BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Zana

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 52
1
Ma batstef? Qualcuno lo sente?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

2
da te è già inverno no? com'era che aspettavi la neve sui monti a inizo ottobre?? parole tue..mica mie  :D
tu puoi al massimo illuminare con i fari del tuo furgone pick-up  :D
trovamele queste parole poi ne riparliamo,non me lo ricordo davvero..  ::)  :o




3
A cosa è propedeutico? Illuminaci maestro
ci illumina già con le aurore boreali che dall'estremo ovest dello yukon ligure arrivano fino qua in toscana nelle gelide notti invernali...  ;D

4
Comunque cosa ce ne facciamo di minime vicino allo zero ora .Poi quando il freddo deve venire al suo tempo ci fa temperature intorno ai 20 gradi di Dicimbre .Scusate ma non ha senso ,poi il tempo fa quello che vuole ci mancherebbe

Il ragionamento è giusto, bisognerebbe sempre che ogni stagione facesse il suo.
Rimane il fatto che per gli amanti del "freddo toscano", secondo me ogni occasione è buona per portarlo a casa.... perché si potrebbe anche non assaporarlo mai.
Ci sono inverni in cui al piano ho visto brinate che bastavano metà dita di una mano per contarle
 :)

6
Qui viene in modo vergognoso ora... imbiancati tettini delle auto

Io sono sempre contento per chi la vede ma te cmq vivi in un microclima pauroso. Praticamente tra i pochi in toscana a vederla. Beato te

7
Con l'ondata di freddo che ormai è certa da domani,  si rischia una fantastica interazione dal 16/17, spaghi apertissimi,   con neve diffusa, ma si guarda alla 3^   decade  :D
Occhio a Aprile  anzi a Maggio ;D   

8
Scattata da me a 14 anni da compiere con il mio bellissimo Nokia N95... appena davanti casa.
Ricordo che coprimmo il fico d’india per non farlo bruciare dal freddo ma il peso della neve sul telo staccò tantissime foglie
Più o meno da quella data la mia passione sfociò definitivamente in malattia


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

9
ENS con perturbazioni eventofile

il miglior pacchetto di ENS da un paio di giorni, danno quasi tutte un ottimo segnale di scand,e nella posizione "giusta"...ovvero sbilanciata verso il Mar di Norvegia. Speriamo in conferme, ragazzi


10
Gem est shifta ancora mahhhh
amico pescatore se andava sempre come Gem da fine novembre ad ora avevo cumulato 40cm di neve  ;D ;D

11
Dopo il +6 il nulla  ;D

12
Comunque situazione veramente bestiale... sempre in bilico tra tutto e niente... sicuramente in posti come Germania Polonia Repubblica Ceca non hanno sta pressione...li quando li becca di certo 48h prima non gli tira mai l'inchiappettata... che ne sanno delle nottate insonni pe vede du pidocchi ;D ;D

13
Dai dai ,vediamo di migliorare nel ... medio  poi si pensa al dopo

14
Zzzzzz
Vietato mollare ora
La conca nord ovest pistoiese presente


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

15
Zzzzzz
Vietato mollare ora
il bello deve sempre arrivare... :o

16
Chi molla è perduto.

Pontedera c’è.

18
Non mollare di un centimetro 8)

19
Siamo in ballo...balliamo maremma cane!!!😁😁😁

20
Hanno vinto i nasoni

21
Cloover is back


22
Vorticitá  atlantica in crisi d'identità

gnamo Cloverio tira fori sto scand e si va a letto  ;D

23
grande  ximeniano ci andai da bambino con la scuola ero alle elementari,
mi ricordo padre Bravieri se non sbaglio bellissimo soffrivo gia' per la dama.
........
Che ricordi! Bravieri mi accolse in visita verso la metà degli anni 70, avrò avuto sui 10 anni, perché una zia venuta a lavorare a Firenze contattò lo Ximeniano facendo presente la mia passione, finii inserito in un gruppo di visitatori. Fu lo stesso Bravieri che alla fine del giro mi regalò " 100 anni di osservazioni meteoriche a Firenze 1870-1970" che ancora conservo.

24
non capisco l'utilità di aprire un post del genere quando ne discutevamo di là, ma facciamo finta di nulla...
Il PNA+ può favorire un'ondulazione Atlantica così come una bartlett high, non è un indice col quale possiamo spiegare il WR emisferico nella sua totalità.
Ad ogni modo i blocchi Atlantici figli di PNA+ tendono ad essere mobili, perchè figli di un Pacific ridge molto addossato al Canada Occidentale. Generalmente esprime la tendenza ad affondi Artici in risoluzione verso l'Europa orientale.
Può essere un pattern prolifico specie per il centro-sud della nostra Penisola.
È un pattern in linea con un VP forte.
Il PNA- vede invece un arretramento dell'Onda planetaria sul Pacifico, lo stretching del VP e la possibilità che l'onda Atlantica sia convergente. Si instaura un 2waves pattern Stratosferico ed è un precursore del break down del VP.

