BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Cumolonembo

Pagine: [1] 2 3 4
1
Non credete sempre a quello che leggete sui “devastanti” incendi boschivi e sulla superficie bruciata.

.. “Tutto quello che c’è in questa foto è bruciato nel Dixie Fire. A noi non sembra “devastato”.
Grande articolo di Zeke Lunder: ~ Getting the Wildfire Story Wrong ~

https://t.co/HjhtXlqhd6?amp=1





Questo ed altri articoli li potete trovare nel mio blog raggiungibile al seguente link:  http://portaledellameteorologia.it/


Ps .Nei prossimi giorni. tempo permettendo, posterò alcuni articoli sulla stratosfera.

2
Center for Study on Climate and Teleconnections (CSCT) / Re:*AUTUNNO 2021*
« il: Settembre 18, 2021, 07:04:27 pm »
Nel Pacifico permane il Blob, ma le proiezioni sono confortanti.
Una decisa ripresa della NINA entro Ottobre:



Avremo un impatto rilevante anche sul Nord Pacifico e quindi sul setting del VP, con aria fredda in discesa su Alaska e costa nord occidentale degli States.
Mi attendo anche forti oscillazioni negative del PNA e la tendenza ad un VP disturbato con un 2waves number pattern in cantiere per l'Inverno.
Sono movimenti che vanno ad indebolire la vorticità in Atlantico.

Di contro vedo ancora una BDC piuttosto deboluccia,  questo parametro sarà influenzato dalla Nina e dovremo considerare anche la possibilità di una riaccelerazione del VP nell'ultima parte della stagione invernale.





3
Domani UKMO a sorpresa propone questa sinottica! Nella mia attuale veste di imbianchino/carpentiere non sono in grado di stargli dietro, secondo me va tutto in lisi in tre e tre sei coi temporali limitati al solito appennino massese/lucchese/pistoiese e pratese
Chi puo segua, magari ci scappa qualcosa anche per il resto della regione

upload image

4
Vedendo reading stasera Steve si nota una grande depressione stazionare tra centro e nord Europa con alta di blocco a ovest ed altro blocco ad est ma non riesce a penetrare nel mediterraneo. Per quale motivo secondo te?

La spiegazione la dette Cloover tempo fa . la riassumo partendo dalla carta pluvio sotto.
Troppo in qualche punto, troppo poco in tutto il resto. Isteria meteo che ormai ha per il maltempo per per 6 mesi l'anno la scala locale e la mesoscala come campo d'azione col risultato che il calore accumulato da suoli e mari viene spesso dissipato in maniera breve e violenta per via verticale, l'unica possibile.
Questo perchè a scala sinottica e ancor più emisferica il campo euroatlantico è invece occupato per gli stessi 6 mesi sempiternamente dall'anticiclone subtropicale africano e da quello oceanico. Il primo è  troppo robusto in quota per essere demolito da saccature sempre più alte di latitudine, quando queste riescono a scalfirlo sgombrando un pò il campo, questo viene occupato al suolo dall'alta oceanica da ovest che taglia ogni alimentazione . E si ricomincia.
Il tutto si rifà come ho detto a quanto espose Cloover : l'indebolimento del gradiente meridionale di temperatura e il suo impatto negativo sul getto polare. La conseguenza è che da anni nei mesi estivi in particolare ,la cella di Ferrel si riduce sempre di più a partire da sud col guadagno di terreno dei grandi anticicloni e delle enormi masse d'aria subsidenti (secche e pesanti oltretutto nel caso del cammello) che portano in dote ,tendendo a protrarre tempo estivo fin nei mesi autunnali.





