BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...  (Letto 141835 volte)

sfanel, burian78, piffero, adm.ackbar e 15 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #200 il: Ottobre 27, 2020, 10:01:34 am »
non mi torna una cosa Nonno, non si dice sempre che in questo periodo avere un VP in difficoltà è dannoso? Questo però cozza con quelle carte di Ecmwf ::)

Confermo: per un decorso più "classico" nella formazione del VP, è raccomandabile avere più coupling Strato-Tropo, per cui maggiore allineamento della colonna VP, in modo che le dinamiche T-S-T trovino veicolo per arrivare a compimento.

Diversamente, scendono drasticamente le possibilità di contrastare un VPS autunnale che mostra ogni anno forte propensione allo Stratcooling esasperato: in quel caso, la dinamica si riduce ad un S-T Event...e fine dei giochi.

Quello che stiamo ipotizzando qui e che in presenza di situazioni fondo scala ed inedite come quella attuale sull'Artico Siberiano a cui aggiungo le anomalie al suolo in Siberia, possano esserci se non decorsi invernali drasticamente opposti a quelli classici, ma almeno eventi degni di nota.

A grandi linee.

Bye

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1597
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 146
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #201 il: Ottobre 27, 2020, 12:11:36 pm »
non mi torna una cosa Nonno, non si dice sempre che in questo periodo avere un VP in difficoltà è dannoso? Questo però cozza con quelle carte di Ecmwf ::)


non proprio, se ci rifacciamo alle anomalie termiche al suolo sulla Siberia e all'avanzamento dello snowcover, notiamo come a grandi linee anni interessanti hanno visto una partenza blanda per gran parte di Ottobre mentre sul finire del mese e soprattutto nella prima metà di Novembre la siberia è andata incontro ad un fortissimo raffreddamento mentre a 500hpa si sono osservate anomalie positive sull'artico siberiano..

il problema degli ultimi anni è che tutto ciò anzichè tra il 5 e il 15 novembre lo abbiamo osservato tra il 25 settembre ed il 15 ottobre, cioè quasi 30-40 giorni prima, con il risultato che il rinforzo del VPS per tutti i motivi detti arrivava in terza decade di Novembre condizionando inevitabilmente la stagione invernale..

se fai una veloce reanalisi e cerchi anni simili tra il 5 e il 10 novembre alla carta di ECMWF ti accorgerai che sono tutti anni molto positivi in termini di episodi freddi sul mediterraneo..rimane come dicevo la possibilità che, così come è stato con il SAI, l'incredibile anomalia dei ghiacci artici che stiamo osservando faccia saltare questa "regola"..

il tutto ribadendo che le probabilità che vengano confermate quelle carte restano molto basse sebbene comunque anche GFS sia meno lontano di quello che si potrebbe pensare:

"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #202 il: Ottobre 27, 2020, 12:56:35 pm »
Io piuttosto che focalizzarmi su carte a 200h, darei un occhio alle anomalie pregresse visto che sono quelle che stiamo sicuramente portando a casa.....Bè, niente da aggiungere:



La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1789
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3254
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #203 il: Ottobre 27, 2020, 01:49:45 pm »
E se fosse , come dicevo , un remake del 2010 ... Ocio... :)
Occhio ...malocchio ..prezzemolo e finocchio ...dell' invernicchio mi sono rotto ...😆

Offline Holly

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 61
  • Località: Genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #204 il: Ottobre 27, 2020, 02:32:59 pm »
Io piuttosto che focalizzarmi su carte a 200h, darei un occhio alle anomalie pregresse visto che sono quelle che stiamo sicuramente portando a casa.....Bè, niente da aggiungere:


A me non sembrano male, soprattutto quelle a ridosso della costa nord occidentale degli Usa sul Pacifico, considerando inoltre che nei prossimi giorni quelle anomalie aumenteranno ulteriormente

Offline riccardo

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 150
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 34
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #205 il: Ottobre 27, 2020, 03:32:06 pm »
E se fosse , come dicevo , un remake del 2010 ... Ocio... :)
son di parte, e voto Bortan  ;)
a pisa e provincia è stato un gran bel 17 dicembre, il 2010 !

