BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Bortan

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 30
1
Vero, Upper Warming da attrito con Alta Siberiana: da notare le forti distorsioni alle isoipse che andranno in risonanza ai piani isobarici inferiori.

Detto ciò, hai dimenticato questa... ;)


e tu ti sei dimenticato questa ..

2
Lo scorso dicembre può insegnare sul t- s- t event  e la soglia del nam ...

4



Alessandro e Filippo ,vi fanno venire in mente qualcosa queste due carte  ::) ;D

5
Aggiungo che questa pedina è fondamentale per le dinamiche troposferiche in ambito euro atlantiche e quindi per WR di base in Europa ...nn inficia su evoluzioni T- S- T event analizzate post fa ..quelle sono dettate dall' asse del VP e dalla posizione che assume la wave mother ( pacifica ) , che determina l' asse del VP ...mettiamola così .. è un buon alleato per le condizioni invernali sul Mediterraneo , senza eventi estremi ( mmw ) ... :)

6
Per essere buono come dovrebbero essere disposte le anomalie?
nel nord atlantico positive , sulla fascia di oceano a medie latitudini tra Francia e East cost usa , negative , a sud della fascia centrale positiva ...sulle zone con valori di ssta positivi il getto viene invitato a scorrere , c'è un' incentivo alla ventilazione occidentale ( in questa fattispecie ) ...quindi è il setting oceanico in atlantico per favorire la divergenza del getto , una parte scorte a nord ( anomalie + ) e una parte a sud ( anomalie +) , in mezzo è incentivata la divergenza ( anomalie - ) ..uno dei motivi per cui la fase che andremo a vivere a breve nn ha consentito una divergenza del getto e una strumentazione dell' HP termico ..con le anomalie odierne le zonalita hanno facilità ad espandersi in pieno oceano ... Il Tripolo negativo è anche correlato al pattern NAO - quindi è un' incentivo alla persistenza di suddetto pattern ...la fase negativa che abbiamo avuto prima era dettata dal setting d' onda della zona pacifica ( PDO - like ) ...diciamo nn farina del sacco atlantico .. ;)

7
questa pedina è da sistemare per avere un' ottimo setting troposferico ..ma direi che abbiamo tempo  ;)

8
Come tempistica potremmo fare riferimento anche a quella del 1984/85  senza per questo peccare di blasfemia
condivido ... ;)

9
tutta fuffa alle quote di soglia



vortice poco espanso e con epv tutte concentrate sugli edge





per questa ragione le velocità zonali che vengono rilevate sono elevate rispetto alla media ma non è certo in forma smagliante



più consistente invece scendendo di quota ma sostanzialmente in media a livello di mpv a 600k
bravo Alessandro ...quello che volevo dimostrare frettolosamente ...ma tu l'hai evidenziato in maniera egregia  8)

10




Tornando allo schema di Waugh & polvani ,prima immagine , la fase di approfondimento e raffreddamento del vps sarebbe all' incirca di 40 GG ( linee gialle ) , status odierno linea rossa  ..la seconda immagine riguardanti le anomalie gpt vp O/N/ D 2021 con le frecce fucsia  lo spazio temporale dei 40 GG ,con la freccia rossa ,lo status odierno ..sarebbero una decina , massimo quindicina di giorni dalla ripresa dei flussi che interesserebbero tutta la colonna del vp portandolo al SSWs .. 10/15 gennaio 2022 :)

12
Si aggiungo che andando a spulciare nel  long dei GM troposferici si nota si una divergenza dei flussi ma questo possiamo considerarlo scontato o previsto ,la novità è visibile più in gfs ( che si spinge più in là ) che in ecmwf con il totale abbandono di vorticita sul comparto russo siberiano , l' instaurazione di un' imponente HP temo - dinamica e ovviamente il dislocamento del vpt in AD + ...considerando che saremo nella fase di maggior contributo dalla stratosfera di PV in troposfera il contrasto tra queste due diverse masse d' aria avverrebbe proprio in atlantico ...alla ripresa dei flussi , penso seconda decade , ci sarebbe un quadro termo dinamico in troposfera compromesso con la buona canalizzazione dei flussi sulle due creste d' onda ...e poi sappiamo dove andremo a finire .. aggiungo che la ripresa dei flussi sarà dovuta prima al decadimento e termine iniezione PV e allo stesso vpt che nel suo approfondimento decentrato inescerebbe gli stessi per il quadro termo dinamico anzi sarebbero ancora più incentivati per attrito delle diverse masse .. poi la situazione appena descritta da blurryface sarebbe garanzia di vps nn coeso al suo interno ed in alta strato ..direi che basta così ... ;)

