BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)  (Letto 296669 volte)

Maxsin72, vito81, ale.palaia, BIGSICILY, weikoff, gima69 e 18 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 5335
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 778
buona giornata a tutti gli utenti del forum di meteodue. Arrivati ormai all'equinozio d'autunno,il riscaldamento delle zone
stratosferiche polari dell'emisfero nord, dovuto essenzialmente  all'azione di assorbimento dei raggi UV da parte dello strato di ozono
viene meno a causa della minore incidenza dei raggi solari. Ciò favorisce una costante decrescita delle temperature e una  ripresa della circolazione zonale  (westerlies) andando  a favorire la nascita del vortice polare stratosferico a partire  dall  alta stratosfera (1-5 hPa) .
Di seguito il grafico relativo  all altezza del geopotenziale della  superficie isobarica di 1 hpa(47 km2 circa)
 
http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/stratosphere/strat_a_f/


Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.
(Charlie Chaplin)

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 5335
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 778
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #1 il: Settembre 23, 2018, 02:21:37 pm »
Per quanto riguarda i primi aggiornamenti a disposizione, lo sviluppo di un vigoroso disturbo nel  NW del pacifico nelle 144 ore,potrebbe favorire un consistente aumento di flusso (WAFz)  (vertical component of the wave activity flux) derivante dalle  onde verticali in entrata nella stratosfera.Ciò potrebbe andare a favorire disturbi alla struttura del vortice polare rendendo il vortice polare stratosferico ancora in fase embrionale,  decisamente disturbato
« Ultima modifica: Settembre 23, 2018, 09:03:54 pm da ale81 » »
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.
(Charlie Chaplin)

Offline Alessandro669

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 215
  • Age: 32
  • Località: ROMA (RM)
  • Roma: San Giovanni a 50 mt s.l.m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 8
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #2 il: Settembre 24, 2018, 07:31:47 pm »
Diciamo che in questo periodo dell'anno almeno fin verso novembre sarebbe meglio non averne di disturbi alla colonna del vps, per poi farlo schiattare verso gennaio quando con i primi flussi di calore potrebbe letteralmente andare in pezzi e poi sarebbero cavoli come abbiamo visto a metà febbraio  8)
febbraio 2012 ♥ :) l'abbiamo toccato .. l'abbiamo vissuto ..l'abbiamo sognato e alla fine  l'abbiamo pianto !!

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 5335
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 778
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #3 il: Settembre 25, 2018, 12:43:33 pm »
buona giornata a tutti gli utenti del forum di meteodue.Come spiegato nel precedente post,la circolazione stratosferica dovrebbe venire perturbata nei prossimi giorni  da importanti oscillazioni in  sviluppo  in tropopausa  i quali dovrebbero favorire il trasporto di energia verso la stratosfera.
I forecasts relativi ai venti zonali nella media stratosfera sembrano "rispecchiare" tale dinamica,evidenziando una diminuzione di quest ultimi nel medio termine.
https://acd-ext.gsfc.nasa.gov/Data_services/met/ann_data.html
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.
(Charlie Chaplin)

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1181
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 115
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #4 il: Settembre 25, 2018, 01:49:15 pm »
Ci avviciniamo ad Ottobre ed in ottica invernale ecco dove dovremo puntare lo sguardo:

correlazione 500hpa ottobre vs NAO dicembre-gennaio:



correlazioni tra ghiacci di ottobre (a sinistra) o GPT a 70hpa (destra) e NAO DJF



ovviamente non sono le uniche osservazioni da fare ad Ottobre, ma sono probabilmente le più importanti.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline zambo

  • Membro del C.S.C.T
  • Novizio
  • **
  • Bannato!
  • Post: 14
  • Age: 49
  • Località: Castelnovo di Sotto (RE)
    • Mostra profilo
    • Associazione Reggiana di Astronomia
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #5 il: Settembre 25, 2018, 02:22:26 pm »
Ci avviciniamo ad Ottobre ed in ottica invernale ecco dove dovremo puntare lo sguardo:

correlazione 500hpa ottobre vs NAO dicembre-gennaio:



correlazioni tra ghiacci di ottobre (a sinistra) o GPT a 70hpa (destra) e NAO DJF



ovviamente non sono le uniche osservazioni da fare ad Ottobre, ma sono probabilmente le più importanti.. ;)


Ma perché hai messo la prima componente principale per i ghiacci e la seconda per il GPT ?
"La natura delle capre è quella di bearsi della propria capraggine, nonché far di tutto per aumentare il proprio numero e caprificare il mondo"
(Graset - 2013)

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1181
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 115
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #6 il: Settembre 25, 2018, 02:25:10 pm »
Ma perché hai messo la prima componente principale per i ghiacci e la seconda per il GPT ?

questo è il paper.. ;)

https://www.nature.com/articles/s41598-017-00353-y
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline zambo

  • Membro del C.S.C.T
  • Novizio
  • **
  • Bannato!
  • Post: 14
  • Age: 49
  • Località: Castelnovo di Sotto (RE)
    • Mostra profilo
    • Associazione Reggiana di Astronomia
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #7 il: Settembre 25, 2018, 05:32:09 pm »
questo è il paper.. ;)

https://www.nature.com/articles/s41598-017-00353-y

These EOF modes illustrate the dominant patterns of Arctic sea ice, the lower stratosphere polar vortex, and the SST variability (Supplementary Fig. S1). The optimal predictors in the NAO MLR model are the leading mode of SIC (Fig. 2a), the second mode of Z70 hPa (Fig. 2b), and the third mode of SST (Fig. 2c). The leading mode of SIC features patterns

Perché così gli tornano meglio i conti.
Ho capito.
Grazie
"La natura delle capre è quella di bearsi della propria capraggine, nonché far di tutto per aumentare il proprio numero e caprificare il mondo"
(Graset - 2013)

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 693
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1669
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #8 il: Settembre 25, 2018, 07:09:06 pm »
host online .... questa nn è per niente bella .. è il primo intoppo all'inverno 2018/2019 ... notare le anomalie sullo stretto di Bering , sembra tornato in auge il blob  degli anni passati .. e come già accennato da altri questa anomalia superficiale oceanica procurerà nei prossimi giorni il primo vero disturbo al vp e alla sua normale formazione .. ricordiamo che i disturbi al vp in questo periodo sarebbero da evitare perché rallenterebbero il suo normale approfondimento radioattivo costringendolo in seguito ( dicembre gennaio )  a compattarsi e girare a mille e ciao soglia nam .. ora si spera che il mese di ottobre scardini o almeno attenui questa anomalia ... teniamola d'occhio ... :(
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1181
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 115
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #9 il: Settembre 25, 2018, 07:40:44 pm »
host online .... questa nn è per niente bella .. è il primo intoppo all'inverno 2018/2019 ... notare le anomalie sullo stretto di Bering , sembra tornato in auge il blob  degli anni passati .. e come già accennato da altri questa anomalia superficiale oceanica procurerà nei prossimi giorni il primo vero disturbo al vp e alla sua normale formazione .. ricordiamo che i disturbi al vp in questo periodo sarebbero da evitare perché rallenterebbero il suo normale approfondimento radioattivo costringendolo in seguito ( dicembre gennaio )  a compattarsi e girare a mille e ciao soglia nam .. ora si spera che il mese di ottobre scardini o almeno attenui questa anomalia ... teniamola d'occhio ... :(

Le prime carte che stanno uscendo per ottobre a me sembrano sorprendentemente positive invece..poi cambieranno, ma per adesso di meglio era difficile immaginare visto anche il contesto..
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 693
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1669
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #10 il: Settembre 25, 2018, 08:24:08 pm »
Questa no però ... spero cambi e spero che l'intrusione di calore dal Pacifico sia un fuoco di paglia .. io come ben sai e avrai letto ho puntato tutto ad inizio autunno al redivivo vp e alla distribuzione della superficie ghiacciata sul mar artico ... questo pseudo blob nn mi piace .. era presente anche prima ma pensavi che a quest'ora si fosse attenuato ed invece sembra irrobustirsi .. spero che il proseguio stagionale ci metta una pezza ...  :)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline maurino

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 181
  • Age: 58
  • Località: savignano sul panaro(MO) 135 slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #11 il: Settembre 25, 2018, 09:31:15 pm »
secondo me con l' avanzamento stagionale dovrebbe stemperarsi un bel pò

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 557
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 295
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #12 il: Settembre 25, 2018, 11:58:06 pm »
host online .... questa nn è per niente bella .. è il primo intoppo all'inverno 2018/2019 ... notare le anomalie sullo stretto di Bering , sembra tornato in auge il blob  degli anni passati .. e come già accennato da altri questa anomalia superficiale oceanica procurerà nei prossimi giorni il primo vero disturbo al vp e alla sua normale formazione .. ricordiamo che i disturbi al vp in questo periodo sarebbero da evitare perché rallenterebbero il suo normale approfondimento radioattivo costringendolo in seguito ( dicembre gennaio )  a compattarsi e girare a mille e ciao soglia nam .. ora si spera che il mese di ottobre scardini o almeno attenui questa anomalia ... teniamola d'occhio ... :(
Ma scusa risalite calde nello stretto di Bering non sono una cosa positiva in Inverno? Evitano un hp troppo addossato sulla w coast
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 693
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1669
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #13 il: Settembre 26, 2018, 07:45:57 am »
Si anche se la preferirei molto più  occidentale per quello che dici tu .. ma la mia era più riferita al blob del nord Pacifico in generale ...  :)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Holly

  • Novizio
  • **
  • Post: 49
  • Località: Genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #14 il: Settembre 26, 2018, 08:28:28 am »
Ci avviciniamo ad Ottobre ed in ottica invernale ecco dove dovremo puntare lo sguardo:

correlazione 500hpa ottobre vs NAO dicembre-gennaio:



correlazioni tra ghiacci di ottobre (a sinistra) o GPT a 70hpa (destra) e NAO DJF



ovviamente non sono le uniche osservazioni da fare ad Ottobre, ma sono probabilmente le più importanti.. ;)

Scusami nonno, chiedo gentilmente delucidazioni sulla prima mappa. Cosa sta a significare? Vuol dire che il valore della NAO del bimestre invernale è fortemente correlato su Terranova con quello che si registra ad Ottobre?

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1181
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 115
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #15 il: Settembre 26, 2018, 08:54:19 am »
Scusami nonno, chiedo gentilmente delucidazioni sulla prima mappa. Cosa sta a significare? Vuol dire che il valore della NAO del bimestre invernale è fortemente correlato su Terranova con quello che si registra ad Ottobre?

Si,non è l’unica correlazione con il mese di Ottobre ma è una delle più forti e si sta rinforzando negli ultimi anni..
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Holly

  • Novizio
  • **
  • Post: 49
  • Località: Genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #16 il: Settembre 26, 2018, 08:56:54 am »
Si,non è l’unica correlazione con il mese di Ottobre ma è una delle più forti e si sta rinforzando negli ultimi anni..
Si ma che vuol dire? la NAO è un indice che misura la differenza di pressione fra 2 zone.

Offline Ice129

  • Novizio
  • **
  • Post: 15
  • Località: Parma
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 17
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #17 il: Settembre 26, 2018, 09:42:14 am »
Se si riscontrano elevati geopotenziali nella regione circostante all'isoladi Terranova nel mese di ottobre è molto probabile avere una NAO negativa nel trimestre invernale.   

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1181
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 115
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #18 il: Settembre 26, 2018, 09:50:58 am »
Se si riscontrano elevati geopotenziali nella regione circostante all'isoladi Terranova nel mese di ottobre è molto probabile avere una NAO negativa nel trimestre invernale.

No, è il contrario..la correlazione è positiva quindi ad anomalie positive di GPT a 500hpa nella zona rossa nel mese di Ottobre corrisponde una NAO media positiva su Dicembre e Gennaio e viceversa.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Holly

  • Novizio
  • **
  • Post: 49
  • Località: Genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #19 il: Settembre 26, 2018, 10:05:14 am »
No, è il contrario..la correlazione è positiva quindi ad anomalie positive di GPT a 500hpa nella zona rossa nel mese di Ottobre corrisponde una NAO media positiva su Dicembre e Gennaio e viceversa.. ;)

Capito. Grazie Nonno. Quindi se stiamo ad ECM odierno, non siamo messi granchè bene..


Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1181
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 115
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #20 il: Settembre 26, 2018, 10:30:37 am »
Capito. Grazie Nonno. Quindi se stiamo ad ECM odierno, non siamo messi granchè bene..




vabbè ma conta la media su tutto ottobre e quella è una carta che a 200 ore inquadra soltanto il quarto giorno ;D

oltretutto mi pare di vedere che per quanto riguarda l'assetto a 70hpa ottobre dovrebbe iniziare quasi da manuale.. 8)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14785
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3618
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #21 il: Settembre 26, 2018, 01:47:47 pm »
Anche la 2^ parte del mese di Settembre vede affermarsi una BDC con anomalie positive anche nel campo termico, a sottolineare il rallentamento di tutto il meccanismo relativo al profilo termodinamico planetario.
Situazione speculare rispetto a quella dello scorso anno:





Evoluzione già piuttosto chiara per i prossimi mesi, caratterizzati con tutta probabilità da una tensione zonale sostenuta, dove dovremo approfittare di situazioni piovose grazie a fortuiti cut-off e  strappi del getto.
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Etrusco

  • Novizio
  • **
  • Post: 22
  • Località: Poggibonsi
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 54
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #22 il: Settembre 26, 2018, 03:11:23 pm »
Suona come una sentenza...

Offline lampo5

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 389
  • Age: 36
  • Località: Lugagnano (VR)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 83
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #23 il: Settembre 26, 2018, 05:55:47 pm »
meglio partire con poche aspettative...e scoprire se la natura ci regalerà qualcosa in corso d'opera!!
tanto visti gli ultimi anni meglio volar bassi! è dura a morire questa situazione...mannaggia!!!!!!

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14785
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3618
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #24 il: Settembre 26, 2018, 08:04:02 pm »
Suona come una sentenza...

Non vuol essere una sentenza ci mancherebbe, soltanto una prima sbirciata ad una "settimina" che quest'anno sapevo sarebbe nata monca e storpia.
La breve analisi si riferisce ai mesi autunnali.
Per quanto riguarda l'Inverno una scarsa attività della BDC è sinonimo di bassa attività d'onda, vale a dire che mancano le condizioni primarie atte a favorire un collassamento del VP: Stazionarietà ed Intrusività.

Tuttavia queste caratteristiche potrebbero riguardare soltanto l'Autunno e la 1^ parte Invernale, per poi assistere ad un indebolimento della tensione zonale nella 2^ parte, in linea con uno schema di forte accoppiamento Tropo-Stratosferico che, unitamente ad una bassa attività geomagnetica,  potrebbe delinearsi in questa prossima stagione....


La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline zagor

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 695
  • Age: 50
  • Località: voghera
  • Voghera 96m slm Lombardia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 65
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #25 il: Settembre 26, 2018, 08:21:19 pm »
Non vuol essere una sentenza ci mancherebbe, soltanto una prima sbirciata ad una "settimina" che quest'anno sapevo sarebbe nata monca e storpia.
La breve analisi si riferisce ai mesi autunnali.
Per quanto riguarda l'Inverno una scarsa attività della BDC è sinonimo di bassa attività d'onda, vale a dire che mancano le condizioni primarie atte a favorire un collassamento del VP: Stazionarietà ed Intrusività.

Tuttavia queste caratteristiche potrebbero riguardare soltanto l'Autunno e la 1^ parte Invernale, per poi assistere ad un indebolimento della tensione zonale nella 2^ parte, in linea con uno schema di forte accoppiamento Tropo-Stratosferico che, unitamente ad una bassa attività geomagnetica,  potrebbe delinearsi in questa prossima stagione....

Quindi Filippo....quest'autunno sarà probabilmente molto secco?
Tutto ciò che l'uomo può inventare....la natura lo ha già fatto!!

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 5335
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 778
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #26 il: Settembre 26, 2018, 09:20:49 pm »
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue.Gli ultimi aggiornamenti evidenziano ancora un trasporto verticale d onda decisamente elevato andando in tal modo a rallentare il fisiologico rafforzamento stagionale del vps. Situazione che andrà a favorire altezze geopotenziali relativamente elevate in media -alta troposfera.
disturbi anche in media stratosfera  provenienti  dal settore atlantico
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.
(Charlie Chaplin)

Online 980 hPa

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1629
  • Age: 19
  • Località: Tavarnelle Val di Pesa (FI) - 378 m s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 263
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #27 il: Settembre 26, 2018, 09:50:32 pm »
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue.Gli ultimi aggiornamenti evidenziano ancora un trasporto verticale d onda decisamente elevato andando in tal modo a rallentare il fisiologico rafforzamento stagionale del vps. Situazione che andrà a favorire altezze geopotenziali relativamente elevate in media -alta troposfera.
disturbi anche in media stratosfera  provenienti  dal settore atlantico

Oioi questo non mi piace... pensavo fosse diverso quest’anno

Offline Cumolonembo

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 109
  • Località: Chiusdino 564 m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 149
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #28 il: Settembre 27, 2018, 01:38:28 am »
Buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue.Gli ultimi aggiornamenti evidenziano ancora un trasporto verticale d onda decisamente elevato andando in tal modo a rallentare il fisiologico rafforzamento stagionale del vps. Situazione che andrà a favorire altezze geopotenziali relativamente elevate in media -alta troposfera.
disturbi anche in media stratosfera  provenienti  dal settore atlantico

Ciao Ale, premetto che sono molto ignorante in materia e quindi volevo approfittare della tua cortesia per una domanda: questo che tu proponi va' in controtendenza ad un getto sparato nei mesi autunnali come asserito da Cloover? Ciao e grazie
Puoi dire quello che vuoi ma sei cio' che fai

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14785
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3618
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #29 il: Settembre 27, 2018, 01:24:37 pm »
Quindi Filippo....quest'autunno sarà probabilmente molto secco?

Considerato il tipo di WR, le probabilità che sia più secco del normale sono concrete.
Lo strutturato dipolo oceanico creatosi in questi ultimi mesi, lascia intendere quanto la configurazione sia statica:



Un pattern NAO+ che potrebbe accompagnarci per gran parte dell'Autunno.

Intanto dopo che il calo della AO che andremo a vivere tra fine mese ed inizio Ottobre (con risonanza in Strato come evidenziava Ale81), è probabile che avremo un successivo approfondimento, il che sarebbe anche auspicabile ....







La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 693
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1669
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #30 il: Settembre 27, 2018, 03:27:03 pm »
Basta che nn ci prendano gusto prima i disturbi e poi gli approfondimenti .. altrimenti altra soglia nam superata sotto Natale .... :)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 693
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1669
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #31 il: Settembre 27, 2018, 03:30:43 pm »
Considerato il tipo di WR, le probabilità che sia più secco del normale sono concrete.
Lo strutturato dipolo oceanico creatosi in questi ultimi mesi, lascia intendere quanto la configurazione sia statica:



Un pattern NAO+ che potrebbe accompagnarci per gran parte dell'Autunno.

Intanto dopo che il calo della AO che andremo a vivere tra fine mese ed inizio Ottobre (con risonanza in Strato come evidenziava Ale81), è probabile che avremo un successivo approfondimento, il che sarebbe anche auspicabile ....
Filippo scusa una domanda ma quella anomalia strong nel nord Atlantico c'entra qualcosa con la diminuzione della salinità causa scioglimento ghiaccio della calotta artica e di conseguenza indebolimento corrente del golfo ????
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14785
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3618
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #32 il: Settembre 27, 2018, 08:28:09 pm »
Filippo scusa una domanda ma quella anomalia strong nel nord Atlantico c'entra qualcosa con la diminuzione della salinità causa scioglimento ghiaccio della calotta artica e di conseguenza indebolimento corrente del golfo ????

No, direi che è dipendente strettamente dal pattern persistente  ;)

Intanto i forecast della 1^ decade di Ottobre ci fanno vedere cose molto interessanti circa il predictor relativo all'asse del VPS (studio che avevo integrato l'anno scorso alla BDC):




In pratica la tendenza al 2 waves number pattern, con un asse che si mantiene per tutto il run. Vediamo se ci riesce di portare a casa questa tendenza......


La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 693
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1669
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #33 il: Settembre 27, 2018, 08:46:34 pm »
Grazie Filippo della risposta .... allora è colpa di quel maledetto blob del Pacifico che ci ha scassato gli zebedei da alcuni anni ...  >:(. In merito alla carta da te postata sull'asse del vps combacia con una mia idea che avevo buttato lì un po' di tempo fa .....  potrebbe essere uno schema da considerare da qui a a dicembre nelle fasi di temporaneo calo del pattern NAO + ? .. tenendo presente che per statistica la parte terminale dell'autunno e prima parte invernale rispecchia la disposizione delle pedine lasciate sul campo dall'ultima parte dell'inverno precedente ...  :)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1181
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 115
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #34 il: Settembre 27, 2018, 09:16:22 pm »
Aspetto di avere i dati freddi e sterili del mio modello circa la NAO (aggiornamento con i dati di Settembre) ma soprattutto quelli di Ottobre..ho smesso di fare delle previsioni "a naso" su tali proiezioni basandomi sulle anomalie intermedie nel corso del mese in esame perchè non ci azzeccavo mai.. :P

nel frattempo noto alcuni punti interessanti sia nelle anomalie osservate fin qui, sia in quelle (ovviamente da prendere con le pinze) previste. ::)

che le cose dal 2007 in poi (e forse prima) siano cambiate moltissimo è innegabile, il tutto dovuto al crollo dei ghiacci artici estivi e (probabilmente) al conseguente mostruoso raffreddamento della stratosfera autunnale con NAM medio di Ottobre-Novembre-Dicembre degli ultimi anni non solo nettamente più alto, ma addirittura spesso nemmeno confrontabile con il periodo 1950-2000..

abbiamo assistito alla perdita di performance del SAI, il quale da correlato è diventato anticorrelato alla salute del VP invernale, questo ci dice che gli autunni non sono più gli stessi e che, anche ammesso che il sistema ritorni verso la normalità a partire da oggi (per assurdo) serviranno verosimilmente anni per tornare da dove si era partiti..

inutile quindi cercare confronti con anni troppo distanti, meglio considerare quelli post 2007, ed in tal senso l'unico vero inverno in NAO-- con VP distrutto è stato il 2009-2010, lo stesso 2010-2011 ha vissuto più sulle anomalie impresse dal "collega precedente" che su quelle proprie, ed infatti da Gennaio 2011 in poi si è assistito all'ennesimo ESE con sfondamento del NAM etc..





e anche le SSTA atlantiche sono "migliorate" dal 1 settembre ad oggi:






aggiungo a tutto ciò anche le "ottime" carte che si vedono in stratosfera come fatto notare da Cloover..

Riassumendo: "un tempo" un VP/VPS in crisi ad Ottobre erano sinonimo di un buon inverno passando attraverso l'innevamento siberiano etc..negli ultimi anni invece (2014-15-16-17) invece tale correlazione è venuta meno, con la veloce avanzata dello snowcover siberiano dovuta all'eredità dei ghiacci artici più che ai sintomi di un VP debole nella successiva stagione..

quest'anno mi pare di scorgere alcuni elementi più simili al 2009 che al 2014-17, ciò non significa che avremo un inverno del genere, ma probabilmente che la situazione non sarà così nettamente orientata verso NAO+.. ::)

un grande dubbio rimane l'assetto delle anomalie dei ghiacci che si verrà a creare tra 7-10 giorni, a noi servirebbe un deficit localizzato in zona Kara-barents, mentre probabilmente il "grosso" si troverà in zona bering.. ::)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14785
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3618
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #35 il: Settembre 27, 2018, 09:44:44 pm »
Grazie Filippo della risposta .... allora è colpa di quel maledetto blob del Pacifico che ci ha scassato gli zebedei da alcuni anni ...  >:(. In merito alla carta da te postata sull'asse del vps combacia con una mia idea che avevo buttato lì un po' di tempo fa .....  potrebbe essere uno schema da considerare da qui a a dicembre nelle fasi di temporaneo calo del pattern NAO + ? .. tenendo presente che per statistica la parte terminale dell'autunno e prima parte invernale rispecchia la disposizione delle pedine lasciate sul campo dall'ultima parte dell'inverno precedente ...  :)

Quello più che uno schema di fase temporanea in NAO-, rappresenta un vero e proprio cambio di pattern in NAO-- e AO--.
Infatti con tale asse le onde planetarie divengono intrusive, provocando il break down del VP/VPS.  Non dimentichiamo però che attualmente la BDC è debole( e già predittiva in questa fase) e stiamo ancora parlando di forecast....  Però però.... Un segnale buono sembra esserci  ::) ;)



"-----------" e anche le SSTA atlantiche sono "migliorate" dal 1 settembre ad oggi:




Si, mi trovi d'accordo su molti punti  ;)
 Delle SSTA guarderei anche al settore Pacifico,  "Californiano", area Namias ed Enso.. Ed effettivamente pure lì si notano movimenti "sospetti".

Riguardo il VPS è evidente come ci sia una forza esterna che ne sta modulando l'asse. Penso proprio che sia il basso Geomagnetismo/solar activity low, un forcing che ha un evidente impatto sul motore circolatorio primario(depressione Aleutinica e wave mother)
Vediamo la risultante sulla PDO tra una quindicina di giorni, dato che l'indice è ancora molto "indeciso" e potrebbe rivelarsi la chiusura del cerchio.... ;)

La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Bortan

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 693
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1669
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #36 il: Settembre 27, 2018, 10:47:01 pm »
 ;D......👏
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 5335
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 778
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #37 il: Settembre 28, 2018, 11:19:50 am »
buona giornata a tutti gli utenti del forum di meteodue. Rispetto ai precedenti aggiornamenti,i disturbi a carico della struttura polare sembrano essere molto più attenuati.Un esempio sono le velocità zonali  previste in bassa stratosfera e più precisamente nella quota isobarica di 50 hpa.
 L anno scorso, in questi giorni le velocità zonali sempre nella stessa quota, risultavano decisamente più deboli rispetto ad ora.
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.
(Charlie Chaplin)

Offline Vin-78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 663
  • Località: Guidonia, Roma
  • La Passione nella Meteo prima di tutto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 386
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #38 il: Settembre 28, 2018, 11:59:21 pm »
Eccomi pronto per una nuova stagione invernale.....piccole considerazioni iniziali dettate da diversi parametri in bilico come la PDO, e il posizionamento iniziale della W1. Come ampiamente sottolineato il deficit artco e l'influenza della QBO ancora in terreno negativo seppur in virata sopratutto ai 30 hPa rendono zoppa la partenza del Vortice Polare su tutta la colonna con onde in prevalenza convergenti. Tuttavia in quadro Autunnale potrebbe fuorviare da ciò che potrebbe accadere in Inverno con QBO in virata in terreno positivo conseguenti onde maggiormente divergenti e la correlazione tra attività solare bassa e QBO positiva tutt'altro che favorevole  un VP disturbato, senza dimenticare come già descritto da Filippo una bassa attività della BDC. In linea generale mi attendo un Dicembre dinamico a tratti freddo, un Gennaio con forte chiusura del Vp con circolazione secondaria buone per i settori adriatici e un normale decorso stagionale per Febbraio-Marzo, con brevi sortite fredde, ma nulla di particolarmente eclatante... spero di prendere un grosso granchio ed essere nettamente smentito  :P
ADOTTA ANCHE TE UN TEMPORALE NEVOSO

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3740
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 776
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #39 il: Settembre 29, 2018, 09:09:22 am »
Evoluzione già piuttosto chiara per i prossimi mesi, caratterizzati con tutta probabilità da una tensione zonale sostenuta.
D'accordissimo con te Filippo, tra l'altro la corrente a getto a 300 hPa nè è l'indicatore:



Se si va a fare reanalisi del getto questa intensità in questo periodo non la si trova mai nel passato e quindi mi ricollego a ciò che ha scritto nonno rodano:

, ma addirittura spesso nemmeno confrontabile con il periodo 1950-2000..

direi che possiamo estendere al 2017 il periodo non confrontabile.

La NAO di ottobre e novembre è probabile che con un getto così rimanga neutra, nè positiva nè negativa.

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14785
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3618
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #40 il: Settembre 29, 2018, 01:29:21 pm »
Ancora conferme circa la posizione della Wave Mother in tipico assetto "VPS weak", con 2waves number pattern persistente in tutta la 1^ parte del mese di Ottobre a vedere i forecast, che seguono la medesima strada da ormai diversi runs:




Situazione molto interessante davvero,  l'imprinting è quello giusto, anche se una BDC piuttosto debole potrebbe limitare l'attività d'onda e smussare il quadro, un quadro che sta virando in direzione di una NAO- invernale.
Ad ogni modo  un cambio di passo già ben visibile, segno che il basso Ap index sta ormai già forzando il WR


La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3740
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 776
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #41 il: Settembre 29, 2018, 01:59:57 pm »
Un quadro che sta virando in direzione di una NAO- invernale.
Filippo credo che saprai bene che parlando di questo indice si rischia di essere fumosi tutte le volte che lo si nomina non si sa a quale serie affidarsi e a quale serie si riferisce chi la nomina:

https://climatedataguide.ucar.edu/climate-data/hurrell-north-atlantic-oscillation-nao-index-station-based

https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/nao.data

https://crudata.uea.ac.uk/cru/data/nao/nao.dat

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14785
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3618
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #42 il: Settembre 29, 2018, 02:18:28 pm »
Filippo credo che saprai bene che parlando di questo indice si rischia di essere fumosi tutte le volte che lo si nomina non si sa a quale serie affidarsi e a quale serie si riferisce chi la nomina:

https://climatedataguide.ucar.edu/climate-data/hurrell-north-atlantic-oscillation-nao-index-station-based

https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/nao.data

https://crudata.uea.ac.uk/cru/data/nao/nao.dat


Mi riferisco a questa NAO-  ;)


La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline paolinopc78

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 281
  • Località: Piacenza
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 36
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #43 il: Settembre 29, 2018, 03:05:47 pm »
Domanda ...la bdc potrebbe a sua volta essere forzata  dalla disposizione delle onde favorevoli e diventare forte nel corso dei mesi tipo a fine dicembre o gennaio?

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14785
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3618
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #44 il: Settembre 29, 2018, 03:19:34 pm »
Domanda ...la bdc potrebbe a sua volta essere forzata  dalla disposizione delle onde favorevoli e diventare forte nel corso dei mesi tipo a fine dicembre o gennaio?

Nel corso degli anni abbiamo appurato che in presenza di BDC forte ma  1 wave number patter è impossibile arrivare al collassamento del VP:



Quindi la condizione primaria è la disposizione, poi ovviamente ci vuole la "benzina". Ad ogni modo chi sta al Nord e Centro Italia stia in campana, stiamo lavorando per voi   :o

PS( riguardo alla tua domanda attendiamo di vedere come si presenterà a fine Ottobre  ;) )



La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Frasnow

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 103
  • Località: Valle Umbra Sudde (PG)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 72
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #45 il: Settembre 29, 2018, 08:40:57 pm »
Un indice previsto così negativo, cosa ci può dare nell'immediato futuro? Grazie

La meteorologia è una scienza inesatta,che elabora dati incompleti,con metodi discutibili per fornire previsioni inaffidabili. Andrea Baroni

Offline Jack81

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 61
  • Age: 37
  • Località: Ealing Broadway
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #46 il: Settembre 30, 2018, 01:05:51 pm »
Certo non è da tutti i giorni vedere il modello europeo esporsi così.

Sent from my ONEPLUS A6003 using Tapatalk


Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 557
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 295
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #47 il: Settembre 30, 2018, 03:12:58 pm »
Certo non è da tutti i giorni vedere il modello europeo esporsi così.

Sent from my ONEPLUS A6003 using Tapatalk
la California depressa mi piace assai..
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3740
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 776
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #48 il: Ottobre 01, 2018, 09:42:17 am »
Mi riferisco a questa NAO-  ;)




è lo schema di anomalie avuto nell'inverno 2009/10, già è diverso dal 2010/11 e praticamente assente nei restanti 30 anni più recenti...quindi NAO tra -1 e -3 in tutti e tre i mesi....una previsione coraggiosa e ben precisa.

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3740
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 776
Re:analisi e previsioni stratosfera( stagione 2018/2019)
« Risposta #49 il: Ottobre 01, 2018, 09:57:31 am »
Un indice previsto così negativo, cosa ci può dare nell'immediato futuro? Grazie
per avere delle conseguenze nell'immediato futuro non dovrebbe essere solo previsto, ma osservato e poi è un indice riferito nell'immediato all'area nord pacifica americana, non dell'area europea.