BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019  (Letto 3055 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #50 il: Agosto 25, 2019, 01:31:35 pm »
Secondo il  Bureau of Meteorology ( BOM ), che  č un'agenzia esecutiva del governo australiano responsabile della fornitura di servizi meteorologici in Australia e nelle aree circostanti, le anomalie della temperatura  presenti  al di sotto della superficie nel pacifico equatoriale negli ultimi 4 mesi,mostrano  deboli anomalie positive nei settori centrali ed occidentali del  Pacifico equatoriale , con deboli anomalie negative presenti a  maggiore profonditā   in gran parte del Pacifico equatoriale



http://www.bom.gov.au/climate/enso/#tabs=Sea-sub%E2%80%93surface

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #51 il: Agosto 25, 2019, 01:40:39 pm »
Per quanto riguarda gli ultimi aggiornamenti, provenienti sempre dal Bureau of Meteorology ( BOM ), che  č un'agenzia esecutiva del governo australiano responsabile della fornitura di servizi meteorologici in Australia e nelle aree circostanti,tutti gli otto modelli internazionali esaminati indicano che le temperature superficiali del Pacifico tropicale centrale, nella regione NINO3.4 rimarranno mediamente su livelli neutri  fino alla fine del 2019. Solo  un modello indica che i valori di dicembre e gennaio possono superare le soglie di La Niņa, ma gli altri modelli sono tutti chiaramente concordi nell individuare condizioni di neutralitā.







http://www.bom.gov.au/climate/enso/#tabs=Outlooks


http://www.bom.gov.au/climate/model-summary/#region=NINO34&tabs=Pacific-Ocean
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #52 il: Agosto 26, 2019, 08:26:31 pm »
di seguito le anomalie della temperatura superficiale del mare (Sea Surface Temperature Anomalies ) registrate nel Pacifico tropicale nella settimana  terminata il 25 agosto 2019  .
Per monitorare l evoluzione delle temperature superficiali nell Oceano Pacifico al fine di  rilevare la presenza di condizioni di El Niņo o La Niņa, i climatologi utilizzano diversi indici di temperatura superficiale del mare (SST). Questi indici si riferiscono  alla differenza rispetto alla media a lungo termine (1961-1990) della temperatura superficiale del mare in diverse regioni situate nel Pacifico equatoriale. Queste regioni sono chiamate NINO1 e NINO2 (che si trovano sulla costa sudamericana), NINO3 e NINO3.4 (che occupano rispettivamente il Pacifico equatoriale orientale e centrale) e NINO4 (situato nel Pacifico occidentale). NINO3.4 si sovrappone parzialmente alle regioni NINO3 e NINO4.
http://www.bom.gov.au/climate/enso/indices.shtml

Le regioni NINO  comprendono le seguenti aree:

NINO1: 5-10°S, 80-90°W  -0.76
NINO2: 0-5°S, 80-90°W +0.26
NINO3: 5°N-5°S, 150-90°W -0.04
NINO3.4: 5°N-5°S, 120-170°W +0.06
NINO4: 5°N-5°S, 160°E-150°W +0.63
 Indian Ocean Dipole (IOD) +1.08

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #53 il: Agosto 26, 2019, 08:38:33 pm »
Secondo il modello accoppiato di previsione NCEP versione 2 (CFSv2), le cui  previsioni sono dalle condizioni iniziali degli ultimi 30 giorni, con 4 corse ogni giorno mentre gli ensemble sono composti da 40 membri provenienti da un periodo iniziale di 10 giorni. Il 1° ensemble (E1) č fin dai primi 10 giorni, il 2° (E2) della seconda decade, e 3 insieme (E3) dagli ultimi 10 giorni,condizioni di enso neutrale sono previste nel pacifico tropicale nei prossimi mesi.
https://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/people/wwang/cfsv2fcst/CFSv2SST8210.html



Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #54 il: Settembre 02, 2019, 01:30:03 pm »
Buona giornata a tutti.Di seguito vengono esposte le anomalie della temperatura superficiale del mare (Sea Surface Temperature Anomalies ) registrate nel Pacifico tropicale nella settimana  terminata il  1° settembre 2019  .
Per monitorare l evoluzione delle temperature superficiali nell Oceano Pacifico al fine di  rilevare la presenza di condizioni di El Niņo o La Niņa,i climatologi utilizzano diversi indici relativi alla temperatura superficiale del mare (SST).  Questi indici si riferiscono  alla differenza rispetto alla media a lungo termine (1961-1990) della temperatura superficiale del mare in diverse regioni situate nel Pacifico equatoriale. Queste regioni sono chiamate NINO1 e NINO2 (che si trovano sulla costa sudamericana), NINO3 e NINO3.4 (che occupano rispettivamente il Pacifico equatoriale orientale e centrale) e NINO4 (situato nel Pacifico occidentale). NINO3.4 si sovrappone parzialmente alle regioni NINO3 e NINO4.
http://www.bom.gov.au/climate/enso/indices.shtml

