BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...  (Letto 142147 volte)

lampo5, ponente, Rodano.Scuro, pirata, Alchimista, EPV96, Cecco83 e 26 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Old Style

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 203
  • Age: 62
  • Località: Villa Guardia -CO-
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 470
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #150 il: Ottobre 24, 2020, 12:08:12 am »
Una previsione molto difficile e rivoluzionaria insomma.. ;D
Ehm ... più che rivoluzionaria, sarebbe l'esasperazione all'ennesima potenza del sistema dominante già in fase trionfante  ;D
Sarebbe rivoluzionaria qualora verrebberoa sostituirsi gli acronimi SC con SW e quindi ESE di tipo cold con ESE di tipo Warm  8)
Temo però che la rivoluzione può attendere  :-X
Fa piu rumore un albero che cade che un'intera foresta che cresce [ Lao Tzu ]

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #151 il: Ottobre 24, 2020, 12:47:35 am »
Ehm ... più che rivoluzionaria, sarebbe l'esasperazione all'ennesima potenza del sistema dominante già in fase trionfante  ;D
Sarebbe rivoluzionaria qualora verrebberoa sostituirsi gli acronimi SC con SW e quindi ESE di tipo cold con ESE di tipo Warm  8)
Temo però che la rivoluzione può attendere  :-X
ero sarcastico infatti ;D
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Giulio097

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 672
  • Age: 23
  • Località: Casale di pari (GR) 500m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 159
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #152 il: Ottobre 24, 2020, 02:05:27 am »
Da ignorante chiedo..
Ma un approfondimento come si deve adesso, uno SC a breve, non potrebbe essere un bene per i mesi più clou dell’inverno, quindi gennaio-febbraio.. con un vortice polare debole e a pezzi?

Negli ultimi anni mi pare che siamo arrivati ad avere uno SC sempre verso inizio/metà gennaio con la parte invernale più interessante andata a bambole e qualche briciola se ci andava bene a fine febbraio/inizio marzo.

Sbaglio?

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2837
  • Age: 46
  • Località: Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4817
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #153 il: Ottobre 24, 2020, 08:11:57 am »
Prevedo un SC eterno fino in primavera..  :o Con un ESE infinito..  :-X

 ;D
Non ho fatto in tempo a dirlo.. ::) :D
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4922
  • Age: 27
  • Località: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 641
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #154 il: Ottobre 24, 2020, 08:37:29 am »
Da ignorante chiedo..
Ma un approfondimento come si deve adesso, uno SC a breve, non potrebbe essere un bene per i mesi più clou dell’inverno, quindi gennaio-febbraio.. con un vortice polare debole e a pezzi?

Negli ultimi anni mi pare che siamo arrivati ad avere uno SC sempre verso inizio/metà gennaio con la parte invernale più interessante andata a bambole e qualche briciola se ci andava bene a fine febbraio/inizio marzo.

Sbaglio?

 ::)
Siamo il frutto di gioie e dolori....

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4922
  • Age: 27
  • Località: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 641
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #155 il: Ottobre 24, 2020, 08:39:26 am »
Non più di tanto secondo me sbagli  ::)
Però c'è N, il mese entrante è quello clou, volevo buttare giù due parole, guardo se entro Mercoledì prossimo riesco a farlo
Siamo il frutto di gioie e dolori....

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 242
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 255
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #156 il: Ottobre 24, 2020, 09:59:05 am »
L'Ozono che c'è sul Polo è collegato alla debole attività della 1^ onda, ma siamo con E-P flux poco significativo e divergente, proprio per questo arriverà l'approfondimento.
L'Ozono è destinato a crollare, inoltre con debole BDC si riscontrano spesso aumenti di Ozono ai margini del VPS.
L'unico fattore che può indebolire il VPS arriva dal basso e deriva dal concetto di propagazione d'onda, ma nel nostro caso abbiamo un VP con vorticità estive, quindi questo passaggio ad un approfondimento è sicuramente anche necessario per sincronizzare la colonna, ma d'altro canto dobbiamo vedere quanto durerà.
Purtroppo la diminuzione del gradiente meridionale della temperatura favorisce un rinforzo del VPS, lo stiamo vedendo anno dopo anno, ed è sempre arduo combattere contro questo processo.....

Ti ringrazio della risposta. Io sono convinto che un divario, di varia natura, che si amplifica sempre di più tra i vari piani isobarici non che può portare a sollecitazioni maggiori specie se tutto ciò avviene in un periodo in cui il VPT è tutt'altro che domo. Vedremo se l'accelerazione stratosferica sarà già da SC oppure potrebbe stravolgere le carte in tavola. Non darei così scontata l'ipotesi condizionamento con la Nina e un deficit artico MAI visto. Tra l'altro le varie proiezioni hanno decisamente smussato l'ipotesi di cui parlavate... insomma, benvenuti a bordo e allacciamo le cinture. Mia opinione personale.