5
Center for Study on Climate and Teleconnections (CSCT) / Re:*AUTUNNO 2021*
« il: Settembre 13, 2021, 02:48:20 pm »
a me la prima parte autunnale verrebbe così, con precipitazioni leggermente sopra media a nord del Po e fortemente sopra media al sud, temperature ovunque leggermente sotto media:



per la seconda parte autunnale ho ancora qualche dubbio da sciogliere.. ::) ;)

6
Per l'autunno aspetto le vostre analisi, fino a metà ottobre almeno avrò pochissimo tempo a disposizione e cercherò di spararlo tutto per farmi un'idea sull'inverno.. ::)

e riguardo all'inverno al momento ho buone aspettative.. :-X :P :D :D

7
Si dice che gli uragani siano più intensi ora rispetto al passato a causa dell aumento globale della temperatura.

8 settembre 1900. Il più grande disastro meteorologico registrato negli Stati Uniti si è verificato quando un uragano ha colpito Galveston, in Texas. Una marea alta 15 piedi travolse l’isola demolendo o portando via edifici e causando la morte di più di 6000 persone.

https://t.co/EfabQgQCjW?amp=1





http://portaledellameteorologia.it/

8
Per quanto l'estate meteorologica termini il 30/8, la prima 15ina di settembre in Toscana è tipicamente estiva e impostata su regimi anticiclonici.
Che poi la regione sia in deficit pluviometrico e che arrivati a settembre vi colga la sindrome da caduta testicolare.... beh... è comprensibile
 :)
... però che ai primi di settembre si apra la porta atlantica di botto...... ;)

9
Buona giornata a tutti. Troppo presto si vuole "seppellire" quest estate. Come ben sappiamo, durante l’estate, la circolazione atmosferica sull’area Mediterranea, sia in termini di Sea Level Pressure (SLP) che in termini di campo di altezza geopotenziale a 500 hPa, è caratterizzata da una ridotta variabilità di circolazione e un gradiente spaziale relativamente debole (Ulbrich et al., 2013). Lo spostamento verso nord del massimo di pressione subtropicale, che porta a un’aumentata stabilità sull’intero bacino, e l’espansione dell’area  anticiclonica dall’Atlantico al Mediterraneo occidentale e centrale dominano la circolazione superficiale.

Siamo ancora in estate, anche se ormai alle battute finali.Dunque non mi  stupisce se ancora siamo in presenza di figure stabilizzanti. Secondo me, non mancherà molto tempo per il presentarsi di sistemi perturbati più organizzati in grado di apportare le tanto attese precipitazioni. Non resta che aspettare , seguendo i vari aggiornamenti.

10
Fosse solo la prima decade ci sarebbe da fare i salti di gioia, a vedere le carte mi viene il magone…Atlantico morto e sepolto fino a data da destinarsi  :-X

Oltre il mio limite , sotto le 200h, non vado. Se ci vado è solo per qualche considerazione di massima.
Una la faccio: Reading vede gia da un paio o tre rum un riposizionamento nel lungo dell'alta delle Azzorre di nuovo tendente a disporsi lungo i paralleli in atlantico e con centro di massa che indicherebbe un generale lieve abbassamento e rinforzo del getto che perciò perde parte della componente meridiana in oceano e assume direttrice WNW-ESE.
Se mantiene il punto, per metà mese potrebbe cambiare qualcosa.
Ma siamo in pieno iperuranio, manca una vita meteorologicamente parlando.
GFS invece , colto dal suo solito psittacismo, ripete lo stesso scenario a babbo morto ma GFS è come i ciuchi, quando mette il capo avanti non sente ragioni finchè non picchia un bel crepente nel muro.

11
La recente mappatura di un certo numero di creste di spiaggia rialzate sulla costa settentrionale della Groenlandia suggerisce che la copertura di ghiaccio nell'Oceano Artico era molto ridotta circa 6000-7000 anni fa. L'Oceano Artico potrebbe essere stato periodicamente privo di ghiaccio.
https://t.co/g3GV1MA7gd?amp=1

12
In Toscana siamo più o meno tutti concordi nell'affermare che, al momento, questi 2/3 di estate siano stati dal punto di vista termico buoni. Nonostante ciò metà regione,  anche a Luglio, è finita seppur leggermente sopramedia ( nulla a che vedere però con la carta " italica" vista poco sopra)



Questo, come sempre la dice lunga sul troiaio cui ci hanno abituato le estati più recenti. Ovviamente velo pietoso dal punto di vista pluvio.

