BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: temperature globali-2019  (Letto 5686 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #50 il: Aprile 05, 2019, 12:53:52 pm »
di seguito  i grafici relativi alle anomalie della temperatura registrate a livello globale e  polare durante il mese di marzo 2019. Canale preso in considerazione: TLT( bassa troposfera)  http://images.remss.com/msu/msu_data_monthly.html

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #51 il: Aprile 05, 2019, 12:58:41 pm »
Nel frattempo la NASA si appresta a migliorare ulteriormente i propri servizi, questo attraverso il GHCN v4 il quale include  un numero  maggiore di stazioni e  quindi  una migliore copertura in zona artica.


https://data.giss.nasa.gov/gistemp/tabledata_v4/GLB.Ts+dSST.txt

https://data.giss.nasa.gov/gistemp/station_data_v4/
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #52 il: Aprile 05, 2019, 06:07:00 pm »
Buona serata a tutti.Disponibili i dati provenienti dal programma Copernicus dell'Unione europea relativi al  mese di marzo 2019.
Secondo tali dati, nel mese di marzo 2019, è stata registrata un anomalia a livello globale pari a +0.67°Crispetto alla media del periodo 1981-2010  risultando il 3 ° mese di marzo il più caldo a livello globale  dietro al mese di marzo 2016 (+ 0,78° c) e marzo 2017 (+ 0,68° c).In Europa  è risultato il 7 ° mese di marzo più caldo con un anomalia media di 1,7 ° C rispetto alla media del periodo 1981-2010.



https://climate.copernicus.eu/surface-air-temperature-march-2019

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #53 il: Aprile 15, 2019, 12:54:33 pm »
Disponibili i dati della  Japan Meteorological Agency (JMA) relativi al mese di marzo 2019
L'anomalia media  mensile della temperatura a livello globale registrata  nel mese di marzo 2019, ossia  la media della temperatura dell'aria sulla superficie terrestre e delle SST è stata di  +0.45°C rispetto alla media del periodo 1981-2010, +0.90°C rispetto alla media del 20 ° secolo risultando il 3 mese di marzo   più caldo dal 1891.Su una scala temporale più lunga, le temperature medie  superficiali  globali sono aumentate ad un tasso di circa 0.88°C per secolo.

1 °. 2016 (+ 0,64 ° C)
2 °. 2017 (+ 0,48 ° C)
3 °. 2019 (+ 0,45 ° C)
4 °. 2018 (+ 0,34 ° C)
5 °. 2015 (+ 0,31 ° C)






Anomalie mensili della temperatura media globale della superficie terrestre
https://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/products/gwp/temp/list/mon_wld.html



Distribuzione delle anomalie della temperatura superficiale




https://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/products/gwp/temp/mar_wld.html
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #54 il: Aprile 15, 2019, 08:51:12 pm »
Secondo i dati  (GISS) (NASA Goddard Institute for Space Studies), il mese di marzo 2019 è  risultato il 3    mese di marzo  più caldo a livello globale   dal 1880 ,dietro  al mese di marzo 2016 e 2017.

anomalie (continenti e oceani) rispetto alla media di riferimento 1951-1980:

marzo 2016 : +1.31°C
marzo 2017 : +1.13°C
marzo 2019 : +1.11°C




https://data.giss.nasa.gov/gistemp/

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #55 il: Aprile 18, 2019, 08:19:57 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue. Disponibili i dati  del  NOAA relativi al mese di marzo 2019. Di seguito il grafico relativo  all altezza del geopotenziale e relative  anomalie del geopotenziale a 500 mb riscontrate nel mese di marzo 2019 a livello globale.


Secondo i dati del NOAA, nel mese di marzo 2019 è  stata registrata un anomalia termica a livello globale pari a + 1.06 ° C (+ 1.91 ° ​​F)( continenti+oceani) sopra alla  media del XX secolo, risultando il 2 mese di marzo più caldo a livello   globale dal 1880.  Solo il mese di marzo 2016 è risultato più caldo  con un anomalia media pari a  + 1,24 ° C (+ 2,23 ° F)
Mediata separatamente, la temperatura superficiale globale  riguardante i continenti è stata di 1,92 ° C (3,46 ° F)sopra alla  media del XX secolo , risultando la seconda anomalia più calda per quanto riguarda il mese di marzo  dopo il 2016(+ 2,39 ° C / + 4,30 ° F)  mentre  per quanto riguarda l anomalia termica riguardanti gli oceani,  l anomalia globale è stata di 0,73 ° C (1,31 ° F) sopra alla  media del XX secolo risultando la seconda anomalia più elevata dopo il marzo 2016 che fece registrare un anomalia, per quanto riguarda gli oceani, pari a (+ 0,82 ° C / + 1,48 ° F).Suddividendo i due emisferi,l emisfero boreale ha fatto registrare un anomalia pari a +1,28° C(continenti+oceani) rispetto alla  media del XX secolo , mentre l emisfero australe ha fatto registrare un anomalia pari a +0,81° C (continenti+oceani)rispetto alla  media del XX secolo.Il mese di marzo 2019 è stato caratterizzato da condizioni insolitamente calde in diverse aree della superficie terrestre ed oceanica a livello globale.Temperature insolitamente anomale sono state presenti in Alaska, nel Canada nordoccidentale e nell'Asia centro-settentrionale, dove le temperature sono risultate  di  almeno 4,0 ° C (7,2 ° F) sopra  alla media del periodo 1981-2010. Nell'emisfero australe, l'Australia e l'Africa australe hanno avuto  temperature superiori alla media di almeno 1,5 ° C (2,7 ° F)  .Anomalie positive  sono state registrate in gran parte dell'Alaska, nel Canada nordoccidentale e in alcune aree  del mare di Barents, Cina orientale e Tasmania, Europa occidentale, Russia centrale, Australia meridionale, Oceano meridionale e Oceano Indiano occidentale e Africa meridionale.Temperature più  basse  rispetto alla media di marzo sono state presenti in tutte le parti degli Stati Uniti contigui, nel Sud America del Sud, nel Medio Oriente, nell'Asia meridionale, Africa settentrionale, alcune aree dell'oceano Atlantico settentrionale, centrale e meridionale, Oceano Pacifico settentrionale e orientale e Oceano Indiano settentrionale e orientale. Temperature  significativamente più fredde hanno interessato gli Stati Uniti  settentrionali, dove le temperature sono risultate di 3,0 ° C (5,4 ° F) e in alcuni casi oltre al di sotto della media .



Di seguito la mappa dei percentili che, non misura tanto gli scostamenti, quanto il fatto se in certe aree (quelle rosse) o in quelle blu si sia toccato il record storico di anomalia.












   https://www.ncdc.noaa.gov/sotc/global/201902
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #56 il: Aprile 19, 2019, 08:21:12 pm »
Secondo i dati del NOAA, la temperatura globale della superficie terrestre e oceanica nei   primi tre mesi dell'anno ha fatto registrare  un anomalia termica a livello globale pari a 0,90 ° C (1,62 ° F)( continenti+oceani) sopra alla  media del XX secolo,risultando la terza anomalia più alta per il periodo gennaio - marzo da quando sono disponibili le osservazioni ( 1880).  Solo il  2016 con un anomalia di (+ 1,17 ° C / + 2.11 ° F) e il 2017 con un anomalia di (+ 0.98 ° C / + 1.76 ° F) sono risultati  più caldi  .Il periodo  preso in considerazione  è stato caratterizzato da temperature più calde della media in  diverse aree   terrestri ed oceaniche . Le anomalie positive maggiormente pronunciate, hanno interessato tutta l'Australia, l'Asia sudoccidentale e centro-settentrionale, così come l  Alaska e il Canada nordoccidentale.Le temperature registrate in queste aree nel periodo compreso  tra gennaio e marzo 2019 sono risultate di 2,5 ° C (4,5 ° F) più calde  del valore di riferimento o dalla media a lungo termine. Anomalie positive sono state individuate anche in Australia, nei mari di Tasman, di Barents e della Cina orientale, nel sud del Brasile, nell'Alaska settentrionale, nel Canada nordoccidentale,  Africa e Asia.Anomalie negative sono state individuate nel nord e nell ovest degli stati uniti,gran parte del Canada, dell'Asia meridionale, dell'Argentina, dell'Africa settentrionale, dell'Oceano Atlantico settentrionale, dell'Oceano Indiano orientale e dell'oceano meridionale al largo della costa meridionale della Patagonia.
Mediata separatamente, la temperatura superficiale globale  riguardante i continenti è stata di 1.47 ° C (2.65 ° F)sopra alla  media del XX secolo , risultando la 5 anomalia più calda per quanto riguarda il periodo.gennaio-marzo dal 1880,  mentre  per quanto riguarda l anomalia termica riguardanti gli oceani,  l anomalia globale è stata di 0,69 ° C (1,24 ° F) sopra alla  media del XX secolo risultando insieme al 2017  la seconda anomalia più elevata in calo rispetto al 2016 (+ 0,83 ° C / + 1,49 ° F).Suddividendo i due emisferi,l emisfero boreale ha fatto registrare un anomalia pari a +1,0° C(continenti+oceani) rispetto alla  media del XX secolo , mentre l emisfero australe ha fatto registrare un anomalia pari a + 0,77° C (continenti+oceani)rispetto alla  media del XX secolo.