La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline neve_a_Roma

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 182
  • Località: Roma
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #157 il: Ottobre 24, 2020, 10:15:31 am »
Spero in uno sfondamento del NAM il prima possibile...
Il miglior modo per risolvere i sistemi complessi come l'atmosfera? Semplificarli

Online ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17646
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4862
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #158 il: Ottobre 24, 2020, 10:17:27 am »
Spero in uno sfondamento del NAM il prima possibile...

Girerà per 21 giorni circa, poi per me con le condizioni attuali di contorno unite al prolungato minimo solare e bassa attività magnetica, la corrente a getto(vero motore del clima globale) lo prenderà a ceffoni sonanti! :)
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 242
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 255
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #159 il: Ottobre 24, 2020, 10:31:10 am »
Spero in uno sfondamento del NAM il prima possibile...
Se poi va come lo scorso anno ne usciamo a Marzo dallo SC  ;D  ;D
Io la mia idea, da ignorante in materia rispetto ai mostri sacri che ci sono qua dentro, me la sono fatta e vedo come opzione percorribile un improvvisa implosione del VPS durante il suo approfondimento, anche se avrei preferito che rimanessero le proiezioni a fondo scala dei giorni scorsi.
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1598
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 146
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #160 il: Ottobre 24, 2020, 10:34:33 am »
Girerà per 21 giorni circa, poi per me con le condizioni attuali di contorno unite al prolungato minimo solare e bassa attività magnetica, la corrente a getto(vero motore del clima globale) lo prenderà a ceffoni sonanti! :)

si continua a parlare di attività solare bassa, ma ci si dimentica che la correlazione tra AA index e NAO varia nei decenni, in certi periodi è diretta (AA index alto=NAO++), in altri inversa, (AA index alto=NAO--) ed ovviamente ci sono periodi di passaggio in cui la correlazione passando da negativa a positiva e viceversa tende a zero..



inutile parlare di attività solare in ottica di VP e NAO invernali se non la si contestualizza alla fase in atto..alla luce di una bassa attività solare negli ultimi anni ma di una contestuale forte positività della NAO invernale, potremmo semplicemente essere in una fase di correlazione inversa rispetto ad esempio al 1980-2010, oppure in una fase di cambio di segno con correlazione pressochè nulla.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #161 il: Ottobre 24, 2020, 11:07:36 am »
Ma tanto l'equazione:  Bassa attività solare= PEG imminente rimane una delle più dure a morire .
Ma poi perchè il VP dovrebbe girare per 21giorni e non per 22 o per 50 o per 14.... 
Questa è una stanza scientifica mica il Bingo
La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Online ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17646
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4862
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #162 il: Ottobre 24, 2020, 11:42:05 am »
Ma tanto l'equazione:  Bassa attività solare= PEG imminente rimane una delle più dure a morire .
Ma poi perchè il VP dovrebbe girare per 21giorni e non per 22 o per 50 o per 14.... 
Questa è una stanza scientifica mica il Bingo

Certo lo sappiamo, era un numero statistico in base alla fase lunare, che dura circa quel numero.
Nessuno ha parlato di imminente peg o altro,  ma solo su come potrebbe intervenire la bassa attività solare a modulare la corrente a getto,  se correlata ovviamente da un buon imprinting troposferico con trasmissione d'onda.
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #163 il: Ottobre 24, 2020, 11:58:19 am »
Certo lo sappiamo, era un numero statistico in base alla fase lunare, che dura circa quel numero.
Nessuno ha parlato di imminente peg o altro,  ma solo su come potrebbe intervenire la bassa attività solare a modulare la corrente a getto,  se correlata ovviamente da un buon imprinting troposferico con trasmissione d'onda.


La fase lunare e ilm eteo stanno come il caldo con i terremoti e ho detto tutto ....
Ti hanno già postato evidenze dalle quali apprezziamo come non ci sia correlazione univoca tra attività solare e corrente a getto, tra l'altro l'avevo evidenziato anche in questo post:




Capisco che la voglia di un Inverno degno di questo nome dia risalto alle teorie anche più strampalate, ma almeno in questa stanza atteniamoci alle pubblicazioni scientifiche per fornire un'informazione  obiettiva



La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #164 il: Ottobre 24, 2020, 12:23:27 pm »
Spero in uno sfondamento del NAM il prima possibile...
bho a molti continua a non piacere Dicembre, lo fareste saltare volentieri..per salvare cosa? Febbraio o Marzo col sole già alto?
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Online ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17646
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4862
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #165 il: Ottobre 24, 2020, 02:15:41 pm »

