BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: sale il rosicamento: sarà neve al sud e stavolta non solo in montagna  (Letto 3732 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
ebbene si... per noi toscani, almeno per chi la vede come me e credo non siano pochi, ci prepariamo ad una fase piena di rosicamenti come da tanto non si vedeva... un qualcosa tipo gennaio 1993 o gennaio 1999 per intenderci... o, per non andar troppo lontani, un qualcosa tipo 30 dicembre 2014... in altre parole, un evento in pieno stile anni '90, con cioè freddo quanto ne vuoi, ma freddo di tramontana, la maledizione per il centro nord italico... la maledizione per soprattutto il versante tirrenico, che il freddo non gli serve assolutamente a niente perchè non ha il cuscino freddo come invece ha il nord che dopo una botta da -10° a distanza anche di giorni al primo alito umido la neve la vede...
se si mettono queste dinamiche invece per noi toscani, eccetto crinali di confine, si mette veramente male... non fa mai un caxxo, lasciate perdere... e non fa mai un caxxo mentre appena oltre perugia- foligno e da sotto ancona in giù è l'apoteosi fino alle coste abruzzesi, molisane, pugliesi... e sepolto è tutto il sud fino in pianura o quasi...
e con questa dinamica anni '90 il dopo irruzione è quasi sempre hp... altre irruzioni, se ci sono, sono orientali... non c'è mai l'aggancio da ovest stile 17 dicembre 2010... o al limite stile 25 gennaio 2005, ovvero quella nevicatella da contentino... tantomeno non si vedono ingressi occidentali come nel febbraio 2005... suona a morto... suona veramente a morto, ma c'è chi è contento pur non abitando a pescara, bari o giù di li... buon per lui ma qui si prepara una di quelle situazioni più orribili che possano esserci, che vedi fiocchi a vento col sole che va e viene ma non imbianca mai o fa una patina appena... la cosa che più mi fa rabbia in assoluto !!! mille volte meglio una robusta perturbazione atlantica seguita da freddo marittimo, con appena la 0°, graupel, neve fradicia... mille volte meglio e anche più normale sarebbe che facesse una cosa del genere, che manca da una vita ma tant'è
« Ultima modifica: Gennaio 20, 2016, 08:41:27 am da meteopalio » »



Offline pluscy

  • MD GROUP
  • ******
  • Bannato!
  • Post: 2720
  • Age: 30
  • Località: san rocco a pilli 245mt- Vagliagli 460mt -siena
    • damiano.sonnini
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 250
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #1 il: Gennaio 11, 2016, 06:06:47 pm »
la situazione più orribile è stato ieri con 16/17° di massima e minime anche di 12° e cieli coperti con un umido che ti ammazza.. niamo Roberto via...
" come rivoluzion suona il mio nome "

" nella pugna sii altera o nobil contrada dalla gente fiera"

Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #2 il: Gennaio 11, 2016, 07:03:36 pm »
se deve dividere l'italia in due con me dalla parte "sbagliata" io preferisco adesso, che almeno fa caldo ma piove... si passo per matto ma la penso così... aprire il telegiornale e vedere la neve sulle palme della riviera adriatica e qui zero l' ho sempre odiato...

Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #3 il: Gennaio 11, 2016, 07:15:14 pm »
era il lontano gennaio 1993... mi trovavo in umbria... nevicò quattro giorni senza interruzione... all' epoca facevo la seconda liceo e dovevo tornare il 5 gennaio per le ripetizioni di matematica... ebbene prima che telefonassi io al prof. per dire non vengo causa neve, fu lui a dire a me che non veniva causa neve... dissi: vai ! nevica anche a siena... lui stava a rapolano, quindi zona siena nevica pensai tra me... poi seppi di perugia sotto la neve, di firenze sotto fiocchi fitti anche se non attaccava... solo all' ora di cena di quel maledetto 4 gennaio mia nonna disse "mah... qui veramente ha bruscolato tutto il giorno ma non ha attaccato per niente"... quasi non ci credevo... il 7 gennaio, quando a fatica aprirono autentici muraglioni di neve sui valichi dell' appennino, riuscii a partire... fino a gubbio non calava di un centimetro... verso perugia si cominciava invece a calare di brutto (verso il trasimeno addirittura non si superavano credo i 15 cm)... tuttavia era bianco... davo per scontato che oramai quella fosse la neve che mi avrebbe accompagnato fino a siena... invece verso sinalunga cominciavo a vedere chiazze di marrone... rapolano chiazze più grandi... dissi: "e vabbè, meno che a rapolano non ce ne sarà"... si certo, come no<: arrivato alla colonna del grillo... non c'era NIENTE !!! paesaggio pulito, asciutto, sterile... a siena tutti e dico tutti hanno detto che non solo non ha mai attaccato... ma nemmeno aveva mai fioccato !!! non si era maI andati oltre i bruscoli portati dal vento... apro i tg e vedo invece che continuava a nevicare a pescara bari lecce brindisi... oltre che ovviamente in tutto il sud... a siena non solo non nevicava ma nei giorni a seguire faceva pure caldo... di giorno c'erano 12° e pareva primavera... ecco, credo di aver spiegato bene come mai odio situazioni di questo tipo... certo prima che lo stacco ri- sia così ce n'è voluto: 30 gennaio 1999, 10 febbraio 2012... ma da allora odio quel tipo di configurazioni... le odio con tutto me stesso... passare in 50 km da situazioni da calamità naturale con tunnel nella neve a zero e porto zero... e sapere che siena fa sempre la parte di quello che prende 0... beh, credo di aver reso l'idea...
« Ultima modifica: Gennaio 11, 2016, 07:41:01 pm da meteopalio » »

Offline Montalbano

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3715
  • Age: 21
  • Località: Comeana (PO)-Ansa Ombrone 38m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2659
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #4 il: Gennaio 11, 2016, 08:36:41 pm »
Meteopalio ti quoto abbestia, ho perso e sto perdendo le parole per definire questa situazione agoniaca, lo prendono ni culo le solite zone e RIgodono le solite.....qualcuno c ha fatto la macumba e c'è pure riuscito ve lo dico io...ma maremma ladra di quell impestata sudicia

Poi altra cosa.....quelli che mi vengono a dire:
"eh meglio il freddo seppur secco di questo tempo"

Rispetto le opinioni altrui, ma PER ME QUESTI CHE LA PENSANO A CODESTO MODO E UN CAPISCONO UNA SEG*, d'altronde è un opinione anche questa....e unn ho voglia di rivedere bianche per due anni consecutivi: Tunisi, Palermo, Reggio ecc ecc
Abbiate pazienza ma per me chi la pensa a questo modo e...mi sa che gli garba rosicare e dimorto via.... Via via mi fermo qui perché faccio crollare la stanza a forza di moccoli.....

ALLACCIATE LE CINTURE SIGNORI, perché se anche a questo giro saremo gli unici DEMENT*  a bocc asciutta ...infesto la stanza di sfoghi apocalittici e inarrivabili.....soprattutto se sabato 16 dovrò sorbirmi la mista o l acqua co +2....via almeno e v ho bell e avvertito


"A PARITÀ DI LATITUDINE SIAMO I PIÙ SFIGATI C'È POCO DA FARE..."

Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #5 il: Gennaio 12, 2016, 08:15:36 am »
sono sicuro che 8 toscani su 10 la vedono così... oramai non esistono piu le rodanate... dopo gli anni 80 in cui erano frequenti, ci avevano riprovato nel 2005... a tratti nel 2010 ma con termiche orrende... poi piu nulla... il freddo anzi adesso torna a fare come negli anni 90: sempre orientale, sempre e solo l'adriatico e il sud... sempre hp pronta a rispanciare da ovest... noi al di qua dell' appennino niente di niente... gode solo il nord regione per le piogge e basta... o atlantico alto come adesso, o irruzioni secche da est, altrimente hp per tutti... sarà così anche stavolta, oramai ha tutta l'aria di essere una dinamica stile gennaio 1993, quando praticamente nevicò ovunque tranne sulla media alta toscana e sul nord ovest... ma sarà così ogni volta che avremo un irruzione fredda, fino a che, caso rarissimo, non ci sarà il minimo cecchino non previsto da nessuno... siena da 15 cm di media annua passerà a 2 sul prossimo decennio... pescara bari ancona viceversa avranno la media di firenze o anche di piu... nevicherà più a enna che a volterra, più a camerino che a roncobilaccio... più a capracotta che a cortina... esempi grossolani, questo è ovvio, ma spero si sia capito il senso generale di quel che voglio dire...