Adesso prepariamoci allo scorcio probabilmente peggiore di tutta la stagione :(

13
4 agosto 1881. . . 140 anni fa oggi La temperatura più alta MAI registrata in Europa si è verificata a Siviglia il 4 agosto 1881, quando il popolo sivigliano ha dovuto sopportare l’incredibile temperatura di 50ºC. (122°F)

https://t.co/HPjPmqgp8Y?amp=1



Tutti gli articoli  che posto nel forum, possono essere trovati e letti nel mio blog raggiungibile al seguente link    http://portaledellameteorologia.it/

14
Eh sì ..il pattern vecchio dava più garanzie ...era più propizio con l' incedere stagionale di apportare piogge ed instabilità a tutto il nord e parte del centro ...invece con questa modifica si rischia di più ...un' omega blocking ad esempio ...penso però che possa essere una fase temporanea e che da fine agosto si possa  passare ad un pattern Azzorre like ... :)

15
Allora il cambio di pattern avverrà a causa di una modifica dell' assetto delle anomalie in zona Enso e comunque nelle fasce tropicali degli alisei . La zona che a noi interessa riguarda il monsone africano e quindi l' itcz che subira delle sostanziali modifiche ad un assetto che per due mesi ( giugno/ luglio ) era rimasto pressoché identico . L' ITF west , che per tutta l' estate si era mantenuto sottomedia ( latitudine ) andrà in media climatologica mentre l' ITF East , da sopramedia andrà in media se nn leggermente sotto ( sempre latitudine ) . Con questa modifica di assetto dell' itcz verrà meno quel piano inclinato con direttrice SW - NE che aveva arrecato un surplus precipitativo su tutte le zone a nord del Po e roventi risalite di aria sub tropicale sulle regioni centro meridionali . Il nuovo pattern consentirà un piano nn più inclinato ma più equilibrato con suddivisione della cella di hadley per latitudine e quindi favorendo una circolazione zonale ovest- est con le sue logiche ondulazioni . Molto probabilmente ci potrà essere un maggiore rialzo sulla parte occidentale dell' Europa occidentale / mediterraneo occidentale per un' ITF East leggermente sottomedia , questo porterà ad una stabilizzazione del tempo nelle zone dove le precipitazioni hanno fatto la voce grossa per due mesi ( settentrionali ) e un clima più fresco ed instabile segnatamente sulle estreme regioni meridionali per la nuova disposizione delle correnti da W- NW ... Sarà da valutare in seguito ( post ferragosto ) che asse prenderà la spalla altopressoria in risalita dal nord Africa occidentale , se molto decentrata in pieno oceano atlantico , avremo la possibilità di essere interessati da una circolazione di aria artica che si tuffeta di sponda sul centro Europa , se invece interesserà la Spagna / Francia e quindi più ad est , saremo direttamente interessato dalla risalita calda africana con il fresco relegato esclusivamente alle regioni meridionali e adriatiche . Un ruolo importante avrà il valore estremamente positivo del PNA che soletichera e incentiverà la probabile ondulazione del getto .....  :)

16
Grazie ragazzi.
Va tutto bene. Qui allo IEO sono fantastici. Ed io sono fortunato perché ho visto cose che in confronto la mia patologia è uno scherzo. Meno male che in Italia ci sono queste eccellenze che accolgono tutti da tutta la penisola e ti danno una speranza anche quando pensi che non ce ne siano più. Inoltre sono di un umanità incredibile . È un esperienza che ti cambia......domani quando uscirò sarò più ricco nell'anima....che è  la ricchezza più importante e più grato alla vita. ;D

17
Tu Steve cosa ti aspetti per la seconda meta' di agosto? Cloover e l'Ammiraglio si sono espressi nell'altra stanza. Credi in una seconda parte di agosto finalmente piovosa?

