BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: analisi stratosferica stagione 2016/17  (Letto 303621 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline valvenegia

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6988
  • Age: 43
  • LocalitÓ: SAN DONATO LUCCA
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1841
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #200 il: Novembre 12, 2016, 10:25:48 am »
adesso per˛ che la testa comincia ad andare per conto suo
Ŕ gradito il consiglio di qualche buon calmante efficace... ;D :)
stefano

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12795
  • LocalitÓ: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2681
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #201 il: Novembre 12, 2016, 11:34:12 am »
E andiamo!! Venti zonali in drastico calo!

 :o  :)


Online Andreaneve

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3299
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 24
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #202 il: Novembre 12, 2016, 11:37:16 am »
Ohi ohi la vasella a portata di mano ... non ingrifiamoci troppo!!

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12795
  • LocalitÓ: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2681
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #203 il: Novembre 12, 2016, 11:56:16 am »
Ohi ohi la vasella a portata di mano ... non ingrifiamoci troppo!!

I modelli stratosferici sono abbastanza affidabili, anzi parecchio... ;)

Online Andreaneve

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3299
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 24
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #204 il: Novembre 12, 2016, 11:56:56 am »
Speriamo ... un inizio dicembre scoppiettante mi piacerebbe assai

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12795
  • LocalitÓ: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2681
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #205 il: Novembre 12, 2016, 03:56:48 pm »
Mah..avrÓ sempre tempo a mettersi a rullare da fine Gennaio in poi il VPS ...  altrochŔ!  :D :)

Offline Moderatore 6

  • Moderatore Utenti
  • Membro Onorario
  • *
  • Post: 212
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 8
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #206 il: Novembre 12, 2016, 04:20:00 pm »
come richiesto dagli utenti interessati gli ultimi post del seguente topic sono stati spostati al seguente link.

buona continuazione


http://www.meteodue.it/forum/index.php?topic=10916.100

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14537
  • LocalitÓ: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3424
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #207 il: Novembre 12, 2016, 05:47:57 pm »
Sulla scia di quanto analizzato da Batstef qui: http://www.meteodue.it/forum/index.php?topic=10916.msg527393#new

ecco anche il NAM dell'Inverno 1998-'99:



Come possiamo vedere si ebbe un forte ESE cold (senza propagazione), molto probabilmente a causa della Nina Strong (ONI -1.4)  ::)  ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::) ::)
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12795
  • LocalitÓ: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2681
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #208 il: Novembre 12, 2016, 05:57:03 pm »
Scusate l'osservazione, ma un vps che si forma a stagione matura-fine inverno, che ripercussioni avrebbe sulla stagione primaverile e perchŔ no estiva, con struttura polare che non sparisce completamente con vorticitÓ potenziali elevate per tutto il semestre pi¨ caldo? DinamicitÓ e instabilitÓ esasperata?  ::) ::)

(forse, anzi senza forse, Ŕ una divagazione ot ..ma era solo un pensiero ad alta voce...) :)

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3670
  • Age: 25
  • LocalitÓ: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 347
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #209 il: Novembre 12, 2016, 07:02:31 pm »
Scusate l'osservazione, ma un vps che si forma a stagione matura-fine inverno, che ripercussioni avrebbe sulla stagione primaverile e perchŔ no estiva, con struttura polare che non sparisce completamente con vorticitÓ potenziali elevate per tutto il semestre pi¨ caldo? DinamicitÓ e instabilitÓ esasperata?  ::) ::)

(forse, anzi senza forse, Ŕ una divagazione ot ..ma era solo un pensiero ad alta voce...) :)

Come pu˛ un VPS formarsi a stagione matura-fine Inverno ?

In genere giÓ da Settembre inizia il normale raffreddamento dei piani alti con la graduale nascita e strutturazione del vortice polare sia stratosferico che troposferico.
Poi le vicende che hanno i due possono esser diverse a seconda dei casi.

