BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: monitoraggio itcz(Intertropical Convergence Zone)stagione 2016  (Letto 12067 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona domenica a tutto il forum. apro questo thread dove poter andare ad effettuare i vari aggiornamenti inerenti  itcz(Intertropical Convergence Zone). indice molto importante per le sorti meteorologiche in europa e specialmente il settore mediterraneo durante la stagione estiva. per itcz si intende la zona in cui avviene l  incontro tra gli Alisei di Nord-Est e quelli di Sud-Est che tendono a spirare  sui margini  meridionali e settentrionali degli anticicloni subtropicali.come detto sopra il monitoraggio di tale indice risulta molto importante in quanto la posizione di tale linea di convergenza è sostanzialmente collegata  al posizionamento della cella di Hadley e quindi degli anticicloni nord africani.  di seguito il link per effettuare il monitoraggio(http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml). tornando alla situazione al momento poco da segnale al riguardo . di seguito i venti a 10m per il monitoraggio del WAM (West African Monsoon index) ovvero il  monsone che interessa la fascia tropicale africana, in particolare  il settore occidentale e carta relativa alle precipitazioni.Il posizionamento dell  ITCZ e cella di Hadley dipende come ben sappiamo  dall'intensità del WAM..variazioni del WAM può provacare significative variazioni nella posizione dell ITCZ. PER ultimo il grafico dell ITCZ e relativi settori(occidentale e settore orientale). buona domenica nuovamente a tutti.


tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Estate_92

  • Visitatore
Re:monitoraggio itcz(Intertropical Convergence Zone)stagione 2016
« Risposta #1 il: Aprile 24, 2016, 04:22:50 pm »
Ciao ale81, monitoriamo l'ITCZ e attenzione che il monsone africano viene previsto in intensificazione, non un buon presagio per i non amanti delle calure africane ::)

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3052
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 615
Da quello che viene scritto dagli esperti sembra che ci siano altrettanti presagi per i non amanti delle "frescure settentrionali".

Estate_92

  • Visitatore
Re:monitoraggio itcz(Intertropical Convergence Zone)stagione 2016
« Risposta #3 il: Aprile 25, 2016, 11:45:46 am »
Da quello che viene scritto dagli esperti sembra che ci siano altrettanti presagi per i non amanti delle "frescure settentrionali".
Quali esperti?


Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3052
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 615
Quali esperti?
quelli che scrivono qui, da quello che leggo ci sono le medesime probabilità di presagi opposti.

Estate_92

  • Visitatore
Re:monitoraggio itcz(Intertropical Convergence Zone)stagione 2016
« Risposta #5 il: Aprile 25, 2016, 11:59:39 am »
quelli che scrivono qui, da quello che leggo ci sono le medesime probabilità di presagi opposti.

Quelli che scrivono qui chi?
Questo è Cloover che vede dalla seconda metà del mese di maggio una maggiore ingerenza africana:
http://www.meteodue.it/index.php?option=com_content&view=article&id=379:meteodue-lungo-termine-maggio-a-due-facce-le-prime-proiezioni&catid=20:previsioni-lungo-termine&Itemid=134

Sempre Cloover
Qualche prima congettura ho iniziato a farla qui: http://www.meteodue.it/index.php?option=com_content&view=article&id=336:estate-italiana-condizionata-dall-indice-am-ecco-cosa-ne-pensa-l-esperto&catid=20:previsioni-lungo-termine&Itemid=134

Diciamo che tra QBO-, AM-, deficit ghiaccio artico....non è che sia tranquillissimo al momento . Cmq è sempre presto


Altri esperti non ne vedo  ::)

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3052
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 615
Quelli che scrivono qui chi?
Questo è Cloover che vede dalla seconda metà del mese di maggio una maggiore ingerenza africana:
http://www.meteodue.it/index.php?option=com_content&view=article&id=379:meteodue-lungo-termine-maggio-a-due-facce-le-prime-proiezioni&catid=20:previsioni-lungo-termine&Itemid=134

Sempre Cloover
Altri esperti non ne vedo  ::)

non credo, Filippo leggo che usa sempre il condizionale ed è stato sempre cauto sul lungo termine.
Tra l'altro nel link se leggi bene parla di predittore di Maggio ed adesso siamo ad Aprile.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona serata a tutto il forum. di seguito un veloce aggiornamento riguardante l itcz(Intertropical Convergence Zone) riferito alla 3 decade di aprile. di seguito le carte.. settore ovest         settore est .La posizione media della porzione occidentale dell'ITF nella parte occidentale  si è attestata  intorno  ai 12.8N risultando al di sotto della posizione media di 0,5 gradi, mentre la posizione media della porzione orientale dell'ITF est è risultata spostata verso sud in particolare modo negli ultimi giorni di aprile attestandosi intorno ai 10.1N  risultando  al di sotto della posizione media di 0,8 gradi . per ultimo il grafico relativo alle  SSTA(Sea Surface Temperature Anomaly) riferito al giorno 5 maggio 2016.. in particolare modo focalizziamo l attenzione sull atlantico tropicale ed in special modo sul golfo di guinea. al momento le SSTA dell atlantico tropicale  risultano mediamente positive come risultano positive le ssta  della zona riguardante il golfo di guinea. tale positività può avere giocato fino ad ora un importante ruolo nel determinare un itcz basso . al contrario   un   forte raffreddamento del golfo di guinea  comporta l intensificazione  del  WAM(MONSONE AFRICANO / WAM (West African Monsoon index). intensificazione derivante dal maggiore contrasto termico mare-terra  e nello stesso tempo tale contrasto determina   un  flusso abbastanza sostenuto  dei venti verso SW. situazione che è  in grado di spostare  la linea di convergenza verso nord  .vedremo con i prossimi aggiornamenti come evolverà la situazione. buona serata a tutti ;)
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutti.  quest oggi vado a proporre un veloce confronto sull andamento dell itcz riscontrato nella 3 decade di aprile 2015 con quello riscontrato nella 3 decade di aprile 2016... a differenza di quest anno, lo scorso anno vide  una zona di convergenza equatoriale decisamente molto bassa per poi portarsi in media sulla parte ovest e sopra la media nella parte est come da grafico seguente.. mentre di seguito la carta relativa al 14 maggio 2015, giorno in cui il mediterraneo occidentale vide la risalita verso nord di masse d aria di estrazione africana..per ultimo il grafico relativo alle ssta in data 11 maggio 2015 in cui si notano ancora anomalie positive nella zona riguardante il golfo di guinea, MENTRE IL MEDITERRANEO EVIDENZIAVA anomalie positive piuttosto estese. situazione sicuramente diversa quest anno, in cui il mediterraneo evidenzia anomalie  diametralmente opposte. la carta di seguito.
« Ultima modifica: Maggio 10, 2016, 01:23:03 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona serata a tutti.di seguito provo ad esporre un aggiornamento della situazione.parto con dire che fino ad ora l attività convettiva sul comparto africano è risultata alquanto debole e ciò può spiegare in un certo qual modo la posizione piuttosto bassa dell itcz .interessante è il grafico che va a riprodurre la dislocazione  dei centri di convenzione nelle regioni tropo-equatoriali. di seguito il grafico. . il grafico evidenzia  molto chiaramente come nei prossimi giorni i  centri di convenzione vadano ad interessare la zona occidentale del pacifico mentre l attività convettiva dovrebbe subire una soppressione sui settori orientali del pacifico.mentre sull india dovrebbe verificarsi un attività convettiva piuttosto forte,come evidenziato dal colore blu,sull africa occidentale dovrebbe avvenire almeno stando all attuale aggiornamento una soppressione piuttosto sistematica dell attività sopra citata sopratutto nel medio termine. ciò dovrebbe tradursi in un monsone dell africa occidentale piuttosto debole e un itcz che almeno nel medio termine dovrebbe mantenersi non troppo elevato . ovviamente si tratta di una mia ipotesi che potrebbe essere facilmente smentita dai fatti :).
« Ultima modifica: Maggio 10, 2016, 08:44:50 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona serata a tutto il forum. di seguito lo aggiornamento relativo all ITCZ per la  prima decade di maggio 2016. di seguito i grafici..tra il 1 e 10 maggio 2016  l'ITF (Intertropical Front) è avanzato verso nord  rispetto alla posizione evidenziata durante la 3 decade di aprile e più specificatamente negli ultimi giorni del mese.nello  stesso tempo  l'ITF (Intertropical Front) settore occidentale è stato individuato intorno ai 14° nord presentando una posizione spostata verso nord di 0.2° rispetto alla posizione media.tale  risalita  ha contribuito allo spostamento verso nord della fascia di precipitazioni comprendente l africa occidentale. per concludere  la posizione media della porzione orientale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente intorno ai 11.4N  risultando in tal modo  al di sotto della posizione media  di 0,2 gradi come evidenziato nei grafici. buona serata a tutti.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12467
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2639
buona serata a tutto il forum. di seguito lo aggiornamento relativo all ITCZ per la  prima decade di maggio 2016. di seguito i grafici..tra il 1 e 10 maggio 2016  l'ITF (Intertropical Front) è avanzato verso nord  rispetto alla posizione evidenziata durante la 3 decade di aprile e più specificatamente negli ultimi giorni del mese.nello  stesso tempo  l'ITF (Intertropical Front) settore occidentale è stato individuato intorno ai 14° nord presentando una posizione spostata verso nord di 0.2° rispetto alla posizione media.tale  risalita  ha contribuito allo spostamento verso nord della fascia di precipitazioni comprendente l africa occidentale. per concludere  la posizione media della porzione orientale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente intorno ai 11.4N  risultando in tal modo  al di sotto della posizione media  di 0,2 gradi come evidenziato nei grafici. buona serata a tutti.


bene così...se ne sta a cuccia.  dormi bello.. ( ;D

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3052
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 615
Nel 2014 l'ITF occidentale ed orientale si posizionarono sopra la latitudine media.

Nel 2015 invece si posizionarono frequentemente sotto la latitudine media.

Si rischia di monitorare da solo l'ITF per screditarlo in funzione predittiva.
I commenti di @ponente o @Estate_92 sono significativi sulle attese che vengono riposte su questo indice e si rischia di perdere di vista l'nterazione dell'indice monitorato col resto delle teleconnessioni.



Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12467
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2639
Nel 2014 l'ITF occidentale ed orientale si posizionarono sopra la latitudine media.

Nel 2015 invece si posizionarono frequentemente sotto la latitudine media.

Si rischia di monitorare da solo l'ITF per screditarlo in funzione predittiva.
I commenti di @ponente o @Estate_92 sono significativi sulle attese che vengono riposte su questo indice e si rischia di perdere di vista l'nterazione dell'indice monitorato col resto delle teleconnessioni.


Un po' come dire...tutti sono indispensabili, ma nessuno è importante più di un altro  ;D

Offline oldstylewinter

  • Commendatore
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 22150
  • Località: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3534
Ma infatti alla fine fa un po' come gli pare;puo' essere sopra media ora e poi scendere sotto o viceversa. Conta poi come si dispone nei mesi cruciali.
 :)
PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3052
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 615
Un po' come dire...tutti sono indispensabili, ma nessuno è importante più di un altro  ;D
l'effetto dell'ITF è tutt'altro che chiaro, bisognerebbe analizzare la risposta della cella di Hadley in base all'incrocio con altre teleconnessioni.

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3052
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 615
Conta poi come si dispone nei mesi cruciali.
stiamo dicendo che l'ITF più alto della media non vuol dire necessariamente bianco, ma potrebbe vuol dire nero: dipende dalle teleconnessioni intorno. Il clima globale non risponde a compartimenti stagni.

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3052
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 615
Come nel 2014 :-X con PDO+ assistiamo ad un ITF sopramedia:
ftp://ftp.cpc.ncep.noaa.gov/fews/itcz/products/May2_2016.pdf

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutto il forum. come giustamente detto da esenaiof un itcz alto non indica necessariamente un anticiclone africano invadente in sede mediterranea e quindi  ondate di caldo in sede mediterranea . sicuramente un avanzamento  verso nord delll'ITF (Intertropical Front) può indicare una cella di hadley maggiormente spostata verso nord, tuttavia allo stesso tempo bisogna dire che la parte settentrionale di tale cella tende ad essere modulata dal flusso delle correnti occidentali ovvero le westerlies.dunque  come detto da esenaiof un Intertropical Front  alto non indica necessariamente anticiclone africano in sede mediterranea. ;)
« Ultima modifica: Maggio 24, 2016, 12:07:33 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona serata a tutto il forum. di seguito la carta relativa alle ssta ( Sea Suface Temperature Anomaly).al momento si notano ancora anomalie positive a nord ovest del golfo di guinea  e quindi una situazione che ancora non favorisce un monsone occidentale africano particolarmente attivo.infatti come evidenziato nei precedenti messaggi   un significativo  raffreddamento del golfo di guinea  è in grado d’intensificare il WAM. intensificazione favorita dal maggior   contrasto termico tra l oceano e il continente africano. da questo contrasto   ne scaturisce  un intenso   flusso  da  SW, in grado di portare ad un innalzamento dell itcz.per ultimo riporto il grafico relativo ai vector wind.periodo preso in esame 20/24 maggio 2016.. situazione che al momento evidenzia un MONSONE AFRICANO (WAM =West African Monsoon)non molto attivo. buona serata a tutti ;)
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3052
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 615
. situazione che al momento evidenzia un MONSONE AFRICANO (WAM =West African Monsoon)non molto attivo. buona serata a tutti ;)

in base al Metoffice il WAM sarà sopramedia:
http://www.metoffice.gov.uk/media/pdf/s/d/NAfrica_prelim2016.pdf
IMD e skymet sono dello stesso parere WAM sopramedia:
http://www.skymetweather.com/content/weather-news-and-analysis/skymets-ceo-jatin-singh-is-positive-about-monsoon-2016/
A mio avviso la cella di Hadley subirà una contrazione in zona nord africana visto l'ITCZ sopramedia e la PDO+, proprio come nel 2014.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutto il forum di meteodue.di seguito cerco di esporre un aggiornamento della situazione inerente l itcz . periodo preso in esame:1 DECADE DI GIUGNO 2016. di seguito le relative carte .                                                  Andamento Posizione ITCZ Occidentale(FONTE http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml)                                                                                                                                                   Andamento Posizione ITCZ  orientale (FONTE  http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml.  tra il 1 e il 10 giugno 2016 l'ITF (Intertropical Front) ha continuato la sua normale progressione verso nord.La posizione media della porzione occidentale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente a 16.4N, risultando in tale modo sopra la posizione media di 0.5 °. nel contempo la posizione media della porzione orientale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente a 13.9N , risultando  sopra la  posizione media climatologica di 0.4° . tuttavia,  un itcz alto non  vuole indicare necessariamente un anticiclone africano invadente in sede mediterranea.   il connubio itcz alto= anticiclone africano  invadente in sede mediterranea  non sempre trova conferme.tale indice può rappresentare un buon indicatore, ma per leggere maggiormente più nel dettaglio la situazione dobbiamo analizzare l andamento o la direttrice del js in atlantico. la maggior parte delle  risalite calde africane in direzione dell italia o del mediterraneo sono coadiuvate da un js nella parte orientale dell oceano atlantico  con un  asse proteso da sud ovest con direttrice verso nord est. al momento analizzando nel dettaglio la situazione con l ausilio degli ultimi aggiornamenti , difficilmente si potranno avere le condizioni per assistere alla risalita   verso nord di masse d aria di estrazione africana in grado di apportare condizioni particolarmente calde e durature.di seguito il link dove poter visionare l andamento del jet stream o corrente a getto a 250 mb. Da questa situazione è dalla disposizione del jet stream ,secondo me al momento l itcz dovrebbe mostrarsi in media   senza particolari eventi degni di nota. a tal proposito riporto la posizione dell itcz in data 13 giugno 2016  http://www.stormsurfing.com/cgi/display_alt.cgi?a=natla_250). di seguito alcuni esempi relativi all asse del jet stream in alcuni episodi di caldo molto intenso registrati nel passato. 6/7 luglio 1952                                                                                     172 agosto 1958 . per questioni di tempo non posto ulteriori grafici. nel frattempo auguro una buona giornata a tutti.                                                       
« Ultima modifica: Giugno 14, 2016, 02:30:35 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
BUONA DOMENICA  a tutto il forum di meteodue :). di seguito cerco di esporre un piccolo aggiornamento della situazione . ovviamente tale aggiornamento, come sempre scritto nei precedenti post, è eseguito da una persona non competente nella sfera meteorologica e dunque ciò che andrò a scrivere potrebbe risultare piuttosto lacunoso in diversi passaggi  e presentare diversi errori. pertanto invito come sempre  tutti a sottolineare i probabili errori  correggendoli se possibile. fatta questa premessa provo di seguito a scrivere o almeno cercare di stilare un breve resoconto della situazione. come evidenziato nei precedenti messaggi da esenaiof ed altri,l itcz da solo non può descrivere l andamento meteorologico di una stagione  e nello stesso tempo , non esiste una correlazione statisticamente significativa  tra anticiclone africano in sede mediterranea  e quindi ondate di calore e posizione dell itcz.nello stesso tempo una posizione più bassa del normale  della linea di convergenza intertropicale non toglie che ondate di caldo possano verificarsi in sede mediterranea.come descritto sopra l itcz deve essere valutato in un quadro di insieme che vada a tenere conto di numerosi indici e fattori  che possono influenzare  l estensione della cella di Hadley  durante l estate boreale . uno di questi fattori potrebbe   essere  l Atlantic Multidecadal Oscillation ed l'estensione delle SSTA  in ambito tropicale equatoriale. di seguito il grafico relativo alle ssta ovvero le anomalie delle temperature della superficie del mare (SSTA, Sea Suface Temperature Anomaly) in °C.grafico gentilmente concesso da Unisys Weather e reperibile al seguente indirizzo(http://weather.unisys.com/surface/sfc_daily.php?plot=ssa&inv=0&t=cur)..
l atlantico  tropicale e più specificatamente la Western Hemisphere Warm Pool ovvero la zona situata tra le 2 americhe  denota al momento la presenza di anomalie positive   , volori debolmente positivi in zona tna ,e valori mediamente positivi in zona adiacente il  golfo di Guinea (TSA - Tropical Southern Atlantic). di seguito i grafici.ZONA TNA                                                     
ZONA SAT . TUTTAVIA  dal grafico unysis si nota al momento a largo delle coste africane  orientali la presenza di anomalie negative indotte dalla presenza ancora piuttosto accentuata degli alisei che favoriscono un maggiore raschiamento della superficie oceanica inducendo in tale modo la comparsa di tali anomalie.situazione che per il momento depone per  un monsone dell africa occidentale  non particolarmente intenso  (WAM - West African Monsoon).  monitorando il lato opposto, ovvero quello relativo all oceano indiano, al momento  il valore del dipolo (IOD – Indian Ocean Dipole) presenta valori tra il neutro e il debolmente negativo. di seguito il grafico..uno  IOD positivo  corrisponde ad  acque più calde del normale nella zona riguardante il  Mare Arabico e  la parte nord ovest relativa all  Oceano Indiano. nello stesso tempo acque più calde della norma nelle zone sopra citate  favoriscono la convezione favorendo in tale modo una  linea di convergenza intertropicale (ITCZ) parte est  africa che comprende  Eritrea e Corno d'Africa  maggiormente propensa a risalire verso nord.discorso inverso in presenza di uno iod negativo ovvero quando la temperatura delle acque superficiali dell'oceano Indiano è inferiore al normale nella parte  ovest e più alta  della norma nella parte est. uno IOD+ può implicare nello stesso tempo un monsone indiano particolarmente intenso che secondo alcuni studi può comportare delle conseguenze a livello mediterranea ed europeo durante le stagioni estive.nel frattempo auguro nuovamente una buona domenica a tutti.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 34036
  • Age: 36
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3
Come sempre grazie per tenerci aggiornati ;)
DA DOMANI LE SI RIACCORCIANO

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona serata a tutto il forum di meteodue. di seguito cerco di redigere un veloce aggiornamento relativo all itcz. periodo preso in esame :2 decade giugno 2016.La posizione media della porzione occidentale dell'ITF nel periodo 11-20 giugno è stata approssimativamente localizzata a 16.9N  risultando più a nord della posizione media di 0.7°. questo spostamento verso nord è stato sicuramente coadiuvato dalle precipitazioni che si sono spinte fino alla zona riguardante il mali orientale ed il niger settore nord- occidentale.nel contempo la posizione media della porzione orientale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente 14.9N risultando di 1°GRADO più a nord rispetto alla  posizione media climatologica. detta situazione ha favorito un clima decisamente umido nelle zone riguardanti il sudan ed il sudan settori meridionali.di seguito la posizione attuale ITF rispetto alle posizioni climatologiche della seconda decade di giugno 2016.(fonte(http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml) Posizione ITCZ porzione occidentale  (fonte:http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml)                                                                                                           posizione itcz porzione orientale fonte (http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml)   per cercare di capire meglio quanto accaduto , di seguito il grafico che va ad indicare lo schema circolatorio  che ha contraddistinto il periodo 11-17 GIUGNO 2016  . grafico  gentilmente concesso dal noaa tramite il    database NOAA/NCEP  reperibile al seguente link(http://www.esrl.noaa.gov/psd/data/composites/day/)   i dati per ricavare tale grafico     vengono mediati su un grigliato di 2,5 gradi in longitudine e latitudine, il che equivale, alle nostre latitudini, ad un quadrato di circa 300 x 300 km2  .   . situazione che ha visto nel periodo preso in considerazione un anomalo flusso da sud ovest in zona sat     che dal golfo di guinea    si è diretto verso il  sud del mali      ed il niger causando in tale modo uno spostamento verso nord della fascia comprendente le precipitazioni e quindi un intensificazione del wam   ovvero il   (West African Monsoon index)   . per ultimo  le  anomalie del rateo di precipitazione (in mm al giorno) rispetto al riferimento 1981-2010 . periodo 11 -17 giugno   . buona serata a tutti ;)                                                                                                       
« Ultima modifica: Giugno 22, 2016, 09:27:43 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 34036
  • Age: 36
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3
Grazie Ale come sempre  ;)
DA DOMANI LE SI RIACCORCIANO

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutto il forum. come descritto nei precedenti messaggi la relazione tra l andamento dell itcz e l anticiclone africano in sede mediterranea in molti casi non trova riscontro . di seguito posto la carta relativa alle anomalie di geopotenziale riscontrate nel periodo 11-20 giugno 2016..     La carta delle anomalie del geopotenziale alla superficie isobarica di 500 hPa (circa 5500 m di quota) nel periodo 11 giugno -20 giugno evidenzia intense anomalie negative di geopotenziale in sede europea ed italica.la mappa proviene  dal database NOAA/NCEP(http://www.esrl.noaa.gov/psd/data/composites/day/). per ultimo il grafico relativo alle  medie  vettori vento riscontrate nel periodo sopra menzionato e relative anomalie..  le carte sopra postate evidenziano chiaramente come anche in caso di  zona di convergenza intertropicale spostata verso nord non  necessariamente implica  un anticiclone africano invadente in sede mediterranea. infatti bisogna sempre ricordare che la parte settentrionale della cella  di Hadley viene modulata e nello stesso tempo subisce gli effetti della disposizione della corrente a getto subtropicale.buona giornata a tutti.
« Ultima modifica: Giugno 23, 2016, 01:32:33 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline baciogelido

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 907
  • Age: 32
  • Località: Grosseto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 176
Splendide analisi, complimenti  :)

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutto il forum di meteodue. di seguito l aggiornamento relativo alla posizione dell itcz(Intertropical Convergence Zone)riscontrata durante la 3 decade di giugno 2016. prima di esporre i relativi grafici bisogna ricordare che  l ITCZ(Intertropical Convergence Zone)tende a migrare  latitudinalmente  su base stagionale. Nel  corso del mese di luglio, quando il sole è sopra il Tropico del Cancro, l ITCZ tende a  ​​raggiungere  la sua posizione più settentrionale a circa 15 ° N; mentre nel mese di gennaio tende a  raggiungere la sua posizione più bassa intorno ai ~ 5 ° S quando il sole si trova  sopra il Tropico del Capricorno. La conseguenza diretta  più importante di questo spostamento stagionale  è l'alterazione annuale del ciclo delle  stagioni umide e secche in Africa tropicale.il grafico proposto di seguito va ad indicare  tale spostamento stagionale.. tornando alla situazione, di seguito i grafici gentilmente concessi  da NOAA/ National Weather Service,NOAA Center for Weather and Climate Prediction Climate Prediction Center e reperibili al seguente link:http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml.
.tra il 21 e il 30 giugno 2016,l'ITF (Intertropical Front) ha subito un veloce avanzamento verso nord in modo particolare nei settori africani centrali.La posizione media della porzione occidentale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente a 19.1°N risultando in tale modo di 2.4° spostata più a nord rispetto alla posizione media . nello stesso tempo la posizione media della porzione orientale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente intorno ai  15.6N risultando di 1.2° più a nord rispetto alla posizione media.La posizione anomala della ITF lungo la parte occidentale del fronte è sicuramente da attribuirsi allo spostamento verso nord della fascia relativa alle piogge , che in tale periodo si è spinta intorno ai 19.1° verso nord  determinando piogge fino al nord del Mali e l'Algeria.allo stesso tempo la posizione media della porzione orientale dell'ITF  individuata intorno ai  15.6N ha contribuito a determinare un clima molto umido nelle zone adiacenti il  Sudan e il  nord-est dell'Etiopia.Andamento della  posizione ITCZ parte occidentale (FONTE:http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml)                                                                                                                                               Andamento Posizione ITCZ PARTE ORIENTALE(http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml). per ultimo vado ad analizzare quanto accaduto a livello di anomalie di geopotenziale e temperatura in europa nel periodo 21/30 giugno 2016.grafici gentilmente concessi dal database NOAA/NCEP e reperibili al seguente link:http://www.esrl.noaa.gov/psd/data/composites/day/.   per primo il grafico relativo alle anomalie del geopotenziale alla superficie isobarica di 500 hPa (circa 5500 m di quota) nel periodo 21/30 giugno 2016  mentre per secondo le anomalie di temperature superficiale  relativa al periodo 21/30 giugno 2016 rispetto al periodo di riferimento 1981-2010. Dati NOAA-NCEP..il primo grafico evidenzia come in tale lasso temporale l europa orientale abbia sperimentato anomalie di geopotenziale decisamente positive e quindi la persistenza in loco di aree di altapressione, mentre l europa occidentale ed in modo particolare l inghilterra sia sta interessata in modo piuttosto deciso da regimi occidentali  legati alle grandi depressioni nord-atlantiche.anomalie negative di geopotenziale riscontrate anche nel basso mediterraneo a ridosso della tunisia. per quanto riguarda le anomalie di temperature superficiale , anomalie positive sono state riscontrate sui settori orientali dell europa. buona giornata a tutti.
« Ultima modifica: Luglio 06, 2016, 09:06:35 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline baciogelido

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 907
  • Age: 32
  • Località: Grosseto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 176
Interessantissimo leggerti, come sempre.
Comunque era evidente che l'itcz sarebbe salito molto, da una circolazione tiepida tardo primaverile siamo passati a condizioni molto calde tutto in un'attimo, speriamo che si riabbassi ma solitanente quando parte sopra media non ritorna mai in media  :)

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutto il forum di meteodue. di seguito cerco di esporre un breve aggiornamento relativo alla posizione dell ITF (Intertropical Front) nel periodo compreso tra il 1 luglio 2016 ed il 10 luglio 2016. tra il 1 ed il 10 luglio 2016 l'ITF (Intertropical Front) è arretrata rispetto alla posizione che essa aveva raggiunto nel corso della 3 DECADE DI GIUGNO 2016.tuttavia anche se la posizione dell ITF (Intertropical Front)ha subito un arretramento,il fronte rimane leggermente più alto rispetto alle medie climatiche in special modo sul settore occidentale.La posizione media della porzione occidentale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente intorno  ai 18.7N risultando di 1° sopra la media di riferimento, mentre la posizione media della porzione orientale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente intorno ai 15.2N risultando molto vicino alla media di riferimento di 15,3°. di seguito i relativi grafici gentilmente concessi dal NOAA e reperibili al seguente link:http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml                                                                                                                                                      Andamento Posizione ITCZ Occidentale                                                                                                        Andamento Posizione ITCZ orientale  .                                                                                            per ultimo uno sguardo alla situazione inerente i vettori vento a 925mb nel periodo 1/9 luglio 2016. grafici gentilmente concessi dal database NOAA/NCEP e reperibili al seguente indirizzo web: http://www.esrl.noaa.gov/psd/cgi-bin/data/composites/printpage.pl.. nel periodo preso in esame l aliseo da nord _est si è dimostrato  piuttosto penetrante verso sud nelle regioni sub sahariane settori orientali  verso le regioni del nord del sudan ed in parte il  chad ed in parte sul settore occidentale determinando un certo arretramento dell ITF anche in tale settore seppure rimanendo  di 1° sopra la media di riferimento.nel frattempo auguro nuovamente una buona giornata a tutti .
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutto il forum di meteo due.di seguito espongo i grafici relativi alla   pressione superficiale a livello del suolo in ambito europeo e mediterraneo nel periodo 1/10 luglio 2016 e relativa posizione  della corrente a getto  nel periodo sopra indicato.grafici gentilmente concessi dal database NOAA/NCEP e reperibili al seguente link: http://www.esrl.noaa.gov/psd/cgi-bin/data/composites/printpage.pl . in tale lasso temporale si può notare come l'anticiclone oceanico delle azzorre tende a trovarsi con i suoi massimi  in prossimità  dell’arcipelago delle isole Azzorre mentre  l asse del jet stream  proteso lungo i paralleli dell europa centrale  ha favorito un anticiclone schiacciato sui paralleli e  nello stesso tempo ha limitato  le mire espansionistiche  dell anticiclone africano in direzione dell italia ed europa centrale limitando nello stesso tempo la risalita di masse d aria roventi dal territorio africano.. per  ultimo posto  le anomalie di temperatura superficiale, nei primi 10 giorni di luglio buona giornata nuovamente  a tutti.
« Ultima modifica: Luglio 13, 2016, 02:19:07 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 34036
  • Age: 36
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3
Grazie Ale  ;)
DA DOMANI LE SI RIACCORCIANO

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona domenica  a tutto il forum di meteodue. di seguito cerco di esporre il consueto aggiornamento relativo all 'ITF (Intertropical Front) relativo alla 2 decade del mese di luglio 2016. i grafici che andrò a postare sono gentilmente forniti da:

NOAA Center for Weather and Climate Prediction
. tra l 11 e il 20 luglio 2016, l'ITF (Intertropical Front) l'ITF ha subito un ulteriore avanzamento verso nord. tale avanzamento si è dimostrato piuttosto uniforme sia nella parte ovest che nella parte est, risultando in tale modo sopra la media di riferimento.La posizione media della porzione occidentale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente a circa 19.9N risultando di 1,4 ° sopra la media. La posizione anomala della ITF lungo la parte occidentale  è sicuramente da attribuirsi all avanzamento verso nord delle piogge . nel frattempo la posizione media della porzione orientale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente  a 16.9N risultando anche in questo caso più a nord rispetto alla media climatologica di riferimento.La posizione anomala della ITF lungo la parte orientale ha contribuito a determinare piogge torrenziali in molte zone del sudan.di seguito i relativi grafici.                                                                                                                                                           Andamento Posizione ITCZ parte occidentale                                                                            Andamento Posizione ITCZ parte orientale                                                                                                  tale anomalia è da ricercare nel sostenuto   flusso meridionale che  dal Golfo di Guinea  si è proteso verso il nord del Mali e il Niger e che nello stesso tempo ha favorito lo spostamento dell  ITCZ più a nord rispetto alla media climatologica. a tale proposito riporto i vettori vento a 850 mb corrispondente a  circa 1400 metri s.l.m nel periodo 11/20 luglio 2016. il grafico è gentilmente concesso dal database NOAA/NCEP e reperibile al seguente link  http://www.esrl.noaa.gov/psd/data/composites/day/.. per ultimo il grafico relativo  alle anomalie del rateo di precipitazione (in mm al giorno) rispetto al riferimento 1981-2010 nel periodo compreso tra l 11 e il 20 luglio 2016.. buona domenica nuovamente a tutti .
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 34036
  • Age: 36
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3
Ottimo Ale  ;)
DA DOMANI LE SI RIACCORCIANO

Offline oldstylewinter

  • Commendatore
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 22150
  • Località: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3534
Via,vediamo se ce la fa ad arrivare a 22° Nord. Le premesse ci sono,vediamo di non deluderci.  ;D
PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3052
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 615
per ultimo il grafico relativo  alle anomalie del rateo di precipitazione (in mm al giorno) rispetto al riferimento 1981-2010 nel periodo compreso tra l 11 e il 20 luglio 2016..

[scherzo mode ON]
da quel grafico sembra che l'ITCZ sia arrivata fin su 40°Nord
[scherzo mode OFF]
  ;)

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona serata a tutto il forum di meteodue.  grazie ai grafici gentilmente concessi  tramite il database NOAA/NCEP e reperibili al seguente link http://www.esrl.noaa.gov/psd/cgi-bin/data/composites/printpage.pl cerco di esporre un aggiornamento  di quanto accaduto nel mediterraneo ed in generale in europa nel lag temporale 11/20 luglio 2016. il primo grafico è relativo alla posizione media della corrente a getto(300mb) nel periodo 11/20 luglio,il secondo grafico è relativo alle anomalie  di temperature superficiale rispetto al periodo di riferimento 1981-2010, mentre il terzo grafico è relativo  alla pressione superficiale a livello del suolo rispetto al periodo di riferimento 1981-2010( Dati NOAA-NCEP )riscontrata in europa e sul mediterraneo nel periodo sopra menzionato.. il periodo sopra indicato  ha evidenziato  una  corrente a getto (jet stream)mediamente distesa sui paralleli , la quale ha mediamente favorito una distensione verso est dell anticiclone atlantico con i massimi ben presenti sulle omonime isole .  nello stesso tempo non sono state evidenziate anomalie di temperature superficiale degne di nota sia per quanto concerne  il mediterraneo e l italia. le carte sopra postate evidenziano  come anche in caso di  una  zona di convergenza intertropicale spostata verso nord come nel nostro caso, non  necessariamente implica  un anticiclone africano invadente in sede mediterranea e quindi masse di aria molto calda in spostamento verso nord. infatti bisogna sempre ricordare che la parte settentrionale della cella  di Hadley viene modulata e nello stesso tempo subisce gli effetti della disposizione della corrente a getto subtropicale e quindi l asse della corrente a getto risulta fondamentale per veicolare o non  l aria calda di estrazione africana in direzione dell italia. buona serata nuovamente a tutti  e sopratutto scusatemi in anticipo se il messaggio contiene inesattezze .
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline oldstylewinter

  • Commendatore
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 22150
  • Località: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3534
Fortuna che l'azzorriano è ben presente nella sua area e la JS è dinamica senza affondi stabili  in Atlantico.

PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutto il forum di meteodue. anche se piuttosto in ritardo, di seguito vado ad analizzare(o almeno cerco di farlo)la situazione inerente l itcz registrata nella 3 decade del mese di luglio. i dati e relativi grafici sono gentilmente concessi  dal
NOAA/ National Weather Service
e sono reperibili e consultabili al seguente link  http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml                                                                                                                     nel periodo compreso tra il 21-31 Luglio 2016 l'ITF (Intertropical Front) ha mantenuto una posizione decisamente alta rispetto alla media climatologica di riferimento.La posizione media della porzione occidentale dell'ITF durante il periodo sopra indicato è stata  localizzata   approssimativamente a  20.8N risultando di 1,5 gradi più a nord rispetto alla posizione media.mentre per quanto riguarda la posizione media della porzione orientale dell'ITF , quest ultima è risultata di  0.9° più a nord rispetto alla media di riferimento.tale spostamento verso nord di entrambi i settori (ovest- est)é da ricercare  nelle abbondanti precipitazioni che hanno interessato le zone riguardanti  l'Africa occidentale.di seguito i relativi grafici.il primo grafico indica  la posizione  dell ITF rispetto alle posizioni climatologiche della 3  decade di Luglio2016(linea rossa)                                                                                                                         posizione  ITCZ settore occidentale                                                                                                   posizione itcz settore orientale                                                                                                            per ultimo diamo uno sguardo a quanto accaduto sul bacino del mediterraneo durante il periodo 21/31 luglio sia a livello di anomalia di temperature superficiale sia a livello di  anomalia di pressione superficiale a livello del suolo rispetto al periodo di riferimento 1981-2010. Dati NOAA-NCEP.                                                         di seguito invece vado ad analizzare quanto accaduto a livello di vettori vento a 300mb . dalla visione dell ultimo grafico appare evidente come l asse della corrente a getto non sia stato favorevole per l instaurazione di promontori anticiclonici di origine africana in sede del mediterraneo e quindi la risalita verso nord di masse di aria molto calda.allo stesso tempo l asse è risultato più favorevole nei confronti dei paesi  dell europa dell est dove si sono registrate le maggiori anomalie di temperature superficiali. buona giornata  nuovamente a tutti.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline tommy80