Le regioni NINO  comprendono le seguenti aree:

NINO1: 5-10°S, 80-90°W  -0.58
NINO2: 0-5°S, 80-90°W +0.06
NINO3: 5°N-5°S, 150-90°W -0.09
NINO3.4: 5°N-5°S, 120-170°W -0.08
NINO4: 5°N-5°S, 160°E-150°W +0.59
 Indian Ocean Dipole (IOD) +0.98

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #55 il: Settembre 11, 2019, 08:32:22 pm »
Buona serata a tutti.Di seguito vengono esposte le anomalie della temperatura superficiale del mare (Sea Surface Temperature Anomalies ) registrate nel Pacifico tropicale nella settimana  terminata il  8° settembre 2019  .
Per monitorare l evoluzione delle temperature superficiali nell Oceano Pacifico al fine di  rilevare la presenza di condizioni di El Niņo o La Niņa,i climatologi utilizzano diversi indici relativi alla temperatura superficiale del mare (SST).  Questi indici si riferiscono  alla differenza rispetto alla media a lungo termine (1961-1990) della temperatura superficiale del mare in diverse regioni situate nel Pacifico equatoriale. Queste regioni sono chiamate NINO1 e NINO2 (che si trovano sulla costa sudamericana), NINO3 e NINO3.4 (che occupano rispettivamente il Pacifico equatoriale orientale e centrale) e NINO4 (situato nel Pacifico occidentale). NINO3.4 si sovrappone parzialmente alle regioni NINO3 e NINO4.
http://www.bom.gov.au/climate/enso/indices.shtml

Le regioni NINO  comprendono le seguenti aree:

NINO1: 5-10°S, 80-90°W  -0.31
NINO2: 0-5°S, 80-90°W -0.38
NINO3: 5°N-5°S, 150-90°W -0.00
NINO3.4: 5°N-5°S, 120-170°W -0.10
NINO4: 5°N-5°S, 160°E-150°W +0.53
 Indian Ocean Dipole (IOD) +0.97

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #56 il: Settembre 12, 2019, 08:23:05 pm »
Condizioni di enso neutrale sono previste dal servizio meteorologico nazionale del Regno Unito Met Office .

https://www.metoffice.gov.uk/research/climate/seasonal-to-decadal/gpc-outlooks/el-nino-la-nina


Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #57 il: Settembre 12, 2019, 08:27:14 pm »
Condizioni di enso neutrale previste anche dal  centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (CEPMMT; in inglese: European Center Medium Weather Forecast, in sigla ECMWF


https://www.ecmwf.int/en/forecasts/charts/catalogue/seasonal_system5_public_nino_plumes?facets=undefined&time=2019090100,0,2019090100&nino_area=NINO3-4


Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #58 il: Settembre 16, 2019, 01:19:27 pm »
Buona giornata a tutti.Di seguito vengono esposte le anomalie della temperatura superficiale del mare (Sea Surface Temperature Anomalies ) registrate nel Pacifico tropicale nella settimana  terminata il  15° settembre 2019  .
Per monitorare le fluttuazioni delle temperature superficiali nell Oceano Pacifico al fine di  rilevare la presenza di condizioni di El Niņo o La Niņa,coloro che studiano il clima, monitorano i cambiamenti che avvengono ciclicamente   nello strato  superficiale dell oceano (SST).  Le anomalie riscontrate,indicano lo scostamento della temperatura  misurata in quel periodo rispetto al valore medio calcolato per il periodo (1961-1990) della temperatura superficiale del mare in diverse regioni situate nel Pacifico equatoriale. Queste regioni sono chiamate NINO1 e NINO2 (che si trovano sulla costa sudamericana), NINO3 e NINO3.4 (che occupano rispettivamente il Pacifico equatoriale orientale e centrale) e NINO4 (situato nel Pacifico occidentale). NINO3.4 si sovrappone parzialmente alle regioni NINO3 e NINO4.
Per il monitoraggio degli eventi ENSO, il valore di temperatura riscontrato nelle varie aree sopra citate,  viene spesso utilizzato insieme ad altri dati, ad es: le temperature oceaniche al di sotto della superficie, nuvolositā, venti e il Southern Oscillation Index (SOI).
Il Southern Oscillation Index, o SOI, fornisce un'indicazione dello sviluppo e dell'intensitā degli eventi di El Niņo o La Niņa nell'Oceano Pacifico. Il SOI č calcolato utilizzando le differenze di pressione tra Tahiti e Darwin.Valori negativi del  SOI inferiori a -7, indicano spesso eventi di El Niņo. Questa negativitā  č  solitamente accompagnata  da una diminuzione della forza degli Alisei nel Pacifico  e da un riscaldamento sostenuto dell'Oceano Pacifico tropicale centrale e orientale .
Al contrario,valori positivi  del SOI superiori a +7, sono tipici di un episodio di La Niņa.In questo caso si registra  un rafforzamento degli alisei nel Pacifico   e di conseguenza,le acque dell'Oceano Pacifico tropicale centrale e orientale subiscono un raffreddamento.


NINO1: 5-10°S, 80-90°W  -0.82
NINO2: 0-5°S, 80-90°W -1.09
NINO3: 5°N-5°S, 150-90°W -0.28
NINO3.4: 5°N-5°S, 120-170°W -0.15
NINO4: 5°N-5°S, 160°E-150°W +0.52
 Indian Ocean Dipole (IOD) +1.02


Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #59 il: Settembre 24, 2019, 05:34:58 pm »
Buona giornata a tutti.Di seguito vengono esposte le anomalie della temperatura superficiale del mare (Sea Surface Temperature Anomalies ) registrate nel Pacifico tropicale nella settimana  terminata il  22 settembre 2019  .
Per monitorare le fluttuazioni delle temperature superficiali nell Oceano Pacifico al fine di  rilevare la presenza di condizioni di El Niņo o La Niņa,coloro che studiano il clima, monitorano i cambiamenti che avvengono ciclicamente   nello strato  superficiale dell oceano (SST).  Le anomalie riscontrate,indicano lo scostamento della temperatura  misurata in quel periodo rispetto al valore medio calcolato per il periodo (1961-1990) della temperatura superficiale del mare in diverse regioni situate nel Pacifico equatoriale. Queste regioni sono chiamate NINO1 e NINO2 (che si trovano sulla costa sudamericana), NINO3 e NINO3.4 (che occupano rispettivamente il Pacifico equatoriale orientale e centrale) e NINO4 (situato nel Pacifico occidentale). NINO3.4 si sovrappone parzialmente alle regioni NINO3 e NINO4.

http://www.bom.gov.au/climate/enso/indices.shtml
NINO1: 5-10°S, 80-90°W  -0.95
NINO2: 0-5°S, 80-90°W -1.11
NINO3: 5°N-5°S, 150-90°W -0.20
NINO3.4: 5°N-5°S, 120-170°W +0.11
NINO4: 5°N-5°S, 160°E-150°W +0.78
 Indian Ocean Dipole (IOD) +1.50

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #60 il: Ottobre 01, 2019, 06:37:44 pm »
Buona serata a tutti. Per monitorare gli eventi  di El Niņo o La Niņa nell'oceano Pacifico, i climatologi utilizzano diversi indici di temperatura della superficie marina (SST). Questi indici si riferiscono semplicemente alla differenza rispetto alla media  di lungo termine (1961-1990) della temperatura della superficie del mare in diversi regioni situate lungo il Pacifico equatoriale. Queste regioni vengono identificate rispettivamente  come NINO1 e NINO2 (collocati sulla costa sudamericana), NINO3 e NINO3.4 (che occupano rispettivamente il Pacifico equatoriale orientale e centrale) e NINO4 (situato nel Pacifico occidentale).La regione  NINO3.4 si sovrappone parzialmente sia alle regione NINO3 che NINO4.

Le Regioni nino  riguardano i seguenti settori:
il grafico identifica le  regioni usate per monitorare  l ENSO e lo IOD. Le regioni NINO vengono utilizzate per monitorare ENSO, mentre le regioni NINO3 e NINO3.4 vengono normalmente utilizzate per identificare gli eventi di El Niņo e La Niņa. L'indice IOD o Dipole Mode Index, DMI viene utilizzato per identificare gli eventi IOD nell oceano indiano.L'IOD č comunemente misurato tramite un indice ( denominato Dipole Mode Index, o DMI) che  consiste nella differenza esistente tra le anomalie della temperatura della superficie del mare (SST) in due regioni dell'Oceano Indiano tropicale :

IOD ovest: da 50°E a 70°E e da 10°S a 10°N
IOD est: da 90°E a 110°E e da 10°S a 0°S
Lo IOD č positivo quando le SSTA mostrano anomalie superiori al normale ad ovest ed inferiori al normale ad est. Al contrario,lo  IOD č negativo quando la temperatura delle acque superficiali dell'oceano Indiano č inferiore al normale a ovest e pių alta nella parte orientale 


NINO1: 5-10°S, 80-90°W  -0.75
NINO2: 0-5°S, 80-90°W +0.23
NINO3: 5°N-5°S, 150-90°W -0.08
NINO3.4: 5°N-5°S, 120-170°W +0.24
NINO4: 5°N-5°S, 160°E-150°W +0.83
 Indian Ocean Dipole (IOD) +1.76
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #61 il: Ottobre 08, 2019, 12:41:30 pm »
Buona giornata a tutti. Per monitorare gli eventi  di El Niņo o La Niņa nell'oceano Pacifico, i climatologi utilizzano diversi indici di temperatura della superficie marina (SST). Questi indici si riferiscono semplicemente alla differenza rispetto alla media  di lungo termine (1961-1990) della temperatura della superficie del mare in diversi regioni situate lungo il Pacifico equatoriale. Queste regioni vengono identificate rispettivamente  come NINO1 e NINO2 (collocati sulla costa sudamericana), NINO3 e NINO3.4 (che occupano rispettivamente il Pacifico equatoriale orientale e centrale) e NINO4 (situato nel Pacifico occidentale).La regione  NINO3.4 si sovrappone parzialmente sia alle regione NINO3 che NINO4.

Le Regioni nino  riguardano i seguenti settori:
il grafico identifica le  regioni usate per monitorare  l ENSO e lo IOD. Le regioni NINO vengono utilizzate per monitorare ENSO, mentre le regioni NINO3 e NINO3.4 vengono normalmente utilizzate per identificare gli eventi di El Niņo e La Niņa. L'indice IOD o Dipole Mode Index, DMI viene utilizzato per identificare gli eventi IOD nell oceano indiano.L'IOD č comunemente misurato tramite un indice ( denominato Dipole Mode Index, o DMI) che  consiste nella differenza esistente tra le anomalie della temperatura della superficie del mare (SST) in due regioni dell'Oceano Indiano tropicale :

IOD ovest: da 50°E a 70°E e da 10°S a 10°N
IOD est: da 90°E a 110°E e da 10°S a 0°S
Lo IOD č positivo quando le SSTA mostrano anomalie superiori al normale ad ovest ed inferiori al normale ad est. Al contrario,lo  IOD č negativo quando la temperatura delle acque superficiali dell'oceano Indiano č inferiore al normale a ovest e pių alta nella parte orientale


NINO1: 5-10°S, 80-90°W  -0.89
NINO2: 0-5°S, 80-90°W -0.17
NINO3: 5°N-5°S, 150-90°W +0.11
NINO3.4: 5°N-5°S, 120-170°W +0.40
NINO4: 5°N-5°S, 160°E-150°W +0.85
 Indian Ocean Dipole (IOD) +1.94

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7070
  • Age: 38
  • Localitā: Rimini
  • La vita č una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 824
Re:ENSO (El Niņo-Southern Oscillation) 2019
« Risposta #62 il: Ottobre 08, 2019, 06:01:50 pm »
La sequenza di quattro mesi relativa alle anomalie  presenti al di sotto della superficie nell oceano pacifico tropicale (fino al 28 settembre), mostra la presenza di deboli anomalie negative che si  sono estese  attraverso il Pacifico equatoriale, a una profonditā di circa 100-200 m nella parte occidentale del pacifico e a una profonditā  da 0 a 150 m nel pacifico orientale. Deboli anomalie positive sono state registrate  tra i 160 ° E e 160 ° O.
Le anomalie negative presenti nei settori orientali,  si sono intensificate a settembre raggiungendo valori prossimi o superiori a   3 ° C rispetto alla media climatologica , mentre le anomalie positive presenti  ad ovest sono risultate  pių deboli, raggiungendo valori di 2 gradi rispetto alla media climatologica  .
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.