Quest'anno c'Ŕ giÓ ma Ŕ partito malconcio, forse intendi quando si rafforza, si riprende a tarda stagione dopo aver passato un Autunno in cui era debole ?
Qualsiasi nube passi sopra o vicino a me merita di essere ringraziata e fotografata, la vita Ŕ come un temporale, la quale si forma e si dissolve subendo continue evoluzioni. (Fabri93)

Offline mai

  • MD GROUP
  • ******
  • Bannato!
  • Post: 3594
  • Age: 34
  • San Giovanni Alla Vena - e - Ponte a Egola (PI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #210 il: Novembre 12, 2016, 07:05:20 pm »
Scusate l'osservazione, ma un vps che si forma a stagione matura-fine inverno, che ripercussioni avrebbe sulla stagione primaverile e perchŔ no estiva, con struttura polare che non sparisce completamente con vorticitÓ potenziali elevate per tutto il semestre pi¨ caldo? DinamicitÓ e instabilitÓ esasperata?  ::) ::)

(forse, anzi senza forse, Ŕ una divagazione ot ..ma era solo un pensiero ad alta voce...) :)

Credo proprio di sý! Inverno infinito nell'emisfero nord!!!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
voglio vivere un'inverno storico...

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12795
  • LocalitÓ: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2681
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #211 il: Novembre 12, 2016, 11:22:38 pm »
Come pu˛ un VPS formarsi a stagione matura-fine Inverno ?

In genere giÓ da Settembre inizia il normale raffreddamento dei piani alti con la graduale nascita e strutturazione del vortice polare sia stratosferico che troposferico.
Poi le vicende che hanno i due possono esser diverse a seconda dei casi.

Quest'anno c'Ŕ giÓ ma Ŕ partito malconcio, forse intendi quando si rafforza, si riprende a tarda stagione dopo aver passato un Autunno in cui era debole ?

Si si..certo,intendevo proprio quello, una fase di rafforzamento e raffreddamento a metÓ Inverno, ho scritto male.

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3670
  • Age: 25
  • LocalitÓ: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 347
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #212 il: Novembre 13, 2016, 12:11:31 am »
Ecco allora l'esempio esemplare a ci˛ che dici Ŕ il 2006-2007, in quel triste Inverno il vortice polare autunnale era molto disturbato mentre proprio nel mese di Dicembre aveva dato un bel colpo di coda per poi portarci a vivere quello che tutto sappiamo  :(



Quelle anomalie negative in troposfera indicano quanto insulso sia stato quell'Inverno, Ao index quindi elevato, VP forte e Inverno di me.... da noi.


Se poi vorresti vedere una situazione contraria a quell'Inverno, allora il 2011-2012 potrebbe fare al caso tuo.



2006-2007= Autunno con VP weak e Inverno con VP strong.

2011-2012= Autunno con VP strong e Inverno con VP weak.

Comunque queste sono le anomalie del piano isobarico del VP con l'AO e il NAM che puoi trovare sul Lamma (l'archivio) lo vedi meglio.

Ti ho fatto solo 2 piccoli esempi  :)
Qualsiasi nube passi sopra o vicino a me merita di essere ringraziata e fotografata, la vita Ŕ come un temporale, la quale si forma e si dissolve subendo continue evoluzioni. (Fabri93)

Nix novariensis

  • Visitatore
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #213 il: Novembre 13, 2016, 01:04:11 am »
Io sto notando questo

Dai GM l'Orso retrocede in pochi giorni di migliaia di km e l'Italia si ritrova per l'ennesima volta sotto campanone.
Al di lÓ delle inversioni, che un po' terranno a bada l'anomalia di temperatura positiva che si instaurerÓ, cambia tutto per non cambiare niente.
Tutti sti movimenti ma i serbatoi freddi (leggasi l'estensione del freddo emisferica) sono scarsi e, come se non bastasse, affondi favorevoli all'Italia manco a pagarli.  :-[ :-[ :-[ :-X

Offline Orso russo

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 329
  • Age: 31
  • LocalitÓ: Sermide (MN)
  • Burian.....atlantico basso....Burian...
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 404
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #214 il: Novembre 13, 2016, 09:21:44 am »
Si scende con l'aggiornamento odierno:
  8) :o

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 34557
  • Age: 36
  • LocalitÓ: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #215 il: Novembre 13, 2016, 10:03:26 am »
Si scende con l'aggiornamento odierno:
  8) :o

  8)

Offline Montalbano

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3715
  • Age: 21
  • LocalitÓ: Comeana (PO)-Ansa Ombrone 38m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2659
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #216 il: Novembre 13, 2016, 10:16:06 am »
Ecco allora l'esempio esemplare a ci˛ che dici Ŕ il 2006-2007, in quel triste Inverno il vortice polare autunnale era molto disturbato mentre proprio nel mese di Dicembre aveva dato un bel colpo di coda per poi portarci a vivere quello che tutto sappiamo  :(



Quelle anomalie negative in troposfera indicano quanto insulso sia stato quell'Inverno, Ao index quindi elevato, VP forte e Inverno di me.... da noi.


