BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: monitoraggio enso  (Letto 32745 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline maxwinter

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6521
  • Age: 51
  • Localitā: Lucca 38 mt slm
  • Abito nella periferia nord di Lucca 38 mt slm
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1286
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #50 il: Agosto 09, 2016, 01:36:46 pm »
č sempre interessante leggere i tuoi interventi  ;)

complimenti  :)


silenziosa e lieve, volteggiando cade......

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 34032
  • Age: 36
  • Localitā: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #51 il: Agosto 09, 2016, 01:39:52 pm »
č sempre interessante leggere i tuoi interventi  ;)

complimenti  :)

Concordo,

grnade Ale   ;)
- 3 E LE SI RIACCORCIANO

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #52 il: Agosto 24, 2016, 11:45:17 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue e sopratutto un grazie per  gli apprezzamenti rivolti verso i miei interventi, anche se non credo che i tali meritino  pių di tanta attenzione.prima di esporre il relativo aggiornamento inerente il ciclo enso, voglio esprimere il mio cordoglio per tutte le vittime colpite dal terremoto durante la nottata odierna.tornando in tema, come ben sappiamo l enso  č una teleconnessione atmosferica accoppiata tra atmosfera e oceano  , la quale presenta una componente oceanica  relativa al riscaldamento o raffreddamento delle acque superficiali dell’Oceano Pacifico in zona  centro-orientale  tropicale, ed una componente atmosferica la quale viene meglio identificata con il nome di  oscillazione meridionale . come evidenziato sopra queste due componenti tendono ad essere in maniera diretta accoppiate tra di loro.per espletare il relativo aggiornamento della situazione,usufruisco dei dati e carte gentilmente concessi dal NOAA/ National Weather Service e reperibili al seguente link       http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/precip/CWlink/MJO/enso.shtml                                                   
a livello di atmosfera nel periodo 22 luglio/16 agosto 2016 sono state osservate anomalie olr positive tra i 160E ed i 140w,ed allo stesso tempo olr  negative sono state evidenziate nelle zone comprendenti l indonesia, filippine ed australia settori settentrionali .al livello isobarico di 850 hpa (Altezza approssimativa di 1500m)sempre nello stesso periodo sono stare rilevate anomalie debolmente negative di venti con direzione orientale nella parte  centro occidentale del pacifico.lo stesso discorso per il piano isobarico di 200 hpa dove sono state riscontrate anomalie di venti orientali nella parte centro occidentale ed orientale.di seguito i relativi grafici.         per quanto riguarda il SOI( Southern Oscillation Index )indice che va ad indicare  le differenze di pressione al livello del mare tra  Tahiti e Darwin ha fatto registrare anomalie positive pari a +4.2. di seguito il link  ftp://ftp.bom.gov.au/anon/home/ncc/www/sco/soi/soiplaintext.html                                                                                                                per ultimo un breve sguardo alle ssta le quali evidenziano anomalie debolmente negative tra i 160W ED I 100W . IL GRAFICO DI SEGUITO . DI SEGUITO INVECE ,  le anomalie riscontrate nelle varie zone enso, vale a dire i settori NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W
NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W
NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W
NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W
NINO4; 5 ° N-5 ° S, 160 ° E-150 ° W   situazione che al momento evidenzia la presenza di anomalie debolmente negative nei settori NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W ed il settore NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W. per ultimo vediamo cosa indicano i vari centri di calcolo meteorologici.modelli di previsione che  indicano la prosecuzione di  condizioni di enso neutrale  anche se viene vista una certa inclinazione verso condizioni di Niņa tra il debole ed il neutro tra i mesi autunnali ed invernali.il grafico di seguito.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • Localitā: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #53 il: Agosto 30, 2016, 05:39:23 pm »

Nell'attuale fase con l'indice Enso in discesa, anche se in forte frenata nei forecast, annotiamo anche un cambio di passo nel bel mezzo dell'oceano Pacifico settentrionale. Negli ultimi 3 mesi (mjj) la discesa della PDO č stata altrettanto costante e quasi certamente dopo il valore medio mensile riscontrato in Luglio di +0,18, in Agosto, guardando anche le differenze riscontrate con le ultime SST possiamo puntare su un valore negativo, non credo che raggiunga l'unitā, ma credo che sarā un valore decimale molto vicino. Saluti.

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • Localitā: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #54 il: Settembre 06, 2016, 05:08:10 pm »

Nell'attuale fase con l'indice Enso in discesa, anche se in forte frenata nei forecast, annotiamo anche un cambio di passo nel bel mezzo dell'oceano Pacifico settentrionale. Negli ultimi 3 mesi (mjj) la discesa della PDO č stata altrettanto costante e quasi certamente dopo il valore medio mensile riscontrato in Luglio di +0,18, in Agosto, guardando anche le differenze riscontrate con le ultime SST possiamo puntare su un valore negativo, non credo che raggiunga l'unitā, ma credo che sarā un valore decimale molto vicino. Saluti.