PNA-


PNA+


PNA-




25

Buon per te !!! Goditela

Inviato dal mio SM-G770F utilizzando Tapatalk


26
La deriva occidentale sta prendendo quota, c'è grande voglia di coronare questo bel periodo con una nevicata vera al piano, ma ci vuole pazienza. Psicologicamente, viste le premesse per l'ultima decade di Gennaio e Febbraio, sarebbe stato bello affrontarli già a pancia piena, ma ci toccherà combattere come sempre ;)

P.s. wetterzentrale non va

il vero cambio di passo, come giustamente rilevava Antonio, è il passaggio da PNA+ a PNA- che avviene tra le 168 e le 216 ore :




questo consentirà all' onda atlantica di convergere ed evitare la deriva occidentale.

27
senza andare tanto lontano, ma anche il run di stasera ( nonostante la distanza ravvicinata ) vede un' ulteriore abbassamento di gpt andando verso  sud e una maggiore invasione dell' aria fredda. Questo è sintomo di due aspetti che costringono anche i migliori modelli a modifiche che poi provocano, a microscala, cambiamenti sostanziali : l' avanzamento del freddo continentale eurasico nello strato medio-basso e l' abbassamento del fronte polare come conseguenza del MMW :

7 gennaio :



8 gennaio :



oggi :


28
Neve a lecce e bari
Ma volesse ascoltarti il dio della neve....almeno riesco a vederla a Bari...

29
Continua il braccio di ferro tra gfs e il mago batstef, a 108h uno spread mai visto sul Rodano  :D :D

31
me lo sentivo che cloover era in fermento, sentivo il puzzo della frizione bruciata fin qua  ;D :-*


32
Infatti.... Mollare ora proprio sarebbe illogico....

Te confermi il tuo outlook?

Gianmarco
Dai sbilanciati un po’ di più  :-*

Siamo al momento chiave, vale a dire la forte opposizione che il SH, con il suo raffreddamento, genera sul VP:





Quindi vorticità che progressivamente vengono spinte con moto antizonale sul settore canado/groelandese ed avanzata dell'Anticiclone Russo/Siberiano:



E poi scacco matto:




Se la portiamo a casa stappo il Perrier





33



Se si avvera questa faccio un video mentre vado in slittino in mutande sotto la neve e lo posto sul forum
Qui si va su roba seria.. ma siamo anche troppo in là.. maremma!!! ;D

34
A quel tempo correva l'anno 2020 in quel di Dicembre....il moribondo e sempre piu piegato Bardelli Marco si presento ad aprire un live con il permesso dei lor signori, non pensate male fu detto in quel tempo il Bardelli cè FRANTUMATO, ABBATTUTO, DOLORANTE ...ma ce'

Neve Pregna su Bucine,maremma serpe .....



Un abbraccio a tutti/e voi,,,,,,e che sia per tutti noi un natale bianco segno di ripartenza di lucidita mentale di rispetti di amore di salute e sopratutto quella parola che le racchiude tutte...........SERENITA' !


MARCO BARDELLI

35
Nowcasting Toscana / Re:Graupelcasting Toscana Lunedì 7 dicembre 2020
« il: Dicembre 07, 2020, 07:25:49 pm »
Dai ragazzi tranquilli!! Viviamo in una landa che ci offre 5 occasioni di neve in 10anni, e se diamo sfogo a un po di euforia repressa, non credo sia un problema!
Dito +, dito meno, ma chi se ne frega!! Penso che condividere la gioia del momento sia uno degli aspetti del forum.

Sie...parla per te  :D
Qua 5 occasioni di neve le ho in tutta la vita...e mi sa che 3 o 4 son già passate  ;D :-X

36
Mi ricorda un certo “modellame febbraio 2018, salvate il soldato inverno”
Una mia intuizione......con la neve il primo marzo

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


37
Secondo me Cloover si sta prendendo gioco di voi ;D

Non mi permetterei mai.
Il titolo dell'Outlook sarà: ONE SHOT ONE GOAL


 :o

38
Voglio spendere 2 parole per il previsto ESE perchè è davvero maestoso.
Soprattutto termicamente la temperatura sui 60/90 è ad un passo dal record, grazie alla quasi nulla attività dell'e-p flux pure nei giorni seguenti:




Ma vediamo anche il rapido e notevole raffreddamento al limite della Tropoausa:




Questa vera e propria massa di aria gelida andrà a provocare un elevato grado di approfondimento del VP, con i GPT che anche a 100hPa crolleranno sotto i 1500dam, favorendo l'innesco progressivo di una inespugnabile 1^ armonica a tutte le quote già al 2 Dicembre, quando il touchdown dell'ESE sarà realtà ed a cui, una situazione Troposferica ancora immatura, non sarà capace di rispondere:





Ma poi avverrà un colpo di scena  :o   Ve lo svelo sull'Outlook domani  :-X

39
OUTLOOK INVERNO 2020/'21



Benritrovati a tutti e pronti per questa nuova avventura, un percorso come sempre ricco di spunti e difficoltà di cui cercherò di districarne i nodi più difficili, al fine di offrire un prodotto di qualità per quello che sono le conoscenze acquisite in questi anni.

