BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: OUTLOOK Autunno 2020  (Letto 15104 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline batstef

  • CSCT Team
  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8984
  • Località: Firenze-Isolotto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5373
Re:OUTLOOK Autunno 2020
« Risposta #50 il: Novembre 09, 2020, 07:48:18 pm »
mi inserisco, in colpevole ritardo, su Novembre. Ho preso in considerazione quella che ritengo la caratteristica saliente dell' intero semestre invernale : l' accoppiata NINA/QBO+. In particolare ho utilizzato le stagioni caratterizzate da un' insorgenza della Nina al seguito di un evento ENSO+. Questo perchè, negli anni, si è molto spesso osservata una certa inerzia della risposta atmosferica ai rapidi cambiamenti oceanici. La modulazione del segnale NINA/WQBO porta la Convezione tropicale ( mjo ) ad essere ridotta e spesso confinata sull' oceano indiano :

https://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/16742834.2019.1588064

"La passione, la voglia di veder mia figlia ributolarsi nella neve con mia moglie....la voglia di veder tutti voi euforici, la giornata che scorre con cazzate eclatanti di alcuni di voi che, porca miseria vi considero amici e non mi verra' mai in mente una sola volta di scrivere, andate in c..o. vero dovrei stare zitto e bon o a leggervi..non ci riesco chiedo scusa"...Marco da Bucine

Offline cavallo pazzo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4482
  • Age: 52
  • Località: Villore vicchio di mugello
  • alto mugello 700 mt
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 7
Re:OUTLOOK Autunno 2020
« Risposta #51 il: Novembre 09, 2020, 09:08:14 pm »
Ben riletto grande Batstef  ;D
Gf

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • Cavaliere di Gran Croce decorato di gran cordone
  • *****
  • Post: 38507
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 433
Re:OUTLOOK Autunno 2020
« Risposta #52 il: Novembre 09, 2020, 09:51:41 pm »
mi inserisco, in colpevole ritardo, su Novembre. Ho preso in considerazione quella che ritengo la caratteristica saliente dell' intero semestre invernale : l' accoppiata NINA/QBO+. In particolare ho utilizzato le stagioni caratterizzate da un' insorgenza della Nina al seguito di un evento ENSO+. Questo perchè, negli anni, si è molto spesso osservata una certa inerzia della risposta atmosferica ai rapidi cambiamenti oceanici. La modulazione del segnale NINA/WQBO porta la Convezione tropicale ( mjo ) ad essere ridotta e spesso confinata sull' oceano indiano :

https://www.tandfonline.com/doi/full/10.1080/16742834.2019.1588064



Bentornato Bat
...

Offline Old Style

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 197
  • Age: 62
  • Località: Villa Guardia -CO-
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 459
Re:OUTLOOK Autunno 2020
« Risposta #53 il: Novembre 10, 2020, 07:42:57 am »




Anche dalle ENS siintravede una tendenza coerente con una possibile entrata da EST dovuta forse a quel blob di caldo artico che vede geopotenziali alti quindi favorevoli ad attirare aree altopressorie. Il famoso scand+ intravisto piu volte dai modelli che ancora viene riproposto in 3^ decade di novembre
all'
Poi ci inchineremo all'ESE Cold e vedremo gli effettiin troposfera se saranno scontati o se pagheranno il dazio di qualche dettaglio non ancora chiaro ( nina/ QBO )  :)

Fa piu rumore un albero che cade che un'intera foresta che cresce [ Lao Tzu ]

Offline GM Chenal

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 622
  • Age: 45
  • Località: Aosta
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 618
Re:OUTLOOK Autunno 2020
« Risposta #54 il: Novembre 12, 2020, 02:51:34 pm »
Regnano ancora grandi incertezze sull'evoluzione attesa nell'ultima decade autunnale. Mentre GFS e GEM viaggiano spediti verso un potenziale affondo meridiano (che avrebbe, se non altro, il merito di riportare le temperature almeno nelle medie stagionali), appare più titubante il prestigioso modello di calcolo di Reading.
Incertezza ben evidenziata dalla mappa dello spread con un posizionamento dei principali centri barici ben lungi dall'essere definito. In modo particolare giocherà un ruolo fondamentale l'esatta ubicazione del centro altopressorio, la cui collocazione sortirà grandi differenze in termini di dinamiche atmosferiche attese da qui a fine novembre. La congiuntura barica che si porrà in essere entro fine mese potrebbe avere ripercussioni anche sul tempo di tutta la prima decade dicembrina, prima che gli effetti di un VP in approfondimento (come d'abitudine) si palesino, con decisione, sul palcoscenico europeo. ::)
[mmg]5497[/mmg]
GM Chenal

Offline burian78

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 79
  • Località: gubbio
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:OUTLOOK Autunno 2020
« Risposta #55 il: Novembre 18, 2020, 09:35:33 am »
buongiorno a tutti!   volevo chiedere al nonno cloover o chi volesse…… se presto farete un OUTLOOK INVERNO 2020!!!……..visto che questo era stato fatto un mesetto prima ……….piu o meno ci siamo ….. :P :P………….anche perche credo sia quello più atteso !!!  8) ;) ;)
grazie …..

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1587
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 146
Re:OUTLOOK Autunno 2020
« Risposta #56 il: Novembre 18, 2020, 04:13:05 pm »
buongiorno a tutti!   volevo chiedere al nonno cloover o chi volesse…… se presto farete un OUTLOOK INVERNO 2020!!!……..visto che questo era stato fatto un mesetto prima ……….piu o meno ci siamo ….. :P :P………….anche perche credo sia quello più atteso !!!  8) ;) ;)
grazie …..

per quanto mi riguarda mi sono già espresso per quello che posso..trovi tutto sul td del coba.. ;)

Eccoci all'aggiornamento per quanto riguarda i mesi di Dicembre 2020 e Gennaio 2021:



Dopo una possobile fase fredda con correnti da est ad inizio terza decade di Novembre, tra la fine del mese e l'inizio di Dicembre dovremmo assistere ad una fase contraddistinta da un vortice polare forte, dislocato principalmente tra Canada e Groenlandia. Sul Mediterraneo ciò si tradurrebbe in una zona di alta pressione che potrebbe estendersi in modo alternato anche sul resto di Europa, dove comunque il flusso atlantico potrebbe mantenersi attivo.

Nel corso di Dicembre, dovremmo poi assistere prima ad una retrogressione da est, capace di riportare le temperature sotto media per alcuni giorni, e anche la neve al centro-sud ed adriatiche, poi ad una nuova affermazione dell'alta pressione a ridosso delle feste natalizie (stavolta con temperature più basse ad 850hpa).

Tra Natale e primi decade di Gennaio potrebbe conclamarsi un ESE con NAM+++, il quale determinerebbe come risposta un'elevazione azzorriana con tentativo di ponte, probabile quindi in questo periodo la fase più fredda della stagione, con l'Italia sotto correnti fredde da est. Si tratterebbe di una dinamica non molto differente da quanto osservato a dicembre ma con un maggior coinvolgimento europeo si in termini di area che in termini di temperature, l'Italia ad oggi sembrerebbe comunque rimanerne al margine, tuttavia a differenza del mese precedente la conclusione della fase fredda potrebbe vedere neve al piano in alcune zone della pianura padana grazie all'ingresso di una perturbazione atalntica.  Tale dinamica dovrebbe avere comunque una durata limitata, senza determinare un sottomedia eccessivo ad 850hpa.

La seconda parte del mese di Gennaio dovrebbe vedere un ritorno a condizioni di alta pressione sul mediterraneo, con temperature anche molto miti fin verso la prima parte di Febbraio, mese ancora non analizzato ma che non dovrebbe discostarsi molto dal precedente.

La NAO è attesa debolmente negativa a Dicembre, debolmente positiva a Gennaio. Complessivamente è atteso un inverno con precipitazioni sotto la media su gran parte del centro nord e leggermente sopra la media come temperature. Segnalo una certo grado di incertezza su gennaio che lascerebbe aperta la porta ad un'ipotesi B (meno probabile di quanto descritto) con un maggior coinvolgimento della nostra penisola, in un quadro davvero molto simile al Gennaio 2017.. ::)




ps: non ho trovato combinazioni in archivio che mi soddisfino per le anomalie di Gennaio, questa è la meno distante da quanto atteso, tuttavia potrebbe riassumere meglio le prime due decadi, mentre per la terza si dovrebbe tornare ad un classico hp su mediterraneo.

Ricordo che quanto sopra ha solo valenza di ricerca (ovviamente molto terra-terra), e che come al solito quello che ci crede meno di tutti sono io! :D :-*
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"