BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)  (Letto 259581 volte)

rec85 e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1169
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 114
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1800 il: Dicembre 06, 2018, 06:35:41 pm »
Quante possibilità ci sono quindi secondo te di passare almeno un Natale termicamente normale quest'anno?

secondo me qualche possibilità c'è, se tutto fila come da copione è possibile una fase continentale più o meno sotto le feste..non mi aspetterei grandi cose ma comunque un sottomedia si.. ::)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline claudio10viola

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1354
  • Age: 28
  • Località: campi bisenzio (fi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 217
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1801 il: Dicembre 06, 2018, 06:53:03 pm »
secondo me qualche possibilità c'è, se tutto fila come da copione è possibile una fase continentale più o meno sotto le feste..non mi aspetterei grandi cose ma comunque un sottomedia si.. ::)

Meglio di nulla  ;D

Offline Dan996Nav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2132
  • Località: montevarchi
  • nevofilo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1802 il: Dicembre 06, 2018, 06:54:23 pm »
quindi il nonno sposta di circa 3 settimane quello che vede cloover o sbaglio

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1169
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 114
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1803 il: Dicembre 06, 2018, 06:57:20 pm »
quindi il nonno sposta di circa 3 settimane quello che vede cloover o sbaglio

spero di poter essere più preciso con i dati di Novembre, ma grossomodo a me esce fuori un VP abbastanza invadente anche nella prima parte di Gennaio con situazione che migliorerebbe progressivamente fino verso la fine del mese..non credo di essere in grado di dire se saranno 15 giorni vs 15 giorni o 10 vs 20 etc..ottengo valori medi mensili,per i giornalieri spedisco le cartine solo dopo bonifico.. :P :P ;D
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Dan996Nav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2132
  • Località: montevarchi
  • nevofilo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1804 il: Dicembre 06, 2018, 07:01:43 pm »
allora non spedire nonno  ;D--comunque il risultato sarebbe lo stesso ma con altri tempi..fai in modo che le cartine accorcino  :D

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • Cavaliere di Gran Croce decorato di gran cordone
  • *****
  • Post: 35048
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1805 il: Dicembre 06, 2018, 07:22:01 pm »
Quante possibilità ci sono quindi secondo te di passare almeno un Natale termicamente normale quest'anno?

Speriamo, altrimenti sarà  sottomedia  ;)

SPETTACOLO NON ADATTO AI DEBOLI DI CUORE: ALLACCIARE LE CINTURE! IO INTANTO RIDO :)

Offline Rino-90

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 57
  • Age: 28
  • "La passione non assaggia, divora"
    • Mostra profilo
    • www.neveappennino.it
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1806 il: Dicembre 06, 2018, 07:47:48 pm »
spero di poter essere più preciso con i dati di Novembre, ma grossomodo a me esce fuori un VP abbastanza invadente anche nella prima parte di Gennaio con situazione che migliorerebbe progressivamente fino verso la fine del mese..non credo di essere in grado di dire se saranno 15 giorni vs 15 giorni o 10 vs 20 etc..ottengo valori medi mensili,per i giornalieri spedisco le cartine solo dopo bonifico.. :P :P ;D

Dunque temp che si allungano, per il ritardo nello sviluppo di quel fatidico warming in sede siberiana ;)

Offline Dan996Nav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2132
  • Località: montevarchi
  • nevofilo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1807 il: Dicembre 06, 2018, 07:53:48 pm »
aspettiamo c ha le cartine vecchie il nonno  ;D

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 836
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1808 il: Dicembre 06, 2018, 08:01:40 pm »
Si ma si allungano i tempi per la roba grossa, nel frattempo non è detto che non succederà nulla, secondo me sarà un inverno molto dinamico fino all'evento estremo, che sia a inizio gennaio o al 20.

Offline Dan996Nav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2132
  • Località: montevarchi
  • nevofilo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1809 il: Dicembre 06, 2018, 08:06:29 pm »
sono daccordo anche se voglio vedere questo allungamento dei tempi ..non ne sarei certo

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 836
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1810 il: Dicembre 06, 2018, 08:12:33 pm »
sono daccordo anche se voglio vedere questo allungamento dei tempi ..non ne sarei certo

si be, è tutto da vedere ancora.
Solo che quando arriva lo scontro Nonno vs Cloover non so perchè ma ho sempre paura xD

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 836
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1811 il: Dicembre 06, 2018, 08:18:07 pm »
spero di poter essere più preciso con i dati di Novembre, ma grossomodo a me esce fuori un VP abbastanza invadente anche nella prima parte di Gennaio con situazione che migliorerebbe progressivamente fino verso la fine del mese..non credo di essere in grado di dire se saranno 15 giorni vs 15 giorni o 10 vs 20 etc..ottengo valori medi mensili,per i giornalieri spedisco le cartine solo dopo bonifico.. :P :P ;D

Nonno scusa se te lo chiedo ma è per capire, in pratica stai rivedendo in parte la tua proiezione per gennaio, o sbaglio?
Perchè se metti l'evento cosi avanti se ne va più di metà mese e allora dovevi specificarlo nella proiezione :D O pensi che anche prima del suddetto evento potranno verificarsi buone occasioni?

Grazie

Offline Gabriele14

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 190
  • Age: 22
  • Località: Roma (zona marconi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1374
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1812 il: Dicembre 06, 2018, 08:24:59 pm »
personalmente ho sempre preferito le dinamiche lente ma con le idee chiare, un super botto già a inizio dicembre non sarebbe stato poi così favorevole per il resto della stagione, sto VP facciamolo morire di morte naturale, lasciamogli sto mesetto ancora e poi ci si diverte, l'inverno tecnicamente neanche è iniziato, le previsioni mensili di Cloover sono state sin qui impeccabili e pure avessimo qualche ritardo io sul target del nonno 20 gennaio - 10 marzo ci metterei sette firme!

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14763
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3595
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1813 il: Dicembre 06, 2018, 08:32:56 pm »
Cmq io questo Dicembre in NAO+ ho sempre da vederlo  ;)   I primi 8 giorni di sicuro, ma dal 9 si scende in maniera sensibile:



Dopo si innescherà un bel braccio di ferro tra le correnti oceaniche e l'anticiclone Russo, con risvolti che aspetterei a dare così per scontati:



Del resto con un VPS così debole e modulato dai flussi troposferici, un quadro termico in anomalia positiva (quasi un miracolo per Dicembre, una partenza  invernale senza dubbio molto più rapida rispetto agli anni passati  )  basta poco per creare situazioni interessanti in troposfera, senza dover aspettare chissà che:




 ;)




La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Dan996Nav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2132
  • Località: montevarchi
  • nevofilo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1814 il: Dicembre 06, 2018, 08:33:38 pm »
anch io ma leggo cloover e mi pare la pensi diversamente  ;D

Offline Dan996Nav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2132
  • Località: montevarchi
  • nevofilo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1815 il: Dicembre 06, 2018, 08:34:54 pm »
il tuo target rimane immutato cloover

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 836
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1816 il: Dicembre 06, 2018, 08:44:47 pm »

Del resto con un VPS così debole e modulato dai flussi troposferici, un quadro termico in anomalia positiva (quasi un miracolo per Dicembre, una partenza  invernale senza dubbio molto più rapida rispetto agli anni passati  )  basta poco per creare situazioni interessanti in troposfera, senza dover aspettare chissà che:




 ;)

ecco questo intendo, qui tutti ormai parlano dell'evento stratosferico che arriverà prima o dopo ma non è che ciò che viene prima faccia schifo, le nostre occasioni in questo regime di VPS debole non mancheranno, forse in tanti stanno perdendo di vista l'obiettivo ;)

Offline Dan996Nav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2132
  • Località: montevarchi
  • nevofilo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1817 il: Dicembre 06, 2018, 08:46:20 pm »
daccordissimo

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1169
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 114
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1818 il: Dicembre 06, 2018, 09:00:39 pm »
Nonno scusa se te lo chiedo ma è per capire, in pratica stai rivedendo in parte la tua proiezione per gennaio, o sbaglio?
Perchè se metti l'evento cosi avanti se ne va più di metà mese e allora dovevi specificarlo nella proiezione :D O pensi che anche prima del suddetto evento potranno verificarsi buone occasioni?

Grazie

le uniche cose che ho in mano quest'anno sono un valore medio della NAO su dicembre-gennaio fin qui estremamente affidabile, un valore mensile della NAO per Dicembre-Gennaio-Febbraio promettente ma ancora da testare sul campo, e un'idea sulle anomalie di GPT sul Mediterraneo per Dicembre e Gennaio di cui non mi fido moltissimo..

in base a questi dati, Dicembre dovrebbe trascorrere senza grandi crisi del VP, NAO+ per semplificare, il che non vuol dire ovviamente hp fissa,anzi, potrebbe favorire fasi fredde da EST..

Gennaio dovrebbe vedere un cambio di pattern, con la NAO nettamente negativa, ma è una media mensile, per cui non possiamo sapere  quando virerà (potrebbe fare 20 giorni con NAO neutro-positiva e poi 10 giorni di NAO a -4 etc..)..

Il resto sono speculazioni, ad esempio le anomalie di GPT proposte per gennaio darebbero una media tipica di un mese a due facce.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1169
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 114
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1819 il: Dicembre 06, 2018, 09:05:28 pm »
Io (fisicamente me stesso medesimo, non i valori del mio modellino ;D :P :P) su Dicembre in NAO+ fino a qualche giorno fa non avrei scommesso un centesimo..oggi forse qualcosina in più.. ;)

per il resto concordo pienamente, e aggiungo che non si vede traccia (e non la si è mai vista) di ESE con NAM++ il che basterebbe a tenere alto il morale, visto che di botte "non mortali" il vps ne ha avute e di conseguenza anche possibilità di accelerare, e invece nulla... 8)

oltretutto la situazione dei flussi è tale che faccio molto fatica a pensare ad un sottomedia per 40 giorni tipico di un ESE, o almeno non se ne parla per tutto Dicembre..

Cmq io questo Dicembre in NAO+ ho sempre da vederlo  ;)   I primi 8 giorni di sicuro, ma dal 9 si scende in maniera sensibile:


Dopo si innescherà un bel braccio di ferro tra le correnti oceaniche e l'anticiclone Russo, con risvolti che aspetterei a dare così per scontati:



Del resto con un VPS così debole e modulato dai flussi troposferici, un quadro termico in anomalia positiva (quasi un miracolo per Dicembre, una partenza  invernale senza dubbio molto più rapida rispetto agli anni passati  )  basta poco per creare situazioni interessanti in troposfera, senza dover aspettare chissà che:




 ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14763
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3595
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1820 il: Dicembre 06, 2018, 09:56:06 pm »
Cmq per quanto riguarda la NAO di Dicembre secondo me potrebbe essere neutra, quindi +/- 0.5.
Inoltre questo Dicembre mi pare sia sottovalutato da quasi tutti,  un mese che parte già con VP debole ed un HP Russo che si affaccia  addirittura nella 2^ decade.
Prox settimana capiremo di che pasta è fatto questo Dicembre mi sa  ::)  ;)
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Dan996Nav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2132
  • Località: montevarchi
  • nevofilo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1821 il: Dicembre 06, 2018, 10:02:50 pm »
 :o

Offline Rino-90

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 57
  • Age: 28
  • "La passione non assaggia, divora"
    • Mostra profilo
    • www.neveappennino.it
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1822 il: Dicembre 06, 2018, 10:03:55 pm »
Cmq per quanto riguarda la NAO di Dicembre secondo me potrebbe essere neutra, quindi +/- 0.5.
Inoltre questo Dicembre mi pare sia sottovalutato da quasi tutti,  un mese che parte già con VP debole ed un HP Russo che si affaccia  addirittura nella 2^ decade.
Prox settimana capiremo di che pasta è fatto questo Dicembre mi sa  ::)  ;)

Pensi quindi che possa esserci un ribaltone improvviso nelle dinamiche anche a medio termine?

Offline neve_a_Roma

  • Novizio
  • **
  • Post: 19
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1823 il: Dicembre 06, 2018, 10:06:57 pm »
Secondo me la propagazione del disturbo strato-tropo sarà immediata, con un Nam così lontano dalla soglia non vedo cosa possa interferire.

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 836
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1824 il: Dicembre 06, 2018, 10:08:13 pm »
Pensi quindi che possa esserci un ribaltone improvviso nelle dinamiche anche a medio termine?

Poi penso ti risponderà cloover ovviamente, ma ti dico già che non penso serva nessun ribaltone, al momento le carte nn sono opposte a ciò che dice Cloover, anzi..

Offline Rino-90

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 57
  • Age: 28
  • "La passione non assaggia, divora"
    • Mostra profilo
    • www.neveappennino.it
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1825 il: Dicembre 06, 2018, 10:09:47 pm »
Poi penso ti risponderà cloover ovviamente, ma ti dico già che non penso serva nessun ribaltone, al momento le carte nn sono opposte a ciò che dice Cloover, anzi..

Eh ma lui ha parlato di sorprese, quando in realtà si vede solo un Atlantico sparato. Per questo ho chiesto :)

Offline Dan996Nav

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2132
  • Località: montevarchi
  • nevofilo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1826 il: Dicembre 06, 2018, 10:10:02 pm »
bravo..sembrano disegnate da cloover

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14763
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3595
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1827 il: Dicembre 06, 2018, 10:10:48 pm »
Pensi quindi che possa esserci un ribaltone improvviso nelle dinamiche anche a medio termine?

Non escludo mai niente nella meteo.... Cmq dico soltanto di osservare con attenzione la situazione, la prox settimana è molto interessante, scommetto che qualcuno resterà stupito di quanto freddo possa essere nelle pianure con questa configurazione.
Inoltre devo sempre capire quanto effettivamente terrà il blocco ad est, visto che con queste poche ore di luce il raffreddamento di quelle zone è velocissimo ed il ramo atlantico del VP è tutto fuorchè forte....
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline stefanocarneval

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 410
  • Località: Firenze
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1828 il: Dicembre 06, 2018, 10:12:42 pm »
Neanche nell'84 ci si immaginava nulla..ma un c'era i forumme e cloover..
Bardahe ha che carta (relativamente) a bischero ci si ciucciava la prossima settimana..



Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 655
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1613
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1829 il: Dicembre 06, 2018, 10:35:31 pm »
Concordo con Filippo e vi rimando alla disamina fatta da batstef nell'altra stanza .. basta ricordare le annate precedenti con quanta tenacia in questi periodi di poca luce hanno avuto i blocchi gelidi ad est contro le umide correnti oceaniche tra l'altro con condizioni molto più sfavorevoli di oggi .. arrivavamo quasi sempre da situazioni di vp strong con jet stream Atlantico indiavolato e ad est nn avevamo un SH e hp russo così forte e così gelido .. quindi passo a passo e vediamo i prossimi aggiornamenti, per i gm son sempre brutte gatte da pelare queste configurazioni  ..  ;)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Zana

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 343
  • Località: Bucciano 200m - Colline Sanminiatesi (PI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 28
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1830 il: Dicembre 06, 2018, 10:41:42 pm »
Neanche nell'84 ci si immaginava nulla..ma un c'era i forumme e cloover..
Bardahe ha che carta (relativamente) a bischero ci si ciucciava la prossima settimana..



Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk
GFS non ci va lontano


Ovvio che i paragoni lasciano il tempo che trovano, soprattutto nella meteo, ma la storia insegna in qualsiasi ambito. Sono passati 33 anni e non vedrei strano il ripetersi di eventi di simile portata... vorrei infondere un po’ di tranquillità che se ne è andata persa per la via, così come fa Cloover con i suoi aggiornamenti giornalieri... io lo farei santo subito soltanto per la pazienza che dimostra. Come diceva un caro, “l’attesa del piacere è esso stesso il piacere”, smettiamo di logorarci ad ogni uscita e godiamoci ciò che persone altamente competenti scrivono per noi ogni giorno.

Offline Rodano.Scuro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1725
  • Age: 47
  • Località: Colonnata (Sesto Fiorentino)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2095
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1831 il: Dicembre 06, 2018, 10:52:41 pm »
Zana Santo subito... :-*

Offline tifernate

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 251
  • Age: 44
  • Località: Altotevere 465m slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 151
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1832 il: Dicembre 07, 2018, 12:14:29 am »
Quest'anno "all in" sul Natale, non mi aspetto nulla di clamoroso come temperature ma una circolazione di aria artica si, al 60% marittima, 40% continentale, poi gli effetti sul territorio li vedremo in seguito. Le onde corte occidentali nella seconda decade di dicembre sono un'ottima premesse secondo me. Se non passa quest'anno vuol dire che non passa più.

Offline Rino-90

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 57
  • Age: 28
  • "La passione non assaggia, divora"
    • Mostra profilo
    • www.neveappennino.it
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1833 il: Dicembre 07, 2018, 08:36:13 am »
Buongiorno a tutti =D

Anche stamane buone conferme circa l'impianto che ci aspettiamo per fine Dicembre e inizio del nuovo anno :D

Il riscaldamento stratosferico del periodo pre-natalizio inizia a mostrare contorni sempre più chiari, con range di partenza che inizia a ridursi:



Buono anche l'aggiornamento della MJO su base GFS, che si avvicina un pò a quelle che erano le proiezioni delle ultime 24 ore dell'europeo ECMWF:

photo upload

Per ultimo, ma certamente non meno importante, l'aggiornamento delle velocità zonali, in cui si può notare come la successiva scaldata parta, effettivamente (e come ha fatto notare anche ieri Fabri) dalle quote stratosferiche più alte.

upload images

Tutto procede secondo copione, non ci resta che aspettare :D :D

Offline Vin-78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 659
  • Località: Guidonia, Roma
  • La Passione nella Meteo prima di tutto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 384
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1834 il: Dicembre 07, 2018, 09:48:11 am »
Da tenere sott'occhio il grafico di Berlino sull'esterno Flux visto convergente e con buona intensità in medio alta stratosfera  ;D
ADOTTA ANCHE TE UN TEMPORALE NEVOSO

Offline andi

  • Novizio
  • **
  • Post: 29
  • Località: Mestre
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1835 il: Dicembre 07, 2018, 10:01:26 am »
Una domanda: il riscaldamento strato in zona siberiana che gfs vede da più run intorno al 20 dicembre, solitamente anticipa un MMW di tipo split?
Andrea

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 497
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 884
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1836 il: Dicembre 07, 2018, 10:16:37 am »
Visto che fa tendenza ripresentarsi, dopo aver dato un personale pensiero inziale su questa stagione in corso, scendo di nuovo in campo anch'io amici di Meteodue.
Come sempre, una volta messo i piedi sul trimestre invernale, subito ci si aspetta che le caratteristiche spiccatamente invernali, tra parantesi, delle nostre medie latitudini mediterranee, diano subito i suoi frutti, ma come tutte le cose buone o meno buone, devono rispettare un tempo di maturazione. Perdonatemi la banalità, ma questa stagione in particolare, la metto su questo esempio allegorico. In giro abbiamo molti pareri contrastanti, usciti come funghi in questi giorni, anche perché e lo abbiamo più volte rimarcato in questa stanza, ora siamo entrati nel vivo delle dinamiche decisionali che possono indirizzare una stagione media o in un verso (Polar Vortex Weak), o nell'altro (Polar Vortex Strong), oppure, in una via di mezza.
 .....Ora perché crederci?....oltre a quanto già ampiamente indicato, nell’Outlook stagionale, il 6 novembre scorso, oggi, a distanza di un mese da allora, vediamo come in alcuni forecast, vedano più da vicino l’evoluzione pronosticata, con la maggior motivazione, che se pur da pochi giorni, siamo comunque entrati nei 90 giorni dell’esame stesso. Ora se ben ricordate, scrissi che non mi aspettavo un granché di “propriamente” invernale e mi riferisco a fasi acute, in questo primo mese, se non brevi puntate dai quadranti nord orientali che avrebbero maggiormente coinvolto le aree esposte, ma in un contesto medio, sotto una maggior influenza atlantica, intervallata anche da periodi stabili interciclonici alto zonali, ebbene, se prendiamo i forecast relativi alla seppur riduttiva evoluzione di due soli indici teleleconnettivi, come l’AO e la NAO dal Climate Prediction Center (immagine 1), la strada sembra proseguire in quella direzione pronosticata, sia in dicembre, con un AO visto mediamente positiva e una NAO tra il neutro e leggermente positiva, sia sul dopo, dove invece mi aspetto un tracollo della prima e una buona fase negativa della seconda (ho cerchiato in pennarello nero, quel periodo definito “clou” per le spiccate caratteristiche invernali).
 Inoltre Vi aggiungo un forecast, quasi da curiosità, direttamente dall’ultimo aggiornamento del CFSv2 (immagine 2), magari in molti evidenzieranno subito la scarsa qualità di questo modello stagionale, eppure lo scorso anno, con i suoi aggiornamenti bisettimanali, fu il primo ad evidenziare la super dinamica avvenuta in seconda decade di febbraio e proprio su una possibile correlazione con quell’evento, si concentra la mia curiosità. Per questo motivo, andiamo ad osservare il forecast delle anomalie termiche ai 50mb in area artica polare tra i 60/90N. Sul primo riquadro trovate l’evoluzione tendenziale a partire da oggi fino a metà gennaio, nel sottostante, lo stesso diagramma, ma con relativo forecast a partire dal 3 gennaio scorso fino al 12 febbraio, non a caso data corrispondente ad un evento da “record” come Major Strat-Warming di tipo Split. Guardatevi con attenzione le ensembles e il loro picco previsto delle anomalie positive di temperatura a quella quota strato e la distanza temporale dell’evento, ebbene, secondo quel modello americano, c’è solo la differenza di un mese in anticipo dallo scorso anno, ma la tempistica e il fine sembrerebbe lo stesso. La statistica, guardando un grafico di T. Reichler (immagine 3), ci dice che se pur in contesto di variabilità decennale, ebbene in questo lasso di tempo, si verificano una media di 6 eventi SSWs anche ravvicinati e soprattutto quando si entra nel decennio con maggior eventi di questo tipo....e allo perché non crederci?... (prima/seconda decade di Gennaio e se proprio devo indicarne il loop: 15 gennaio 2019 SSWs)







 Un caro saluto a tutti gli amici meteo appassionati.

Offline aquila77

  • Novizio
  • **
  • Post: 17
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1837 il: Dicembre 07, 2018, 10:34:39 am »
Da tenere sott'occhio il grafico di Berlino sull'esterno Flux visto convergente e con buona intensità in medio alta stratosfera  ;D
cloppete cloppete

Offline Rino-90

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 57
  • Age: 28
  • "La passione non assaggia, divora"
    • Mostra profilo
    • www.neveappennino.it
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1838 il: Dicembre 07, 2018, 10:57:58 am »
Visto che fa tendenza ripresentarsi, dopo aver dato un personale pensiero inziale su questa stagione in corso, scendo di nuovo in campo anch'io amici di Meteodue.
Come sempre, una volta messo i piedi sul trimestre invernale, subito ci si aspetta che le caratteristiche spiccatamente invernali, tra parantesi, delle nostre medie latitudini mediterranee, diano subito i suoi frutti, ma come tutte le cose buone o meno buone, devono rispettare un tempo di maturazione. Perdonatemi la banalità, ma questa stagione in particolare, la metto su questo esempio allegorico. In giro abbiamo molti pareri contrastanti, usciti come funghi in questi giorni, anche perché e lo abbiamo più volte rimarcato in questa stanza, ora siamo entrati nel vivo delle dinamiche decisionali che possono indirizzare una stagione media o in un verso (Polar Vortex Weak), o nell'altro (Polar Vortex Strong), oppure, in una via di mezza.
 .....Ora perché crederci?....oltre a quanto già ampiamente indicato, nell’Outlook stagionale, il 6 novembre scorso, oggi, a distanza di un mese da allora, vediamo come in alcuni forecast, vedano più da vicino l’evoluzione pronosticata, con la maggior motivazione, che se pur da pochi giorni, siamo comunque entrati nei 90 giorni dell’esame stesso. Ora se ben ricordate, scrissi che non mi aspettavo un granché di “propriamente” invernale e mi riferisco a fasi acute, in questo primo mese, se non brevi puntate dai quadranti nord orientali che avrebbero maggiormente coinvolto le aree esposte, ma in un contesto medio, sotto una maggior influenza atlantica, intervallata anche da periodi stabili interciclonici alto zonali, ebbene, se prendiamo i forecast relativi alla seppur riduttiva evoluzione di due soli indici teleleconnettivi, come l’AO e la NAO dal Climate Prediction Center (immagine 1), la strada sembra proseguire in quella direzione pronosticata, sia in dicembre, con un AO visto mediamente positiva e una NAO tra il neutro e leggermente positiva, sia sul dopo, dove invece mi aspetto un tracollo della prima e una buona fase negativa della seconda (ho cerchiato in pennarello nero, quel periodo definito “clou” per le spiccate caratteristiche invernali).
 Inoltre Vi aggiungo un forecast, quasi da curiosità, direttamente dall’ultimo aggiornamento del CFSv2 (immagine 2), magari in molti evidenzieranno subito la scarsa qualità di questo modello stagionale, eppure lo scorso anno, con i suoi aggiornamenti bisettimanali, fu il primo ad evidenziare la super dinamica avvenuta in seconda decade di febbraio e proprio su una possibile correlazione con quell’evento, si concentra la mia curiosità. Per questo motivo, andiamo ad osservare il forecast delle anomalie termiche ai 50mb in area artica polare tra i 60/90N. Sul primo riquadro trovate l’evoluzione tendenziale a partire da oggi fino a metà gennaio, nel sottostante, lo stesso diagramma, ma con relativo forecast a partire dal 3 gennaio scorso fino al 12 febbraio, non a caso data corrispondente ad un evento da “record” come Major Strat-Warming di tipo Split. Guardatevi con attenzione le ensembles e il loro picco previsto delle anomalie positive di temperatura a quella quota strato e la distanza temporale dell’evento, ebbene, secondo quel modello americano, c’è solo la differenza di un mese in anticipo dallo scorso anno, ma la tempistica e il fine sembrerebbe lo stesso. La statistica, guardando un grafico di T. Reichler (immagine 3), ci dice che se pur in contesto di variabilità decennale, ebbene in questo lasso di tempo, si verificano una media di 6 eventi SSWs anche ravvicinati e soprattutto quando si entra nel decennio con maggior eventi di questo tipo....e allo perché non crederci?... (prima/seconda decade di Gennaio e se proprio devo indicarne il loop: 15 gennaio 2019 SSWs)







 Un caro saluto a tutti gli amici meteo appassionati.

Dunque, caro Marco, si tratterebbe di posticipare la dinamica di qualche giorno in virtù delle carte da te postate, perché quelle mostrano l'altezza isobarica di 50 hPa, dunque si dia il caso che il modello abbia già individuato la scaldata alle quote più alte. Correggimi si sbaglio :) :)

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 497
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 884
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1839 il: Dicembre 07, 2018, 11:36:58 am »
le tempistiche che ci mostra il modello sono in coerenza a quelle indicate nel post e che ripresento in questa grafica già vista e postata una settimana fa, con le percentuali dei possibili eventi che mantengo tutt'ora.


Ossia, che si vada verso un SSWs 40%, altri SSW Minor (ma senza una vera e propria inversione ZW) o più Upper 30% che sommati generebbero un trend verso una Stagione da Polar Vortex Weak, resterebbe un 30% che dalla risoluzione del CW, se contemplato nella sua "canonica" evoluzione classica, ci porterebbe ad un Polar Vortex Strong e arriderci suonatori a qualche residuo da FW in primavera, se non con un Early FW a cavallo di fine inverno, ma non è il mio punto di vista. Ciao Rino-90

Offline Rino-90

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 57
  • Age: 28
  • "La passione non assaggia, divora"
    • Mostra profilo
    • www.neveappennino.it
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1840 il: Dicembre 07, 2018, 11:43:51 am »
le tempistiche che ci mostra il modello sono in coerenza a quelle indicate nel post e che ripresento in questa grafica già vista e postata una settimana fa, con le percentuali dei possibili eventi che mantengo tutt'ora.


Ossia, che si vada verso un SSWs 40%, altri SSW Minor (ma senza una vera e propria inversione ZW) o più Upper 30% che sommati generebbero un trend verso una Stagione da Polar Vortex Weak, resterebbe un 30% che dalla risoluzione del CW, se contemplato nella sua "canonica" evoluzione classica, ci porterebbe ad un Polar Vortex Strong e arriderci suonatori a qualche residuo da FW in primavera, se non con un Early FW a cavallo di fine inverno, ma non è il mio punto di vista. Ciao Rino-90

Bhè allora possiamo dire di trovarci in una sorta di limbo, con questa cartina c'è ancor più incertezza circa una possibile dinamica

Offline Artix

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2653
  • Age: 29
  • Località: Capannori (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1388
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1841 il: Dicembre 07, 2018, 11:53:11 am »
le tempistiche che ci mostra il modello sono in coerenza a quelle indicate nel post e che ripresento in questa grafica già vista e postata una settimana fa, con le percentuali dei possibili eventi che mantengo tutt'ora.


Ossia, che si vada verso un SSWs 40%, altri SSW Minor (ma senza una vera e propria inversione ZW) o più Upper 30% che sommati generebbero un trend verso una Stagione da Polar Vortex Weak, resterebbe un 30% che dalla risoluzione del CW, se contemplato nella sua "canonica" evoluzione classica, ci porterebbe ad un Polar Vortex Strong e arriderci suonatori a qualche residuo da FW in primavera, se non con un Early FW a cavallo di fine inverno, ma non è il mio punto di vista. Ciao Rino-90

Ciao Marca Fermana, complimenti innanzitutto per le analisi.
Volevo sottolineare un attimo il fatto che i forecast attuali propendono per un VP weak  :) vediamo come evolve perché ovviamente ancora la distanza è ancora grande.


[mmg]3237[/mmg]

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 497
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 884
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1842 il: Dicembre 07, 2018, 12:22:49 pm »
Certezze? ::)....innanzitutto in forecast, si parla sempre di possibili tendenze e si esprimono delle opinioni, quelle si! ma la certezza, quando parliamo appunto di proiezioni, non ce l’ha nessuno, figuriamoci poi in questo momento specifico!

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14763
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3595
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1843 il: Dicembre 07, 2018, 12:57:46 pm »
Ancora molto difficile capire quanto atlantico effettivamente riuscirà a penetrare la roccaforte anticiclonica  la prossima settimana .
Personalmente mi aspetto variazioni anche molto importanti nel medio termine  ;)
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline stefanocarneval

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 410
  • Località: Firenze
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1844 il: Dicembre 07, 2018, 12:59:07 pm »
Per ora, sinceramente, ridinghe a me piace..

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk


Offline claudio10viola

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1354
  • Age: 28
  • Località: campi bisenzio (fi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 217
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1845 il: Dicembre 07, 2018, 01:02:02 pm »
Ancora molto difficile capire quanto atlantico effettivamente riuscirà a penetrare la roccaforte anticiclonica  la prossima settimana .
Personalmente mi aspetto variazioni anche molto importanti nel medio termine  ;)

Addirittura

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14763
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3595
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1846 il: Dicembre 07, 2018, 01:04:41 pm »
Cmq i grafici di Kyle MacRitchie e quelli del CFS valgono come il 2 di picche quando briscola è mattoni.
  In 10 anni hanno sempre fatto errori grossolani e non parlo di previsioni a 15 giorni, ma a 5 giornie forse anche meno.
Quindi ok le vostre idee sull'inverno dal 20 Gennaio in poi, ma se le supportate con la AO di Kyle  ricordate che per me sono 100 punti a sfavore  :P  ;)
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 836
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1847 il: Dicembre 07, 2018, 01:11:28 pm »
Per ora, sinceramente, ridinghe a me piace..

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

Anche lui ultimamente stravolge un po i run sul medio, questo fa capire quanto difficile sia inquadrare la cosa.
Io per settimana prossima non nutro grandi speranze, non mi sembra una dinamica a noi favorevole, cmq mai dire mai ;)

Per il dopo, spazio a cloover :D

Offline Artix

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2653
  • Age: 29
  • Località: Capannori (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1388
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1848 il: Dicembre 07, 2018, 01:16:47 pm »
Animazione strato del parallelo  ;D


Offline Rino-90

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 57
  • Age: 28
  • "La passione non assaggia, divora"
    • Mostra profilo
    • www.neveappennino.it
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1849 il: Dicembre 07, 2018, 01:45:12 pm »
Intanto la situazione dell'Ozono, parametro che personalmente reputo molto interessante anche per capire quali sono quelle zone da dove partiranno i disturbi verso le stratosfera. Ed ecco che sul settore siberano, dal 10 Dicembre, sembra osservarsi un incremento della quantità di ozono prevista ;) ;)

immagini on line