BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Il periodo migliore dell'inverno, da fine novembre a inizio Gennaio,nisba?  (Letto 1281 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Konrad66

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 273
  • Località: MILANO e periferia nord est
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 31
Specie al nord italia, dove il sole è basso e si creano (creavano) inversioni, e cuscini veramente freddi,
il periodo d'oro dei freddofili è SEMPRE stato il periodo da fine novembre a inizio Gennaio.

Un inverno meteorologico anticipato a fine novembre, come accadeva fino al 2013 circa, era garanzia di tenuta
del cuscino, la neve caduta in quel periodo , se non era seguita da pioggia, rimaneva al suolo per settimane...
Poi le feste natalizie facevano il resto, una -5 non sterile, rende di piu in quel periodo che una -10-15 a febbraio,
ove può fare ancora belle nevicate, ma che durano pochissimo e si squagliano come neve al sole...

Ebbene, molti ignoranti pensano che il primo periodo invernale, sia una marcia di avvicinamento al un clou... clou de che?
il centro dell'inverno è all'inizio, non dopo...

Le carte che vediamo adesso, dovrebbero gia essere ricche di scenari nevosi AL PIANO per fine novembre, non devono essere "accontentazioni" o "come inizio va bene", devono o dovrebbero gia essere BELLE FREDDE E PRATICHE. Non "potenziali per un Gennio o Febbraio decenti"........ il CLOU E'PRIMA ,non dopo, il dopo ormai fa gia parte del decorso pre-primaverile... specie Febbraio!

Dopo il 6 gennaio le giornate si allungano, il sole prevale di piu sulle eventuali nebbie, sugli eventuali cuscini, sulla durata del manto nevoso... Febbraio poi ultimamente è inesistente, non sono certo 2-3 gg freddi tipo il 2018 a cancellare lo scempio dei giorni precedenti............... in poche parole ,dopo il 6 Gennaio manca l'atmosfera invernale, sia meteo che natalizia.

In soldoni, una ondata tipo il dicembre 2009 ove una banale -8 rese al suolo con -5 in pieno giorno a Milano(per nebbia e albedo), se fosse capitata anzichè il 20 dicembre 2009, un mese dopo, avrebbe fatto +4+5° di massima...

In soldoni una -15° come il febbraio 2018, pensatelo al 25 dicembre... altro che +1 di massima, avremmo fatto -8° di massima...

Quindi per quello si deve tifare carte gia da neve e seria in pianura, gia da fine novembre. Perchè se no si perderebbe per l'ennesimo anno conescutivo, il vero Inverno nel migliore periodo... di avere 4-5 gg "da leoni" fra il 7 gennaio e il 7 marzo, non è la stessa cosa


TIFIAMO PER LA NEVE IN PIANURA. NON PUO' FARLA? ALLORA TIFIAMO PIOGGIA A OLTRANZA, TUTTI I MESI, TUTTI I GIORNI, TUTTI I MINUTI, PER SCONGIURARE LE DEVASTANTI SICCITA' COME QUELLE DEL 2017

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Specie al nord italia, dove il sole è basso e si creano (creavano) inversioni, e cuscini veramente freddi,
il periodo d'oro dei freddofili è SEMPRE stato il periodo da fine novembre a inizio Gennaio.

Un inverno meteorologico anticipato a fine novembre, come accadeva fino al 2013 circa, era garanzia di tenuta
del cuscino, la neve caduta in quel periodo , se non era seguita da pioggia, rimaneva al suolo per settimane...
Poi le feste natalizie facevano il resto, una -5 non sterile, rende di piu in quel periodo che una -10-15 a febbraio,
ove può fare ancora belle nevicate, ma che durano pochissimo e si squagliano come neve al sole...

Ebbene, molti ignoranti pensano che il primo periodo invernale, sia una marcia di avvicinamento al un clou... clou de che?
il centro dell'inverno è all'inizio, non dopo...

Le carte che vediamo adesso, dovrebbero gia essere ricche di scenari nevosi AL PIANO per fine novembre, non devono essere "accontentazioni" o "come inizio va bene", devono o dovrebbero gia essere BELLE FREDDE E PRATICHE. Non "potenziali per un Gennio o Febbraio decenti"........ il CLOU E'PRIMA ,non dopo, il dopo ormai fa gia parte del decorso pre-primaverile... specie Febbraio!

Dopo il 6 gennaio le giornate si allungano, il sole prevale di piu sulle eventuali nebbie, sugli eventuali cuscini, sulla durata del manto nevoso... Febbraio poi ultimamente è inesistente, non sono certo 2-3 gg freddi tipo il 2018 a cancellare lo scempio dei giorni precedenti............... in poche parole ,dopo il 6 Gennaio manca l'atmosfera invernale, sia meteo che natalizia.

