BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18  (Letto 668498 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3277
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 704
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7050 il: Marzo 12, 2018, 08:24:18 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue.molto probabilmente gli effetti del potente stratwarming avvenuto nel mese di febbraio tenderanno a condizionare in maniera piuttosto pesante le condizioni meteorologiche nelle medie latitudini per le prossime settimane come ad esempio lo  SSW  avvenuto nel gennaio 2013 che fece sentire i suoi effetti a distanza di mesi . intanto nei prossimi giorni, l europa subirà con molta probabilità un nuovo intenso raffreddamento.
« Ultima modifica: Marzo 12, 2018, 09:36:07 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3277
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 704
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7051 il: Marzo 12, 2018, 08:37:51 pm »
per quanto riguarda l analisi stratosferica,il vps si  trova al momento  sulla Russia e si espanderà in tutto il Mare del Nord. il freddo che al momento si trova in Russia comincerà a diffondersi verso ovest interessando gran parte dell'Europa la prossima settimana. la  primavera può attendere..
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline VINCENZO78

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 561
  • Località: Guidonia, Roma
  • La Passione nella Meteo prima di tutto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 339
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7052 il: Marzo 12, 2018, 11:54:16 pm »
Buonasera a tutti situazione in continua evoluzione con la fase continentale principale vista oltralpe. Tuttavia nel long range è netta la disposizione in AD+ seppur al momento l'Azzorre viene visto pigro con SSTA negative in Nord Atlantico ed MJO piatta nel cerchio. Tuttavia dal 25 l'onda atlantica sotto la spinta equatoriale è vista in progressione. In linea con fase fredda fine mese prima decade di Aprile con ingerenza di aria Artico Marittima.

ADOTTA ANCHE TE UN TEMPORALE NEVOSO

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3277
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 704
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7053 il: Marzo 13, 2018, 07:22:36 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. gli aggiornamenti notturni ECMWF EPS mettono in evidenza quanto esposto ieri sera.netto raffreddamento atteso  in buona parte della russia ed europa nei prossimi giorni.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2915
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 614
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7054 il: Marzo 13, 2018, 10:01:09 am »
netto raffreddamento atteso  in buona parte della russia ed europa nei prossimi giorni.
raffreddamento dell'Africa nord occidentale, come successo frequentemente da qualche mese

Offline Express

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 185
  • Age: 41
  • Località: Bargecchia (Lu) 235 s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 74
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7055 il: Marzo 14, 2018, 09:29:25 am »
ma il cambio di pattern non portera' mica a super inverni per Francia e Spagna e noi con l'autunno? chiedo per curiosita'..prima troppo a est e dopo tutto a ovest  :-X

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 746
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7056 il: Marzo 14, 2018, 10:22:16 am »
ma il cambio di pattern non portera' mica a super inverni per Francia e Spagna e noi con l'autunno? chiedo per curiosita'..prima troppo a est e dopo tutto a ovest  :-X

Be dipende quanto sarà negativa la nao.. se dovessimo avere una nao - -  il rischio c'è presumo....

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2915
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 614
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7057 il: Marzo 14, 2018, 11:45:58 am »
Modello NASA che vede la 528 gpdm tra Baleari e Sardegna lunedì sera:

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2915
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 614
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7058 il: Marzo 14, 2018, 11:48:37 am »
Secondo NASA il nucleo in quota dalla Manica, passa su Biscaglia, poi Pirenei e Baleari nella giornata di lunedì:

Offline andi

  • Novizio
  • **
  • Post: 22
  • Località: Mestre
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7059 il: Marzo 14, 2018, 12:18:15 pm »
Secondo NASA il nucleo in quota dalla Manica, passa su Biscaglia, poi Pirenei e Baleari nella giornata di lunedì:

Non tanto buono per noi
Andrea

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2915
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 614
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7060 il: Marzo 14, 2018, 12:25:10 pm »
Non tanto buono per noi
è una discussione antiorticellistica,
tutto relativo, sei di Mestre e già è un parere del tutto soggettivo

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14527
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3418
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7061 il: Marzo 17, 2018, 11:18:21 am »
Benritrovati, la proiezione di alcuni giorni fa trova conferma:




Con un blocco zonale tra regione Scandinava e NATL che favorisce condizioni di tempo più freddo e instabile su gran parte dell'Europa.