Di seguito la mappa dei percentili che, non misura tanto gli scostamenti, quanto il fatto se in certe aree (quelle rosse) o in quelle blu si sia toccato il record storico di anomalia.





https://www.ncdc.noaa.gov/sotc/global/201903
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #57 il: Maggio 01, 2019, 09:05:40 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue. Disponibili i dati UAH riguardanti le anomalie della temperatura della  bassa troposfera (LT) registrate nel mese di aprile 2019.Secondo le misure satellitari  riguardanti la bassa troposfera (UAH), il mese di aprile 2019 ha fatto registrare  un'anomalia globale  pari a  +0.44°C  rispetto alla media di riferimento   1981-2010 . Anomalia in aumento rispetto al mese di marzo 2019 +0.34°C





http://www.drroyspencer.com/latest-global-temperatures/
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #58 il: Maggio 05, 2019, 04:24:26 pm »
Disponibili i dati della  Japan Meteorological Agency (JMA) relativi all anno 2018.
L'anomalia media  annuale della temperatura superficiale  a livello globale registrata  nell anno 2018, ossia  la media della temperatura dell'aria sulla superficie terrestre e delle SST è stata di  +0.31°C rispetto alla media del periodo 1981-2010, +0.67°C rispetto alla media del 20 ° secolo risultando il 4 anno  più caldo dal 1891.Su una scala temporale più lunga, le temperature medie  superficiali  globali sono aumentate ad un tasso di circa 0.73°C per secolo.

1 °. 2016 (+ 0,45 ° C)
2 °. 2015 (+ 0,42 ° C)
3 °. 2017 (+ 0,38 ° C)
4 °. 2018 (+ 0,31 ° C)
5 °. 2014 (+ 0,27 ° C)






Distribuzione delle anomalie della temperatura superficiale




Anomalie annuali della temperatura superficiale media globale
https://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/products/gwp/temp/list/year_wld.html
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #59 il: Maggio 05, 2019, 04:29:08 pm »
Secondo i dati dell  University of Alabama in Huntsville(UAH) riguardanti  le anomalie della temperatura della bassa troposfera, nel  mese di aprile 2019  è stata registrata a livello globale un anomalia pari +0.44 C (+0.79 °F) sopra la media di riferimento
emisfero boreale: : +0.38 C (+0.68 °F) sopra la media di riferimento
emisfero australe: +0.51 C (+0.92°F) sopra la media di riferimento
tropici: +0.54 C (+0.97 °F) sopra la media di riferimento



https://www.nsstc.uah.edu/climate/#
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #60 il: Maggio 09, 2019, 08:18:31 pm »
Disponibile il report pubblicato dal Copernicus Climate Change Service (C3S), relativo alle anomalie delle temperature a livello globale registrate nel mese di aprile 2019.Secondo tali dati, il mese di aprile appena trascorso è risultato  il 2 ° mese di aprile  più caldo a livello globale con anomalia pari a + 0,62 ° c rispetto alla media di riferimento 1981-2010, dietro al mese di  aprile 2016 (+ 0,71 ° c) e prima del mese di aprile 2017 (+ 0,51° c)




https://climate.copernicus.eu/surface-air-temperature-april-2019
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #61 il: Maggio 11, 2019, 12:55:06 pm »
di seguito  i grafici relativi alle anomalie della temperatura registrate a livello globale e  polare durante il mese di aprile 2019. Canale preso in considerazione: TLT( bassa troposfera)  http://images.remss.com/msu/msu_data_monthly.html






trend


Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #62 il: Maggio 14, 2019, 11:19:27 am »
Disponibili i dati della  Japan Meteorological Agency (JMA) relativi al mese di aprile 2019
L'anomalia media  mensile della temperatura a livello globale registrata  nel mese di aprile 2019, ossia  la media della temperatura dell'aria sulla superficie terrestre e delle SST è stata di  +0.43°C rispetto alla media del periodo 1981,+0.82°C rispetto alla media del 20 ° secolo, risultando il 2 mese di aprile   più caldo dal 1891 a scala globale.Su una scala temporale più lunga, le temperature medie  superficiali  globali sono aumentate ad un tasso di circa 0.78°C per secolo.

1 °. 2016 (+ 0,54 ° C)
2 °. 2019 (+ 0,43 ° C)
3 °. 2017 (+ 0,39 ° C)
4 °. 2018 (+ 0,32 ° C)
5 °. 2014,1998 (+ 0,31 ° C)





Distribuzione delle anomalie della temperatura superficiale




Anomalie annuali della temperatura superficiale media globale
http://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/products/gwp/temp/list/mon_wld.html
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #63 il: Maggio 16, 2019, 08:31:33 pm »
Buona serata a tutti. Disponibili i dati della nasa relativi al mese di aprile 2019.In base ai dati  (GISS) (NASA Goddard Institute for Space Studies), il mese di aprile 2019 è  risultato il 2 mese di  aprile più caldo a livello globale dal 1880 , facendo registrare un anomalia a livello globale pari a + 0,99 ° c rispetto al periodo di riferimento 1951/1980  . Gli unici mesi di aprile più caldi sono stati in ordine cronologico  il mese di aprile del  2016 che chiuse con un anomalia globale pari a (+ 1,07° c) dietro al mese di   aprile 2017 (+ 0,91° c) ed aprile  2018 (+ 0.87° c).






https://data.giss.nasa.gov/gistemp/
« Ultima modifica: Maggio 16, 2019, 08:59:15 pm da ale81 » »
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #64 il: Maggio 19, 2019, 02:57:17 pm »
Disponibile il bollettino climatico  copernicus relativo all anno 2018. Le temperature in Europa  hanno mostrato una chiara tendenza al riscaldamento negli ultimi quattro decenni, sia per le temperature medie annuali  che stagionali . Il 2018 è stato uno dei tre anni più caldi per l'Europa - insieme al 2014 e 2015 - con un'anomalia di circa +1,2°C.
Di seguito il grafico relativo all anomalia della temperatura dell'aria superficiale europea per le medie annue dal 1950 al 2018, rispetto alla media annua del periodo 1981-2010. Fonte dei dati: ERA5 (blu scuro e rosso, a partire dal 1979) e E-OBS (azzurro e giallo). Credito: Copernicus Climate Change Service (C3S)/ECMWF/KNMI.


Anomalia della temperatura superficiale dell'aria per il 2018 rispetto alla media annua del periodo 1981-2010. Fonte dei dati: ERA5 (a sinistra), E-OBS (a destra). Credito: Copernicus Climate Change Service (C3S)/ECMWF/KNMI.

Considerando l'anno nel suo complesso, le temperature medie sono state più elevate del solito nella maggior parte dell'Europa continentale. Le maggiori anomalie si sono verificate nell'Europa centrale, in Turchia e nell'Artico. Temperature annue inferiori alla media sono state registrate solo nel sud-ovest della penisola iberica.
 
Anomalia della temperatura superficiale dell'aria per l'inverno, la primavera, l'estate e l'autunno 2018 rispetto alla rispettiva media stagionale per il periodo 1981-2010. I valori invernali si riferiscono a dicembre 2017 - febbraio 2018. Fonte dei dati: ERA5 (a sinistra), E-OBS (a destra). Credito: Copernicus Climate Change Service (C3S)/ECMWF/KNMI.

L'inverno ha visto temperature medie più elevate del solito nella maggior parte dell'Europa, in particolare nei Balcani e nel settore atlantico dell'Artico. La penisola iberica, l'Irlanda e gran parte della Scandinavia sono state  più fredde della media. Per quanto riguarda l'intero territorio europeo, febbraio e marzo sono stati gli unici mesi dell'anno con temperature inferiori alla media. Trattandosi dell'ultimo mese dell'inverno e del primo della primavera, l'anomalia negativa non si ripercuote sulla media stagionale, bilanciata da temperature generalmente superiori alla media.

In primavera, il calore in Europa si è sviluppato ulteriormente e si è diffuso verso nord, mentre la Federazione Russa e la Penisola Iberica sono state più fredde del solito per la stagione. Le temperature estive medie fino a 3℃ più alte del solito sono state riscontrate in molti luoghi in Europa.  Temperature elevate hanno continuato a persistere durante l'autunno; l'Italia e una regione compresa dai Balcani attraverso gli Stati baltici alla Scandinavia settentrionale sono risultate particolarmente calde.

Tutte e quattro le stagioni del 2018 sono state interessate da temperature  superiori alle rispettive medie 1981-2010, con un periodo di clima particolarmente caldo  iniziato in tarda primavera. La primavera, l'estate e l'autunno hanno visto anomalie superiori a 1°C sopra la media, con l'estate che è stata la più calda mai registrata, con oltre 1,3°C in più del normale. L'autunno 2018 è stato uno dei due più caldi mai registrati, insieme al 2006.

Anomalia della temperatura dell'aria superficiale europea per l'estate 1950-2018 rispetto alla media del periodo 1981-2010. Fonte dei dati: ERA5 (blu/rosso, a partire dal 1979), E-OBS (azzurro/arancione). Credito: Copernicus Climate Change Service (C3S)/ECMWF/KNMI.

Le medie annuali delle temperature minime e massime giornaliere sono state generalmente più elevate del solito nel 2018. Solo poche regioni hanno registrato anomalie al di sotto della media, compresa la parte meridionale della penisola iberica. Tuttavia sussiste una grande differenza nella distribuzione spaziale di queste anomalie. Temperature minime giornaliere superiori alla media sono state registrate nel Mediterraneo centro-orientale, compresi i Balcani, e temperature massime giornaliere superiori alla media sono state registrate in molte aree dell'Europa centrale e orientale.
Anomalia della temperatura minima (sinistra) e massima (destra) giornaliera per il 2018 rispetto al periodo 1981-2010. Fonte dei dati: E-OBS. Credito: Copernicus Climate Change Service (C3S)/ECMWF/KNMI.


