BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17  (Letto 31434 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline METEODUE.IT

  • Fondatore - Amministratore
  • Membro Onorario
  • *****
  • Post: 190
  • Località: ITALIA
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3



Offline oldstylewinter

  • Commendatore
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 22903
  • Località: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3815
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #1 il: Giugno 28, 2016, 10:36:54 pm »
Direi che come congetture sono allettanti e basate su parametri senz'altro più favorevoli degli ultimi anni.
Ma la strada è lunga.  :)
PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.

Offline Casalino

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3738
  • Age: 39
  • Località: Casalguidi (Pt)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 541
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #2 il: Giugno 29, 2016, 06:38:34 am »
Bella roba.... piano piano si ricomincia a parlare di inverno...
Complimenti a tutti x l ottima analisi.... 👏👏👏
Mi rammaricano alcuni commenti su fb che sminuiscono la vostra professionalitá.....
❄❄⛄⛄✌✌

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #3 il: Giugno 29, 2016, 07:51:59 am »
Bella roba.... piano piano si ricomincia a parlare di inverno...
Complimenti a tutti x l ottima analisi.... 👏👏👏
Mi rammaricano alcuni commenti su fb che sminuiscono la vostra professionalitá.....

Grazie Casalino  ;)   I commenti negativi fanno parte del gioco, noi lasciamo visibile sempre tutto.
Fai conto che non tutti ci conoscono, addirittura qualcuno pensa che anche noi avevamo parlato di Estate infuocata, ed inoltre ormai da anni e anni i siti più in vista parlano SEMPRE di Inverno gelido e nevoso prima che questo cominci, tanto che , se  per una volta ne parliamo noi, nessuno ci crede più (giustamente).
La Meteorologià in Italia è considerata come l'oroscopo, chi fa previsioni a lungo termine è un ciarlatano (e 9 volte su 10 è così davvero ), quindi i commenti negativi non ci stupiscono  ;D  L'importante per noi è dare la giusta informazione
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline maxwinter

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6792
  • Age: 51
  • Località: Lucca 38 mt slm
  • Abito nella periferia nord di Lucca 38 mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1297
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #4 il: Giugno 29, 2016, 03:13:14 pm »
 :o  :o  :o

speriamo sia così  :)

complimenti alla redazione per l' articolo  ;)
silenziosa e lieve, volteggiando cade......

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 462
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 801
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #5 il: Giugno 30, 2016, 01:00:50 am »
Bella roba.... piano piano si ricomincia a parlare di inverno...
Complimenti a tutti x l ottima analisi.... 👏👏👏
Mi rammaricano alcuni commenti su fb che sminuiscono la vostra professionalitá.....

Non a caso ieri, anch'io nella mia personale pagina Facebook, ho voluto rimarcare, Casalino, questa visuale denigratoria di alcuni, che, ci mancherebbe, ognuno è libero di dissentire e criticare (meno se si offende) ma quando poi personalmente si condivide dei punti vista, anche se da me esposti in modo molto meno tecnico e professionale rispetto a ciò che ha ottimamente scritto la  direzione di Meteodue e allora questo appunto lo dovevo fare  ed infatti questo è quanto da me scritto:
"...ieri dopo aver condiviso un post di una prima ipotesi di proiezione sul lontanissimo Inverno
2016/17, fatta pubblicamente dagli amici e collaboratori ("collaboratori " in quanto, felicemente e onorabilmente membro del loro gruppo interno del C.S.C.T.) della Meteodue di cui condivido ogni virgola, ebbene sì fomentava da parte di alcuni, che tutto ciò è solo frutto di teorie empiriche e magiche, tanto che questa analisi poteva venire da mago Telma o da Wanna Marchi!.......ok! Forse sbaglio io a non rimarcare un punto che non si vuol capire o si fa finta di non capire!!...quando si parla di congetture, si parla di ipotesi che sono avallate dall'alta probabilità di simbiosi, già in autunno, dei cosiddetti indici ciclici "fondamentali": BDC weak (in fine estate), Enso Negativo, QBO Negativa e bassa Attività Solare (anche se una fase da Minimo conclamato sarebbe l'ideale). Insomma ci si riferisce in particolare a quelle condizioni di "partenza" che ci portano ad avere alte probabilità di un possibile trimestre invernale con un POLAR VORTEX WEAK e quindi un Vortice Polare debole e facilmente deformabile dalle spinte dinamiche delle onde Planetarie e  se poi queste spinte vengono già in partenza modificate in traiettoria, e mi riferisco all'area nord pacifica con una wave train (ossia la 1) meno a ridosso della weast cost, come avutasi negli ultimi anni, dove alle prime attività delle spinte vettoriali degli Heat Fluxes equatoriali, con questa disposizione più convergente al polo, appunto si metterebbe subito in crisi il nascente VPS già dall'inizio e con tale disposizione di partenza del JS, si faciliterebbe anche (e soprattutto per noi Europei)  la collaborazione della Wave 2, che sarebbe facilitata appunto da pattern da NAO-.....comunque ci risentiremo sul tutto a tempo debito e mi riferisco alla fine di Ottobre e da lì vedremo se quegli indici "FONDAMENTALI" stanno generando condizioni favorevoli per una visuale completamente  diversa dal trend invernale anonimo  degli ultimi anni, naturalmente parlo su larga scala, a livello d'impianto generale,  pro-Europa e anche Mediterraneo, ma non sto parlando, ne di neve a Roma o una -10 a Palermo!!! ....Buona notte da MFMeteo.
Riposto comunque di nuovo il link in questione, sperando che venga ben letto e non travisato:
https://www.facebook.com/Meteodue...etc!"

