BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Stratosfera/Troposfera.. situazione ed analisi Autunno/Inverno 2019/20  (Letto 833824 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Cloover

  • Visitatore
Re:Stratosfera/Troposfera.. situazione ed analisi Autunno/Inverno 2019/20
« Risposta #4700 il: Febbraio 25, 2020, 04:03:53 pm »
Vabbè dopo che cloover mi ritira fuori il famoso 97% tirato a caso dall ipcc  ;D

Veramente lo riporta la Nasa  ::)   poi se vi documentate sui siti dei terrapiattisti o di quelli che vedono la PEG imminente, il 97% magari diventa il 3%  :D :D :D

I famosi fisici ed astronauti dei social ....

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1504
  • Age: 35
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 144
Veramente lo riporta la Nasa  ::)   poi se vi documentate sui siti dei terrapiattisti o di quelli che vedono la PEG imminente, il 97% magari diventa il 3%  :D :D :D

I famosi fisici ed astronauti dei social ....

Per quanto come ricercatore sia abituato a queste cose rimango sempre interdetto quando ascolto/leggo..ricordo sempre con simpatia la frase "si si, lo so che voi laureati in biologia, ricercatori, medici etc avete dimostrato QUESTO..ma sai, io preferisco credere ALTRO"..

a queste persone il consiglio rimane sempre lo stesso, immaginate forte forte il freddo ed il gelo, chissà che il desiderio possa vincere sulla (sopravvalutata) scienza..occhio a spingere troppo però.. ;D
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Online ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17098
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4654
Vabbè dopo che cloover mi ritira fuori il famoso 97% tirato a caso dall ipcc  ;D

No sbagli, non è a caso...è proprio volutamente falso.  ;) :)  e molti di loro che lo avvalorano, restano cmq scettici a riguardo ma non si espongono per non restare fuori dal giro che conta $$ 
fa sorridere anche la demagogia pressapochista che ti tirano fuori... saremo anche  complottisi, ma sfido chiunque a dire con certezza di aver la verità assoluta sul trend climatico...finora la storia dice altro, il resto per me ovvie speculazioni socio-economiche che chi non le vede è anche peggio di chi crede alla terra piatta...almeno loro sono nel suo essere  :D
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • Cavaliere di Gran Croce decorato di gran cordone
  • *****
  • Post: 38191
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 377
Record

...

Offline andi

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 172
  • Località: Mestre
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0

Dire che l'AGW è un'invenzione, quando il 97% della comunità scientifica concorda che il riscaldamento globale sia dovuto principalmente ai gas serra emessi dalle attività umane, denota una certa supponenza od ossessione "complottista".
Quando si fanno un certo tipo di affermazioni, sarebbe utile anche elencare i titoli, le proprie referenze, gli studi  e le pubblicazioni fatte al riguardo, in modo da suffragare tali teorie.

Io faccio supposizioni, più o meno condivisibili, relative al comportamento della fisica atmosferica di questi anni e dei prossimi.
Se cambio idea è perchè possiedo un cervello pensante, non sono nè "tifoso" del GW nè un esaltato che vede la "PEG" ad ogni uscita modellistica, semplicemente uno che osserva.
Cambierò idea anche un altro miliardo di volte? è possibile.... Se avrò qualcosa di convincente che me la farà cambiare.

Da parte mia, credo che bisognerebbe farsi un bagno di umiltà, mettere da parte l'orgoglio, e cercare di osservare senza emotività ed in maniera lucida la situazione, senza avere preconcetti.
http://www.climatemonitor.it/?p=52428 uno dei tanti, ma evidentemente sono "negazionisti"!!
Andrea

Offline magiogighen76

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1543
  • Age: 43
  • Località: Molino del piano , Pontassieve 120 mt. s.l.m.- Gualdo , pratovecchio 896 mt. s.l.m.
  • costanter et no trepide
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 222
“Niente ha il potere di allargare tanto la mente quanto l'investigazione sistematica dei fatti osservabili.”
“Il cambiare opinione e il dare ascolto a chi ti corregge è certamente un comportamento da uomo libero.”
citazione

Cloover

  • Visitatore
Re:Stratosfera/Troposfera.. situazione ed analisi Autunno/Inverno 2019/20
« Risposta #4706 il: Febbraio 25, 2020, 10:17:00 pm »
http://www.climatemonitor.it/?p=52428 uno dei tanti, ma evidentemente sono "negazionisti"!!