Anomalie dei valori medi stagionali delle temperature minime e massime giornaliere per il 2018 rispetto al periodo 1981-2010. I valori invernali si riferiscono a dicembre 2017 - febbraio 2018. Fonte dei dati: E-OBS. Credito: Copernicus Climate Change Service (C3S)/ECMWF/KNMI.

In inverno, le temperature massime e minime giornaliere  hanno mostrato un andamento simile a quello della temperatura media di questa stagione.

In primavera, la maggior parte dell'Europa ha visto temperature minime superiori alla media, in particolare in Italia e nelle zone confinanti con il Mediterraneo orientale. Tuttavia, le temperature minime sono risultate inferiori alla media in gran parte della Scandinavia. Le temperature massime sono state inferiori alla media nella penisola iberica per gran parte dell'anno. Nel resto d'Europa sono state ben al di sopra della media, proprio come la temperatura media.

In estate, le temperature massime sono state di gran lunga superiori alla media in una regione che andava dalle isole britanniche alla Francia occidentale, alla Polonia occidentale e al sud della Scandinavia. Temperature massime al di sotto della media lungo il Mediterraneo orientale. Le temperature minime sono risultate in media o superiori alla media in gran parte dell'Europa, ma le anomalie erano molto inferiori a quelle delle temperature massime.

In autunno questo andamento è stato ancora più pronunciato: la maggior parte dell'Europa ha registrato temperature massime molto superiori alla media, mentre le temperature minime sono state molto superiori alla media solo in Italia, nel Mediterraneo orientale e nella Scandinavia settentrionale.


https://climate.copernicus.eu/european-temperature
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #65 il: Maggio 21, 2019, 10:54:03 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. Disponibili i dati  del  NOAA relativi al mese di aprile 2019. Nell'atmosfera, le anomalie di pressione presenti  ad un'altezza di 500 millibar sono ben correlate con le temperature  presenti sulla superficie terrestre.Di seguito il grafico relativo  all altezza del geopotenziale e relative  anomalie del geopotenziale a 500 mb riscontrate nel mese di aprile 2019 a livello globale.

Per il secondo mese consecutivo, la temperatura globale della superficie terrestre ed oceanica è stata la seconda più alta per il mese di aprile da quando sono iniziate le registrazioni globali nel 1880,  facendo registrare un anomalia termica a livello globale pari a 0,93°C (1,67°F) sopra la media del 20° secolo , risultando il 2 mese di aprile più caldo a livello globale dal 1880.Solo il mese di aprile 2016 con un anomalia di (+1,08°C / +1,94°F) è risultato più caldo.Aprile 2019 segna il 412° mese consecutivo e il 43° aprile consecutivo con temperature, almeno nominalmente, superiori alla media del XX secolo.
Temperature superiori alla media hanno interessato gran parte delle terre e delle superfici oceaniche del globo. Le variazioni  positive maggiori delle temperature rispetto alla media, sono state presenti in Groenlandia, Scandinavia e Asia settentrionale e centrale, dove le temperature sono risultate di 3,0°C (5,4°F) superiori alla media o addirittura superiori.
Anomalie positive particolarmente pronunciate delle temperature, rispetto alla media di aprile ,sono state presenti in Asia, Groenlandia, Scandinavia, Mare di Barents, Africa centrale, Oceano Atlantico, Oceano Indiano occidentale e Pacifico meridionale,
Anomalie negative sono state presenti in tutto il Canada e nell'oceano meridionale al largo della costa meridionale dell'Australia, dove gli scarti di temperatura rispetto alla media sono stati di 1,0°C (1,8°F) al di sotto della media o addirittura superiori.
Mediata separatamente, l  Anomalia della temperatura dell'aria superficiale  dei continenti è stata di 1,48°C (2,66°F)al di sopra della media del XX secolo  risultando la 3 anomalia più calda per quanto riguarda il mese di aprile dopo il 2016 (+1,89°C / +3,40°F) e il 2007 (+1,89°C / +3,40°F).Per quanto riguarda l anomalia termica riguardanti gli oceani,  l anomalia globale è stata  di 0,72°C (1,30°F) sopra la media divenendo insieme al 2017 la seconda anomalia più elevata da quando sono iniziate le registrazioni globali nel 1880.Solo il 2016 con un anomalia di (+0,79°C / +1,42°F) è risultato più caldo.
Suddividendo i due emisferi,l emisfero boreale ha fatto registrare un anomalia pari a +1.08°C(continenti+oceani) rispetto alla  media del XX secolo , mentre l emisfero australe ha fatto registrare un anomalia pari a +0.77°C (continenti+oceani)rispetto alla  media del XX secolo.



Di seguito la mappa dei percentili che, non misura tanto gli scostamenti, quanto il fatto se in certe aree (quelle rosse) o in quelle blu si sia toccato il record storico di anomalia.





https://www.ncdc.noaa.gov/sotc/global/201904
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #66 il: Maggio 26, 2019, 10:47:17 am »
Disponibili i dati  del  NOAA relativi al  periodo: gennaio-aprile 2019.
I primi quattro mesi del 2019 sono stati caratterizzati da condizioni più calde della media in gran parte delle superfici continentali ed oceaniche globali. Le variazioni di temperatura più significative rispetto alla media si sono verificate in alcune parti dell'Alaska, nel Canada nordoccidentale e nella Russia centro-settentrionale, dove le temperature erano di 3,5°C (6,3°F) sopra la media o superiori.Nel periodo Gennaio-Aprile temperature elevate hanno interessato parti dell'Australia, dell'Africa meridionale, del Brasile sudorientale, dell'Asia centrale, dell'Atlantico meridionale e  settori  sud occidentali dell oceano indiano, così come il Mare di Barents, la Cina orientale e il Mare di Tasman.Nel frattempo,temperature al di sotto della media sono state presenti in gran parte del Canada e degli Stati Uniti, dove le temperature erano almeno  di 2,0°C (3,6°F) al di sotto della media.Complessivamente il periodo gennaio-aprile è stato il terzo periodo più caldo, con una temperatura di 0,90°C (1,62°F) al di sopra della media del XX secolo.Soltanto i periodi di aprile 2016 e 2017 sono risultati più caldi. Dal 2010 sono state registrate le cinque temperature globali più alte per quanto riguarda i continenti e gli oceani nel periodo gennaio-aprile. Le temperature globali riguardanti i continenti e gli oceani sono state anche le terze più alte da quando sono disponibili le registrazioni.
Suddividendo i due emisferi,l emisfero boreale ha fatto registrare un anomalia pari a +1.04°C(continenti+oceani) rispetto alla  media del XX secolo , mentre l emisfero australe ha fatto registrare un anomalia pari a +0.76°C (continenti+oceani)rispetto alla  media del XX secolo.

Di seguito la mappa dei percentili che, non misura tanto gli scostamenti, quanto il fatto se in certe aree (quelle rosse) o in quelle blu si sia toccato il record storico di anomalia.



Le mappe sottostanti mostrano le percentuali di precipitazioni rispetto ai percentili normali (a sinistra, utilizzando un periodo il periodo base di riferimento 1961-90) e di precipitazione (a destra, utilizzando il periodo di rilevamento) sulla base del dataset GHCN delle stazioni di superficie terrestre.


https://www.ncdc.noaa.gov/sotc/global/201904
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #67 il: Giugno 04, 2019, 11:30:41 am »
Disponibili i dati UAH riguardanti le anomalie della temperatura della  bassa troposfera (LT) registrate nel mese di maggio 2019.L'anomalia media globale della temperatura della bassa troposfera (LT) per maggio 2019 è stata di +0,32°C , in diminuzione rispetto al valore di aprile 2019 di +0,44 °C.




anomalie registrate nelle varie aree negli ultimi 17 mesi rispetto alla media di riferimento (1981-2010)



https://www.drroyspencer.com/2019/06/uah-global-temperature-update-for-may-2019-0-32-deg-c/
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #68 il: Giugno 04, 2019, 08:45:55 pm »
Disponibili i dati provenienti dal programma europeo Copernicus di osservazione e monitoraggio della Terra dell’Unione europea, dedicato a scrutare il nostro pianeta e il suo ambiente a beneficio di tutti i cittadini europei.
Grazie ad una vasta gamma di tecnologie, dai satelliti nello spazio ai sistemi di rilevazione terrestre, marina e aerea, Copernicus fornisce
dati operativi e servizi d’informazione, per una vasta gamma di areeapplicative, in modo completo, aperto e gratuito.
Di seguito i dati relativi al mese di maggio 2019.
Di seguito il grafico relativo all anomalia di temperatura superficiale a livello globale (in °C) nel mese di maggio 2019 , rispetto al periodo di riferimento 1981-2010. Fonte dei dati: ERA5.ECMWF, Copernicus Climate Change Service

Condizioni  più calde del normale si sono riscontrate sul Portogallo e su gran parte della Spagna, mentre condizioni più fresche del normale hanno interessato  una fascia centrale estesa da nord a sud sul continente europeo.Altrove, le temperature sono risultate  superiori alla media come ad esempio  le isole di  Baffin e Ellesmere e  in buona  parte della Groenlandia. Condizioni più calde  si sono registrate intorno all'Antartide .Temperature più calde della media hanno interessato anche il Mar di Weddell, dove la copertura di ghiaccio marino è risultata particolarmente bassa, e in misura minore il Mar di Ross.
Altre regioni in cui le temperature sono risultate nettamente superiori alla norma sono state l'Alaska e l'estremo ovest del Canada, gli Stati Uniti sudorientali, la parte nord-occidentale e sud-occidentale dell'Africa e l'estremo settore occidentale e orientale dell'Asia. Temperature    notevolmente al di sotto della media in una fascia  estesa dagli Stati Uniti sudoccidentali al Canada orientale, all'Asia centrale e a parti dell'Antartide. Altre regioni terrestri sono risultate moderatamente più calde  rispetto ai valori medi di riferimento , mentre alcune aree  hanno sperimentato condizioni leggermente più fresche .

Le temperature  a livello globale durante il mese di maggio 2019  sono risultate sostanzialmente al di sopra della media :
Il mese è stato: 0,52°C più caldo rispetto alla media di maggio 1981-2010;
Marginalmente più fresco (di meno di 0,02°C) rispetto a maggio 2017, il secondo maggio più caldo da quando sono disponibili i dati e circa 0,06°C più fresco rispetto al mese di maggio 2016, che è risultato  il maggio più caldo mai registrato da quando sono disponibili le osservazioni.
Maggio 2019 ha fatto registrare una temperatura media a livello europeo praticamente identica al valore medio del periodo 1981-2010. Al contrario, il  mese di maggio 2018 è stato di gran lunga il  mese di maggio più caldo , con una temperatura media europea di 2,5°C al di sopra della norma.

anomalia di temperatura superficiale a livello globale ed europea rispetto al periodo di rifermento 1981-2010, da gennaio 1979 a maggio 2019. Le barre di colore più scuro indicano i valori di maggio.Fonte dati:ERA5. (Credit: ECMWF, Copernicus Climate Change Service)


https://climate.copernicus.eu/surface-air-temperature-may-2019
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #69 il: Giugno 05, 2019, 12:42:48 pm »
Di seguito il grafico relativo alle anomalie della temperatura superficiale a livello globale (in °C) nel periodo :GIUGNO 2018- MAGGIO 2019 , rispetto al periodo di riferimento 1981-2010. Fonte dei dati: ERA5.ECMWF, Copernicus Climate Change Service

Le temperature medie registrate nel periodo di dodici mesi da giugno 2018 a maggio 2019 sono state:

molto al di sopra della media 1981-2010 in gran parte dell'Artico, con un picco vicino all'Alaska;
superiore alla media in quasi tutta l'Europa;
al di sopra della media su altre aree terrestri e oceaniche, in particolare sulla Siberia centro-settentrionale, la Cina nordorientale, il Medio Oriente, l'Australia, l'Africa meridionale e alcune parti dell'Antartico;
al di sotto della media su diverse aree terrestri e oceaniche, tra cui gran parte del Canada, parti dell'Atlantico settentrionale e del Pacifico meridionale e altre parti dell'Antartico.

Anomalie mensili della temperatura superficiale dell'aria(in °C) rispetto al periodo 1981-2010, da gennaio 1979 a maggio 2019. Le barre di colore più scuro indicano i valori di maggio. Fonte dei dati: ERA5. (FONTE DATI: ECMWF, Copernicus Climate Change Service)


https://climate.copernicus.eu/surface-air-temperature-may-2019
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #70 il: Giugno 06, 2019, 08:36:36 pm »
Secondo i dati dell  University of Alabama in Huntsville(UAH) riguardanti  le anomalie della temperatura della bassa troposfera, nel  mese di maggio 2019  è stata registrata a livello globale un anomalia pari +0.32 C (+0.58 °F) sopra al valore medio stagionale.
emisfero nord:  +0,29 C (+0,52 °F)  sopra il valore medio stagionale
emisfero sud: +0,35 C (+0,63°F) sopra il valore medio stagionale
tropici: +0.39 C (+0.70 °F) sopra il valore medio stagionale




https://www.nsstc.uah.edu/climate/#
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #71 il: Giugno 07, 2019, 01:08:44 pm »
di seguito  i grafici relativi alle anomalie della temperatura registrate a livello globale e  polare durante il mese di maggio 2019. Canale preso in considerazione: TLT( bassa troposfera)



http://images.remss.com/msu/msu_data_monthly.html
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #72 il: Giugno 12, 2019, 01:03:22 pm »
Anomalie della temperatura riscontrate nella 1 decade del mese di giugno 2019 sul continente europeo.



Fonte grafico: http://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/index.html
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #73 il: Giugno 14, 2019, 08:49:41 pm »
Disponibili i dati della  Japan Meteorological Agency (JMA) relativi al mese di maggio 2019
L'anomalia media  mensile della temperatura a livello globale registrata  nel mese di maggio 2019, ossia  la media della temperatura dell'aria sulla superficie terrestre e delle SST è stata di  +0.33°C rispetto alla media del periodo 1981-2010, +0.70°C rispetto alla media del 20 ° secolo risultando il 5 mese di maggio   più caldo dal 1891.Su una scala temporale più lunga, le temperature medie  superficiali  globali sono aumentate ad un tasso di circa 0.73°C per secolo.



1st. 2016,2015(+0.38°C)
3rd. 2017(+0.36°C)
4th. 2018(+0.34°C)
5th. 2019(+0.33°C)





Anomalie mensili della temperatura media globale della superficie terrestre
https://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/products/gwp/temp/list/mon_wld.html



Distribuzione delle anomalie della temperatura superficiale




https://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/products/gwp/temp/mar_wld.html
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #74 il: Giugno 17, 2019, 12:59:34 pm »
Anomalie della temperatura e  precipitazioni totali riscontrate nel periodo:01/15 giugno 2019  sul continente europeo.






http://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/index.html
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #75 il: Giugno 17, 2019, 08:32:55 pm »
Disponibili i dati della Berkeley Earth   relativi  all anomalia globale di temperatura superficiale (in °C) registrata  nel mese di maggio 2019  rispetto al periodo di riferimento 1951-1980.
Berkeley Earth è stato ideato da Richard ed Elizabeth Muller all'inizio del 2010 per cercare di dare una risposta alle numerose questioni e preoccupazioni mosse dagli scettici al riguardo dell attuale tendenza al riscaldamento del pianeta. Hanno organizzato un gruppo di scienziati per andare a ri-analizzare il rilevamento della temperatura superficiale terrestre e hanno pubblicato i loro primi risultati nel 2012. Berkeley Earth è diventata un'organizzazione indipendente senza scopo di lucro 501(c)(3) nel febbraio 2013.

Nel mese in questione, è stata registrata un anomalia globale  di 0,81 ± 0,07 °C superiore alla media del periodo 1951 - 1980, risultando il  3 maggio più caldo dal 1850, dopo il 2016 e il 2017, vicino al 2014.

La temperatura media degli oceani è stata:

0,54 ± 0,07 °C sopra la media di riferimento 1951-1980 risultando il  4°mese di maggio  più caldo dal 1850.

La temperatura media della superficie terrestre è stata:

1,00 ± 0,16 °C sopra la media di riferimento 1951-1980 risultando l  8° mese di maggio più caldo dal 1850.




http://berkeleyearth.org/
 
« Ultima modifica: Giugno 17, 2019, 08:50:24 pm da ale81 » »
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #76 il: Giugno 17, 2019, 09:01:17 pm »
È stato pubblicato l'aggiornamento mensile dell'analisi della temperatura superficiale GISTEMP. relativa al mese di  maggio 2019 . Secondo
 tali dati,nel mese in questione, è stata registrata un anomalia a livello globale pari a 0,87°C rispetto al periodo di riferimento 1951/1980 , risultando il 3 mese di maggio più caldo dal 1880,dietro al mese di maggio 2016 e 2017
Maggio 2016: +0,95°C / media 1951-1980
Maggio 2017: +0,89°C
Maggio 2019: +0,87°C


https://data.giss.nasa.gov/gistemp/
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #77 il: Giugno 18, 2019, 11:45:11 am »
Sulla base delle temperature e del trend  di inizio anno, si prevede attualmente una probabilità del 75% che il 2019 finisca come il secondo anno più caldo dal 1850, preceduto dal 2016.(BerkeleyEarth)

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #78 il: Giugno 19, 2019, 12:19:39 pm »
Disponibile l aggiornamento del NOAA relativo al mese di maggio 2019.
Nell'atmosfera, le anomalie di pressione presenti ad un'altezza di 500 millibar si rapportano bene con le temperature della superficie terrestre. La posizione media delle dorsali di alta e bassa pressione, caratterizzate da anomalie positive e negative a 500 millibar sulle carte di maggio 2019 , tendono a riflettere le aree in cui sono presenti anomalie positive e negative della temperatura superficiale.
 
La temperatura globale della superficie terrestre e oceanica riscontrata nel mese di maggio 2019 è stata di 0,85°C (1,53°F) al di sopra della media del XX secolo e la quarta temperatura più alta da quando sono iniziate le registrazioni globali della temperatura nel 1880 per quanto riguarda maggio. I mesi di maggio del 2016 (+0.93°C / +1.67°F), 2015 (+0.89°C / +1.60°F), e 2017 (+0.87°C / +1.57°F) sono risultati essere più caldi.
Il mese di maggio 2019 è stato caratterizzato da condizioni più calde della media in diverse aree continentali ed oceaniche. Gli scostamenti maggiori della temperatura rispetto alla media sono stati riscontrati in alcune parti del Canada settentrionale e in alcune parti dell'Antartide, dove le temperature sono risultate superiori alla media del periodo 1981-2010 di almeno 4,0°C (7,2°F). Temperature insolitamente elevate sono state osservate in gran parte della parte meridionale dell'Africa, nell'Oceano Indiano occidentale, in parte della Nuova Zelanda e nell'oceano meridionale circostante, così come in parte dell'Asia, dell'America del Sud e degli oceani Atlantico e Pacifico.
Suddividendo i due emisferi,l emisfero boreale ha fatto registrare un anomalia pari a +0,93°C(continenti+oceani) rispetto alla  media del XX secolo , mentre l emisfero australe ha fatto registrare un anomalia pari a + 0,77°C (continenti+oceani)rispetto alla  media del XX secolo.
La temperatura globale della superficie terrestre  è stata di +1,16°C risultando l 8 temperatura più alta per il mese di maggio da quando sono iniziate le osservazioni.La temperatura globale oceanica è stata di +0,73°C al di sopra della media del 20 ° secolo, risultando insieme al 2015, la seconda temperatura  oceanica più alta per il mese di maggio, dopo il 2016 (+ 0,80 ° C / + 1,44 ° F)


Di seguito la mappa dei percentili che, non misura tanto gli scostamenti, quanto il fatto se in certe aree (quelle rosse) o in quelle blu si sia toccato il record storico di anomalia.






https://www.ncdc.noaa.gov/sotc/global/201905
« Ultima modifica: Giugno 19, 2019, 12:36:59 pm da ale81 » »
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #79 il: Giugno 20, 2019, 11:33:20 am »
Disponibile l aggiornamento del NOAA relativo al trimestre:MARZO-MAGGIO 2019.
Il periodo marzo-maggio corrisponde con il periodo primaverile dell'emisfero settentrionale e con il periodo autunnale dell'emisfero meridionale.
Nel periodo marzo-maggio, le temperature globali delle terre e delle superfici oceaniche sono risultate più calde della media su gran parte delle terre e delle superfici oceaniche del pianeta. Le differenze di temperatura più significative rispetto alla media, sono state riscontrate in gran parte delle alte latitudini dell'emisfero settentrionale, in particolare in gran parte dell'Alaska, del Canada nordoccidentale e della Russia centro-settentrionale ed oriente estremo. Le anomalie di temperatura riscontrate in queste aree , mostrano uno scarto rispetto ai valori medi  di almeno +3,0°C (+5,4°F). Condizioni insolitamente calde,nel periodo marzo-maggio, sono state presenti in alcune parti dell'Alaska e del Canada occidentale, nel Mare di Barents, in Nuova Zelanda e nell'oceano meridionale, nella parte meridionale dell'Africa, in alcune parti del Sud America, nell'Oceano Indiano occidentale (Madagascar compreso) e nell' Oceano Atlantico, così come in alcune parti del Pacifico settentrionale e meridionale.  condizioni più fredde del normale hanno interessato gli Stati Uniti centrali e zone adiacenti, l'Oceano Atlantico settentrionale e parti degli oceani meridionali.
 Il trimestre marzo-maggio 2019 , è risultato il secondo periodo più caldo a livello mondiale per quanto riguarda le superfici terrestri e oceaniche negli ultimi 140 anni con una anomalia di temperatura rispetto alla media del XX secolo di 0.96°C (1.73°F) e nello stesso tempo inferiore di 0.15°C (0.27°F) rispetto al trimestre marzo-maggio del 2016 (+1.11°C / +2.00°F). I cinque periodi più caldi di marzo-maggio si sono verificati a partire dal 2015. La temperatura globale annua della superficie terrestre e oceanica per il trimestre marzo _maggio  è aumentata a un tasso medio di 0,08°C (0,14°F) per decennio dal 1880; tuttavia, il tasso medio di aumento è più del doppio (0,18°C / 0,32°F per decennio) dal 1981.
Globalmente la temperatura della sola terraferma è stata anche la seconda più alta in assoluto  posizionandosi alle spalle del 2016 (+1,90°C / +3,42°F). La temperatura globale dei soli oceani è stata di 0,74°C (1,33°F) sopra la media ed è stata anche la seconda più alta  dal 1880, dopo il 2016 (+0,82°C / +1,48°F).
Le terre dell'emisfero australe hanno registrato il periodo marzo-maggio più caldo con una temperatura  di 1,30°C (2,34°F) sopra la media, superando di soli 0,01°C (0,02°F) il precedente record stabilito nel 2016. l'emisfero settentrionale ha registrato il terzo trimestre marzo_maggio più caldo . A livello regionale, il Sud in cui America, Europa, Africa, Asia, Oceania e la regione hawaiana hanno registrato un trimestre marzo maggio che si è classificato tra le nove temperature più alte mai registrate. Da segnalare che l'Africa e l'Asia hanno registrato un periodo decisamente caldo. Il Nord America ha avuto la sua 15a temperatura primaverile più alta da quando sono disponibili le registrazioni. La regione caraibica ha registrato la temperatura più bassa per il periodo marzo-maggio rispetto alla media dal 2013.



Di seguito la mappa dei percentili che, non misura tanto gli scostamenti, quanto il fatto se in certe aree (quelle rosse) o in quelle blu si sia toccato il record storico di anomalia.






https://www.ncdc.noaa.gov/sotc/global/201905
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #80 il: Giugno 20, 2019, 11:40:59 am »
Il periodo :gennaio-maggio 2019 si classifica al 3 posto , facendo registrare   temperature globali anormalmente elevate  rispetto alla media di riferimento : 1951-1980 .


http://www.columbia.edu/~mhs119/Temperature/T_moreFigs/
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #81 il: Giugno 20, 2019, 12:48:28 pm »
Il grafico mostrato di seguito, confronta le anomalie termiche del 2019 (punto nero) con i dieci anni più caldi mai registrati: 2016, 2015, 2017, 2018, 2014, 2010, 2010, 2013, 2005, 2009 e 1998. Ogni mese lungo ogni traccia rappresenta l'anomalia della temperatura media da un anno all'altro.
La temperatura media della superficie terrestre e oceanica a livello globale nel periodo gennaio-maggio 2019 è stata di 0,93°C (1,67°F) al di sopra della media del XX secolo di 13,1°C (55,5°F) - la terza temperatura globale più alta per quanto riguarda le terre e gli oceani nel periodo gennaio-maggio, dopo il 2016 (+1,14°C / +2,05°F) e 2017 (+0,97°C / +1,75°F).




https://www.ncdc.noaa.gov/sotc/global/201905/supplemental/page-1
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #82 il: Giugno 20, 2019, 01:04:58 pm »
Disponibili i dati della Berkeley Earth   relativi  all anomalia globale di temperatura superficiale (in °C) registrata nel periodo:gennaio-maggio 2019.
 Secondo tali dati, nel periodo gennaio / maggio 2019, quasi tutte le regioni della Terra hanno sperimentato temperature superiori alla media del periodo 1951-1980, con un calore particolarmente forte su gran parte dell'Asia, dell'Australia e dell'Artico.  Le uniche regioni significativamente al di sotto della media annuale sono state   l'America centrale e il nord america e alcune aree dell africa settentrionale.



http://berkeleyearth.org/
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #83 il: Giugno 21, 2019, 12:34:39 pm »
Nel periodo gennaio-maggio 2019 la temperatura globale della terra e dell'oceano è stata la terza più alta mai registrata, con 0,93°C (1,67°F) al di sopra della media del XX secolo. Questo valore è inferiore al 2016 (+1,14°C / +2,05°F) e al 2017 (+0,97°C / +1,75°F). Secondo le previsioni NCEI sulle temperature globali annuali , il 2019 dovrebbe collocarsi tra i primi 5 anni più caldi (99,9% di probabilità).

Durante il periodo sopra indicato, le temperature più elevate rispetto alla media, sono state presenti su gran parte delle superfici terrestri e oceaniche del mondo. Gli scostamenti di temperatura più significativi rispetto alla media sono stati presenti in gran parte dell'Alaska, nel Canada nord-occidentale e nella Russia centrale e dell'Estremo Oriente, dove gli scostamenti della temperatura rispetto alla media sono stati di +3,0°C (+5,4°F) o superiori. Temperature particolarmente elevate si sono verificate in alcune aree della parte meridionale  dell'Africa, dell'Australia, del Brasile sudorientale, dell'America settentrionale /nordoccidentale, dell'Asia, nonché in alcune parti degli oceani meridionali, del Mare di Barents e dell'Oceano Pacifico. Nel frattempo, temperature inferiori alla media sono state presenti in gran parte degli Stati Uniti e nella parte meridionale del Canada, dove le temperature sono state di 2,0°C (3,6°F) al di sotto della media o addirittura inferiori.
La temperatura globale dei soli continenti nei primi cinque mesi dell'anno è stata superiore alla media di 1,49°C (2,68°F) risultando la terza più alta da quando sono disponibili le registrazioni. Solo il periodo gennaio-maggio del 2016 e 2017 sono risultati più caldi. Analogamente, anche la temperatura globale oceanica è stata la terza più alta  con un anomalia rispetto alla media di  +0,72°C (+1,30°F), dopo il 2016 e il 2017.
A livello regionale, il Sud America, l'Europa, l'Africa, l'Asia e l'Oceania hanno avuto una temperatura tra gennaio e maggio che si è classificata tra le dieci più alte mai registrate, con l'Oceania che ha registrato il suo secondo periodo più caldo da inizio anno. Solo gennaio-maggio 2016 è risultato più caldo per quanto riguarda l'Oceania. Nel frattempo, i Caraibi e la regione hawaiana hanno avuto la temperatura più bassa tra gennaio e maggio dal 2013.

Di seguito la mappa dei percentili che, non misura tanto gli scostamenti, quanto il fatto se in certe aree (quelle rosse) o in quelle blu si sia toccato il record storico di anomalia.






https://www.ncdc.noaa.gov/sotc/global/201905
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #84 il: Giugno 28, 2019, 08:20:35 pm »
Disponibili i dati  elaborati dall agenzia meteorologica giapponese  (JMA) relativi al periodo :marzo-maggio 2019 che coincide con la primavera nell emisfero boreale.
L'anomalia media  mensile della temperatura a livello globale registrata   nel periodo :marzo-maggio 2019, ossia  la media della temperatura dell'aria sulla superficie terrestre e delle SST è stata di  +0.40°C rispetto alla media del periodo 1981-2010, +0.80°C rispetto alla media del 20 ° secolo risultando la 3 primavera più calda  dal 1891.Su una scala temporale più lunga, le temperature medie  superficiali  globali sono aumentate ad un tasso di circa 0.80°C per secolo.



1st. 2016(+0.52°C)
2nd. 2017(+0.41°C)
3rd. 2019(+0.40°C)
4th. 2018,2015(+0.33°C)






Anomalie mensili della temperatura media globale della superficie terrestre
https://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/products/gwp/temp/list/mon_wld.html



Distribuzione delle anomalie della temperatura superficiale







https://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/products/gwp/temp/mar_wld.html

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #85 il: Giugno 28, 2019, 08:36:54 pm »
Pubblicato il Rapporto SNPA sul sito di Ispra. Raggiunto, a livello nazionale, un nuovo record sulla temperatura media annuale.

Nuovo record di caldo in Italia nel 2018: + 1.71°C rispetto alla temperatura media annuale, +1.58 °C per la minima giornaliera. Poi i numerosi eventi meteorologici estremi, alcuni eccezionali, che si sono verificati nell’anno come il ciclone “Vaia” che, a fine ottobre, ha investito gran parte del territorio nazionale.

Queste in sintesi le informazioni principali estratte dal XIV rapporto http://www.isprambiente.gov.it/it/pubblicazioni/stato-dellambiente/gli-indicatori-del-clima-in-italia-nel-2018   pubblicato da ISPRA( http://www.isprambiente.gov.it/it) e realizzato  dal Sistema nazionale per la Protezione dell’Ambiente (Snpa)  ( https://www.snpambiente.it/) in collaborazione e con le principali reti osservative presenti sul territorio nazionale. Tra gli autori è presente anche la collega Valentina Pavan del Servizio IdroMeteoClima di Arpae.
Un rapporto completo e dettagliato che racconta un 2018 caldo, con i nuovi record della temperatura media annuale e della media annuale della temperatura minima giornaliera, e gli eventi meteorologici estremi, numerosi ed in alcuni casi eccezionali, che hanno interessato diverse aree del territorio nazionale. Tra questi, sono da segnalare i fenomeni associati al ciclone denominato “Vaia”, che ha investito gran parte del territorio nazionale tra il 27 e il 30 ottobre: venti con intensità medie orarie fino a 120 km/h e raffiche superiori a 200 km/h hanno soffiato insistentemente per diverse ore sulla nostra Penisola, causando, tra l’altro, danni ingenti ed estesi al patrimonio forestale dell’arco alpino; negli stessi giorni, precipitazioni di intensità eccezionale per diverse durate, da un’ora a tre giorni, si sono abbattute sulle regioni del Nord Italia. V. anche Ecoscienza ( https://www.arpae.it/cms3/documenti/_cerca_doc/ecoscienza/ecoscienza2018_6/servizio_clima_meteo_servizi_climatici_Ecoscienza2018_06.pdf) 6/2018, da pag. 10 "Meteo, 40 giorni di eventi estremi e la settimana nera 2018"


l Rapporto è disponibile solo in formato elettronico, ed è scaricabile qui http://www.isprambiente.gov.it/it/pubblicazioni/stato-dellambiente/gli-indicatori-del-clima-in-italia-nel-2018
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #86 il: Luglio 02, 2019, 08:22:27 pm »
Disponibili i dati UAH riguardanti le anomalie della temperatura della  bassa troposfera (LT) registrate nel mese di giugno 2019.L'anomalia media globale della temperatura della bassa troposfera (LT) per giugno 2019 è stata di +0.47°C rispetto alla media del periodo 1981/2010.Anomalia in aumento  rispetto al mese di maggio 2019  in cui si è registrata un anomalia di +0.32°C .




https://www.drroyspencer.com/latest-global-temperatures/
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #87 il: Luglio 03, 2019, 09:17:04 pm »
L'estate è appena iniziata, ma si stanno già infrangendo diversi record di temperatura. I dati pubblicati oggi da copernicus, mostrano come la temperatura media europea per il mese di giugno 2019 sia stata superiore a quella di qualsiasi altro mese di giugno . Le temperature medie sono state superiori di oltre 2°C rispetto alla norma facendo risultare l attuale mese di giugno, il più caldo mai registrato.

Anche se l ondata di caldo non è stata così persistente come quella dell'estate 2018, questa breve ondata di calore, causata da una massa d'aria calda proveniente dal deserto del Sahara, è stata particolarmente intensa. I cinque giorni di temperature insolitamente elevate sono seguiti da giorni con temperature record nell'Europa dell'Est. Ciò ha fatto sì che il mese nel suo complesso sia stato di circa 1°C superiore al precedente record di giugno, stabilito nel 1999, e di circa 1°C superiore a quanto previsto dalla tendenza degli ultimi decenni.
Di seguito la mappa che mostra le anomalie di temperatura (°C) stimate dall'ERA5 nei 5 giorni dal 25 al 29 giugno 2019. (fonte: ECMWF,Copernicus Climate Change Service).
 
I dati forniti dal Copernicus Climate Change Service (C3S), attuato dal Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine per conto dell'Unione europea, mostrano che la temperatura media globale per il mese di giugno 2019 è stata anche la più alta del mese. Si tratta di circa 0,1°C in più rispetto al giugno 2016, il più caldo  giugno  dopo un forte evento di El Niño.

La mappa delle anomalie di temperatura mostrata sopra, basata sugli ultimi dati C3S, evidenziano quanto sia stata eccessivamente calda la parte finale del mese. Rispetto alla media degli stessi cinque giorni nel periodo 1981-2010 (il periodo standard di riferimento climatico di 30 anni), temperature di 6-10°C al di sopra della norma si sono verificate nella maggior parte di Francia e Germania, Spagna settentrionale, Italia settentrionale, Svizzera, Austria e Repubblica Ceca.
Temperature medie di giugno (°C) per l'Europa (in alto) e globalmente (in basso) dal 1979 al 2019, mostrate come differenze rispetto ai valori medi del periodo 1981-2010. Giugno 2019 è evidenziato.Fonte:ECMWF, Copernicus Climate Change Service

Anche se è difficile attribuire direttamente questa ondata di calore al cambiamento climatico, si prevede che tali eventi meteorologici estremi diventino più frequenti man mano che il pianeta continua a riscaldarsi sotto l'aumento delle concentrazioni di gas serra.

Guardando i dati sulla temperatura da una prospettiva a più lungo termine, il mese è ancora più insolito. La combinazione degli ultimi dati C3S con set di dati che si estendono ulteriormente indietro nel tempo mostrano che la temperatura media europea del mese di giugno 2019 è stata superiore di oltre 3°C rispetto alla media del 1850-1900.
Temperature medie di giugno (°C) per l'Europa (in alto) e globalmente (in basso) dal 1880 al 2019, indicate come differenze rispetto ai valori medi a lungo termine per il periodo 1850-1900. Giugno 2019 è evidenziato.Fonte:ERA5 (ECMWF, Copernicus Climate Change Service) and HadCRUT4 (Met Office Hadley Centre and Climatic Research Unit, University of East Anglia)

Negli ultimi 150 anni si sono verificati più volte, ad esempio nel 1901 e nel 1917 e nel 1999. La temperatura registrata nel mese di giugno 2019 è stata eccezionale perché il suo picco si è aggiunto ad un aumento generale di circa 1,5°C o più della temperatura europea negli ultimi cento anni. Questo aumento della temperatura in Europa è notevolmente superiore a quella di circa 1°C osservata a livello globale.
Jean-Noël Thépaut, capo del C3S, commenta: "Sebbene le temperature locali possano essere state inferiori o superiori a quelle previste, i nostri dati mostrano che le temperature nella regione sud-occidentale dell'Europa durante l'ultima settimana di giugno sono state insolitamente elevate. Anche se questo è stato eccezionale, è probabile che in futuro vedremo più frequentemente questi eventi a causa dei cambiamenti climatici".



https://climate.copernicus.eu/record-breaking-temperatures-june

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #88 il: Luglio 04, 2019, 10:33:56 am »
Temperature e  relative anomalie registrate in europa nel periodo:21/30 giugno 2019





https://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/index.html
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #89 il: Luglio 05, 2019, 09:01:16 pm »
Disponibile il rapporto copernicus ecmwf relativo al mese di giugno 2019.Il mese di giugno 2019 è stato il giugno più caldo mai registrato sia per quanto riguarda l'Europa che il mondo.  l'Europa centrale e orientale sono risultate particolarmente calde per tutto il mese. L'Europa occidentale e centrale hanno vissuto una breve, ma intensa ondata di calore durante l'ultima settimana del mese. A livello globale, poche sono state  le regioni che hanno registrato temperature inferiori alla media a lungo termine, in particolare in Antartide.
 Anomalia della temperatura dell'aria superficiale per il mese di giugno 2019 rispetto alla media di giugno del periodo 1981-2010. Fonte dei dati: ERA5 ( ECMWF, Copernicus Climate Change Service)
 
In gran parte dell'Europa, la temperatura media di giugno 2019 è stata superiore al valore medio  del mese del periodo 1981-2010 ed è stata particolarmente elevata in alcune parti dell'Europa centrale e orientale. Intorno alla metà del mese si sono registrati record di temperatura nell'Europa orientale. Poi, verso la fine del mese (25-29 giugno), la parte occidentale e centrale del continente hanno vissuto una breve ma impetuosa ondata di caldo, con temperature medie giornaliere fino a 10°C più alte del normale. Per tutto il mese, le uniche zone in cui si sono registrate temperature inferiori al normale sono state l'Iberia occidentale, parti delle isole britanniche e una regione che si estende dagli Urali alla punta più settentrionale della Scandinavia.
Altrove, le temperature sono risultate nettamente superiori alla media sull'isola di Baffin, nella Siberia settentrionale (dove si sono verificati numerosi incendi) e in alcune parti dell'Antartide. Altre regioni con temperature sostanzialmente superiori alla norma sono la Groenlandia, l'Alaska e parti del Sud America, dell'Africa e dell'Asia. India e Pakistan hanno vissuto una grave ondata di caldo all'inizio del mese, prima dell'inizio del monsone.