Capisco che la voglia di un Inverno degno di questo nome dia risalto alle teorie anche più strampalate, ma almeno in questa stanza atteniamoci alle pubblicazioni scientifiche per fornire un'informazione  obiettiva

Non dà risalto a nulla .. teorie strampalate  o no,  ci sono sempre studi eseguiti a riguardo, sbagliati o meno che siano. La mia era une semplice provocazione quella dei 21 giorni...l'ho fatta da semplice osservatore.
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline Old Style

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 203
  • Age: 62
  • Località: Villa Guardia -CO-
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 470
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #166 il: Ottobre 24, 2020, 05:23:55 pm »
ero sarcastico infatti ;D
L'ironia a volte è taumaturgica e serve sempre. ;)
Il realismo duro , che sembra aleggiare fra le analisi che continuamente per fortuna ci invitano a non illuderci, è però accompagnato da dubbi. Tutti i longers e coloro che qui in questo ambiente ogni tanto ,regalano le loro analisi alle nostre letture, lasciano tutti una porta aperta al dubbio. Ultimamente per esempio è stato il caso dell'intervento di Nonno Rodano che ha focalizzato su una situazione di inediti accoppiamenti di indici che alimenta una attesa positiva documentandone i motivi per cui oggi è difficile per tutti un approccio stagionale che di per se è già complicato anche con similitudini già studiate. Anche Bortan ha evidenziato in vari interventi quanto sia strana questa situazione al punto di non farsi trarre in inganno da correlazioni di indici . Lo stesso Cloover è da tempo che lo dice e secondo lui , tutto questo è dovuto alla maggiore energia accumulata nel sistema . Una prova lampante , come dice Cloover è evidenziata dall'immagazzinamento del calore nella zona artica dovuta anche a situazioni sia pregresse che appunto recenti. Il famoso serpente che si morde la coda che provoca una accelerazione dell'esasperazione già per altro presente, della medesima situazione degli inverni scorsi. VP che diventa sempre piu presente già in tardo autunno e sfondamento NAMcon tutto cio che ne consegue da letteratura.
Nonno ha aperto su una possibile svolta dovuta proprio all'estremizzazione di questo pattern, ipotizzando un effetto feedback contrario che farebbe invertire le cose. Coraggioso e intuitivo l'intervento di Nonno Rodano che secondo me è tuttaltro che improbabile. Queste inversioni di pattern a causa di punti di non ritorno, sono stati ipotizzati anche per le correnti termoaline artiche . Studi hanno evidenziato come il continuo sciogliersi del pack artico , potrebbe innescare un raffreddamento dell'oceano e a causa di perdita della salinità marina, attivare il famoso GC invece dell'odierno conclamato GW.
 :)
Fa piu rumore un albero che cade che un'intera foresta che cresce [ Lao Tzu ]

Offline neve_a_Roma

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 182
  • Località: Roma
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #167 il: Ottobre 25, 2020, 01:55:39 am »
Con BDC weak, solar flux low e QBO + questo inverno terminerebbe già prima di cominciare... l'unico fattore che potrebbe darci qualche speranza è la Nina strong. Comunque, secondo il mio pensiero, prima andiamo in prima armonica e prima ne usciamo con qualche possibilità nella seconda parte invernale. Anche prima dello sfondamento del NAM, e durante il periodo di LAG, possibile un affondo da est con massimi pressori sull'Europa Occidentale (quindi target adriatico).
Il miglior modo per risolvere i sistemi complessi come l'atmosfera? Semplificarli

Offline neve_a_Roma

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 182
  • Località: Roma
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #168 il: Ottobre 25, 2020, 02:04:36 am »
bho a molti continua a non piacere Dicembre, lo fareste saltare volentieri..per salvare cosa? Febbraio o Marzo col sole già alto?

Statisticamente dicembre è sempre stato un mese dettato principalmente dalla zonalità. L'ultimo affondo gelido nel dicembre del 2010 venne spazzato in 24 ore dalle correnti atlantiche. Qui a Roma passammo in 2 giorni dalla neve a 14 gradi di temperatura la sera... E scommetto che pochi di voi ricordano un Natale sotto la neve. A dicembre l'approfondimento del VP è massimo, veramente rari gli eventi gelidi sul Mediterraneo.
Il miglior modo per risolvere i sistemi complessi come l'atmosfera? Semplificarli