Le pulsazioni del MMW non sono ancora giunte al termine, tanto più che abbiamo avuto il previsto riapprofondimento del VPS in alta Stratosfera con compressione adiabatica degli strati  antizonali.

La disposizione in AD+ e la dislocazione dei nuclei di vorticità secondari in seno al cambio del pattern emisferico, determineranno la persistenza  di un ridge atlantico con elevate probabilità di ulteriori discese di aria fredda anche tra fine mese e 1^ decade di Aprile, con una tipologia configurativa EUL/ATH:



Mentre il decadimento del VPS sarà probabilmente di tipo "Late" , un FW radiativo e fisiologico.

Infine uno sguardo alle SSTA, dove si apprezza il netto calo termico del settore Europeo e la variazione più convinta della PDO:





La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Bortan

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 499
  • Age: 44
  • Località: Casanova di rovegno 870 mt - genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1267
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7062 il: Marzo 17, 2018, 12:03:03 pm »
Come da previsione ... vecchia ormai due mesi ..  :P...  ;)
Un giorno riuscirò a scavare un cunicolo nella neve ...

Offline Rodano.Scuro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1623
  • Age: 46
  • Località: Colonnata (Sesto Fiorentino)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1957
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7063 il: Marzo 17, 2018, 12:11:23 pm »
Benritrovati, la proiezione di alcuni giorni fa trova conferma:

Con un blocco zonale tra regione Scandinava e NATL che favorisce condizioni di tempo più freddo e instabile su gran parte dell'Europa.

Le pulsazioni del MMW non sono ancora giunte al termine, tanto più che abbiamo avuto il previsto riapprofondimento del VPS in alta Stratosfera con compressione adiabatica degli strati  antizonali.

La disposizione in AD+ e la dislocazione dei nuclei di vorticità secondari in seno al cambio del pattern emisferico, determineranno la persistenza  di un ridge atlantico con elevate probabilità di ulteriori discese di aria fredda anche tra fine mese e 1^ decade di Aprile, con una tipologia configurativa EUL/ATH:



Mentre il decadimento del VPS sarà probabilmente di tipo "Late" , un FW radiativo e fisiologico.

Infine uno sguardo alle SSTA, dove si apprezza il netto calo termico del settore Europeo e la variazione più convinta della PDO:


...come da letteratura ... ;) ;D

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 507
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 228
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7064 il: Marzo 18, 2018, 02:31:10 pm »
Benritrovati, la proiezione di alcuni giorni fa trova conferma:




Con un blocco zonale tra regione Scandinava e NATL che favorisce condizioni di tempo più freddo e instabile su gran parte dell'Europa.

Le pulsazioni del MMW non sono ancora giunte al termine, tanto più che abbiamo avuto il previsto riapprofondimento del VPS in alta Stratosfera con compressione adiabatica degli strati  antizonali.

La disposizione in AD+ e la dislocazione dei nuclei di vorticità secondari in seno al cambio del pattern emisferico, determineranno la persistenza  di un ridge atlantico con elevate probabilità di ulteriori discese di aria fredda anche tra fine mese e 1^ decade di Aprile, con una tipologia configurativa EUL/ATH:



Mentre il decadimento del VPS sarà probabilmente di tipo "Late" , un FW radiativo e fisiologico.

Infine uno sguardo alle SSTA, dove si apprezza il netto calo termico del settore Europeo e la variazione più convinta della PDO:


Che sia la svolta decisiva in area PDO per i prossimi anni?
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Effetto_Albedo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 746
  • Località: Pavia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7065 il: Marzo 19, 2018, 10:12:49 am »
Benritrovati, la proiezione di alcuni giorni fa trova conferma:




Con un blocco zonale tra regione Scandinava e NATL che favorisce condizioni di tempo più freddo e instabile su gran parte dell'Europa.

Le pulsazioni del MMW non sono ancora giunte al termine, tanto più che abbiamo avuto il previsto riapprofondimento del VPS in alta Stratosfera con compressione adiabatica degli strati  antizonali.

La disposizione in AD+ e la dislocazione dei nuclei di vorticità secondari in seno al cambio del pattern emisferico, determineranno la persistenza  di un ridge atlantico con elevate probabilità di ulteriori discese di aria fredda anche tra fine mese e 1^ decade di Aprile, con una tipologia configurativa EUL/ATH:



Mentre il decadimento del VPS sarà probabilmente di tipo "Late" , un FW radiativo e fisiologico.

Infine uno sguardo alle SSTA, dove si apprezza il netto calo termico del settore Europeo e la variazione più convinta della PDO:




Il super long di gfs propone super blocco in atl e freddo ancora in discesa, proprio per inizio aprile.

Quella si che sarebbe incredibile per il periodo :D

Offline Avril

  • ..
  • Novizio
  • *
  • Post: 35
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 95
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7066 il: Marzo 22, 2018, 09:52:12 am »
Scusate l'OT.

Ma senza Cloover o cmq con lui meno attivo ci sarà qualcuno che porterà avanti questo 3d next winter?

grazie

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 33942
  • Age: 36
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7067 il: Marzo 22, 2018, 09:56:48 am »
Scusate l'OT.

Ma senza Cloover o cmq con lui meno attivo ci sarà qualcuno che porterà avanti questo 3d next winter?

grazie

Io lo porto avanti  ;)

perchè parlerò telefonicamente (come faccio ogni giorno),  con Cloover e vi riporterò come se fossero mie, le sue analisi  ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D

Ps x cui se il prox anno mi vedrete super preparato sapete il perchè  ;D ;D ;D ;D ;D

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7068 il: Marzo 22, 2018, 12:13:22 pm »
Benritrovati, la proiezione di alcuni giorni fa trova conferma:




Con un blocco zonale tra regione Scandinava e NATL che favorisce condizioni di tempo più freddo e instabile su gran parte dell'Europa.

Le pulsazioni del MMW non sono ancora giunte al termine, tanto più che abbiamo avuto il previsto riapprofondimento del VPS in alta Stratosfera con compressione adiabatica degli strati  antizonali.

La disposizione in AD+ e la dislocazione dei nuclei di vorticità secondari in seno al cambio del pattern emisferico, determineranno la persistenza  di un ridge atlantico con elevate probabilità di ulteriori discese di aria fredda anche tra fine mese e 1^ decade di Aprile, con una tipologia configurativa EUL/ATH:


Mentre il decadimento del VPS sarà probabilmente di tipo "Late" , un FW radiativo e fisiologico.

Infine uno sguardo alle SSTA, dove si apprezza il netto calo termico del settore Europeo e la variazione più convinta della PDO:





A conguaglio di quanto già egregiamente anticipato da Filippo, guardando gli ultimi forecast dei GM (in questo caso ECMWF), si nota bene i probabili effetti della terza e forse ultima pulsazione del MMW di febbraio, dove in questo caso, mi sento di escludere che si percorra poi, le due strade precedenti, anche e soprattutto perché l'orologio del tempo va avanti e il fronte polare si adegua ad esso alzandosi di latitudine. Poi la differenza, è anche normale, visto il nuovo pattern oramai imposto alla circolazione atmosferica generale e più nel specifico, di nostro interesse, nel ns comparto euro atlantico. Ad oggi, resta abbastanza chiara la dinamica che viene riassunta in questo mio grafico patchwork:



come anche l'azione di blocco con un atlantic ridge



ma proprio su questo punto, mi soffermerei un momentino, poiché si nota bene come potrebbe evolvere un blocco atlantico si, ma più occidentalizzato, tra Cape Late, punta meridionale del Greenland e Terranova/Labrador, spingendosi fino allo stretto di Baffin, tra la grande Isola di Ghiaccio e il Canada. Ora se verrà confermata questa dinamica nei prossimi giorni, ci troveremo che, nel momento che avviene la trasmissione in troposfera della pulsazione sopra indicata in arrivo dalla media stratosfera, ebbene, molto probabilmente potrebbe ripresentarsi un nuovo Split troposferico, che oltre a generare una disposizione delle figure bariche principali emisferiche in un pattern AD+, su scala Euro Atlantica, credo, ma questo è un mio punto di vista, che avverrebbe un leggero discostamento di disposizione, dal pattern indicato da Filippo. Leggero, ma con una sostanziale differenza per le "probabili" conseguenze a livello di effetti sulla ns "virgola" di terra o per lo meno in primo istante. Questo soprattutto in prossimità di fine mese e quindi a ridosso delle festività.

 

....da questi forecast, sempre se venissero confermati, si dedurrebbe che il ns stivale verrebbe quasi diviso a metà come tipologia di fenomeni e caratteristiche meteorologiche e su altra sede, mi sono permesso di farci scherzosamente una battuta allegorica su questo: "della gamba, della donzella con lo stivale, avremmo una coscia e anca bagnata da una parte, polpaccio e piede asciutto dall'atra"  ;)
Ma battute a parte, mi aspetto un pattern euro atlantico pre-festivo in SCL/ATL (A+B del grafico), poi a seguire, post-festivo un SCL/EUL  (A+C).



da questa mia visuale, mi piacerebbe avere un riscontro. Saluti.

Offline adm.ackbar

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 119
  • Age: 44
  • Località: Vado Ligure
    • tazputer
    • adm_ackbat_it
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 163
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7069 il: Marzo 23, 2018, 12:03:58 pm »


A conguaglio di quanto già egregiamente anticipato da Filippo, guardando gli ultimi forecast dei GM (in questo caso ECMWF), si nota bene i probabili effetti della terza e forse ultima pulsazione del MMW di febbraio, dove in questo caso, mi sento di escludere che si percorra poi, le due strade precedenti, anche e soprattutto perché l'orologio del tempo va avanti e il fronte polare si adegua ad esso alzandosi di latitudine. Poi la differenza, è anche normale, visto il nuovo pattern oramai imposto alla circolazione atmosferica generale e più nel specifico, di nostro interesse, nel ns comparto euro atlantico. Ad oggi, resta abbastanza chiara la dinamica che viene riassunta in questo mio grafico patchwork:

come anche l'azione di blocco con un atlantic ridge

ma proprio su questo punto, mi soffermerei un momentino, poiché si nota bene come potrebbe evolvere un blocco atlantico si, ma più occidentalizzato, tra Cape Late, punta meridionale del Greenland e Terranova/Labrador, spingendosi fino allo stretto di Baffin, tra la grande Isola di Ghiaccio e il Canada. Ora se verrà confermata questa dinamica nei prossimi giorni, ci troveremo che, nel momento che avviene la trasmissione in troposfera della pulsazione sopra indicata in arrivo dalla media stratosfera, ebbene, molto probabilmente potrebbe ripresentarsi un nuovo Split troposferico, che oltre a generare una disposizione delle figure bariche principali emisferiche in un pattern AD+, su scala Euro Atlantica, credo, ma questo è un mio punto di vista, che avverrebbe un leggero discostamento di disposizione, dal pattern indicato da Filippo. Leggero, ma con una sostanziale differenza per le "probabili" conseguenze a livello di effetti sulla ns "virgola" di terra o per lo meno in primo istante. Questo soprattutto in prossimità di fine mese e quindi a ridosso delle festività.

....da questi forecast, sempre se venissero confermati, si dedurrebbe che il ns stivale verrebbe quasi diviso a metà come tipologia di fenomeni e caratteristiche meteorologiche e su altra sede, mi sono permesso di farci scherzosamente una battuta allegorica su questo: "della gamba, della donzella con lo stivale, avremmo una coscia e anca bagnata da una parte, polpaccio e piede asciutto dall'atra"  ;)
Ma battute a parte, mi aspetto un pattern euro atlantico pre-festivo in SCL/ATL (A+B del grafico), poi a seguire, post-festivo un SCL/EUL  (A+C).

da questa mia visuale, mi piacerebbe avere un riscontro. Saluti.


Eccole le pulsazioni, confermate dai due Main GM in maniera pressochè identica a cavallo del weekend prossimo, dinamica che andrà a disturbare un VPT in temporaneo ricompattamento


Differenti invece le visioni a Lag10: ECMWF poco reattivo, GFS 0z favorevole ad una ripresa d'attività d'onda troposferica più decisa, con radice W2 più occidentale e W1 in spolvero e possibile split troposferico a seguire.



Per cui possibile/abbastanza probabile pattern SCL+ATL pre-festivo/festivo (già +/- inquadrato nel Xlong dei GM), successiva evoluzione in SCL+EUL funzionale allo split troposferico.

Admiral

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2915
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 614
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7070 il: Marzo 23, 2018, 07:05:36 pm »
Ecco le anomalie a 500 hPa degli ultimi 90 giorni:

Offline stefanocarneval

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 333
  • Località: Firenze
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7071 il: Marzo 27, 2018, 11:03:22 am »
Devo dire che la robetta di proiezione che mi è capitato di vedere ultimamente non mi lascia tranquillissimo..
Lungi da me fare proiezioni estive (in questo forum forse posso legare le scarpe ad almeno una decina di forumisti eccellenti..) ma non mi pare che da metà-fine giugno si possa stare tranquillissimi..
Quando vedo iniziare a gonfiarsi le celle di hadley ho brutti presentimenti..
Spero di prendere una cantonata..
Un saluto ai mitici!

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3277
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 704
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7072 il: Aprile 02, 2018, 07:39:16 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. sembrano attenuarsi nel medio lungo termine gli effetti del potente stratwarming avvenuto a febbraio. grafico gentilmente concesso da : Michael Ventrice  Meteorological Scientist  | PhD in Tropical Meteorology | Chair of AMS_BPSM | Better weather data = better decisions | My thoughts  
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7073 il: Aprile 04, 2018, 11:15:54 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. sembrano attenuarsi nel medio lungo termine gli effetti del potente stratwarming avvenuto a febbraio. grafico gentilmente concesso da : Michael Ventrice  Meteorological Scientist  | PhD in Tropical Meteorology | Chair of AMS_BPSM | Better weather data = better decisions | My thoughts  

dici, Ale?...



rimanendo in un contesto oramai terminale del VPS, come "naturale" che sia, eppure si prosegue in un andamento circolatorio generale emisferico di tipo polar vortex weak e quindi se in queste prossime ore e giorni del breve termine, buona parte del Nord America ritornerà in condizioni quasi prettamente invernali proprio per una disposizione favorevole di un residuo VP ellittico per una crisi artica proprio sull"Artico Russo Orientale (primo grafico allegato sopra), poi nel lungo termine sembra riattivarsi anomalie positive di geopotenziali sull'artico Euro atlantico (secondo grafico) e da qui si potrebbe concretizzare poi quel pattern SCL-EUL indicato in un post sopra del 22 marzo, che conclamerebbe il forecast visto da ECMWF di una MJO in fase 8 e 1 in un contesto di ENSO neutro

e che secondo la tavola dei i vari plotter statistici fatta egregiamente dagli amici dei MNW si potrebbe ipotizzare, in linea di massima, le seguenti disposizioni bariche


insomma vedendo anche i forecast dell'aggiornamento mattutino a 500hpa, pur con le dovute cautele, vista la distanza, ebbene tutto sembrerebbe andare verso quella direzione



Concludo dicendo che ancora non mi sembra avviata la strada per una "classica" primavera mediterranea (anche se più anomala, per me resta, quella con le anomalie positive dello scorso anno!!)   ma credo che avremmo a che fare ancora con  qualche strascico dovuto a quell'evento eccezionale del 16/17 febbraio scorso, che come risultato, ad oggi, poco ha del lato mite primaverile, ma in fondo come da letteratura, i 60 dì da calendario non sono scaduti e questa volta sembrerebbe che proprio se li voglia prendere tutti e chissà se non con ulteriori interessi!!  ;)

Offline matteino78

  • .
  • Novizio
  • *
  • Post: 11
  • Località: Verona di nascita, New York per lavoro
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7074 il: Aprile 17, 2018, 04:02:48 pm »
Buongiorno a tutti. Non avendo grandi competenze meteo sono quasi sempre in modalità "lettura". Chiedo: non apriamo un post per analizzare le dinamiche estive, cercando di delinearne a grandi linea le tendenze? In ottobre ( che potrebbe essere equiparato al presente mese come tempistiche) si parla già molto del futuro inverno. Così una idea se vi va :)

Offline Avril

  • ..
  • Novizio
  • *
  • Post: 35
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 95
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7075 il: Aprile 18, 2018, 09:44:29 am »
OT

da quando Cloover ha annunciato il dietrofront questo forum sembra spento, ok che l'inverno è finito ma qui siamo in rianimazione  :D

Offline Express

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 185
  • Age: 41
  • Località: Bargecchia (Lu) 235 s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 74
Re:Analisi Troposfera-Stratosfera Inverno 2017-'18
« Risposta #7076 il: Aprile 18, 2018, 12:00:24 pm »
Buongiorno a tutti. Non avendo grandi competenze meteo sono quasi sempre in modalità "lettura". Chiedo: non apriamo un post per analizzare le dinamiche estive, cercando di delinearne a grandi linea le tendenze? In ottobre ( che potrebbe essere equiparato al presente mese come tempistiche) si parla già molto del futuro inverno. Così una idea se vi va :)
una previsione per l'estate piacerebbe anche a me magari e' un po' presto ma i competenti del forum ogni tanto qualche analisi potrebbero farla  ;)