BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........  (Letto 14962 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline paolinopc78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 558
  • Località: Piacenza
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 71
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #50 il: Settembre 12, 2020, 04:43:55 pm »
Ma ne siete proprio cosi sicuri che il nam schizzera a + 1.5 a quasi 3 mesi di distanza....senza sapere la posizione delle onde planetarie...senza sapere se e quando ci sara accopiamento strato -tropo...mah ...io visto che abbiamo avuto comportamenti anomali di tutta la natura e clima in questi ultimi anni e non escludo possano esserci sorprese ....molto imprevedibii...sia in positivo...che in negativo...

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 223
  • Age: 26
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
  • "La vita è come un biscotto, se piove si scioglie"
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 240
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #51 il: Settembre 12, 2020, 06:11:43 pm »
Ma ne siete proprio cosi sicuri che il nam schizzera a + 1.5 a quasi 3 mesi di distanza....senza sapere la posizione delle onde planetarie...senza sapere se e quando ci sara accopiamento strato -tropo...mah ...io visto che abbiamo avuto comportamenti anomali di tutta la natura e clima in questi ultimi anni e non escludo possano esserci sorprese ....molto imprevedibii...sia in positivo...che in negativo...
Beh gli ultimi 10 anni sono una bella statistica, ogni anno il VPS è sempre più profondo e freddo andando ad intaccare la stagione invernale su buona parte dell'emisfero nord... Dalla stagione 2010-11 fino ad oggi quante volte è stata sfondata la soglia NAM+?
La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline paolinopc78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 558
  • Località: Piacenza
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 71
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #52 il: Settembre 12, 2020, 07:43:34 pm »
Spesso....quasi sempre...ma ti rifaccio un esempio...la qbo come si è comportata poco tempo fa l avevi mai vista? Oh una stratosfera forzante come lo scorso inverso con impulsi infiniti ben oltre la canonica soglia dei 2 mesi...

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1582
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3003
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #53 il: Settembre 12, 2020, 09:20:30 pm »
Spesso....quasi sempre...ma ti rifaccio un esempio...la qbo come si è comportata poco tempo fa l avevi mai vista? Oh una stratosfera forzante come lo scorso inverso con impulsi infiniti ben oltre la canonica soglia dei 2 mesi...
con lo squilibrio tra stratosfera e troposfera creato dal deficit artico di ghiaccio sarà molto difficile frenare l' impeto al raffreddamento estremo al nostro vps .... Ormai è quasi una cambiale da pagare ... Penso che le chance di freddo e neve possiamo raccattarle se ci va bene prima che il raffreddamento radiativo abbia raggiunto il massimo splendore e cioè entro dicembre ....penso sarà il liet motiv dei prossimi anni come è stato quello degli ultimi ... Forse si può sperare in un evento estremo di opposto segno subito dopo ma questo sembra il difficile .... Poi chiaro che queste sono supposizioni mie in merito a situazioni di partenza settembrine e che tutto può essere smentito dai fatti ma visto che l' impresa della stagionale come detto da Filippo ha sempre il suo fascino e interesse anch' io mi sono voluto buttare pur avendo conoscenze in materia inferiori a cloover ....ci provo  :o in
FNM - VEDO UNA LUCE IN FONDO AL TUNNEL... È UN TRENO ...😱

Offline Cumolonembo

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 333
  • Località: Chiusdino 564 m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 306
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #54 il: Settembre 12, 2020, 11:49:35 pm »
con lo squilibrio tra stratosfera e troposfera creato dal deficit artico di ghiaccio sarà molto difficile frenare l' impeto al raffreddamento estremo al nostro vps .... Ormai è quasi una cambiale da pagare ... Penso che le chance di freddo e neve possiamo raccattarle se ci va bene prima che il raffreddamento radiativo abbia raggiunto il massimo splendore e cioè entro dicembre ....penso sarà il liet motiv dei prossimi anni come è stato quello degli ultimi ... Forse si può sperare in un evento estremo di opposto segno subito dopo ma questo sembra il difficile .... Poi chiaro che queste sono supposizioni mie in merito a situazioni di partenza settembrine e che tutto può essere smentito dai fatti ma visto che l' impresa della stagionale come detto da Filippo ha sempre il suo fascino e interesse anch' io mi sono voluto buttare pur avendo conoscenze in materia inferiori a cloover ....ci provo  :o in
Le sorprese in questo campo sono sempre dietro l'angolo. Vediamo come andra' questo inverno in relazione a queste considerazioni ed al coba del Nonno che per adesso sembra essere quello piu' performante
Puoi dire quello che vuoi ma sei cio' che fai

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 605
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 330
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #55 il: Settembre 13, 2020, 12:49:21 pm »
con lo squilibrio tra stratosfera e troposfera creato dal deficit artico di ghiaccio sarà molto difficile frenare l' impeto al raffreddamento estremo al nostro vps .... Ormai è quasi una cambiale da pagare ... Penso che le chance di freddo e neve possiamo raccattarle se ci va bene prima che il raffreddamento radiativo abbia raggiunto il massimo splendore e cioè entro dicembre ....penso sarà il liet motiv dei prossimi anni come è stato quello degli ultimi ... Forse si può sperare in un evento estremo di opposto segno subito dopo ma questo sembra il difficile .... Poi chiaro che queste sono supposizioni mie in merito a situazioni di partenza settembrine e che tutto può essere smentito dai fatti ma visto che l' impresa della stagionale come detto da Filippo ha sempre il suo fascino e interesse anch' io mi sono voluto buttare pur avendo conoscenze in materia inferiori a cloover ....ci provo  :o in
Le stagionali invernali ormai purtroppo non servono più a nulla.
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline maurino

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 332
  • Age: 59
  • Località: savignano sul panaro(MO) 135 slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #56 il: Settembre 13, 2020, 01:17:22 pm »
2012 cm 169, 2009/10 cm 156, 12/13 cm 145, sono i 3 inverni più nevosi degli anni 2000, nel periodo peggiore x i ghiacci, questo solo x dire che può ricapitare, lo so che non rappresentol'italia,però ...

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 799
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1738
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #57 il: Settembre 13, 2020, 09:53:34 pm »
La seconda ondulazione Made in Pacific sarà più orientale e lambirà tutta la East Coast americana, per poi “smuovere” un po’ le acque in NATL ::)







Admiral Ackbar

Offline burian78

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 73
  • Località: gubbio
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #58 il: Settembre 14, 2020, 11:43:30 am »
buongiorno a tutti ,  volevo fare una domanda( magari stupida) da poco esperto per cloover o chi vuole rispondere ovviamente ….
ho letto oggi su altri lidi che un autunno freddo corrisponde sempre o quasi sempre ad inverni miti o avari di freddo………
è solo una diceria……oppure c e qualcosa di vero in questa affermazione molto sintetizzata ovviamente !??

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 799
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1738
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #59 il: Settembre 14, 2020, 11:57:04 am »
buongiorno a tutti ,  volevo fare una domanda( magari stupida) da poco esperto per cloover o chi vuole rispondere ovviamente ….
ho letto oggi su altri lidi che un autunno freddo corrisponde sempre o quasi sempre ad inverni miti o avari di freddo………
è solo una diceria……oppure c e qualcosa di vero in questa affermazione molto sintetizzata ovviamente !??
Ha fondamenti anche in statistica da “strada”: se è vero che non può piovere in eterno, non può far freddo sempre ;)

L’autunno corrisponde al periodo dove il VP si riorganizza, diciamo così: avere un VPT deficitario in questa stagione, con buona probabilità porta ad un’evoluzione stagionale “disaccoppiata”, con troposfera dinamica e stratosfera in maggior raffreddamento radiativo stagionale e che prima o poi imporrà la sua legge anche ai piani troposferici, tipicamente dall’inverno in poi.

