BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Report estate 2019  (Letto 354 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline furmine

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3763
  • Age: 43
  • Località: Firenze nova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 620
Report estate 2019
« il: Luglio 21, 2019, 11:00:26 pm »
Direi di proseguire qui la disquisizione sui 3 mesi estivi del 2019, per non intasare il topic sui modelli...sennò un ci si capisce più una beata. ;)
Ho letto il report del lamma, difatti come sostenevo a giugno, quel mese è stato il secondo più caldo in termini di temperatura massima. Il problema è che, con i dati in mano mia, risultava essere il secondo più caldo degli ultimi 17 anni( non avevo dati antecedenti al 2003). Il lamma invece me lo piazza al secondo posto degli ultimi 60 anni!!
Ricordo qualche scambio con altri utenti i quali sostenevano ben altro...mi piacerebbe quindi avere anche i loro dati, per effettivamente confutare o aggiornare quelli in mano mia.
Il fatto poi che si sostenga  che le prime due decadi di giugno non siano state male, è anche vero....se fosse stato luglio però  ;)


Simone

Offline furmine

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3763
  • Age: 43
  • Località: Firenze nova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 620
Re:Report estate 2019
« Risposta #1 il: Luglio 23, 2019, 01:56:59 pm »
Tanto per buttar giù due numeri veloci, dal 2003 ad oggi, a Firenze, ci sono stati solo 3 giorni over 39 in luglio: nel 2003, 2005, 2015. Penso che il quarto arriverà a breve....
Simone

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • Cavaliere di Gran Croce decorato di gran cordone
  • *****
  • Post: 37203
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 121
Re:Report estate 2019
« Risposta #2 il: Luglio 23, 2019, 02:42:44 pm »
Per Firenze il quarto Giugno più caldo da inizio raccolta dati.

Per le minime +1.1 di anomalia.

Evidenzierei questi dati per la mia zona  ;)
...non ti curar di loro (che so rosiconi) ma guarda e passa :)

Offline furmine

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3763
  • Age: 43
  • Località: Firenze nova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 620
Re:Report estate 2019
« Risposta #3 il: Luglio 24, 2019, 08:07:06 pm »
Altri numeri allo sbaraglio: come da previsione oggi è stato il quarto over 39 di luglio, dal 2003. Probabilmente domani batteremo il record degli ultimi 17 anni( basandomi sul lamma sesto fiorentino, i dati iniziano appunto dal 2003): mai c'erano stati 2 over 39 in luglio.
Tutt'altro, invece, riguardo alle massime under 25 che, sempre dal 2003, sono state superiori ai 10...
Insomma, a luglio sarebbe più normale una massima under 25 che una over 39... :o
Simone

Offline aralbedo

  • Coordinatore Stormchaser Team Toscana
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6337
  • Age: 45
  • Località: Ab. Prato s/o - Lav. Capalle (Fi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1321
Re:Report estate 2019
« Risposta #4 il: Luglio 25, 2019, 08:54:43 am »
E dopo Giugno cade anche il record di Luglio di Prato università per la temperatura massima ( nuova ubicazione dal 1998) . Dopo averlo eguagliato il giorno 23 con 38.7°, ieri 39,2°.

Già ritoccato il record di ieri: 39,9
« Ultima modifica: Luglio 25, 2019, 09:36:07 pm da aralbedo » »
La media 1981/2010  è carta straccia, superata,. I temporali estivi sempre più rari. Il clima sta cambiando. E lo sta facendo troppo rapidamente.

Offline Valerio75

  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 4582
  • Age: 43
  • Località: Sarzana(sp)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 369
Re:Report estate 2019
« Risposta #5 il: Luglio 25, 2019, 09:36:53 am »
A me fa molto pensare invece il susseguirsi di record in Francia, Benelux, Germania e l'esondazione che c'è stata ieri a Zermatt a causa di un cedimento del ghiaccio sul monte Rosa che ha riservato un ingente quantità d'acqua e detriti in paese, alla fine si fanno più record di caldo su nord Italia e centro Europa che al sud. Quest'anno la Russia Europea sperimenta un caldo normale con periodi ance di sotto media per contro la Groenlandia dopo l'estate fresca del 2018 quest'anno la paga con gli interessi, mi auguro che quest'anno (anche se la strada pare quella) non venga superato il record negativo di ghiacci  artici, la notizia buona è che pare che da agosto località Alpine e centro Europa possano sperimentare un estate più normale alternata anche a fasi piovose com'è giusto che sia a quelle latitudini.

Offline furmine

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3763
  • Age: 43
  • Località: Firenze nova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 620
Re:Report estate 2019
« Risposta #6 il: Agosto 01, 2019, 11:19:47 pm »
Dopo un caldo Giugno, vediamo cosa ci ha riservato Luglio( fonte Lamma, temperature e precipitazioni rilevate a Sesto fiorentino).

T max media 81-2010: 32,1
T max Luglio 19: 33,6

T min media 81-2010: 18,2
T min Luglio 19: 20,4

Dal 2003, è stato il 4 Luglio più caldo, dopo 2003, 2007, 2015. Considerando le T massime, altri anni abbiamo avuto t. simili, invece questo mese è stato più caldo per quel che riguarda le minime

Ben 2 volte oltre i 39 gradi, quando dal 2003 era successo solo altre 3 volte e mai nello stesso anno

Precipitazioni media 81-2010: 33mm
Precipitazioni Luglio 19: 38mm
Diciamo che ci siamo ;)

Riassumendo, poteva andare peggio, ma poteva andare anche meglio
Simone

Offline aralbedo

  • Coordinatore Stormchaser Team Toscana
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6337
  • Age: 45
  • Località: Ab. Prato s/o - Lav. Capalle (Fi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1321
Re:Report estate 2019
« Risposta #7 il: Agosto 01, 2019, 11:41:52 pm »
Domani controllo meglio ma la temperatura media mensile di Prato università non è andata oltre i 26,8. Dovrebbe essere il 4° luglio più caldo dal 1998, ma mi riservo di controllare.

Sono rimasto scioccato vedendo le anomalie toscane della seconda decade, in perfetta media 1995/2014, quando l'abbiamo tutti battezzata come gradevilissima.

Ormai queste bordate calde hanno completamente dopato la nostra sensibilità termica, alterando la percezione che abbiamo delle temperature estive. La media, ormai, è praticamente identificata con un sottomedia.
La media 1981/2010  è carta straccia, superata,. I temporali estivi sempre più rari. Il clima sta cambiando. E lo sta facendo troppo rapidamente.

Offline magiogighen76

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1101
  • Age: 43
  • Località: Molino del piano , Pontassieve 120 mt. s.l.m.- Gualdo , pratovecchio 896 mt. s.l.m.
  • costanter et no trepide
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 110
Re:Report estate 2019
« Risposta #8 il: Agosto 07, 2019, 08:37:15 pm »
 Bilancio meteo giugno 2019
Con una temperatura media mensile di +23.20 °C, giugno 2019 risulta essere decisamente più caldo rispetto alla media 2006-18 (+21.17 °C, anomalia di +2.03 °C). Si tratta, anche se di poco, del mese di giugno più caldo finora monitorato. Il precedente record, risalente al 2017, era di +23.11 °C.
La temperatura minima media mensile, +14.08 °C, da confrontarsi con una media 2006-18 di +13.78 °C, registra un'anomalia di +0.30 °C. Infine, la   temperatura massima media mensile, +32.01 °C, si scosta di +3.27 °C dalla media 2006-18 (+28.74 °C). Anche per quest'ultimo dato si tratta di un record per il mese di giugno, ma questa volta la differenza con il precedente record, sempre di giugno 2017 con +31.22 °C, è significativa.
Per quanto riguarda le decadi, da segnalare la terza che registra il nuovo record di temperatura media per una decade di giugno: +25.85 °C. Il precedente record, appartenente alla terza decade di giugno 2006, era di +25.66 °C. In seconda posizione la temperatura massima media della terza decade, pari a +34.75 °C, inferiore soltanto ai +35.17 °C della terza decade di giugno 2006.
Gli estremi di temperatura del mese sono stati i +8.2 °C di minima del 1 giugno ed i +39.1 °C di massima del 27 giugno. Il primo estremo è in 11° posizione tra le minime più basse di sempre in giugno (il record, del 2 giugno 2006, è di +6.5 °C), mentre il secondo estremo è in 1° posizione tra le massime più alte di sempre in giugno (il precedente record, del 28 giugno 2006, era di +38.3 °C). Quest'ultimo dato sottolinea ancora una volta le temperature massime insolitamente alte registrate in questo mese.
Il giorno più freddo è stato il 1 giugno con +18.2 °C di temperatura media, quello più caldo il 28 giugno con +28.6 °C. Il primo estremo è in 59° posizione tra le temperature medie più basse di sempre in giugno (il record, del 2 giugno 2006, è di +13.4 °C), mentre il secondo estremo è in 1° posizione tra le temperature medie più alte di sempre in giugno (il precedente record, del 29 giugno 2006, era di +27.7 °C). Da evidenziare ben 5 giorni di questo mese tra i 10 più caldi di sempre per il mese di giugno!
Sono stati ben 21 i giorni con temperature ≥30 °C, nuovo record mensile da confrontarsi con una media 2006-19 per giugno pari a 12 giorni. In 7 occasioni sono stati superati i 35 °C (media 2006-19 in giugno: 2) appena sotto il record di 8 giorni del 2012.
Per quanto riguarda le precipitazioni, ci sono stati 0 giorni di pioggia (media 2006-2019 in giugno: 5 giorni), e 0.6 mm cumulati. La media pluviometrica 2006-18 in giugno è di 51.9 mm, per cui l'anomalia è stata di -51.3 mm (-99%).
Facendo il confronto con la media pluviometrica di Firenze 1960-2000 in giugno, pari a 59.3 mm, lo sbilancio è di -99%, mentre con quella della vicina stazione CFR "Remole" di Sieci 1992-2006 (46.3 mm) è di -99%.
La temperatura media dei primi 6 mesi del 2019 è di +11.98 °C, da confrontarsi con una media 2006-2018 di +12.31 °C, per un'anomalia risultante di -0.33 °C. L'anomalia della temperatura minima media di questi 6 mesi è pari a -0.81 °C, mentre per la temperatura massima media l'anomalia è pari a +0.24 °C.
Ci sono stati 42 giorni di pioggia (media 2006-2019 del periodo: 52) e 298.6 mm di pioggia cumulata (media 2006-2018 del periodo: 478.3 mm, anomalia -38%).

Fonte: Stazione meteo Molino del Piano. (attiva dal 2006)

Offline magiogighen76

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1101
  • Age: 43
  • Località: Molino del piano , Pontassieve 120 mt. s.l.m.- Gualdo , pratovecchio 896 mt. s.l.m.
  • costanter et no trepide
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 110
Re:Report estate 2019
« Risposta #9 il: Agosto 07, 2019, 08:44:03 pm »
 Bilancio meteo luglio 2019
Con una temperatura media mensile di +24.80 °C, luglio 2019 risulta essere più caldo rispetto alla media 2006-18 (+24.02 °C, anomalia di +0.78 °C).
La temperatura minima media mensile, +16.60 °C, da confrontarsi con una media 2006-18 di +15.93 °C, registra un'anomalia di +0.67 °C. Infine, la   temperatura massima media mensile, +32.81 °C, si scosta di +0.51 °C dalla media 2006-18 (+32.30 °C).
Gli estremi di temperatura del mese sono stati i +11.3 °C di minima del 17 luglio ed i +39.8 °C di massima del 25 luglio. Il primo estremo è in 16° posizione tra le minime più basse di sempre in luglio (il record, del 13 luglio 2007, è di +10.0 °C), mentre il secondo estremo è in 1° posizione tra le massime più alte di sempre in luglio (il precedente record, del 31 luglio 2017, era di +39.2 °C).
Da segnalare il record di temperatura massima meno alta del 15 luglio con +20. °C (precedente record: +22.5 °C del 15 luglio 2016) e di temperatura minima più alta del 19 luglio (+22.6 °C, eguagliato il valore record già raggiunto l'8 luglio 2019).
Il giorno più freddo è stato il 15 luglio con +17.8 °C di temperatura media, quello più caldo il 25 luglio con +29.8 °C. Il primo estremo è in 3° posizione tra le temperature medie più basse di sempre in luglio (il record, del 10 luglio 2014, è di +16.9 °C), mentre il secondo estremo è in 1° posizione tra le temperature medie più alte di sempre in luglio (il precedente record, del 21 luglio 2015, era di +28.8 °C). E' stata anche la seconda giornata più calda di sempre, ad un passo dal record assoluto di +29.9 °C del 1 agosto 2017. Da evidenziare, infine, ben 5 giorni di questo mese tra i 10 più caldi di sempre per il mese di luglio!
Sono stati 26 i giorni con temperature massime ≥30 °C, da confrontarsi con una media 2006-19 per luglio pari a 24 giorni. In 10 occasioni sono stati superati i 35 °C (media 2006-19 in luglio: 7). Da inizio anno sono 47 i giorni con temperature massima ≥30 °C (media 2006-19: 36), 17 delle quali ≥35 °C (media 2006-19: 9)
Per quanto riguarda le precipitazioni, ci sono stati 4 giorni di pioggia (media 2006-2019 in luglio: 4 giorni), e 44.0 mm cumulati. La media pluviometrica 2006-18 in luglio è di 35.8 mm, per cui l'anomalia è stata di +8.2 mm (+23%).
Facendo il confronto con la media pluviometrica di Firenze 1960-2000 in luglio, pari a 40.2 mm, lo sbilancio è di +10%, mentre con quella della vicina stazione CFR "Remole" di Sieci 1992-2006 (29.4 mm) è di +50%.
La temperatura media dei primi 7 mesi del 2019 è di +13.86 °C, da confrontarsi con una media 2006-2018 di +13.98 °C, per un'anomalia risultante di -0.12 °C. L'anomalia della temperatura minima media di questi 7 mesi è pari a +0.32 °C, mentre per la temperatura massima media l'anomalia è pari a +0.24 °C.
Ci sono stati 46 giorni di pioggia (media 2006-2019 del periodo: 56) e 342.6 mm di pioggia cumulata (media 2006-2018 del periodo: 514.1 mm, anomalia -33%).

Fonte: stazione meteo Molino del Piano ( attiva dal 2006)

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 6758
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 816
Re:Report estate 2019
« Risposta #10 il: Ieri alle 01:57:48 pm »
 Estate al momento dominata da condizioni di nao negativa.

Di seguito i grafici relativi all altezza geopotenziale ed anomalie geopotenziale registrate nell emisfero boreale negli ultimi 30 e 90 giorni.



https://www.esrl.noaa.gov/psd/map/clim/glbcir.shtml






https://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/precip/CWlink/pna/nao.shtml
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.