Le temperature sono state al di sotto della media su gran parte dell'Antartico. Per il resto, il clima è risultato più fresco della media su gran parte della Russia occidentale e parti dell'Asia orientale e del Canada orientale e nord-occidentale.

Anomalia delle temperature dell'aria di superficie da luglio 2018 a giugno 2019 rispetto alla media del periodo 1981-2010.  Fonte dei dati: ERA5.(ECMWF, Copernicus Climate Change Service)

Le temperature medie registrate nei dodici mesi da luglio 2018 a giugno 2019 sono state:

molto al di sopra della media del periodo 1981-2010
superiore alla media in quasi tutta l'Europa;
al di sopra della media su altre aree terrestri e oceaniche, in particolare sulla Siberia centro-settentrionale, la Cina nordorientale, il Medio Oriente, l'Australia, l'Africa meridionale e alcune parti dell'Antartico;
al di sotto della media su diverse aree terrestri e oceaniche, tra cui gran parte del Canada, parti dell'Atlantico settentrionale e del Pacifico meridionale e altre parti dell'Antartico.
Anomalie mensili della temperatura dell'aria superficiale media globale ed europea rispetto al periodo 1981-2010, da gennaio 1979 a giugno 2019. Le barre di colore più scuro indicano i valori di giugno. Fonte dei dati: ERA5. ( fonte dati: ECMWF,Copernicus Climate Change Service)

Le temperature globali registrate nel mese di giugno 2019 sono risultate sostanzialmente al di sopra della media. Il mese è stato:

Il mese di giugno più caldo da quando sono disponibili i dati;
0,54°C più caldo della media di giugno 1981-2010;
0,11°C più caldo rispetto al giugno 2016, il secondo giugno più caldo mai registrato.
Le maggiori anomalie nelle temperature medie europee si verificano solitamente in inverno, quando i valori possono variare sostanzialmente da un mese all'altro. Tuttavia, il mese di giugno 2019 ha superato di 2,34°C la media 1981-2010, il che lo rende di gran lunga il giugno più caldo mai registrato. Il secondo giugno più caldo, nel 1999, è stato di 1,36°C al di sopra della norma.
Valori medi su 12 mesi delle anomalie della temperatura superficiale dell'aria a livello mondiale e europeo rispetto al periodo 1981-2010, sulla base dei valori mensili da gennaio 1979 a giugno 2019. Le barre di colore più scuro sono le medie per ciascuno degli anni solari dal 1979 al 2018. Fonte dei dati:(ECMWF, Copernicus Climate Change Service)

La media su un periodo di dodici mesi attenua le variazioni a breve termine. A livello globale, il periodo di dodici mesi da luglio 2018 a giugno 2019 è stato di 0,52°C più caldo della media 1981-2010. Il periodo di dodici mesi più caldo è stato da ottobre 2015 a settembre 2016, con una temperatura di 0,66°C sopra la media. Il 2016 è l'anno solare più caldo mai registrato, con una temperatura globale di 0,63°C superiore a quella del periodo 1981-2010. Il secondo anno solare più caldo, il 2017, ha avuto una temperatura di 0,54°C sopra la media, mentre il terzo anno più caldo, il 2018, è stato di 0,46°C sopra la media 1981-2010.

A questi valori vanno aggiunti 0,63°C per relazionare le recenti temperature globali con il livello preindustriale definito nella relazione speciale dell'IPCC sul "Global Warming of 1,5°C".Le temperature mensili nel corso degli ultimi dodici mesi sono state per lo più comprese tra 1,0 e 1,1°C al di sopra di tale livello preindustriale. La temperatura di giugno 2019 si aggira intorno a 1,2°C al di sopra di questo livello.  La temperatura di giugno 2019 si aggira fino a 1,2°C al di sopra di questo livello.
La dispersione nelle medie globali delle varie serie di dati di temperatura è stata insolitamente ampia negli ultimi due o più anni. Durante questo periodo i valori medi di dodici mesi qui presentati sono superiori a quelli di diversi set di dati indipendenti, di un valore compreso tra 0,05°C e 0,15°C per i dodici mesi per i quali lo spread è maggiore. Ciò è dovuto in parte alle differenze nella misura in cui i dataset rappresentano le condizioni relativamente calde che hanno prevalso sull'Artico e sui mari attorno all'Antartide. Le differenze nelle stime sia della temperatura della superficie del mare in altre zone che delle temperature oltre la terra al di fuori dell'Artico sono stati ulteriori fattori. Esiste tuttavia un accordo generale tra i set di dati riguardanti:
l'eccezionale calore del 2016 e, in misura minore, del 2015, 2017 e 2018;
il tasso complessivo di riscaldamento dalla fine degli anni '70;
il periodo prolungato di temperature superiori alla media a partire dal 2001 in poi.
La variabilità delle temperature medie europee è maggiore, ma i valori sono meno incerti perché la copertura osservativa del continente è relativamente densa. Le medie su 12 mesi per l'Europa si sono attestate ad un livello elevato dal 2014 al 2016. Poi sono scesi, ma sono rimasti 0,5°C o più al di sopra della media 1981-2010. Da allora le medie su 12 mesi sono aumentate . L'ultima media, per il periodo da luglio 2018 a giugno 2019, è  stata di  circa 1,3°C  superiore alla norma  del periodo 1981-2010. Il periodo più caldo, da aprile 2018 a marzo 2019, è stato di 1,5°C sopra la media.


https://climate.copernicus.eu/surface-air-temperature-june-2019

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #90 il: Luglio 07, 2019, 12:48:18 pm »
di seguito  i grafici relativi alle anomalie della temperatura registrate a livello globale e  polare durante il mese di giugno2019. Canale preso in considerazione: TLT( bassa troposfera)


http://images.remss.com/msu/msu_data_monthly.html#top
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #91 il: Luglio 07, 2019, 01:02:09 pm »
Serie temporali  riguardanti l'anomalia della temperatura media globale per la bassa troposfera  (TLT).  Il grafico mostra il riscaldamento della troposfera verificatosi negli ultimi 3 decenni che è stato attribuito al riscaldamento globale causato dall'uomo.


Serie temporali delle anomalie della temperatura media globale riguardante  la Stratosfera  inferiore (TLS).  Il grafico mostra il raffreddamento della stratosfera inferiore avvenuto nel corso degli ultimi 3 decenni.  Questo raffreddamento è causato da una combinazione derivante dalla riduzione dell'ozono e dall'aumento dei gas serra.  Nell'ultimo decennio, il tasso di raffreddamento ha subito una riduzione.



Serie temporali riguardanti le anomalie della temperatura media globale  nella stratosfera centrale. canale 13 dell'AMSU.  Il grafico mostra il raffreddamento della stratosfera centrale avvenuto negli ultimi 15 anni.




http://images.remss.com/msu/msu_time_series.html
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #92 il: Luglio 15, 2019, 08:50:03 pm »
Disponibile il rapporto della nasa relativo al mese di giugno 2019.
L'anomalia media  mensile della temperatura a livello globale registrata nel mese di giugno 2019 è stata di  +0.93°C rispetto alla media del periodo 1951-1980 per quel mese dell'anno, risultando il mese di giugno più caldo a livello globale dal 1880 seguito dal mese di giugno 2016 (+0.82°C) e  2015 (+0.81°C)



Suddividendo i due emisferi,l emisfero boreale ha fatto registrare un anomalia pari a 1,22°C(continenti+oceani) rispetto alla media del periodo 1951-1980 per quel mese dell'anno, mentre l emisfero australe  ha fatto registrare un anomalia pari a
 0,65°C(continenti+oceani)

https://data.giss.nasa.gov/gistemp/
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #93 il: Luglio 16, 2019, 01:02:58 pm »
Disponibile il rapporto dell  University of Alabama in Huntsville(UAH) riguardanti  le anomalie della temperatura della bassa troposfera riscontrate nel  mese di giugno 2019.

Rapporto sulla temperatura globale: giugno 2019
Evoluzione climatica a livello mondiale dal 1° dicembre 1978: +0,13 C per decennio
Giugno  anomalie Temperature bassa troposfera (preliminari)
Temperatura globale : +0,47 C (+0,85 °F) sopra la media stagionale
Emisfero Nord: +0.42 C (+0.76 °F) sopra la media stagionale
Emisfero Sud: +0.52 C (+0.94°F) sopra la media stagionale
Tropici: +0,64 C (+1,15 °F) al di sopra della media stagionale






https://www.nsstc.uah.edu/climate/#
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #94 il: Luglio 16, 2019, 08:49:36 pm »
Disponibile il rapporto mensile dell agenzia meteorologica giapponese (jma) relativa alle anomalie  della temperatura superficiale registrata a livello globale nel mese di giugno 2019.
L'anomalia media  mensile della temperatura di superficie a livello globale registrata  nel mese di giugno 2019, ossia  la temperatura media  dell'aria in prossimità della superficie terrestre e delle SST è stata  di +0,45°C sopra la media del periodo 1981-2010 (+0,80°C sopra la media del XX secolo) ed è stata la più calda dal 1891. Su una scala temporale più lunga, le temperature medie superficiali del pianeta sono aumentate ad un tasso di circa 0,72°C per secolo.