A grandissime linee ;)

Ciao


Admiral Ackbar

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10453
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #60 il: Settembre 14, 2020, 12:39:59 pm »
buongiorno a tutti ,  volevo fare una domanda( magari stupida) da poco esperto per cloover o chi vuole rispondere ovviamente ….
ho letto oggi su altri lidi che un autunno freddo corrisponde sempre o quasi sempre ad inverni miti o avari di freddo………
è solo una diceria……oppure c e qualcosa di vero in questa affermazione molto sintetizzata ovviamente !??

In parole povere  una certa persistenza del getto di affondare sul settore Est-Europeo sino a produrre raffreddamento e la tendenza all'interessamento del Mediterraneo non è una buona cosa per l'Inverno perchè in questo modo il treno di onde va a produrre un netto riscaldamento nei settori centrali della Siberia producendo un'accelerazione del getto sul Pacifico e la tendenza a NAO+.
Quindi scarsa propagazione d'onda, raffreddamento stratosferico, NAM positivo, Vortice Polare forte.....

La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline burian78

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 73
  • Località: gubbio
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #61 il: Settembre 14, 2020, 04:22:57 pm »
grazie per le risposte …..
diciamo che poi alla fine per dove vivo io…..appennino umbro marchigiano……potrebbe anche essere un bene! visto che le botte fredde da est arrivano con queste configurazioni  8)
poi certo per inverni degni di nota ci vuole altro

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17454
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4751
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #62 il: Settembre 14, 2020, 06:43:15 pm »
Però il passaggio a NW resta chiuso anche quest'anno(fine agosto)
 a inizio 900 fù invece transitabile senza navi rompighiaccio, mentre risulta oggi parz. aperto quello a NE seppur con lastroni di ghiaccio, anche questo passaggio orientale fù completamente libero e transitabile senza rompighiaccio nel 1873....per dire... :)

1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 799
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1738
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #63 il: Settembre 14, 2020, 07:33:01 pm »
Però il passaggio a NW resta chiuso anche quest'anno(fine agosto)
 a inizio 900 fù invece transitabile senza navi rompighiaccio, mentre risulta oggi parz. aperto quello a NE seppur con lastroni di ghiaccio, anche questo passaggio orientale fù completamente libero e transitabile senza rompighiaccio nel 1873....per dire... :)
A soffrire è maggiormente il comparto siberiano prettamente a NE: quindi tralasciando i mari di Bering e Chukchi, il grosso del deficit si registra nel Mar Siberiano Orientale, Laptev e Kara ed in forma minore Barents e Groenlandia.

Sarà quindi il lobo canadese a partire prima, in schema AD+ congruente con i forecast in AO+




Admiral Ackbar

Offline Cumolonembo

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 333
  • Località: Chiusdino 564 m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 306
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #64 il: Settembre 15, 2020, 12:20:58 am »
Ha fondamenti anche in statistica da “strada”: se è vero che non può piovere in eterno, non può far freddo sempre ;)

L’autunno corrisponde al periodo dove il VP si riorganizza, diciamo così: avere un VPT deficitario in questa stagione, con buona probabilità porta ad un’evoluzione stagionale “disaccoppiata”, con troposfera dinamica e stratosfera in maggior raffreddamento radiativo stagionale e che prima o poi imporrà la sua legge anche ai piani troposferici, tipicamente dall’inverno in poi.

A grandissime linee ;)

Ciao


Admiral Ackbar
Il problema e' che anche ad autunni miti corrisponde un inverno inesistente ultimamente ;D
Puoi dire quello che vuoi ma sei cio' che fai

Offline burian78

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 73
  • Località: gubbio
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #65 il: Settembre 15, 2020, 10:22:24 am »
buongiorno ,   da esterno e neutrale,   faccio i complimenti a cloover , che , ormai si può dire , ha azzeccato in pieno questo settembre  a trazione ESTIVA………….anche se ultima settimana cambierà qualcosa , il trend mensile eè stato di caldo soèra media e pochissime pogge come previsto………e non tutti erano d accordo ….. quindi complimenti……non sempre ci si azzecca ma le competenze rimangono ……..
ora speriamo in sorprese per l inverno perche l andazzo non sembra positivo ……... 8)

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 799
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1738
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #66 il: Settembre 15, 2020, 12:48:33 pm »
TLC Ionico :o


Offline Orso russo

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 401
  • Age: 33
  • Località: Sermide (MN)
  • Burian.....atlantico basso....Burian...
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 741
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #67 il: Settembre 15, 2020, 01:22:44 pm »
Ormai è da qualche anno che tra fine settembre e inizio ottobre 1 tlc nel mediterraneo si forma......probabilmente sarà colpa delle elevate temperature del nostro mare fino ad autunno inoltrato...... :o

Offline magiogighen76

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1634
  • Age: 44
  • Località: Molino del piano , Pontassieve 120 mt. s.l.m.- Gualdo , pratovecchio 896 mt. s.l.m.
  • costanter et no trepide
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 239
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #68 il: Settembre 15, 2020, 06:27:44 pm »
Però il passaggio a NW resta chiuso anche quest'anno(fine agosto)
 a inizio 900 fù invece transitabile senza navi rompighiaccio, mentre risulta oggi parz. aperto quello a NE seppur con lastroni di ghiaccio, anche questo passaggio orientale fù completamente libero e transitabile senza rompighiaccio nel 1873....per dire... :)


Il passaggio a nord ovest fu per la prima volta fatto nel 1906 da amudsen ma ci vollero 3 anni. Solamente nel 1944 fu fatto in una sola stagione da Larsen , ma non fu certo una passeggiata,  ci sono le foto dell'impresa, e non si vede un mare senza ghiaccio,  ma bensì una banchisa non compatta con lastroni alla deriva, tanto che la nave fu ulteriormente rinforzata e dotata di un nuovo motore dopo il primo tentativo di 2 anni prima.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


Offline magiogighen76

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1634
  • Age: 44
  • Località: Molino del piano , Pontassieve 120 mt. s.l.m.- Gualdo , pratovecchio 896 mt. s.l.m.
  • costanter et no trepide
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 239
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #69 il: Settembre 15, 2020, 06:35:05 pm »
Il passaggio a nord est fu fatto con successo  per la prima volta nel 1878 dalla baleniera Vega, anch'Ella con paratie rinforzate per l'impresa , e parti il 4 luglio da Göteborg; arrivo al porto di Yokohama solamente dopo un anno , essendo stata bloccata per dieci mesi dai ghiacci artici, e rischiando di non compiere l'impresa.
Tanto per dovizia di particolari,  anche se molto frettolosamente.
Saluti

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


Offline Konrad66

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 234
  • Località: MILANO e periferia nord est
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 30
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #70 il: Settembre 17, 2020, 01:00:08 am »
non solo appendice dell'estate, questo Settembre è un Luglio vero e proprio, dati di fatto, numeri
TIFIAMO PER LA NEVE IN PIANURA. NON PUO' FARLA? ALLORA TIFIAMO PIOGGIA A OLTRANZA, TUTTI I MESI, TUTTI I GIORNI, TUTTI I MINUTI, PER SCONGIURARE LE DEVASTANTI SICCITA' COME QUELLE DEL 2017

Offline zagor

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 906
  • Age: 52
  • Località: voghera
  • Voghera 96m slm Lombardia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 107
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #71 il: Settembre 17, 2020, 06:27:10 am »
non solo appendice dell'estate, questo Settembre è un Luglio vero e proprio, dati di fatto, numeri

Si
Con buona pace di Ponente.....quest' anno l'estate è stata proprio dentro i canoni dell'estate astronomica ed è stata molto calda....piuttosto afosa ed in diverse zone anche piuttosto siccitosa.
Quanto lo è stata lo scopriremo il 21 settembre. Ma a pelle....direi parecchio. Davvero questo settembre sembra un luglio od un agosto.
Tutto ciò che l'uomo può inventare....la natura lo ha già fatto!!

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17454
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4751
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #72 il: Settembre 17, 2020, 08:04:37 am »
Si
Con buona pace di Ponente.....quest' anno l'estate è stata proprio dentro i canoni dell'estate astronomica ed è stata molto calda....piuttosto afosa ed in diverse zone anche piuttosto siccitosa.
Quanto lo è stata lo scopriremo il 21 settembre. Ma a pelle....direi parecchio. Davvero questo settembre sembra un luglio od un agosto.

Bravo...finora le mappe pluviometrice danno luglio in parte suiccitoso al centro italia, non altrove. Giugno ha visto una se4ttimana di tempo estivo, luglio è stato più stabile estivo ma con temp fino al 20 del mese in norma.  Azz   ::)sembra viviate in Danimarca e che l'estate sia sempre stata fresca e piovosa per 3 mesi, ma la realtà è ben diversa.  Ora l'appendice estiva resa tale anche dalla disposizione barica con effetti favonici sui versanti sottovento(nn che nn avrebbe fatto caldo uguale, ma in maniera minore) e uscite a gridare al lupo al lupo...  ma il clima è un'altra cosa...
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline burian78

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 73
  • Località: gubbio
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #73 il: Settembre 17, 2020, 11:54:33 am »
Si
Con buona pace di Ponente.....quest' anno l'estate è stata proprio dentro i canoni dell'estate astronomica ed è stata molto calda....piuttosto afosa ed in diverse zone anche piuttosto siccitosa.
Quanto lo è stata lo scopriremo il 21 settembre. Ma a pelle....direi parecchio. Davvero questo settembre sembra un luglio od un agosto.
scusate ma proprio non sono d accordo………non sono un esperto ma paragonare questo settembre con luglio e agosto proprio no!!!
solo il fatto che alle 7 30 è già buio… e la sera notte è molto più fresco di luglio agosto…….e anche di giorno le cose sono ben diverse …..questo periodo è molto bello si sta benissimo  28/30 massimo……..ventilato ……veramente si "gode" come si dice da me  :D………luglio agosto con le fiammate africane afose 35 37 o quello che sia……be è un altra cosa direi!!!

Offline incudine

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 5320
  • Age: 43
  • Località: Molino del Piano-Pontassieve(fi) 120 s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 154
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #74 il: Settembre 17, 2020, 12:41:54 pm »
scusate ma proprio non sono d accordo………non sono un esperto ma paragonare questo settembre con luglio e agosto proprio no!!!
solo il fatto che alle 7 30 è già buio… e la sera notte è molto più fresco di luglio agosto…….e anche di giorno le cose sono ben diverse …..questo periodo è molto bello si sta benissimo  28/30 massimo……..ventilato ……veramente si "gode" come si dice da me  :D………luglio agosto con le fiammate africane afose 35 37 o quello che sia……be è un altra cosa direi!!!
Mahhh 28-30 da teeeeQui siamo costantemente sui 32-34° da giorni con minime che solo negli ultimi giorni sono scese su valori accettabili, altrimenti erano ben più alte di quelle fatte registrare in piena estate......

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1582
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3003
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #75 il: Settembre 17, 2020, 08:25:34 pm »
Comunque il divario termico tra nord Europa / zone artiche con medio basse latitudini europee comincia ad essere importante e nn per il sottomedia a nord ma più per le alte temperature che si registrano in centro sud Europa e mediterraneo ... Arrivano i primi scambi meridiani a tentare di portare più equilibrio termico ... Questo penso sia il liet motiv anche per tutto ottobre con brevi e ficcanti azioni artiche prontamente rintuzzate da distensioni e risalite  afro - azzorriane con disposizione a scand + ( come già avvenuto in questo mese di settembre)  .... Con buona pace delle correnti atlantiche nn pervenute ... :)
FNM - VEDO UNA LUCE IN FONDO AL TUNNEL... È UN TRENO ...😱

Offline furmine

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4290
  • Age: 44
  • Località: Firenze nova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 823
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #76 il: Settembre 17, 2020, 09:08:54 pm »
scusate ma proprio non sono d accordo………non sono un esperto ma paragonare questo settembre con luglio e agosto proprio no!!!
solo il fatto che alle 7 30 è già buio… e la sera notte è molto più fresco di luglio agosto…….e anche di giorno le cose sono ben diverse …..questo periodo è molto bello si sta benissimo  28/30 massimo……..ventilato ……veramente si "gode" come si dice da me  :D………luglio agosto con le fiammate africane afose 35 37 o quello che sia……be è un altra cosa direi!!!
Personalmente godo poco con minime comprese tra i 20 ed i 24 .
Poi tutti i gusti son gusti...
Simone

Offline zagor

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 906
  • Age: 52
  • Località: voghera
  • Voghera 96m slm Lombardia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 107
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #77 il: Settembre 17, 2020, 11:14:46 pm »
Bravo...finora le mappe pluviometrice danno luglio in parte suiccitoso al centro italia, non altrove. Giugno ha visto una se4ttimana di tempo estivo, luglio è stato più stabile estivo ma con temp fino al 20 del mese in norma.  Azz   ::)sembra viviate in Danimarca e che l'estate sia sempre stata fresca e piovosa per 3 mesi, ma la realtà è ben diversa.  Ora l'appendice estiva resa tale anche dalla disposizione barica con effetti favonici sui versanti sottovento(nn che nn avrebbe fatto caldo uguale, ma in maniera minore) e uscite a gridare al lupo al lupo...  ma il clima è un'altra cosa...

A proposito.....caro Ponente.
Il NOOA.....quindi di sicuro non dei complottisti e neppure dei cogl....emh....degli sprovveduti .......hanno certificato oggi che l'emisfero Nord del nostro pianeta ha avuto l'estate più calda degli ultimi 141 anni.
Se a noi è andata bene a Giugno ed in piccola parte a Luglio lo dobbiamo .....ed ormai comincia ad essere evidente ad una gran botta di ...ulo per come erano disposte ( al limite )  le figure bariche e le anomalie in Atlantico ed il monsone di Guinea . Fate un applauso a Cloover che lo aveva detto a maggio. Abbiamo qui  sul forum un Grande....con intuizioni e colpi di genio alla Messi ...ma in campo meteo.
Ed inoltre ha l'umiltà di ammettere ed analizzare pubblicamente quando le sue ipotesi non vanno a buon fine.
Sei un grande Filippo. E non lo dico io che non sono nessuno....lo dice il NOOA.
Tutto ciò che l'uomo può inventare....la natura lo ha già fatto!!

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17454
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4751
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #78 il: Settembre 18, 2020, 12:26:52 am »






1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 799
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1738
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #79 il: Settembre 18, 2020, 01:29:20 am »
Noto che gli strascichi estivi sono duri a morire... ::)

Il post di Filippo ultimo ben sintetizza (credo nell’altro thread), a parlare oramai sono i dati in reanalisi che arrivano da tutte le parti: c’è stata un po’ di bagarre estiva, qui ed in altri lidi, dove si è andati spiacevolmente oltre, per cui sarebbe preferibile chiuderla qui.


Admiral Ackbar

Offline Konrad66

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 234
  • Località: MILANO e periferia nord est
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 30
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #80 il: Settembre 18, 2020, 03:48:04 am »
Si
Con buona pace di Ponente.....quest' anno l'estate è stata proprio dentro i canoni dell'estate astronomica ed è stata molto calda....piuttosto afosa ed in diverse zone anche piuttosto siccitosa.
Quanto lo è stata lo scopriremo il 21 settembre. Ma a pelle....direi parecchio. Davvero questo settembre sembra un luglio od un agosto.

Confermo,
Infatti la media massime finora a Milano Linate è stata di 28.6° contro i 28,4° di un Agosto normale, che sono quelli pre-GW!

E attenzione, fatta con umidità, senza fohn o seccate a "falsare le t°", si sa che la secchezza spinge in alto il mercurio, ma quando la media è alta ,senza fare favonio, significa che è molto piu calda !

Luglio è 28,9° la media max pre-antropica, quindi NEI FATTI, QUESTO SETTEMBRE E' UN LUGLIO O UN AGOSTO !
TIFIAMO PER LA NEVE IN PIANURA. NON PUO' FARLA? ALLORA TIFIAMO PIOGGIA A OLTRANZA, TUTTI I MESI, TUTTI I GIORNI, TUTTI I MINUTI, PER SCONGIURARE LE DEVASTANTI SICCITA' COME QUELLE DEL 2017

Offline Konrad66

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 234
  • Località: MILANO e periferia nord est
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 30
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #81 il: Settembre 18, 2020, 04:03:28 am »
A proposito.....caro Ponente.
Il NOOA.....quindi di sicuro non dei complottisti e neppure dei cogl....emh....degli sprovveduti .......hanno certificato oggi che l'emisfero Nord del nostro pianeta ha avuto l'estate più calda degli ultimi 141 anni.
Se a noi è andata bene a Giugno ed in piccola parte a Luglio lo dobbiamo .....ed ormai comincia ad essere evidente ad una gran botta di ...ulo per come erano disposte ( al limite )  le figure bariche e le anomalie in Atlantico ed il monsone di Guinea . Fate un applauso a Cloover che lo aveva detto a maggio. Abbiamo qui  sul forum un Grande....con intuizioni e colpi di genio alla Messi ...ma in campo meteo.
Ed inoltre ha l'umiltà di ammettere ed analizzare pubblicamente quando le sue ipotesi non vanno a buon fine.
Sei un grande Filippo. E non lo dico io che non sono nessuno....lo dice il NOOA.

Quoto,
che poi dire che è "andata bene a Giugno" è un parolone, a Milano ha chiuso in media ma la 81-2010, il che significa che è stato comunque estivo, e attenzione, per la media gia nettamente inficiata dal GW 81-2010, perchè se si prende la vera media come natura comanda, quella che è stata la piu stabile per decenni,prima del 1990, Giugno 2020 ha chiuso 1° sopra quella media , ALTRO CHE GIUGNO OLD-STYLE, o addirittura fresco. La terza decade ha chiuso 3° sopra la 61-1990, 3° dico, non un decimo... trovatemi una terza decade di Giugno come quella del 2020, dal 61 al 90... avremo un Giugno o un Estate old style, quando si andrà in media 61-90, non quando si sta sopra e non di poco... Idem Luglio è stato piu caldo della media old-style, non so proprio chi si è inventato di sana pianta, un INESISTENTE PERIODO ESTIVO OLD-STYLE fino a Luglio 2020, è come definire periodo da peg, un inverno ridicolo 2017-18 per 3 gg freddi a marzo ...
TIFIAMO PER LA NEVE IN PIANURA. NON PUO' FARLA? ALLORA TIFIAMO PIOGGIA A OLTRANZA, TUTTI I MESI, TUTTI I GIORNI, TUTTI I MINUTI, PER SCONGIURARE LE DEVASTANTI SICCITA' COME QUELLE DEL 2017

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1582
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3003
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #82 il: Settembre 18, 2020, 09:10:04 pm »
Direi che siamo un po' O T ... Rientrare nei ranghi autunnali grazie ...  ;D
FNM - VEDO UNA LUCE IN FONDO AL TUNNEL... È UN TRENO ...😱

Offline Old Style

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 135
  • Age: 62
  • Località: Villa Guardia -CO-
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 354
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #83 il: Settembre 18, 2020, 09:57:01 pm »
Quoto,
che poi dire che è "andata bene a Giugno" è un parolone, a Milano ha chiuso in media ma la 81-2010, il che significa che è stato comunque estivo, e attenzione, per la media gia nettamente inficiata dal GW 81-2010, perchè se si prende la vera media come natura comanda, quella che è stata la piu stabile per decenni,prima del 1990, Giugno 2020 ha chiuso 1° sopra quella media , ALTRO CHE GIUGNO OLD-STYLE, o addirittura fresco. La terza decade ha chiuso 3° sopra la 61-1990, 3° dico, non un decimo... trovatemi una terza decade di Giugno come quella del 2020, dal 61 al 90... avremo un Giugno o un Estate old style, quando si andrà in media 61-90, non quando si sta sopra e non di poco... Idem Luglio è stato piu caldo della media old-style, non so proprio chi si è inventato di sana pianta, un INESISTENTE PERIODO ESTIVO OLD-STYLE fino a Luglio 2020, è come definire periodo da peg, un inverno ridicolo 2017-18 per 3 gg freddi a marzo ...
Vorrei esprimere una mia opinione e lo faccio in risposta al'ultimo intervento. Beh visto tutte le volte che hai ripetutamente scritto "old style" sia in minuscolo che in maiuscolo non potevo che rispondere da qui ... :P
Grafici che parlano di caldo e documenti che sembrano dicano che è freddo. Tutto documentato . Poi c'è il NOOA che pialla tutti gli equivoci . Chi ha ragione e chi ha torto?
La mia risposta è tutti e nessuno, dipende dal contesto di cui si fvuol fare riferimento.
Una cosa è avere un'estate sopra media a livello emisferico , e qui il NOOA non è facilmente smentibile. Un'altra invece è andare a vedere se il caldo ha imperversato maggiormente laddove vi sono la maggiorparte di insediamenti umani. Un'altra ancora è osservare e confrontare il riscaldamento o la variazione delle tempereture per macroaree. Un'altra ancora è per esempio verificare l'andamento di ogni singolo angolo misurato . A volte quando leggo alcune discussioni, è come assistere al trionfo dell'ego , che di solito sfocia nel classico dialogo fra sordi. Io per esempio è 20 anni che ogni mese di Agosto, lo passo quasi interamente a Sofia in Bulgaria.
Posso dire lamia su quello che ho visto con i miei occhi e sentito sulla mia pelle?
Questo agosto per Sofia è stato un mese con T max che raramente hanno superato i 30°C . Erano sicuramente oltre 10 anni che non mi capitava di rimanere nella stessa camera , senza un ventilatore acceso per riuscire a dormire. I prati sono rimasti verdissimi e le occasioni di pioggia non sono mancate e non solo nel mese di agosto. I Balcani in generale hanno beneficiato degli effetti di una posizione particolare dell'HP (chiamiamolo Scand+) che ha mantenuto posizioni favorevoli ad entrate di aria piu fresca dirette verso le aree balcaniche. Da noi il promontorio africano non è stato invadente come gli anni scorsi per cui se qualche utente dice che non è stato caldo laddove vive di solito, che senso ha ribattere con la frase che " l'ha detto  il NOOA"
E' evidente che il NOOA dice le cose come stanno, ma occorre contestualizzare di cosa si sta parlando. Caldo dove?
Dai grafici del NOOA che ha postato Cloover, che colgo quì l'occasione per salutare e fargli i miei complimenti per la sua dedizione alla materia, si evince che l'area , per altro molto estesa, dove si sono misurati i maggiori effetti del riscaldamento a livello nordemisferico, sono aree perlopiù disabitate oltre il circolo polare. E' logico quindi pensare che nel resto dell'emisfero, vi siano state zone dove si è avuto un riscaldamento minore, altre con un raffreddamento e altre ancora con una sostanziale stabilità termica rispetto alla media degli anni precedenti. Quindi quando Ponente posta documenti che riguardano alcune zone in controtendenza al GW, non vedo perchè non prenderne atto. Non penso che Ponente voglia portare prove "anti NOOA". Ponente non ha bisogno di me per difendere il suo pensiero ma in sincerità vorrei dire che siete tutti meravigliosi, portate un grande contributo per le persone per esempio come me che non hanno conoscenze approfondite, ed è un piacere leggervi. Però cerchiamo di ascoltarci un po di piu .
Buona serata
Io so, non per teoria ma per esperienza, che si può vivere infinitamente meglio con pochissimi soldi e un sacco di tempo libero, che non con più soldi e meno tempo.
Il tempo non è moneta, ma è quasi tutto il resto.
(Ezra Pound)

Offline sanverano144

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 64
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #84 il: Settembre 19, 2020, 12:07:03 am »
Vorrei esprimere una mia opinione e lo faccio in risposta al'ultimo intervento. Beh visto tutte le volte che hai ripetutamente scritto "old style" sia in minuscolo che in maiuscolo non potevo che rispondere da qui ...
Grafici che parlano di caldo e documenti che sembrano dicano che è freddo. Tutto documentato . Poi c'è il NOOA che pialla tutti gli equivoci . Chi ha ragione e chi ha torto?
La mia risposta è tutti e nessuno, dipende dal contesto di cui si fvuol fare riferimento.
Una cosa è avere un'estate sopra media a livello emisferico , e qui il NOOA non è facilmente smentibile. Un'altra invece è andare a vedere se il caldo ha imperversato maggiormente laddove vi sono la maggiorparte di insediamenti umani. Un'altra ancora è osservare e confrontare il riscaldamento o la variazione delle tempereture per macroaree. Un'altra ancora è per esempio verificare l'andamento di ogni singolo angolo misurato . A volte quando leggo alcune discussioni, è come assistere al trionfo dell'ego , che di solito sfocia nel classico dialogo fra sordi. Io per esempio è 20 anni che ogni mese di Agosto, lo passo quasi interamente a Sofia in Bulgaria.
Posso dire lamia su quello che ho visto con i miei occhi e sentito sulla mia pelle?
Questo agosto per Sofia è stato un mese con T max che raramente hanno superato i 30°C . Erano sicuramente oltre 10 anni che non mi capitava di rimanere nella stessa camera , senza un ventilatore acceso per riuscire a dormire. I prati sono rimasti verdissimi e le occasioni di pioggia non sono mancate e non solo nel mese di agosto. I Balcani in generale hanno beneficiato degli effetti di una posizione particolare dell'HP (chiamiamolo Scand+) che ha mantenuto posizioni favorevoli ad entrate di aria piu fresca dirette verso le aree balcaniche. Da noi il promontorio africano non è stato invadente come gli anni scorsi per cui se qualche utente dice che non è stato caldo laddove vive di solito, che senso ha ribattere con la frase che " l'ha detto  il NOOA"
E' evidente che il NOOA dice le cose come stanno, ma occorre contestualizzare di cosa si sta parlando. Caldo dove?
Dai grafici del NOOA che ha postato Cloover, che colgo quì l'occasione per salutare e fargli i miei complimenti per la sua dedizione alla materia, si evince che l'area , per altro molto estesa, dove si sono misurati i maggiori effetti del riscaldamento a livello nordemisferico, sono aree perlopiù disabitate oltre il circolo polare. E' logico quindi pensare che nel resto dell'emisfero, vi siano state zone dove si è avuto un riscaldamento minore, altre con un raffreddamento e altre ancora con una sostanziale stabilità termica rispetto alla media degli anni precedenti. Quindi quando Ponente posta documenti che riguardano alcune zone in controtendenza al GW, non vedo perchè non prenderne atto. Non penso che Ponente voglia portare prove "anti NOOA". Ponente non ha bisogno di me per difendere il suo pensiero ma in sincerità vorrei dire che siete tutti meravigliosi, portate un grande contributo per le persone per esempio come me che non hanno conoscenze approfondite, ed è un piacere leggervi. Però cerchiamo di ascoltarci un po di piu .
Buona serata
Mi inchino

Inviato dal campanile di pellicce utilizzando piccioni


Offline Balfoia

  • .
  • Membro Onorario
  • *
  • Post: 210
  • Località: Castiglione di Garfagnana
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 121
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #85 il: Settembre 19, 2020, 12:10:29 am »
Vorrei esprimere una mia opinione e lo faccio in risposta al'ultimo intervento. Beh visto tutte le volte che hai ripetutamente scritto "old style" sia in minuscolo che in maiuscolo non potevo che rispondere da qui ...
Grafici che parlano di caldo e documenti che sembrano dicano che è freddo. Tutto documentato . Poi c'è il NOOA che pialla tutti gli equivoci . Chi ha ragione e chi ha torto?
La mia risposta è tutti e nessuno, dipende dal contesto di cui si fvuol fare riferimento.
Una cosa è avere un'estate sopra media a livello emisferico , e qui il NOOA non è facilmente smentibile. Un'altra invece è andare a vedere se il caldo ha imperversato maggiormente laddove vi sono la maggiorparte di insediamenti umani. Un'altra ancora è osservare e confrontare il riscaldamento o la variazione delle tempereture per macroaree. Un'altra ancora è per esempio verificare l'andamento di ogni singolo angolo misurato . A volte quando leggo alcune discussioni, è come assistere al trionfo dell'ego , che di solito sfocia nel classico dialogo fra sordi. Io per esempio è 20 anni che ogni mese di Agosto, lo passo quasi interamente a Sofia in Bulgaria.
Posso dire lamia su quello che ho visto con i miei occhi e sentito sulla mia pelle?
Questo agosto per Sofia è stato un mese con T max che raramente hanno superato i 30°C . Erano sicuramente oltre 10 anni che non mi capitava di rimanere nella stessa camera , senza un ventilatore acceso per riuscire a dormire. I prati sono rimasti verdissimi e le occasioni di pioggia non sono mancate e non solo nel mese di agosto. I Balcani in generale hanno beneficiato degli effetti di una posizione particolare dell'HP (chiamiamolo Scand+) che ha mantenuto posizioni favorevoli ad entrate di aria piu fresca dirette verso le aree balcaniche. Da noi il promontorio africano non è stato invadente come gli anni scorsi per cui se qualche utente dice che non è stato caldo laddove vive di solito, che senso ha ribattere con la frase che " l'ha detto  il NOOA"
E' evidente che il NOOA dice le cose come stanno, ma occorre contestualizzare di cosa si sta parlando. Caldo dove?
Dai grafici del NOOA che ha postato Cloover, che colgo quì l'occasione per salutare e fargli i miei complimenti per la sua dedizione alla materia, si evince che l'area , per altro molto estesa, dove si sono misurati i maggiori effetti del riscaldamento a livello nordemisferico, sono aree perlopiù disabitate oltre il circolo polare. E' logico quindi pensare che nel resto dell'emisfero, vi siano state zone dove si è avuto un riscaldamento minore, altre con un raffreddamento e altre ancora con una sostanziale stabilità termica rispetto alla media degli anni precedenti. Quindi quando Ponente posta documenti che riguardano alcune zone in controtendenza al GW, non vedo perchè non prenderne atto. Non penso che Ponente voglia portare prove "anti NOOA". Ponente non ha bisogno di me per difendere il suo pensiero ma in sincerità vorrei dire che siete tutti meravigliosi, portate un grande contributo per le persone per esempio come me che non hanno conoscenze approfondite, ed è un piacere leggervi. Però cerchiamo di ascoltarci un po di piu .
Buona serata
Un mito!!!

Inviato dal mio ASUS_X01BDA utilizzando Tapatalk


Offline Cumolonembo

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 333
  • Località: Chiusdino 564 m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 306
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #86 il: Settembre 19, 2020, 12:31:49 am »
Oh gente qui mi pare si parli d'altro! Per i dibattiti se e' caldo, freddo se finisce il mondo c'e' una stanza creata da Ale con numeri alla mano e che chiunque puo' contribuire con i suoi di dati. Addirittura c'e' un'altra stanza ancora che parla di cambiamenti climatici. Qui fate parlare chi capisce un po' piu' la materia riguardo l'argomento
Puoi dire quello che vuoi ma sei cio' che fai

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10453
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #87 il: Settembre 19, 2020, 12:34:20 am »
Vorrei esprimere una mia opinione e lo faccio in risposta al'ultimo intervento. Beh visto tutte le volte che hai ripetutamente scritto "old style" sia in minuscolo che in maiuscolo non potevo che rispondere da qui ... :P
Grafici che parlano di caldo e documenti che sembrano dicano che è freddo. Tutto documentato . Poi c'è il NOOA che pialla tutti gli equivoci . Chi ha ragione e chi ha torto?
La mia risposta è tutti e nessuno, dipende dal contesto di cui si fvuol fare riferimento.
Una cosa è avere un'estate sopra media a livello emisferico , e qui il NOOA non è facilmente smentibile. Un'altra invece è andare a vedere se il caldo ha imperversato maggiormente laddove vi sono la maggiorparte di insediamenti umani. Un'altra ancora è osservare e confrontare il riscaldamento o la variazione delle tempereture per macroaree. Un'altra ancora è per esempio verificare l'andamento di ogni singolo angolo misurato . A volte quando leggo alcune discussioni, è come assistere al trionfo dell'ego , che di solito sfocia nel classico dialogo fra sordi. Io per esempio è 20 anni che ogni mese di Agosto, lo passo quasi interamente a Sofia in Bulgaria.
Posso dire lamia su quello che ho visto con i miei occhi e sentito sulla mia pelle?
Questo agosto per Sofia è stato un mese con T max che raramente hanno superato i 30°C . Erano sicuramente oltre 10 anni che non mi capitava di rimanere nella stessa camera , senza un ventilatore acceso per riuscire a dormire. I prati sono rimasti verdissimi e le occasioni di pioggia non sono mancate e non solo nel mese di agosto. I Balcani in generale hanno beneficiato degli effetti di una posizione particolare dell'HP (chiamiamolo Scand+) che ha mantenuto posizioni favorevoli ad entrate di aria piu fresca dirette verso le aree balcaniche. Da noi il promontorio africano non è stato invadente come gli anni scorsi per cui se qualche utente dice che non è stato caldo laddove vive di solito, che senso ha ribattere con la frase che " l'ha detto  il NOOA"
E' evidente che il NOOA dice le cose come stanno, ma occorre contestualizzare di cosa si sta parlando. Caldo dove?
Dai grafici del NOOA che ha postato Cloover, che colgo quì l'occasione per salutare e fargli i miei complimenti per la sua dedizione alla materia, si evince che l'area , per altro molto estesa, dove si sono misurati i maggiori effetti del riscaldamento a livello nordemisferico, sono aree perlopiù disabitate oltre il circolo polare. E' logico quindi pensare che nel resto dell'emisfero, vi siano state zone dove si è avuto un riscaldamento minore, altre con un raffreddamento e altre ancora con una sostanziale stabilità termica rispetto alla media degli anni precedenti. Quindi quando Ponente posta documenti che riguardano alcune zone in controtendenza al GW, non vedo perchè non prenderne atto. Non penso che Ponente voglia portare prove "anti NOOA". Ponente non ha bisogno di me per difendere il suo pensiero ma in sincerità vorrei dire che siete tutti meravigliosi, portate un grande contributo per le persone per esempio come me che non hanno conoscenze approfondite, ed è un piacere leggervi. Però cerchiamo di ascoltarci un po di piu .
Buona serata

Buona serata a te Oldy  ;)
A parte il fatto che siamo ormai tutti palesemente OT visto che qui dovremmo parlare dell'Autunno e visto che ormai l'Estate era stata archiviata, tendo sempre a prendere con le molle le "percezioni" soggettive di "caldo/freddo" , perchè spesso tendiamo un pò tutti ad enfatizzare quello che sentiamo a "pelle"  ;)

Il mese di Agosto è stato molto caldo in tutta Europa, pure in Bulgaria è stato un mese sopramedia sulla 81/10, anche se di poco (+0.6°C circa), mentre in Italia +1.5°C circa.
Nel centro Europa si è verificata un'eccezionale ondata di caldo (3^ posto sul podio dopo quella del 1910 e del 2003), siamo arrivati fino a  +3°C!
E sono tutte aree densamente popolate  ;)

Purtroppo la percezione che qualcuno ha avuto di "Estate fresca", deriva in larga parte dalle ultime 4 infuocate Estati, ma cmq come già detto l'Estate 2020 è sopramedia sulla 81/10 ed allineata alla 2000/2019.
Questi sono i numeri e con i numeri c'è poco a cui appellarsi, se non accettare un verdetto che può essere antipatico ma rimane cmq la realtà a cui fare riferimento.
Un caro saluto te   ;)







La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Cumolonembo

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 333
  • Località: Chiusdino 564 m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 306
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #88 il: Settembre 20, 2020, 01:44:39 am »
Buona serata a te Oldy  ;)
A parte il fatto che siamo ormai tutti palesemente OT visto che qui dovremmo parlare dell'Autunno e visto che ormai l'Estate era stata archiviata, tendo sempre a prendere con le molle le "percezioni" soggettive di "caldo/freddo" , perchè spesso tendiamo un pò tutti ad enfatizzare quello che sentiamo a "pelle"  ;)

Il mese di Agosto è stato molto caldo in tutta Europa, pure in Bulgaria è stato un mese sopramedia sulla 81/10, anche se di poco (+0.6°C circa), mentre in Italia +1.5°C circa.
Nel centro Europa si è verificata un'eccezionale ondata di caldo (3^ posto sul podio dopo quella del 1910 e del 2003), siamo arrivati fino a  +3°C!
E sono tutte aree densamente popolate  ;)

Purtroppo la percezione che qualcuno ha avuto di "Estate fresca", deriva in larga parte dalle ultime 4 infuocate Estati, ma cmq come già detto l'Estate 2020 è sopramedia sulla 81/10 ed allineata alla 2000/2019.
Questi sono i numeri e con i numeri c'è poco a cui appellarsi, se non accettare un verdetto che può essere antipatico ma rimane cmq la realtà a cui fare riferimento.
Un caro saluto te   ;)


Questi Cloover non sono numeri e so' colori ;D scherzi a parte chiaro che sia stata sopra media anche se non eccessivamente ed a farla essere cosi e' stata l'ultima parte di luglio ed una buona parte di agosto tralasciando un pessimo, finora settembre. Comunque io ai colori preferisco proprio i vecchi numeri di temperatura minima e massima :)
Puoi dire quello che vuoi ma sei cio' che fai

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1515
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 144
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #89 il: Settembre 22, 2020, 12:36:32 pm »
si avvicina ottobre e i GM (pur considerando che siamo ancora a 10 giorni) iniziano a vedere un VP in grande crisi, colpito duro dal deficit di ghiacci artici in zona kara-barents-laptev..



abbiamo imparato in questi ultimi anni come ciò comporti (almeno) due conseguenze:

1) la perdita di correlazione dell'indice SAI, in quanto il rapido avanzamento dello SC non è più associato ad un VP invernale debole, ma ad un VP ottobrino disastrato

2) uno sviluppo completamente "scollegato" del VP tra troposfera e stratosfera con conseguente SC e NAM++ a novembre/dicembre che determina il calssico inverno in NAO+

Rimane comunque qualche possibile alternativa a questo sviluppo "classico", infatti la situazione descritta sopra peggiora di anno in anno e non è follia pensare che ad un certo punto, una volta oltrepassato un certo limite (tutto da stabilire) possano esserci conseguenze opposte..se lo SC euroasiatico (come sembra) dovesse quest'anno raggiungere valori vicini ai record tra ottobre e novembre, potremmo vivere una fine di autunno/inizio inverno molto interessante, prima che tutto crolli come sempre.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 605
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 330
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #90 il: Settembre 22, 2020, 12:58:55 pm »
si avvicina ottobre e i GM (pur considerando che siamo ancora a 10 giorni) iniziano a vedere un VP in grande crisi, colpito duro dal deficit di ghiacci artici in zona kara-barents-laptev..



abbiamo imparato in questi ultimi anni come ciò comporti (almeno) due conseguenze:

1) la perdita di correlazione dell'indice SAI, in quanto il rapido avanzamento dello SC non è più associato ad un VP invernale debole, ma ad un VP ottobrino disastrato

2) uno sviluppo completamente "scollegato" del VP tra troposfera e stratosfera con conseguente SC e NAM++ a novembre/dicembre che determina il calssico inverno in NAO+

Rimane comunque qualche possibile alternativa a questo sviluppo "classico", infatti la situazione descritta sopra peggiora di anno in anno e non è follia pensare che ad un certo punto, una volta oltrepassato un certo limite (tutto da stabilire) possano esserci conseguenze opposte..se lo SC euroasiatico (come sembra) dovesse quest'anno raggiungere valori vicini ai record tra ottobre e novembre, potremmo vivere una fine di autunno/inizio inverno molto interessante, prima che tutto crolli come sempre.. ;)

La mia sensazione è che ormai il VP strong ce lo becchiamo a prescindere dalle condizioni di partenza ::)
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10453
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #91 il: Settembre 22, 2020, 01:15:21 pm »
Io sul VP forte invernale non ci metto la mano sul fuoco, non con la Nina  ;) 
 Abbiamo visto infatti che, se sicuramente il deficit di ghiaccio artico impatta sul WR provocando uno scollegamento TropoStratosferico, la stessa Stratosfera può ben poco nel caso in cui l'ondulazione sul Pacifico si resetti e vada a convogliare aria calda subtropicale in direzione del Labrador/Nord Atlantico:

La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1582
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3003
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #92 il: Settembre 22, 2020, 03:46:30 pm »
Io sul VP forte invernale non ci metto la mano sul fuoco, non con la Nina  ;) 
 Abbiamo visto infatti che, se sicuramente il deficit di ghiaccio artico impatta sul WR provocando uno scollegamento TropoStratosferico, la stessa Stratosfera può ben poco nel caso in cui l'ondulazione sul Pacifico si resetti e vada a convogliare aria calda subtropicale in direzione del Labrador/Nord Atlantico:


come già detto : ' aggrappati alla Nina ' ... ;D
FNM - VEDO UNA LUCE IN FONDO AL TUNNEL... È UN TRENO ...😱

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 799
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1738
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #93 il: Settembre 22, 2020, 09:16:17 pm »
Nel mentre un coriaceo blocco Scandinavo-Siberiano porterà momentanee anomalie positive in quell’area ed un primo assaggio d’autunno proprio al centro del mediterraneo...



...in migrazione verso i 90N...



...con la speranza che funga da trigger ad espansioni dello snow cover siberiano ::)


Admiral Ackbar
« Ultima modifica: Settembre 22, 2020, 09:39:31 pm da adm.ackbar » »

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 605
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 330
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #94 il: Settembre 22, 2020, 10:43:41 pm »
Io sul VP forte invernale non ci metto la mano sul fuoco, non con la Nina  ;) 
 Abbiamo visto infatti che, se sicuramente il deficit di ghiaccio artico impatta sul WR provocando uno scollegamento TropoStratosferico, la stessa Stratosfera può ben poco nel caso in cui l'ondulazione sul Pacifico si resetti e vada a convogliare aria calda subtropicale in direzione del Labrador/Nord Atlantico:


Mha..che dire Filippo..mi sembra tu abbia preso un po' un caso particolare. Se non ricordo male quell'inverno partì in media per poi attorno Natale avere uno sforamento NAM con un Gennaio super mite e secco e un Febbraio un po' più perturbato (vado a memoria) in cui gli ultimi giorni e primi di Marzo furono gelidi solo grazie al major warming split del secolo, che come ribadito anche dal Nonno, in un'epoca di VP non ultra pompato avrebbe visto una ben più coriacea reiterazione del pattern NAO-.. senza contare che quell'Inverno avevamo una QBO ben negativa a 30hpa e in passaggio negativo anche a 50..perciò io credo che anche se avremo una Nina quest'anno c'è poco da stare allegri. Tra l'altro sono anche i tuoi studi a mostrare come ormai l'Inverno si giochi su qualche breve episodio in un mare di VP schiacciasassi. ::)
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10453
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #95 il: Settembre 23, 2020, 05:38:31 pm »
Mha..che dire Filippo..mi sembra tu abbia preso un po' un caso particolare. Se non ricordo male quell'inverno partì in media per poi attorno Natale avere uno sforamento NAM con un Gennaio super mite e secco e un Febbraio un po' più perturbato (vado a memoria) in cui gli ultimi giorni e primi di Marzo furono gelidi solo grazie al major warming split del secolo, che come ribadito anche dal Nonno, in un'epoca di VP non ultra pompato avrebbe visto una ben più coriacea reiterazione del pattern NAO-.. senza contare che quell'Inverno avevamo una QBO ben negativa a 30hpa e in passaggio negativo anche a 50..perciò io credo che anche se avremo una Nina quest'anno c'è poco da stare allegri. Tra l'altro sono anche i tuoi studi a mostrare come ormai l'Inverno si giochi su qualche breve episodio in un mare di VP schiacciasassi. ::)

Si su questo non posso darti torto, tra l'altro è probabile che quest'anno avremo anche BDC debole... L'ultimo anno con BDC forte e centrata sull'Equatore è stato proprio il 2017/18.