Se poi vorresti vedere una situazione contraria a quell'Inverno, allora il 2011-2012 potrebbe fare al caso tuo.



2006-2007= Autunno con VP weak e Inverno con VP strong.

2011-2012= Autunno con VP strong e Inverno con VP weak.

Comunque queste sono le anomalie del piano isobarico del VP con l'AO e il NAM che puoi trovare sul Lamma (l'archivio) lo vedi meglio.

Ti ho fatto solo 2 piccoli esempi  :)

Secondo me per˛ ci sono 2 differenze molto importanti tra quest anno e il 2006/07, ovvero l' esasperato deficit dei ghiacci, che per come la penso io richiamerÓ a se (in artico) vaste aree di GPT positivi che potranno destrutturare e ostacolare eventuali forti approfondimenti del VP, che al momento io escludo e in pi¨ abbiamo un massiccio squilibrio termodinamico nel comparto Eurasiatico come poche volte si era visto, perlomeno negli ultimi anni...e non scordiamoci del probabile e grandissimo rilascio di calore in atmosfera causato dal passato NINO (non uno a caso ma uno dei pi¨ forti degli ultimi anni) che potrÓ contribuire rafforzando eventuali disturbi ai danni del VPS

(SCUSATE IL BREVE OT SUI GHIACCI)

Ciao Fabrii

"A PARIT└ DI LATITUDINE SIAMO I PI┘ SFIGATI C'╚ POCO DA FARE..."

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12795
  • LocalitÓ: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2681
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #217 il: Novembre 13, 2016, 10:53:50 am »
Grazie per la risposta Fabri93, e mi scuso ancora per l'ot, ma la mia riflessione era rivolta ad un vps che semmai inizia ad approfondirsi e a influire su tutti i piani da fine Gennaio o inizo Febbraio in poi e le sue conseguenze nei mesi a venire, perchŔ credo come ti ha risposto Montalbano che per quest'anno nn ci siano le caratteristiche simili per un 2006/7 ..ma nemmeno una..

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12795
  • LocalitÓ: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2681
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #218 il: Novembre 13, 2016, 11:23:48 am »
A 50 hPa   bilobazione del VPS con struttura quasi completamente sull' Eurasia...  che movimenti!! E' in balia completa...
mammamia quei lobi cosý dislocati.. :o



Venti zonali con segno- da 1 a 10 hPa  belli convinti..   (livello eq)  ::)

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3670
  • Age: 25
  • LocalitÓ: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 347
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #219 il: Novembre 13, 2016, 12:08:01 pm »
Ponente lo sai meglio di me che non vorrei in alcun modo passare un Inverno come il 2006-2007, sarebbe la goccia che farebbe traboccare il vaso.
Ho fatto per rispondere al tuo quesito.
« Ultima modifica: Novembre 13, 2016, 12:40:35 pm da Fabri93 » »
Qualsiasi nube passi sopra o vicino a me merita di essere ringraziata e fotografata, la vita Ŕ come un temporale, la quale si forma e si dissolve subendo continue evoluzioni. (Fabri93)

Offline Fabri93

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3670
  • Age: 25
  • LocalitÓ: Empoli (FI)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 347
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #220 il: Novembre 13, 2016, 12:12:07 pm »
Ti lascio questa piccola anteprima del mio lavoro.

Legenda: Stelle viola quelli pi¨ simili in tutto, sia Enso che attivitÓ solare, i pi¨ attendibili da considerare.
Stelle nere, simili in attivitÓ solare ma non Enso.



Versione completa in HD per zoomarla se non la vedete: http://i.imgur.com/sCYN3mT.png

Qui sotto invece le anomalie dell'altezza dei geopotenziali a 1000 mb confrontate con quelle del 2016:

Ho preso in considerazione gli Inverni italiani con la stella viola.



Versione completa in HD per zoomarla se non la vedete: http://i.imgur.com/Ty2LUzi.png

Periodo preso in esame: 1998, 2005, 2007, 2010 -----> A= Dal 1 Settembre fino al 15 di Novembre  ///  2016 -----> A= Dal 1 Settembre fino al 10 Novembre.

La seconda carta sotto a quella con A Ŕ il proseguo del periodo invernale, ovvero: 1998-99, 2005-06, 2007-08, 2010-11 ----->
Dal 15 Novembre al 28 Febbraio.  
Il 2016-17 ovviamente lo dovremo scoprire.


Anomalie dell'altezza dei geopotenziali zonali del piano isobarico del Vortice Polare confrontate con l'attuale situazione del 2016:

Ho preso in considerazione gli Inverni italiani con la stella viola: 1998-99, 2005-06, 2007-08, 2010-1.



Versione completa in HD per zoomarla se non la vedete: http://i.imgur.com/AwUfmiZ.jpg

Ho preso in considerazione gli Inverni italiani con la stella nera: 2006-07,2009-10, 2012-13.



Versione completa in HD per zoomarla se non la vedete: http://i.imgur.com/alZXe33.jpg


* Il resto lo troverai nella stanza principale.
Qualsiasi nube passi sopra o vicino a me merita di essere ringraziata e fotografata, la vita Ŕ come un temporale, la quale si forma e si dissolve subendo continue evoluzioni. (Fabri93)

Offline Konrad66

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 194
  • LocalitÓ: MILANO e periferia nord est
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 14
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #221 il: Novembre 13, 2016, 03:00:10 pm »
io da sempre ho scritto che per me le correlazioni e le stagionali sono materia pi¨ che per la Scienza, solo per la ricerca,  perchŔ come sappiamo prevedere che tempo farÓ fra 10 giorni, nessuno ancora ci Ŕ arrivato, visto che si sbaglia anche a 6 ore
Per˛ almeno qui i Cloover e anche te, ci mettono un metodo. Insomma Ŕ un "non accadrÓ non si sa, ma ti rispetto"Ci sono basse possibilitÓ di azzeccare ma sono spiegate con metodo. L'Opi aveva il 91% di correlazione, dimostrato, non era un dato a caso. C'era un lavoro

Non Ŕ come su un forum lombardo, dove uno che non ricordo manco il nominativo, prende una carta a caso di Aprile del passato,
vede che Ŕ uguale a una di Ottobre dello stesso anno, e dice che Ŕ una correlazione causativa per tutto l'inverno  :D :D :D :D :D :D :D

E pensa che ci sono altri che pensano nevichi in pianura, senza cuscino, con una ridicola -1=

« Ultima modifica: Novembre 13, 2016, 03:55:31 pm da Konrad66 » »
TIFIAMO PER LA NEVE IN PIANURA. NON PUO' FARLA? ALLORA TIFIAMO PIOGGIA A OLTRANZA, TUTTI I MESI, TUTTI I GIORNI, TUTTI I MINUTI, PER SCONGIURARE LE DEVASTANTI SICCITA' COME QUELLE DEL 2017

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14537
  • LocalitÓ: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3424
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #222 il: Novembre 14, 2016, 03:31:44 pm »
Quest'oggi sono evidenti ulteriori conferme circa il movimento che andrÓ concretizzarsi nell'ultima decade del mese.
Una W1 progressivamente convergente che andrÓ a dislocare il VPS sull'Eurasia, con ulteriore calo delle velocitÓ zonali.
VorticitÓ residua sul Labrador a favorire ridge atlantici, con break down del getto tra Nord-Atlantico e Scandinavia:





Da notare, attraverso il B.I, il rex-block con abbassamento della storm-tracks e prospettive di RM-Low, con possibile interazione su centro-Europa e Mediteraneo tra fine mese ed inizio Dicembre:




Temperature in ulteriore incremento:






La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline mex90

  • Novizio
  • **
  • Post: 36
  • LocalitÓ: Colline del pesarese 117mslm (PU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 34
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #223 il: Novembre 14, 2016, 03:32:46 pm »
Buon inizio di settimana a tutti!
Vorrei dare il mio contributo al topic con un breve aggiornamento sulle previsioni stratosferiche odierne dei GM.

Oggi inizia a comparire il nuovo previsto disturbo al vps sulle carte a 10 giorni di ECMWF:
La spinta della wave 1 proseguirÓ come ormai ci ha abituato:


Tuttavia si nota un inizio di risveglio da parte della wave 2 che Ŕ al momento semi-dormiente:


L'inizio di ripresa della spinta delle onde planetarie di nota bene dal grafico seguente


Inoltre secondo la previsione si avranno venti zonali in calo, con un inizio di inversione a 10 hpa


Giusto per par condicio questa la situazione termica per GFS alle 240h:


Con un inizio di warming sulla siberia che, secondo GFS,


TenderÓ ad evolvere verso un evento pi¨ deciso.
Ancora presto per parlare vista la lontananza siderale delle carte in questione, ma pare che, per ci˛ che ci trasmettono i GM in data odierna, tutto stia andando come da copione.


Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 508
  • LocalitÓ: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 233
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #224 il: Novembre 14, 2016, 06:52:28 pm »
La domanda che mi pongo Ŕ: tutto questo al netto di una QBO che ci rema contro, ma se avessimo avuto anche una QBO negativa cosa sarebbe successo? ::)
LocalitÓ: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Alexsnow76

  • Novizio
  • **
  • Post: 36
  • Age: 42
  • LocalitÓ: Umbertide (PG) 247mt. s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 19
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #225 il: Novembre 14, 2016, 07:53:54 pm »
Per Cloover o chi per lui: ma gli indici di quella settimina vincente in firma a Cloover come sono messi dato che non ci capisco tanto? Ce' ne qualcuno bono?

Offline Montalbano

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3715
  • Age: 21
  • LocalitÓ: Comeana (PO)-Ansa Ombrone 38m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2659
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #226 il: Novembre 14, 2016, 08:09:27 pm »
La domanda che mi pongo Ŕ: tutto questo al netto di una QBO che ci rema contro, ma se avessimo avuto anche una QBO negativa cosa sarebbe successo? ::)
Ottima domanda, anche io me la son posta tantissime volte ultimamente...per˛ sai non era detto....PerchÚ spesso si sono avuti inverni di portata STORICA con l'accoppiata QBO+ e SOLAR FLUX al ribasso ( proprio come ora... senza contare le SSTA per˛ eh)...non voglio fare nessun paragone per caritÓ eh ogni Inverno ha una storia a se....per˛ la faccenda si fa intrigante  ::)
"A PARIT└ DI LATITUDINE SIAMO I PI┘ SFIGATI C'╚ POCO DA FARE..."

Offline Alessandro669

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 204
  • Age: 31
  • LocalitÓ: ROMA (RM)
  • Roma: San Giovanni a 50 mt s.l.m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 6
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #227 il: Novembre 14, 2016, 08:21:27 pm »
Ottobre e novembre saranno caratterizzati da un segno AO negativo. A causa del riaccorpamento delle masse artiche sul comparto canadese, a metÓ mese la AO subirÓ un rialzo per poi scendere su valori neutri-negativi

Si nota tra 6-7 giorni un nuovo warming stratosferico sull'euroasia, vettori EP-flux che iniziano a convergere seppur non in maniera decisa verso il polo



VelocitÓ zonali tra media ed alta strato ( 10-30 hpa ) molto basse .. parliamo di valori di 15-20 m/s in media, vedremmo nei prossimi giorni se ci sarÓ inversione.

Tra 10 giorni il quadro stratosferico vedrebbe un dislocamento del vps sull'euroasia ( AD+) se bene con un non completo svuotamento delle vorticitÓ  sul comparto canadese




Se mi dovessi affidare solo ed esclusivamente alla strato, la prima decade potrebbe essere caratterizzata da una serie di impulsi da prima polari marittimi, poi artico marittimi sul mediterraneo. Il quadro come mostrano anche stasera le reading in troposfera vedrebbe un allentamento delle velocitÓ zonali, ed una ripresa dell'onda atlantica, testimoniata anche da questa carta, che mostra un un aumento dei gpt tra il 40 ░N e il 50 ░N.

Questa si commenta da sola



Rimarrei molto molto cauto, in quanto parliamo di proiezioni over 10 giorni, anche se sappiamo come la strato sia maggiormente pi¨ " affidabile " come predictor sul medio-lungo termine.
febbraio 2012 ♥ :) l'abbiamo toccato .. l'abbiamo vissuto ..l'abbiamo sognato e alla fine  l'abbiamo pianto !!

Offline batstef

  • CSCT Team
  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7208
  • LocalitÓ: Firenze-Isolotto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3797
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #228 il: Novembre 14, 2016, 08:22:54 pm »
Per Cloover o chi per lui: ma gli indici di quella settimina vincente in firma a Cloover come sono messi dato che non ci capisco tanto? Ce' ne qualcuno bono?