Offline incudine

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 5491
  • Age: 43
  • Località: Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 156
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #169 il: Ottobre 25, 2020, 05:37:20 am »
Statisticamente dicembre è sempre stato un mese dettato principalmente dalla zonalità. L'ultimo affondo gelido nel dicembre del 2010 venne spazzato in 24 ore dalle correnti atlantiche. Qui a Roma passammo in 2 giorni dalla neve a 14 gradi di temperatura la sera... E scommetto che pochi di voi ricordano un Natale sotto la neve. A dicembre l'approfondimento del VP è massimo, veramente rari gli eventi gelidi sul Mediterraneo.
Le ultime grandi nevicate in Toscana sono avvenute a Dicembre

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1598
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 146
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #170 il: Ottobre 25, 2020, 08:12:02 am »
come dicevamo serviva un mezzo miracolo, ed infatti non è avvenuto:



registriamo addirittura un arretramento dello snowcover siberiano tra il 23 ed il 24 ottobre..meglio rimettersi buoni a  puntare sul premio di consolazione entro il 10 dicembre.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #171 il: Ottobre 25, 2020, 09:23:33 am »
come dicevamo serviva un mezzo miracolo, ed infatti non è avvenuto:



registriamo addirittura un arretramento dello snowcover siberiano tra il 23 ed il 24 ottobre..meglio rimettersi buoni a  puntare sul premio di consolazione entro il 10 dicembre.. ;)
è anche vero Nonno che il miracolo invocato da te vedeva una correlazione di anonalie do Gpt con mostri sacri tipo 1984, 2009, 2010...cioè a me basta anche meno visti gli ultimi anni ;D , tipo un umilissimo 18/19 :P
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #172 il: Ottobre 25, 2020, 09:54:22 am »
come dicevamo serviva un mezzo miracolo, ed infatti non è avvenuto:

registriamo addirittura un arretramento dello snowcover siberiano tra il 23 ed il 24 ottobre..meglio rimettersi buoni a  puntare sul premio di consolazione entro il 10 dicembre.. ;)
Anche in Alta Stratosfera si rientra in sostanziale media





Rimangono da smaltire le anomalie artiche e stimare i primi Eddy novembrini ::)


Admiral Ackbar

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 242
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 255
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #173 il: Ottobre 25, 2020, 09:58:05 am »
Sono mappe di due giorni fa  ::) ::)
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2837
  • Age: 46
  • Località: Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4817
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #174 il: Ottobre 25, 2020, 10:06:01 am »
 Questa evoluzione, con simil Pattern.. mi ricorda tanto i prodromi di un CV preceduto e seguito dal Dipolo Artico positivo e negativo e risoluzione finale, a seguito di solita manovra di rinforzo per dinamica di accelerazione per mantenimento e conservazione del momento angolare, con forte SC da sfondamento NAM..  ::)
 Insomma, inutile dire che le dinamiche siano eloquenti al Trend Autunni/Inverni degli ultimi 6/7 anni..  :-X

 PDO in ripresa positiva, con probabile aumento dei GPT in area Aleutinica, Wave Mother in amplificazione dopo il primo forte giro di partenza del VPS, seguito da un iniziale Accoppiamento lungo tutta la colonna isobarica del VP.. Moto inerziale del rinforzo della Corrente a Getto in area PNA, con VPT in chiusura e primi forti attriti nelle zone di maggior Deficit Artico(Aree Asiatiche, Euro/Russo Siberiane..) e riscaldamenti via via in ripartenza dalle aree siberiane più orientali, con Upper Warming in traslazione verso l'Alaska.. e CV consueto e puntuale, con la fase di passaggio stagionale Autunno/Inverno nella prima metà di Dicembre..
 

 Ovviamente, tutta la Dinamica vedrà la possibilità di una prima irruzione a Stampo Invernale, che ci regalerà probabilmente l'unica chance a cui il Nonno Rodano si riferisce.. prima dell'ennesima Escalation all'ESE Cold, con Condizionamento NAM.  :'(

 Ovviamente non sono qui a far il solito sermone Pessimistico..  ma evidenzio solamente la realistica situazione incancrenita, dell'ultimo Trend anni 2014/20..
 E ritorno a ripetere, che una Nina Strong di certo non migliorerebbe la situazione e soprattutto, temo solo che peggiorerebbe le condizioni di contorno, a fronte di amplificazione delle anomalie e del Pattern predominante.  ::)
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #175 il: Ottobre 25, 2020, 10:06:25 am »
Sono mappe di due giorni fa  ::) ::)
Lo so bene, oggi saranno disponibili i plot del 24, come sempre.

Non sono importanti le date precise, ma i trend ::)


Admiral Ackbar
« Ultima modifica: Ottobre 25, 2020, 10:25:21 am da adm.ackbar » »

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 242
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 255
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #176 il: Ottobre 25, 2020, 10:09:24 am »
L’ho so bene, oggi saranno disponibili i plot del 24, come sempre.