Innanzitutto permettetemi una piccola premessa che già avevo anticipato su altro post, riguardo lo sdoganato ruolo dell'attività solare sul WR emisferico e l'impatto preponderante della fase ENSO/PDO unitamente alla forza/debolezza della Brewer Dobson circulation sul pattern NAO e sull'intensità dell'Indice Zonale.
La BDC opera un forcing sul VPS attraverso la modulazione dell'attività d'onda e grazie ai processi adiabatici correlati, innescando raffreddamenti/riscaldamenti della Stratosfera Polare.
La fase Enso si intrinseca con la convezione Equatoriale spostandone i centri,  con impatto sulla MJO e sulla posizione delle onde planetarie, che a loro volta hanno un effetto sulla PDO e sull'indice NAO.
La NAO favorisce il breakdown del VPS o il suo approfondimento, a seconda del proprio segno.
Nel mezzo a tutto ciò ci sono infinite possibilità interdipendenti.
Va da se che qui non ci sono nè i mezzi nè i modi per fare una proiezione mirata e specifica ( a meno che non subentri un segnale univoco come nel 2009), ma soltanto per provare a tracciare una linea di tendenza trimestrale.

Già alla fine dell'Estate è emersa una debole  BDC, presupponendo che saremmo andati incontro ad un precoce raffreddamento della Stratosfera, dinamica che attualmente si sta verificando in tutta la sua maestosità:





Tra Ottobre e Novembre si è altresì verificato un cambio  del segnale sul Pacifico, in linea con una NINA che sta iniziando a spingere:




L'impatto sul setting del VP va a modulare la posizione dei nuclei di vorticità, favorendo in questo caso una buona espansione del SH grazie alla mancanza di uno strutturato ed ingombrante Pacific-Ridge:



Ci troviamo quindi con segnali contrastanti tra intensità BDC (rinforzo del VP) ma con tendenza  ad un pattern PDO- like (indebolimento del VP grazie all'impatto sulla NAO).
Questo particolare schema teleconnettivo, già avvenuto nel passato, solitamente rinvigorisce e potenzia l'Anticiclone Russo-Siberiano grazie al lieve disassamento del VP rispetto al Polo Geografico.
La risultante è un incremento delle possibilità di ondate di gelo anche in direzione dell'Europa, dove la caratteristica di una tensione zonale sul comparto Euro-Atlantico tesa ma non su valori limite, unitamente ad un importante serbatoio freddo ad Est , gettano le basi per questo tipo di possibilità.

**ONE SHOT ONE GOAL**

Il forte deficit di ghiaccio Artico riscontrato in questo Autunno ha complicato ulteriormente il quadro, indebolendo il gradiente meridionale della temperatura ed amplificando la già debole BDC.

Il risultato sarà un ESE che a mio avviso, con tutta probabilità, andrà pesantemente a condizionare i mesi di DICEMBRE e GENNAIO, che dovrebbero essere carratterizzati da un dominio mediamente ANTICICLONICO pur se alcune ondulazioni della corda zonale potrebbero favorire inizialmente alcune precipitazioni nella prima parte del mese seguiti da contributi freddi da Est a caratterizzare un quadro tutto sommato Invernale specie sotto il punto di vista termico.
Poi gradualmente un dominio sempre più Anticiclonico che potrebbe rompersi nel mese di FEBBRAIO:




Nel mese di Febbraio i processi fisici di compressione andranno ad indebolire il VPS, facendo emergere il segnale Nina/PDO- like.
Mi attendo che ciò possa innescare un'ondata di gelo sull'Europa, con la neve che farebbe la sua comparsa anche nelle aree di Pianura della nostra Penisola.
In tal caso, da valutare un possibile contributo oceanico:




FILIPPO CASCIANI (CLOOVER)

PS (Un ringraziamento speciale ai membri del CSCT ed agli altri esperti intervenuti. Confido in discussioni nelle quali ognuno possa dare un contributo che vada ad avvalorare tale tesi ma anche che esprima disaccordo verso tale proiezione, in modo da allargare il quadro e proporre scenari diversi).