L'articolo risponde ad un sensazionalismo giornalistico nei confronti di una temperatura rilevata,  in maniera altrettanto sensazionalistica ed amplificata.... ad ogni modo sbagli l'approccio, qui non siamo nè negazionisti nè pro-AGW, si analizzano semplicememte dati e configurazioni.
I questa stanza nessuno del CSCT ti dirà mai che l'AGW non esiste o che invece è certezza, quindi le "fazioni" non hanno senso di esistere qui dentro.
Quello che infastidisce un pò è invece la  sicumera che qualcuno ha parlando di argomenti così complessi, un atteggiamento che stona con il modus operandi di questa sezione.
Cmq siamo ormai fortemente OT, chiudiamo qui questo discorso ed affrontiamolo negli appositi spazi, grazie





Offline aralbedo

  • Coordinatore Stormchaser Team Toscana
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6868
  • Age: 46
  • Località: Ab. Prato s/o - Lav. Capalle (Fi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1463
Record



E meno male che era un Ese cold zoppo  ???
La media 1981/2010  è carta straccia, superata,. I temporali estivi sempre più rari. Il clima sta cambiando. E lo sta facendo troppo rapidamente.

Offline Tony UD

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 163
  • Località: Udine
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 84
Continuate a viaggiare con il vps e in generale stratosfera, la situazione in troposfera finalmente vede dinamicità, una serie di fronti atlantici anche piuttosto corposi, il ritorno in grande stile della neve sulle Alpi centro orientali fino a quote buone per il periodo, quindi ottimo periodo per i prossimi 10/15 giorni in vista, come cercavo di dire, assieme a qualcun altro già diversi giorni fa. A un certo punto ce ne frega di ese cold a raffica. Mi auguro che i continui errori nelle proiezioni stagionali o comunque settimanali/mensili continuino in primavera e in estate visto che si continua ad avere certezze assolute senza aver ancora imparato che non sarà l'analisi di alcuni indici teleconnettivi a dar certezza su quel che accadrà nei prossimi 3/6 mesi, e gli errori madornali del passato dovuti proprio a questo ancora non hanno insegnato nulla…. cautela, e occhio che la primavera meteorologica comincerà con una prima metà di marzo dinamica, piovosa e nevosa in montagna con buona probabilità, specie al nord, alla faccia delle proiezioni fatte anche qui dentro di un marzo mite e secco e comunque di una primavera e estate secche e siccitose….
In meteorologia i conti si fan sempre alla fine….

Offline Giaguaro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 7237
  • Age: 37
  • Località: Pistoia (PT)
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 645
Veramente lo riporta la Nasa  ::)   poi se vi documentate sui siti dei terrapiattisti o di quelli che vedono la PEG imminente, il 97% magari diventa il 3%  :D :D :D

I famosi fisici ed astronauti dei social ....
Fortunatamente mi ritengo abbastanza intelligente dopo tutti questi anni sono molto deluso dal tuo comportamento. E non certo da questa frase. Quindi saluto che non è più un ambiente interessante. Ciao a tutti
Il lavoro nobilita l'uomo, ma anche stare a casa ogni tanto non è delle peggio

Cloover

  • Visitatore
Re:Stratosfera/Troposfera.. situazione ed analisi Autunno/Inverno 2019/20
« Risposta #4710 il: Febbraio 26, 2020, 01:28:07 pm »
Fortunatamente mi ritengo abbastanza intelligente dopo tutti questi anni sono molto deluso dal tuo comportamento. E non certo da questa frase. Quindi saluto che non è più un ambiente interessante. Ciao a tutti

Mah....mi sembra tu c'abbia un pò la coda di paglia  :)   Mi sembra che da anni qui tutti possono offendere me , ed io devo stare anche zitto  :D  :D   Per quanto riguarda il GW è chiaro che c'è una specie di "schieramento" politico, io come detto alzo le mani di fronte a tutto questo e mi baso sulle modifiche circolatorie che riscontriamo sempre più frequentemente, senza per altro dare nulla per scontato, nè che sia un ciclo climatico, nè che sia l'uomo l'artefice, perchè fin tanto che una teoria non è dimostrabile scientificamente, è soltanto un'ipotesi


Cloover

  • Visitatore
Re:Stratosfera/Troposfera.. situazione ed analisi Autunno/Inverno 2019/20
« Risposta #4711 il: Febbraio 26, 2020, 01:37:20 pm »
VPS sempre fortissimo, non ci sono segni di cedimento, ma anzi è probabile, come già accennato, una nuova forte accelerazione a cavallo con la 2^ decade di Marzo.
A mio parere ci sono possibilità, non trascurabili, di una bella piallata zonale....







Offline iceviola

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 436
  • Località: fi sud-le corti 340mt
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 20
Fortunatamente mi ritengo abbastanza intelligente dopo tutti questi anni sono molto deluso dal tuo comportamento. E non certo da questa frase. Quindi saluto che non è più un ambiente interessante. Ciao a tutti

Scusa Giaguaro,
e quale sarebbe l'ambiente interessante, quello che dice solo quello che ti piace e che vuoi sentirti dire?
Interessante ritengo sia l'ambiente dove regna il confronto e dove si puo ricercare dati e punti di vista diversi, per provare a capire (o quantomeno ad intuire) quale sia o potrebbe essere la "giusta via".
Poi fate vobis, ma esasperare fino al limite mi sembra solo controproducente.
Tutto questo detto senza voler fare polemica, ma sperando di riportare la cosa al livello che le compete, la pura espressione di diversi punti di vista.
Magari un topic "ritagliato" su misura potrebbe aiutare....