Online adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #206 il: Ottobre 27, 2020, 04:11:46 pm »
Io piuttosto che focalizzarmi su carte a 200h, darei un occhio alle anomalie pregresse visto che sono quelle che stiamo sicuramente portando a casa.....Bè, niente da aggiungere:

Le forti anomalie superficiali che possiamo apprezzare nel NW US e W CA sono figlie del pattern AD+: va da se che le SSTA++ Artico-Siberiane hanno avuto una forte modulazione in tal senso, oltre ad una propensione nella modulazione del Jet Stream che più volte abbiamo evidenziato.

Inoltre, non siamo ancora a schema PDO-, ma non lontani.

A mio avviso, con tali anomalie in forte deviazione dai dati climatologici, si prospetta un'inizio stagione inedito...  ::)

Online adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #207 il: Ottobre 27, 2020, 04:37:30 pm »
Qui il loop del weekly forecast, che evidenzia come le anomalie coinvolgano progressivamente Alaska, il suo Golfo ed il Mare di Bering/Chukchi, già visti in freeze-up proprio in questi giorni ;)


Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #208 il: Ottobre 27, 2020, 10:08:42 pm »
Anche GEM mostra ora un'evoluzione simile ad ECMWF ;)
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline blurryface

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 104
  • Località: Roma
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 240
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #209 il: Ottobre 27, 2020, 10:21:43 pm »
Le forti anomalie superficiali che possiamo apprezzare nel NW US e W CA sono figlie del pattern AD+: va da se che le SSTA++ Artico-Siberiane hanno avuto una forte modulazione in tal senso, oltre ad una propensione nella modulazione del Jet Stream che più volte abbiamo evidenziato.

Inoltre, non siamo ancora a schema PDO-, ma non lontani.

A mio avviso, con tali anomalie in forte deviazione dai dati climatologici, si prospetta un'inizio stagione inedito...  ::)

La Nina? Non c'entra un po' anche lei in questi sviluppi? Certo che sarà comunque interessante vedere a cosa porterà il contrasto tra un deficit da record assoluto del ghiaccio artico e dei valori ENSO - di portata già abbastanza significativa. Se siamo alle soglie di una delle solite "50 sfumature di sfondamento NAM", avremo un altro spazio vuoto da riempire nell'album, dato che la figurina di quest'anno non mi sembra un doppione.  :-[ 


Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #210 il: Ottobre 28, 2020, 08:24:22 am »
Sono un paio di runs che ECMWF vede la dinamica di isolamento del gelo nel settore siberiano riuscire parzialmente ma venir poi raggiunto da un nucleo artico in scorrimento zonale dalla Groenlandia, tale manovra potrebbe parzialmente rimandare il crollo termico del settore siberiano ma la contemporanea costruzione di un forte hp di blocco europeo potrebe gettare le basi per un successivo forte raffredamento che andrebbe ad interssare anche la russia europea ::)
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #211 il: Ottobre 28, 2020, 07:20:49 pm »
Intanto è notevole la puntata positiva della AO prevista:


La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #212 il: Ottobre 29, 2020, 07:33:05 pm »
Sfondati i -70°C :


La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2837
  • Age: 46
  • Località: Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4817
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #213 il: Ottobre 29, 2020, 09:09:05 pm »
Sfondati i -70°C :


Sembra più precoce di quanto immaginavo..  ::)
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Online adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #214 il: Ottobre 29, 2020, 09:12:43 pm »
Sembra più precoce di quanto immaginavo..  ::)
PV Precox ;)


Admiral Ackbar

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #215 il: Ottobre 29, 2020, 09:15:12 pm »
wave number pattern elevato anche nel lungo periodo come mi attendevo  per il forte deficit di ghiaccio Artico.
 Questa dinamica innesca il raffreddamento della Stratosfera perchè al crescere del numero delle onde diminuisce la capacità delle stesse di divenire stazionarie e quindi in grado depositare momento esterly in Stratosfera:



Quindi la conseguenza è un VPS sempre più piccolo e chiuso ed un raffreddamento imponente.

