BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Domenica 11 Marzo: attenzione al NO Toscana e Levante ligure  (Letto 650 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline aralbedo

  • Coordinatore Stormchaser Team Toscana
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 5757
  • Age: 44
  • Località: Ab. Prato s/o - Lav. Capalle (Fi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1220
Mi sembra il caso di aprire un td apposito per seguire la situazione che avrà il suo apice in fatto di pericolosità nella giornata di Domenica.

Un'intensa depressione atlantica si muove verso est entrando sul Mediterraneo occidentale e pilotando una perturbazione in direzione della nostra penisola, preceduta da condizioni di instabilità prefrontali:



Correnti umide sud occidentali saranno responsabili di un marcato stau appenninico sui versanti ligure e tosco-emiliano disposti perpendicolarmente a tale flusso, con precipitazioni che a partire dalla serata di Sabato proseguiranno fino alla giornata di lunedì, risultando più continue ed intense in quella di Domenica.

Se non cadranno quantitativi record di pioggia a e probabilmente  non ci saranno rate elevatissimi in uno spazio temporale breve, sarà probabilmente la continuità nelle precipitazioni e il forte rialzo termico in quota a generare una situazione da tenere sotto controllo.

 Il nostro appennino presenta un manto nevoso che mediamente , alle quote più elevate , si aggira attorno ai 2,5-3 mt e la quota neve probabilmente non sarà inferiore, almeno Domenica, ai 1800 mt circa. Questo significa che pioverà molto anche alle quote piu elevate e ai mm caduti si dovranno sommare quelli prodotti dallo scioglimento della neve.

Probabile quindi un innalzamento del livello dei fiumi sulle zone citate che andrà monitorato con attenzione pur rimanendo in un contesto evolutivo e non bloccato come nelle peggiori occasioni.


Non è vero che nelle ultime Estati fa più caldo e ci sono meno temporali rispetto alla media 1981-2010. Anzi.

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • Cavaliere di Gran Croce decorato di gran cordone
  • *****
  • Post: 35758
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 30
Grazie per la previsione  ;)
  Finché non sudo, continuo a ridere :)

Offline blackelf74

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1046
  • Age: 44
  • Località: Firenze sud - pochi metri s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 848
grazie per la previsione,come sempre esauriente  ;)
Raffaele

Offline supermillax

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3134
  • Località: marlia 40mt
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 368
Sono 3 le forti perturbazione in transito...Ma la prima ha l aggravante dello scioglimento delle nevi

Offline oldstylewinter

  • Grande Ufficiale
  • *
  • Post: 25007
  • Località: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4776
Infatti sarà lo scioglimento delle nevi a dare manforte.
PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.