Saluti,
Gianni
 
scrivere, scrivere, scrivere.... la storia

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1510
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2923
VPS sempre fortissimo, non ci sono segni di cedimento, ma anzi è probabile, come già accennato, una nuova forte accelerazione a cavallo con la 2^ decade di Marzo.
A mio parere ci sono possibilità, non trascurabili, di una bella piallata zonale....




si Filippo ... lo sto monitorando da un po’ , nn da segni di cedimento.... anzi... credo che le ondulazioni previste per fine decade andranno di volta in volta ridimensionate a favore di una piallata ...  :)
FNM - VEDO UNA LUCE IN FONDO AL TUNNEL... È UN TRENO ...😱

Offline Maurizio64

  • Novizio
  • **
  • Post: 37
  • Age: 55
  • Località: Asola (MN) socio CML
  • La Meteo è passione
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 268
VPS sempre fortissimo, non ci sono segni di cedimento, ma anzi è probabile, come già accennato, una nuova forte accelerazione a cavallo con la 2^ decade di Marzo.
A mio parere ci sono possibilità, non trascurabili, di una bella piallata zonale....




Chiedo se un evento del genere, ESE COLD fine febbraio, così forte e duraturo sia già successo: a tuo parere avremo ripercussioni nel continente europeo tra aprile e giugno?? 

Offline MauiStorm

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 210
  • Age: 44
  • Località: Grottaferrata (Roma) 300mt slm, Monterotondo Scalo (Roma) 50mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 60
Speriamo, a questo punto voglio giornate soleggiate e tiepide

Inviato dal mio LYA-L29 utilizzando Tapatalk

spring is coming....

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4842
  • Age: 27
  • Località: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 629
Personalmente rimando allibito da quello che sto vedendo che siamo davanti a qualcosa di eccezionale è palese ma ora lui solo vuol puntare ad un grande record  :o



Mai visto niente di simile e se il Final W fosse di ugual portata  :o
Non darei per scontato nemmeno l'esito estivo vista l'eccezionalità di questo ESE che invece di decadere continua ad intensificarsi.
A questo punto mi chiedo se le cause siano ad ricercare nel minimo solare in atto, anzi penso proprio sia il sole...
Farò di tutto per renderti felice, non permetterò più a nessuno di farti soffrire angelo mio...

Offline andi

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 172
  • Località: Mestre
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Per quanto come ricercatore sia abituato a queste cose rimango sempre interdetto quando ascolto/leggo..ricordo sempre con simpatia la frase "si si, lo so che voi laureati in biologia, ricercatori, medici etc avete dimostrato QUESTO..ma sai, io preferisco credere ALTRO"..

a queste persone il consiglio rimane sempre lo stesso, immaginate forte forte il freddo ed il gelo, chissà che il desiderio possa vincere sulla (sopravvalutata) scienza..occhio a spingere troppo però.. ;D
Attento che qualche dato di un lavoro scientifico si può facilmente alterare o cancellare, se vuoi dimostrare quello per cui avevi raccolto i dati, o quello che ti spingono a fare per ragioni politiche se sei in un ente che per forza deve dimostrare quello; tantopiù nel campo della meteo, nella misurazioni di serie di temperature passate o in misurazioni che nessuno poi viene effettivamente a controllare. Tu pensi che quando invii un lavoro oltre alla forma e alle conclusioni vadano a controllare tutti i dati che riporti? Quindi attenzione a non santificare i cosiddetti esperti   del clima, che mi sembra abbiano cannato già alla grande con i primi lavori di 15 20 anni fa sul AGW
Andrea

Cloover

  • Visitatore
Re:Stratosfera/Troposfera.. situazione ed analisi Autunno/Inverno 2019/20
« Risposta #4718 il: Febbraio 26, 2020, 08:01:48 pm »
Chiedo se un evento del genere, ESE COLD fine febbraio, così forte e duraturo sia già successo: a tuo parere avremo ripercussioni nel continente europeo tra aprile e giugno??

Bisogna vedere se si realizzerà un FMW oppure se proseguiremo con una stratosfera più fredda del normale.
Teoricamente, questo notevole rinforzo del VPS, caratterizzato da un profilo termico e geopotenziale decisamente anomalo, evidenzia una situazione più similare al periodo fine Dicembre-inizio Gennaio piuttosto che fine Febbraio-inizio Marzo.
È probabile che a Marzo avremo un'anomalia di oltre 20°C sul piano isobarico dei 30hPa, come un VPS forte  in pieno Inverno:



Da ciò si capisce che la Stratosfera ha ancora molto da dire, questo perchè avrà ancora le vorticità potenziali per modulare il waves train Troposferico.

Si capisce, quindi, che....sempre teoricamente,  ci sarebbero ancora gli estremi per una incisiva azione Invernale addirittura ad Aprile qualora si verificasse un forte ed improvviso riscaldamento Stratosferico. Questo perchè appunto abbiamo ancora uno schema da Inverno pieno anzichè da Primavera...Non so se mi sono spiegato.

Tuttavia potrebbe anche non accadere nulla...La Stratosfera potrebbe rimanere fredda e continuare ad interferire sulle ondulazioni, favorendo un tipo di tempo zonale per tutta la Primavera, finchè poi l'aumento dell'incidenza radiativa andrebbe a distruggere il VPS, lasciandoci in eredità una situazione che ben conosciamo





Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1510
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2923
Bisogna vedere se si realizzerà un FMW oppure se proseguiremo con una stratosfera più fredda del normale.
Teoricamente, questo notevole rinforzo del VPS, caratterizzato da un profilo termico e geopotenziale decisamente anomalo, evidenzia una situazione più similare al periodo fine Dicembre-inizio Gennaio piuttosto che fine Febbraio-inizio Marzo.
È probabile che a Marzo avremo un'anomalia di oltre 20°C sul piano isobarico dei 30hPa, come un VPS forte  in pieno Inverno:



Da ciò si capisce che la Stratosfera ha ancora molto da dire, questo perchè avrà ancora le vorticità potenziali per modulare il waves train Troposferico.

Si capisce, quindi, che....sempre teoricamente,  ci sarebbero ancora gli estremi per una incisiva azione Invernale addirittura ad Aprile qualora si verificasse un forte ed improvviso riscaldamento Stratosferico. Questo perchè appunto abbiamo ancora uno schema da Inverno pieno anzichè da Primavera...Non so se mi sono spiegato.

Tuttavia potrebbe anche non accadere nulla...La Stratosfera potrebbe rimanere fredda e continuare ad interferire sulle ondulazioni, favorendo un tipo di tempo zonale per tutta la Primavera, finchè poi l'aumento dell'incidenza radiativa andrebbe a distruggere il VPS, lasciandoci in eredità una situazione che ben conosciamo
sara interessante seguire l’evoluzione perché è cosa nuova ... molto incuriosito...
FNM - VEDO UNA LUCE IN FONDO AL TUNNEL... È UN TRENO ...😱

Offline GM Chenal

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 448
  • Age: 44
  • Località: Aosta
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 473
Personalmente guardando le ENS dei principali modelli entro un range di 240 ore (già di per sè una distanza temporale notevole) si vedono fluttuazioni in seno alla corrente portante con depressioni che dovrebbero affondare in direzione del nostro Paese...
[mmg]5059[/mmg]
[mmg]5060[/mmg]
E continuo a restare dell'avviso che tutto quel gelo davvero imponente, parcheggiato sulla verticale del polo, dovrà prima o poi trovare sfogo alle medie-basse latitudini, appena il VPS mollerà l'osso... Il fisiologico avanzamento stagionale porterà a scambi meridiani, anche se, certamente, è impossibile sapere  ora chi potrebbe essere il destinatario degli stessi...
[mmg]5061[/mmg]
GM Chenal

Offline GM Chenal

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 448
  • Age: 44
  • Località: Aosta
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 473
GM Chenal

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1510
  • Age: 46
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2923
Sul fatto che statisticamente in questo periodo l’avanzamento stagionale dovrebbe già cominciare a dare i suoi frutti come scambi meridiani ti posso dar ragione ed in effetti qualche ondulazione si vede e si vedrà ... ma finché il vps girerà a palla come sembra dalle proiezioni , queste avranno poca incisività . Anzi già ci va bene che siano a fine febbraio altrimenti con un vps così saremo sotto piallata strong e hp imperante ... per il momento nn vedo grandi scossoni e anzi , com’è già detto , penso che sia più probabile un certo ridimensionamento delle ondulazioni a favore di un quadro modalità “ pialla “ ... questo quadro penso sia il più probabile fino alla seconda decade del mese ... sul dopo nn so ... può come detto da Filippo esplodere il VP oppure andare in smorzamento in loco delle anomalie di geopotenziali e pv con tensione zonale sempre in auge fino a primavera inoltrata ... però monitorare questo ese cold strong è doveroso e didattico .. vediamo che sorprese ci riserverà la natura ..  :)
FNM - VEDO UNA LUCE IN FONDO AL TUNNEL... È UN TRENO ...😱

Offline Cumolonembo

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 281
  • Località: Chiusdino 564 m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 271

Dire che l'AGW è un'invenzione, quando il 97% della comunità scientifica concorda che il riscaldamento globale sia dovuto principalmente ai gas serra emessi dalle attività umane, denota una certa supponenza od ossessione "complottista".
Quando si fanno un certo tipo di affermazioni, sarebbe utile anche elencare i titoli, le proprie referenze, gli studi  e le pubblicazioni fatte al riguardo, in modo da suffragare tali teorie.

Io faccio supposizioni, più o meno condivisibili, relative al comportamento della fisica atmosferica di questi anni e dei prossimi.
Se cambio idea è perchè possiedo un cervello pensante, non sono nè "tifoso" del GW nè un esaltato che vede la "PEG" ad ogni uscita modellistica, semplicemente uno che osserva.
Cambierò idea anche un altro miliardo di volte? è possibile.... Se avrò qualcosa di convincente che me la farà cambiare.

Da parte mia, credo che bisognerebbe farsi un bagno di umiltà, mettere da parte l'orgoglio, e cercare di osservare senza emotività ed in maniera lucida la situazione, senza avere preconcetti.
Pero' secondo me Cloover una persona che giustamente osserva in maniera lucida senza preconcetti non puo' ne' negare ne' affermare con assoluta certezza AGW. Ho letto varie teorie a favore dell'AGW e contro, ultima quella di un certo Pinna e tutte possono avere una loro validita'. Poi una cosa che faccio fatica a capire: Gn chenal ci fa' vedere con cartine alla mano quanto le termiche in sede polare siano basse (-40 a 850 hpa) e quanto scompenso termico ci sia tra nord e sud, quindi mi chiedo (tralasciando il polo siberiano ma andando un po' piu' a ovest), come fa' a non esserci freddo  con quelle termiche? Capisco che un vpt indiavolato faccia si che danoi da noi ci sia poca gloria ma in sede polare non dovrebbe essere freddissimo? Leggevo inoltre che negli ultimi decenni la temperatura globale sia aumentata di uno 0,8 come riportava anche lo scorso anno in questo forum l'ottimo Foianese. Se cosi fosse (e ribadisco se), non sarebbe cosi drammatico
Puoi dire quello che vuoi ma sei cio' che fai

Online ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17098
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4654
Per ora pare che la stratosfera voglia continuare a dettar legge, ma credo che più avanti lo squilibrio termico tra le medie e  le alte latitudini sub-polari si farà ampio per via dell'incedere stagionale con la minor inclinazione dei raggi solari  8)..e questo avanti non è detto che sia così in avanti
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline zagor

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 883
  • Age: 52
  • Località: voghera
  • Voghera 96m slm Lombardia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 105
Pero' secondo me Cloover una persona che giustamente osserva in maniera lucida senza preconcetti non puo' ne' negare ne' affermare con assoluta certezza AGW. Ho letto varie teorie a favore dell'AGW e contro, ultima quella di un certo Pinna e tutte possono avere una loro validita'. Poi una cosa che faccio fatica a capire: Gn chenal ci fa' vedere con cartine alla mano quanto le termiche in sede polare siano basse (-40 a 850 hpa) e quanto scompenso termico ci sia tra nord e sud, quindi mi chiedo (tralasciando il polo siberiano ma andando un po' piu' a ovest), come fa' a non esserci freddo  con quelle termiche? Capisco che un vpt indiavolato faccia si che danoi da noi ci sia poca gloria ma in sede polare non dovrebbe essere freddissimo? Leggevo inoltre che negli ultimi decenni la temperatura globale sia aumentata di uno 0,8 come riportava anche lo scorso anno in questo forum l'ottimo Foianese. Se cosi fosse (e ribadisco se), non sarebbe cosi drammatico

Ho letto più volte sia Cloover che altri membri del CMCT parlare di una stratosfera che si raffredda molto in inverno....più del passato quantomeno. Poi anche la tropo sul circolo polare si raffredda sicuramente ma forse il freddo intenso è relegato troppo a Nord visto che ad esempio buona parte della Siberia quest'anno ha anomalie di temperatura più calde rispetto alla media.
Aggiungo che sono curioso a questo punto di vedere quando ed eventualmente come parte di questo freddo verrà rilasciato verso sud e forse anche verso di noi tramite scambi meridiani.
Tutto ciò che l'uomo può inventare....la natura lo ha già fatto!!

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2689
  • Age: 46
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4471
 Quando la primavera entrerà nel vivo.. e la componente termodinamica arriverà ad un punto di compensazione radiativa, per incidenze stagionali di ricambio circolatorio, in fase allo scambio meridiano più propenso all'attività d'onda atlantica.. allora, per ovvie dinamiche legate a l'incedere stagionale per riscaldamento atmosferico apportato dall'equinozio primaverile, si assisterà allo sfaldamento del VP con azioni meridiane sempre più incisive e forti, a tal punto da innescare forti ripartenze di flussi di calore con trasporto degli Eddy sulla componente verticale con direttrice polare.
 La Primavera mediamente è contraddistinta da accentuate dinamicità atmosferiche grazie agli scambi meridiani più favorevoli per via di regressione del VP invernale, in fase di indebolimento e decadimento stagionale con annesso riequilibrio radiativo.

 Insomma sono sempre fermo sull'ipotesi del FMW early tra fine marzo e inizi di Aprile.. dovremmo assistere in terza decade di Marzo a ripetuti Upper Warming che sfocieranno in un improvviso e potente SSW di tipo maggiore.

 Ma ovviamente tenendo conto di questa situazione anomala di persistenza da record dello Strong Polar Vortex..  ::)

 Dunque, mi vedo al quanto in linea con l'ultimo pensiero/intervento di Filippo.. ;)
« Ultima modifica: Febbraio 28, 2020, 08:37:26 am da Luca Orlando » »
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline GM Chenal

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 448
  • Age: 44
  • Località: Aosta
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 473
Intanto, in barba a un ESE Cold di portata storica e senza scomodare MMW e futuri eventi stratosferici parossistici, la troposfera non è così passiva come si vorrebbe far credere e promette nuovi affondi meridiani, anche spettacolari, entro la prima decade di marzo... Una dinamica che definirei quasi fisiologica considerato l'avanzamento stagionale e la maggiore incidenza radiativa. E attenzione a tutto quel gelo di portata straordinaria parcheggiato ancora in sede polare, nonostante l'avanzato periodo stagionale (termiche a 850hPa inferiori a -40 ºC non si vedono tutti gli anni quasi neanche in pieno inverno!)... :o
[mmg]5066[/mmg]
[mmg]5067[/mmg]
[mmg]5068[/mmg]
GM Chenal

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 681
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1654
Neverending ESE



Il modesto disturbo a single ridge in atto porterà a nuove accelerazioni in seno al VPS, piuttosto evidenti: con una situazione del genere, la “pialla” sarà lo strumento più in voga  ::)

Admiral Ackbar

Offline GM Chenal

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 448
  • Age: 44
  • Località: Aosta
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 473
Neverending ESE



Il modesto disturbo a single ridge in atto porterà a nuove accelerazioni in seno al VPS, piuttosto evidenti: con una situazione del genere, la “pialla” sarà lo strumento più in voga  ::)

Admiral Ackbar
Verissimo, il VPT tuttavia potrebbe viaggiare parzialmente disaccoppiato dai piani stratosferici superiori. Ed è quello che si vede dalle mappe (quelle che ho postato stamattina sono soltanto  alcuni esempi della dinamicità potenzialmente attesa nei prossimi giorni), almeno fino al 10 marzo (oltre non ha senso spingersi in questa delicata fase di transizione stagionale).
GM Chenal

Offline Cumolonembo

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 281
  • Località: Chiusdino 564 m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 271
Intanto, in barba a un ESE Cold di portata storica e senza scomodare MMW e futuri eventi stratosferici parossistici, la troposfera non è così passiva come si vorrebbe far credere e promette nuovi affondi meridiani, anche spettacolari, entro la prima decade di marzo... Una dinamica che definirei quasi fisiologica considerato l'avanzamento stagionale e la maggiore incidenza radiativa. E attenzione a tutto quel gelo di portata straordinaria parcheggiato ancora in sede polare, nonostante l'avanzato periodo stagionale (termiche a 850hPa inferiori a -40 ºC non si vedono tutti gli anni quasi neanche in pieno inverno!)... :o
Allora c'e' gelo



Puoi dire quello che vuoi ma sei cio' che fai

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2689
  • Age: 46
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4471
 Siamo in una fase di Ondulazioni corte ma con un VP dal core Strong.. l'incidenza primaverile della maggiore influenza del gradiente termico, resta la principale fonte dell'aumento degli scambi meridiani.. ergo si possono avere ondulazioni seppur ad onde corte, con effetti meridianizzanti in un contesto di VP Strong a regime di Pattern AO/NAO positivi.. per via di una regressione del FP per contrazione del core del VP, lasciando le divergenze ondulatorie del getto ad intrusività dei flussi meridiani, fino all'innesco degli scambi con più accentuata fase ad onde corte ed incidenza della componente termodinamica per regressione stagionale e l'incedere di quella successiva.
 Di fatti si assiste ad un aumento plausibile della dinamicità in tal senso.

