BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Stratosfera/Troposfera.. situazione ed analisi Autunno/Inverno 2019/20  (Letto 178540 volte)

AleSnowRoma, Falco, Paperinik, neve_a_Roma, claudio10viola, tito2, Fabione e 42 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1420
  • Age: 34
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 129

Questo avvalorerebbe ancora di più le parole di Filippo che afferma che la disposizione dei nuclei di vorticità è più importante del mero dato numerico. Il numero in sè estrapolato dal contesto non spiega pienamente le dinamiche in atto.

Pare quasi che io debba passare ogni anno da difensore del NAM, cosa che non mi interessa e che oltretutto per me ha meno valore di quello che può trasparire da ciò che scrivo..

però dire che il numero in sè non spiega le dinamiche è in parte errato..ogniqualvolta il NAM ha superato il valore di +1,5 dal inizio anni 90 al 2019 la NAO media sui 60 giorni seguenti è stata positiva..negli ultimi anni non solo il valore medio positivo è aumentato, ma il numero di giorni in NAO negativa (chiamiamole eccezioni) all'interno della media positiva sono diminuiti, testimoniando un rafforzamento della relazione NAM/NAO..

di conseguenza se si parla di indice NAO, il numero del NAM ha una rilevanza certa..se invece si parla di altro ovviamente il discorso cambia.. ;)

da qui l'importanza di poter leggere un valore che sia certo su un grafico, o almeno che sia uguale a quelli letti gli scorsi anni, per poter avere una indicazione importante..purtroppo non posso più calcolare il valore del NAM personalmente causa mancanza dati giornalieri, quello era l'unico certo,non perchè sono un fenomeno io, ma perchè sapevo con certezza come veniva calcolato ed aveva una correlazione di 0,99 con quello "ufficiale" di Baldwin consultabile qui: https://people.nwra.com/resumes/baldwin/nam_index_1958-2006.txt

e comunque ribadisco che volevo solo porre l'attenzione sulla discordanza di fonti diverse,anche se personalmente mi rifarei al grafico NOAA da 1 a 1000hpa, in quanto la sezione verticale dell'AO probabilmente non è normalizzata sulla media 81-2010 (i valori giornalieri di AO e NAO non restituiscono il valore mensile in archivio a causa di una diversa standardizzazione,probabilmente i valori giornalieri vengono standardizzati su una media più recente)..
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline roberto7382

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 783
  • Località: Forli(FC)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1163
Pare quasi che io debba passare ogni anno da difensore del NAM, cosa che non mi interessa e che oltretutto per me ha meno valore di quello che può trasparire da ciò che scrivo..

però dire che il numero in sè non spiega le dinamiche è in parte errato..ogniqualvolta il NAM ha superato il valore di +1,5 dal inizio anni 90 al 2019 la NAO media sui 60 giorni seguenti è stata positiva..negli ultimi anni non solo il valore medio positivo è aumentato, ma il numero di giorni in NAO negativa (chiamiamole eccezioni) all'interno della media positiva sono diminuiti, testimoniando un rafforzamento della relazione NAM/NAO..

di conseguenza se si parla di indice NAO, il numero del NAM ha una rilevanza certa..se invece si parla di altro ovviamente il discorso cambia.. ;)

da qui l'importanza di poter leggere un valore che sia certo su un grafico, o almeno che sia uguale a quelli letti gli scorsi anni, per poter avere una indicazione importante..purtroppo non posso più calcolare il valore del NAM personalmente causa mancanza dati giornalieri, quello era l'unico certo,non perchè sono un fenomeno io, ma perchè sapevo con certezza come veniva calcolato ed aveva una correlazione di 0,99 con quello "ufficiale" di Baldwin consultabile qui: https://people.nwra.com/resumes/baldwin/nam_index_1958-2006.txt

e comunque ribadisco che volevo solo porre l'attenzione sulla discordanza di fonti diverse,anche se personalmente mi rifarei al grafico NOAA da 1 a 1000hpa, in quanto la sezione verticale dell'AO probabilmente non è normalizzata sulla media 81-2010 (i valori giornalieri di AO e NAO non restituiscono il valore mensile in archivio a causa di una diversa standardizzazione,probabilmente i valori giornalieri vengono standardizzati su una media più recente)..

Nonno perdonami, ma forse hai frainteso. Non volevo farti una critica. Non ho le competenze per farlo. Ho voluto solo fare una riflessione. Vedremo se supereremo la soglia in modo chiaro; se scatterà il condizionamento anche quest’anno dove la situazione è parecchio diversa dagli anni precedenti.

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15892
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4189
Da 20anni guardo questo e non mi ha mai fregato  :D
è scattato a 1, ma come evidenziava anche Alessandro, non è una dinamica da ESE.
Inoltre siamo appena a 2900dam nel core,  mentre è prossima una forte ellitticizzazione(non possibile in caso di ESE) con momentum flux semi convergente.
Avremo un nuovo calo del NAM anche piuttosto importante.
In seguito sembra possibile la 1^ vera contrazione a fine mese.... Ecco, questa sulla carta potrebbe anche essere una dinamica da sfondamento NAM nel periodo di risoluzione se i flussi di momento avessero componente meridionale o si interrompessero


La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1420
  • Age: 34
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 129
Nonno perdonami, ma forse hai frainteso. Non volevo farti una critica. Non ho le competenze per farlo. Ho voluto solo fare una riflessione. Vedremo se supereremo la soglia in modo chiaro; se scatterà il condizionamento anche quest’anno dove la situazione è parecchio diversa dagli anni precedenti.

non l'avevo presa assolutamente come una critica.. ;)

"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Giaguaro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 7042
  • Age: 36
  • Località: Pistoia (PT)
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 629
Sono d'accordo con nonno_nam  ;D
Il lavoro nobilita l'uomo, ma anche stare a casa ogni tanto non è delle peggio

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1910
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Da 20anni guardo questo e non mi ha mai fregato  :D
è scattato a 1, ma come evidenziava anche Alessandro, non è una dinamica da ESE.
Inoltre siamo appena a 2900dam nel core,  mentre è prossima una forte ellitticizzazione(non possibile in caso di ESE) con momentum flux semi convergente.
Avremo un nuovo calo del NAM anche piuttosto importante.
In seguito sembra possibile la 1^ vera contrazione a fine mese.... Ecco, questa sulla carta potrebbe anche essere una dinamica da sfondamento NAM nel periodo di risoluzione se i flussi di momento avessero componente meridionale o si interrompessero




Quindi possiamo dire che ci giochiamo tanto se non tutto da cosa accadrà a fine mese (o ultima decade)?
Della serie tutto o niente :D

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15892
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4189
Quindi possiamo dire che ci giochiamo tanto se non tutto da cosa accadrà a fine mese (o ultima decade)?
Della serie tutto o niente :D

Non la farei così precipitosa la situazione.... La contrazione si verifica nelle code modellistiche e va sempre inquadrata bene, inoltre è un periodo nel quale è normale questo movimento ad 1 onda, soprattutto nel caso sia presente un forte raffreddamento del settore Siberiano.
Ad esempio accadde anche nel 2009 nello stesso periodo tanto x dirne uno a caso:





La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Maurizio64

  • Novizio
  • **
  • Post: 27
  • Age: 55
  • Località: Asola (MN) socio CML
  • La Meteo è passione
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 210
Non la farei così precipitosa la situazione.... La contrazione si verifica nelle code modellistiche e va sempre inquadrata bene, inoltre è un periodo nel quale è normale questo movimento ad 1 onda, soprattutto nel caso sia presente un forte raffreddamento del settore Siberiano.
Ad esempio accadde anche nel 2009 nello stesso periodo tanto x dirne uno a caso:


ciao Filippo…è da alcuni anni che seguo gli eventi in Strato, ma "tanta roba" così  in questo periodo non ricordo. Lasciamo stare gli eventuali effetti ma dinamica tutta da seguire.

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1910
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Non la farei così precipitosa la situazione.... La contrazione si verifica nelle code modellistiche e va sempre inquadrata bene, inoltre è un periodo nel quale è normale questo movimento ad 1 onda, soprattutto nel caso sia presente un forte raffreddamento del settore Siberiano.
Ad esempio accadde anche nel 2009 nello stesso periodo tanto x dirne uno a caso:



ok ok, io sono qua per imparare da quelli come te ;)

Offline roberto7382

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 783
  • Località: Forli(FC)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1163
Finalmente dopo tanti anni di getto a palla in uscita dagli States, un getto spompato......




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2262
  • Age: 45
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3793
#### ------------------------------------ Stato del vortice polare ------- ----------------------------- ###

Lo strat. il vortice è attualmente più forte di tutti gli altri anni nel verbale ERA !!!
Il vento zonale medio zonale a 10 hPa 60N è oggi (analisi GFS): 41,4 m / s
Il vento zonale più debole a 10 hPa 60N nel record intermedio ERA per la data odierna è: 10.9 m/s 2009
Il vento zonale più forte a 10 hPa 60N nel record intermedio ERA per la data odierna è: 40.2 m/s  2015
http://weatheriscool.com/





A meno che non intervengano miracoli...
 ::)


Ma noi confidiamo nella nostra cara ed esuberante Troposfera di questi ultimi tempi.. ;) una vecchia Volpe.. ;D

Comunque resta il fatto che li sopra in cima alla Strato stiamo viaggiando da Record! Notevole! 8)
Chissà che sorprese ci riserverà questa nuova condizione della colonna del VP.. ;)

Ad Maiora...
           
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2262
  • Age: 45
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3793
 Vorrei ricordare che, soprattutto questa condizione, essendo comunque figlia del VPT.. contribuisce all'innesco primario del T-S.. e che ha molte probabilità(anzi.. indubbiamente..), stando ai valori della cavalcata del NAM e all'approfondimento stesso del VPS, con forte raffreddamento radiativo costante.. a sfociare nell'ultima fase del rimbalzo di un classico e canonico T-S-T event, per cui decreterebbe, viste le condizioni di partenza e il forte SC in corso ed in completamento.. in un più che plausibile ESE di tipo Cold. E ritrovarci, da qui ad un massimo di 15/20 giorni, in condizioni di chiusura del VP, con Pattern tipico di questo estremo evento Stratosferico e dunque condizioni da NAO ed AO positive.. con tutto ciò che ne consegue, per via dell'alto rischio di Condizionamento sull'intera colonna del VP.. Di quanto positive questo non lo è dato ancora sapere.. ma restando nella comune e canonica lettura degli eventi in corso, e volendo paragonare il tutto ad una corsa dei cavalli.. io da buon giocatore facile e sicuro ;D punterei ovviamente sul cavallo più forte e quotato.. nonostante abbia avuto una base di partenza debole, per cui ne ha, appunto, approfittato a doparsi successivamente per recuperare come da buon esperto delle corse più difficili. ::) ;D

 Ma ripeto.. io quest'anno non faccio tanto testo, per via di una mia più pigra e distratta condizione di impegno nella materia. :-X

 Per cui potrei.. spero molto probabilmente.. errare di Gran Misura.. e confido ovviamente nell'evoluzione proposta ed intuita da Filippo. ;)
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Porano444

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 375
  • Località: Porano ( TR )
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 82
Le valutazioni circa l'andamento del raffreddamento radiativo della stratosfera vanno IMHO inquadrate in un sempre più corposo ritardo del sincrono tropo-strato. Già abbiamo avuto il primo tentativo di trasmissioni di vorticità con la partenza di onda lunga troposferica. Ora gioco forza andremo verso una fase di contrazione e accorpamento delle masse artiche. Nel momento in cui vi sarà una rotazione dell'asse del VP vedremo di che pasta siamo fatti in troposfera. Sicuramente ci sarà un tentativo di accelerazione delle westerlies e, a quel punto, capiremo se andremo in prima armonica e pure manterremo il setting che ci si riesce ad intuire con un onda pacifica più centrale ( e comunque un getto ondulato in area PNA) e un'onda atlantica che mostra una tendenza a blocco in area NATL/SCAND....
Di certo si nota la tendenza ad avere uno storm track basso in atlantico
meglio star zitti e dar l'impressione di essere stupidi...che parlare e darne la conferma!!!( by la prof. d'Italiano al liceo....)

Offline adm.ackbar

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 375
  • Age: 45
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1119
#### ------------------------------------ Stato del vortice polare ------- ----------------------------- ###

Lo strat. il vortice è attualmente più forte di tutti gli altri anni nel verbale ERA !!!
Il vento zonale medio zonale a 10 hPa 60N è oggi (analisi GFS): 41,4 m / s
Il vento zonale più debole a 10 hPa 60N nel record intermedio ERA per la data odierna è: 10.9 m/s 2009
Il vento zonale più forte a 10 hPa 60N nel record intermedio ERA per la data odierna è: 40.2 m/s  2015

A meno che non intervengano miracoli...
 ::)

Ma noi confidiamo nella nostra cara ed esuberante Troposfera di questi ultimi tempi.. ;) una vecchia Volpe.. ;D

Comunque resta il fatto che li sopra in cima alla Strato stiamo viaggiando da Record! Notevole! 8)
Chissà che sorprese ci riserverà questa nuova condizione della colonna del VP.. ;)

Ad Maiora...
           
Scrivi bene Luca, il VP sta esprimendo il massimo delle sue potenzialità stagionali.

Va detto che i due maggiori Centri di Calcolo hanno già nelle rispettive code il disturbo a doppia cresta d'onda in atto ed i primi effetti evidenti porteranno al brusco calo dello U wind e l'apprezzabile tentativo di recuperare la T media: una prima battuta d'arresto al VP fino in media/alta strato e che in funzione della convergenza stessa dei flussi, lascerà in eredità un'intera colonna VP in sostanziale media stagionale.

Sarà la successiva contrazione in regime di rotazione antioraria del core a dare le prime risposte, proprio in contrapposizione allo status dei flussi di calore ed agli attriti ad essi correlati: fa ben sperare in tal senso il buon waves regime attuale, ben predisposto alla costanza d'onda, anche se ad oggi sembrerebbero esserci i primi tentativi di chiusura in prima armonica a causa di un ulteriore abbassamento del waves number... ::)

« Ultima modifica: Novembre 12, 2019, 05:58:31 pm da adm.ackbar » »

Offline Aperol Split

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 400
  • Località: Sassoguidano(Mo)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 106
Ben ritrovati  ;)

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4646
  • Age: 26
  • Località: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 593
Che i giochi erano in mano alla troposfera questa è una cosa che si sapeva già, in quanto il disturbo tutt'ora in fase di risoluzione continuerà a dare i suoi effetti anche nei prossimi giorni fin verso fine mese diciamo indicativamente.
Ne è testimone la grande dinamicità del clima negli ultimi giorni anche sullo stivale italiano con moderato periodo di AO tra - e --



Nam index che anche se non avesse raggiunto la soglia critica c’è comunque andato molto vicino ma le previsioni propendono per un moderato calo che si dovrebbe concretizzare maggiormente proprio dal 20 del mese in poi.