Non sono importanti le date precise, ma i trend ::)


Admiral Ackbar
*lo so bene  ;D
Mah, quelle mappe sono troppo volubili, non ci farei troppo affidamento anche per i trend data la loro natura descrittiva frutto dell'output di GFS  ;)
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 242
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 255
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #177 il: Ottobre 25, 2020, 10:13:31 am »
Questa evoluzione, con simil Pattern.. mi ricorda tanto i prodromi di un CV preceduto e seguito dal Dipolo Artico positivo e negativo e risoluzione finale, a seguito di solita manovra di rinforzo per dinamica di accelerazione per mantenimento e conservazione del momento angolare, con forte SC da sfondamento NAM..  ::)
 Insomma, inutile dire che le dinamiche siano eloquenti al Trend Autunni/Inverni degli ultimi 6/7 anni..  :-X

 PDO in ripresa positiva, con probabile aumento dei GPT in area Aleutinica, Wave Mother in amplificazione dopo il primo forte giro di partenza del VPS, seguito da un iniziale Accoppiamento lungo tutta la colonna isobarica del VP.. Moto inerziale del rinforzo della Corrente a Getto in area PNA, con VPT in chiusura e primi forti attriti nelle zone di maggior Deficit Artico(Aree Asiatiche, Euro/Russo Siberiane..) e riscaldamenti via via in ripartenza dalle aree siberiane più orientali, con Upper Warming in traslazione verso l'Alaska.. e CV consueto e puntuale, con la fase di passaggio stagionale Autunno/Inverno nella prima metà di Dicembre..
 

 Ovviamente, tutta la Dinamica vedrà la possibilità di una prima irruzione a Stampo Invernale, che ci regalerà probabilmente l'unica chance a cui il Nonno Rodano si riferisce.. prima dell'ennesima Escalation all'ESE Cold, con Condizionamento NAM.  :'(

 Ovviamente non sono qui a far il solito sermone Pessimistico..  ma evidenzio solamente la realistica situazione incancrenita, dell'ultimo Trend anni 2014/20..
 E ritorno a ripetere, che una Nina Strong di certo non migliorerebbe la situazione e soprattutto, temo solo che peggiorerebbe le condizioni di contorno, a fronte di amplificazione delle anomalie e del Pattern predominante.  ::)
Secondo me ormai siamo entrati in un trend in cui non prevede più altre opzioni, ovvero VP a manetta già da Novembre, strappi continentali buoni per il centro-sud. Le abbiamo provate tutte credo, attività solare ininfluente, Nina che al momento non sortisce effetti ma anzi ha le potenzialità per fare peggio, PDO che ormai è incancrenita, deficit artico che persevera e peggiore sempre nelle medesime zone. Risultato finale? Inverno grande assente in tutta Europa, salvo rari casi. Cosa fare? Aspettare o mettersi l'anima in pace?
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #178 il: Ottobre 25, 2020, 10:23:37 am »
*lo so bene  ;D
Mah, quelle mappe sono troppo volubili, non ci farei troppo affidamento anche per i trend data la loro natura descrittiva frutto dell'output di GFS  ;)
Urca, direi che mi serve urgentemente un caffè! ;)

No, il trend è ben inquadrato, come il primo tentativo di 1ª armonica che andrà a segno, con buona probabilità.

Detto ciò, non sono così certo che sì viaggi spediti verso uno SC Early, per le ragioni che ho più volte evidenziato.

Inoltre tecnicamente manca ancora la troposfera, a breve avremo un quadro decisamente più chiaro.


Admiral Ackbar

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2837
  • Age: 46
  • Località: Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4817
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #179 il: Ottobre 25, 2020, 10:26:22 am »
Secondo me ormai siamo entrati in un trend in cui non prevede più altre opzioni, ovvero VP a manetta già da Novembre, strappi continentali buoni per il centro-sud. Le abbiamo provate tutte credo, attività solare ininfluente, Nina che al momento non sortisce effetti ma anzi ha le potenzialità per fare peggio, PDO che ormai è incancrenita, deficit artico che persevera e peggiore sempre nelle medesime zone. Risultato finale? Inverno grande assente in tutta Europa, salvo rari casi. Cosa fare? Aspettare o mettersi l'anima in pace?
Probabilmente si..
 A meno che non subentrino eclatanti fattori Geotermici e/o Geomagnetici, a livello Vulcanico e Sismico di proporzioni bibliche.. O un evoluzione stile Hollywooddiana come in "The Day after tomorrow"..  ;D