In soldoni, una ondata tipo il dicembre 2009 ove una banale -8 rese al suolo con -5 in pieno giorno a Milano(per nebbia e albedo), se fosse capitata anzichè il 20 dicembre 2009, un mese dopo, avrebbe fatto +4+5° di massima...

In soldoni una -15° come il febbraio 2018, pensatelo al 25 dicembre... altro che +1 di massima, avremmo fatto -8° di massima...

Quindi per quello si deve tifare carte gia da neve e seria in pianura, gia da fine novembre. Perchè se no si perderebbe per l'ennesimo anno conescutivo, il vero Inverno nel migliore periodo... di avere 4-5 gg "da leoni" fra il 7 gennaio e il 7 marzo, non è la stessa cosa
Questa volta devo darti pienamente ragione! Condivido tutto! Non capisco infatti tutti quelli che dicono "speriamo ci sia subito lo Stratcooling in modo da salvare Febbraio", ma chissene importa di Febbraio, datemi un fine Novembre/Dicembre come si deve e poi non me ne frega più niente del resto
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline MauiStorm

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 215
  • Age: 45
  • Località: Grottaferrata (Roma) 300mt slm, Monterotondo Scalo (Roma) 50mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 60
Nella bassa collina laziale ho visto nevicare a pasquetta in aprile ma mai a natale.
Questo discorso vale solo per il Nord Italia.
Qui da me novembre è un mese di transizione che porta all'inverno; in 45 anni mai visto nevicare in Novembre, salvo qualche gelata precoce.
Mentre ho visto  molte volte nevicare, a dicembre gennaio e febbraio (soprattutto).
Questa storia che il sole è alto a febbraio lascia il tempo che trova, voi fate arrivare il freddo vero e poi vediamo, nelle colline intorno Roma (300mt slm) il 1 marzo 2018 la neve è rimasta 1 settimana in terra.
Nel 2012 a Roma e dintorni (soprattutto dintorni) è stata apoteosi nevosa dal 2 al 11 febbraio, idem il 12 febbraio 2010, e fine gennaio e tutto febbraio nel 2005.
Dicembre di storico ricordo solo il burian del 96, qualcosina nel dicembre 2010 (briciole del nevone toscano) e qualche spolverata insignificante.

Inviato dal mio LYA-L29 utilizzando Tapatalk
Summer is magic

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Nella bassa collina laziale ho visto nevicare a pasquetta in aprile ma mai a natale.
Questo discorso vale solo per il Nord Italia.
Qui da me novembre è un mese di transizione che porta all'inverno; in 45 anni mai visto nevicare in Novembre, salvo qualche gelata precoce.
Mentre ho visto  molte volte nevicare, a dicembre gennaio e febbraio (soprattutto).
Questa storia che il sole è alto a febbraio lascia il tempo che trova, voi fate arrivare il freddo vero e poi vediamo, nelle colline intorno Roma (300mt slm) il 1 marzo 2018 la neve è rimasta 1 settimana in terra.
Nel 2012 a Roma e dintorni (soprattutto dintorni) è stata apoteosi nevosa dal 2 al 11 febbraio, idem il 12 febbraio 2010, e fine gennaio e tutto febbraio nel 2005.
Dicembre di storico ricordo solo il burian del 96, qualcosina nel dicembre 2010 (briciole del nevone toscano) e qualche spolverata insignificante.

Inviato dal mio LYA-L29 utilizzando Tapatalk
Fine Gennaio è già diverso da fine Febbraio/Marzo, le annate che hai citato tu ci sono volute ondate storiche per portare qualcosa di rilevante, a Dicembre con la metà del freddo fai di più
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Termale

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3859
  • Località: Montecatini Terme(PT) 200m s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 15
Confermo assolutamente tutto quello che hai detto. Per me il periodo migliore per vedere una nevicata che non si sciolga al sole va dal 10 Dicembre al 20 Gennaio.
+ orsi
- cammelli

Offline GM Chenal

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 665
  • Age: 45
  • Località: Aosta
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 666
In effetti l'impianto barico invernale (di quelli che poi lasciano il segno, nel proseguo della stagione invernale) dovrebbe strutturarsi ora. Statisticamente, infatti, tra metà dicembre e i primi di gennaio, il VPT raggiunge il massimo della sua forma, della sua compattezza, con relativa corrente a getto esasperata responsabile del tipico addolcimento che sovente caratterizza le Festività natalizie, in attesa di eventuali dinamiche (stratwarming) al piano isobarico superiore...
Al momento, andando a spulciare tra i run perturbatori, compaiono molte carte pienamente invernali, da neve a bassa quota, ma bisogna portarle sotto le 180 ore...
[mmg]5541[/mmg]
[mmg]5542[/mmg]
[mmg]5543[/mmg]
GM Chenal

Offline dadone

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 147
  • Age: 31
  • Località: Bazzano (BO)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 40
Specie al nord italia, dove il sole è basso e si creano (creavano) inversioni, e cuscini veramente freddi,
il periodo d'oro dei freddofili è SEMPRE stato il periodo da fine novembre a inizio Gennaio.