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3671
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 754
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #6 il: Giugno 30, 2016, 01:12:29 am »
Mi rammaricano alcuni commenti su fb che sminuiscono la vostra professionalitá.....
a me invece mi rammarica chi ancora legga faccialibro, io nemmeno sono iscritto, preferisco Twitter e seguire chi merita di essere seguito in tutti i miei interessi.
Grazie Casalino  ;)   I commenti negativi fanno parte del gioco, noi lasciamo visibile sempre tutto.
Fai conto che non tutti ci conoscono, addirittura qualcuno pensa che anche noi avevamo parlato di Estate infuocata, ed inoltre ormai da anni e anni i siti più in vista parlano SEMPRE di Inverno gelido e nevoso prima che questo cominci, tanto che , se  per una volta ne parliamo noi, nessuno ci crede più (giustamente).
La Meteorologià in Italia è considerata come l'oroscopo, chi fa previsioni a lungo termine è un ciarlatano (e 9 volte su 10 è così davvero ), quindi i commenti negativi non ci stupiscono  ;D  L'importante per noi è dare la giusta informazione
direi che faccialibro nemmeno possa essere considerato all'altezza di commentare qualsiasi cosa.

Riposto comunque di nuovo il link in questione, sperando che venga ben letto e non travisato:
https://www.facebook.com/Meteodue...etc!" [/i]
non mi fa leggere nulla, mi dice che non esiste, forseperchè non sono iscritto.
Comunque ti consiglio di scrivere qua visto che più scrivi là e più rendi importante un social che è un social che la professionalità nemmeno la apprezza, e poi dato non trascurabile risparmi tempo..

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #7 il: Giugno 30, 2016, 01:01:54 pm »
a me invece mi rammarica chi ancora legga faccialibro, io nemmeno sono iscritto, preferisco Twitter e seguire chi merita di essere seguito in tutti i miei interessi.direi che faccialibro nemmeno possa essere considerato all'altezza di commentare qualsiasi cosa.non mi fa leggere nulla, mi dice che non esiste, forseperchè non sono iscritto.
Comunque ti consiglio di scrivere qua visto che più scrivi là e più rendi importante un social che è un social che la professionalità nemmeno la apprezza, e poi dato non trascurabile risparmi tempo..

Hai perfettamente ragione su tutta la linea
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline mat69

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 308
  • Age: 49
  • Località: Genova
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 47
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #8 il: Luglio 01, 2016, 10:27:13 am »
Si, davvero un peccato che la superficialità delle persone prevalga spesso e volentieri sul desiderio di comprendere ed approfondire un settore, quale quello della meteoclimatologia, in continua evoluzione e che opportunamente si mette costantemente in discussione.
Un settore in movimento ravvivato dalla passione di coloro che costantemente si cimentano nel difficile tentativo di comprendere i delicati meccanismi di funzionamento della "macchina" clima...macchina che non sta mai ferma :)

Detto ciò, ignorando gli oscurantisti ( che nel corso della storia sono sempre esistiti e secondo i quali saremmo ancora ad illuminarci con le fiaccole...), trovo molto interessante l'analisi postata e curata dal buon Filippo.
C'è un dubbio (diciamo che al momento ne emerge uno in particolare) che mi attanaglia e che riguarda principalmente le SSTA del nord Pacifico che ad oggi sembrerebbero far riemergere una sorta di "blob" con il quale abbiamo già avuto a che fare in particolare negli inverni 2013/2014 e 2014/2015:

http://www.esrl.noaa.gov/psd/map/images/sst/sst.daily.anom.gif

Occorrerà infatti vedere come questo aspetto, qualora permanga così fino al mese di ottobre/novembre, possa andare a combinarsi con una NAO che, in base agli aspetti trattati dall'analisi, dovrebbe intraprendere una parabola gradualmente discendente.
Una sorta di possibile contrapposizione dettata quindi dagli aspetti solari ed elettromagnetici (che vorrebbero questo graduale trend in calo) e questo disturbo oceanico che potrebbe invece sbilanciare la rinascita del vp verso l'area atlantica con successivi rimbalzi problematici tropo/strato....

