamente scalfito la massa del vps ( epv ) ...l' ESE cold ,come immaginabile , ha ancora contributi di PV da smaltire. Il regime di Enso in nina andrà gradualmente a smorzarsi e con l'incedere stagionale consegnerà un wave train sempre più votato ad ondulazioni che consentirà nella prima parte stagionale un' alternarsi di cavi d' onda con contributi parziali di aria continentale e successive distensioni zonali . Un clima variabile senza avere un pattern predominante . Difficile che si presenti in questa fase un riscaldamento maggiore dinamico che porti alla destrutturazione anticipata del vp . Sarà interessante guardare alla seconda parte stagionale , dove il feedback circolatorio da NAO + post ESE cold dovrebbe garantire una zonalita sempre presente alle medie latitudini ed un clima fresco senza rimonte africane precoci ...


Con un feedback da NAO + come vedi le precipitazioni al Nord ovest e sul lato tirrenico? Perché queste sono le zone che più di tutte hanno visto le precipitazioni più scarse e/o disorganizzate. Dimenticavo....non che il Nord est è l'Emilia Romagna stiano poi meglio.....anzi....
Per l'estate siamo in tanti che guardiamo più che altro al lato precipitativo specie a giugno che non a quello delle temperature......perché, con l'innalzamento della cella di Hadley ormai piuttosto evidente se anche ti arriva sulla testa l'anticiclone azzoriano, non sarà più quello di 20 anni fa ma diventerà una figura senipermanente ed ibrida su mediterraneo ed Europa occidentale , che riceve contributi da HP subtropicali pronti a tuffarsi su di noi con promontori bollenti alla minima scalfitura del blocco anticiclonico da parte di qualche discesa meridiana su Spagna Portogallo ( falla portoghese).....ecc.
Quindi da lì il concetto di Hp semipermanente azzoriano/mediterraneo con contributo africano ( frequente e ....rovente)
Ora....io non avrei e non ho la competenza per scrivere su questa sezione, ma non ho fatto un analisi.....mi sono limitato a raccontare le nostre estati post 2014. :(

48
Nam +3,8 non ricordo di aver visto niente di simile mi pare

Dopo questo messaggio non ha più scritto nessuno in questo topic....che è successo? NAM A +5 per ancora 3 mesi ? :o ??? :-\ :-X 

49
Mah....Ho paura vada liscio anche Marzo.
Bassa Stratosfera con valori termici da record, dubito che torni un pattern a 2 onde e un FW ealry mi pare poco realistico.
Secondo me andiamo lunghi e dovessi puntare 2€ lo farei su metà Aprile e soprattutto Maggio.

Ciao Filippo
Quindi , se non ricordo male questo sarebbe il terzo ESE cold che supererebbe i canonici 45/60 di condizionamento , dopo il 2020 ed il 2021 per citare gli ultimi due ?

50
Domanda per Nonno Rodano Cloover o per chiunque voglia rispondere.  Quando SI IPOTIZZA.....non si prevede...sia chiaro , che possa cessare questo forte condizionamento con questa zonalita esasperata. dovuto alle ESE cold ?

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 23