Per avere la (quasi) certezza di un Inverno caratterizzato da VP debole e disturbato ci vogliono una sequenza di parametri ben delineati, parametri che anche quest'anno non avremo, tralasciando il deficit di ghiaccio artico e le sue conseguenze.
Il centro-sud e specie il basso Adriatico invece seguono regole più sfumate e lì il buon evento può scapparci sempre.


La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline paolinopc78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 558
  • Località: Piacenza
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 71
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #96 il: Settembre 23, 2020, 07:47:53 pm »
Io invece un euro sul miracolo nina pdo -

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2770
  • Age: 46
  • Località: Nelle periferie di Bassano del Grappa (Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4609
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #97 il: Settembre 24, 2020, 10:31:33 am »
 Oggi Gfs, in vista del proseguo autunnale.. propone uno schema evolutivo ad impianto mobile da Scand+ e ad Omega Blocking rovesciato in reiterazione..:




..oltretutto supportato anche dal suo Ensemble..:




 Inutile dover ammettere e ricredermi, sulle prime impressioni del proseguo Autunnale, in stile secco e sopramedia isotermica.. tuttavia, la prima parte inerente al terzo stagionale, con Settembre grosso modo estivo e secco.. andando a centrare in parte una previsione stagionale, che sembrava prendere una piega ben più bloccata, nelle anomalie e nelle evoluzioni.. ed invece consegnandoci appena un terzo di stagione, confermando tra l'altro l'appendice estivo previsto.

 Complice un VP nascente, in condizioni disastrose, per debolezza di potenza e progressione evolutiva.. dovuto in primis al fattore(oramai consueto ed assimilato..) del Deficit Artico, con la solita nota dolente della grave crisi dei ghiacci marini Artici e nelle note aree Scandinave-Siberiane(Mar di Barents, Kara e Laptev..)..:





 A tal proposito, bisognerebbe comunque evidenziare lo stretto ruolo di correlazione, che implica la componente Pacifica e quella Atlantica.. dove una Nina in grande spolvero.. una PDO+ Like.. ed una situazione SSTA Atlantiche(con RM Area positiva a dirigerne le danze..), sta prendendo sempre più potenza e redini evolutive nell'intero schema circolatorio del WR Emisferico..:










.. al netto di cui sopra, non vedo alcuna riprova contraria, sul fatto di vedere un proseguo Autunnale tutt'altro che scontato, o almeno fino a qualche settimana fa.. considerando le sole anomalie estive e quelle ereditarie primaverili ed invernali scorse, con l'implicite conseguenze di un maestoso.. interminabile.. e potente ESE Cold da record.
 Tuttavia, le dinamiche Artiche e di regressione del fattore espansivo dei ghiacci marini estivo.. non potevano che sovvertire il quadro termodinamico emisferico, a discapito di un VP nascente a trazione posteriore debole.
 Una condizione oramai consolidata da tempo e reiterativa ad ogni finale estivo ed inizio autunnale.. per le ovvie concause, dovute alle recrudescenze da GW, che anche e soprattutto in simili evoluzioni, Troposferiche ed emisferiche circolatorie dell'intero WR, incidono con sviluppi termodinamici tutt'altro che scontati, verso le ovvietà assimilabili a condizioni di siccità e mitezza autunnale.

 Dunque, il dover associare il fenomeno GW=Siccità e Sopramedia Isotermica.. non è poi così pienamente corretto ed automatico se si analizza un'evoluzione stagionale.. tutt'al più lo si può costantemente associare e confermare nel tempo, nelle dinamiche e medie climatiche di lungo periodo, ma non nelle evoluzioni ed anomalie di mezza stagione. ::)

 Concludendo, oggi più che mai, sono in forte dubbio sul proseguo di una stagione partita con forti anomalie nelle medie, appunto climatiche autunnali.. e mi preme dover fare qualche passo dietro-front.. e ricredermi, su alcuni aspetti storicamente correlati ed assimilabili a certi precursori prodromici, riscontrabili nei soliti schemi da risoluzione, con i vecchi indici predittivi in correlazione al quadro termodinamico del WR emisferico.

 Ovviamente, queste sono le mie personali impressioni ed ipotesi di evoluzione attuale e prossima futura.. soggette ad incontestabili rivisitazioni e modifiche di percorso nell'intera dinamica evolutiva stagionale.
 E oltretutto, mi associa in parte e/o integralmente, a quanto già scritto ed analizzato dai miei cari Esimi colleghi di Team.. ;)

 Quindi resto in linea, con quanto già scritto da Filippo, in base ad un nuovo metodo d'approccio propedeutico, rivolto alle vicissitudini storicamente correlate ad i vecchi precursori, con schemi predittivi validi fino a qualche anno fa.. e per cui vanno rivisitati ed implementati, con le nuove forzanti Oceano-Atmosferiche e dinamiche Solari, che si vanno a correlare con la sempre più forte componente attiva dovuta al fenomeno GW e ovvia componente Antropogenica di contorno(che poi, chiamarla "Contorno", inizia a mio avviso, a diventare sempre più uno sminuirne delle implicite conseguenze, con fattori ad alto potenziale d'innesco..).
 
 Ed in totale accordo, con quanto già scritto e riscritto diverse volte.. e da qualche anno a questa parte.. dal nostro caro Lorenzo(Nonno Rodano), in quanto alle principali ed importanti conseguenze, apportate dalla Grave Crisi Artica estiva, nelle aree di maggior impatto atmosferico e termodinamico.. con forzante predominante nell'innesco evolutivo di un VP nascente debole e zoppicante, in concomitanza di una forte progressione d'innevamento Russo-Siberiano, in particolari condizioni di barotropicità nelle aree/latitudini Nord-Emisferiche, di una certa importanza evolutiva nel proseguo autunnale..
 E con successiva fase prodromica, alla forte e potente Accelerazione del VP, a cavallo del cambio stagionale Autunno-Inverno.. partendo in primis dal VPS.. che per ovvie dinamiche di riequilibrio termodinamico(scusate il gioco di parole..), in correlazione al fattore di Crisi Artica nelle suddette Aree.. è inevitabilmente indotto, ad un precoce e preventivo rinforzo zonale, in accelerazione e raffreddamento radiativo, in attiva progressione, con forte e costante reiterazione.. Associato tra l'altro, in questa fase di passaggio stagionale estivo-autunnale, ad un iniziale Disaccoppiamento Strato-Troposferico, che ne consegue sempre con più frequenza, e Gup di squilibrio negli ingranaggi ai livelli isentropici, lungo l'intera sequenza sul piano isobarico della colonna stessa del VP.(punto d'analisi ampiamente disaminato e condiviso soprattutto da Filippo.. ;)).

Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 10453
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 169
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #98 il: Settembre 24, 2020, 01:23:02 pm »
Luca occhio però a non farti condizionare troppo dai run by GFS .....  ::) ;)

La combinazione vincente di questi ultimi 22 anni si è manifestata nell'intensità della Brewer&Dobson circulation unitamente ad un particolare schema ondulatorio sull'Oceano Pacifico .
Torneranno gli Inverni freddi e nevosi quando torneranno le condizioni che li generano

Offline Giovanni Micalizzi

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 51
  • Age: 38
  • Località: Messina (Santa Margherita messinese ionico)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 319
Re:AUTUNNO 2020: Prime impressioni...........
« Risposta #99 il: Settembre 24, 2020, 06:38:21 pm »
intanto ai primi di ottobre occhio al blocco a est, situazione potenzialmente alluvionale per Nw, medio, alto tirreno...