Chissà... ;)


freelance

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #9 il: Luglio 01, 2016, 08:06:13 pm »
Un caro saluto a Matteo,  raro esemplare di un nutrito gruppo di pionieri della meteo in via di estinzione  :'(

Il dubbio direi che è più che pertinente, sempre assimilabile  al coriaceo pattern PDO+ che a "tradimento" si è instaurato da qualche anno, figlio di una rediviva tensione zonale.
Ed ecco infatti, che se andiamo a vedere il bilancio termodinamico emisferico, saltano all'occhio le "magagne".
La BDC torna a "lavorare", ma permane cmq un'inerzia circolatoria che al momento sembra quasi un presagio  ;D  Tuttavia abbiamo davanti diversi mesi ancora, e se tutto andrà come sta andando, forse in autunno non saremo ancora pronti ma saremo cmq un pochino meglio di adesso. Per un buon inverno potrebbe bastare.




Che dovessimo attendere un pò prima di tornare ad assaporare qualche configurazione invernale "monstre" era fisiologico, ne parlai qui:

http://www.meteodue.it/forum/index.php?topic=9337.0

e qui sulla PDO:

http://www.meteodue.it/archivio-approfondimenti-meteo/325-la-pacific-decadal-oscillation-e-l-impatto-in-zona-euro-atlantica-articolo-scientifico-di-filippo-casciani

Un salutone  ;)
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Napo

  • Novizio
  • **
  • Post: 19
  • Age: 54
  • Località: Milano / Trento (nei weekend)
  • Excelsior
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 20
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #10 il: Luglio 03, 2016, 10:04:21 pm »
In riferimento a questo  - http://www.meteodue.it/forum/index.php?topic=9337.0 -
ed a proposito di attività solare, vorrei solo far notare che siamo spotless da 10 giorni e che flusso (F10.7) medio per Giugno è stato di 81.9; la media (molto) parziale per Luglio è di 71.5. Roba da minimo solare.
Penso che tal filotto di giorni senza macchie solari in una fase che dovrebbe essere di discesa ma ancora precoce del sia un evento (scusate ma non ho tempo di andare a vedere i dati).

E' possibile che il minimo solare si stia avvicinando anche più rapidamente di quanto pronosticato dai più "ottimisti"?

 :)

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #11 il: Luglio 04, 2016, 09:40:48 pm »
In riferimento a questo  - http://www.meteodue.it/forum/index.php?topic=9337.0 -
ed a proposito di attività solare, vorrei solo far notare che siamo spotless da 10 giorni e che flusso (F10.7) medio per Giugno è stato di 81.9; la media (molto) parziale per Luglio è di 71.5. Roba da minimo solare.
Penso che tal filotto di giorni senza macchie solari in una fase che dovrebbe essere di discesa ma ancora precoce del sia un evento (scusate ma non ho tempo di andare a vedere i dati).

E' possibile che il minimo solare si stia avvicinando anche più rapidamente di quanto pronosticato dai più "ottimisti"?

 :)


I forecast dell'attività solare sono sempre stati poco precisi, il calo era previsto ma non così velocemente e soprattutto non con subito questi valori (siamo a 700SF, numeri da vero e proprio minimo).
Io non credo che nei prossimi mesi avremo un sensibile rialzo, a mio avviso ci avviamo in direzione di un Autunno-Inverno con attività solare molto bassa.
Tuttavia dobbiamo considerare l' inerzia circolatoria, la PDO+, il tripolo, la NAO+ ... Sarà entusiasmante monitorare il tutto nei prossimi mesi, ma confesso che le aspettative attualmente sono piuttosto alte, anche in relazione agli ultimi 3 invernicchi....

Raggi cosmici:



SF:






La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 522
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 241
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #12 il: Luglio 05, 2016, 10:50:55 am »
Direi che a distanza di un anno qualcosa nel Pacifico è chiaramente mutato(ovviamente oltre alla zona ENSO), 2016:


Situazione un anno fa, 2015:

Mi aspetto quindi anche io un progressivo indebolimento della semipermanente delle Aleutine ;) ;)
 
In attesa di un aggiornamento dal Canada per quanto riguarda la situazione fino a ieri era questa:


Sto monitorando quotidianamente le SSTA, la pozza fredda in Atl ultimamente ha subito una forte accelerazione.
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #13 il: Luglio 08, 2016, 08:15:11 pm »
Sulle SSTA al momento possiamo dire poco, la PDO si è sicuramente un pò ridimensionata, ma per ora non è così indicativo, dobbiamo aspettare forzatamente l'Autunno ed osservare il WR predominante.
Anche riguardo la Nina(e probabilmente proprio per il ciclo PDO+) , i forecast iniziano a fare marcia indietro, designando uno schema neutrale o di Nina weak.
C'è molta confusione ancora, proprio perchè potremmo essere in una fase intermedia, contraddistinta dai processi di feedback ed inerzia circolatoria, ma anche di nuove forzanti come discusso.
Per quanto riguarda la QBO invece a 30mb siamo ancora su valori positivi, ma nei prossimi mesi 1-2 mesi il cambio di segno è quasi una certezza.
Il tracollo dell'attività solare è molto indicativo e se continuiamo su questo trend potrebbe essere determinante nel favorire un rallentamento della tensione zonale già proprio nel corso di questo trimestre Invernale..
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 522
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 241
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #14 il: Luglio 10, 2016, 11:59:24 am »
Sulle SSTA al momento possiamo dire poco, la PDO si è sicuramente un pò ridimensionata, ma per ora non è così indicativo, dobbiamo aspettare forzatamente l'Autunno ed osservare il WR predominante.
Anche riguardo la Nina(e probabilmente proprio per il ciclo PDO+) , i forecast iniziano a fare marcia indietro, designando uno schema neutrale o di Nina weak.
C'è molta confusione ancora, proprio perchè potremmo essere in una fase intermedia, contraddistinta dai processi di feedback ed inerzia circolatoria, ma anche di nuove forzanti come discusso.
Per quanto riguarda la QBO invece a 30mb siamo ancora su valori positivi, ma nei prossimi mesi 1-2 mesi il cambio di segno è quasi una certezza.
Il tracollo dell'attività solare è molto indicativo e se continuiamo su questo trend potrebbe essere determinante nel favorire un rallentamento della tensione zonale già proprio nel corso di questo trimestre Invernale..
E direi che per i nostri inverni una Nina weak è meglio di una strong.
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #15 il: Luglio 10, 2016, 12:57:29 pm »
Si, generalmente la Nina strong è favorevole ad un rinforzo del VPS.

A livello di SSTA ci sono alcune aree critiche che evidenziano un cambio di segno rispetto al triennio 2013-2016, ad esempio lo IOD ed anche l'area del Pacifico davanti la California (abbiamo una netta influenza da parte di quest'area a causa dell'effetto domino sul waves train).

Quello che ancora rimane sulla falsa riga di questi anni passati, riguarda il centro-nord del Pacifico, soprattutto SSTA- ad est del Giappone e positive sulle Stretto di Bering.
Importantissimo tale schema per estrapolare la posizione della W1 e quindi anche l'eventuale congervenza (NAO-) o divergenza (NAO+) della W2.
Ne riparleremo a Settembre, quando in tal senso avremo già un quadro parziale....


La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #16 il: Luglio 29, 2016, 01:33:20 pm »
La QBO, che pareva un punto fermo nella sua evoluzione verso la negatività, sta mostrando dinamiche davvero mai viste in questi anni  ::)



Attività solare che invece si conferma debole:






La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline oldstylewinter

  • Commendatore
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 22903
  • Località: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3815
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #17 il: Luglio 29, 2016, 07:13:42 pm »
Anche la QBO fa le bizze.   :o
PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #18 il: Luglio 29, 2016, 07:48:18 pm »
comportamento davvero inusuale.... Rischiamo di veder abortire la fase negativa 

La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 522
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 241
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #19 il: Luglio 30, 2016, 10:59:24 am »
Sarebbe qualcosa di storico.. :o
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #20 il: Luglio 30, 2016, 12:28:08 pm »
C'è da dire che, nonostante tutto, stiamo riscontrando una buona accelerazione della BDC:

Questo il plot dei mesi di Luglio che hanno anticipato  trimestri Invernali con VPS molto disturbato (BDC -strong):



Questo l'anno scorso:



Situazione attuale:



Bisogna attendere per vederci chiaro. Difficile fare pronostici, però è indubbio che questo fattore non privilegi la possibilità di avere un VP/VPS disturbati.
Tuttavia ripeto, attendiamo le prossime settimane e vediamo come si comporterà lo zonal wind



La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 522
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 241
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #21 il: Luglio 30, 2016, 05:00:57 pm »
Comunque io ho il sospetto che il Nino c'entri qualcosa con questo strano andamento della QBO.. ::)
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13037
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2743
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #22 il: Luglio 30, 2016, 06:36:10 pm »
Comunque io ho il sospetto che il Nino c'entri qualcosa con questo strano andamento della QBO.. ::)

Domanda da profano sull'argomento teleconnessioni, in maniera ferrea.. ::)
ma è così determinante per le nostre vicende invernali una qbo negativa?   Grazie a chi avrà voglia di rispondermi.. :) ;)

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 522
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 241
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #23 il: Luglio 31, 2016, 12:42:24 pm »
Domanda da profano sull'argomento teleconnessioni, in maniera ferrea.. ::)
ma è così determinante per le nostre vicende invernali una qbo negativa?   Grazie a chi avrà voglia di rispondermi.. :) ;)
E' chiaro che un solo indice non fa l'inverno ma avere una Qbo negativa è sicuramente un indice a favore di un VP disturbato e possibilità di maggiori ingerenze continentali. :)
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #24 il: Luglio 31, 2016, 12:48:37 pm »
Si, la QBO fa parte degli indici di importanza primaria sullo sviluppo del Vortice Polare e quindi sulla circolazione emisferica. La bassa attività solare che stiamo riscontrando, unita ad una QBO- (come era nelle proiezioni), avrebbe permesso un indebolimento delle westerlies con la genesi di frequenti blocchi zonali.....
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline maurino

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 178
  • Age: 58
  • Località: savignano sul panaro(MO) 135 slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #25 il: Luglio 31, 2016, 02:11:10 pm »
Passerà negativa, entro l' autunno, secondo me ha rallentato x la forzante nino

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13037
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2743
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #26 il: Luglio 31, 2016, 02:49:52 pm »
Grazie..  tornerà dunque come nelle proiezioni iniziali, o proseguirà per la sua strada?  lo vedremo ..l'inverno è lungo.. :o

Offline oldstylewinter

  • Commendatore
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 22903
  • Località: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3815
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #27 il: Luglio 31, 2016, 08:43:59 pm »
Passerà negativa, entro l' autunno, secondo me ha rallentato x la forzante nino
Speriamo sia cosi;in effetti è stato un evento molto potente e potrebbe aver disturbato il processo di negativizzazione della QBO.
 :)
PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.

Offline baciogelido

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1035
  • Age: 33
  • Località: Grosseto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 191
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #28 il: Luglio 31, 2016, 09:04:18 pm »
Speriamo sia cosi;in effetti è stato un evento molto potente e potrebbe aver disturbato il processo di negativizzazione della QBO.
 :)
qualcuno sa qualche prezioso link per poter fare una ricerca nino qbo !?
ad esempio nel 1998, 1983 ecc

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1044
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #29 il: Agosto 01, 2016, 11:39:29 am »
Davvero molto interessante seguire l'andamento della QBO nei prossimi mesi..anche secondo me potrebbe comunque virare in negativo in ottica invernale..vedremo..

per quanto riguarda gli inverni con Solar Flux basso (sotto i 1200) queste le statistiche (periodo 1970-2016):

- con QBO- il 76,9% degli inverni ha chiuso sottomedia

- con QBO+ il 57% degli inverni ha chiuso sopramedia

considerando il prossimo inverno come sicuramente caratterizzato da bassa attività solare (media DJF sotto i 1200), ecco che se la QBO dovesse essere positive le probabilità di sottomedia calerebbero da 76,9 a 43%..

capisco che sono numeri sterili,ma visto che siamo ad inizio Agosto, credo sia l'unica cosa che possiamo dire al momento.. :D
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #30 il: Agosto 01, 2016, 07:36:56 pm »
mah....ho seri dubbi che la QBO a 30mb possa tornare negativa , ma anzi ho più la sensazione che possa tornare positiva anche a 50mb.
Il Nino non c'entra, è la 1^ volta dal 1953 che vediamo questo comportamento atipico:




proiezioni:




Nonostante tutto la BDC fa registrare una discreta attività..... Vedremo nei prox mesi
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Nucleo89

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3681
  • Age: 29
  • Località: Campopiano (Pistoia) - 350 m s.l.m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 436
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #31 il: Agosto 01, 2016, 08:15:57 pm »
Comunque incredibile come tutti gli anni ci sia qualcosa che ci mette i bastoni fra le ruote, quando il Nino,quando la Qbo e chi più ne ha più ne metta, sfiga allucinante  :'( :-\

Offline maurino

  • Membro Onorario
  • ****
  • Post: 178
  • Age: 58
  • Località: savignano sul panaro(MO) 135 slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #32 il: Agosto 01, 2016, 09:24:15 pm »
BEH se non vira cosa succede, in alta strato vanno da est ad W, da 10  a 30 da W a E, sotto da E a W, boh che casino, ci verrà un nodo :o

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #33 il: Agosto 01, 2016, 10:10:18 pm »
BEH se non vira cosa succede, in alta strato vanno da est ad W, da 10  a 30 da W a E, sotto da E a W, boh che casino, ci verrà un nodo :o

 ;D
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 522
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 241
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #34 il: Agosto 05, 2016, 12:09:58 am »
Non male, da un possibile buon inverno con EQbo e Nina debole/moderata stiamo passando ad una WQbo e ENSO neutrale, cos'altro deve capitarci per mandare a monte gli inverni? :( Scusate lo sfogo ma quando ci vuole ci vuole.
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1044
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #35 il: Agosto 05, 2016, 09:13:47 am »
io consiglio ancora di aspettare a dare per morta la QBO,sicuramente ad oggi la tendenza è per un inverno in QBO occidentale,tuttavia quando si prevedono fenomeni mai visti prima (o almeno mai visti negli ultimi 63 anni,dal 1953 ad oggi) preferisco mantenere una certa cautela.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #36 il: Agosto 05, 2016, 01:19:55 pm »
QBO di Luglio a 30mb = +6.25

QBO di Luglio a 50mb = -7.83

La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1044
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #37 il: Agosto 31, 2016, 04:44:25 pm »
Dopo il grafico "amatoriale" del NAM,anche quest'anno vorrei proporvi un calcolino fatto in casa per divertirsi.. ;D

Ho trovato alcune zone del globo (non solo nell'emisfero nord) che mostrano una certa correlazione con la NAO di Dicembre e Gennaio..

