BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: maggio 2018(situazione meteorologica europea)  (Letto 225 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 5347
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 778
L'Europa ha avuto un mese di maggio caratterizzato da un contesto meteorologico  caratterizzato da un clima molto soleggiato e caldo in modo particolare nei settori settentrionali del continente. una zona di alta pressione  posizionata nei paesi scandinavi  ha per buona parte del mese bloccato il normale flusso perturbato oceanico . Una sequenza ancora più lunga di tempo soleggiato, caldo o molto caldo si è verificata a fine mese, causando temperature record per un mese di maggio.
Dalla Danimarca alla Svezia e alla Norvegia, il maggio 2018 è storico. La Danimarca, è il paese più soleggiato  e più caldo  da quando sono iniziate le registrazioni, con un'anomalia di temperatura mensile di 4,2 gradi (temperatura media di 15,0 ° C). La capitale Copenaghen ha registrato una temperatura massima di 29,3 ° C il 30 maggio, superando il record mensile del 1886 (28,5 ° C).
In Norvegia, la soglia dei 30 ° C è stata regolarmente superata e un nuovo record nazionale mensile è stato  fissato a Etne  32,7 ° C, precedente record di 31,8 ° C alla fine di maggio 2017). altri  record mensili sono stati battuti a Bergen e Oslo , con temperature minime medie  mensili che hanno  raggiunto i 22,5 ° C (21,1 ° C nel 1947). nello stesso tempo condizioni fortemente siccitose hanno interessato molte aree .Anche in  Svezia sono stati registrati  nuovi record mensili, come a Göteborg (31,1 ° C il 30 maggio).

con  questo tipo di configurazione meteorologica su scala europea, le depressioni, spesso ben fornite di aria fredda in quota,  hanno seguito una traiettoria che  dal nord del bacino atlantico si sono mosse in direzione  del bacino del Mediterraneo attraverso la penisola iberica, o anche a sud della Francia. Queste depressioni hanno spesso avuto un carattere abbastanza stazionario, causando  un clima relativamente  umido e talvolta più fresco del normale nel Mediterraneo occidentale.


Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi.
(Charlie Chaplin)