Quello che mi aspetto per il mese di Novembre come già detto è un regime mediamente Anticiclonico ma interrotto bruscamente da una discesa di aria fredda, evoluzione che sarebbe in linea con quanto ho in mente da un pò..... 

La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2837
  • Age: 46
  • Località: Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4817
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #216 il: Ottobre 29, 2020, 09:19:23 pm »
D'altra parte..

Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2837
  • Age: 46
  • Località: Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4817
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #217 il: Ottobre 29, 2020, 09:23:53 pm »
Notevole..


Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Online adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #218 il: Ottobre 29, 2020, 10:03:21 pm »
Già, primo “colpetto” dalla Stratosfera: trattasi di un primo approfondimento, che andrà assestandosi abbastanza velocemente e che non coinvolgerà gran parte della colonna, figlio della penuria di Eddy Flux osservata finora...




Prime vorticità ai piani isentropici inferiori, ma scarse Edge PV, a testimonianza di un approfondimento un po’ “fake”...



...a seguire, i primi segnali dalla Troposfera... ::)




Dobbiamo anche evidenziare come in Alta Stato, a Lag siderali e proprio sul quel settore Euro-Siberiano, i primi Upper Warming: qui Edge PV leggermente maggiori, ma anche deposito di momento E’y ::)






Admiral Ackbar
« Ultima modifica: Ottobre 30, 2020, 05:44:49 am da adm.ackbar » »

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1789
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3254
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #219 il: Ottobre 29, 2020, 10:13:43 pm »


Quello che mi aspetto per il mese di Novembre come già detto è un regime mediamente Anticiclonico ma interrotto bruscamente da una discesa di aria fredda, evoluzione che sarebbe in linea con quanto ho in mente da un pò.....
[/quote]
Occhio ...malocchio ..prezzemolo e finocchio ...dell' invernicchio mi sono rotto ...😆

Online ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17646
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4862
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #220 il: Ottobre 30, 2020, 12:19:04 am »
Notevole..




Buono così! è il momento giusto...poi arriva il seocndo e il contorno. :)
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline incudine

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 5491
  • Age: 43
  • Località: Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 156
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #221 il: Ottobre 30, 2020, 08:41:44 am »
Wave number pattern....

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #222 il: Ottobre 30, 2020, 11:20:48 am »
Wave number pattern....
Sempre bello vedere gli affondi in W coast ;D
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 242
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 255
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #223 il: Ottobre 30, 2020, 04:01:47 pm »
Beh, sarà pure un colpetto ma ce la sta mettendo tutta per approfondirsi velocemente...




 ??? ???
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Online adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #224 il: Ottobre 30, 2020, 04:32:33 pm »
...e NAM > +1,5 in seconda decade, così ci leviamo da soffrire ::)




Admiral Ackbar

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1789
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3254
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #225 il: Ottobre 30, 2020, 06:35:40 pm »
...e NAM > +1,5 in seconda decade, così ci leviamo da soffrire ::)



Ricalcherebbe la previsione di touch down per fine novembre/ inizi dicembre ...quindi siamo all' antipasto ...confermo la possibilità di avere un ondata di freddo / gelo per prima decade dicembre ...
Admiral Ackbar
Occhio ...malocchio ..prezzemolo e finocchio ...dell' invernicchio mi sono rotto ...😆