Non lo so  :( ;D ! Purtroppo non ho le conoscenze, la preparazione, la competenza e l'esperienza dell'Ammiraglio ne tantomeno di Cloover. Non è un caso che non intervengo mai nell'altra stanza.
Il terreno nel quale mi riesco in qualche modo a strigare è molto sotto le 240h, quest'ultimo è il limite assoluto verso cui solo occasionalmente mi spingo.
Esercitando un minimo di meteobuonsenso e andando attorno alle 240h, posso azzardare con enorme beneficio di inventario una seconda decade : sembra che, passata la fase che stiamo attraversando, i modelli tendano a vedere di nuovo il getto abbassarsi meridiano in atlantico.
Mettendo assieme questo col fatto che comunque la curva del progresso medio dell'ITCZ non si abbassa prima della seconda decade di agosto ad est e della terza ad ovest, direi di non scomodare troppo il "decadimento stagionale" almeno prima della terza decade.
Se il monsone poi continua (e ormai su questo i dubbi sono pochi) comunque nella tendenza 2021, il getto che torna meridiano in atlantico in assenza di figure di blocco non prelude certo ad una seconda decade più piovosa. Ne ad un cedimento definitivo del cammello che potrebbe tornare a farci visita senza grosse difficoltà.

Riassunto: a grandi linee penso ad una seconda decade in Toscana grossomodo simile alla terza di luglio appena finita , scarse precipitazioni, cammello ancora in grado di scassare le balle. Di meglio non so fare.
Dalla terza decade in la non so che dirti , devo far passare la prima oppure ordinare una boccia di vetro e un cappello a cono stellato su Aliexpress, ma per fortuna c'è Cloover che traccia la via...e il decadimento stagionale  ;D

18
Le foto mostrano la neve sulle strade brasiliane durante un raro fenomeno meteorologico invernale

"Non ci si aspetterebbe che il Brasile sia un posto dove costruire un pupazzo di neve, ma per la prima volta in 64 anni, le strade del paese sono state investite da un raro fenomeno invernale"



https://t.co/TQsJGcwPT9?amp=1

19
Secondo me proseguirà questo tempo pure in agosto, deletereo poiché fa aumentare solo l'umidità, poco sole, e non piove, una bell'alta pressione con caldo torrido e minime che scendono, via di mare e montagna, invece così non sa né carne né pesce, io la penso così.

20
24 luglio 1930 . . . 91 anni fa oggi

L’Italia  e più precisamente il veneto, fu colpita dal più forte tornado che sia mai stato registrato in Europa.

Il tornado ha raggiunto il massimo della scala Fujita con la valutazione F5, producendo danni estremi – distruggendo anche le chiese in muratura.

https://t.co/RQ9L5vSxMd?amp=1


21
22 luglio 2021:

4 città in Sudafrica hanno appena registrato le temperature più fredde di sempre

... "secondo il South African Weather Service (Saws), ci sono state diverse località che hanno visto il mercurio precipitare al suo livello più basso nella storia"

https://t.co/rFoJQKEMkA?amp=1



22
Beh se è per questo il peggior tornado documentato nella storia d Europa e venuto in Italia nel 1930  :)

Ecco..aggiungiamo pure, cosa non da poco, che ai giorni nostri e da circa 15/20 anni, ogni singolo evento viene documentato filmato, in qualunque luogo o quasi e le notizie sono molto più frequenti....magari nel 1940 un tornado senza  arreacare particolari danni, passava senza che molti ne fossero a conoscenza, se non  chi gli avesse assistito.