FORSE 1 ( UNO )  :D
"La passione, la voglia di veder mia figlia ributolarsi nella neve con mia moglie....la voglia di veder tutti voi euforici, la giornata che scorre con cazzate eclatanti di alcuni di voi che, porca miseria vi considero amici e non mi verra' mai in mente una sola volta di scrivere, andate in c..o. vero dovrei stare zitto e bon o a leggervi..non ci riesco chiedo scusa"...Marco da Bucine

Offline Alexsnow76

  • Novizio
  • **
  • Post: 36
  • Age: 42
  • LocalitÓ: Umbertide (PG) 247mt. s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 19
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #229 il: Novembre 14, 2016, 08:29:04 pm »

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14537
  • LocalitÓ: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3424
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #230 il: Novembre 14, 2016, 08:54:40 pm »
FORSE 1 ( UNO )  :D

 ;D

Volendo fare una riflessione, si pu˛ dire che probabilmente il forte Nino e la PDO+ di questi ultimi anni, hanno portato ad un sorplus di calore a livello planetario che ha accelerato la fusione di ghiaccio Polare (se non sbaglio anche in Antartide abbiamo avuto un significativo scioglimento).

L'innesco della Nina  Ŕ stato invece prodromico di  un forte squilibrio termodinamico, identificabile attraverso una diminuzione del gradiente meridionale della temperatura ed un VP troposferico decisamente debole.
Come possiamo vedere da questo Plot, tale situazione sta attualmente caratterizzando tutta quanta la circolazione Planetaria:



Tanto per capire, ecco un paragone con lo scorso anno:



Da questi Plot si nota una decisa inversione di tendenza, con una netta diminuzione della tensione zonale ed una BDC forzatamente accelerata.
Anche la disposizione termica nell'Oceano Pacifico sta cambiando, con le anomalie negative che tendono a spostarsi nel settore orientale.Ed inizierei a tenere d'occhio anche quello che sta avvenendo in area RM  ::)



A livello Stratosferico invece non siamo messi bene, infatti quello che adesso stiamo commentando Ŕ tutto frutto di uno squilibrio troposferico con una risonanza che sta ritardando di molto l'approfondimento del VPS alle quote medio-alte , ma non poi cosý tanto a quelle altissime(1-2-5hPa). La QBO+, la Nina occidentale ed il Solar Flux low , sono a favore di un VPS forte.
E cmq, nei casi in cui si Ŕ manifestato un SSW, al massimo abbiamo avuto un ESE cold(senza propagazione).
Salteranno tutte le correlazioni quest'Inverno? Personalmente c'andrei con i piedi di piombo, soprattutto riguardo queste dinamiche....




La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • LocalitÓ: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #231 il: Novembre 15, 2016, 08:22:08 am »
Collegandomi al discorso appena fatto sull'apposito trend "Modellame di Novembre...", la prospettiva di mantenere delle buone vorticitÓ  sul Canada "potrebbe" generare questa prospettiva, giÓ pi¨ volte vista ripresentarsi in chiusura da GFS stratosfera
una  bilobazione del VP, grazie ad un "possibile" Warming che va a minare in modo intrusivo sino a quelle quote di alta stratosfera (dai 5 a 1mb) che hanno, al momento, un maggior raffreddamento radioattivo rispetto alla media e bassa strato

(l'uso delle virgolette vuole essere un rafforzativo dell'incertezza, dato che stiamo parlando di tendenza intravista oltre le 300h in stratosfera, da togliere poi eventualmente, quando si dovesse scendere sulle 240h  ;) )

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • LocalitÓ: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #232 il: Novembre 15, 2016, 08:31:37 am »
...ed ecco che l'aggiornamento della Hattard, che Ŕ su base Gfs, ci vuole "stupire"....ma prendetelo sempre tra virgolette!  :-[

Offline Artix

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2485
  • Age: 29
  • LocalitÓ: Capannori (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1232
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #233 il: Novembre 15, 2016, 08:42:12 am »
...ed ecco che l'aggiornamento della Hattard, che Ŕ su base Gfs, ci vuole "stupire"....ma prendetelo sempre tra virgolette!  :-[



 :o :o :o

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14537
  • LocalitÓ: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3424
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #234 il: Novembre 15, 2016, 08:51:14 am »
Aggiornamenti davvero pazzeschi.....Ma ormai non dobbiamo pi¨ stupirci, l'equilibrio Ŕ compromesso e la strada forzatamente tracciata. Le probabilitÓ di avere un Dicembre "monstre" a livello configurativo ci sono tutte.
Questa carta dice tutto, mai visto niente di simile in 16anni.
Siamo partiti con velocitÓ zonali di circa 15m/s e scenderemo ancora grazie al prossimo potente heat flux event, di cui si vede giÓ l'attivazione. Un coinvolgimento stratosferico diventa possibile, pesanti le ripercussioni:



La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline valvenegia

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6988
  • Age: 43
  • LocalitÓ: SAN DONATO LUCCA
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1841
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #235 il: Novembre 15, 2016, 09:02:45 am »
sar˛ scemo, ma mi emoziono....
stefano

Online Andreaneve

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3299
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 24
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #236 il: Novembre 15, 2016, 09:04:53 am »
sar˛ scemo, ma mi emoziono....
Dillo a me ... fremo tutto!