13
Il vpt allunga il suo asse e si innesca forte vorticità sul Canada .. vediamo se questo accende la miccia e crea i giusti attriti x arrivare a split a fine anno… penso che filippo e nonno stanno monitorando molto attentamente questa fase che può portare a forti inneschi esplosivi
direi tanti qui dentro ... :P

14
Volevo poi aggiungere che la disposizione delle onde planetarie quindi divergenza / convergenza sarà principalmente attribuibile alla sedimentazione dell' aria fredda in zona russo - scandinava post scand -...se l' hp termico avrà la forza di spodestare le masse vorticose polari dall' eurasia e concentrarle su Canada / Alaska allora l' onda planetaria pacifica nn avrà la forza di ergersi e divergera' dando spazio a quella atlantica ( Atlantic Ridge ) ..questa è la visione di ecmwf e mi rifaccio ai post precedenti del nonno ...nel caso in cui , invece , nn fossero spodestate dalla zona euroasiatica le stesse ( masse VP ) avrebbero una disposizione più centrale e quindi l' onda planetaria pacifica avrebbe spazio per ergersi soffocando l' onda atlantica ( visione gfs ) . 

15
Beh vedo dagli interventi del nonno e ammiraglio che rimangono inalterate le" possibilità"  di un mmw tra fine dicembre e gennaio ...sul discorso del bivio era solo per evidenziare che in questa prossima fase con l' aiuto della MJO in fase 6 e poi 7 se i tasselli si incastrassero a dovere ( HP termico russo scandinavo - SH ) sarebbe una fase propedeutica a manovre più strutturate in seconda decade con ripresa dei flussi a carico delle due onde planetarie convergenti ed in sincronia ...al  momento penso e spero che le ssta atlantiche si dovrebbero sistemare ..ed ecco che tutti i tasselli si incastrerebbero a dovere ed il mmw split sarebbe alla portata ..le carte emisferiche di ecmwf postate dal nonno evidenziano un buon asse del vpt , una buona contrapposizione termica in eurasia e una spinta nn troppo decisa dell' onda planetaria pacifica ...gfs invece propone un' altro scenario con asse nn buono in progressione e rotazione per spinta pacifica forte e divergenza della seconda ..qui ci sarebbe l' invadenza delle correnti atlantiche e lo smantellamento di ogni velleità di HP termico . Non penso che le chance di un' inverno buono siano in pericolo ma sicuramente con una siffatta situazione la ripresa dei flussi troverebbe un' altro setting troposferico rispetto ad ecmwf ( per la seconda decade ) e bisognerebbe aspettare il giro di giostra della MJO in fase 6/7 per gennaio per avere di nuovo la chance di un mmw ...ecco perché ho detto il bivio ..alla fine il bivio coincide con quello del nonno , un buon inverno o un' inverno mostruoso ...poi sul discorso NAO --- e deriva occidentale concordo ma se accadrà ( mmw split ) avremo modo di analizzarlo ;) ...

16
Preferisco aspettare qualche giorno, vedo carte troppo buone in prospettiva, e visto che sono ancora lontane meglio evitare di farsi fregare.. ;D

per me il bivio è tra un buon inverno, interessante soprattutto al centro-nord, ed uno mostruoso.. :P :P
giusto per confermare il tuo intervento la zia gemma stasera dopo run e run di balena spiaggiata ci mette un bel scand + con divergenza del getto ..per dire ...nell' attesa delle carte bone ho dato uno sguardo al nostro amico Tripolo come si è comportato nell' ultima settimana ... eh beh ..buono .. ;)

17
Ciao Nonno, cosa cambia oggi? Vedo ultimi post un pò nn troppo entusiasmanti da parte di qualcuno....
semplicemente si sta andando verso l' Outlook di Filippo ..direi che come detto nel mio post , le chance di avere un quadro termico In direzione di un disturbo immediato e serio al vp nel mese di dicembre stiano drasticamente calando ..era una mia idea che ci avevo messo sopra tante aspettative ma questo nn vuol dire che si avra un' inverno nn buono perché nn si avra immediatamente una destrutturazione del vp ...anzi direi che forse se devo scegliere , meglio un' inverno dinamico che restare appesi ad un mmw split .. questo nn vuol dire che nn ci sarà nell' inverno un mmw ...bellissimo l' intervento di Alessandro 1985 che spiega tante cose che condivido e penso che in tanti qui dentro condivideranno ...