23
L'attività esplosiva iniziata ieri pomeriggio al vulcano La Soufrière ha prodotto in poche ore almeno 3 distinte esplosioni molto importanti. La terza in particolare, sembra essere al momento la più intensa, tanto da aver prodotto una colonna eruttiva che ha raggiunto i 17 km di altitudine.
Le autorità locali della NEMO (Emergency Management Organization) hanno continuato ad evacuare tutta la parte settentrionale dell'isola anche ad eruzione in corso. Tali operazioni sono state drasticamente rallentate a causa della massiccia ricaduta di cenere su gran parte dell'isola, essa non solo ha limitato la visibilità dei marinai, ma ha anche reso molto pericolosa la qualità dell'aria di tutta la zona. Per fortuna sembra che l'evacuazione sia terminata nel corso di questa mattina, quindi tutta la popolazione che viveva nelle zone a rischio dovrebbe ora trovarsi al sicuro.
Poche ore dopo il tramonto, quando in cima al cratere era ancora ben presente l'imponente colonna eruttiva prodotta dalla terza esplosione, molti abitanti della zona meridionale dell'isola hanno fotografato ed ammirato una sequenza di fulmini vulcanici davvero incredibile (foto nei commenti). Tali fulmini vengono prodotti abbastanza frequentemente dalle colonne eruttive generate dalle eruzioni vulcaniche, il tutto a causa di un mix composto da cenere, acqua e ghiaccio.
Tutte e tre le colonne eruttive prodotte dalle tre forti esplosioni comunque, si sono espanse in quota verso est/nord-est, andando ad interessare con la ricaduta di cenere e lapilli anche le Barbados, seppur con quantità non molto elevate. Inoltre, grazie alle rilevazioni satellitari, sappiamo che tali colonne hanno sprigionato nell'atmosfera modeste quantità di Anidride Solforosa, un gas per noi umani abbastanza tossico ed irritante.
Nonostante sia molto difficile dire come evolverà questa fase eruttiva, lo scenario più probabile è che questo tipo di esplosioni continueranno per giorni o settimane.







Bassa attività solare e grandi eruzioni vulcaniche hanno un alta correlazione, come evidenziato in diversi studi. E altrettanto si sta verificando in quest'ultimo decennio

24
Luca non esagerare che poi i pomidori e un maturano ;D
Maturano maturano..  ;)
 Anzi.. spero che non maturino troppo in fretta, prima di maggio/giugno  :o ;D

25
Parlare di una dinamica così imponente(dato per assodato che in Europa lo sarà’)e abbastanza rara iniziando a trarre già le conclusioni per alcune emissioni a più o meno 150 ore dall’ innesco effettivo lo reputo ampiamente semplicistico.

26
si per carità ma poi ci si rimane male se non succede niente  ;D ;D

Con i tuoi messaggi mi fai venire il dubbio che sei tu quello che ci rimane male se succede qualcosa. Forse sbaglio...però...

27
Dal novembre 2013 al febbraio 2021 sono circa 7 anni in cui non ho praticamente mai avuto buone sensazioni, qualcosina qua e la ma nulla di rilevante o comunque spazzato via nel giro di 10/15 giorni..anche il fine Febbraio/inizio Marzo 2018 non mi aspettavo grandi cose, in quel caso sbagliando..

è quindi una sensazione quasi nuova quella di essere convinto di un'importante azione fredda nella seconda parte di Febbraio e più ancora Marzo.. :P

Anche l'ultimo aggiornamento sulla base di correlazioni mi suggerisce di tenere questa linea, e per quanto possa sembrare strano, nelle ultime uscite dei GM ho visto quel luccichio sotto una montagna di letame che ti convince a tenere duro (chi è abituato a fare analisi a lungo termine saprà a cosa mi riferisco a prescindere dal fatto che lo abbia visto o meno).. 8)

Spero di non sbagliare quando dico che dal week end qualcosa di più consistente potrebbe cominciare a vedersi, e questo non per una qualche profezia, ma semplicemente perchè il 6-7 Febbraio entreremo nel range delle 240 ore con target 16-17 (approssimativamente le date da cui mi aspetto l'innesco) ed oltre ad essere più vicini entreranno in gioco anche ECMWF e GEM oltre a GFS.. ;)

Che io ci creda molto è testimoniato dal fatto che abbia smesso di guardare ECMWF e CFS a un mese andando addirittura contro a quanto propongono per fine mese/marzo..per la prima volta negli ultimi anni, a costo di un sacrificio personale molto grande.. ;D ;D

Ci risentiamo quando sarà certo al 99,999% se è andata bene oppure male..nel frattempo buona fortuna a tutti e non mollate! :o ;D


28
Vi leggo con meno attenzione nell’ultimo periodo, ma mi pare riemergano ciclicamente i medesimi “disturbi”: runnite, on/off, inverno finito, etc...a cui ultimamente avete affiancato il Toto-Madden...contenti voi...