Offline giulione2014

  • Novizio
  • **
  • Bannato!
  • Post: 39
  • Località: Siena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 13
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #6 il: Gennaio 12, 2016, 01:40:59 pm »
Se fossimo venuti da un inverno termicamente normale con le sue gelate e le sue temperature sarei stra d'accordo con te, ma dopo un periodo allucinante di sopramedia termica mi prendo anche questo freddo che piu' per i gusti farà bene all'ecosistema. Non vorrei vedere un altra stagione di olio andata a male ecc ecc

Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #7 il: Gennaio 12, 2016, 04:13:57 pm »
si ma anche come freddo... quanto credete che farà ??? forse le zone basse per inversione quando si sarà calmato il vento... ma per il resto... 3- 4 giorni di lieve sottomedia (mi aspetto estremi del tipo: -2 / +6)... poi di nuovo hp e clima mite... almeno fosse un freddo si secco... ma secco tipo 15- 16 dicembre 2010, che feci estremi di -5/+2, con oltretutto successiva nevicatella il 17... "ella" perchè ci piovve sopra, perchè per mezzo grado in piu abbiamo scansato qualcosa come 40 cm...

Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #8 il: Gennaio 12, 2016, 04:31:23 pm »
cioè... va bene che spesso esagerano ma ... notate che accumuli sarebbero previsti !!! e su quanto territorio...
e dalle marche centrali verso nord niente di niente... no ditemi poi se uno non si deve incaxxare... dove ho la seconda casa, che di solito colle irruzioni da est fa bella roba... mi danno 2 cm,... è belle la terza volta, esattamente dal dicembre 2013, che la terza ondata di freddo è fotocopia... sempre e solo sud italia... nemmeno l'adriatico, perchè trieste, rimini e pesaro stanno fuori anche loro ...va a nevicare sempre e solo laggiu...

« Ultima modifica: Gennaio 12, 2016, 05:30:20 pm da meteopalio » »

Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #9 il: Gennaio 13, 2016, 03:32:55 pm »
ci siamo, oramai è segnata... dopo le uscite mattutine si sono verificate le due cose tipiche degli anni '90 (riferimento puramente convenzionale) ovvero 1) decadimento ulteriore di qualsiasi ipotesi di giochi, anche solo fugaci e iniziali, del centro-nord che andassero oltre la fioccata coreografica che fa solo rabbia, come decadute sono anche le possibilità di successive cose umide da ovest, piuttosto al limite della pioggia...
il passaggino di sabato mattina è schiacciato verso sud-est impietosamente, e pure meridionale e stentato appare l'eventuale aggancio umido di lunedì...  come unica ipotesi successiva al freddo secco campeggia invece quella anticiclonica, più o meno lenta che sia nel suo arrivo: v'è uniformità di vedute in tal senso... 2) allo stesso tempo si profila una botta pesantissima per il sud: basse marche, abruzzo, molise, puglia, basilicata, calabria e nord della sicilia rischiano neve fino a quote pianeggianti e localmente spolverate sulla costa... accumuli di anche 60- 70 cm all'interno, soprattutto settori est appenninici di gran sasso e maiella...
freddo che poi al sud proseguirà per tutta la prossima settimana, soprattutto nei valori minimi... localmente nelle vallate interne dell' appennino centrale, mentre sul nord- ovest e la toscana, la bassissima umidità e la componente favonica delle correnti settentrionali porterà, nonostante le termiche in quota, valori anche di +7/+8° nei valori massimi... valori quindi normalissimi, tutt'altro che da ondata di freddo, tantomeno da ondata di gelo... e secondo me sul lungo andremo incontro ad una nuova fase anticiclonica, o in alternativa, altra irruzione orientale... più o meno orientale di questa, ma sempre di quel pelo troppo ad est per spaccare l'italia in due... perchè lo dico ? perchè va avanti così oramai da dicembre 2014: o irruzioni orientali o flussino atlantico- sega, correnti zonali del menga, senza mai un calo di g.p.t. verde- blu che prenda il sopravvento sulla francia... li al contrario c'è sempre piazzata quella pallaccia rossa... solo di tanto in tanto (in media ogni 40 giorni) si mette una bassa pressione un po' più ficcante che fa piovere anche da noi... è un giochino che fu la regola dal 1988 al 2003, non a caso in quel lasso di tempo ha nevicato quattro volte... quattro volte in 15 anni, contro una media di 1 volta l'anno nel decennio precedente e successivo...
adesso come allora, palla rossa pinta a sud ogni velleità perturbata fredda e pinta verso nord-est ogni velleità atlantica... lo spazio strategico per la toscana, specie centrale, è prorpio quello tra Francia e baleari, dove si piazza palla rossa,... c'è poco da fare... rassegnamoci, almeno tutti noi che abitiamo a ovest della linea "ancona- rieti", e ancor di più se lato tirrenico...


Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #10 il: Gennaio 13, 2016, 03:46:03 pm »

Offline Fedex

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2571
  • Age: 26
  • Località: Orciano Pisano(PI)122mslm// Santa Luce(PI) 200 m/slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 124
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #11 il: Gennaio 14, 2016, 08:09:24 pm »
Non è possibile che ogni volta tutto deve andare nel peggior modo possibile..
Quel modello maledetto di gfs ad ogni run smentisce quello precedente e alla fine ci lascia sempre a secco ..come se avessimo una fottuta maledizione addosso..basta sono 3 mesi che abbiamo un umido da far rimbecillire anche le chiocciole..
E ora che avevamo l occasione Buona non si becca nulla. .io voglio sperare che avremo altro occasioni per riscattarci ma se anche questo inverno andasse male penso che non lo reggerei..sarebbe dura dover sopportare un altro inferno di estate(perché sappiamo che quella non fallisce Mai) senza neanche un briciolo di inverno. .sembra di stare in Egitto. .e pure li ci nevica .
"Alla Natura si comanda solo ubbidendole." (Francis Bacon)

Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #12 il: Gennaio 17, 2016, 09:17:50 am »
come era facilmente prevedibile, sta facendo molto meno del previsto, soprattutto al centro-nord... ha nevicato solo su abruzzo e molise, localmente molto più del previsto (anche 30- 40 cm e già in bassa collina), ma tutte le altre regioni, in particolare le marche e la romagna che di solito da est prendono, non hanno visto una mazza !
qui mi preme sottolineare una minima di +0.4, alla faccia del freddo !!!  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:
Ma nessun problema: oggi e domani sarà così... dopo torneremo in primavera avanzata, con massime di +12° e nuova lunga fase anticiclonica...

Offline Matraino

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2812
  • Località: Matraia ( Capannori - Lucca ) 280mt
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 827
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #13 il: Gennaio 17, 2016, 03:20:39 pm »
zitto zitto ma va a finire che come spesso accade il nostro Meteopalio ci becca anche stavolta ...spero di no ma sembra molto probabile purtroppo...
Dati meteo rilevati da una Davis Vantage VUE

Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #14 il: Gennaio 18, 2016, 08:28:17 am »
è arrivata... e se mentre qui alla fine non è arrivato nemmeno il freddo (minima di -0.6 !!!), al sud ha picchiato forse anche piu del previsto... neve... tanta, tantissima neve, per il secondo inverno di fila, e tutti gli altri a guardare... era dagli anni 90 che non accadeva che le uniche occasioni le prende sempre e solo il sud, da macerata in giù sull'adriatico e da napoli in giù sul tirreno...  e le webcam parlano da sole... metto quelle di lanciano e martina franca, due località entrambe sui 3- 400 m... a un passo dal mare... zone che avranno si e no 500 mm di pioggia annua, zone teoricamente la morte totale della meteo... ebbene oggi sono con circa sessanta centimetri di neve a giudicare dalle immagini...






« Ultima modifica: Gennaio 21, 2016, 09:56:22 am da meteopalio » »

Offline Montalbano

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3715
  • Age: 21
  • Località: Comeana (PO)-Ansa Ombrone 38m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2659
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #15 il: Gennaio 18, 2016, 03:14:23 pm »
MA ABBIAMO LA PESTE?!

Arhsattgebfsgfvfsurfuhirtrtrtjnhzk

Bestemmierei come un turco un so icche dire ho perso le speranze le parole.....
"A PARITÀ DI LATITUDINE SIAMO I PIÙ SFIGATI C'È POCO DA FARE..."

Offline meteopalio

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2589
  • Località: Siena (Vico Alto)- 370 m s.l.m.
  • avatar: + è brutto + le carte fanno schifo
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 9
Re:ci prepariamo al rosicamento...
« Risposta #16 il: Gennaio 19, 2016, 03:47:01 pm »
signori miei, qui siamo a cosenza e ci sono almeno 40 cm... cosenza non solo si trova in calabria, ma soprattutto è a soli 160 m s.l.m.... a un passo e dal mar tirreno e dal mare jonio...
beh, se non altro ha battuto l'abruzzo e il molise, notoriamente sempre i primi in classifica in questi casi... a quella quota non credo ci sia così tanta neve da nessun altra parte:




....


« Ultima modifica: Gennaio 21, 2016, 04:54:51 pm da meteopalio » »