BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Nuovo minimo solare  (Letto 981 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • Cavaliere di Gran Croce decorato di gran cordone
  • *****
  • Post: 35048
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4
Nuovo minimo solare
« il: Novembre 23, 2018, 08:03:46 am »
Potete parlarne qua



SPETTACOLO NON ADATTO AI DEBOLI DI CUORE: ALLACCIARE LE CINTURE! IO INTANTO RIDO :)

Offline markus

  • Novizio
  • **
  • Post: 12
  • Località: Monza (intruso lombardo nella bella toscana)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #1 il: Novembre 23, 2018, 09:54:35 am »
In merito all'articolo citato in altro topic, non ho trovato il riferimento all'esatta pubblicazione di Zharkova cui si fa riferimento, dunque non so se si tratti della vecchia pubblicazione, già oggetto di polemiche collaterali, o se si tratti di un nuovo studio.
Zharkova et al. alcuni anni fa hanno proposto, se non erro, un modello a doppia dinamo con oscillazioni che entrano periodicamente in fase, prevedendo un ciclo 25 con l'80% dell'attività (unità arbitrarie) del ciclo 24, e un ciclo 26 con il 60% dell'attività del 24. Ora, è chiaro che parlare di riduzione dell'attività significa tutto e niente... Di certo non si è parlato di riduzioni consistenti di potenza irradiata.
Oltretutto secondo altre pubblicazioni (Usoskin e Kovaltsov 2015), il modello di Zharkova fallisce a livello predittivo. Ciò detto, secondo molti fisici solari l'attività resterà relativamente bassa per uno o due cicli. Ciò non implica una riduzione di potenza irradiata, e non sarà necessariamente correlato a cambiamenti climatici (giacché non esistono ancora teorie consistenti sul legame tra attività solare e clima... l'esperimento CLOUD del CERN ad esempio non ha fornito risultati decisivi).
Ahime i brutti articoli, di chi non studia e non cerca, sono ciò che rovina l'idea che l'opinione pubblica ha della scienza.

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • Cavaliere di Gran Croce decorato di gran cordone
  • *****
  • Post: 35048
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4

SPETTACOLO NON ADATTO AI DEBOLI DI CUORE: ALLACCIARE LE CINTURE! IO INTANTO RIDO :)

Online Giaguaro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6630
  • Age: 35
  • Località: Pistoia (PT)
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 570
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #3 il: Novembre 23, 2018, 10:40:54 am »
Io sono sempre molto sospettoso sull attività solare visto I famosi conteggi di noaa e sidc che millantano la continuità col passato e poi contano macchie che tra un po' non le vedrebbe Hubble figuriamoci il povero wolf  ;D
Il lavoro nobilita l'uomo, ma anche stare a casa ogni tanto non è delle peggio

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13402
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3044
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #4 il: Novembre 23, 2018, 10:49:48 am »
In merito all'articolo citato in altro topic, non ho trovato il riferimento all'esatta pubblicazione di Zharkova cui si fa riferimento, dunque non so se si tratti della vecchia pubblicazione, già oggetto di polemiche collaterali, o se si tratti di un nuovo studio.
Zharkova et al. alcuni anni fa hanno proposto, se non erro, un modello a doppia dinamo con oscillazioni che entrano periodicamente in fase, prevedendo un ciclo 25 con l'80% dell'attività (unità arbitrarie) del ciclo 24, e un ciclo 26 con il 60% dell'attività del 24. Ora, è chiaro che parlare di riduzione dell'attività significa tutto e niente... Di certo non si è parlato di riduzioni consistenti di potenza irradiata.
Oltretutto secondo altre pubblicazioni (Usoskin e Kovaltsov 2015), il modello di Zharkova fallisce a livello predittivo. Ciò detto, secondo molti fisici solari l'attività resterà relativamente bassa per uno o due cicli. Ciò non implica una riduzione di potenza irradiata, e non sarà necessariamente correlato a cambiamenti climatici (giacché non esistono ancora teorie consistenti sul legame tra attività solare e clima... l'esperimento CLOUD del CERN ad esempio non ha fornito risultati decisivi).
Ahime i brutti articoli, di chi non studia e non cerca, sono ciò che rovina l'idea che l'opinione pubblica ha della scienza.