Anche il mio frugale e decontestualizzato post mattutino non ha aiutato molto, forse.

Cerchiamo di mantenere un profilo differente, funzionale al topic e senza decadimenti rispetto al livello raggiunto quest’inverno, che ricordo ha inequivocabilmente ben “performato” ;)


Admiral Ackbar

29
Mi godo il momento.
  Con le carte che fino all'altro ieri erano orientate verso il nulla e poi improvvisamente abbiam visto comparire il blocco, a testimonianza dell'ottimo lavoro fatto qui dentro riguardo l'analisi della convezione equatoriare e del setting del VP.
Questi stessi modelli che fino all'altro ieri brancolavano nel buio, come possiamo pensare abbiano adesso la verità in tasca circa l'evoluzione di tale dinamica?

Siamo ai nastri di partenza di un movimento che non fatico a definire entusiasmante, con una frenata zonale figlia dell'amplificazione del gradiente, un blocco zonale con componente dinamica assente, un VPS che continuerà a girare forte per la mancanza di Heat flux significativi.
Tutto ciò rimanda ad un Febbraio innominabile, il '56.
Sono dinamiche molto lunghe ad andare in risoluzione,  tutto il mese di Febbraio potrebbe risultare compromesso da questo tipo di configurazione.

Anche nel '56 prima che si creasse il weikoff,  i movimenti non erano chiari, ma la partenza fu simile.
Per questo dico che è inutile adesso scervellarsi su dove avverrà la confluenza, su chi godrà e chi no.
 Ce la giochiamo e per adesso mi basta.












30
si nota la possibile overreaction del run di ieri mattina in area PNA. La troppo rapida caduta d' onda verso le Rocky Mountains  è stata già parzialmente corretta verso una maggiore intrusività da Alaska verso la regione polare. Ovviamente ci saranno spaghi di un certo tipo e altri quasi opposti, ma la tendenza generale AD OGGI è quella.
Mi pare che i modelli di oggi pomeriggio (12z) abbiano corretto ancora in meglio.

31
Ma questi paragoni col 2012 a cosa servono? Stiamo attaccati alla realtà. NAO ++ nam ++ non pervenuti.
5 gennaio ese warm.
Abbiamo una scissione delle PV in bassa stratosfera

Prendete i pop corn invece di farci due maroni con paragoni impropri.

32
a 10hpa in termini di zonal wind e NAM ci sono pochi dubbi che per almeno altri 30 giorni il VPS sarà in stato comatoso, il grosso problema è la disposizione del VP con un displacement ed una bilobazione a noi sfavorevoli, i quali in troposfera dovrebbero innescare una risalita del NAM come si intravede da qualche run:

ho letto tantissimo circa NAM, MMW, Zonal Wind sui vari forum..ma non ho letto niente in merito al posizionamento del VP post MMW e alle conseguenze sotto, come se un MMW fosse sufficiente..onestamente sono rimasto sorprerso, si prevede gelo e siberian high sulla base del solo NAM?

io non vedo SH in proiezione:

a mio parere il SH ha fatto il suo lavoro alla grande, ma sfortunatamente l'evoluzione strato (come succede quasi sempre dopo un NAM > +1.5) non ha prodotto uno split a noi favorevoli, promuovendo un displacement che andrà a rimuovere proprio il SH.. ;)
Questo è il tuo plot di ieri...



...e questo il SH odierno...



Tutti prodotti su base GFS, di cui ne rispecchiano l’evidente impasse, ma nonostante ciò, presentano forecast come indicato: il gelo è nei pannelli di tutti i Centro di Calcolo.

Poi se vogliamo seguire CFS... ::)

Siamo ancora in risonanza S-T ed il VP non presenta nessun segno di ripresa, ne dall’alto ne dal basso: sarà breakdown.


Admiral Ackbar

33
È da novembre che si aspetta la Nao e la Ao positiva.. alla fine arriveranno per forza. In ogni caso per ora mi sembra abbia fatto come gli pare e pochi prevedevano questi due mesi così.

34
Ora che il nonno si è espresso possiamo tranquillamente affermare che è in arrivo gelo epocale.

35
Sei ancora ottimista sul futuro ammiraglio come i giorni scorsi e stai semplicemente aspettando gli effetti?
 ;D
NAM— ...why not? ::)

In pochi gg siete passati da un blasfemo Perizoma’s Party alla fondazione della Soc. Anonima “La Meteo Funebre” ;)






Admiral Ackbar

36
Succede che abbiamo sulla capa una vasta area depressionaria che se anche ci sta diciamo prendendo marginalmente nelle ultime ore convoglia aria fredda di estrazione marittima, artico-marittima poi a quanto pare stiamo vedendo il fronte occluso della perturbazione, la fase diciamo proprio finale e più fredda.
Ecco spiegato il calo termico

37
Cosa manca Mago il 31 per vede' du bruscoli? Temperature a 500hpa?


a te un 200m. buoni, siamo con la colonna d' aria satura... questo abbiamo ( forse ) :






38
perchè si cerca in tutti i modi di mantenere una linea qualunque essa sia cogliendo solo i segnali che fanno comodo ad una previsione piuttosto che un'altra, questo gli altri anni non c'era, bisognerebbe smetterla di fare previsioni a 3 mesi o tornare a dargli il giusto peso, e analizzare con distacco quello che accade ogni volta senza vedere come  un affronto personale e alla proprio previsioni un ribaltamento di scenario, chiuso ot

39
Per adesso è un minor warming, non è presente l'inversione del vento zonale alla soglia dei 10hPa  dai grafici del FU di Berlino....  La manovra è quasi esclusivamente della 1^ cresta d'onda
Mi auguro che la tua sia sana scaramanzia perché altrimenti non si spiega... ::)

Nei prossimi giorni vedremo run da circo...e con una troposfera a Lag240 come da analisi post “ciambella” e pulsazione in atto...




Admiral Ackbar

40
Per adesso anche arrivando alle 240h non vedo nessuno split, postate sempre forecast che cambiano ogni 6h.
Inoltre ci sono problemi sul Pacifico che condizioneranno probabilmente la posizione dei blocchi, con impatto sull'ondulazione euro-atlantica.
In questa fase sarà dura arrivare allo split, perchè la 2^ onda rischia di essere troppo debole....cmq vediamo  ;)
Saranno anche forecast a 240h ma prima dicevi sempre che andava portato sotto questo range di tempo per iniziare a dargli maggiore affidabilità... inoltre cambieranno anche ogni 6 ore come dici però mi pare che ogni aggiornamento o confermi o migliori ulteriormente.. quindi..!!  ;D ;D

41
Siamo ancora in alto mare, evoluzione tutta sulla 1^ cresta d'onda, occhio ad illudersi troppo....
...disse Napoleone alla vigilia di Waterloo ;)


Admiral Ackbar

42
Vi leggo molto, ma intervengo poco. Oggi lo faccio perché vedo qualcuno lamentarsi. È comprensibile la voglia di vedere la neve al piano, soprattutto per noi toscani così poco avvezzi alla dama bianca, però mi sembra che sia quasi sottovalutato il periodo che stiamo vivendo. Di spaghi del genere non capita spesso di vederli (anzi, quasi mai), dove per 15 giorni si sarebbe sotto media e con precipitazioni. E non poche precipitazioni. I nostri Appennini faranno il pieno di neve. Ma lo vedete che razza di perturbazione si sta approssimando all'Italia? E come ci si può meravigliare dei richiami miti con un mostro del genere con geopotenziali che vanno sottoterra?