In parole povere (molto povere) l'osservazione delle medie di GPT a 500hpa e delle SLP in determinate zone del mondo nel mese di Settembre potrebbe aiutare ad ipotizzare il valore medio della NAO dei successivi Dicembre/Gennaio..

ogni singolo parametro (500hpa o SLP) in ogni singola zona mostra una certa correlazione (tra 0,4 e 0,6 circa) ma se combinati insieme si arriva alla correlazione finale di 0,738.. ;)

Si tratterebbe di un "predictor composto",le zone di riferimento variano (di poco ma variano) a seconda dell'intervallo di anni che si considera..ho quindi settato tutto sugli ultimi 15 anni (2000-2015) per cercare di avere la miglior performance per il 2016-17..

Non so se mi sono spiegato,non voglio dire nulla di più al momento..lo faccio solo per divertimento,se poi nei prossimi 4-5 anni avremo buoni risultati allora forse varrà la pena di buttare giù due righe seriamente..

Quello che cercherò di fare e di mettere giornalmente il valore previsto della NAO (in realtà un intervallo) in base alla media fino a quel momento registrata per il mese di Settembre,fino al valore finale del periodo 1-30 Ottobre (stile OPI insomma)..spero di farcela perchè ricavare i valori numerici giornalieri dalle reanalisi NCEP su zone circoscritte sarà un'impresa..altrimenti dovremo aspettare fine mese..

Non ho nessuna ambizione,solo quella di divertirmi con voi,non prendetelo troppo sul serio.. ;D
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14582
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3440
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #38 il: Agosto 31, 2016, 07:58:01 pm »
Grande Nonno, sempre ben accette queste iniziative!!  ;) 8) 
La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1044
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #39 il: Settembre 01, 2016, 03:05:12 pm »
qualche informazione in più:

il modello che mi sono costruito è in grado di fornire un valore atteso per la NAO media di Dicembre-Gennaio a partire da dati di:

luglio-agosto (media dei due mesi)

settembre

ottobre

ovviamente le zone e i parametri di riferimento cambiano da luglio ad ottobre e le correlazioni aumentano, si parte da 0,5 per luglio-agosto e si arriva fino a 0,78 per ottobre con un 0,88 se si considera la media tra il valore di settembre e quello di ottobre..

vi propongo quindi il primo dato,la NAO prevista sulla base delle osservazioni di Luglio-Agosto:

+0,474

nel mese di Settembre aggiornerò via via il valore previsto sulla base delle osservazioni di questo mese,non aggiornerò ogni giorno perchè estrapolare i valori numerici dalle cartine mi porta via moltissimo tempo,cercherò di aggiornare di decade in decade..il lavoro poi proseguirà anche per tutto Ottobre.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3671
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 754
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #40 il: Settembre 03, 2016, 12:13:55 am »
Comunque incredibile come tutti gli anni ci sia qualcosa che ci mette i bastoni fra le ruote, quando il Nino,quando la Qbo e chi più ne ha più ne metta, sfiga allucinante  :'( :-\
ma se succede qualcosa che non è mai successo da quando viene monitorata (e non stimata) la QBO, dovresti quantomeno commentare diversamente, perchè sarà qualcosa di unico nel panorama atmosferico e quindi il bastone tra le ruote te lo vuoi mettere tu stesso. Non è così come scrivi, sei fortunato perchè potrai vedere qualcosa di unico con un ingrediente teleconnettivo unico. Il segreto nel pensiero positivo è quello di non crearsi fantasiose aspettative, quello che ahimè qui dentro hanno in troppi, troppa fantasia. Poi a molti hanno fatto credere che l'uomo cambia il clima e quindi "le prime congetture" molti credono siano "le prime pretese".

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3671
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 754
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #41 il: Settembre 03, 2016, 12:27:13 am »
qualche informazione in più:

il modello che mi sono costruito è in grado di fornire un valore atteso per la NAO media di Dicembre-Gennaio a partire da dati di:

luglio-agosto (media dei due mesi)

settembre

ottobre

ovviamente le zone e i parametri di riferimento cambiano da luglio ad ottobre e le correlazioni aumentano, si parte da 0,5 per luglio-agosto e si arriva fino a 0,78 per ottobre con un 0,88 se si considera la media tra il valore di settembre e quello di ottobre..

vi propongo quindi il primo dato,la NAO prevista sulla base delle osservazioni di Luglio-Agosto:

+0,474

nel mese di Settembre aggiornerò via via il valore previsto sulla base delle osservazioni di questo mese,non aggiornerò ogni giorno perchè estrapolare i valori numerici dalle cartine mi porta via moltissimo tempo,cercherò di aggiornare di decade in decade..il lavoro poi proseguirà anche per tutto Ottobre.. ;)
non si può fare sull'EA anzichè sulla NAO?
visto il valore 0,4 che è quello che mi attendo come valore DJF anch'io dall'analisi teleconnettiva, mi pare poco interessante.