18
 Penso che i prossimi aggiornamenti sia strato che tropo diranno molto su questa prima parte d' inverno ...siamo a che fare con un' approfondimento del vps specialmente in media bassa stratosfera e a un conseguente S- T di PV in ambito atlantico ...questo porterà ad un' approfondimento del lobo canadese , e qui veniamo ad un bivio ...gli aggiornamenti strato a 100 hPa e le comparazioni modellistiche trooosferiche facevano vedere un buon asse del vp con tendenza ad invorticamento del lobo canadese con conseguente poca spinta delle zonalita in Europa , una contemporanea divergenza dell' onda atlantica con debole Ridge atlantico che in abbinamento alla fase 6 della MJO ,isolava una parte di gpt positivi in area scandinava ( scand + ) , questo portava ad una divergenza del getto in atlantico con la corrente zonale costretta a strappi e a biforcazioni ( un ramo a nord della penisola scandinava , un' altro in direzione del mediterraneo occidentale ) . La conseguenza diretta e successiva di questa configurazione avrebbe da lì a poco strutturato un' alta termica russo scandinava e la possibilità del SH di consolidarsi ed espandersi verso ovest . Nel contempo il vps proseguendo il suo approfondimento avrebbe trovato sotto un quadro termico ormai consolidato e pronto a fare ripartire i flussi , questa volta con entrambe le onde planetarie . Così facendo il wave 2 pattern stratosferico sarebbe stato logica conseguenza come il successivo mmw split ...la seconda ipotesi che mi viene in mente è quella proposta da gfs strato e tropo con il run 00 e cioè un' asse del vpt con lobo spostato su west Atlantic , invadenza delle correnti zonali con prima est shift delle colate artiche pro Balcani e poi completa divergenza dell' onda atlantica con HP invadente sull' Europa occidentale e mediterraneo ...questo riporterebbe un quadro votato a scand - e ad una sincronia di azione tra approfondimento strato e ricompattamento troposferico del vp ..chiaro che la successiva e sperata ripresa dei flussi troverebbe uno status differente rispetto alla prima ipotesi e si potrebbe andare incontro ad  un nulla di fatto per la prima parte di stagione o forse anche oltre ..un' anno senza eventi estremi ..anche questa sarebbe una novità . Vediamo l' evoluzione cosa ci porterà ...direi prossimo giorni cruciali per l' inverno 2021/2022 .. :)

19
Voglio in qualche maniera tranquillizzare alcuni che leggono e allo stesso tempo condividere i post di Filippo e blurryface ...al vaglio dei GM strato ci sono chiaramente tante opzioni compresa quella dell' approfondimento strong del vps ma sono giustamente opzioni ed è anche giusto che i GM le facciano uscire , ma il setting troposferico è quello che determina e come negli anni precedenti si vedevano aggiornamenti positivi in un quadro troposferico poco positivo ( poi sappiamo tutti com'è andata ) quest' anno sta succedendo ma siamo agli antipodi ...questa volta i fallaci sono i negativi  :D....quindi direi di valutare bene il quadro troposferico perché credo che questo warming e successivo travaso di PV sul lobo canadese provocherà grossi problemi alla stabilità del nostro caro vps ...terrei d' occhio una divergenza del getto e scand + ...PS penso che la corda lassù nn si possa tirare a lungo ..il mmw split tra un mesetto lo credo la strada più probabile ... 8)

20




E qui la madden ci verrà in soccorso

21
Ottimi interventi Luca e batstef ...sull' evoluzione inquadrata nell' analisi di Luca mi trovo completamente in sintonia anche perché era la dinamica che mi aspettavo e che da un po' di tempo seguivo ...devo aggiungere solo che finalmente usciremo da questa fase di scand - , pattern precursore di un rinforzo zonale con iniezione di PV sul lobo canadese e una certa ripresa del jet stream sul comparto euro atlantico . Questo però farebbe pensare ad una soluzione un po' scontata in linea con il setting del treno d' onda del decennio passato , ma invece nn sarà proprio così perché determinerà un nuovo riposizionamento dell' asse del vp con , si iniezione di PV sul lobo canadese , ma a differenza degli anni passati , questo porterà ad un' arricciamento dello stesso e invorticamento in assetto da pattern PDO - like . Immagino entro la prima parte di dicembre , dopo un fase Iniziale con tendenza ad est shift delle colate artiche su Balcani e Turchia , un aumento di pressione e gpt su zona scand + e possibile divergenza del getto in atlantico . Questa manovra sarà l' invito a buoni blocchi alla circolazione zonale e ad una più vigorosa ripresa dei flussi di calore , questa volta con pattern a 3 wave troposferico , un' autostrada per il successivo mmw split che immagino ( come da mia previsione ) possa essere nelle corde tra fine anno ed inizio nuovo . Quindi come diceva batstef , attenzione a questa nuova iniezione di PV e presunta ripresa zonale perché accenderebbe la miccia ... :-*

22
Allora mi avete solleticato ...CW lo è ...dalle carte termiche fino ai 30 hPa il warming è presente a 10 hPa no ..



 classificazione ok su questo aspetto ..la cosa che lo rende atipico e per me con risultanti completamente diverse dal classico post ( ESE cold ) è la contemporaneità della seconda cresta d' onda ...questo mi fa pensare ad un' altra evoluzione ....e qui mi allaccio al post del nonno sul tenere d' occhio la zona siberiana ...

24
Intanto una novità compare nei forecast XL di gfs ...



 CW  :)

25







Vedo buone conferme dai due più autorevoli centri di calcolo per una fuoriuscita dal cerchio della MJO per i primi di dicembre in fasi 6/7 , questo , guardando i plot sembrerebbe una cosa negativa per le vissitudini italiche e mediterranee ed invece io lo considero fase cruciale e molto importante per lo sviluppo del futuro inverno ma anche effetti subito tangibili sul comparto euro atlantico in prima decade . Sul futuro , queste fasi indurrebbero un blocco alle correnti zonali nel comparto russo - siberiano con la tendenza a sedimentazione di aria gelida nei bassi strati in quelle zone e quindi la nascita di un forte anticiclone termico ( SH ) , questo sarebbe il tassello mancante ed un buon percursore per disturbi successivi alla colonna del VP.ul discorso invece degli effetti immediatamente tangibili sul comparto euro atlantico , anche qui si nota una buona strutturazione di blocco alla circolazione zonale con ottimo aumento di gpt su nord atlantico / zona scand . Su questo si possono porre le basi per una divergenza del getto , qui sarà importante la disposizione dello stesso in uscita dagli states . Questo aspetto potra anch'esso fare il paio con il SH per arrecare disturbo e convergenza d' onda ( wave 2 / wave 3 ) al VP , nella fattispecie con il pattern scand + . Valutiamo le prossime uscite modellistiche ,perche sul lungo termine potrebbero uscire visioni diverse da un classico aumento della NAO e AO ...qui mi fermo  :-*

26
Complimenti Filippo ,bella analisi del quadro generale e Outlook equilibrato e moderato . Condivido tutto anche perché sono stato testimone nel tempo del difficile percorso che hai dovuto compiere per arrivare , diciamo , alla quadratura del cerchio . Direi che ci siamo ...  8) :-*

27
Ottimo ...e sarebbe in accordo con una nina East based ( EP ) come si vede dai forecast per i prossimi mesi in zona Enso ( 3.4 - 3 ) ....sarebbero , diciamo , nn ostacolate , le fuoriuscite dal cerchio ( quindi di magnitudo ) proprio sul lato pacifico ( 6-7-8 ) ... :)

28
Saremmo all’incirca al Lag -40 del primo schema? Anche se, cosi a primo impatto, vedrei anche somiglianze col secondo plot  ::)
in risposta anche al post  di Filippo vedo similitudini con un' evoluzione precedente un SSW , per approfondimento e raffreddamento del vp prima di tale evento ( penso gennaio ) ...anche perché , nn prenderlo come bibbia , il secondo ci indicherebbe che siamo molto prossimi ad un' ESE cold e dai forecast strato questo proprio nn si vede , ne a brevissimo termine , ne a medio ..etc  ;)

29



Aggiornamento  :)

30
la Nina si sta settando in modalità EAST, questo dovrebbe consentire una maggiore presenza della convezione equatoriale nel Pacifico su aree potenzialmente favorevoli a blocchi troposferici in Atlantico :




ben ritrovato mago ...hai finito con la lambretta ... è a puntino perche sta iniziando la stagione ...eh .. :-*

31
Beh il Tripolo è una cosa che bisogna sistemare a mio parere e per ora ci sono buoni segnali in tal senso ma niente più ...finché nn vira nn sto tranquillo ...rimangono gli altri tasselli posizionati a dovere ...da quello che so  il pacifico come gioco di sponda condiziona l' atlantico sia in negativo che in positivo ..quindi resto fiducioso ..

32
Tra l' altro configurazione che conferma il buon imprinting troposferico ( wave train ) e tutta manna per l' emersione del Tripolo negativo atlantico ...se nel mese di dicembre si raggiungesse l' obiettivo di avere un Tripolo atl - avremmo ad inizio stagione invernale un ottimo sincronismo tra SST pacifiche e atlantiche e le due maggiori onde planetarie ...meglio di così ... ;D

33
Una veloce considerazione sul mese di Novembre alla luce degli ultimi aggiornamenti.
Ottimo che la colata tenda a spostarsi verso Occidente interessando l'Europa occidentale, questa dinamica sta ricalcando quanto avevo ipotizzato per questo mese in relazione alla modulazione del waves train con la convezione tropicale ed il dipolo Pacifico.
È un passaggio importante che NON entri il freddo in questa fase e che l'anomalia rimanga sull'West del continente:




Poi vi dico perchè
complimenti Filippo ci avevi visto lungo sul mantenimento del canale depressionario da NW e anomalia negativa di gpt su west Europa .... ;)

34


ottima ripresa dei flussi e vps minato al suo interno ... ;)


36
Ma nessuno che mi posta la media ECMWF??   8)


nn per sminuire ma me l' aspettavo ...comunque è sempre un bel traguardo vedere l' onda atlantica in grande stile ...e direi finalmente ... 8)

37
per essere precisi , dovremmo essere sulla linea rossa tracciata , più o meno 50/55 GG ..

38
Quindi il pattern nao- tende a generare un tripolo atlantico negativo?
si e sarebbe il ribaltone di una situazione atlantica da anni dominata da un dipolo e pattern NAO ++

39
Sul settore euroatlantico il ribaltone ci sarà e non comprometterà nulla, anzi.....la chiusura del cerchio  ;D




  ;)

40
Bè il 2014 è stato l'anno in cui è cambiato il treno d'onde  ;)  :

https://meteodue.it/index.php?topic=15428.msg792472#msg792472

Attendo il movimento della 3^ decade e sciolgo la prognosi
terza decade ci deve entrare il pattern 2 wave con NAO - like e il gioco è fatto ...poi sincronismo ed equilibratura di forza faranno il resto ...a quel punto nn si scapperà dal mmw split

41
confermata ripresa dei flussi dopo metà mese .. :)

42
Più corre e più quando trova il muro prende una tranvata  :-*

43
direi che quest' anno il nostro vps ha un buon grado di elitticizzazione  :D

44
Infatti Filippo penso che in terza decade possa entrare anche l' est a complicare il quadro , possibile divergenza del getto per Ridge atlantico occidentalizzato e scand + . Il mediterraneo diverra sede di interazione di diverse masse d' aria , possibili imbiancate per le zone appenniniche e forse nn solo quelle .

46
ad esempio questa media GEFS a "sole" 192 ore è interessante:



e anche ECMWF è simile:



le anomalie USA sono quasi perfette (osservate fin qui e previste entro le 180 ore), se da metà mese aggiustiamo quelle sull'artico est-siberiano (attualmente negative e servirebbero positive) è quasi fatta.. ;D

molto incoraggianti anche eventuali cali (anche netti) di NAO e AO dopo metà mese.. ;)
queste anomalie schiaccerebbero l' occhiolino  ad una dinamica di SSW a breve termine :)

47
Mah sicuri che sia week? Ho visto alcune proiezioni che danno vortice polare strong da metà  dicembre fino a febbraio e anche quello postato potrebbe anche essere l inizio dello strat cooling
:o ....ma proprio no ... Quello postato è l' inizio del percorso che porterà al ...MMW split prima decade gennaio .. :-*

48
No no caro tu devi rimanere San Tommaso ...eh ...saran per ragioni di cabala ... ::)

49
Poi in riferimento alla zona Enso ,considererei anche il SOI che è più da nada ultimamente >:(

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 30