Offline granneve

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 160
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #226 il: Ottobre 31, 2020, 11:59:46 am »


mahh. A me questo avvio di stagione, in fase invernale, piace.. Confido che una circolazione occidentale più tirata ora, possa concederci belle cose. Speriamo continui tutto novembre o per gran parte, così come proposto dai forecasts, su giri medio-alti..  Credo che ci aspetti un inverno molto movimentato, quasi certamente poco anticiclonico e con diverse puntate fredde, anche se magari in prevalenza potrà esserci instabilità o anche perturbabilità umida.. Seguiamo l'evoluzione, ma ritengo che quest'anno si sia partiti con il piede giusto.. Non ci annoieremo..  8) 8) 8)

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #227 il: Ottobre 31, 2020, 01:11:37 pm »
Lo zonal wind va contestualizzato.... 
La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline granneve

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 160
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #228 il: Ottobre 31, 2020, 01:53:35 pm »
E in questo contesto mi sta bene :)

Online adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #229 il: Ottobre 31, 2020, 02:41:38 pm »
Lo zonal wind va contestualizzato....
Concordo: negli States (NOAA/NASA) sono un po’ più estremi, nel bene e nel male, proponendo spread importanti run by run, spesso con la smania di bruciare le tappe.

Ad esempio, a mio avviso il parametro principe in questa fase è la temperatura e alla NASA ci vanno giù pesanti, proponendo i -80°C già in prima decade ::)

È evidente che con questi plot il core gelido farà la voce grossa e solo un miracolo potrà evitare uno Stratcooling da record entro fine anno.



ECMWF ha un profilo più “british”, più conservatore, che spesso ha pagato, proponendo forecast meno estremi.

Siamo nella fase cruciale, com’è tradizione che sia e all’appello manca ancora una dinamica troposferica tracciata.

E qui anche a Reading hanno le loro gatte da pelare ;)

L’Ural Blocking ai blocchi di partenza, convergerà verso il Polo, imponendo una rotazione antioraria con forti modifiche al Dipolo Artico finora imperante.

Questi erano i forecast di qualche giorno fa...



...decisamente differente dall’omologo odierno...



...ed infine gli ultimi forecast a Lag XL con totale svuotamento del comparto canadese...



...ed alti spread proprio in quell’area...



...a testimonianza che i prossimi 10/15gg saranno da monitorare attentamente ;)


Admiral Ackbar

Online ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17646
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4862
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #230 il: Ottobre 31, 2020, 03:53:19 pm »
bene così che si prepari la traccia...importante che non ci capiscano ancora una mazza per una settimana piena  ;)
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 242
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 255
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #231 il: Ottobre 31, 2020, 05:56:58 pm »
Esito che al momento è tutt'altro che scontato

La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #232 il: Ottobre 31, 2020, 06:15:56 pm »
Esito che al momento è tutt'altro che scontato



È irrilevante quel -3 in Troposfera, perchè figlio di un elevato numero di onde, in pratica siamo in presenza di wave breaking (mancata propagazione).
Mi attendevo una perturbabilità del getto nel corso del mese di Novembre, ma questo esula dalle dinamiche di approfondimento del VPS e dai processi fisici legati agli eddy.
Lo stesso motivo per cui consigliavo di contestualizzare lo zonal wind.
Al momento stiamo procedendo abbastanza spediti in direzione di uno Stratcooling che potrebbe fare touch down nel corso del mese di Dicembre


La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1789
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3254
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #233 il: Ottobre 31, 2020, 07:06:34 pm »
È irrilevante quel -3 in Troposfera, perchè figlio di un elevato numero di onde, in pratica siamo in presenza di wave breaking (mancata propagazione).
Mi attendevo una perturbabilità del getto nel corso del mese di Novembre, ma questo esula dalle dinamiche di approfondimento del VPS e dai processi fisici legati agli eddy.
Lo stesso motivo per cui consigliavo di contestualizzare lo zonal wind.
Al momento stiamo procedendo abbastanza spediti in direzione di uno Stratcooling che potrebbe fare touch down nel corso del mese di Dicembre
perfetto ... Proprio quello che ho immaginato da tempo sulla prossima evoluzione tropo/ stratosferica ... Ed è per quello che mi gioco tutto , come dinamiche simil - invernali sulla seconda parte di novembre e dicembre ...poi sarebbero volatili per diabetici anche se penso o mi auguro che in periodo di condizionamento l' hp ci lasci respirare consentendo un buon apporto pluvio anche se con termiche leggermente sopramedia e nevicate relegate in montagna ( alpi in primis ) e solo episodicamente sula pianura padana occidentale ... Condizione questa dettata o condizionata da una nina strong modoki like ...
Occhio ...malocchio ..prezzemolo e finocchio ...dell' invernicchio mi sono rotto ...😆

Offline paolinopc78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 605
  • Località: Piacenza
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 78
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #234 il: Ottobre 31, 2020, 07:14:07 pm »
Ma un stratosfera fredda e isolata e una troposfera reattiva si puo gia escludere?

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #235 il: Ottobre 31, 2020, 08:36:34 pm »
È irrilevante quel -3 in Troposfera, perchè figlio di un elevato numero di onde, in pratica siamo in presenza di wave breaking (mancata propagazione).
Mi attendevo una perturbabilità del getto nel corso del mese di Novembre, ma questo esula dalle dinamiche di approfondimento del VPS e dai processi fisici legati agli eddy.
Lo stesso motivo per cui consigliavo di contestualizzare lo zonal wind.
Al momento stiamo procedendo abbastanza spediti in direzione di uno Stratcooling che potrebbe fare touch down nel corso del mese di Dicembre
Io piu che i -3 in Troposfera guardo l'anomalia a 10hpa, ogni giorno che passa senza il +1.5 è un giorno rubato allo stratcooling..mi piacerebbe tenere botta in Strato fino alla prima decade di Dicembre :)
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Meteomarreno

  • Novizio
  • **
  • Post: 27
  • Località: Rimini (RN)
    • Meteomarreno
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #236 il: Ottobre 31, 2020, 08:41:13 pm »
Contando che l'anno scorso eravamo arrivati ad un MMW con tipo il 95% con tanto di esultanze varie e poi siamo finiti in vacca in due giorni a dare certezze aspetterei minimo altri 7 giorni, troppe cose ancora in ballo, siamo al 31/10 ancora.... ::)

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2837
  • Age: 46
  • Località: Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4817
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #237 il: Ottobre 31, 2020, 09:07:48 pm »
 Il quadro termodinamico e teleconnettivo.. quest'anno è troppo compromesso.
 E per troppo intendo davvero troppo.. Nemmeno un miracolo, cambierebbe una situazione già di per sé compromessa sul nascere.
 Io potevo avere dubbi ed incertezze negli scorsi anni.. dove c'era davvero molto margine di lavoro e soluzioni più idonee ad un persistente e favorevole Reversal..
 Ma quest'anno.. ragazzi.. È peggio che andar di notte.. è come osservare un dipinto già completo nel suo insieme e a cui non manga più nessun dettaglio di rifinitura.  ::)

 Non so.. uno Yellowstone in Vei 8?
 O magari anche un più delicato Tambora in Vei 7? .. ::)

 Ovviamente scherzo per i Vulcani.. È solo per farvi capire cosa potrebbe cambiare la situazione Meteo e soprattutto Climatica al giorno d'oggi e nel medio breve futuro.. Sperando che non si proroghi ad un Futuro più Long Range..

Comunque, resta pur sempre interessante vedere e capire come proseguirà questa corsa di condizioni così estrema ed inedita, solo per il puro caso o interesse scientifico.. e della passione per la materia.

 ;)
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Paul

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3247
  • Age: 33
  • Località: Anghiari 429mt (AR)
  • 01/02/2012
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4706
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #238 il: Ottobre 31, 2020, 09:11:32 pm »
Contando che l'anno scorso eravamo arrivati ad un MMW con tipo il 95% con tanto di esultanze varie e poi siamo finiti in vacca in due giorni a dare certezze aspetterei minimo altri 7 giorni, troppe cose ancora in ballo, siamo al 31/10 ancora.... ::)
Bravo ed è proprio per questo che ci credo  8)

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #239 il: Ottobre 31, 2020, 09:15:09 pm »
Alcuni errori recenti hanno tolto credibilità, lo capisco perfettamente 
La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1789
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3254
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #240 il: Ottobre 31, 2020, 09:35:50 pm »
Ma un stratosfera fredda e isolata e una troposfera reattiva si puo gia escludere?
è proprio la troposfera reattiva con un elevato wave Number che porta ad un' accelerazione del raffreddamento e approfondimento del vps e di conseguenza al superamento soglia nam +1,5 ... E quel -3 in troposfera è proprio il più deleterio che si possa avere se si vuole sperare in un ritardo nella dinamica di suicidio collettivo ...
Occhio ...malocchio ..prezzemolo e finocchio ...dell' invernicchio mi sono rotto ...😆

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #241 il: Ottobre 31, 2020, 11:24:43 pm »
Certo che tra previsioni di estati infuocate ed Ese cold invernali vedo tendenze piuttosto scontate..del tipo la prossima liga spagnola la vince il Real Madrid o il Barcellona ;D
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline tifernate

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 484
  • Age: 46
  • Località: Altotevere 465m slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 297
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #242 il: Novembre 01, 2020, 08:13:22 am »
Io mi  chiedo quanto e come la troposfera può reggere uno VP strato sempre più contratto, ci sono degli squilibri nella colonna ai quali non ci si può passare sopra.

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 242
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 255
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #243 il: Novembre 01, 2020, 09:49:56 am »
Mi domando, se è vera la regola del TST, quindi troposfera -> stratosfera -> troposfera, com'è possibile che la strato sia così condizionante venendo "dopo" la troposfera? Quindi sostanzialmente è la troposfera di si tira m**da addosso e la strato amplifica. Sbaglio? Non mi è chiara tutta questa paura dall'alto quando teoricamente ci dovrebbe essere un segnale in partenza dal basso.
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline Gabriele14

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1143
  • Age: 24
  • Località: Roma (zona marconi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5248
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #244 il: Novembre 01, 2020, 11:23:59 am »
Non voglio sporcare il thread, ma sono tornato a leggere le discussioni del forum dopo qualche mese e devo dire che rimango sempre affascinato dall'elevato livello scientifico delle argomentazioni; per un meteoappassionato come me è sempre un piacere farsi una cultura su questi lidi aldilà dell'inverno freddo o caldo. Complimenti a chi ci si mette con impegno!
Dicono il mare è pieno di pesci e io rispondo: "Sì, ma al mare... non si scia!"

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1789
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3254
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #245 il: Novembre 01, 2020, 12:01:12 pm »
Mi domando, se è vera la regola del TST, quindi troposfera -> stratosfera -> troposfera, com'è possibile che la strato sia così condizionante venendo "dopo" la troposfera? Quindi sostanzialmente è la troposfera di si tira m**da addosso e la strato amplifica. Sbaglio? Non mi è chiara tutta questa paura dall'alto quando teoricamente ci dovrebbe essere un segnale in partenza dal basso.
certamente.... È proprio così ... È chiaramente la troposfera a comandare i giochi . Se la tropo partorisce uno schema dettato dalle anomalie termiche oceaniche a wave Number elevato le stesse nn potranno che essere divergenti innescando un" accelerazione e approfondimento del vps , da qui il successivo fuori giri stratosferico ( nam + 1,5 ) con condizionamento e touch down s- t ... Se invece la troposfera per le stesse ragioni riferite al quadro termo dinamico partorisse un 3 wave pattern le stesse avrebbero connotazioni di staticità , intrusività e vettorialita' verticale che provocherebbe un rallentamento della trottola stratosferica( ssw - MMW  )  con successivo sbandamento ( displacement ) o rottura ( split ) ... Detta in parole povere è così ... Quindi nella prima situazione , la nostra attuale , più le  nr wave sono di intensità ( gpt ) elevata più l" imprinting dal basso ( divergenza ) porterà all' accelerazione del vps ... 
Occhio ...malocchio ..prezzemolo e finocchio ...dell' invernicchio mi sono rotto ...😆