Un caloroso ringraziamento a tutti per la lettura.
















40
Per la prima volta dopo 200 anni Mosca chiude con una media mensile di Gennaio positiva!


41
Sicuramente data la presenza di un 3 wave pattern ci si divertirebbe anche prima di un eventuale split

42
Se l'ambizione è quella di tracciare un trend, sarà determinante il comportamento della PDO nei prox mesi...  ;)

43
Al momento questo 2019-2020 ha l'aria di essere un inverno eccezionale (non in senso positivo ovviamente)..ovvero un inverno in cui il pattern NAO++ si è esasperato, il che ha poi portato ad un ESE a metà Gennaio, cosa inusuale negli ultimi 20 anni e più tipica dei "mitici" '90..in questo modo la stratosfera sta prolungando il segnale troposferico di VP forte e lo farà a quanto sembra anche nella restante parte della stagione..

Nessuno dei predictor che hanno funzionato fino allo scorso anno (inutile quindi parlare di clima cambiato o situazioni imprevedibili) avevano inquadrato un VP così in forma (sebbene le previsioni non fossero comunque per un super inverno)..

non mi fascerei troppo la testa, secondo me si tratta di un 2009-10 al contrario, con tempi  di ritorno lunghi e che non dovrebbe essere considerato per confutare tutte le ipotesi fatte..o almeno non adesso, se poi il trend dei prossimi proseguirà simile allora ne riparleremo.. ;)

44
Rispondo io per lui, avoglia, n’abbiamo bisogno a San Miniato

Scherzi a parte, auguri Giampi!
Ne basterebbero 20 di cm a San Miniato ..

Grazie.

45
Un po’ di ripasso: è un forum a bassissima moderazione, dove è bene leggere molto e scrivere poco.

Sono ben tollerati l’ironia ed anche un po’ di sarcasmo: di base le discussioni sono asettiche e pacate.

Inoltre, è bene intervenire con un minimo di contenuti, diversamente è preferibile la passività.

Indi per cui, vi esorto a moderarvi ed eventualmente utilizzare gli appositi topic per gli usi estranei al topic in oggetto, sempre con i limiti imprescindibili del rispetto reciproco e della educazione, che non devono mancare mai.

Grazie,
Admiral Ackbar

46
...vi svelo un segreto..i messaggi che infastidiscono si possono anche non leggere..ho conosciuto questo forum quando era formato solo da un gruppo di amici che discutevano di meteo e ho fatto anni senza iscrivermi proprio perché mi sembrava di disturbare questa affinità tra i vari membri... consiglio da un vecchietto..cerchiamo di non rovinarlo.. prendetela più scialla come si dice dalle mie parti.. :P..buona serata zen a tutti

47
Buonasera a tutti.
In attesa di leggere con interesse le analisi dei longer del forum che ringrazio per le analisi e per la passione, l'evidenza odierna basata sull'osservazione dei modelli troposferoci deterministici ci restituisce un quadro assolutamente allineato con la classica evoluzione post sfondamento Nam 1,5.
Al massimo i modelli abbozzano un abbassamento del fronte polare temporaneo per il periodo 26-30 gennaio, abbassamento chd reading stasera minimizza proponendo di fatto la rotazione del vpt in classica chiusura con un core estremamente compatto.
Vedremo nei prossimi giorni, ma di certo gennaio ormai è andato ed il sentore che possa seguire la stessa strada anche buona parte di febbraio è piuttosto forte.
In ogni caso questo inverno anomalo potrebbe anche stupirci.
Non ci resta dunque che continuare ad osservare l'evoluzione tenendo presente un dato oggettivo: i grandi investimenti economici fatti sia negli Stati Uniti su GFS che in Europa su Reading, non hanno generato l'incremento di affidabilità atteso in quanto i gm ad oggi risultano di fatto molto meno performanti di qualche anno fa, e questo soprattutto perché gli algoritmi implementati non tengono debitamente conto nelle variabili, nel rumore e negli scarti quadratici, delle profonde mutazioni che il clima sta palesando con velocità notevole.

Questo può farci sperare ancora un minimo


Buona serata a tutti

Gianmarco

48
Personalmente sto riscaldando i motori, c'è qualcosa che non mi quadra, anzi non mi torna, non me la dice tutta per bene  ::)
Febbraio e Marzo, la storia è lunga ;)

si ok

49
Un inizio febbraio discreto...

Inviato dal mio TA-1021 utilizzando Tapatalk


50
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting venerdì 17 Gennaio 2020
« il: Gennaio 17, 2020, 09:25:00 pm »
Dalla webcam del Cerreto mi pare che stia piovendo anche lassù... È considerato che sul monte giogo (1500 m) ci sono 1.8 gradi

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 52