Di studi sul web ce ne sono, basta che le fonti siano attendibili. Che si inizino a vedere segni di cambiamento di ciclo fà parte delle fasi che incontra la stella, ovvero il cambio di polarità che sancisce la fine di un ciclo e il passagggio ad un altro(in questo caso ora il numero 25). Prevedere l'attività solare nei prossimi decenni è assai arduo, finora infatti molte idee sono risultate poi diverse in questi anni dalla realtà.  Ad oggi il sole attraversa una fase di bassissima attività con il raggiungimento di 200 giorni spotlees in questo 2018,(assenza totale di macchie solari ad altissimo campo magnetico) mentre i restanti hanno avuto piccole regioni presenti sulla fotosfera, davvero irrisorie, che, non hanno modificato i valori principali dell'attività, e che un tempo durante i profondi minimi storici, forse non sarebbero state viste per via della strumentazione utilizzata meno tecnologica di quella odierna. E' altrettanto vero che l'irradianza in termini di watt misurati sulla superficie terrestre non si differenzia molto tra un minimo e un massimo solare, ma sono altri fattori che influenzano il clima quali il geomagnetismo e i raggi cosmici(galattici e extragalattici) attraverso l'interazione con l'atmosfera e anche a livello geologico visto che studi dimostrano come nella fasi con basso megnetismo vi siano state come frequenza un aumento delle più potenti eruzioni vulcaniche(VEI 6 o 7  scala 1-7) con tutte le conseguenze, ovvero grandi quantitativi di S e SO2 immessi in atmosfera con forte potere raffreddante. Come si dice carne al fuoco ce n'è...e le cause come sempre per determinare un cambiamento sono più di una..
ah..intanto oggi spotlees ... si è tornati ai livelli del 2009 durante il passaggio tra ciclo 23 e 24 (ciclo che starebbe per finire) come giorni senza macchie solari(ciclo 23 già più debole rispetto al 22 ultimo ciclo strong)
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13402
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3044
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #5 il: Novembre 23, 2018, 11:26:55 am »
ma poi perchè nuovo minimo?!?? .. il sole durante un suo ciclo attraversa fasi di minimo e massimo ..in cui la fase max è nella fase centrale del ciclo. Ciclo che dura in media 11 anni, ma può risultare anche più lungo in caso di bassa attività solare come quella di questi anni.

qui è la fase di massimo del ciclo 24 (ciclo molto debole)lo scorso anno a Settembre



duranti cicli solari forti si hanno mesi interi con 5/6 regioni attive molto estese.

questo il disco solare oggi(ciclo24 molto debole)

« Ultima modifica: Novembre 23, 2018, 02:48:06 pm da ponente » »
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline markus

  • Novizio
  • **
  • Post: 12
  • Località: Monza (intruso lombardo nella bella toscana)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #6 il: Novembre 23, 2018, 11:40:36 am »
Io sono sempre molto sospettoso sull attività solare visto I famosi conteggi di noaa e sidc che millantano la continuità col passato e poi contano macchie che tra un po' non le vedrebbe Hubble figuriamoci il povero wolf  ;D

Questione vecchia e a mio avviso inconsistente... dal 1800 ad oggi il potere risolutivo era sufficiente per vedere i particolari più piccoli sulla fotosfera solare. Certo, c'è la questione del seeing da considerare quando si osserva dalla superficie terrestre, ma non per niente si calcolano "indici di attività" e non il numero esatto di macchie.

Online Giaguaro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6630
  • Age: 35
  • Località: Pistoia (PT)
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 570
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #7 il: Novembre 23, 2018, 11:44:15 am »
Questione vecchia e a mio avviso inconsistente... dal 1800 ad oggi il potere risolutivo era sufficiente per vedere i particolari più piccoli sulla fotosfera solare. Certo, c'è la questione del seeing da considerare quando si osserva dalla superficie terrestre, ma non per niente si calcolano "indici di attività" e non il numero esatto di macchie.
Io l ultima macchia del sidc ho fatto fatica a vederla sul full hd era un pixel letteralmente
Il lavoro nobilita l'uomo, ma anche stare a casa ogni tanto non è delle peggio

Offline markus

  • Novizio
  • **
  • Post: 12
  • Località: Monza (intruso lombardo nella bella toscana)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #8 il: Novembre 23, 2018, 12:57:32 pm »
Io l ultima macchia del sidc ho fatto fatica a vederla sul full hd era un pixel letteralmente

Non sono mai più piccole della granulazione solare, la quale è visibile anche con telescopi amatoriali, al netto delle condizioni di seeing ovviamente...

Offline markus

  • Novizio
  • **
  • Post: 12
  • Località: Monza (intruso lombardo nella bella toscana)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #9 il: Novembre 23, 2018, 01:10:28 pm »
Non sono mai più piccole della granulazione solare, la quale è visibile anche con telescopi amatoriali, al netto delle condizioni di seeing ovviamente...


A parte che oggi anche a livello amatoriale (anche se "spinto") si possono raggiungere risultati incredibili... roba del genere  :o ;)




[ho tolto la seconda img perché me la rimpicciolisce troppo e non rende]

Offline zagor

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 695
  • Age: 50
  • Località: voghera
  • Voghera 96m slm Lombardia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 65
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #10 il: Novembre 23, 2018, 01:10:59 pm »
Non sono mai più piccole della granulazione solare, la quale è visibile anche con telescopi amatoriali, al netto delle condizioni di seeing ovviamente...

Un buon rifrattore o un catadiotrico con un semplice filtro in mylar fa già cose egregie. Un telescopio in h-alfa fa pure godere qualunque astrofilo.
Ma il sole viene monitorato con telescopi importanti e soprattutto da sonde di cui la SOHO  è la più importante.
Tutto ciò che l'uomo può inventare....la natura lo ha già fatto!!

Offline zagor

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 695
  • Age: 50
  • Località: voghera
  • Voghera 96m slm Lombardia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 65
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #11 il: Novembre 23, 2018, 01:12:25 pm »
Un buon rifrattore o un catadiotrico con un semplice filtro in mylar fa già cose egregie. Un telescopio in h-alfa fa pure godere qualunque astrofilo.....io uso un Coronado ad esempio .
Ma il sole viene monitorato con telescopi importanti e soprattutto da sonde di cui la SOHO  è la più importante.
Tutto ciò che l'uomo può inventare....la natura lo ha già fatto!!

Online Giaguaro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6630
  • Age: 35
  • Località: Pistoia (PT)
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 570
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #12 il: Novembre 23, 2018, 01:54:49 pm »
Ah ovviamente l 11 Dell altro giorno in reanalisi è tornato spotless  ;D
Il lavoro nobilita l'uomo, ma anche stare a casa ogni tanto non è delle peggio

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13402
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3044
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #13 il: Novembre 23, 2018, 02:38:00 pm »
Ah ovviamente l 11 Dell altro giorno in reanalisi è tornato spotless  ;D

Si,ma cmq per i conteggi ok, ma queste piccole sunspot non cambiano in un modo e nell'altro i parametri più importanti(solar flux indice geomagnetico, vento solare)..concordo sul fatto che a volte si sia contato il nulla o quasi per far sembrare diverso quello accaduto nei secoli precedenti......
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline markus

  • Novizio
  • **
  • Post: 12
  • Località: Monza (intruso lombardo nella bella toscana)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #14 il: Novembre 23, 2018, 02:55:35 pm »
Si,ma cmq per i conteggi ok, ma queste piccole sunspot non cambiano in un modo e nell'altro i parametri più importanti(solar flux indice geomagnetico, vento solare)..concordo sul fatto che a volte si sia contato il nulla o quasi per far sembrare diverso quello accaduto nei secoli precedenti......

Io invece mi trovo in totale disaccordo. Non vedo il senso... Perché avrebbero dovuto? per mascherare cosa esattamente?

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13402
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3044
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #15 il: Novembre 23, 2018, 03:03:00 pm »
Io invece mi trovo in totale disaccordo. Non vedo il senso... Perché avrebbero dovuto? per mascherare cosa esattamente?

per mascherare l'influenza solare sul clima...ma sono supposizioni. Se "mascheri" dei dati cambi il riscontro e quindi fai sì di non ritenerlo meritevole, perchè non paragonabile.  ::)
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13402
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3044
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #16 il: Novembre 23, 2018, 03:06:28 pm »
Non so, ma affermare che questa piccola regione quasi invisibile sia stata visibile con gli strumenti del 1650  mi risulta difficile.
Però è risultata nei conti finali come giorno con macchie solari.


1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline markus

  • Novizio
  • **
  • Post: 12
  • Località: Monza (intruso lombardo nella bella toscana)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #17 il: Novembre 23, 2018, 03:44:14 pm »
per mascherare l'influenza solare sul clima...ma sono supposizioni. Se "mascheri" dei dati cambi il riscontro e quindi fai sì di non ritenerlo meritevole, perchè non paragonabile.  ::)

E ma non capisco perché. A parte che finché ci sono, per quanto piccole, ha senso contarle, dato che il numero di macchie si considera come indice e non come mero conteggio e, come dicevo prima e come sai anche tu, con gli strumenti di 200 anni fa, al netto del seeing, si potevano vedere anche le macchie più piccole (anzi, il numero di Wolf serviva proprio a "pompare" il numero, per rendere maggiormente confrontabili le osservazioni da varie parti del globo). Poi, aumentare di una manciata di unità il numero medio di macchie non cambia l'andamento complessivo di un ciclo: se è debole è debole, e la cosa viene verificata negli ultimi decenni anche con altri parametri, quindi non siamo alla mercé del numero di macchie.
Oltretutto ancora non è stata determinata la precisa relazione tra attività solare e clima... perché dovrei fare tutta questa fatica a nascondere il numero di macchie "reale"?

Offline markus

  • Novizio
  • **
  • Post: 12
  • Località: Monza (intruso lombardo nella bella toscana)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #18 il: Novembre 23, 2018, 03:57:06 pm »
Non so, ma affermare che questa piccola regione quasi invisibile sia stata visibile con gli strumenti del 1650  mi risulta difficile.
Però è risultata nei conti finali come giorno con macchie solari.

Ma sicuramente non era visibile con la lente "bruciata" con cui Galileo si è danneggiato la vista.... ma 100-150 anni dopo non avevano nessun tipo di problema ad osservarla. Anzi, il coefficiente che sta davanti al numero di Wolf è tanto più piccolo quanto sono migliori le condizioni di osservazione,  150 anni fa un osservatore con brutto strumento e pessimo seeing avrebbe piazzato un grande coefficiente k nel numero di Wolf, e avrebbe trovato idealmente un valore confrontabile con quello ottenuto da strumenti migliori.
Poi in generale mi chiedo: la macchia è lì, è visibile, che scienziato sarei se facessi finta di non vederla? A cosa serve? a far contenti i freddofili?.... boooo

Online Giaguaro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6630
  • Age: 35
  • Località: Pistoia (PT)
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 570
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #19 il: Novembre 23, 2018, 04:11:20 pm »
Ma io infatti per non fare torto a nessuno mi fido solo del solar Flux  ;D
Il lavoro nobilita l'uomo, ma anche stare a casa ogni tanto non è delle peggio

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13402
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3044
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #20 il: Novembre 23, 2018, 04:35:49 pm »
Ma sicuramente non era visibile con la lente "bruciata" con cui Galileo si è danneggiato la vista.... ma 100-150 anni dopo non avevano nessun tipo di problema ad osservarla. Anzi, il coefficiente che sta davanti al numero di Wolf è tanto più piccolo quanto sono migliori le condizioni di osservazione,  150 anni fa un osservatore con brutto strumento e pessimo seeing avrebbe piazzato un grande coefficiente k nel numero di Wolf, e avrebbe trovato idealmente un valore confrontabile con quello ottenuto da strumenti migliori.
Poi in generale mi chiedo: la macchia è lì, è visibile, che scienziato sarei se facessi finta di non vederla? A cosa serve? a far contenti i freddofili?.... boooo

Certo, ma 150 anni fà sono finiti i profondi minimi solari, cioè verso il 1850  :)
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline markus

  • Novizio
  • **
  • Post: 12
  • Località: Monza (intruso lombardo nella bella toscana)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #21 il: Novembre 23, 2018, 05:26:54 pm »
Ok, in occasione dello scorso minimo ho fatto le mie battaglie, e mi ero ripromesso di evitarlo in futuro, e così farò. E in effetti ognuno ha diritto di credere a ciò che vuole, ma questo non è il mio campo  ;D

Online Giaguaro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6630
  • Age: 35
  • Località: Pistoia (PT)
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 570
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #22 il: Novembre 23, 2018, 06:07:08 pm »
Ok, in occasione dello scorso minimo ho fatto le mie battaglie, e mi ero ripromesso di evitarlo in futuro, e così farò. E in effetti ognuno ha diritto di credere a ciò che vuole, ma questo non è il mio campo  ;D
Aahahah sei stato il primo a mollare cioè in realtà io sono mi son buttato sul sf giusto per evitare lo scontro frontale. Ma io ti dirò ritengo sia tutta una farsa la storia dell'agw e di conseguenza in questo campo mi fido poco di chiunque a livello ufficiale. Però ecco non è che credo alle scie chimiche o che i vaccini facciano male  ;D
Semplicemente mi sembra ci sia un tentativo (che ormai sta diventando quasi imbarazzante) di forzare sempre le opinioni in una certa direzione, poi per carità siamo tutti d'accordo che col flux a 65 e 200 giorni spotless la puoi girare come ti pare ma sempre deep rimane.  ;D
Il lavoro nobilita l'uomo, ma anche stare a casa ogni tanto non è delle peggio

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13402
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3044
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #23 il: Novembre 26, 2018, 11:34:33 am »
oggi per me anche con la lente di ingrandimento e schermo a 26 pollici, faccio fatica a vedere una piccola macchia solare, ma si vede che nei centri preposti le vedono ...(magari con risoluzioni diverse, o spettri di luce diverse)
per me è una chiara dimostrazione di come si voglia influenzare i dati per renderli in ogni modo differenti dal passato, così da risultare una forzante non significativa.



1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline Securityman74

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 928
  • Age: 44
  • Località: Labaro (RM)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Re:Nuovo minimo solare
« Risposta #24 il: Novembre 26, 2018, 04:16:59 pm »
oggi per me anche con la lente di ingrandimento e schermo a 26 pollici, faccio fatica a vedere una piccola macchia solare, ma si vede che nei centri preposti le vedono ...(magari con risoluzioni diverse, o spettri di luce diverse)
per me è una chiara dimostrazione di come si voglia influenzare i dati per renderli in ogni modo differenti dal passato, così da risultare una forzante non significativa.


Domani non ci sarà più e sarà dimenticata.... Ma rimarrà nel conteggio totale.

Inviato dal mio Redmi S2 utilizzando Tapatalk