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #246 il: Novembre 01, 2020, 12:27:35 pm »
Mi domando, se è vera la regola del TST, quindi troposfera -> stratosfera -> troposfera, com'è possibile che la strato sia così condizionante venendo "dopo" la troposfera? Quindi sostanzialmente è la troposfera di si tira m**da addosso e la strato amplifica. Sbaglio? Non mi è chiara tutta questa paura dall'alto quando teoricamente ci dovrebbe essere un segnale in partenza dal basso.

Io mi  chiedo quanto e come la troposfera può reggere uno VP strato sempre più contratto, ci sono degli squilibri nella colonna ai quali non ci si può passare sopra.

La Stratosfera tende all'equilibrio radiativo in assenza di perturbazioni dal basso.
Quindi trova il suo equilibrio raffreddandosi in Inverno e riscaldandosi in Estate.
il TST non è altro che un processo fisico legato alla propagazione d'onda ed ai movimenti dell'E-P flux, che in determinati contesti dipendenti dal grado di stazionarietà ed ampiezza dell'onda planetaria, innesca una propagazione verticale della stessa.

Ci sono ferree leggi fisiche che regolano queste dinamiche e possono essere sintettizzate con la formula  0<U<Uc , dove U rappresenta il flusso zonale e Uc la velocità critica di Rossy.
Ne deriva che in presenza di moto antizonale non c'è propagazione e nemmeno nel caso in cui il flusso zonale sia molto accelerato.

Da parte mia, nel 2013, feci uno studio sulla Brewer&Dobson circulation, evidenziando come in presenza di debole/forte attività della stessa, riscontrabile attraverso il raffreddamento, il cambiamento di pressione e la variazione dell'altezza dei Geopotenziali a determinate altezze isobariche sulla locazione della linea equatoriale, si potesse monitorare l'attività della stessa inquadrando alcun aspetti dei processi adiabatici correlati così come del trasferimento di Ozono sui 60/90°N e della convezione  (MJO):




Attualmente abbiamo una dinamica di Heat flux molto debole, prettamente divergente, ben in linea con la debole attività della BDC.
Questo si evince anche dalla locazione dei più alti livelli di Ozono Stratosferico.

Infine non è corretto affermare che la Stratosfera viene "dopo" la Troposfera.
Tutta la colonna è interdipendente e frutto dei processi fisici che la regolano.
Paradossalmente un VP molto disturbato nelle fasi autunnali è poco favorevole nel provocare disturbi al VP stratosferico, proprio per i motivi suddetti (0<U<Uc).
Mancando una buona attività degli eddy, la Stratosfera tende all'equilibrio radiativo. La debole BDC facilita inoltre questa dinamica.
Il raffreddamento favorisce l'approfondimento ed il calo dei GPT e quindi un progressivo sprofondamento dell'anomalia nei piani inferiori della colonna Atmosferica.

Sarà questo il caso?  Non posso avere ovviamente la certezza assoluta, soltanto dire che al momento la direzione è questa.  Quindi dovessi dare una percentuale in questa fase, direi 60%.





La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 242
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 255
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #247 il: Novembre 01, 2020, 12:31:57 pm »
Grazie Cloover  ;)
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline paolinopc78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 605
  • Località: Piacenza
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 78
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #248 il: Novembre 01, 2020, 01:13:57 pm »
Pensavo a percentuali piu alte

Offline roberto7382

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 868
  • Località: Forli(FC)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1321
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #249 il: Novembre 01, 2020, 02:32:04 pm »
Non ci vuole demolire a inizio stagione. Lo faranno le mappe.....