Cinque anni più caldi (Anomalie)

1st. 2019(+0.45°C)
2nd. 2016,2015(+0.41°C)
4th. 2017(+0.36°C)
5th. 2014(+0.33°C)

Distribuzione spaziale delle anomalie della temperatura superficiale


https://ds.data.jma.go.jp/tcc/tcc/products/gwp/temp/jun_wld.html


 
« Ultima modifica: Luglio 16, 2019, 09:20:19 pm da ale81 » »
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #95 il: Luglio 19, 2019, 12:48:43 pm »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. Disponibili i dati  del  NOAA relativi al mese di giugno 2019. Nell'atmosfera, le anomalie della pressione ad un'altezza di 500 millibar sono ben correlate con le temperature presenti sulla superficie terrestre .Di seguito il grafico relativo  all altezza del geopotenziale e relative  anomalie del geopotenziale a 500 mb riscontrate nel mese di giugno 2019 a livello globale.


Sintesi delle principali anomalie climatiche globali verificatesi nel corso del mese di giugno del 2019. Fonte: NOAA



Il mese di giugno è stato caratterizzato da temperature più calde della media in gran parte del mondo.  Le anomalie maggiori delle temperature riscontrate nel mese di giugno 2019 rispetto alla media sono state osservate nell' Europa centrale e orientale, nella Russia settentrionale, nel Canada nordorientale e nelle parti meridionali del Sud America, dove le temperature sono state di 2,0°C (3,6°F) superiori rispetto al trentennio climatologico 1981-2010 o in alcuni casi superiori . Nel mese di giugno 2019 sono stati registrati scostamenti  particolarmente significativi delle temperature rispetto al trentennio climatologico 1981-2010 nell  Europa centrale e orientale, Asia, Africa, Sud America, Oceano Indiano settentrionale e in alcune parti dell'oceano Pacifico e Atlantico.
Nel frattempo,  temperature più fresche rispetto al trentennio climatologico 1981/2010 sono state circoscritte ad alcune aree dell'Asia occidentale e dell'Antartide, dove le temperature sono risultate inferiori di almeno 1,0°C (1,8°F) rispetto alla media o in alcuni casi più fredde rispetto a quelle riscontrate nel  trentennio climatologico 1981/2010. Secondo la mappa dei percentili relativa al mese di giugno 2019, le condizioni più fresche rispetto alla media sono state circoscritte ad alcune zone dell'Asia occidentale, dell'Indonesia, oltre che a piccole aree dell'oceano Atlantico e del Pacifico settentrionale, così come agli Stati Uniti contigui centro-meridionali.
Nel mese di giugno 2019,è stata registrata un anomalia a livello globale(continenti+oceani) pari a +0,95°C.Questo valore ha superato di 0,02°C (0,04°F) il precedente valore registrato nel 2016.Nove dei dieci mesi di giugno più caldi si sono succeduti dal 2010.Il mese di giugno del 1998 è stato l'unico mese di giugno   del secolo scorso compreso tra i 10 giugno più caldi mai registrati, ed è attualmente classificato come l'ottavo giugno più caldo mai registrato. I mesi di giugno del 2015, 2016 e 2019 sono  stati gli unici ad avere fatto registrare deviazioni dalla media climatologica  delle temperature globali terrestri e oceaniche superiori a +0,90°C (+1,62°F).
Il mese di giugno 2019 segna anche il 43° giugno consecutivo e il 414° mese consecutivo con temperature, almeno nominalmente, superiori alla media del XX secolo.

https://www.ncdc.noaa.gov/cag/global/time-series/globe/land_ocean/1/6/1910-2019

 A livello globale sulla terraferma,  è stata registrata un’anomalia della temperatura media  di 1,34°C (2,41°F) al di sopra della media del XX secolo superando il precedente valore di +1,30°C (+2,34°F) stabilito nel 2015.
Per quanto riguarda l’anomalia della temperatura media globale degli oceani rispetto al trentennio climatologico  1981–2010, quest ultima si è attestata, insieme a quella registrata nel mese di giugno del 2016,come la più alta temperatura per il mese di giugno, con  un anomalia di 0,81°C (1,46°F) sopra la media climatologica.Giugno 2016 e 2019 sono gli unici mesi in cui l anomalia della temperatura degli oceani ha superato  i +0,80°C (+1,44°F).


Di seguito la mappa dei percentili che, non misura tanto gli scostamenti, quanto il fatto se in certe aree (quelle rosse) o in quelle blu si sia toccato il record storico di anomalia.
« Ultima modifica: Luglio 19, 2019, 01:22:15 pm da ale81 » »
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #96 il: Luglio 19, 2019, 12:54:50 pm »
Il mese di giugno 2019,è risultato il mese di  giugno più caldo per quanto riguarda il Sud America, con un'anomalia di 1,84°C  rispetto alla media  1910-2000, sorpassando il mese di  giugno del 2015. (+1.68°C)


https://www.ncdc.noaa.gov/cag/global/time-series/southAmerica/land/1/6/1910-2019


Giugno particolarmente anomalo anche in africa con un'anomalia di +1.44°C rispetto alla media del 1910-2000,sorpassando il mese di giugno del 2017(+1.34°C)

https://www.ncdc.noaa.gov/cag/global/time-series/southAmerica/land/1/6/1910-2019

giugno 2019 è  risultato il giugno più caldo in Europa  dall'inizio delle misurazioni con un anomalia di  2,93°C rispetto alla media del 1910-2000 sorpassando  di quasi un grado  il mese di giugno del 2003 (+1,95°C).

https://www.ncdc.noaa.gov/cag/global/time-series/southAmerica/land/1/6/1910-2019


Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #97 il: Luglio 19, 2019, 08:29:59 pm »
Disponibili i dati della Berkeley Earth   relativi  all anomalia globale della temperatura superficiale (in °C) registrata  nel mese di giugno 2019 rispetto   al trentennio 1951-1980.
Nel mese in questione,l ’anomalia della temperatura media globale è stata di 0.80 ± 0.06 C (continenti+oceani) rispetto   al trentennio 1951-1980.




http://berkeleyearth.org/

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #98 il: Luglio 24, 2019, 12:29:52 pm »
Il periodo :gennaio-giugno 2019 risulta  essere insieme al 2017,il secondo periodo più caldo da quando sono disponibili le osservazioni.



http://www.columbia.edu/~mhs119/Temperature/T_moreFigs/
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:temperature globali-2019
« Risposta #99 il: Luglio 24, 2019, 08:53:09 pm »
Disponibile il rapporto del noaa relativo al periodo:gennaio-giugno 2019.
Il periodo sopra citato, secondo i dati del noaa, si classifica al secondo posto,come il periodo gennaio-giugno più caldo da quando sono disponibili le osservazioni, facendo registrare un anomalia della temperatura media  globale (continenti/oceani) pari a + 0,95°C (1,71°F) al di sopra della media del XX secolo. Il perido più caldo di 6 mesi è risultato Gennaio-giugno 2016 con un anomalia media globale(continenti/oceani) pari a   +1,11°C (+2,00°F) al di sopra della media del XX secolo .
Secondo le ultime previsioni riguardanti il 2019, l attuale anno dovrebbe collocarsi  tra i primi cinque anni caldi.

https://www.ncdc.noaa.gov/cag/global/time-series/globe/land_ocean/ytd/6/1910-2019
Durante i primi 6 mesi del 2019, le anomalie positive più significative hanno interessato l  Alaska, il Canada occidentale e  la Russia centrale,dove gli scarti della temperatura rispetto alla media sono stati di +3,0°C (+5,4°F) o superiori.
Anomalie positive registrate anche  nei settori centrali del Sud America , nella parte meridionale dell'Africa, in Nuova Zelanda e nell'oceano circostante, così come in alcune parti dell'Alaska, del Canada occidentale, del Messico, del Mare di Bering, dell'Oceano Atlantico, del Madagascar e dell'Oceano Indiano circostante, e in alcune parti dell'Asia orientale.Gli scostamenti negativi termici più significativi rispetto alla media si sono verificati in gran parte degli Stati Uniti e del Canada meridionale, dove le temperature sono risultate di almeno 1,0°C (1,8°F) al di sotto della media o in alcuni casi inferiori .
Sulla terraferma l’anomalia rispetto al valore normale 1981/2010 è stata di 1,49°C (2,68°F) risultando la terza temperatura più elevata negli ultimi 140 anni.Solo il 2016 e il 2017 sono risultati più caldi.

https://www.ncdc.noaa.gov/cag/global/time-series/globe/land/ytd/6/1880-2019
Sugli oceani l’anomalia rispetto al valore normale 1981/2010 è stata di 0,74°C (1,33°F) al di sopra della media,
 collocandosi dietro al 2016 di 0,1°C (0,2°F) e nello stesso tempo risultando la seconda temperatura più calda da quando sono disponibili le registrazioni.

https://www.ncdc.noaa.gov/cag/global/time-series/globe/ocean/ytd/6/1880-2019



Di seguito la mappa dei percentili che, non misura tanto gli scostamenti, quanto il fatto se in certe aree (quelle rosse) o in quelle blu si sia toccato il record storico di anomalia.


https://www.ncdc.noaa.gov/sotc/global/201906
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.