BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)  (Letto 87151 volte)

Luca Orlando, GIANKY e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Grecale

  • Membro Junior
  • ***
  • Bannato!
  • Post: 65
  • Age: 32
  • Località: Periferia di Parma
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #400 il: Novembre 06, 2018, 08:18:11 am »
Onestamente son curioso di vedere che dirà il tizio dell'IZE.
Mi pare che lo faccia tutti gli anni...
Anche lui ha avuto i suoi problemi, ma, in questo caso, non so come lo calcola e duqne è impossibile cercare di capire perché non è troppo affidabile...

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #401 il: Novembre 06, 2018, 08:24:10 am »

  ::)



si Filippo concordo sul tuo schema per una wave mother posizionata in modo da avere un vp in displacement ma propendo che questo schema sia più riferito alla parte finale di novembre e la maggior parte di dicembre , dove lo stesso vps proseguirà il suo raffreddamento e approfondimento andando vicino alla soglia nam positiva o raggiungendola . .. ma sappiamo che il meccanismo di condizionamento nn è solo riferito ad un valore numerico nudo e crudo e quindi credo che , visti i valori di epv in bassa strato rifacendoci a quello successo l'anno scorso ( che tra l'altro il nam raggiunse valori molto al di sopra del + 1,5 ) la propagazione in troposfera sarà parziale e comunque la wave mother agirà come spina nel fianco al vp nella conquista del polo geografico , questo secondo me porterà a fine dicembre o prima decade di gennaio ad un'evento estremo di segno opposto .MMW , per il passaggio a pattern a due wave ... e penso che il forecast di CFS lo descriva abbastanza bene ... picture upload un po' quello successo l'anno scorso ma con un mese di anticipo .. e per questo ragionamento mi associo all'intervento di marca fermana ... ;)
« Ultima modifica: Novembre 06, 2018, 09:45:59 am da Bortan » »
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline adm.ackbar

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 150
  • Age: 44
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 232
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #402 il: Novembre 06, 2018, 08:24:49 am »
Si Filippo, veramente  un ottimo lavoro quello di Lorenzo e soprattutto mi piace molto la possibilità che si possa andare per estremi per raggiungere quel valore medio NAO di DJ e ritengo che sia leggermente sovrastimato come positività, ma lo vedremo poi in rianalisi, ma la cosa che voglio sottolineare, che tale andamento “estremo” sposerebbe  in pieno il mio punto di vista, discutibile ma che da qualche settimana, soprattutto su dei social insisto caparbiamente e forse testardamente fino a quando la realtà non me lo smentisca.

Quindi, come mi ero promesso, oggi 6 novembre voglio dire il mio punto di vista sulla prossima stagione invernale.
So già che è un impresa ardua e piena di insidie, soprattutto da qui a 10/15gg, visto che abbiamo un VPS con una partenza in forte anomalia negativa radiativa, ad un passo da un stratcooling, ma al momento resto convinto che si rimanga in un contesto ballerino (strong and weaking) delle velocità zonali in strato, per merito, ma senza pericolosi eccessi (TST Event strong), di una buona attività di trasmissione  della Heatwave in accensione e spegnimento come fosse un interruttore, on/off.
 Ora a prescindere di alcuni indici  teleconnettivi visti in virata interessante...vedi la possibilità che da metà novembre si vada verso un NINO Modoki più convinto (come da forecast già postato precedentemente) e tutti gli altri importanti segnali già evidenziati nei giorni scorsi, in particolare, da Filippo e Luca  per raggiungere, appunto, una  corretta modulazione del getto sub tropicale in area nord Pacifico e quindi  per un corretto posizionamento della Wavemother e di tutta la conseguente attività delle onde planetarie (ROSSBY).
Ma la cosa che vorrei maggiormente sottolineare un particolare e da qui una possibile correlazione da non sottovalutare, anche se non escludo che  forse stata precedentemente già discussa. La QBO occidentale è oramai scesa al di sotto dei 30 hPa, ma la stratosfera inferiore sembrerebbe rimanere  in un eQBO




 il che favorirebbe la risalita della tropopausa tropicale e la propagazione verso l'alto delle onde di Kelvin verso la zona di taglio occidentale, da qui una seria possibilità per azioni dì coriacei blocchi sul nord Pacifico per una pattern da PNA negativo sul continente Nord Americano.
Ma facendo un concentrato di tutto il discorso è che vorrei evidenziare che  gli SSWs (o MMW di tipo Split) si verificano più spesso durante una transizione da eQBO verso appunto  wQBO in un contesto di basso geomagnetismo della ns stella...

Ed ecco che dall’insieme dei grafici, sopra postati, potremmo ottenere gli stessi, ma in proiezione e quindi in forecast per un gennaio con il botto, evidenziando quanto di già abbiamo ottenuto, con un ottima correlazione,  nel febbraio scorso per un SSWs...


Quindi, concludendo con una battuta, le ormai note proiezioni molto mite delle  stagionali delle Accuweather, per me è imputabili più al singolo mensile medio di dicembre prossimo, che all’intero trimestre. In gennaio, prima mi aspetto il botto in stratosfera con un potente Stratwarming (prima o massimo seconda decade) con conseguente implosione del VP e giusto il tempo della propagazione nei bassi piani, si darebbe al via ad una pesante incursione “transiberiana” (potente, in quanto credo in un grande ORSO per questo inverno) verso l’Europa orientale, la Mitteleuropa e anche il ns Mediterraneo  interessando soprattutto i ns versanti orientali...

ma il peggio dovrebbe arrivare in febbraio e farebbe sede sull’Europa centro/occidentale, mediterraneo
non escluso e massimi effetti sul ns centro nord, con NAO ed AO stabilmente in campo negativo...


...la tocchi piano vedo
Intervento con buone basi e filo conduttore: a bas le chapeau, Mon Ami!

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #403 il: Novembre 06, 2018, 08:27:27 am »
E tra l'altro i ragionamenti fatti da marca fermana e il sottoscritto combacerebbero con i risultati del modellino sperimentale di nonno Rodano .. NAO positiva in dicembre e negativa in gennaio ...  :)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Porano444

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 327
  • Località: Porano ( TR )
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 65
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #404 il: Novembre 06, 2018, 12:39:35 pm »
Un'occhiata alle GEFS06
Situazione ancora in stand by, a mio avviso....
meglio star zitti e dar l'impressione di essere stupidi...che parlare e darne la conferma!!!( by la prof. d'Italiano al liceo....)

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14650
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3502
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #405 il: Novembre 06, 2018, 01:26:32 pm »
Non sarei precipitoso, nemmeno ad escludere Dicembre dai giochi  ::)

Attualmente la situazione è tutto fuorchè definita.
 Anzi, proprio in questo mese si sta giocando una partita molto importante, e se qualche pagina fa ho "drizzato le antenne".....bè un motivo ci sarà   ;)

Il VP ha presentato un elevato grado di ellitticizzazione:



Ed anche nel corso del mese corrente si evidenzia il medesimo imprinting:



L'approfondimento del VPS dovuto anche alla "poca benzina" che avevo già discusso tempo fa (BDC debole), si ritrova a fronteggiare una situazione piuttosto complicata.

Pensare ad uno stratcooling imperante è veramente arduo in questo frangente, una scommessa.
A mio avviso Dicembre si gioca invece proprio su questo equilibrio.
Arriverà un impulso dalla stratosfera, ma potrebbe abbassare il wavenumber pattern, generando la prima onda lunga della stagione, dando linfa vitale ad un nostro caro amico: L'ORSO.

Cloover


La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Dan996Nav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1950
  • Località: montevarchi
  • nevofilo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #406 il: Novembre 06, 2018, 01:35:33 pm »
grande cloover  8)

Offline Snowfull

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 545
  • Località: Le botteghe(Fucecchio)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 403
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #407 il: Novembre 06, 2018, 03:09:15 pm »
A mio parere il nam questo inverno sarà più lineare rispetto allo scorso inverno, maturazione del vortice polare come nelle migliori stagioni,e disturbi già dall'inizio che potrebbero impedire il forte raffreddamento radiativo del vps. Il nam potrebbe ballare attorno alla soglia o poco sopra senza però condizionare totalmente la troposfera. È positivo che il vp sia forte adesso e non debole, mi aspetterei una nao dicembrina neutra.

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1092
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 109
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #408 il: Novembre 06, 2018, 04:15:00 pm »
Non sarei precipitoso, nemmeno ad escludere Dicembre dai giochi  ::)

Attualmente la situazione è tutto fuorchè definita.
 Anzi, proprio in questo mese si sta giocando una partita molto importante, e se qualche pagina fa ho "drizzato le antenne".....bè un motivo ci sarà   ;)

Il VP ha presentato un elevato grado di ellitticizzazione:



Ed anche nel corso del mese corrente si evidenzia il medesimo imprinting:



L'approfondimento del VPS dovuto anche alla "poca benzina" che avevo già discusso tempo fa (BDC debole), si ritrova a fronteggiare una situazione piuttosto complicata.

Pensare ad uno stratcooling imperante è veramente arduo in questo frangente, una scommessa.
A mio avviso Dicembre si gioca invece proprio su questo equilibrio.
Arriverà un impulso dalla stratosfera, ma potrebbe abbassare il wavenumber pattern, generando la prima onda lunga della stagione, dando linfa vitale ad un nostro caro amico: L'ORSO.

Cloover

concordo, non c'è ancora nessuna sentenza circa un possibile stratcooling..oltretutto se ci fidiamo di un Gennaio e Febbraio con NAO molto negative, difficilmente potremmo avere NAM++ a metà/fine novembre..questo perchè la capacità condizionante di un ESE sulla NAO è quasi certa (a differenza di quella sull'AO in questi ultimi anni)..

per ora le anomalie di Novembre osservate e previste sono buone, se non venissimo da 4-5 anni di stratosfera da record direi che a 10hpa potremmo assistere ad un'evoluzione simile al novembre-dicembre 2012 (NAM positivo, forse anche a quota +1,5 ma senza andare oltre) ::)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline tommy80

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 833
  • Age: 38
  • Località: Ferrano (Pelago) (FI) 560m s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 735
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #409 il: Novembre 06, 2018, 05:18:42 pm »
Ecco è quello che mi domandavo io... ossia come si può ipotizzare un deciso superamento del nam quando a gennaio e febbraio l’indice nao virerebbe in territorio negativo così forte... probabilmente dicembre sarà il mese del cambio e quindi mediamente potrebbe essere ancora debolmente positivo 😅

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #410 il: Novembre 06, 2018, 06:26:42 pm »
Bene vedo che le mie idee coincidono con quelle dei migliori qua dentro .. soddisfazione personale  8).. ora però cerchiamo di farle coincidere con la realtà ..  :D
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Aperol Split

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 140
  • Località: Sassoguidano(Mo)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 61
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #411 il: Novembre 06, 2018, 06:33:39 pm »
Accuweather prenderà una bella legnata per la seconda parte invernale  8)

Offline Frasnow

  • Novizio
  • **
  • Post: 47
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 51
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #412 il: Novembre 06, 2018, 06:35:01 pm »
Che ne pensate di queste mappe? Lo so che sono a 384h ma non si potrebbe iniziare a ricavare qualche dettaglio in più?




Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #413 il: Novembre 06, 2018, 06:44:26 pm »
Che se fossero reali comincerebbero dei bei lavori .... :P
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Frasnow

  • Novizio
  • **
  • Post: 47
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 51
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #414 il: Novembre 06, 2018, 06:48:55 pm »
Che se fossero reali comincerebbero dei bei lavori .... :P
Eh immaginavo infatti, però mi pare di scorgere un qualche segnale che inizi un po' ad avvicinarsi a quello di cui state discutendo, no?  ;D

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #415 il: Novembre 06, 2018, 06:54:25 pm »
Diciamo solo che rispetto alle emisferiche di qualche giorno fa dove si vedeva un vpt chiuso ora la situazione è totalmente cambiata nel deterministico troposferico .. ma stiamo parlando di aria fritta .. per ora .. portiamole a 240 h intanto ..  ;)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1092
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 109
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #416 il: Novembre 06, 2018, 06:58:39 pm »
come mostrato precedentemente, un VP disturbato a Novembre, con azioni particolarmente incisive di blocchi atlantici o retrogressioni da EST sono più tipiche di autunni precedenti inverni anonimi..non per niente molti anni con VP strong hanno visto interessanti azioni fredde a fine autunno o inizio inverno (primi di Dicembre)..

questo non significa che vada sempre così, ma nel dubbio meglio augurarsi un atlantico depresso con anomalie negative di GPT estese su GB fin verso Germania e Danimarca, e anomalie opposte (positive) su ovest kazakistan ed est europa/turchia..

ad occhio e croce, da un punto di vista di correlazioni, la carta emisferica a 384 ore sarebbe interessante se si preferisce raccogliere poco ma subito.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #417 il: Novembre 06, 2018, 07:20:05 pm »
Non concordo con te nonno .. quel frame .. perché di frame si sta parlando nn farebbe altro che proseguire l'anomalia di gpt di fine ottobre come da queso schema ... ... questa oggi ... .... e questa a 384 h ... ... e saremo a fine novembre ..
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #418 il: Novembre 06, 2018, 07:25:15 pm »
E comunque stiamo parlando di carte ad una eternità .. ma ho sottolineato i bei lavori per indicare il proseguio del l'anomalia novembrina finì a fine mese come tutti ci auguriamo a differenze delle ultime emisferiche che mostravano un certo ricompattamento del vpt ..
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline adm.ackbar

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 150
  • Age: 44
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 232
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #419 il: Novembre 06, 2018, 07:28:50 pm »
Buonasera a tutti,

Mi sembra abbastanza evidente ed assodata la fase attuale, di sostanziale standby, almeno fino alla metà del mese in corso.

Emblematico il plot della FU Berlin, dove l’azzeranento degli EPV certifica la fase di non propagazione e non approfondimento, aspetto importante su cui si basano anche le proiezioni JF della NAO prodotte dal nuovo algoritmo del Nonno.


Importantissimi i prossimi gg, quando potremmo valutare le nuove fasi di tutti i predictors e forse sciogliere la prognosi  ;)

Offline Snowfull

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 545
  • Località: Le botteghe(Fucecchio)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 403
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #420 il: Novembre 06, 2018, 07:48:35 pm »
Io mi attendo un calo della nao tra fine novembre e la prima settimana di dicembre, prima però un temporaneo rinforzo del vp in terza decade di novembre. Nelle prossime settimane si deciderà molto sulla prima parte invernale.

Offline adm.ackbar

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 150
  • Age: 44
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 232
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #421 il: Novembre 06, 2018, 07:51:07 pm »
E comunque stiamo parlando di carte ad una eternità .. ma ho sottolineato i bei lavori per indicare il proseguio del l'anomalia novembrina finì a fine mese come tutti ci auguriamo a differenze delle ultime emisferiche che mostravano un certo ricompattamento del vpt ..
Se mi chiedevi 5 gg fa, ti avrei dato per moderatamente plausibile una chiusura del VPT con lag Long o XLong, a causa di qualche campanello d’allarme che stava già tintillando... :D

Oggi sono sensibilmente più neutro ed attendista, come del resto il deterministico odierno, che ritengo coerente con la situazione attuale.

Per una decina di gg direi di non farsi troppo del male ponendo troppa enfasi a cluster deterministici  temporalmente nell’iperlong... ;)

Offline VINCENZO78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 582
  • Località: Guidonia, Roma
  • La Passione nella Meteo prima di tutto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 345
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #422 il: Novembre 06, 2018, 07:58:33 pm »
Buonasera a tutti,

Mi sembra abbastanza evidente ed assodata la fase attuale, di sostanziale standby, almeno fino alla metà del mese in corso.

Emblematico il plot della FU Berlin, dove l’azzeranento degli EPV certifica la fase di non propagazione e non approfondimento, aspetto importante su cui si basano anche le proiezioni JF della NAO prodotte dal nuovo algoritmo del Nonno.


Importantissimi i prossimi gg, quando potremmo valutare le nuove fasi di tutti i predictors e forse sciogliere la prognosi  ;)


Eh si siamo ormai al famoso bivio, canto del cigno della troposfera a dispetto di una statosfera solo scalfita dagli upper in corso e previsti e in chiusura oppure avremo una pulsazione dal basso in grado di destrutturare la trottola polare (ipotesi per me meno plausibile) ? torno a calcare la mano su una possibile incursione fredda causa circolazione secondarie da est in terza decade o fine seconda in virtù della chiusura del Vp  ;D
ADOTTA ANCHE TE UN TEMPORALE NEVOSO

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #423 il: Novembre 06, 2018, 08:01:23 pm »
Concordo infatti parlavo giusto di "aria fritta "ma stavo rispondendo all'intervento del nonno ... una carta come quella a 384 h vorrei portarla a 240 h per avere un quadro d'insieme delle anomalie gpt il più simili al l'anomalia complessiva di gpt prospettata da Filippo per il mese di novembre .. se venisse confermata fino a fine novembre ( e per ora ci sono segnali positivi in merito ) ti troveresti con un bel orso a dicembre e da lì si che comincerebbero dei bei lavori ...
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Frasnow

  • Novizio
  • **
  • Post: 47
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 51
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #424 il: Novembre 06, 2018, 08:15:11 pm »
Se mi chiedevi 5 gg fa, ti avrei dato per moderatamente plausibile una chiusura del VPT con lag Long o XLong, a causa di qualche campanello d’allarme che stava già tintillando... :D

Oggi sono sensibilmente più neutro ed attendista, come del resto il deterministico odierno, che ritengo coerente con la situazione attuale.

Per una decina di gg direi di non farsi troppo del male ponendo troppa enfasi a cluster deterministici  temporalmente nell’iperlong... ;)
Nessuno si è fatto prendere dall'enfasi dell'extra long, ho semplicemente chiesto se quella mappa potesse essere, in qualche modo, utile per ricavare qualche dettaglio in più sulle dinamiche poste sotto prevision e osservazione in virtù della stagione invernale. E le risposte credo siano state molto esaustive in tal senso, ancora è tutto da decidere.

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #425 il: Novembre 06, 2018, 08:28:54 pm »
Tanto per andare nei ricordi più freschi per un'inverno che qui da me ha garantito per tutta la stagione un buon apporto nevoso ... questa la situazione emisferica a fine novembre .. era il 2012 ... questa la proiezione fanta gfs 384 h ... ... basta altrimenti ci facciamo del male ..  :)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline adm.ackbar

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 150
  • Age: 44
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 232
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #426 il: Novembre 06, 2018, 08:38:45 pm »
Nessuno si è fatto prendere dall'enfasi dell'extra long, ho semplicemente chiesto se quella mappa potesse essere, in qualche modo, utile per ricavare qualche dettaglio in più sulle dinamiche poste sotto prevision e osservazione in virtù della stagione invernale. E le risposte credo siano state molto esaustive in tal senso, ancora è tutto da decidere.

Di “enfatizzati” non siamo carenti, fidati...qualcuno ha già sentenziato ed arrivederci all’autunno 2019 ed oltre.... ::)
Però permettimi, mappe tropo a +384h hanno correlazioni veramente basse, seppur differenti tra casistiche Strong o Weak: d’accordo con te che sono spunti, tendenze soprattutto che vanno analizzate run by run, per monitorarne l’evoluzione...magari incrociando le dita per portarle a lag molti più performanti  ;)

Bye

Offline Alchimista

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 370
  • Località: Milano
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 42
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #427 il: Novembre 06, 2018, 08:45:21 pm »
Anomalie dei venti nei run 00-06-12 di ieri e oggi.






Che ne pensate di queste mappe? Lo so che sono a 384h ma non si potrebbe iniziare a ricavare qualche dettaglio in più?

Che se fossero reali comincerebbero dei bei lavori .... :P

Eh immaginavo infatti, però mi pare di scorgere un qualche segnale che inizi un po' ad avvicinarsi a quello di cui state discutendo, no?  ;D

Diciamo solo che rispetto alle emisferiche di qualche giorno fa dove si vedeva un vpt chiuso ora la situazione è totalmente cambiata nel deterministico troposferico .. ma stiamo parlando di aria fritta .. per ora .. portiamole a 240 h intanto ..  ;)

Poi però arriva il parallelo che ci riporta con i piedi per terra (si scherza ovviamente). :D


winter is coming

Offline Jack81

  • Novizio
  • **
  • Post: 37
  • Age: 37
  • Località: Ealing Broadway
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #428 il: Novembre 06, 2018, 11:02:52 pm »
Mi accodo anche io e metto un altro mattoncino sulla possibile evoluzione stagionale. Le proiezioni allegate mostrano due fasi ben distinte, con la prima figura centrata su novembre e dicembre, e la seconda su gennaio e febbraio.

È evidente come la seconda parte invernale viri su blocchi ad alte latitudini, con il getto che viene relegato alle basse latitudini in entrambi i bacini. Poco importa, al momento, se l'Europa non beneficia del pattern suddetto. Importante è l'impianto generale.

Interessante anche notare come sulla prima parte invernale vi sia comunque la tendenza a blocchi in area siberiana, forieri di un buon raffreddamento sul continente asiatico e anche ben posizionati per "far male" al VPS.

Sent from my ONEPLUS A6003 using Tapatalk


Offline VINCENZO78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 582
  • Località: Guidonia, Roma
  • La Passione nella Meteo prima di tutto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 345
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #429 il: Novembre 07, 2018, 06:32:49 am »
Buongiorno a tutti... Berlino stamane vede un core del Vps record in sede e relative vorticità pur mantenendo un parziale grado di ellitticcizzazione. Nodo importante nei prossimi 3-4 gg per capire se il NAM spiccherà il volo in largo anticipo.
Flussi di conseguenza azzerati.


ADOTTA ANCHE TE UN TEMPORALE NEVOSO

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #430 il: Novembre 07, 2018, 07:51:11 am »
:(
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Nucleo89

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3723
  • Age: 29
  • Località: Campopiano (Pistoia) - 350 m s.l.m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 437
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #431 il: Novembre 07, 2018, 07:55:59 am »
Se il Nam sfonda a fine novembre ci siamo giocati gennaio? O sbaglio?  ::)

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #432 il: Novembre 07, 2018, 08:04:43 am »
Sfondasse secondo la proiezione del grafico intorno a metà mese di novembre o seconda decade , dicembre , quasi tutto sarebbe andato con NAO + , mentre rimarrebbero intatte le chance per avere un MMW per gli ultimi giorni dicembre / prima decade gennaio . Comunque sfondasse bisognerebbe valutare come condizionerebbe la troposfera ... con quel grafico ci avviciniamo molto alla proiezione di nonno Rodano sui tre mesi invernali ( dicembre NAO + , gennaio e febbraio NAO - ) ...  :)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14650
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3502
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #433 il: Novembre 07, 2018, 08:33:17 am »
Guardate in basso non in alto.... S'era detto un mese fa che il NAM arrivava a +1.5 a fine Novembre, ed è fondamentale che lo faccia per abbassare il wave number  :) ;)
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 565
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1452
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #434 il: Novembre 07, 2018, 08:54:52 am »
Infatti Filippo anche se superasse la soglia bisogna vedere in basso se condizionerà la troposfera e con quali modalità ... Filippo o chi altri può spiegarmi questi due grafici sotto a 10 hpa e 100 hpa dei venti cosa stanno a significare ...?? indicano le wave ai diversi piani isobarici ??
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Online Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1390
  • Age: 44
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • Ogni momento è buono per viverlo..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2237
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #435 il: Novembre 07, 2018, 09:15:38 am »
Evoluzione a rischio.. a questo punto speriamo che sfondi il più presto possibile.. ::)
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline Porano444

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 327
  • Località: Porano ( TR )
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 65
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #436 il: Novembre 07, 2018, 09:25:53 am »
Una semplice considerazione:
- tenendo conto della regoletta NAM e visto il concomitante raffreddamento per default della stratosfera rispetto a molti anni indietro, ogni anno dovrebbe essere un anno senza inverno per il nostro comparto.
Evidentemente il nuovo status climatico è connotato da questa caratteristica della stratosfera ma, parimenti sappiamo bene che è la troposfera a decidere come la stratosfera si muoverà.
E pur partendo da condizioni di base "sfavorevoli" sappiamo bene che la maggiore densità dell'aria in troposfera è maggiormente determinante nello sviluppo delle dinamiche di tutto la colonna del VP.
E allora, al netto dello svantaggio iniziale, è la troposfera ad inficiare le dinamiche del Vp tutto.
Vediamo che succede.
intanto anche dalle GEFS si vedono grossi dislocamenti interessanti uniti ad un ottimo posizionamento dell'onda pacifica ( e non potrebbe essere altrimenti)
meglio star zitti e dar l'impressione di essere stupidi...che parlare e darne la conferma!!!( by la prof. d'Italiano al liceo....)

Offline Paul

  • A noi ci piace
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2020
  • Age: 31
  • Località: Anghiari 429mt (AR)
  • 01/02/2012
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2682
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #437 il: Novembre 07, 2018, 09:28:37 am »
Evoluzione a rischio.. a questo punto speriamo che sfondi il più presto possibile.. ::)
In che senso evoluzione a rischio? Ci giochiamo l'inverno o la prima parte?

Offline adm.ackbar

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 150
  • Age: 44
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 232
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #438 il: Novembre 07, 2018, 09:32:47 am »
Evoluzione a rischio.. a questo punto speriamo che sfondi il più presto possibile.. ::)
Il rischio Luca è che può anche sfondare ed andare alle stelle, ma se non ripartono gli EPV non può esserci grande propagazione verso il basso, per cui di fatto ci ritroveremo in decoupling come l’anno scorso, con un VPS Strong ed un VPT più disturbato e noi però a raccogliere le briciole per una buona metà della stagione...

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 759
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #439 il: Novembre 07, 2018, 09:56:47 am »
Se il Nam sfonda a fine novembre ci siamo giocati gennaio? O sbaglio?  ::)

Se sfonda dovrebbe sfondare prima, quindi ci mangeremmo solo dicembre e al massimo l'inizio di gennaio ;)

Ma sono ancora discorsi super prematuri...

Offline Giaguaro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6482
  • Age: 35
  • Località: Pistoia (PT)
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 552
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #440 il: Novembre 07, 2018, 10:11:47 am »
Se sfonda a casaccio potrebbe anche non servire a nulla in realtà e tornare al buon vecchio nam vs siberia  ;D
Il lavoro nobilita l'uomo, ma anche stare a casa ogni tanto non è delle peggio

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 472
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 842
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #441 il: Novembre 07, 2018, 10:25:22 am »
Una semplice considerazione:
- tenendo conto della regoletta NAM e visto il concomitante raffreddamento per default della stratosfera rispetto a molti anni indietro, ogni anno dovrebbe essere un anno senza inverno per il nostro comparto.
Evidentemente il nuovo status climatico è connotato da questa caratteristica della stratosfera ma, parimenti sappiamo bene che è la troposfera a decidere come la stratosfera si muoverà.
E pur partendo da condizioni di base "sfavorevoli" sappiamo bene che la maggiore densità dell'aria in troposfera è maggiormente determinante nello sviluppo delle dinamiche di tutto la colonna del VP.
E allora, al netto dello svantaggio iniziale, è la troposfera ad inficiare le dinamiche del Vp tutto.
Vediamo che succede.
intanto anche dalle GEFS si vedono grossi dislocamenti interessanti uniti ad un ottimo posizionamento dell'onda pacifica ( e non potrebbe essere altrimenti)

GIUSEPPE, ti rinnovo, come spesso avviene, i miei complimenti,  in 5 righe hai detto tutto!!...ora, non resta che seguire gli aggiornamenti dei GM deterministici passo passo e vedere gli sviluppi....naturalmente, l'importante è che all'abbattimento dei flussi di questi giorni, poi si riparta con la giusta disposizione dell'asse, giocandoci le carte siberiane e una congrua disposizione delle SST nei punti focali e poi?...diamo tempo al tempo!!

Online Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1390
  • Age: 44
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • Ogni momento è buono per viverlo..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2237
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #442 il: Novembre 07, 2018, 10:31:53 am »
Il rischio Luca è che può anche sfondare ed andare alle stelle, ma se non ripartono gli EPV non può esserci grande propagazione verso il basso, per cui di fatto ci ritroveremo in decoupling come l’anno scorso, con un VPS Strong ed un VPT più disturbato e noi però a raccogliere le briciole per una buona metà della stagione...
Non lo so..  ::)
Abbiamo buoni tasselli e ottimi movimenti visti fino a metà mese.. ma una Stratosfera indiavolata.
Il decoupling è dettato dalle anomalie artiche e dalle SSTA a nostro favore da un lato, ma con ancora un imprinting del Atl+ da tripolo positivo.
L'area Namias procede bene.. ma appunto, come hai ben fatto notare, sono gli azzeramenti dei flussi che terrebbero una situazione da Limbo..  ::)
Lo sfondamento darebbe or ora un reset al VPS per cui farlo andare su di giri con iniziale azzeramento del Wave number, e far ripartire i flussi per forte attrito a carico di una Wave Mother di nuovo in forte rimonta, dopo il successivo raffreddamento Siberiano e instaurazione dell'Alta Russo-Siberiana per cui configurare i decisivi Warming Siberiani che daranno l'azione di partenza al collassamento del VPS entro fine anno.
A quel punto avremo la ripartenza del Wave number a 2 onde.. con il forte contributo soprattutto di quella Atlantica.. ;)

Ma il raggiungimento dello sfogo del VPS con relativa soglia NAM al momento lo vedo importante con un certo anticipo. ::)
« Ultima modifica: Novembre 07, 2018, 10:48:50 am da Luca Orlando » »
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13166
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2831
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #443 il: Novembre 07, 2018, 10:34:13 am »
Pour parler... non sarebbe nemmeno così assurdo che salga il nam...poi da vedere ancora l'evoluzione, ma mi pare prestino per un mmw...come dice Cloover servirebbe ad abbassare le multi onde poco proficue per l'obbiettivo prima parte invernale...che acceleri pure un po' adesso, l'importante non lo faccia dopo....
tutto ancora possibile prossimi giorni si saprà logicamente di più.
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Online Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1390
  • Age: 44
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • Ogni momento è buono per viverlo..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2237
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #444 il: Novembre 07, 2018, 10:52:49 am »
In che senso evoluzione a rischio? Ci giochiamo l'inverno o la prima parte?
Meglio giocarci la primissima parte.. entro fine Dicembre potremmo avere ottime chance di portarci un ottimo inverno fino a marzo.. ;)
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Offline UK-1050hPa

  • Novizio
  • **
  • Post: 37
  • Località: Sulmona (AQ)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 7
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #445 il: Novembre 07, 2018, 11:54:10 am »
Belle cose dallo 06 gfs

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk


Offline Casentino2

  • Novizio
  • **
  • Post: 7
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #446 il: Novembre 07, 2018, 11:55:06 am »
Belle cose dallo 06 gfs

Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

Tanta roba..... ;D 8) VPS che sembrerebbe mettersi in posizione da prendere schiaffoni pesanti...altrochè SC, siamo in condizione pre-split

Restiamo in osservazione, proiezioni che cambiano di continuo

Offline Frasnow

  • Novizio
  • **
  • Post: 47
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 51
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #447 il: Novembre 07, 2018, 01:06:29 pm »
'bbbboni, che troppa enfasi nun va bene da 'ste parti  :P :P

Offline adm.ackbar

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 150
  • Age: 44
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbar_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 232
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #448 il: Novembre 07, 2018, 01:13:30 pm »
'bbbboni, che troppa enfasi nun va bene da 'ste parti  :P :P
siete dei ragazzacci indisciplinati...

Online Luca Orlando

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1390
  • Age: 44
  • Località: Merlo(Pedemontana Vicentina)
  • Ogni momento è buono per viverlo..
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2237
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #449 il: Novembre 07, 2018, 03:06:58 pm »
Evoluzione a rischio.. a questo punto speriamo che sfondi il più presto possibile.. ::)
Tac..  ;D

Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.