BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)  (Letto 765466 volte)

0 Utenti e 4 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Stevesylvester

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4605
  • Age: 53
  • Località: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1009
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5900 il: Febbraio 09, 2019, 06:00:16 pm »
....................
Domani guardo se riesco a spiegarlo meglio che stasera forse l'ho fatto in maniera un po' troppo confusionaria...
Mi spiace inquinare il 3d per questo ma dovevo farlo: AUGURI a Fabri93.  Dal piemonte!
Non fare mai nulla con precisione maggiore dello stretto necessario (E. Fermi)

Offline gima69

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1524
  • Age: 49
  • Località: San Terenzo (SP) 0 m slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 408
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5901 il: Febbraio 09, 2019, 06:20:07 pm »
Manteniamo la lucidità almeno su questa sezione ....

Non è ancora tempo di "processi", mi concentrerei su questa parte finale di stagione visto che come detto più volte abbiamo ancora qualche buona carta da giocare.

Poi per quanto mi riguarda, quest'Inverno ha dato segnali inequivocabili di cui parleremo diffusamente nei prossimi mesi  ;)

Ho riletto con molta calma i post di ieri e oggi e mi sento di condividere come mi capita spesso ( non certo per piaggeria) il tuo pensiero caro Filippo....Questo nonostante quel che valga la mia opinione qua dentro mi sentivo di scriverlo...perche da spettatore e annotatore delle vostre riflessioni , analisi e incazzature penso che, senza farsi prendere da ansie, a bocce ferme avrete modo di capire e sciogliere i vari punti interrogativi che ci assillano...Nello stesso tempo annoto che tra le righe e non troppo tu Fili ci riconduci all'attualità dalla quale scorgi ancora segnali su cui puntare per questo finale di stagione....Chiedo venia per l'OT e ritorno nel mio cantuccio....grazie comunque atutti di esistere...non mollate mai siete la dimostrazione del perche gli uomini possono usare il cervello per cose di alto spessore scientifico...dove non importa il risultato ma la continua e infaticabile ricerca senza clamori..questa è il valore pricipale da custodire e implementare...NON SPRECATELO!!!!! :P
il ricordo piu bello 9 gennaio 1985

Offline marcoan

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 117
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5902 il: Febbraio 09, 2019, 09:33:23 pm »
Questo inverno ha segnato un punto esclamativo sulle previsioni e le tendenze meteo di medio e lungo termine .. dovremmo imparare tutti a non spingerci mai troppo oltre ma non per non bravura.. spero non venga vista come una critica ma un modo di analizzare le dinamiche in maniera diversa senza ansia da prestazione nel cercare per forza qualcosa che non c’è

Nessun punto esclamativo, per me le linee generali sono state ben individuate, i particolari meno per una serie di motivi... Il vero "cancro" resta questo maledetto pattern NAO +

Offline granneve

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 114
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5903 il: Febbraio 10, 2019, 10:05:12 am »
Nessun punto esclamativo, per me le linee generali sono state ben individuate, i particolari meno per una serie di motivi... Il vero "cancro" resta questo maledetto pattern NAO +
Mahh, guardate, in riferiemnto alle manovre di massima a scala europea, direi che le ipotesi formulate in questa stanza sono state più che rispettate, non solo quest'anno, a dimostrazione della enorme validità dei fondamenti su cui esse poggiano. Se poi una colata, quella a esempio dei prossimi giorni, vada più in Grecia che  Italia, questa è una roba che non attiene al tipo di analisi fatto in questa stanza, ma al determinismo  a breve termine. Qui si parla di possibili macro manovre e dei motivi che le possono generare, e le indicazioni date in questa stanza sono in assoluto valide e, per di più, uniche sul panorama meteo italiano.. Questa non è una stanza in cui si fa tendenza per Italia nè la si può fare. E' il tipo di analisi che non permette questo dettaglio. Al più si possono fare ipotesi di più o meno coinvolgimento.  Non scherziamo, questo è un dato assodato per chi ne mastica un po'.. .. Onore a tutti gli interpreti..

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1849
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5904 il: Febbraio 10, 2019, 11:05:19 am »
Nessun punto esclamativo, per me le linee generali sono state ben individuate, i particolari meno per una serie di motivi... Il vero "cancro" resta questo maledetto pattern NAO +

Specifico che sto solo chiedendo...
Ma non era stato detto che questo doveva essere l'inverno del cambio di pattern?? Se così purtroppo questa tendenza è stata errata e rischia di essere la notizia più brutta di questo inverno.

Ma magari sbaglio eh....

Offline Cuciiiii

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 150
  • Località: Lamporecchio (Pt)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5905 il: Febbraio 10, 2019, 11:24:41 am »
Molti avevano detto che sarebbe stato un inverno da nao -, anche nonno rodano il più prudente lo aveva detto. I calcoli sulla nao di gennaio e febbraio sono stati completamente sbagliati. Invece sulla nao + di dicembre il modellino c ha preso.