Un inverno meteorologico anticipato a fine novembre, come accadeva fino al 2013 circa, era garanzia di tenuta
del cuscino, la neve caduta in quel periodo , se non era seguita da pioggia, rimaneva al suolo per settimane...
Poi le feste natalizie facevano il resto, una -5 non sterile, rende di piu in quel periodo che una -10-15 a febbraio,
ove può fare ancora belle nevicate, ma che durano pochissimo e si squagliano come neve al sole...

Ebbene, molti ignoranti pensano che il primo periodo invernale, sia una marcia di avvicinamento al un clou... clou de che?
il centro dell'inverno è all'inizio, non dopo...

Le carte che vediamo adesso, dovrebbero gia essere ricche di scenari nevosi AL PIANO per fine novembre, non devono essere "accontentazioni" o "come inizio va bene", devono o dovrebbero gia essere BELLE FREDDE E PRATICHE. Non "potenziali per un Gennio o Febbraio decenti"........ il CLOU E'PRIMA ,non dopo, il dopo ormai fa gia parte del decorso pre-primaverile... specie Febbraio!

Dopo il 6 gennaio le giornate si allungano, il sole prevale di piu sulle eventuali nebbie, sugli eventuali cuscini, sulla durata del manto nevoso... Febbraio poi ultimamente è inesistente, non sono certo 2-3 gg freddi tipo il 2018 a cancellare lo scempio dei giorni precedenti............... in poche parole ,dopo il 6 Gennaio manca l'atmosfera invernale, sia meteo che natalizia.

In soldoni, una ondata tipo il dicembre 2009 ove una banale -8 rese al suolo con -5 in pieno giorno a Milano(per nebbia e albedo), se fosse capitata anzichè il 20 dicembre 2009, un mese dopo, avrebbe fatto +4+5° di massima...

In soldoni una -15° come il febbraio 2018, pensatelo al 25 dicembre... altro che +1 di massima, avremmo fatto -8° di massima...

Quindi per quello si deve tifare carte gia da neve e seria in pianura, gia da fine novembre. Perchè se no si perderebbe per l'ennesimo anno conescutivo, il vero Inverno nel migliore periodo... di avere 4-5 gg "da leoni" fra il 7 gennaio e il 7 marzo, non è la stessa cosa

Leggendo il tutto su fb fai corrado casalin, avevi detto più o meno le stesse cose su un commento di fb. Ribadisco che il sole conta il giusto, in quanto contano molto di più le configurazioni e se ti fa un irruzione con i contromaroni la neve puù durare anche in marzo, poi ovvio che il sole da il suo contributo.

Offline Konrad66

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 273
  • Località: MILANO e periferia nord est
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 31
non fa freddo nemmeno in Russia... t°soprazero di giorno, pure là,
ci vuole ben altro

 
TIFIAMO PER LA NEVE IN PIANURA. NON PUO' FARLA? ALLORA TIFIAMO PIOGGIA A OLTRANZA, TUTTI I MESI, TUTTI I GIORNI, TUTTI I MINUTI, PER SCONGIURARE LE DEVASTANTI SICCITA' COME QUELLE DEL 2017

Online Ema Avenza

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3063
  • Age: 32
  • Avenza (MS)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 336
Pur non abitando al nord itali, ma nella, angolo di nord ovest della Toscana, condivido in pieno. Il freddo serio è ora on il sole basso. Tanto è vero che la nevicata più bella che ricordo è quella del dicembre 2009 con neve rimasta per 2 giorni prima dello scirocco e temperature pomeridiane gelide

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


Offline lampo5

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 265
  • Località: Sona (VR)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 105
Questa volta devo darti pienamente ragione! Condivido tutto! Non capisco infatti tutti quelli che dicono "speriamo ci sia subito lo Stratcooling in modo da salvare Febbraio", ma chissene importa di Febbraio, datemi un fine Novembre/Dicembre come si deve e poi non me ne frega più niente del resto
guarda per me che sia dicembre o gennaio o febbraio...basta vedere la dama bianca almeno una volta e sono contento.
però tifo più per gennaio e febbraio perchè c'è più possibilità che il freddo faccia il suo dovere...se mi arriva una -5 a dicembre quando non si è ancora raffreddato bene rischio di vedere la classica pioggiona con 1°
meglio nebbie a dicembre con inversioni e neve con le t. giuste a gennaio o febbraio.
tanto si sa che il nostro inverno è fatto di episodi quindi inutile neanche sperare che nevichi presto e te la tieni per tanto tempo...ormai nel giro di qualche giorno non rimane più niente.