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1044
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #42 il: Settembre 03, 2016, 06:41:13 am »
non si può fare sull'EA anzichè sulla NAO?
visto il valore 0,4 che è quello che mi attendo come valore DJF anch'io dall'analisi teleconnettiva, mi pare poco interessante.

ci posso provare,ma mi serve tempo..purtroppo devo farmi numerosi calcoli a mano.. ;D

questo oltretutto è il valore meno attendibile,sia perchè estrapolato "manualmente" da una cartina con le anomalie,sia perchè essendo basato sulle medie di Luglio-Agosto..il valore di settembre ha già una correlazione molto più alta (0,74 contro 0,5)..

se davvero avessimo trovato uno strumento che è in grado di dirci il valore della NAO a settembre (con una certa approssimazione) credo sarebbe abbastanza interessante.. ::)

con un metodo simile sto lavorando anche ad un predictor dei GPT di Dicembre (forse anche Gennaio) su Mediterraneo-Atlantico-europa centrale..ma in questo caso il lavoro è immenso,serve molto tempo e probabilmente sarò operativo per il settembre 2017 (mentre per questo 2016 potremo soltanto verificare con le reanalisi)..comunque ci provo.. :D :D
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3671
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 754
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #43 il: Settembre 03, 2016, 10:11:05 am »
se davvero avessimo trovato uno strumento che è in grado di dirci il valore della NAO a settembre (con una certa approssimazione) credo sarebbe abbastanza interessante.. ::)
il valore dell'EA sarebbe altresì interessante, la NAO ha centri di anomalie troppo a nord, l'EA a mio avviso ha anomalie più influenti alle latitudini del Mediterraneo.

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1044
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #44 il: Settembre 05, 2016, 12:39:35 pm »
Oggi posso darvi ufficialmente il valore previsto per la NAO di dicembre-gennaio su base Luglio-Agosto..questo perchè il database è stato aggiornato con i valori del mese di Agosto..

il primo valore della NAO era di +0,4/+0,5, ma non essendo ancora usciti i dati di agosto me lo ero dovuto calcolare a mano dalle cartine..il valore "corretto" è invece:

-0.13

scusate ma l'errore di approssimazione che si commette quando si estrapolano i dati dalle carte grafiche è veramente molto alto (in particolare per quanto riguarda i parametri delle SSTA)..

a questo punto sospenderei gli aggiornamenti intermedi per settembre (rischio troppo alto di errori grossolani) e darei appuntamento ai primi di Ottobre per il valore settembrino..

parallelamente sto portando avanti anche il calcolo dei GPT per i mesi di Novembre e Dicembre su Atlantico-Mediterraneo in base ai dati di settembre...anche qui le correlazioni sembrano essere incoraggianti,ma è un lavoro molto più lungo e ne riparleremo.. ;) :D
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13037
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2743
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #45 il: Settembre 06, 2016, 01:11:20 am »
Gran lavorone Nonno_rodano   :)
la nao deb negativa a Dicembre mi gusta...

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 462
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 801
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #46 il: Settembre 06, 2016, 05:27:03 pm »
Partendo dal post precedente, relativo al periodo di sempre più probabile fase temporanea negativa della PDO, ne scaturisce un  mio modesto parere a livello di proiezione sul semestre invernale prossimo, ossia che il tipo di circolazione emisferica di massima, verrà sempre più condizionata dagli sviluppi termici (SST) che ne deriva nelle aree superficiali oceaniche, che sono di forte influenza sulle traiettorie del Jet Stream, e mi riferisco al nord Pacifico prima (PNA-)  e al nord Atlantico poi (NAO-), da qui si impone una rimodulazione di traiettoria delle correnti, rispetto allo scorso anno, che nelle fasi di spiccata attività d'onda planetaria (Rossby), soprattutto nelle fasi congeniali di MJO, che di certo non mancheranno visto la  presumibile debolezza in partenza dell'AO soprattutto agli inizi del trimestre invernale, non a caso il modello CFSv2 nei forecast ci propone questa tendenza(come da immagine 1), che potrebbe generare ALCUNE ED IMPROVVISE discese artiche con direzione longitudinali soprattutto sulla Mitteleuropa e Mediterraneo Centrale costeggiando spesso il bordo di un redivivo Anticiclone dinamico delle Azzorre con la sua componente sub-tropicale in spinta verso il nord Europa occidentale, e non trascurabile il + probabile secondo blocco altopressorio sulla Russia Nord Europea (Mar di Barents e Kora) facilitato da SSTA alquanto positive e tra i due blocchi nel mezzo correnti in discesa depresse Nord Scandinave (con alternanze di Scand-, con Scand+). Non nego che lo spunto mi viene già dal tipo di circolazione del JS vista proprio in questi giorni (come da immagine 2 allegata), che spesso si è ripetuta anche nell'estate appena trasmessa, con la costante che a goderne, in particolare nel nostro piccolo, riferendomi al nostro orticello italico, potrebbe esser il ns centro-sud peninsulare, Adriatico e i vicini Balcani e se poi in seconda parte del semestre invernale dovesse arrivare anche la QBO East nella media stratosfera (50hpa), l'apertura delle retrogressione da est potrebbero esser maggiormente invogliate (accoppiata statistica vincente, ossia bassa Attività Solare+QBOe+Nina debole) e la svolta sarebbe ancora più consistente rispetto agli ultimi anni.
Concludo con una raccomandazione, sicuramente mi son fatto prendere un po' dalla foga e da un personale ottimismo, ma naturalmente chiedo ai lettori di prendere il tutto con il giusto peso, insomma più per gioco che per verità, anche perché in meteo la verità assoluta non esiste per nessuno, neanche per i professionisti del settore, soprattutto se poi ci addentriamo nelle tendenze o proiezioni a lunghissimo termine, ci sono troppe variabili in gioco e i "battiti di farfalla" sono sempre dietro all'angolo.  :P
Di nuovo un saluto a tutti, da Marca Fermana.