Offline Cuciiiii

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 150
  • Località: Lamporecchio (Pt)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5906 il: Febbraio 10, 2019, 11:28:42 am »
Ma Luca Orlando dov'è finito? Lui parlava addirittura di nao --. L'mmw è stato previsto in anticipo ma è stato molto lento nella propagazione in tropsfera, e soprattutto non è servito per il reversal pattern. Siamo punto e a  capo.

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1333
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 126
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5907 il: Febbraio 10, 2019, 11:33:12 am »
Molti avevano detto che sarebbe stato un inverno da nao -, anche nonno rodano il più prudente lo aveva detto. I calcoli sulla nao di gennaio e febbraio sono stati completamente sbagliati. Invece sulla nao + di dicembre il modellino c ha preso.

Ma insomma..il COBA2 proponeva gennaio  a -0,3 e febbraio a -0,19..gennaio ha chiuso a +0,18 mentre per febbraio attualmente siamo a +0,14 (circa)..al momento un errore per Gennaio in linea con le prestazioni del modello (quest'anno effettivamente un po' sottotono)..ma la previsione parlava comunque di un Gennaio con NAO debolmente negativa (sotto i -0,5) e invece è stata debolmente positiva..siamo comunque nell'intorno della neutralità,la previsione non è stata trevisata..

per Febbraio le cose potrebbero andare anche meglio,ma aspettiamo che finisca il mese.. ;)

il COBA1 invece proponeva la NAO media Dicembre_Gennaio attorno a +0,5..in realtà ha chiuso a + 0,33, confermando ancora una volta come questo modello, più rodato del COBA2, difficilmente sbagli..uno scarto di 0,2 su due mesi a 2 mesi di distanza credo si possa essere tutti d'accordo nel dire che sia quasi niente.. 8)

non si possono prendere dei modelli alla lettera, non essendo la correlazione pari a 1 è quasi impossibile che il valore previsto coincida con quello osservato..ma sono ottimi strumenti in sede di previsione stagionale..come infatti è stato.. ;)
« Ultima modifica: Febbraio 10, 2019, 11:48:33 am da Nonno_rodano » »
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cucigliana

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1700
  • Località: cascine di buti ( Pi )
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 212
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5908 il: Febbraio 10, 2019, 01:03:20 pm »
Nonno pensi sempre ad un possibile SC con sfondamento Nam ed inverno alla canna del gas ?

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15229
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3951
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5909 il: Febbraio 10, 2019, 01:25:06 pm »
Quest'Inverno ha dato quel segnale sulla NAO che ci aspettavamo, limando ulteriormente la positività dell'indice rispetto allo scorso anno.
Non direi che c'è stata una brutta performance delle varie proiezioni, con il forte grado di ellitticizzazione del VP che era stato ben interpretato durante l'Autunno e con gli indici AO e NAO che alla fine saranno prossimi alla neutralità.

Soltanto Febbraio per adesso non sta rispettando le attese (anche a fronte di movimenti sul Pacifico che continuano a spingere nella giusta direzione), ma i segnali che abbiamo avuto quest'Inverno sono in linea con un cambio di pattern Euro-Atlantico che sta rispettando l'iter prestabilito .

Ricordo a tutti che finchè la NAO non cambia segno, anche la AO non potrà mai essere fortemente negativa, visto che l'oscillazione Nord Atlantica è strettamente collegata al break down del VP.




Non possiamo che ritenerci soddisfatti e fiduciosi

La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Nucleo89

  • ANANASSI DOC
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4376
  • Age: 29
  • Località: Campopiano (Pistoia) - 350 m s.l.m Montale (PT) - Lavoro
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 536
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5910 il: Febbraio 10, 2019, 02:48:12 pm »
Nonno pensi sempre ad un possibile SC con sfondamento Nam ed inverno alla canna del gas ?
Ma anche se fosse, mancano 20 giorni alla primavera meteorologica...in cosa sperate ancora? Ma poi uno SC a questo punto dell’avanzamento stagionale che effetti potrà mai avere sul VP troposferico? Domando agli esperti eh...
Insomma mi pare ovvio che quello che doveva dire l’inverno l’ha detto, non ci resta che sperare in una primavera un po’ movimentata