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 787
  • Age: 37
  • Località: Ferrano (Pelago) (FI) 560m s.l.m.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 682
Davvero complimenti per i tuoi articoli!!☺️☺️☺️ Aspetto l' aggiornamento della prima decade di agosto, che da quello che ho potuto vedere, l'ITCZ avuto un bel calo soprattutto nella parte orientale e centrale, mentre rimane sempre un po' sopra media nella parte occidentale... Ansioso di leggere il tuo articolo!☺️

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutto il forum di meteodue e ringrazio anticipatamente tommy 80 per l apprezzamento rivolto verso i miei messaggi ;) tuttavia chiamarli articoli mi sembra alquanto fuori luogo dato che sono scritti da una persona non competente nel mondo scientifico e meteorologico e quindi suscettibili di errori ed errate interpretazioni delle varie vicende meteorologiche.tornando in tema, di seguito cerco di esporre un breve aggiornamento relativo al monitoraggio dell itcz il quale è relativo alla prima decade del mese di agosto 2016.i dati ed i grafici sono gentilmente concessi dal
NOAA/ National Weather Service
e sono reperibili al seguente link  http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml                                                                                                                Tra il 1 ed il 10 agosto 2016  l'ITF (Intertropical Front) ha continuato   a mantenersi a nord della media climatologica di riferimento 1979/2009 in special modo sui settori occidentali del continente africano.Analizzando i singoli settori e vale a dire quello occidentale e quello orientale,la posizione media della porzione occidentale dell'ITF si è posizionata in maniera approssimativa intorno ai 20,2° nord risultando di 1.0° più a nord rispetto alla media climatologica di riferimento.da notare come la porzione occidentale dell l'ITF (Intertropical Front) si sia mantenuta decisamente spostata verso nord  a partire dal mese di giugno 2016 , anomalia da ricercare nelle abbondanti precipitazioni che hanno colpito il sahel  ovvero la fascia di territorio africano che  si estende orizzonalmente  dall’Oceano Atlantico al Mar Rosso in maniera orizzontale  tra il deserto del Sahara e l’Africa Equatoriale. di seguito il grafico che può aiutare a capire meglio tale locazione territoriale.                                                                                                                     
 al contempo il settore orientale dell ITF (Intertropical Front) è stata posizionata approssimativamente intorno ai  16,9° risultando leggermente al di sotto della media climatologica di riferimento . situazione che secondo me va ricercata nell attuale fase negativa dello IOD . a tale proposito il modello POAMA prevede uno IOD in territorio negativo sia ad agosto che settembre ed ottobre.. i grafici sopra postati sono gentilmente concessi dal centro meteorologico australiano e sono reperibili al seguente link: http://www.bom.gov.au/climate/enso/#tabs=Indian-Ocean      . di seguito espongo i vari grafici                                                                                    Posizione ITCZ Occidentale                                                                                                              Posizione ITCZ orientale . dai grafici sopra postati si nota come la linea di convergenza si sia mostrata  decisamente alta nel comparto occidentale di circa 1 grado nord   rispetto alla  posizione normale. questa anomalia è sicuramente da ricercare in un monsone dell africa occidentale particolarmente attivo ovvero il  WAM (West African Monsoon index)il quale sta contribuendo a fare affluire masse di aria umida e ricca di precipitazioni verso il ghana , mali e zone limitrofe.per meglio evidenziare tale situazione, riporto di seguito il grafico relativo ai vector wind(850mb) nel periodo 1/10 agosto 2016 .grafico gentilmente concesso dal database NOAA/NCEP.. per ultimo il grafico relativo alle  anomalie di temperatura superficiale del mare rispetto al periodo di riferimento 1981-2010. fonte (NOAA-NCEP).. buona giornata a tutti e sopratutto un buon ferragosto ;)
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona domenica a tutto il forum di meteodue.nel messaggio sopra riportato ho cercato di analizzare la situazione inerente la posizione della  linea di convergenza intertropicale registrata nel periodo 1/10 agosto 2016 . linea di convergenza la quale è  direttamente connessa al posizionamento della cella di Hadley . di seguito vado a postare i grafici gentilmente concessi dal  database NOAA/NCEP e reperibili al seguente link   http://www.esrl.noaa.gov/psd/data/composites/day/ i quali vanno ad indicarci le eventuali anomalie riscontrate nel bacino del mediterraneo durante il periodo sopra indicato.1(Anomalia di temperature superficiale) 2( vettori vento a 300mb ovvero la "sede"della corrente a getto (jet stream) la quale delimita aree con elevato gradiente termico)  3 (grafico relativo  alla pressione superficiale a livello del suolo )entrambe relative al periodo 1_10 agosto rispetto al periodo di riferimento 1981-2010.                    analizzando i grafici ed in modo particolare quello relativo ai vector wind a 300mb, si nota come l asse di tale corrente abbia ancora una volta favorito l espansione dell anticiclone delle azzorre in direzione del vecchio continente , limitando, nonostante un itcz nella parte occidentale decisamente alto, eventuali propagazioni verso nord di masse d aria di estrazione sub tropicale collegate all anticiclone africano. la carta relativa alle anomalie di temperatura superficiale evidenzia la presenza di anomalie negative in ambito europeo ed in special modo sull europa centrale mentre anomalie positive si sono riscontrate sull europa orientale. anomalie favorite dalla particolare disposizione del ramo della corrente a getto nei pressi del mediterraneo orientale, turchia e coste africa orientale il quale ha favorito la risalita verso l europa orientale di masse d aria più calde.buona domenica a tutti.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline oldstylewinter

  • Commendatore
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 22150
  • Località: Zona Querceta, Versilia (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3534
Quest'anno,per motivi che potranno dare gli esperti in circolazione emisferica,la jet stream ci ha graziato da pericolosi e stantii affondi freddi in pieno Atlantico;non oso pensare,con un ITCZ cosi alto cosa ne sarebbe venuto fuori.
Ora si vede un rientro in media ad est ed un calo,pur restando sopra media,nel settore ovest. Speriamo si mantenga questo trend al calo.
 :)
PENSI DI AVER VISTO IL PEGGIO? PRIMA O POI TI RICREDERAI.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona serata e sopratutto un buon ferragosto  oldstylewinter come a tutti gli utenti del forum di meteodue. ora io no ho basi  e sopratutto non ho una giusta preparazione nella materia per esprimere giudizi  o dare indicazioni , tuttavia esaminando nel mio " piccolo" la situazione attuale e  come ampiamente detto anche da altri utenti del forum tra cui esenaiof, la correlazione tra un itcz alto= anticiclone africano in sede mediterranea non trova sempre riscontro. ovviamente anche in caso di un itcz più basso ciò non preclude che non  si possano avere o verificare  avvezioni di aria calda di estrazioni africana collegate all anticiclone africano.
« Ultima modifica: Agosto 15, 2016, 07:33:56 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutto il forum di meteodue. di seguito cerco di redigere un breve aggiornamento della situazione riguardante l itcz(Intertropical Convergence Zone) periodo di riferimento 2 decade agosto 2016.i grafici ed i relativi dati sono gentilmente concessi NOAA/ National Weather Service e sono reperibili al seguente link http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml                                                                                                                       tra 11 ed il 20 agosto 2016 l'ITF (Intertropical Front) non ha fatto registrare importanti cambiamenti rispetto alla prima decade di agosto 2016.come nella prima decade , la porzione occidentale  del fronte è rimasta sopra la media climatologica , mentre la porzione orientale dell'ITF è stata posizionata leggermente sotto la media climatologica di riferimento.La posizione media della porzione occidentale dell'ITF è stata  approssimativamente posizionata intorno ai  20.3°nord  risultando di 0.8° più a nord rispetto alla media.nello stesso tempo la posizione media della porzione occidentale dell'ITF è stata  approssimativamente posizionata intorno ai 17,1° nord . di seguito i relativi grafici.    per ultimo vado ad analizzare quanto accaduto a livello di 1(Anomalia di temperature superficiale) 2( vettori vento a 300mb ovvero la "sede"della corrente a getto (jet stream) la quale delimita aree con elevato gradiente termico)  3 (grafico relativo  alla pressione superficiale a livello del suolo  nel periodo 11/20 agosto 2016 per quanto concerne il bacino del mediterraneo. i grafici sono  gentilmente concessi dal  database NOAA/NCEP e reperibili al seguente link   http://www.esrl.noaa.gov/psd/data/composites/day/                                                                                                                                       . la particolare disposizione dell asse della corrente a getto ha favorito nuovamente un maggiore trasporto di masse di aria calda in direzione dell europa orientale settori russi,dove non a caso vengono identificate le maggiori anomalie positive    . nello stesso tempo apprezzabili anomalie negative sono state riscontrate sul territorio italiano,e sui paesi dell est europeo . buona giornata nuovamente a tutti.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline Stevesylvester

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3904
  • Age: 52
  • Località: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 712
Ovvia, l' "equatore climatico" da ora ripiglia il cammino verso quello geografico strigandosi (lentamente) dalle balle. Speriamo lo segua presto qualche bella saccatura mediterranea.
Grazie ad Ale per la consueta puntualita' e ricchezza di dati.

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12467
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2639
Ottimo ale81  ;)

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3810
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
buona giornata a tutto il forum di meteodue.  di seguito cerco di redigere un breve aggiornamento della situazione riguardante l itcz. l aggiornamento andrà a descrivere brevemente quanto accaduto durante la terza decade del mese di agosto 2016.i grafici ed i relativi dati sono gentilmente concessi dal NOAA/ National Weather Service  NOAA Center for Weather and Climate Prediction e sono reperibili al seguente link http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/international/itf/itcz.shtml                                                                                                                 
tra il giorno 21 agosto ed il giorno 31  l'ITF (Intertropical Front)è rimasto decisamente sopra la media climatologica sopratutto nella  porzione occidentale dell'ITF mentre la porzione orientale dell' ITF ha iniziato il normale processo di arretramento stagionale.La posizione media della parte  occidentale dell'ITF è stata posizionata approssimativamente intorno ai 20.9N risultando di 1.5° più a nord rispetto alla media climatologica di riferimento.allo stesso tempo la posizione media della ITF nella porzione orientale  è posizionata approssimativamente intorno ai 16° nord risultando di 0,8° più a sud rispetto alla posizione media.di seguito vado a postare i relativi grafici. il primo grafico è riferito alla posizione attuale ITF rispetto alla posizione climatologica  della 3 decade di agosto 2016, il secondo grafico è relativo alla posizione media dell ITF nella porzione occidentale , mentre il terzo grafico è relativo alla posizione media dell'ITF nella porzione orientale.. per ultimo una breve analisi relativa alla distribuzione delle piogge e relative anomalie negli ultimi 7 giorni. di seguito i grafici.                                distribuzione piogge e relative anomalie negli ultimi 30 giorni                                                                                                                                                         per ultimo le anomalie di circolazione riscontrate alla superficie isobarica di  700mb e 200 mb negli ultimi 7 giorni . dal grafico relativo alla superficie di 700mb si nota come negli ultimi 7 giorni anomalie di vento a MEDIA  curvatura ciclonica abbiano  interessato  nigeria , chad,e niger ,mali e mauritania  anche se in queste 2 ultime zone tali anomalie sono risultate di basso livello ciclonico.                                       come sempre chiudo l aggiornamento postando i grafici relativi alla pressione superficiale a livello del suolo riscontrata in europa nel periodo 21/30 agosto 2016 e la disposizione dell asse della corrente a getto (jet stream)  in tale periodo. i grafici sono gentilmente concessi dal database  NOAA/NCEP e sono reperibili al seguente link http://www.esrl.noaa.gov/psd/data/composites/day/                                                                                      
« Ultima modifica: Settembre 02, 2016, 12:35:31 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.

Offline baciogelido

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 907
  • Age: 32
  • Località: Grosseto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 176
Pazzesco il lato ovest....