Immagine 1:


Immagine 2:

Offline Valerio75

  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 4263
  • Age: 42
  • Località: sarzana (sp)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 312
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #47 il: Settembre 06, 2016, 05:31:01 pm »
Partendo dal post precedente, relativo al periodo di sempre più probabile fase temporanea negativa della PDO, ne scaturisce un  mio modesto parere a livello di proiezione sul semestre invernale prossimo, ossia che il tipo di circolazione emisferica di massima, verrà sempre più condizionata dagli sviluppi termici (SST) che ne deriva nelle aree superficiali oceaniche, che sono di forte influenza sulle traiettorie del Jet Stream, e mi riferisco al nord Pacifico prima (PNA-)  e al nord Atlantico poi (NAO-), da qui si impone una rimodulazione di traiettoria delle correnti, rispetto allo scorso anno, che nelle fasi di spiccata attività d'onda planetaria (Rossby), soprattutto nelle fasi congeniali di MJO, che di certo non mancheranno visto la  presumibile debolezza in partenza dell'AO soprattutto agli inizi del trimestre invernale, non a caso il modello CFSv2 nei forecast ci propone questa tendenza(come da immagine 1), che potrebbe generare ALCUNE ED IMPROVVISE discese artiche con direzione longitudinali soprattutto sulla Mitteleuropa e Mediterraneo Centrale costeggiando spesso il bordo di un redivivo Anticiclone dinamico delle Azzorre con la sua componente sub-tropicale in spinta verso il nord Europa occidentale, e non trascurabile il + probabile secondo blocco altopressorio sulla Russia Nord Europea (Mar di Barents e Kora) facilitato da SSTA alquanto positive e tra i due blocchi nel mezzo correnti in discesa depresse Nord Scandinave (con alternanze di Scand-, con Scand+). Non nego che lo spunto mi viene già dal tipo di circolazione del JS vista proprio in questi giorni (come da immagine 2 allegata), che spesso si è ripetuta anche nell'estate appena trasmessa, con la costante che a goderne, in particolare nel nostro piccolo, riferendomi al nostro orticello italico, potrebbe esser il ns centro-sud peninsulare, Adriatico e i vicini Balcani e se poi in seconda parte del semestre invernale dovesse arrivare anche la QBO East nella media stratosfera (50hpa), l'apertura delle retrogressione da est potrebbero esser maggiormente invogliate (accoppiata statistica vincente, ossia bassa Attività Solare+QBOe+Nina debole) e la svolta sarebbe ancora più consistente rispetto agli ultimi anni.
Concludo con una raccomandazione, sicuramente mi son fatto prendere un po' dalla foga e da un personale ottimismo, ma naturalmente chiedo ai lettori di prendere il tutto con il giusto peso, insomma più per gioco che per verità, anche perché in meteo la verità assoluta non esiste per nessuno, neanche per i professionisti del settore, soprattutto se poi ci addentriamo nelle tendenze o proiezioni a lunghissimo termine, ci sono troppe variabili in gioco e i "battiti di farfalla" sono sempre dietro all'angolo.  :P
Di nuovo un saluto a tutti, da Marca Fermana.

Immagine 1:


Immagine 2:



bell'articolo, bravo, unica cosa che noto però sarà sempre l'assenza dell atlantico, insomma piovera sempre nelle medesime zone.

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 462
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 801
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #48 il: Settembre 06, 2016, 06:22:19 pm »
bell'articolo, bravo, unica cosa che noto però sarà sempre l'assenza dell atlantico, insomma piovera sempre nelle medesime zone.

grazie e comunque è quello che in poche parole penso anch'io, porte chiuse alla tensione Atlantica diretta da ovest, se non in rare e temporanee fasi, mentre vedo più un Nord Atlantico ed un Artico attivo (Nao debolmente negativa, sulle stessa riga di Nonno Rodano). Saluti.
« Ultima modifica: Settembre 06, 2016, 06:39:39 pm da Marca Fermana » »

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 13037
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2743
Re:Le prime congetture sulla stagione Invernale 2016-'17
« Risposta #49 il: Settembre 06, 2016, 06:46:22 pm »
Bel post...condivido per quello che ci capisco sul fatto dell'importnaza della pdo e della nao, due fattori importantissimi nel modulare la frequenza, la traiettoria, del jet-stream. Complimenti!  :)