43
Buonasera...vedendo i grafici e i modelli...ho la netta impressione  che o si va di mmw split....con tutti gli annessi e i connessi ....o l inverno vero ce lo scordiamo....purtroppo si è incacrenita la situazione...e oh salta il banco ...o salta l inverno vero ...

puppaaa!!!


come cercare un immagine su internet
EPS SHOW per la Befana...e aggiungo



BLOCKING e NAO-!! alla faccia del NAM++ :)...


44
Io penso di esse la persona più tranquilla e giocherellona del mondo... ma lui sono due mesi che sta qui a trollarci e a prenderci per i fondelli, un si regge più
Se viene mezzo metro a milano dice che un va bene perché un tempo ne veniva 60cm

45
Facilissima analisi dei modelli importanti
gfs12 voto 1 , nevina a 384 ore a Milano

ecwmf voto 2 , nevina a 240 ore e solo nel run ufficiale

Per la toscana  armatevi di binocolo per vederla sui monti e forse colline...

Domanda seria... ma ci fai o ci sei?? Giusto per capire  >:(

46
Facilissima analisi dei modelli importanti
gfs12 voto 1 , nevina a 384 ore a Milano

ecwmf voto 2 , nevina a 240 ore e solo nel run ufficiale

Per la toscana  armatevi di binocolo per vederla sui monti e forse colline...
Basta via, ma perché un ti levi

47
Gli ultimi gg del thread veramente poco edificanti, a mio modestissimo parere.

Per me può bastare, entro in modalità lettura.

Buon Inverno.

Ammiraglio, Pubblico, ma scherzate!! Purtroppo ho pochissimo tempo per dedicarmi a questa nostra passione e seguo poco anche il forum, ma nei momenti di futilità ricavati nel mio poco tempo libero, leggere le vostre disamine e punti vista, sono oltre che spesso condivisibili, sono anche delle buone didattiche, che spesso hanno quel pizzico di ironia sottile, in particolare ANTONIO, che donano un piacere in più alla lettura. Al moderatore, amministratore del forum, mi permetto invece di sottolineare che tutti in questo forum viviamo d’altro e che pur mantenendo un profilo costruttivo e scientifico della materia, i contributi di tutti e ripeto di TUTTI, arrivano da una passione avvolte viscerale  e non professionale e quindi W la contrapposizione e la critica anche con quel pizzico di ironia che niente a che fare con la puerile  competizione  :)

48
Ed e' una grande perdita! Come mi rattrista non vedere piu' scrivere Pubblico. Ma come darti torto
Completamente d’accordo con te.. spero che l’ammiraglio e anche pubblico tornino a scrivere qui dentro.

49
Gli ultimi gg del thread veramente poco edificanti, a mio modestissimo parere.

Per me può bastare, entro in modalità lettura.

Buon Inverno.

50
È sempre più difficile ogni anno che passa seguire questa passione, perché ogni anno è un tiro al bersaglio dove i bersagli preferiti siamo io e il Nonno Rodano, forse perché gli unici che mettono 3 cartine e danno un quadro chiaro sullo svolgimento della stagione, per questo diventiamo un bersaglio facile per alcuni che viceversa sembrano essere qui solo per provocare, polemizzare e insegnare.
Perché di imparare non se ne parla, tutti sanno tutto e i più fessi siamo noi due
Io sono un semplice spettatore di questa stanza, ma permettimi di dirti che pensarla diversamente esponendo un pensiero diverso dal tuo non significa mancarti di rispetto; riflessivamente parlando, in determinati frangenti si possono discutere i modi e i toni con cui una persona espone un determinato pensiero, questo sicuramente si, ma non è assolutamente questo il caso perché concettualmente ed oggettivamente nessuno ti sta mancando di rispetto, a prescindere dalle vedute differenti che una persona possa avere.

Pagine: [1] 2 3 4