 Per quanto possa essere forte il VP, entrerà pur sempre in gioco il ruolo dell'incidenza dal cambio stagionale equinoziale, con dovute implicazioni nella componente termodinamica sull'attività del treno d'onde corte e insorgenza degli scambi meridiani sempre più accentuati.
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Roberto75

  • Novizio
  • **
  • Post: 32
  • Age: 44
  • Località: Roma
  • iL BELLO DEVE ANCORA VENIRE
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 69
il final warming  potrebbe regalare una colata gelida rilevante grazie al vp strong  in atto.............speriamo si avveri un gran bel colpo di coda invernale  :o :o :o 8) 8) 8) ;D ;D ;D

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 681
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1654
...nel mentre




Admiral Ackbar

Online ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17098
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4654
..io aspetto lo scioglimento dei ghiacci artici   ;D ;D
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline Old Style

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 128
  • Age: 61
  • Località: Villa Guardia -CO-
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 314
..io aspetto lo scioglimento dei ghiacci artici   ;D ;D
Anche io , e mi sto attrezzando :

 ;D
La vita era un sogno... ora siamo svegli. [Albert Einstein]

Offline Gg84

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 62
  • Località: Bologna-Costa Vesuviana
  • Giulio Casapulla
    • Giulio Casapulla
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 126
Buongiorno a tutti!

Veramente notevoli questi eventi di raffreddamento in bassa stratosfera per marzo(ammesso che vengano confermati).
Vi posto una carta del vps a 50hpa che raggiunge e supera in valore assoluto i |-85| gradi, raffreddamento che coinvolge anche l'alta troposfera dove da piu run si vede la -50 alle latitudini polari
e a mio avviso, come gia detto anche da altri, ci potrà essere un forte irruzione gelida in quota sull'Europa nelle prossime settimane, e per l'Italia? Staremo a vedere
In aggiunta, da notare il dislocamento del "core" del vps in area canadese...



Offline GM Chenal

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 448
  • Age: 44
  • Località: Aosta
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 473
Buongiorno a tutti!

Veramente notevoli questi eventi di raffreddamento in bassa stratosfera per marzo(ammesso che vengano confermati).
Vi posto una carta del vps a 50hpa che raggiunge e supera in valore assoluto i |-85| gradi, raffreddamento che coinvolge anche l'alta troposfera dove da piu run si vede la -50 alle latitudini polari
e a mio avviso, come gia detto anche da altri, ci potrà essere un forte irruzione gelida in quota sull'Europa nelle prossime settimane, e per l'Italia? Staremo a vedere
In aggiunta, da notare il dislocamento del "core" del vps in area canadese...



Dinamica che ai piani troposferici porterà termiche senza precedenti (rare a vedersi persino nel cuore dell'Inverno) anche inferiori a -40 ºC alla quota isobarica di 850hPa... È impensabile credere che un simile serbatoio gelido possa, semplicemente, stemperarsi in loco senza azioni meridiane degne di nota... Occhio.
[mmg]5073[/mmg]
GM Chenal

Online ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17098
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4654
VP gelido e dislocato sul Canada, ottimo innevamento e raffreddamento per quell'area, buono in seguito per manetenere una buona tensione zonale
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 681
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1654
Buongiorno a tutti!

Veramente notevoli questi eventi di raffreddamento in bassa stratosfera per marzo(ammesso che vengano confermati).
Vi posto una carta del vps a 50hpa che raggiunge e supera in valore assoluto i |-85| gradi, raffreddamento che coinvolge anche l'alta troposfera dove da piu run si vede la -50 alle latitudini polari
e a mio avviso, come gia detto anche da altri, ci potrà essere un forte irruzione gelida in quota sull'Europa nelle prossime settimane, e per l'Italia? Staremo a vedere
In aggiunta, da notare il dislocamento del "core" del vps in area canadese...
Non amo le comparazioni tra i plot correnti e quelli del passato...se però ragioniamo sulle serie storiche e sulle anomalie/valori min e max... ::)

Molti dei record negativi attuali sono stati registrati dal VPS del 1996, anno in cui un ESE Cold si conclamò a febbraio con un VP molto freddo già a fine dicembre 1995...

Name: NH Minimum temperature
Units: K
Level: 30 hPa
Month: March
Source: GMAO MERRA2
Missing: -9999.0
PSC Type I: 191.84
PSC Type II: 184.88
Year      Data   Minumum   Maximum
1979    208.27    199.51    211.89
1980    203.09    191.97    211.50
1981    206.18    198.87    212.27
1982    198.91    196.02    204.69
1983    204.22    197.24    211.47
1984    204.74    194.34    212.33
1985    202.00    191.34    212.56
1986    197.10    189.16    206.76
1987    208.16    205.93    211.81
1988    206.38    189.17    215.04
1989    212.62    208.60    214.53
1990    200.09    195.30    206.28
1991    199.77    196.39    205.71
1992    202.08    196.20    210.02
1993    203.61    194.33    211.93
1994    195.98    187.91    203.72
1995    196.52    193.05    203.28
1996    197.69    183.75    205.04
1997    192.53    189.25    197.67
1998    198.64    191.15    203.89
1999    206.80    200.18    210.69
2000    199.43    192.31    207.90
2001    207.42    205.34    209.61
2002    202.27    197.19    205.45
2003    198.60    193.01    211.42
2004    199.18    196.77    201.50
2005    200.90    193.42    213.00
2006    203.20    197.85    205.21
2007    197.87    192.07    204.55
2008    206.61    199.47    212.11
2009    207.84    206.33    209.07
2010    201.83    199.67    205.81
2011    192.36    189.22    200.74
2012    200.75    196.97    209.49
2013    202.01    199.97    205.03
2014    199.08    190.12    210.76
2015    198.29    194.79    202.59
2016    201.36    192.52    208.68
2017    202.22    197.37    211.30
2018    208.92    204.18    213.31
2019    198.84    196.57    205.06

Il proseguo stagionale è ben visibile, con un Ponte di Voejkov spettacolare ad inizio mese di marzo e Late FW a chiusura  ;)






Offline Gg84

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 62
  • Località: Bologna-Costa Vesuviana
  • Giulio Casapulla
    • Giulio Casapulla
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 126
Prima o poi quel serbatoio di aria gelida dovrà per forza scendere da qualche parte (non per forza da noi), e portare condizioni meteorologiche da pieno inverno.

Intanto vi posto il link delle temperature a 70hpa, ieri ho fatto un errore postando la carta a 30hpa invece che a 50hpa; i record si registreranno proprio in bassa stratosfera...inoltre, mi pare di vedere che non è nemmeno poi cosi scontanto avere un Early da come si stanno mettendo le cose.


https://ozonewatch.gsfc.nasa.gov/meteorology/figures/merra2/temperature/tminn_70_2019_merra2.pdf

Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 681
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1654
Prima o poi quel serbatoio di aria gelida dovrà per forza scendere da qualche parte (non per forza da noi), e portare condizioni meteorologiche da pieno inverno.

Intanto vi posto il link delle temperature a 70hpa, ieri ho fatto un errore postando la carta a 30hpa invece che a 50hpa; i record si registreranno proprio in bassa stratosfera...inoltre, mi pare di vedere che non è nemmeno poi cosi scontanto avere un Early da come si stanno mettendo le cose.

Andrei cauto su qualsivoglia Late Winter/Early Spring Outlook: il core del VPS è tutt'altro propenso a rallentare, anzi, siamo alle porte di una nuova pulsazione ed accellerata zonale.



A 70 hPa stiamo registrando nuovi valori record marzolini, proprio come nei "terribili" '90s ed il precedente record minimo del 2005: ad oggi non ci sono segnali di cedimento.


Offline Securityman74

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1809
  • Age: 46
  • Località: Labaro (RM)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 6
Cioè, fatemi capì.....Non rallenta e anzi accelera ancora????

Inviato dal mio Redmi S2 utilizzando Tapatalk


Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 681
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1654
Cioè, fatemi capì.....Non rallenta e anzi accelera ancora????

Inviato dal mio Redmi S2 utilizzando Tapatalk
Forse così è più chiaro




Admiral Ackbar

Offline Securityman74

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1809
  • Age: 46
  • Località: Labaro (RM)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 6
No vabbè..... Non si esaurirà mai.... Arriverà vivo a Novembre

Inviato dal mio Redmi S2 utilizzando Tapatalk


Offline adm.ackbar

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 681
  • Age: 46
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1654
No vabbè..... Non si esaurirà mai.... Arriverà vivo a Novembre

Inviato dal mio Redmi S2 utilizzando Tapatalk
Magari!!!


Admiral Ackbar

Offline Securityman74

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1809
  • Age: 46
  • Località: Labaro (RM)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 6
Magari!!!


Admiral Ackbar
A questo punto.... Ci conto

Inviato dal mio Redmi S2 utilizzando Tapatalk


Cloover

  • Visitatore
Re:Stratosfera/Troposfera.. situazione ed analisi Autunno/Inverno 2019/20
« Risposta #4747 il: Marzo 03, 2020, 07:48:58 pm »
Sembra che il FW arriverà  tra la 2^ metà di Aprile e Maggio.  Casi simili potrebbero essere il 2011 e 2019, ma hanno prodotto risultati molto diversi

Offline Orso russo

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 384
  • Age: 32
  • Località: Sermide (MN)
  • Burian.....atlantico basso....Burian...
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 701
Addirittura metà Aprile inizio Maggio  :o

Online ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17098
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4654
si fino in fondo lentamente...fà più male..all'estate  ;D ::) :D
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"