Offline Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2013
  • Age: 44
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • MMW Split Gennaio 2019.. Grazie Hannah! Ti Lovvo..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3457
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5911 il: Febbraio 11, 2019, 09:06:41 am »
Ma Luca Orlando dov'è finito? Lui parlava addirittura di nao --. L'mmw è stato previsto in anticipo ma è stato molto lento nella propagazione in tropsfera, e soprattutto non è servito per il reversal pattern. Siamo punto e a  capo.
Son qui.. son qui.. purtroppo non tutte le ciambelle possono venir fuori col buco.. ;D
Io, come molti di voi avranno notato.. quando arriva febbraio spengo le mie forze contributive alla causa e calo nelle mie prestazioni, per ovvie ragioni mie personali soprattutto.. e seguo meno le vicende, perché parto prestino con le mie prime considerazioni stagionali Autunno/Inverno(e per il 2018/19.. son partito addirittura a ferragosto.. :o ;D.. spero non siano passati inosservati i miei contributi acerbi e di apri pista alle discussioni.. ;)).
 Do il mio massimo nelle fasi iniziali.. per una questione di approccio più adeguato, e a me più libero per predisposizione mia personale e prima di tutto per la disposizione di tempo da dedicare in più. Da metà gennaio in poi ho molte incombenze per cui hanno maggior priorità nella mia vita e di quella dei miei cari.. e dunque, vengono meno le passioni.
 E poi del resto, quello che la Strato e la Troposfera dovevano dire per questo inverno, lo hanno già fatto seppur con timida e blanda ripercussione.. quello che da ora in poi accade è dettata dalla fase di riassetto e di risoluzione degli eventi occorsi.. lo SC che si sta prefigurando, solitamente costituisce una prassi  pressoché scontata ai post MMW early event con tipologia ibrida o più riferibili ai Displacement..
 Gli auspici erano rivolti per una classica risoluzione dell'ESE, in via di chiusura del VP per rinforzo e raffreddamento a partir dai piani alti per dinamica da Compressione Adiabatica e aumento delle velocità zonali lungo tutta la verticale del profilo isobarico dell'intera colonna del VP, in tipica fase da Coupling S-T.
 Di fatti i movimenti ed i segnali ci sono e e si stanno realizzando come da letteratura(e Filippo lo ha perfettamente esposto.. ;)).
 Il classico aumento dello Zonal Wind operato dall'alto verso il basso non è altro che il sinergico e fisiogico lavoro di inerzia, per predisposizione del VP al canonico tentativo di mantenimento e conservazione del momento angolare.. e di conseguenza, il VP tenta il riaccentramento con accorpamento dei maggiori centri di vorticità e chiusura finale del VPT, dove le EPV danno quell'input di inerzia alla riattivazione dei flussi con forte e momentaneo aumento di attività d'onda prima della chiusura del VP.. il tutto ovviamente in un contesto di forte rialzo positivo del valore AO.
 Queste dinamiche solitamente portano il più selle volte a forte ondulazione divergente della seconda cresta d'onda che permette quella chiusura continentale più o meno intensa e reiterata.. ma che nella peggior delle ipotesi si concretizza con una secondaria circolazione retrograda medio-bassa..
 L'auspicio era, ed è ancora.. per un ultimo giro di ruota a favore du un'azione più netta e convincente, con retrogressione più alta e tracollo positivo in Scandinavian Pattern.
 
 A volte, queste risoluzioni ed evoluzioni finali degli MMW.. si traducono con improvvise e veloci dinamiche.. ed altre con più lenta evoluzione, ma con il rischio alto di restituire una blanda circolazione retrograda secondaria bassa. ::)
 Le chance sono oramai ristrette e classificabili nell'arco di un medio-lungo range, da qui fino a metà marzo.. ordine, per cui una siffatta evoluzione lenta e poco dinamica, dell'intero iter dell'ESE con MMW ibrido avutosi quest'inverno.. ha pressoché scandito tutti i blandi effetti di una propagazione timida e smorzata(per tutte le cause e conseguenze già ampiamente descritte e discusse nei giorni/settimane scorse..).
 Ma a tutti gli effetti.. ciò che l'MMW doveva dire.. lo ha già fatto ad inizio Gennaio.

 Adesso non ci resta che attendere il completamento della Risoluzione con SC del VP sull'intera colonna.. e pescare un improvviso innesco di Heat Fluxes, da metà febbraio fin tutto marzo, che potrebbe generare un classico FW nei canoni con le tempistiche più tipiche di questi casi.. e ritrovarci, inizialmente con una ripartenza primaverile in grande stile da metà marzo in poi.. per poi incassare la risoluzione dell'FW, con una altra classica avvezione invernale da tipico Colpo di Coda entro Aprile(prima quindicina..). ::)
 Statisticamente, gli SC post MWW Dicembrini o iniziali di Gennaio.. portano ad FW early o più propriamente nei tempi canonici come da letteratura.

 Al momento, ciò che dobbiamo tener sott'occhio, è la riattivazione d'onda prima della chiusura completa del VPT.. perché non si risolverà con la prima ondulazione prevista nel breve-medio termine.. ma a mio avviso sarà questa, l'innesco di una più forte.. e successivamente alla fase di evoluzione a Scand+ .. in concomitanza dei GPT in rialzo nell'area Groenlandese ed Islandese(NAO con momentaneo e probabile crollo negativo..).
 L'Asse purtroppo non è ancora molto predisponente.. causa Canadese lento nella sua dinamica di arretramento, per Aleutinico ancora troppo sbilanciato sulla Weast Cost Nord-Americana.
 Ma il PNA in fase di discesa in valori più negativi.. potrebbe dare quell'ulteriore input di retromarcia Canadese, per le velleità di una più corposa frenata zonale che scontra con più efficacia l'area altopressoria termica Siberiana.
 Staremo a vedere..
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline mg79

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 301
  • Località: Rispescia GR - 10 mt s.l.m.
  • Rispescia GR 10 mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 60
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5912 il: Febbraio 11, 2019, 10:55:24 am »
ma quando??

Offline marcoan

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 117
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5913 il: Febbraio 11, 2019, 12:06:19 pm »
ma quando??

Una prima risposta dal run gfs 06 appena uscito: completamente stravolto l'over 168 h e differenze enormi sul medio termine ( direi anche breve perchè cominciano dalle 72 h) con ecmwf laddove gfs insiste nel vedere una circolazione secondaria fredda; secondo me gfs comincia a leggere la MJO in fase 8.

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1333
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 126
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5914 il: Febbraio 11, 2019, 12:36:19 pm »
Una prima risposta dal run gfs 06 appena uscito: completamente stravolto l'over 168 h e differenze enormi sul medio termine ( direi anche breve perchè cominciano dalle 72 h) con ecmwf laddove gfs insiste nel vedere una circolazione secondaria fredda; secondo me gfs comincia a leggere la MJO in fase 8.


così parrebbe se si considera la fase ENSO come nada (credo che ormai ci sia un sostanziale accordo sul definirla tale) ;):


"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15229
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3951
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5915 il: Febbraio 11, 2019, 12:56:02 pm »
Una prima risposta dal run gfs 06 appena uscito: completamente stravolto l'over 168 h e differenze enormi sul medio termine ( direi anche breve perchè cominciano dalle 72 h) con ecmwf laddove gfs insiste nel vedere una circolazione secondaria fredda; secondo me gfs comincia a leggere la MJO in fase 8.

Concordo  ;)   Riguardo la risultante sulla fase 8 la situazione è molto sfumata riguardo la situazione Enso, ma continua a piacermi come mi piacevano i forecast 1 mese fa (e finalmente rivedo un segnale sull'Enso come non vedevo da anni!)   8)  L'unica cosa che mi sento di dire è che verrà forzato un pattern NAO-  e che potremmo giocarci l'occasione che ci eravamo prefissati per questo mese  ;)



La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline marcoan

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 117
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5916 il: Febbraio 11, 2019, 01:05:05 pm »
così parrebbe se si considera la fase ENSO come nada (credo che ormai ci sia un sostanziale accordo sul definirla tale) ;):





Mah, io non lo considererei un enso neutro, al limite border line con un ENSO + (come ha già scritto Filippo) e quindi le stesse anomalie previste da una MJO 8 /ENSO POSITIVO ma meno marcate.

Offline marcoan

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 117
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5917 il: Febbraio 11, 2019, 01:18:01 pm »
Concordo  ;)   Riguardo la risultante sulla fase 8 la situazione è molto sfumata riguardo la situazione Enso, ma continua a piacermi come mi piacevano i forecast 1 mese fa (e finalmente rivedo un segnale sull'Enso come non vedevo da anni!)   8)  L'unica cosa che mi sento di dire è che verrà forzato un pattern NAO-  e che potremmo giocarci l'occasione che ci eravamo prefissati per questo mese  ;)





Speriamo Filippo, speriamo, è più di un mese che stiamo andando dietro a sto benedetto cambio di segno della NAO !

Offline gima69

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1524
  • Age: 49
  • Località: San Terenzo (SP) 0 m slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 408
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5918 il: Febbraio 11, 2019, 01:32:41 pm »
Dai ragazzi dai... Noi siamo qui a sostenerti nei vostri studi e analisi.... A sto punto non ci frega il freddo la neve o chissà che ma vedere sto benedetto segno Nao invertire la rotta seppur di un minimo vedrebbe gli sforzi di tutti voi qua dentro ripagati... La conferma delle ipotesi di Filippo è di Nonno... Sarebbe la vera apoteosi e ci farebbe essere veramente ottimisti sulle future stagioni... Chissà forse anche per la prossima estate?
il ricordo piu bello 9 gennaio 1985

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 981
  • Age: 45
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2176
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5919 il: Febbraio 11, 2019, 02:12:41 pm »
In questo momento mi trovate molto pessimista sulla realizzazione di quanto prospettato a fine gennaio ( febbraio caratterizzato da circolazioni secondarie ) . Il mio pessimismo deriva dal fatto che il pattern PDO + è ancor in essere e credo che condizionerà l'eventuale circolazione secondaria e la relegherà ( massimi di gelo ) alle nazioni dell'est europeo . Penso più ad un'azione più atlantica con  invadenza quindi delle correnti umide sulla penisola più che del freddo pellicolare . Spero di essere ampiamente smentito nei prossimi run dei gm ...  ;D
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15229
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3951
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5920 il: Febbraio 11, 2019, 02:16:53 pm »
Speriamo Filippo, speriamo, è più di un mese che stiamo andando dietro a sto benedetto cambio di segno della NAO !
Dai ragazzi dai... Noi siamo qui a sostenerti nei vostri studi e analisi.... A sto punto non ci frega il freddo la neve o chissà che ma vedere sto benedetto segno Nao invertire la rotta seppur di un minimo vedrebbe gli sforzi di tutti voi qua dentro ripagati... La conferma delle ipotesi di Filippo è di Nonno... Sarebbe la vera apoteosi e ci farebbe essere veramente ottimisti sulle future stagioni... Chissà forse anche per la prossima estate?

Mi riterrò soddisfatto se la NAO si manterrà mediamente neutra nel prosieguo di Febbraio e nel mese di Marzo.
L'importante è avere un'ulteriore limata rispetto allo scorso anno, in modo che la linea di tendenza dal 2015(dove avevamo un valore di +2 sul trimestre JFM!!) prosegua ancora verso un graduale ribasso.....   ;)
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 981
  • Age: 45
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2176
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5921 il: Febbraio 11, 2019, 02:56:38 pm »
Mi riterrò soddisfatto se la NAO si manterrà mediamente neutra nel prosieguo di Febbraio e nel mese di Marzo.
L'importante è avere un'ulteriore limata rispetto allo scorso anno, in modo che la linea di tendenza dal 2015(dove avevamo un valore di +2 sul trimestre JFM!!) prosegua ancora verso un graduale ribasso.....   ;)
beh su questo son più ottimista .. :D
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline gima69

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1524
  • Age: 49
  • Località: San Terenzo (SP) 0 m slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 408
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5922 il: Febbraio 11, 2019, 04:25:10 pm »
Questa risponde alle aspettative Filippo?

Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk

il ricordo piu bello 9 gennaio 1985

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15229
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3951
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5923 il: Febbraio 11, 2019, 05:27:11 pm »
Questa risponde alle aspettative Filippo?

Inviato dal mio CLT-L29 utilizzando Tapatalk

Ottima  ;)
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline marcoan

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 117
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5924 il: Febbraio 11, 2019, 05:32:32 pm »
Ottima  ;)

Si, peccato che la corsa 12 abbia già rivisto tutto...AO +/NAO +

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15229
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3951
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5925 il: Febbraio 11, 2019, 05:38:22 pm »
Si, peccato che la corsa 12 abbia già rivisto tutto...AO +/NAO +

Cambieranno altre 12 miliardi di volte... l'importante è il segnale di fondo
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15229
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3951
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5926 il: Febbraio 11, 2019, 05:40:55 pm »
E cmq è un buon run anche il 12z 👍
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Burian.84

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 162
  • Località: Roma
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 106
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5927 il: Febbraio 11, 2019, 06:18:01 pm »
Si, peccato che la corsa 12 abbia già rivisto tutto...AO +/NAO +

Si ma gfs va visto lo 00 con il 12 e lo 06 con 18,perché sono settati con input diversi.

Offline marcoan

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 117
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5928 il: Febbraio 11, 2019, 06:25:20 pm »
E cmq è un buon run anche il 12z 👍

Buon run ?... :(

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 981
  • Age: 45
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2176
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5929 il: Febbraio 11, 2019, 06:51:49 pm »
Il run 12 di gfs avvalora i miei dubbi ... più ingerenza basso atlantica che contributo continentale ..  :(
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline giorgiodelput6

  • Novizio
  • **
  • Post: 24
  • Località: Zogno (BG)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 93
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5930 il: Febbraio 11, 2019, 07:06:53 pm »
Mahh, guardate, in riferiemnto alle manovre di massima a scala europea, direi che le ipotesi formulate in questa stanza sono state più che rispettate, non solo quest'anno, a dimostrazione della enorme validità dei fondamenti su cui esse poggiano. Se poi una colata, quella a esempio dei prossimi giorni, vada più in Grecia che  Italia, questa è una roba che non attiene al tipo di analisi fatto in questa stanza, ma al determinismo  a breve termine. Qui si parla di possibili macro manovre e dei motivi che le possono generare, e le indicazioni date in questa stanza sono in assoluto valide e, per di più, uniche sul panorama meteo italiano.. Questa non è una stanza in cui si fa tendenza per Italia nè la si può fare. E' il tipo di analisi che non permette questo dettaglio. Al più si possono fare ipotesi di più o meno coinvolgimento.  Non scherziamo, questo è un dato assodato per chi ne mastica un po'.. .. Onore a tutti gli interpreti..
Leggo e scrivo pochissimo però secondo me io ci metto molti punti di domanda sul tuo commento dove dici che le ipotesi sono state rispettate... be io ci speravo molto quando cloover ha messo tutte quelle stelline sul nord Italia, poi se tutto va in Grecia..

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 15229
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3951
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5931 il: Febbraio 11, 2019, 07:34:15 pm »
Buon run ?... :(

Per me ormai l'importante è che la NAO rimanga neutra, che permanga questo segnale di fondo.
Siamo vicini al giro di boa sul pattern Euro-Atlantico, confermiamo l'Ap index<10 per il 3^ anno consecutivo ed il calo della NAO costante dal 2015, poi prossimo anno se ci troveremo con BDC strong e magari una Nina east la portiamo in negativo.
Accontentiamoci dei buoni segnali che abbiamo avuto in questo trimestre, visto che in chiave teleconnettiva doveva essere un pessimo inverno ed invece così pessimo alla fine non è stato  ;)

La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 981
  • Age: 45
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2176
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5932 il: Febbraio 11, 2019, 08:21:43 pm »
Per me ormai l'importante è che la NAO rimanga neutra, che permanga questo segnale di fondo.
Siamo vicini al giro di boa sul pattern Euro-Atlantico, confermiamo l'Ap index<10 per il 3^ anno consecutivo ed il calo della NAO costante dal 2015, poi prossimo anno se ci troveremo con BDC strong e magari una Nina east la portiamo in negativo.
Accontentiamoci dei buoni segnali che abbiamo avuto in questo trimestre, visto che in chiave teleconnettiva doveva essere un pessimo inverno ed invece così pessimo alla fine non è stato  ;)
su questo Filippo concordo pienamente .... sul proseguo dell'inverno invece ho molti dubbi orticellistcamente parlando ... beninteso che il mio pessimismo è sull'evento o forte irruzione non su episodi invernali o colpi di coda per i rilievi e Appennino .. penso che quest'inverno il suo ( poco per noi ) l'abbia già dato .. come dicevi te questo e lo scorso anno sono stati importanti per dare quei segnali che ci aspettavamo per il cambio di pattern che tutti ci auspichiamo e che dal 2020 .....  ;)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1849
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5933 il: Febbraio 11, 2019, 08:38:03 pm »
Buon run ?... :(

Mettiti il cuore in pace, non so di dove sei ma l'inverno sta volgendo al termine ormai, le carte parlano chiaro.
Come dice bortan magari i rilievi riusciranno ad avere ancora delle soddisfazioni ma per il resto cuore in pace e testa al prossimo ;)

La magra consolazione è proprio nel sperare che la NAO faccia un ulteriore passo indietro cosi da preparare anche il prossimo. Ovviamente per gran parte d'Italia (segnatamente il nord) è stato un altro inverno quantomeno FIACCO! Peccato perchè le premesse erano davvero interessanti...

Offline Avril

  • ..
  • Membro Junior
  • *
  • Post: 55
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 189
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5934 il: Febbraio 12, 2019, 09:38:42 am »
Perdonate l'intrusione ma le due fasi ipotizzate da Cloover per Febbraio vanno definitivamente accantonate oppure c'è ancora qualche possibilità?

Offline vito81

  • Novizio
  • **
  • Post: 37
  • Località: Altamura (BA)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5935 il: Febbraio 12, 2019, 09:52:46 am »
Son qui.. son qui.. purtroppo non tutte le ciambelle possono venir fuori col buco.. ;D
Io, come molti di voi avranno notato.. quando arriva febbraio spengo le mie forze contributive alla causa e calo nelle mie prestazioni, per ovvie ragioni mie personali soprattutto.. e seguo meno le vicende, perché parto prestino con le mie prime considerazioni stagionali Autunno/Inverno(e per il 2018/19.. son partito addirittura a ferragosto.. :o ;D.. spero non siano passati inosservati i miei contributi acerbi e di apri pista alle discussioni.. ;)).
 Do il mio massimo nelle fasi iniziali.. per una questione di approccio più adeguato, e a me più libero per predisposizione mia personale e prima di tutto per la disposizione di tempo da dedicare in più. Da metà gennaio in poi ho molte incombenze per cui hanno maggior priorità nella mia vita e di quella dei miei cari.. e dunque, vengono meno le passioni.
 E poi del resto, quello che la Strato e la Troposfera dovevano dire per questo inverno, lo hanno già fatto seppur con timida e blanda ripercussione.. quello che da ora in poi accade è dettata dalla fase di riassetto e di risoluzione degli eventi occorsi.. lo SC che si sta prefigurando, solitamente costituisce una prassi  pressoché scontata ai post MMW early event con tipologia ibrida o più riferibili ai Displacement..
 Gli auspici erano rivolti per una classica risoluzione dell'ESE, in via di chiusura del VP per rinforzo e raffreddamento a partir dai piani alti per dinamica da Compressione Adiabatica e aumento delle velocità zonali lungo tutta la verticale del profilo isobarico dell'intera colonna del VP, in tipica fase da Coupling S-T.
 Di fatti i movimenti ed i segnali ci sono e e si stanno realizzando come da letteratura(e Filippo lo ha perfettamente esposto.. ;)).
 Il classico aumento dello Zonal Wind operato dall'alto verso il basso non è altro che il sinergico e fisiogico lavoro di inerzia, per predisposizione del VP al canonico tentativo di mantenimento e conservazione del momento angolare.. e di conseguenza, il VP tenta il riaccentramento con accorpamento dei maggiori centri di vorticità e chiusura finale del VPT, dove le EPV danno quell'input di inerzia alla riattivazione dei flussi con forte e momentaneo aumento di attività d'onda prima della chiusura del VP.. il tutto ovviamente in un contesto di forte rialzo positivo del valore AO.
 Queste dinamiche solitamente portano il più selle volte a forte ondulazione divergente della seconda cresta d'onda che permette quella chiusura continentale più o meno intensa e reiterata.. ma che nella peggior delle ipotesi si concretizza con una secondaria circolazione retrograda medio-bassa..
 L'auspicio era, ed è ancora.. per un ultimo giro di ruota a favore du un'azione più netta e convincente, con retrogressione più alta e tracollo positivo in Scandinavian Pattern.
 
 A volte, queste risoluzioni ed evoluzioni finali degli MMW.. si traducono con improvvise e veloci dinamiche.. ed altre con più lenta evoluzione, ma con il rischio alto di restituire una blanda circolazione retrograda secondaria bassa. ::)
 Le chance sono oramai ristrette e classificabili nell'arco di un medio-lungo range, da qui fino a metà marzo.. ordine, per cui una siffatta evoluzione lenta e poco dinamica, dell'intero iter dell'ESE con MMW ibrido avutosi quest'inverno.. ha pressoché scandito tutti i blandi effetti di una propagazione timida e smorzata(per tutte le cause e conseguenze già ampiamente descritte e discusse nei giorni/settimane scorse..).
 Ma a tutti gli effetti.. ciò che l'MMW doveva dire.. lo ha già fatto ad inizio Gennaio.

 Adesso non ci resta che attendere il completamento della Risoluzione con SC del VP sull'intera colonna.. e pescare un improvviso innesco di Heat Fluxes, da metà febbraio fin tutto marzo, che potrebbe generare un classico FW nei canoni con le tempistiche più tipiche di questi casi.. e ritrovarci, inizialmente con una ripartenza primaverile in grande stile da metà marzo in poi.. per poi incassare la risoluzione dell'FW, con una altra classica avvezione invernale da tipico Colpo di Coda entro Aprile(prima quindicina..). ::)
 Statisticamente, gli SC post MWW Dicembrini o iniziali di Gennaio.. portano ad FW early o più propriamente nei tempi canonici come da letteratura.

 Al momento, ciò che dobbiamo tener sott'occhio, è la riattivazione d'onda prima della chiusura completa del VPT.. perché non si risolverà con la prima ondulazione prevista nel breve-medio termine.. ma a mio avviso sarà questa, l'innesco di una più forte.. e successivamente alla fase di evoluzione a Scand+ .. in concomitanza dei GPT in rialzo nell'area Groenlandese ed Islandese(NAO con momentaneo e probabile crollo negativo..).
 L'Asse purtroppo non è ancora molto predisponente.. causa Canadese lento nella sua dinamica di arretramento, per Aleutinico ancora troppo sbilanciato sulla Weast Cost Nord-Americana.
 Ma il PNA in fase di discesa in valori più negativi.. potrebbe dare quell'ulteriore input di retromarcia Canadese, per le velleità di una più corposa frenata zonale che scontra con più efficacia l'area altopressoria termica Siberiana.
 Staremo a vedere..
lungimirante i gm sembrano indirizzarsi verso questa ipotesi di uno scand+. queste sono riflessioni belle da leggere. bravo

Offline granneve

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 114
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5936 il: Febbraio 12, 2019, 03:54:19 pm »
Attenzione dal dopo il 20. L' AO visto in picchiata negativa, la NAO neutra o leggermente meno, il PNA verso Neutro.. L'opportunità continetale seria solo sfiorata o con piccolo assaggio a questo giro, parlo di questi giorni, potrebbe ripresentarsi dopo il 20 del mese. Ultima settimana di Febbraio, secondo me, con possibii risvolti interessanti e magari in prosieguo anche nella prima di marzo.. Occhio perchè i GM vedono una interazione basso atlantica-continentale e HP con massmi verso Scand, come giustamente è stato già detto..

Offline Artix

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3113
  • Age: 29
  • Località: Capannori (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1563
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5937 il: Febbraio 12, 2019, 04:51:36 pm »
[mmg]3867[/mmg]

[mmg]3868[/mmg]

 :)

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1849
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5938 il: Febbraio 12, 2019, 08:14:25 pm »
Attenzione dal dopo il 20. L' AO visto in picchiata negativa, la NAO neutra o leggermente meno, il PNA verso Neutro.. L'opportunità continetale seria solo sfiorata o con piccolo assaggio a questo giro, parlo di questi giorni, potrebbe ripresentarsi dopo il 20 del mese. Ultima settimana di Febbraio, secondo me, con possibii risvolti interessanti e magari in prosieguo anche nella prima di marzo.. Occhio perchè i GM vedono una interazione basso atlantica-continentale e HP con massmi verso Scand, come giustamente è stato già detto..

Ma come è già stato detto, SE mai ci sarà questa occasione sarà relegata strettamente al centrosud... Difficilissimo uno scand+ puro partendo da questa configurazione..
Infatti ho appena visto i GM e bene o male è cosi, anzi per Reading manco il sud...

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 981
  • Age: 45
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2176
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5939 il: Febbraio 12, 2019, 08:15:32 pm »
Attenzione dal dopo il 20. L' AO visto in picchiata negativa, la NAO neutra o leggermente meno, il PNA verso Neutro.. L'opportunità continetale seria solo sfiorata o con piccolo assaggio a questo giro, parlo di questi giorni, potrebbe ripresentarsi dopo il 20 del mese. Ultima settimana di Febbraio, secondo me, con possibii risvolti interessanti e magari in prosieguo anche nella prima di marzo.. Occhio perchè i GM vedono una interazione basso atlantica-continentale e HP con massmi verso Scand, come giustamente è stato già detto..
qualche segnale che mi da un po' di ottimismo questa sera dopo il 20 i gm lo danno ... speriamo che quello che avevo previsto per seconda decade si realizzi con una decade di ritardo .. sarebbe un bel colpo in extremis... stasera sono un po' più ottimista .. confido in conferme ...  ;)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline nicche

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 481
  • Age: 40
  • Località: livorno - zona stadio
  • Livorno
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 62
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5940 il: Febbraio 12, 2019, 08:25:31 pm »
Siamo sicuri che l’inverno sia finito.. mah non credo .. i segnali per fine mese sono eloquenti..
Attenzione perché potrebbe accadere un nuovo 2018...
Amante della meteo,livornese doc
Consulente Fineco

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1849
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5941 il: Febbraio 12, 2019, 08:32:11 pm »
.. i segnali per fine mese sono eloquenti..

Scusami, di che segnali parli?

Offline Gangi85

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 84
  • Località: Gangi (PA)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 60
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5942 il: Febbraio 12, 2019, 08:50:02 pm »
Scusami, di che segnali parli?
GFS e PARALLELO lanciano ottimi segnali, ECMWF un pò meno, con freddo molto ad est..vedremo.

Offline nicche

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 481
  • Age: 40
  • Località: livorno - zona stadio
  • Livorno
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 62
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5943 il: Febbraio 12, 2019, 08:54:14 pm »
Scusami, di che segnali parli?
1 gli spaghi
2 modello americano incomincia ad inquadrare..
Vero che e’ Sempre ballerino, peccato però che e’ Quello che poi ci prende sempre ...
Vedi scorso anno...
Amante della meteo,livornese doc
Consulente Fineco

Offline oldstylewinter

  • Grande Ufficiale
  • *
  • Post: 25014
  • Località: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4777
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5944 il: Febbraio 12, 2019, 09:03:48 pm »
1 gli spaghi
2 modello americano incomincia ad inquadrare..
Vero che e’ Sempre ballerino, peccato però che e’ Quello che poi ci prende sempre ...
Vedi scorso anno...
Sulla settimana entrante,intanto,ci ha preso Reading;anche se non era proprio il target.  ::)
PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 981
  • Age: 45
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2176
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5945 il: Febbraio 13, 2019, 07:51:11 am »
Il mio ottimismo è durato come un gatto in Aurelia ...  :'(
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline granneve

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 114
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5946 il: Febbraio 13, 2019, 08:53:15 am »
Mshh, vedo troppa delusione. Attenti che questa fine iverno ci sbalordirà... Continuo a ritenere, data la distribuzione delle anomalie termiche attuale sulla terraferma emisferica  e quella oceanica, che l'ultima parte di febbraio e marzo, siano scoppiettanti.  Credo che marzo soprattutto ci farà vedere delle belle..

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1849
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5947 il: Febbraio 13, 2019, 09:42:45 am »
1 gli spaghi
2 modello americano incomincia ad inquadrare..
Vero che e’ Sempre ballerino, peccato però che e’ Quello che poi ci prende sempre ...
Vedi scorso anno...

Stamattina idee diverse? ;D

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1333
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 126
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5948 il: Febbraio 13, 2019, 09:55:11 am »
SC in grande stile in arrivo..si viaggia verso un Final Warming di tipo late, con NAO primaverile probabilmente positiva.. ::)

un SC a metà Febbraio potrebbe consentirci anche le prime considerazioni sulla prossima stagione invernale, la quale spesso "riapre i battenti" con un VP strong ed un nuovo ESE tardo autunnale (sto testando un modello a lunghissimo termine per la NAO che al momento propone un dicembre 2019 in NAO++)..situazione che potrebbe anche starci con QBO+/attività solare bassissima e NINA (?).. ;)

ma di questo avremo modo di riparlarne più avanti..limitandoci a questo finale di stagione, temo che Marzo non regalerà grandi emozioni, potrebbe salvarsi soltanto la prima parte caratterizzata da una possibile fase fredda continentale vista a runs alternati dai GM.. ::)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1849
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 5
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5949 il: Febbraio 13, 2019, 10:06:51 am »
SC in grande stile in arrivo..si viaggia verso un Final Warming di tipo late, con NAO primaverile probabilmente positiva.. ::)

un SC a metà Febbraio potrebbe consentirci anche le prime considerazioni sulla prossima stagione invernale, la quale spesso "riapre i battenti" con un VP strong ed un nuovo ESE tardo autunnale (sto testando un modello a lunghissimo termine per la NAO che al momento propone un dicembre 2019 in NAO++)..situazione che potrebbe anche starci con QBO+/attività solare bassissima e NINA (?).. ;)

ma di questo avremo modo di riparlarne più avanti..limitandoci a questo finale di stagione, temo che Marzo non regalerà grandi emozioni, potrebbe salvarsi soltanto la prima parte caratterizzata da una possibile fase fredda continentale vista a runs alternati dai GM.. ::)
]

Perfetto, buone notizie una via l'altra :D
Aspettiamo sempre l'inverno del cambiamento, magari entro il 2030 arriva  ::)