Offline Fedex

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2571
  • Age: 26
  • LocalitÓ: Orciano Pisano(PI)122mslm// Santa Luce(PI) 200 m/slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 124
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #237 il: Novembre 15, 2016, 09:17:31 am »
sar˛ scemo, ma mi emoziono....
Non sei l'unico
"Alla Natura si comanda solo ubbidendole." (Francis Bacon)

Offline neve74

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1231
  • LocalitÓ: foiano della chiana - arezzo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 544
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #238 il: Novembre 15, 2016, 09:19:47 am »
Rimaniamo con i piedi per terra anche se sarÓ difficile 😬😬😬😬anche perchÚ spesso abbiamo avuto ottime configurazioni che per˛ non hanno coinvolto l'Italia...come dicono i big l'Italia Ŕ pur sempre una piccola parte di territorio...detto questo dopo gli ultimi anni sperare Ŕ lecito👍👍👍
Amo la purezza che solo la neve sa dare....😇

Offline ghigo1969

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6579
  • Age: 49
  • LocalitÓ: san casciano in val di pesa
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1587
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #239 il: Novembre 15, 2016, 09:27:28 am »
un ce la fo un ce la fo un ce la fo.... :P...scusate OT

Offline Massimo M.

  • Novizio
  • **
  • Post: 8
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #240 il: Novembre 15, 2016, 09:33:02 am »
Una domanda: Cloover in che senso ritieni possibile un coinvolgimento stratosferico? NAM sotto soglia di condizionamento? ma con queste basse velocitÓ zonali siamo sicuri che la stratosfera possa incidere sulla troposfera?
In fondo questa situazione non Ŕ frutto di un forcing troposferico su un VPS dormiente?

Inviato dal mio RAINBOW utilizzando Tapatalk


Nix novariensis

  • Visitatore
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #241 il: Novembre 15, 2016, 10:06:51 am »
Rompo il mio proverbiale pessimismo e faccio questa considerazione.
Siamo di fronte a un riscaldamento troposferico fuori da ogni logica per il periodo (sono inquietato, perchŔ io preferisco le cose normali e le dinamiche storiche e consolidate, e questo Ŕ la dimostrazione che il GW Ŕ in stato avanzatissimo - ma nel male almeno un risvolto positivo, ci sarebbe). Quindi, se non riusciamo a portare a casa niente nemmeno in questa situazione, sarÓ la prova definitiva che per noi l'inverno Ŕ estinto e che per avere episodi invernali ogni tanto, in futuro, ci sarÓ da attraversare l'intero purgatorio.
Dicembre 2016 sul banco di prova...
SarÓ lo schifo pi¨ assoluto e inconcepibile o uno schifo assoluto ma leggermente meno schifo della prima ipotesi? Vediamo
Per una volta mi sforzo a pensarla positivamente  :)

Offline Stevesylvester

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 4137
  • Age: 53
  • LocalitÓ: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 775
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #242 il: Novembre 15, 2016, 10:08:52 am »
Bene, bene. "Andia" come deve andare ma almeno quest'anno ci sono motivi piu' che seri per vincerere il piattume rassegnato che ci perseguita dal 2013

Offline oldstylewinter

  • Commendatore
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 22551
  • LocalitÓ: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3670
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #243 il: Novembre 15, 2016, 06:41:14 pm »
Rompo il mio proverbiale pessimismo e faccio questa considerazione.
Siamo di fronte a un riscaldamento troposferico fuori da ogni logica per il periodo (sono inquietato, perchŔ io preferisco le cose normali e le dinamiche storiche e consolidate, e questo Ŕ la dimostrazione che il GW Ŕ in stato avanzatissimo - ma nel male almeno un risvolto positivo, ci sarebbe). Quindi, se non riusciamo a portare a casa niente nemmeno in questa situazione, sarÓ la prova definitiva che per noi l'inverno Ŕ estinto e che per avere episodi invernali ogni tanto, in futuro, ci sarÓ da attraversare l'intero purgatorio.
Dicembre 2016 sul banco di prova...
SarÓ lo schifo pi¨ assoluto e inconcepibile o uno schifo assoluto ma leggermente meno schifo della prima ipotesi? Vediamo
Per una volta mi sforzo a pensarla positivamente  :)
Non te la prendere:se l'inverno sarÓ estinto ci daremo all'ornitologia; passere,tacchine.....
 ;D ;D ;D