 Dovremo aspettare anni, affinché non si inverta decisamente il Trend, a partire da una decisa virata di tendenza delle Temperature Globali, con ripresa forte e costante dei Ghiacci Artici..
 Ovviamente, questa inversione di tendenza, o si auspica in base alla nostra presa di coscienza e dunque cambiamenti epocali di abitudini e di consumo energetico.. oppure ci penserà Madre Natura con un forte Intervento di reazione al famoso Punto di non Ritorno.  ::)
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2837
  • Age: 46
  • Località: Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4817
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #180 il: Ottobre 25, 2020, 10:31:04 am »
Urca, direi che mi serve urgentemente un caffè! ;)

No, il trend è ben inquadrato, come il primo tentativo di 1ª armonica che andrà a segno, con buona probabilità.

Detto ciò, non sono così certo che sì viaggi spediti verso uno SC Early, per le ragioni che ho più volte evidenziato.

Inoltre tecnicamente manca ancora la troposfera, a breve avremo un quadro decisamente più chiaro.


Admiral Ackbar

 Concordo.. Il primo sarà un tentativo che sfumera'/sfocera' in un probabile CV.. E dopo, al secondo tentativo.. arriverà la lama fredda e penetrante dello SC..
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #181 il: Ottobre 25, 2020, 10:45:22 am »
Non mi farei prendere dallo sconforto per questa serie di Inverni che hanno sparato a salve sull'Europa.

Quando tornerà un buon allineamento teleconnettivo, torneranno Inverni significativi anche sull'Europa e Mediterraneo.
Come ho spiegato qui: http://meteodue.it/index.php?topic=15428.0  , siamo all'interno di un trend che vede una determinata e ricorrente ondulazione della Jet-Stream, ondulazione che privilegia un pattern NAO+.
La NAO negativa è quella che innesca il break down del VPS, questo perchè genera un 2waves pattern stratosferico.
La NAO non è soltanto un WR euro-atlantico, ma un'ondulazione con effetti a cascata su tutto l'emisfero e sul VP stesso, il suo impatto è molto più importante della AO.

Facciamo il tifo per una Super Nina, se si rivelasse persistente cambieranno i centri di convezione equatoriali e l'innesco di un nuovo trend su macroscala, così come accadde nel '98.


La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #182 il: Ottobre 25, 2020, 10:58:44 am »
Tornando a al prossimo Inverno, le disposizioni teleconnettive come già evidenziato da molti, sono pessime.
BDC debole, QBO+, solar flux debole, Nina strong, PDO+, Tripolo atl+  e per di più siamo ancora in un affermato trend in NAO+.

Avevo consigliato di attendere la 2^ parte del mese anche per un'analisi del profilo termico che, attualmente, si sta rivelando pessimo per le sorti invernali Europee:



Sulla carta è un Inverno avaro di forti ondulazioni, con un VP sostanzialmente chiuso ed un quadro ondulatorio caratterizzato da onde corte od onde lunghe ma divergenti.
Diventa invece più difficile parlare di pioggia o secco, visto che entrano in gioco altri fattori



 
La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #183 il: Ottobre 25, 2020, 11:14:56 am »
Questa evoluzione, con simil Pattern.. mi ricorda tanto i prodromi di un CV preceduto e seguito dal Dipolo Artico positivo e negativo e risoluzione finale, a seguito di solita manovra di rinforzo per dinamica di accelerazione per mantenimento e conservazione del momento angolare, con forte SC da sfondamento NAM..  ::)
 Insomma, inutile dire che le dinamiche siano eloquenti al Trend Autunni/Inverni degli ultimi 6/7 anni..  :-X

 PDO in ripresa positiva, con probabile aumento dei GPT in area Aleutinica, Wave Mother in amplificazione dopo il primo forte giro di partenza del VPS, seguito da un iniziale Accoppiamento lungo tutta la colonna isobarica del VP.. Moto inerziale del rinforzo della Corrente a Getto in area PNA, con VPT in chiusura e primi forti attriti nelle zone di maggior Deficit Artico(Aree Asiatiche, Euro/Russo Siberiane..) e riscaldamenti via via in ripartenza dalle aree siberiane più orientali, con Upper Warming in traslazione verso l'Alaska.. e CV consueto e puntuale, con la fase di passaggio stagionale Autunno/Inverno nella prima metà di Dicembre..
 

 Ovviamente, tutta la Dinamica vedrà la possibilità di una prima irruzione a Stampo Invernale, che ci regalerà probabilmente l'unica chance a cui il Nonno Rodano si riferisce.. prima dell'ennesima Escalation all'ESE Cold, con Condizionamento NAM.  :'(

 Ovviamente non sono qui a far il solito sermone Pessimistico..  ma evidenzio solamente la realistica situazione incancrenita, dell'ultimo Trend anni 2014/20..
 E ritorno a ripetere, che una Nina Strong di certo non migliorerebbe la situazione e soprattutto, temo solo che peggiorerebbe le condizioni di contorno, a fronte di amplificazione delle anomalie e del Pattern predominante.  ::)
dubito fortemente che un Nino farebbe meglio della Nina, quindi tanto vale prendiamocela e vediamo se cambia qualcosa a livello globale
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1789
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3254
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #184 il: Ottobre 25, 2020, 11:57:34 am »
Concordo in toto sul quello esposto questa mattina dai vari longer : nonno , Luca , Filippo e ammiraglio . Le basi autunnali per il prossimo inverno sono pessime , questa è la dura realtà , e il miracolo siberiano rimarrà tale anche perché abbiamo visto come in anni passati anche uno snowcover strong nn abbia potuto niente nei confronti di un' approfondimento del vp . Lo snowcover ormai dipende nella prima parte autunnale dalle condizioni trooosferiche del vp che sono da anni condizionate da ssta positive sull' emisfero nord e deficit ghiaccio artico conclamato con la risultante di un vpt weak ad inizio autunno con :o fase di pendolo con dipolo artico +/- nella fase immediatamente successiva ( ottobre ) . Poi le , anch'esse , conclamate condizioni da PDO ++ in zona pacifico nn fanno altro che far crollare tutto il castello siberiano appena il raffreddamento radiativo stratosferico comincia a pigiare dall' alto e si porta dietro i primi warming troposferici con dislocazione favorevole ad una accelerazione e approfondimento del vp in toto ... Ecco che come detto da Luca la storia si ripete ormai da anni e cioè wave mother in posizione addossata alle coste occidentali americane , warming siberiani in traslazione Alaska e Canada , getto sparato in uscita dal continente americano , pattern da nao + , CW per novembre , ese cold per inizio inverno . Una storia che si ripete e che diventa la più semplice da prevedere , sicuramente di più che stilare una proiezione per la primavera o addirittura per l' estate . Come ormai ho già detto più volte e altri qui dentro hanno sottolineato , solo una nina strong e persistente potrà cambiare il quadro climatico europeo e più specificatamente in zona pacifico e regalarci un nuovo quadro climatico che si spera duri quanto quello che stiamo vivendo . Quindi il mio pensiero sulla prima parte invernale nn cambia , ese cold early con fase fredda europea immediatamente successiva al superamento soglia ( presumibilmente entro il 10 dicembre / immacolata ) poi sappiamo cosa succederà . Per novembre invece qualcosa di buono è nelle corde con posizionamento dell' hp sull" Europa occidentale con possibili articate sul continente europeo centro orientale.
Occhio ...malocchio ..prezzemolo e finocchio ...dell' invernicchio mi sono rotto ...😆

Online paolinopc78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 605
  • Località: Piacenza
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 78
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #185 il: Ottobre 25, 2020, 01:39:42 pm »
Vedo che tutti ormai ...date per morto l inverno prima di iniziare...e continuate a ragionare per schemi fissi . e giustamente vista la situazione..andrà sicuramente cosi...visto l enorme esperienza che avete...pero poeticamente mi auguro che la natura ci possa stupire ancora una volta...e magari anche solo per  un singolo evento che sfugga alla logica ....anche per dire ci hai fregato ancora Madre Natura

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 242
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 255
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #186 il: Ottobre 25, 2020, 04:51:24 pm »
Nel frattempo...




 8) 8)
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1598
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 146
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #187 il: Ottobre 26, 2020, 08:43:44 pm »
continuiamo a farci male così allora ;D



"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10741
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 351
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #188 il: Ottobre 26, 2020, 09:24:18 pm »
Nonno non ci provare  ;D
La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Securityman74

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1852
  • Age: 46
  • Località: Labaro (RM)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 6
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #189 il: Ottobre 26, 2020, 09:43:20 pm »
Mi piace come state mischiando le carte....

Inviato dal mio Redmi S2 utilizzando Tapatalk


Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1789
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3254
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #190 il: Ottobre 26, 2020, 09:49:58 pm »
Nonno  ...  ;)
Occhio ...malocchio ..prezzemolo e finocchio ...dell' invernicchio mi sono rotto ...😆

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #191 il: Ottobre 26, 2020, 10:59:50 pm »
continuiamo a farci male così allora ;D
UB + Voejkov ::)








Admiral Ackbar
« Ultima modifica: Ottobre 26, 2020, 11:18:24 pm da adm.ackbar » »

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1598
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 146
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #192 il: Ottobre 27, 2020, 08:57:41 am »
Nonno non ci provare  ;D


si scende a 192 ore e le ENS supportano bene.. ::)

con il contesto che avevamo serviva un mezzo miracolo per portare a casa un inverno decente, con l'assetto di questa carta a inizio Novembre (nel momento in cui fosse realtà) il mezzo miracolo servirebbe per non vedere nulla di buono tutta la stagione.. ::)

vero è che potrebbe anche trattarsi di un falso segnale dovuto all'anomalia sull'artico siberiano..




visto la carestia di questo periodo in termini di aspettative, direi di goderci un paio di runs da manuale consapevoli che è più probabile che spariscano piuttosto che vengano confermati.. ;D
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #193 il: Ottobre 27, 2020, 09:11:42 am »
si scende a 192 ore e le ENS supportano bene.. ::)

con il contesto che avevamo serviva un mezzo miracolo per portare a casa un inverno decente, con l'assetto di questa carta a inizio Novembre (nel momento in cui fosse realtà) il mezzo miracolo servirebbe per non vedere nulla di buono tutta la stagione.. ::)

vero è che potrebbe anche trattarsi di un falso segnale dovuto all'anomalia sull'artico siberiano..

visto la carestia di questo periodo in termini di aspettative, direi di goderci un paio di runs da manuale consapevoli che è più probabile che spariscano piuttosto che vengano confermati.. ;D

Direi che stamane entrambi ci siamo svegliati con la medesima idea in testa: fammi un po’ vedere cosa si sono fumati oggi a Reading... ;)

A dire il vero è da un po’ che insistono con un coriaceo Ural Blocking in espansione verso est, complici le forti anomalie artiche positive che sono ben lontane dall’essere colmate: da notare il progressivo raffreddamento siberiano nel 7d forecast, proprio in corrispondenza dei massimi SSTA+






È una situazione inedita, che a Reading stanno tentando di leggere ;)


Admiral Ackbar

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1598
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 146
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #194 il: Ottobre 27, 2020, 09:15:19 am »
Per me Dicembre si porta a casa.. :-X
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #195 il: Ottobre 27, 2020, 09:17:59 am »
Per me Dicembre si porta a casa.. :-X
Portare a casa dicembre, con tali dinamiche, significa ipotecare l'inverno, lo sai?  :o

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1598
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 146
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #196 il: Ottobre 27, 2020, 09:24:43 am »
Portare a casa dicembre, con tali dinamiche, significa ipotecare l'inverno, lo sai?  :o

mha, su quello ho già parecchi dubbi in più..il braccio di ferro può reggere più o meno a lungo nel corso di Dicembre, ma mano a mano che ci si avvicinerà verso fine anno temo che si tornerà verso NAO positiva con un probabile SC tra natale e epifania..firmerei con il sangue..c'è da portare a casa il possibile subito, perchè la seconda parte di inverno si prospetta povera di emozioni..

tanto per dire il COBA mi da NAO -0.5 a dicembre (forse il valore più basso mai osservato dal modello visto che è operativo dal 2014 e che di NAO negativa ne abbiamo vista poca), neutra a Gennaio e +1 a Febbraio.. ::)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 955
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1897
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #197 il: Ottobre 27, 2020, 09:26:23 am »
mha, su quello ho già parecchi dubbi in più..il braccio di ferro può reggere più o meno a lungo nel corso di Dicembre, ma mano a mano che ci si avvicinerà verso fine anno temo che si tornerà verso NAO positiva con un probabile SC tra natale e epifania..firmerei con il sangue..c'è da portare a casa il possibile subito, perchè la seconda parte di inverno si prospetta povera di emozioni..

tanto per dire il COBA mi da NAO -0.5 a dicembre (forse il valore più basso mai osservato dal modello visto che è operativo dal 2014 e che di NAO negativa ne abbiamo vista poca), neutra a Gennaio e +1 a Febbraio.. ::)
Sarebbe un gran risultato per il COBA: a novembre aggiorni?

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1598
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 146
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #198 il: Ottobre 27, 2020, 09:32:47 am »
Sarebbe un gran risultato per il COBA: a novembre aggiorni?

a breve aggiorno per dicembre e gennaio.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 713
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 371
Re:Vortice Polare 20-21: nasce...cresce...splitta...
« Risposta #199 il: Ottobre 27, 2020, 09:40:50 am »
a breve aggiorno per dicembre e gennaio.. ;)
non mi torna una cosa Nonno, non si dice sempre che in questo periodo avere un VP in difficoltà è dannoso? Questo però cozza con quelle carte di Ecmwf ::)
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA