BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Monitoraggio del permafrost in tempo reale  (Letto 240 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 6940
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Le aree coperte da permafrost, o terreni permanentemente congelati, sono costituite da suolo o roccia e comprendono ghiaccio e materiale organico che rimane a 0 ºC o al di sotto di 0 ºC per almeno due anni consecutivi. In Norvegia il permafrost è ampiamente diffuso in alta montagna. Nella Norvegia settentrionale, una parte del permafrost si trova nelle paludi, che spesso producono palsas e altipiani torbosi. Le misurazioni mostrano che il permafrost in Norvegia è "caldo", tipicamente tra -3 e 0 °C.
Nel 1999, il progetto Permafrost and Climate in Europe (PACE), finanziato dall'Unione Europea, ha finanziato la realizzazione di pozzi profondi a Juvvasshøe nel sud della Norvegia e Janssonhaugen a Spistbergen (Svalbard). Questi pozzi hanno favorito la ricerca sul permafrost montano in queste aree e nel 2001 è stata istituita una rete di monitoraggio dei pozzi poco profondi a Snøheim (Dovrefjell) nella Norvegia meridionale. Durante l'Anno polare internazionale (2007-2009) sono state costruite reti di monitoraggio anche nella Norvegia settentrionale, insieme alle Svalbard.
Juvvasshøe, Snøheim e Iskoras  sono il nome delle prime stazioni per il monitoraggio del permafrost nella Norvegia continentale, con i dati della temperatura del suolo utilizzati in tempo reale per i prodotti operativi di monitoraggio del permafrost presentati in questa sede. In questi siti sono presenti anche stazioni meteorologiche ufficiali . I siti sono gestiti in collaborazione con l'Università di Oslo e la Norwegian University of Science and Technology.

Juvvasshøe, Norvegia meridionale (1894 mslm)


Snøheim, Norvegia meridionale (1475 mslm)


Iskoras, Norvegia settentrionale (591 mslm)
(dati non aggiornati)

Sito di monitoraggio del permafrost di Juvvasshøe (1894 mslm) a Jotunheimen, nel sud della Norvegia.





Sito di monitoraggio del permafrost di Snøheim (1475 mslm) a Dovrefjell, nel sud della Norvegia.





Sito di monitoraggio del permafrost di Iskoras (591 mslm) nel Finnmark, nel nord della Norvegia.




Ubicazione dei siti di monitoraggio del permafrost in tempo reale in Norvegia. Sullo sfondo viene mostrata una carta del permafrost per la Norvegia, la Svezia e la Finlandia che fornisce una descrizione dettagliata e aggiornata della distribuzione del permafrost in questa zona (dopo Gisnås et al. 2016).



https://cryo.met.no/nb/node/103


Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • Cavaliere di Gran Croce decorato di gran cordone
  • *****
  • Post: 37400
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 124
Re:Monitoraggio del permafrost in tempo reale
« Risposta #1 il: Luglio 03, 2019, 02:34:34 pm »
Bella roba  ;)
... x questo inverno, punto a non sudare...e ho detto tutto 😱

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 6940
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:Monitoraggio del permafrost in tempo reale
« Risposta #2 il: Luglio 04, 2019, 10:24:47 am »
Juvvasshøe, Norvegia meridionale (1894 mslm)



Snøheim, Norvegia meridionale (1475 m)



Iskoras, Norvegia del Nord (591 metri)
Le misurazioni di permafrost su Iskoras sono temporaneamente fuori servizio. Si prevede che la stazione di permafrost tornerà in funzione a fine estate / autunno 2019.


https://cryo.met.no/nb/node/103
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 6940
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:Monitoraggio del permafrost in tempo reale
« Risposta #3 il: Luglio 12, 2019, 12:00:15 pm »
Juvvasshøe, Norvegia meridionale (1894 mslm)



Snøheim, Norvegia meridionale (1475 m)



Iskoras, Norvegia del Nord (591 metri)
Le misurazioni di permafrost su Iskoras sono temporaneamente fuori servizio. Si prevede che la stazione di monitoraggio del  permafrost tornerà in funzione a fine estate / autunno 2019.




https://cryo.met.no/nb/node/103
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 6940
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:Monitoraggio del permafrost in tempo reale
« Risposta #4 il: Luglio 24, 2019, 12:49:34 pm »
Juvvasshøe, Norvegia meridionale (1894 mslm)



Snøheim, Norvegia meridionale (1475 m)


Iskoras, Norvegia del Nord (591 metri)
Le misurazioni di permafrost su Iskoras sono temporaneamente fuori servizio. Si prevede che la stazione di monitoraggio del  permafrost tornerà in funzione a fine estate / autunno 2019.



https://cryo.met.no/nb/node/103
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 6940
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:Monitoraggio del permafrost in tempo reale
« Risposta #5 il: Agosto 06, 2019, 12:50:17 pm »
Con il termine permafrost si indica la porzione di terreno permanentemente ghiacciato, a causa delle temperature medie dell’aria
molto basse. Definito come terreno gelato per almeno due anni consecutivi,rappresenta un elemento importante, anche se poco evidente, della criosfera. Le aree coperte da permafrost, o terreni permanentemente congelati, sono costituite da suolo o roccia e comprendono ghiaccio e materiale organico che rimane a 0 ºC o al di sotto di 0 ºC per almeno due anni consecutivi. In Norvegia il permafrost è ampiamente diffuso in alta montagna. Nella Norvegia settentrionale, una parte del permafrost si trova nelle paludi, che spesso producono palsas e altipiani torbosi. Le misurazioni mostrano che il permafrost in Norvegia è "caldo", tipicamente tra -3 e 0 °C.
Nel 1999, il progetto Permafrost and Climate in Europe (PACE), finanziato dall'Unione Europea, ha finanziato la realizzazione di pozzi profondi a Juvvasshøe nel sud della Norvegia e Janssonhaugen a Spistbergen (Svalbard). Questi pozzi hanno favorito la ricerca sul permafrost montano in queste aree e nel 2001 è stata istituita una rete di monitoraggio dei pozzi poco profondi a Snøheim (Dovrefjell) nella Norvegia meridionale. Durante l'Anno polare internazionale (2007-2009) sono state costruite reti di monitoraggio anche nella Norvegia settentrionale, insieme alle Svalbard.
Juvvasshøe, Snøheim e Iskoras  sono il nome delle prime stazioni per il monitoraggio del permafrost nella Norvegia continentale, con i dati della temperatura del suolo utilizzati in tempo reale per i prodotti operativi di monitoraggio del permafrost presentati in questa sede. In questi siti sono presenti anche stazioni meteorologiche ufficiali . I siti sono gestiti in collaborazione con l'Università di Oslo e la Norwegian University of Science and Technology.

Juvvasshøe, Norvegia meridionale (1894 mslm)


Snøheim, Norvegia meridionale (1475 mslm)


Iskoras, Norvegia settentrionale (591 mslm)
(dati non aggiornati)

Sito di monitoraggio del permafrost di Juvvasshøe (1894 mslm) a Jotunheimen, nel sud della Norvegia.





Sito di monitoraggio del permafrost di Snøheim (1475 mslm) a Dovrefjell, nel sud della Norvegia.





Sito di monitoraggio del permafrost di Iskoras (591 mslm) nel Finnmark, nel nord della Norvegia.




Ubicazione dei siti di monitoraggio del permafrost in tempo reale in Norvegia. Sullo sfondo viene mostrata una carta del permafrost per la Norvegia, la Svezia e la Finlandia che fornisce una descrizione dettagliata e aggiornata della distribuzione del permafrost in questa zona (dopo Gisnås et al. 2016).



https://cryo.met.no/nb/node/103
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.