Scusate l'OT
PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12795
  • LocalitÓ: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2681
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #244 il: Novembre 15, 2016, 06:56:22 pm »
un ce la fo un ce la fo un ce la fo.... :P...scusate OT

 ;D   aggiornamenti pazzeschi...se come dice Cloover non si ricorda nulla di simile negli ultimi anni, forse potremmo essere all'inizio di una svolta climatica..in barba ai caldofili della spiaggia tutto l'anno cavalcando l'onda dell' AGW ..
..poi visto che gli americani hanno anche votato uno che per ora viene preso a mattonate in faccia dai media e dall'opinione pubblica..ma che ha anche ( e non solo) come vedute ben diverse da quelle del "convinto"  serrista, suo predecessore, in stile Al Gore..sarebbe davvero da ridere... ::) :)

Offline oldstylewinter

  • Commendatore
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 22551
  • LocalitÓ: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3670
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #245 il: Novembre 15, 2016, 07:02:37 pm »
Aggiornamenti davvero pazzeschi.....Ma ormai non dobbiamo pi¨ stupirci, l'equilibrio Ŕ compromesso e la strada forzatamente tracciata. Le probabilitÓ di avere un Dicembre "monstre" a livello configurativo ci sono tutte.
Questa carta dice tutto, mai visto niente di simile in 16anni.
Siamo partiti con velocitÓ zonali di circa 15m/s e scenderemo ancora grazie al prossimo potente heat flux event, di cui si vede giÓ l'attivazione. Un coinvolgimento stratosferico diventa possibile, pesanti le ripercussioni:






Vedi pi¨ roba alla dicembre '84 o un forte displacement siberiano del VP?
PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 4352
  • Age: 37
  • LocalitÓ: Rimini
  • La vita Ŕ il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 708
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #246 il: Novembre 15, 2016, 08:18:48 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue. i forecast odierni propendono per elevati flussi di calore  nella superficie isobarica di 100hpa,e come ben sappiamo gli eventi di vortice debole sono preceduti da elevati flussi verso la stratosfera,mentre quelli di vortice  intenso  sono preceduti da flussi pi¨ deboli del normale.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta Ŕ  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non Ŕ sapere, ma cercare.

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14537
  • LocalitÓ: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3424
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #247 il: Novembre 16, 2016, 09:32:40 am »
Si va avanti con i numeri da circo :



Ed ecco l'Heat flux  e le correnti zonali che ormai sono sotto i 10m/s (Pensate che dovremmo essere nel massimo del rinforzo adesso):



Per adesso alle alte quote (1-2-5 hPa)  la vorticitÓ rimane buona, ma Ŕ prevista una destrutturazione anche alle dette altezze.

La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline marco

  • Novizio
  • **
  • Post: 43
  • Orvieto 325 mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #248 il: Novembre 16, 2016, 09:40:17 am »
Buongiorno a Cloover ed a tutti, con la disamina sopra fatta poco fa da te, restano invariate le possibilitÓ in Home page oppure sono aumentate? Scusate per le mie domande ma sono un novizio e sto cercando di imparare.
Grazie per una risposta e buona giornata a tutti

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14537
  • LocalitÓ: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3424
Re:analisi stratosferica stagione 2016/17
« Risposta #249 il: Novembre 16, 2016, 09:51:57 am »
Buongiorno a Cloover ed a tutti, con la disamina sopra fatta poco fa da te, restano invariate le possibilitÓ in Home page oppure sono aumentate? Scusate per le mie domande ma sono un novizio e sto cercando di imparare.
Grazie per una risposta e buona giornata a tutti

Si, tale dinamica va a favorire una confluenza su centro-Europa e mediterraneo tra l'aria fredda e le correnti oceaniche, con tempo instabile-perturbato e progressivamente pi¨ freddo grazie alla graduale ellitticizzazione del VP sul continente euroasiatico....La vorticitÓ residua sugli states favorisce l'innesco di ridge atlantici, con abbassamento della storm-tracks (NAO-)... :)
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +