BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Global Warming e cambiamenti climatic  (Letto 81094 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #800 il: Maggio 03, 2020, 11:07:31 pm »
Certo..perchè quando si parla di clima si dovrebbe sempre tenere a riflettere su almeno scale di 50 o più anni..percui la peg che iniziò circa alla fine del 1200 per poi avere il suo culmine tra il 1650 e il 1715  fù anche caratterizzata da decenni più siccitosi su buona parte del continente e zona atlantica..ma da serie di annate storiche per freddo neve e gelo costante
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline magiogighen76

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1550
  • Age: 43
  • Località: Molino del piano , Pontassieve 120 mt. s.l.m.- Gualdo , pratovecchio 896 mt. s.l.m.
  • costanter et no trepide
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 222
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #801 il: Maggio 04, 2020, 08:20:36 am »
Certo..perchè quando si parla di clima si dovrebbe sempre tenere a riflettere su almeno scale di 50 o più anni..percui la peg che iniziò circa alla fine del 1200 per poi avere il suo culmine tra il 1650 e il 1715  fù anche caratterizzata da decenni più siccitosi su buona parte del continente e zona atlantica..ma da serie di annate storiche per freddo neve e gelo costante
certamente ponente!! ;)
l'oscillazione a breve termine è più che giusta e documentata.
Nello studio storico , più che periodi freddi e periodi caldi, che ci sono, vengono però più  tenuti conto i periodi umidi con quelli di siccità ( che molte volte collimano ma non sempre, esempio è il periodo dal 200 al 400 d.c., ove ad una recrudescenza del clima , con serie importanti di inverni freddi,ben documentati dalle fonti romane, il periodo fu poco umido e molto siccitoso) poiché tutte le società delle epoche storiche, improntate su di una economia prettamente agricola, hanno risentito soprattutto delle variazioni di precipitazioni ( in più o in meno ad una media sufficiente per le semine  nel loro avviamento  fino alla maturazione). lunghi periodi di aridità o surplus di pioggia hanno fatto si che si ponessero le basi per migrazioni anche imponenti di interi popoli,  nella zona europea e del bacino mediterraneo, specialmente nelle zone dove la produzione agricola risultava basata su monocolture o poco più. ( zona delle steppe mongole, zone della steppa euroasiatica e bassopiani nord europei, zona del limite sahariano nord africano, per esempio). L'italia ed i paesi sud europei insieme all'attuale francia e parte dell'inghilterra, pur pagando un dazio enorme per i cambiamenti del clima , hanno sempre avuto un territorio che comunque si prestava a produzioni multiple, ed una migliore tecnologia agricola ,insieme ad uno spirito di adattamento migliore dei popoli stanziali in queste zone, almeno fino al X e XII secolo d.c.; dopo le tecnologie agricole si sono ottimizzate anche in altre zone progressivamente.
Credo siano importantissimi in fase di studio storico del clima legato alle culture e società , le oscillazioni in latitudine dei venti umici occidentali, Westerlies, almeno in europa e bacino mediterraneo, La loro salita verso nord o la loro discesa verso sud , hanno in parte scritto la storia delle nostre zone.
Saluti
P.s. : per ciò , detto tutto questo, nel campo ove sono più Ferrato, lascio alla mano dei più esperti le correlazioni climatiche che portano l'abbassamento oppure l'innalzamento di latitudine delle correnti a getto umide atlantiche. Mi piacerebbe rispondesse Filippo su questo tema, in maniera legata alla storia, se può.( europea e del bacino mediterraneo )

Offline andi

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 174
  • Località: Mestre
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #802 il: Maggio 04, 2020, 04:54:56 pm »
Spiega bene

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
Credo nel senso che cominciano a sentirsi stupidaggini tipo il riscaldamento globale e le emissioni abbiano favorito la diffusione del virus, cosa assurda perchè il virus si è diffuso di più nella zona fredda/fresca umida che non al caldo o viceversa nel clima molto freddo. Ovviamente appena migliora un po la situazione epidemica devono assolutamente ripartire le grancasse del AGW
Andrea

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #803 il: Maggio 05, 2020, 08:50:06 pm »
la Groenlandia era quasi completamente priva di ghiaccio durante gran parte del Pleistocene

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline Oceano

  • Novizio
  • **
  • Post: 5
  • Località: Roma
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #804 il: Maggio 05, 2020, 11:50:16 pm »
la Groenlandia era quasi completamente priva di ghiaccio durante gran parte del Pleistocene



Ciao Ale, ci tengo a complimentarmi con te per l'encomiabile lavoro che svolgi, arricchendo questo forum di contenuti di primissimo livello. Ti ringrazio di cuore e credo di interpretare il pensiero e le emozioni di tanti che come me ti seguono ma magari entrano poco nel forum per scrivere. Grande e prosegui. Soprattutto sei una luce in questa nuvola di nebbia del pensiero main stream che tutto avvolge ed ingloba oscurando la comprensione dei fenomeni  :)

Offline sanverano144

  • Membro Junior
  • ***
  • Post: 57
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #805 il: Maggio 06, 2020, 02:33:16 am »
Ciao Ale, ci tengo a complimentarmi con te per l'encomiabile lavoro che svolgi, arricchendo questo forum di contenuti di primissimo livello. Ti ringrazio di cuore e credo di interpretare il pensiero e le emozioni di tanti che come me ti seguono ma magari entrano poco nel forum per scrivere. Grande e prosegui. Soprattutto sei una luce in questa nuvola di nebbia del pensiero main stream che tutto avvolge ed ingloba oscurando la comprensione dei fenomeni  :)


Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk


Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #807 il: Maggio 06, 2020, 07:42:24 am »
Ciao Ale, ci tengo a complimentarmi con te per l'encomiabile lavoro che svolgi, arricchendo questo forum di contenuti di primissimo livello. Ti ringrazio di cuore e credo di interpretare il pensiero e le emozioni di tanti che come me ti seguono ma magari entrano poco nel forum per scrivere. Grande e prosegui. Soprattutto sei una luce in questa nuvola di nebbia del pensiero main stream che tutto avvolge ed ingloba oscurando la comprensione dei fenomeni  :)

Pensieri main stream che coinvolgono diverse tematiche e dietro questi ci sono poteri forti che comandano e determinano le nostre scelte i nostri pensieri e il nostro modo di vivere in nome della pseudo-scenza, perchè la vera scenza è al di fuori e bisogna cercarla per scoprire la realtà! Grazie ale81 per questi interventi
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline Ema Avenza

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2931
  • Age: 31
  • Avenza (MS)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 336
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #808 il: Maggio 06, 2020, 11:16:36 am »
Pensieri main stream che coinvolgono diverse tematiche e dietro questi ci sono poteri forti che comandano e determinano le nostre scelte i nostri pensieri e il nostro modo di vivere in nome della pseudo-scenza, perchè la vera scenza è al di fuori e bisogna cercarla per scoprire la realtà! Grazie ale81 per questi interventi
Scienza, con la i

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #809 il: Maggio 06, 2020, 08:59:52 pm »
Buona serata a tutti e sopratutto un grazie per le parole di apprezzamento verso i miei post.
Non disponevano di termometri nel 1596, quando William Barentsz navigò attraverso l'Artico in acque libere in direzione di North Spitzbergen all'inizio di giugno su una barca di legno. Oggi, Spitzbergen è accessibile solo alla fine di agosto per circa 2 settimane e sono necessari dei rompighiaccio.


https://en.wikipedia.org/wiki/History_of_Svalbard
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #810 il: Maggio 06, 2020, 09:18:52 pm »
Le temperature registrate in Antartide nel 1910 erano fino a 10°C più elevate rispetto ad oggi.

https://journals.ametsoc.org/doi/pdf/10.1175/BAMS-D-17-0013.1
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #811 il: Maggio 06, 2020, 09:20:15 pm »
Le temperature dell'Artico negli anni '30 erano di 4,6°C più calde rispetto ad oggi.


https://link.springer.com/article/10.1007/s00704-018-02763-y
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #812 il: Maggio 06, 2020, 11:22:25 pm »
Scienza, con la i

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk

Si grazie, scienza con la "i" ovvio, lapsus mattiniero  :)
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline magiogighen76

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1550
  • Age: 43
  • Località: Molino del piano , Pontassieve 120 mt. s.l.m.- Gualdo , pratovecchio 896 mt. s.l.m.
  • costanter et no trepide
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 222
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #813 il: Maggio 07, 2020, 08:36:35 pm »
Buona serata a tutti e sopratutto un grazie per le parole di apprezzamento verso i miei post.
Non disponevano di termometri nel 1596, quando William Barentsz navigò attraverso l'Artico in acque libere in direzione di North Spitzbergen all'inizio di giugno su una barca di legno. Oggi, Spitzbergen è accessibile solo alla fine di agosto per circa 2 settimane e sono necessari dei rompighiaccio.


https://en.wikipedia.org/wiki/History_of_Svalbard

Su questa notizia Ale , molti storici sono in disaccordo, infatti non è proprio confermata per intero. si presume che l'arcipelago sia stato "scoperto" circa 90 anni prima dai portoghesi. Di sicuro gli olandesi con barentsz arrivarono alle svalbald , cosi come i norvegesi e russi, principalmente come base per la pesca di merluzzi e poi dopo balene. Metterò con più tempo alcune  disamine storiche sull'argomento. Comunque basti pensare che poco prima vi era stato l'abbandono da parte dei vichinghi della Groenlandia , anche per il clima che andava ricrudescendo ( anche se l'abbandono della Groenlandia fu per molte concause e non solo per quella , ad onor del vero).
Ciao e saluti.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #814 il: Maggio 08, 2020, 12:50:27 pm »
Secondo alcuni studi, L attuale riscaldamento sarebbe da imputare al calo della copertura nuvolosa  riscontrata dagli anni '80 .

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #815 il: Maggio 13, 2020, 08:29:48 pm »
Nella regione delle Maldive, le coste hanno subito un aumento.I livelli del mare sono aumentati e calati naturalmente per 100, 1000 anni. Oggi non sta accadendo nulla di insolito.
Eppure negli ultimi anni ci continuano a dire che intere aree del pianeta verranno sommerse dalle acque.
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #816 il: Maggio 13, 2020, 11:13:27 pm »
Eh si  Ale81  ;) ..dici bene, dicono dicono.. ::) noi aspettiamo come aspettiamo di vedere la neve solo nelle vecchie cartoline... ;D ;D :D :D



1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline andi

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 174
  • Località: Mestre
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #817 il: Maggio 14, 2020, 10:55:32 am »
Grazie Ale per questi interessantissimi articoli, chissà che aprano gli occhi anche a qualcuno qui dentro.. fuori sarà difficile perchè questi articoli non vengono divulgati dalla parte di comunità scientifica schierata
Andrea

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #818 il: Maggio 14, 2020, 08:26:05 pm »
Recenti studi mostrano come la Groenlandia  sia stata più "calda" nel periodo compreso tra il 1920-1940 rispetto ad oggi  ... e recentemente si è avuto un raffreddamento..


Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline barione

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 889
  • Age: 47
  • Località: Firenze - zona Castello
  • Firenze - Aeroporto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 497
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #819 il: Maggio 15, 2020, 10:24:56 am »
Recenti studi mostrano come la Groenlandia  sia stata più "calda" nel periodo compreso tra il 1920-1940 rispetto ad oggi  ... e recentemente si è avuto un raffreddamento..



Buongiorno ale, in giro sul web ho trovato delle statistiche sulla copertura nevosa dell'emisfero nord che fotograferebbero ad oggi una situazione di grande surplus nevoso (1250 gt) di gran lunga superiore alle medie trentennali, tu hai dati simili? Cosa ne pensi? Ho provato a cercare sul sito del Finnish Meteorological institute ma credo che questi dati siano a pagamento.
Un saluto Francesco
FPM73

Offline stefanocarneval

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 724
  • Località: Firenze - Novoli
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 13
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #820 il: Maggio 15, 2020, 11:53:55 am »
Solo una nota.
Le precipitazioni nevose, sia pur abbondanti, rientrano sia all'interno della variabilità meteorologica e stagionale sia ovviamente al cambio circolatorio in atto.
Quello che ovviamente conta è il bilancio di massa..in soldoni quanto la massa glaciale accumula e quanto perde all'interno dell'anno astronomico.
L'anno scorso ad esempio, il bilancio di tutti i ghiacciai italiani è stato in netto deficit, nonostante un maggio assolutamente incredibile dal punto di vista precipitativo (alpi occidentali con 2, 5m di neve fresca a soli 2200m di quota..); neve che se n'è andata già con il primo rialzo termico di giugno e ghiaccio che è stato eroso dall'ennessima estate oltre media.
Questo, ad esempio, è il bilancio di massa della Groenlandia negli ultimi anni:
[mmg]5355[/mmg]
Ecco che a questo punto, per distinguere la variabilità meteo all'interno del ciclio climatico si usano i modelli: i quali, sia pur all'interno di limiti previsionali, danno una linea di tendenza climatica e non solo, riescono (specie negli ultimi anni, con potenze di calcolo enormi rispetto a quando, negli anni '90, me ne occupavo) anche ad individuare il compito e l'evoluzione dell'elemento climamterante.
Se avete la possibilità di avere di fronte un modello e togliere ad esempio, un parametro, è interessante vedere come la curva di tendenza (o la retta..a seconda del parametro) cambi direzione.
Togliere per esempio le attività umane dalla parametrizzazione ha l'effetto di far vedere una retta che, dalla rivoluzione industriale, praticamente non si muove.
Secondo molti modelli oggi saremmo a circa -0,3°C , quindi sostanzialmente sotto media di qualche decimo di grado.
s.

Offline barione

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 889
  • Age: 47
  • Località: Firenze - zona Castello
  • Firenze - Aeroporto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 497
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #821 il: Maggio 15, 2020, 12:22:03 pm »
Solo una nota.
Le precipitazioni nevose, sia pur abbondanti, rientrano sia all'interno della variabilità meteorologica e stagionale sia ovviamente al cambio circolatorio in atto.
Quello che ovviamente conta è il bilancio di massa..in soldoni quanto la massa glaciale accumula e quanto perde all'interno dell'anno astronomico.
L'anno scorso ad esempio, il bilancio di tutti i ghiacciai italiani è stato in netto deficit, nonostante un maggio assolutamente incredibile dal punto di vista precipitativo (alpi occidentali con 2, 5m di neve fresca a soli 2200m di quota..); neve che se n'è andata già con il primo rialzo termico di giugno e ghiaccio che è stato eroso dall'ennessima estate oltre media.
Questo, ad esempio, è il bilancio di massa della Groenlandia negli ultimi anni:
[mmg]5355[/mmg]
Ecco che a questo punto, per distinguere la variabilità meteo all'interno del ciclio climatico si usano i modelli: i quali, sia pur all'interno di limiti previsionali, danno una linea di tendenza climatica e non solo, riescono (specie negli ultimi anni, con potenze di calcolo enormi rispetto a quando, negli anni '90, me ne occupavo) anche ad individuare il compito e l'evoluzione dell'elemento climamterante.
Se avete la possibilità di avere di fronte un modello e togliere ad esempio, un parametro, è interessante vedere come la curva di tendenza (o la retta..a seconda del parametro) cambi direzione.
Togliere per esempio le attività umane dalla parametrizzazione ha l'effetto di far vedere una retta che, dalla rivoluzione industriale, praticamente non si muove.
Secondo molti modelli oggi saremmo a circa -0,3°C , quindi sostanzialmente sotto media di qualche decimo di grado.
s.
Scusami stefano ma il grafico che hai postato è relativo al periodo 2003-2010 non agli ultimi anni o lo leggo male io?
FPM73

Offline stefanocarneval

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 724
  • Località: Firenze - Novoli
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 13
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #822 il: Maggio 15, 2020, 01:10:42 pm »
Si, trovi gli aggiornati sul NOAA o su nsidc dell'università di Boulder

Inviato dal mio Redmi 6A utilizzando Tapatalk


Offline barione

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 889
  • Age: 47
  • Località: Firenze - zona Castello
  • Firenze - Aeroporto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 497
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #823 il: Maggio 15, 2020, 01:31:13 pm »
Si, trovi gli aggiornati sul NOAA o su nsidc dell'università di Boulder

Inviato dal mio Redmi 6A utilizzando Tapatalk
Perdonami ma non lo trovo, se hai tempo e voglia carica almeno quello riferito agli ultimi dieci anni, riguardo al discorso della anomala copertura nevosa voleva solo essere più che altro un sottolineare un dato insolitamente fuori dalle medie anche guardando all'andamento degli ultimi anni, il grafico di cui parlo lo trovi sul sito del nsidc, purtroppo con la tecnologia sono una frana e non riesco a caricarlo... 
FPM73

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #824 il: Maggio 15, 2020, 05:33:23 pm »
Perdonami ma non lo trovo, se hai tempo e voglia carica almeno quello riferito agli ultimi dieci anni, riguardo al discorso della anomala copertura nevosa voleva solo essere più che altro un sottolineare un dato insolitamente fuori dalle medie anche guardando all'andamento degli ultimi anni, il grafico di cui parlo lo trovi sul sito del nsidc, purtroppo con la tecnologia sono una frana e non riesco a caricarlo...

Tranquillo..ora diranno che nevica di più perchè fà più caldo.. ;D ;D
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline stefanocarneval

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 724
  • Località: Firenze - Novoli
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 13
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #825 il: Maggio 15, 2020, 08:04:28 pm »
Tranquillo..ora diranno che nevica di più perchè fà più caldo.. ;D ;D
Beh, fino a 0/+1 nevica..

Inviato dal mio Redmi 6A utilizzando Tapatalk


Offline stefanocarneval

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 724
  • Località: Firenze - Novoli
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 13
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #826 il: Maggio 15, 2020, 08:12:30 pm »
Perdonami ma non lo trovo, se hai tempo e voglia carica almeno quello riferito agli ultimi dieci anni, riguardo al discorso della anomala copertura nevosa voleva solo essere più che altro un sottolineare un dato insolitamente fuori dalle medie anche guardando all'andamento degli ultimi anni, il grafico di cui parlo lo trovi sul sito del nsidc, purtroppo con la tecnologia sono una frana e non riesco a caricarlo...
[mmg]5356[/mmg]
eccola..dal NOOA

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #827 il: Maggio 17, 2020, 12:09:21 am »
Eruzione oggi in Indonesia Vulcano Semeru, cenere a 14 KM slm
attività ancora in corso continua

https://watchers.news/2020/05/16/semeru-eruption-may-2020/
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #828 il: Maggio 17, 2020, 08:26:48 pm »
Recenti studi mostrano come la Groenlandia si è raffreddata di circa -1,5 ° C dal 1940 agli anni '90.La CO2 è aumentata da 310 a 365 ppm durante questo periodo,mentre la CO2 non è aumentata affatto quando le temperature della Groenlandia hanno subito un riscaldamento di   ~ 2 ° C negli anni 1920-1930. Eppure ci dicono che la co2 sia la responsabile del riscaldamento climatico.

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #829 il: Maggio 20, 2020, 01:54:06 pm »
Temperatura globale di superficie  Aprile 2020 rispetto alla media di Aprile dei 10 anni precedenti (diagramma 1-3), utilizzando i dati pubblicati dall'AIRS. Media di 10 anni... i colori blu indicano temperature inferiori alla media.






https://t.co/0HGY81LSKj?amp=1
Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #830 il: Maggio 25, 2020, 08:35:20 pm »
Di seguito la registrazione strumentale delle temperature (1.407 stazioni) per il CONUS. Nessun riscaldamento viene evidenziato. Contrariamente a quanto viene detto, dal 1998, si è avuto un raffreddamento in tutto il Nord America.

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #831 il: Maggio 25, 2020, 08:41:27 pm »
Al momento risulta difficile identificare anche una sola regione del mondo nella quale lo storico delle temperature assomiglia a un bastone da hockey.
Io dico solo che ciò è impossibile  perché non ci sono regioni che presentano questo aspetto. Molte mostrano persino un RAFFREDDAMENTO negli ultimi decenni.

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #832 il: Giugno 10, 2020, 02:40:39 pm »
Potente eruzione in Indonesia sul vulcano Semeru, cenere spessa a 19,2 Km slm ad alto impatto, con iniezione stratosferica di particolato. Potrebbe essere per portata l'eruzione più potente degli ultimi dieci anni

https://www.volcanodiscovery.com/semeru/news/105084/Semeru-Volcano-Volcanic-Ash-Advisory-VA-ERUPTION-TO-FL130-MOV-SE-REPORTED-AT-092307Z-to-63000-ft-192.html

https://electroverse.net/semeru-volcano-erupts-to-63000ft-19-2km/
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 8091
  • Age: 39
  • Località: Rimini
  • La vita è una grande delusione.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 879
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #833 il: Giugno 14, 2020, 11:11:42 am »
Il Dr. Reid Bryson, fondatore del Dipartimento di Meteorologia dell'UWM e nello stesso tempo "il climatologo più quotato al mondo" ha detto (2007) che il vapore acqueo è 1000 volte più importante per il clima rispetto alla CO2.
https://t.co/wKr32E4dQX?amp=1

Capiamo di essere soli solo quando siamo di fronte a persone sbagliate, perché queste persone sono peggio della solitudine, non ti comprendono, non ascoltano i tuoi bisogni, sono vicine con il corpo ma lontane con l'anima.

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #836 il: Luglio 03, 2020, 05:02:38 pm »
#ARGENTINA | 01.07.2020
🔹 Più freddo che in Antartide. Onda polare a Rio Grande, Terra del Fuoco. Il freddo più forte dal 1995.
🔹 Ieri, 14,5 gradi sotto zero e-23 di sensazione termica.




fonte: Red climatica mundial

1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline magiogighen76

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1550
  • Age: 43
  • Località: Molino del piano , Pontassieve 120 mt. s.l.m.- Gualdo , pratovecchio 896 mt. s.l.m.
  • costanter et no trepide
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 222
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #837 il: Luglio 03, 2020, 08:40:59 pm »
#ARGENTINA | 01.07.2020
🔹 Più freddo che in Antartide. Onda polare a Rio Grande, Terra del Fuoco. Il freddo più forte dal 1995.
🔹 Ieri, 14,5 gradi sotto zero e-23 di sensazione termica.



ma dalla  foto un sembra rio grande .....che sei sicuro ? sembra più ushuaia!!!!
fonte: Red climatica mundial

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #838 il: Luglio 04, 2020, 12:15:22 am »
Si esatto...la foto è una località non distante
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"

Offline magiogighen76

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1550
  • Age: 43
  • Località: Molino del piano , Pontassieve 120 mt. s.l.m.- Gualdo , pratovecchio 896 mt. s.l.m.
  • costanter et no trepide
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 222
Re:Global Warming e cambiamenti climatic
« Risposta #839 il: Luglio 04, 2020, 05:57:47 pm »
Si esatto...la foto è una località non distante
ok :D...mi sembrava infatti che Rio grande non avesse quei monti sul groppone.

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 17118
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
  • vortice polare disturbato ma non troppo..(per noi)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4659
1)Meteorologia e climatologia fanno parte della stessa scienza ma sono due materie completamente differenti. 2) quelli dell'agw convinti, se la suonano e se la cantano un po' a piacimento, dice:piove di meno, no, piove di più ma in maniera diversa, fa freddo in maniera diversa, così come caldo, così come il vento, una tromba d'aria ..dice...chiamalo "climatechange"