Ora però bisognerà vedere quanto efficace è stato il lavoro in troposfera e il suo interessamento della stratosfera che al momento sembra esserci, anzi c’è…



La domanda importante è: ‘’ sarà bastato quel lavoro  oppure ci ha portati dalla padella alla brace ?? ‘’



Lo scopriremo non molto presto...
Farò di tutto per renderti felice, non permetterò più a nessuno di farti soffrire angelo mio...

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2262
  • Age: 45
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3793
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Aperol Split

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 400
  • Località: Sassoguidano(Mo)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 106

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4646
  • Age: 26
  • Località: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 593
Guarda di preparare qualche Aperol magari bello ghiacciato che nei prossimi giorni ce ne vorranno parecchi  ;D
Farò di tutto per renderti felice, non permetterò più a nessuno di farti soffrire angelo mio...

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4646
  • Age: 26
  • Località: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 593
Dai dai, sento tanti dire Inverno finito, Inverno finito, almeno fatelo iniziare poi magari potreste anche avere ragione ma io cavolo l'ho aspettata tutto l'anno questa stagione e comunque vada sono pronto a godermela al meglio  :)
Farò di tutto per renderti felice, non permetterò più a nessuno di farti soffrire angelo mio...

Offline dadone

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 108
  • Age: 30
  • Località: Bazzano (BO)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 33
Buona sera ragazzi, da quello che ho letto di Luca Orlando mi è parso di capire una cosa: che male che vada se il VP dovesse compattarsi ma che comunque avremo un zonale mediamente più basso degli altri anni, la cosa mi alletterebbe comunque, favorendo un inverno comunque spesso di natura oceanica e piovoso e nevoso sulle alpi, come era spesso negli anni 70 8) 8) 8). In parole povere un VP compatto ma "BASSO" e non quindi con zonalità alta e alta pressione a oltranza. Magari ho detto una cavolata, però volevo capire se le mie intuizioni sono giuste oppure no. Intanto pensiamo a capire il futuro del VP e come reagirà la troposfera e godiamoci il tanto vecchio atlantico che era da anni che non si vedeva cosi prepotente.

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2262
  • Age: 45
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3793
Non granché  :-*
Ma ci si può lavorare.. visto che ogni miglioria è solo oro che cola.. ;)

Tra l'altro va evidenziato comunque il buon lavoro del 2 Waves Pattern, che ai fianchi, a lungo andare, vanno a stressare per bene il VPS e apporteranno quei flussi ed onde di calore che serviranno al momento opportuno(indicativamente tra la seconda metà di dicembre e prima decade di Gennaio..) con tutte le conseguenze del caso annesse ad una probabile ritrovata accoppiata tra QBO- e Solar Low.. e da li l'ipotesi futura di una molto probabile escalation di Warming a decretarne un Forte SSW o addirittura l'ennesimo MMW consecutivo in 3 anni.. ;) 8)

 Ma prima bisogna passare dalle conseguenze di questo probabile SC con annesso ESE Cold.. ::)

Ma continuo a ripetere che io non faccio testo quest'anno e non ci metto la mano sul Fuoco.. ;D
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2262
  • Age: 45
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3793
Buona sera ragazzi, da quello che ho letto di Luca Orlando mi è parso di capire una cosa: che male che vada se il VP dovesse compattarsi ma che comunque avremo un zonale mediamente più basso degli altri anni, la cosa mi alletterebbe comunque, favorendo un inverno comunque spesso di natura oceanica e piovoso e nevoso sulle alpi, come era spesso negli anni 70 8) 8) 8). In parole povere un VP compatto ma "BASSO" e non quindi con zonalità alta e alta pressione a oltranza. Magari ho detto una cavolata, però volevo capire se le mie intuizioni sono giuste oppure no. Intanto pensiamo a capire il futuro del VP e come reagirà la troposfera e godiamoci il tanto vecchio atlantico che era da anni che non si vedeva cosi prepotente.
Giusto Dadone.. la mia tendenza pressapoco è questa, nella prima parte invernale a partir dall'ultima autunnale.. e poi da Gennaio in poi potremmo iniziare a divertirci un po di più con ciò che ipotizzo in base al possibile ESE di tipo Warm descritto sopra.. ;) (l'idea di un 2012/13 like potrebbe essere una plausibile via di sfogo, o comunque una comparazione tra le più vicine.. a parte il periodo autunnale.. ::))..:


Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2262
  • Age: 45
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3793
Buona sera ragazzi, da quello che ho letto di Luca Orlando mi è parso di capire una cosa: che male che vada se il VP dovesse compattarsi ma che comunque avremo un zonale mediamente più basso degli altri anni, la cosa mi alletterebbe comunque, favorendo un inverno comunque spesso di natura oceanica e piovoso e nevoso sulle alpi, come era spesso negli anni 70 8) 8) 8). In parole povere un VP compatto ma "BASSO" e non quindi con zonalità alta e alta pressione a oltranza. Magari ho detto una cavolata, però volevo capire se le mie intuizioni sono giuste oppure no. Intanto pensiamo a capire il futuro del VP e come reagirà la troposfera e godiamoci il tanto vecchio atlantico che era da anni che non si vedeva cosi prepotente.
Solo che avere un VP con zonalità bassa ed FP ovviamente a più basse latitudini.. significa ritrovarci un Pattern tipico da AO-/NAO+.. un po come lo stiamo vedendo in questi giorni e a breve..:




 ;)
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15892
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4189
Situazione che per adesso sta seguendo quanto auspicato, con l'abbassamento della storm tracks a condizionare pesantemente le condizioni meteorologiche sull'Europa, anche sul lungo termine.
Naturale disturbo ad un 1 onda in Stratosfera per il progressivo dislocamento del VP sul settore Euroasiatico, un movimento che era stato ipotizzato già nella stesura dell'Outlook.
Il forte raffreddamento Siberiano favorirà infatti l'affondamento del getto innescando nuovi heat flux via via più convergenti sino ad un nuovo aumento del grado di ellitticizzazione del VPS.
Nuclei di vorticità che si mantengono così frammentati sul settore canadese inibendo ricompattamenti del VP nell'area critica Canado-Groelandese:





La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Artix

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3245
  • Age: 30
  • Località: Capannori (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1633

Offline adm.ackbar

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 375
  • Age: 45
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1119
Situazione che per adesso sta seguendo quanto auspicato, con l'abbassamento della storm tracks a condizionare pesantemente le condizioni meteorologiche sull'Europa, anche sul lungo termine.
Naturale disturbo ad un 1 onda in Stratosfera per il progressivo dislocamento del VP sul settore Euroasiatico, un movimento che era stato ipotizzato già nella stesura dell'Outlook.
Il forte raffreddamento Siberiano favorirà infatti l'affondamento del getto innescando nuovi heat flux via via più convergenti sino ad un nuovo aumento del grado di ellitticizzazione del VPS.
Nuclei di vorticità che si mantengono così frammentati sul settore canadese inibendo ricompattamenti del VP nell'area critica Canado-Groelandese:
Capitano, barra a dritta?  ;D


Admiral Ackbar

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1910
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Situazione che per adesso sta seguendo quanto auspicato, con l'abbassamento della storm tracks a condizionare pesantemente le condizioni meteorologiche sull'Europa, anche sul lungo termine.
Naturale disturbo ad un 1 onda in Stratosfera per il progressivo dislocamento del VP sul settore Euroasiatico, un movimento che era stato ipotizzato già nella stesura dell'Outlook.
Il forte raffreddamento Siberiano favorirà infatti l'affondamento del getto innescando nuovi heat flux via via più convergenti sino ad un nuovo aumento del grado di ellitticizzazione del VPS.
Nuclei di vorticità che si mantengono così frammentati sul settore canadese inibendo ricompattamenti del VP nell'area critica Canado-Groelandese:


Scusa cloover giusto per capire: il pattern da te individuato anche per l'inverno è quello e ok, però a fine mese circa c'è il rinforzo del VP e dovrebbe cambiare temporaneamente lo scenario, ma per quanto tempo prima di tornare al "tuo" pattern? Cosa che cmq non sembra scontata mi pare di capire.......

Grazie e scusa se la domanda è stupida :D

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15892
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4189
Capitano, barra a dritta?  ;D


Admiral Ackbar

Bè, per ora direi  ;D ;)

Scusa cloover giusto per capire: il pattern da te individuato anche per l'inverno è quello e ok, però a fine mese circa c'è il rinforzo del VP e dovrebbe cambiare temporaneamente lo scenario, ma per quanto tempo prima di tornare al "tuo" pattern? Cosa che cmq non sembra scontata mi pare di capire.......

Grazie e scusa se la domanda è stupida :D

Citazione
però a fine mese circa c'è il rinforzo del VP

??



 ;)

La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Nick51622

  • Novizio
  • **
  • Post: 30
  • Age: 32
  • Località: Casteggio (Pavia)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 52
Scusa cloover giusto per capire: il pattern da te individuato anche per l'inverno è quello e ok, però a fine mese circa c'è il rinforzo del VP e dovrebbe cambiare temporaneamente lo scenario, ma per quanto tempo prima di tornare al "tuo" pattern? Cosa che cmq non sembra scontata mi pare di capire.......

Grazie e scusa se la domanda è stupida :D

Il VP deve essere sempre preso in considerazione in due "pezzi" anche se in realtà è un pezzo solo...quello a cui alludi tu è la possibile fase di contrazione e dislocazione vista a fine mese dai modelli riguardo alla stratosfera come risoluzione naturale del disturbo a due creste d' onda (anche se a comandare i giochi è sempre la W1) ormai ai nastri di partenza. Quella potrebbe essere, come già detto, una dinamica che potrebbe sfociare in un ESE cold, a patto che, quando il VPS si sposterà sul comparto euro-asiatico, non troverà condizioni favorevoli per un' immediata ripartenza dei flussi di calore (giusto?? sto testando le mie scarsissime conoscenze, quindi se dico castronerie fatemelo notare ;) )
Poi però c'è il piano più basso, dove è da un bel po' che il VP non da segni di chiusura, anzi, fino a fine mese risulterà bello disturbato con fase AO-- duratura. Ed anche questo potrebbe giocare a nostro favore nel momento di chiusura fisiologica su in stratosfera!
E poi si vedrà... teniamo le dita incrociate!!
"Se conosci come terra, cielo, Yin e Yang possono mutare allora il sole, la luna, le stelle, la foresta, le montagne e il fuoco diventeranno soldati al tuo comando."

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1910
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Il VP deve essere sempre preso in considerazione in due "pezzi" anche se in realtà è un pezzo solo...quello a cui alludi tu è la possibile fase di contrazione e dislocazione vista a fine mese dai modelli riguardo alla stratosfera come risoluzione naturale del disturbo a due creste d' onda (anche se a comandare i giochi è sempre la W1) ormai ai nastri di partenza. Quella potrebbe essere, come già detto, una dinamica che potrebbe sfociare in un ESE cold, a patto che, quando il VPS si sposterà sul comparto euro-asiatico, non troverà condizioni favorevoli per un' immediata ripartenza dei flussi di calore (giusto?? sto testando le mie scarsissime conoscenze, quindi se dico castronerie fatemelo notare ;) )
Poi però c'è il piano più basso, dove è da un bel po' che il VP non da segni di chiusura, anzi, fino a fine mese risulterà bello disturbato con fase AO-- duratura. Ed anche questo potrebbe giocare a nostro favore nel momento di chiusura fisiologica su in stratosfera!
E poi si vedrà... teniamo le dita incrociate!!

ok, grazie della risposta ;)

Offline adm.ackbar

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 375
  • Age: 45
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1119
Bè, per ora direi  ;D ;)
Domanda retorica la mia ...in realtà volevo rispolverare l’ardito motto, amato da tutti noi...


Admiral Ackbar

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2262
  • Age: 45
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3793
Comunque, ragazzi.. contrazione o meno, questo è e rientrerà nel classico e canonico fenomeno da chiusura del VP, lungo la sua intera colonna isobarica, post ESE Cold con TST event, conseguente al disturbo primario operato dall'elevato Waves number Troposferico, durante la fase di nascita e crescita del VPT in condizioni autunnali deboli, per via dei dislocamenti di vorticità in area Siberiana e Canadese, causati principalmente dalla crisi dei ghiacci marini artica.
 Dunque, si assiste ad un naturale processo di Condizionamento della colonna del VP, che adesso è in via di trasmissione discendente attraverso la risonanza nei vari livelli isentropici di vorticità potenziali sottostanti il VPS, per cui avviene l'accoppiamento finale(Coupling) dei due piani principali del VP appunto.
 E senza troppi giri di parole, l'intero iter dell'evento in corso, è caratterizzato dalle peculiari particolarità che identificano un ESE di tipo Cold.. e per cui si manifesta nel suo processo evolutivo il T-S-T event..
 La soglia NAM sarà o meno superata, o sfiorata.. ma resta il fatto, che il naturale processo di raffreddamento radiativo ed approfondimento del VPS, in così breve tempo e da record per le stagioni autunnali.. sia un fattore legato, per l'appunto, all'azione combinata del trasporto di vorticità in trasmissione T-S da parte di un VPT connotato da un alto numero di ondulazione(o nel gergo High Waves Number)e altamente disturbato nel core stesso della Troposfera(per le cause di cui sopra.. tra l'altro identificabili puntualmente ogni anno a partir dalla sempre forte crisi artica di fine estate..).
 E questo fenomeno sempre più acerbo e precoce ad ogni inizio stagioni fredde, fanno si che il VPS sia più dopato del solito, ma con annesso coinvolgimento dell'azione, prima a due creste d'onda planetaria e poi ad una sola(tipicamente la Wave Mother) per via dell'ultima fase di accelerazione operato all'approfondimento massimo del VPS, per cui avviene per inerzia il mantenimento del momento angolare.
 Ed è in quest'ultima fase, che le vorticità potenziali raggiunte ai loro massimi giri, danno inizio alla trasmissione discendente del disturbo finale, messo in atto prima dal T-S e poi dal S-T, concretizzando quello che a tutti gli effetti viene catalogato come T-S-T event da ESE Cold.. perché di tipo Cold? Perché il tutto è scaturito da un forte raffreddamento radiativo della Stratosfera.. e non di tipo Warm che sarebbe avvenuto ad opera invece di un forte riscaldamento.

 Dulcis in fundo, direi che questa prima probabile e plausibile chiusura del VP(tra l'altro ipotizzata ed analizzata già da tempo per l'ultima decade di novembre, con annessa fase di Condizionamento dal tipico Pattern AO/NAO positive fin tutto il mese di Dicembre o quasi..), a mio avviso di tipo Prima Armonica del VPT.. non sarà altro che il preludio appunto del canonico Condizionamento da ESE.
 
 Io continuo e ripeto a dire, e soprattutto, sperare nell'evoluzione proposta da Filippo.. perché la mia evoluzione analizzata dai canoni di letteratura ci porterà via almeno una prima parte invernale, con anonima evoluzione meteorologica mediterranea ed europea occidentale.. lasciandoci di tanto in tanto in balia di qualche sporadica ondulazione più intrusiva, ma a carattere di chiusura continentale bassa, tipica del Pattern appunto da AO/NAO positive. Dunque un clima lievemente sopramedia isotermica.. e sottomedia pluvio... ::)

 Continuo a puntare tutto sulla seconda parte invernale(o a partir dalla fine prima parte..) e confido in un ESE di tipo Warm tra Dicembre e soprattutto Gennaio.. MMW? o più probabile SSW... ;)

Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline batstef

  • CSCT Team
  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8503
  • Località: Firenze-Isolotto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4692
io continuo a vedere un  classico schema a due onde che indebolisce strutturalmente il VP...North Pacific Low + Eastern European High

"La passione, la voglia di veder mia figlia ributolarsi nella neve con mia moglie....la voglia di veder tutti voi euforici, la giornata che scorre con cazzate eclatanti di alcuni di voi che, porca miseria vi considero amici e non mi verra' mai in mente una sola volta di scrivere, andate in c..o. vero dovrei stare zitto e bon o a leggervi..non ci riesco chiedo scusa"...Marco da Bucine

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15892
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4189
io continuo a vedere un  classico schema a due onde che indebolisce strutturalmente il VP...North Pacific Low + Eastern European High


Segnali precursori di un Polar Break.....  ;)

La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1420
  • Age: 34
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 129
si comincia a vedere con una certa frequenza la forte anomalia positiva a 500hpa che mi aspettavo su scandinavia e nord europa nella seconda parte del mese:



al momento ciò non sembrerebbe bastare per portare a casa la fase fredda continentale che avevo ipotizzato quasi un mese fa, vedremo nei prossimi giorni se avremo qualche sorpresa dai GM, d'altronde era una delle ipotesi che prevedono un aumento di GPT in quell'area, ci si può arrivare anche senza retrogressione.. ::)

in stratosfera si riaffaccia qualche possibilità di ESE, ma d'altronde con una fascia 1-10hpa in così forte sottomedia di GPT lo SC è sempre dietro l'angolo, a meno che non se ne esca con un fenomeno opposto,ma sappiamo che MMW a fine Novembre non se ne sono (credo) mai visti..aggiungo che la carta ECMWF postata sopra ricalca la canonica situazione da predictor a 10-15 giorni di NAM >+1,5.. ;)

io in una botta fredda a fine mese-inizio dicembre ci credo,prima di un mese (temo) piuttosto anonimo.. 8)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 540
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1043
Segnali precursori di un Polar Break.....  ;)
e qualche modello incomincia a ricredersi di quanto mostrato in ottobre...dal target della NAO

ben diversa era la veduta in ottobre per JF per quest’indice che ne scaturiva poi un pattern ben diverso...


e non sprecate soldi  in fuochi d’artificio a fine anno, in alto sul polo, potrebbero esser gratuiti... :-*


Filippo, se questa è la strada, non ti basta più la lambretta!


Offline roberto7382

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 783
  • Località: Forli(FC)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1163
MMW colossale???

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15892
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4189

Filippo, se questa è la strada, non ti basta più la lambretta!

 ;D

Eh si caro Marco  :)  I Modelli stagionali iniziano ad annusare qualcosa di diverso rispetto agli input Ottobrini, andando a modificare il quadro generale anche in maniera sostanziale.
Il momento della verità è vicino.
Intanto anche CFS da qualche run sta cambiando scenari:








La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Online claudio10viola

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2210
  • Age: 29
  • Località: campi bisenzio (fi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 445
si comincia a vedere con una certa frequenza la forte anomalia positiva a 500hpa che mi aspettavo su scandinavia e nord europa nella seconda parte del mese:



al momento ciò non sembrerebbe bastare per portare a casa la fase fredda continentale che avevo ipotizzato quasi un mese fa, vedremo nei prossimi giorni se avremo qualche sorpresa dai GM, d'altronde era una delle ipotesi che prevedono un aumento di GPT in quell'area, ci si può arrivare anche senza retrogressione.. ::)

in stratosfera si riaffaccia qualche possibilità di ESE, ma d'altronde con una fascia 1-10hpa in così forte sottomedia di GPT lo SC è sempre dietro l'angolo, a meno che non se ne esca con un fenomeno opposto,ma sappiamo che MMW a fine Novembre non se ne sono (credo) mai visti..aggiungo che la carta ECMWF postata sopra ricalca la canonica situazione da predictor a 10-15 giorni di NAM >+1,5.. ;)

io in una botta fredda a fine mese-inizio dicembre ci credo,prima di un mese (temo) piuttosto anonimo.. 8)


Intanto gfs sul finale fa vedere una botta fredda

Offline Nick51622

  • Novizio
  • **
  • Post: 30
  • Age: 32
  • Località: Casteggio (Pavia)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 52
Ragazzi, domanda... qualche tempo fa si diceva che, come gli ultimi due anni insegnano, anche un potente MMW di tipo split o comunque ibrido tra split e displacement, se avviene immediatamente dopo un ESE cold con condizionamento o comunque dopo un lungo periodo in NAO++ fa fatica a ribaltare il pattern nei "suoi" 45-60 giorni riuscendo solo a portare un evento, magari anche importante, durante un breve periodo in NAO-, rimanendo comunque in un contesto di NAO media positiva.
La domanda sarebbe: in caso di ESE cold conclamato verso fine mese con sfondamento della soglia NAM >+1,5 a cui seguirebbero i classici 45 giorni di NAO+ in un contesto già bloccato su quel pattern, un eventuale potente evento warm di tipo split successivo(il terzo consecutivo), diciamo tra Capodanno e la Befana, come lascerebbe presupporre la carta delle anomalie pressorie a 10hpa su base ECMWF, riuscirebbe ad eradicare tale pattern o ci troveremmo nella situazione degli ultimi due anni?
Ci sono dei segnali in troposfera che secondo voi potrebbero spingere in una o nell' altra direzione? ;)
"Se conosci come terra, cielo, Yin e Yang possono mutare allora il sole, la luna, le stelle, la foresta, le montagne e il fuoco diventeranno soldati al tuo comando."

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1101
  • Age: 45
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2407
Il settaggio troposferico al momento è da NAO - ... vedi anomalie oceaniche .. quindi nel caso avvenisse un ese cold amplificherebbe il pattern già esistente ... vedi , come cartina tornasole , al contrario , che effetti il MMW dello scorso anno , ha portato in troposfera con un pattern  da NAO + ... poca roba .. quindi .. bisogna sperare che novembre prosegua così e confermi ( ancor meglio accentui ) le anomalie già esistenti senza farsi troppe seghe mentali su quello che succede in stratosfera ... la troposfera comunque comanda e condiziona una parte dell’atmosfera più inerte ... nn a caso il csct sta condizionando i grandi centri di calcolo sulle proiezioni stagionali ...  ;D ;D
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4646
  • Age: 26
  • Località: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 593
Siamo proprio vicini alla risposta che tanto attendiamo, si vede già qualcosa nelle code estremo, lascio passare il peggioramento e poi ne parliamo insieme...
Farò di tutto per renderti felice, non permetterò più a nessuno di farti soffrire angelo mio...

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2262
  • Age: 45
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • AMO index.. i miei figli.. e pure mia moglie..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3793
È quasi imbarazzante essere da solo contro tutti.. ??? :-[ ;D

 È il mio nuovo mantra da rito scaramantico.. ::) :D
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15892
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4189
Ed ecco che Reading inquadra la discussa dinamica con potente Heat flux e netto calo delle velocità zonali.
Aumenta il grado di eccentricità del VPS in seno alla spinta dell'onda planetaria, processo che manterrà attivi i flussi di calore.
Il VP si mantiene disturbato e la AO su valori negativi, così come si conferma il WR Euro-Atlantico.

 ;)



La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15892
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4189
È quasi imbarazzante essere da solo contro tutti.. ??? :-[ ;D

 È il mio nuovo mantra da rito scaramantico.. ::) :D

Veramente siamo io e Batstef ad essere soli contro tutti   ;D  tu sei in buona compagnia col Nonno Rodano e tutti i centri di calcolo Internazionali  ;)

La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline adm.ackbar

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 375
  • Age: 45
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1119
Ed ecco che Reading inquadra la discussa dinamica con potente Heat flux e netto calo delle velocità zonali.
Aumenta il grado di eccentricità del VPS in seno alla spinta dell'onda planetaria, processo che manterrà attivi i flussi di calore.
Il VP si mantiene disturbato e la AO su valori negativi, così come si conferma il WR Euro-Atlantico.
 ;)
Esatto Filippo, già da ieri s'intravedeva qualcosa con prima impennata delle EPV, disturbo che evolverà in rotazione e displacement Euro-Asiatico del core VP, dimezzando o quasi le velocità zonali e riportando l'intera colonna in linea con le medie stagionali.

Plot 10 hPa


Plot 1 hPa: notevole il Lag240, prima della successiva contrazione


Infine GFS ENS Xlong: da notare l'abbondanza di membri sotto i 15 m/s e addirittura sotto i 10 m/s  :o
« Ultima modifica: Novembre 15, 2019, 10:15:30 am da adm.ackbar » »

Offline adm.ackbar

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 375
  • Age: 45
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1119
Veramente siamo io e Batstef ad essere soli contro tutti   ;D  tu sei in buona compagnia col Nonno Rodano e tutti i centri di calcolo Internazionali  ;)
...se tu e Stefano avete bisogno di un portaborse, mi candido umilmente  ;D

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15892
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4189
...se tu e Stefano avete bisogno di un portaborse, mi candido umilmente  ;D
;D
Tu meriti ben più di un ruolo di portaborse  ;)
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline paolinopc78

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 416
  • Località: Piacenza
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 61
Clover ma un volta compiuta la rotazione...dovrebbe ripartire la w2?perche nei forecast strato sembra assopirsi se non sbaglio