PDO di Agosto, come precedentemente indicato, ha raggiunto il valore medio negativo che mi aspettavo: -0,66 e presumo che nei prossimi 2 mesi continuerā ancora la discesa.
Da qui scaturisce un  mio modesto parere, che giro su altro post. Saluti.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #55 il: Settembre 27, 2016, 08:22:49 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue. di seguito un brevissimo aggiornamento della situazione inerente l enso(El Niņo-Southern Oscillation).  questa sera prendo in esame il  Southern Oscillation Index (SOI). sicuramente non č tra gli indici maggiormente precisi ma tuttavia č l indice che possiede la maggiore serie storica. indice standardizzato il quale é  basato sulle differenze di pressione al livello del mare  tra  Tahiti e Darwin. la fase negativa  va ad indicare  una pressione pių alta del normale nel lato ovest dell’oceano e una pressione pių bassa del normale sul lato centro-orientale  e quindi  condizioni  di enso positivo. al contrario la fase positiva  indica  una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti  e quindi condizioni tipiche  da La Nina. di seguito espongo il grafico relativo al soi il quale č gentilmente concesso dal centro meteorologico australiano.. il materiale sopra citato č consultabile al seguente link  https://www.longpaddock.qld.gov.au/seasonalclimateoutlook/southernoscillationindex/
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #56 il: Ottobre 16, 2016, 12:49:03 pm »
buona domenica a tutto il forum di meteodue. di seguito   le anomalie riscontrate nelle varie zone enso, vale a dire i settori NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W, NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W,NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W,NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W
                                                                                                                                                                                                                            NINO3   -0.2 ° C                                                                                                                                                                                                       NINO3.4   -0.4 ° C                                                                                                                                                                                                      NINO4   +0.1 ° C                                                                                                                                                                                                      . di seguito invece l animazione delle  SSTA dell’ultima settimana registrate nelle varie regioni del Pacifico per ultimo uno sguardo al  Southern Oscillation Index (SOI).  non  si tratta  di un indice particolarmente preciso per descrivere la situazione, ma nello stesso tempo  č l indice che possiede la maggiore serie storica. indice standardizzato il quale é  basato sulle differenze di pressione al livello del mare  tra  Tahiti e Darwin.situazione che al momento vede una positivitā di tale indice il quale  descrive una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti . situazione tipica di condizioni de La Nina. tuttavia la positivitā di tale indice indica anche una certa ripresa degli Alisei. infatti durante gli eventi La Niņa,  si assiste normalmente ad  un rafforzamento costante degli alisei in gran parte della zona comprendente il  Pacifico tropicale.trade winds che favoriscono un  accumulano di  acqua sul lato occidentale del pacifico.
 per quanto concerne l’insieme dei modelli statistici di previsione indicano il protrarsi di  condizioni di  Enso neutrale. al momento i vari modelli propendono per un  graduale sviluppo di condizioni di enso negativo  e una sua prosecuzione durante l inverno 2016/2017 .
« Ultima modifica: Ottobre 16, 2016, 01:11:01 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline batstef

  • CSCT Team
  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7208
  • Localitā: Firenze-Isolotto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3797
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #57 il: Ottobre 17, 2016, 02:22:00 pm »
come per gli eventi ENSO+ ( el nino ), anche per quelli ENSO- ( la nina ) vi sono ormai numerosi studi sulle modalitā di propagazione e sui differenti effetti che impattano sulla circolazione atmosferica dell' emisfero boreale nella stagione invernale. Molto importante il lavoro di Zhang et al. pubblicato a inizio 2015 ed incentrato sugli effetti opposti sull' oscillazione nordatlantica ( NAO ) nei mesi di Gennaio e Febbraio. La ricerca distingue tra Central Pacific Nina e Eastern Pacific Nina ed indaga le diverse modalitā di interazione con la corrente a getto subtropicale nel pacifico equatoriale e relative conseguenze sulla circolazione atmosferica nordatlantica.
Su come questo avvenga il dibattito resta aperto ( essendo scienziati, sono i primi ad ammettere di non avere risposte certe ).
Questo č lo studio, fondamentale anche per i riferimenti bibliografici :

http://link.springer.com/article/10.1007/s00382-014-2155-z#Fig7

questa č la risultanza statistica tra i valori della NAO in Gennaio e Febbraio tra Nina CP e EP, opposti :



Gli autori sottolineano anche l' aspetto previsionale del loro lavoro, ovvero che giā osservando le anomalie superficiali autunnali ( set/ott/nov ) si puō avere un'idea di quel che sarā la NAO invernale ( la figura a č EP Nina, b č CP Nina ) :



Questa la situazione a metā ottobre, PESSIMA direi   >:( >:(



"La passione, la voglia di veder mia figlia ributolarsi nella neve con mia moglie....la voglia di veder tutti voi euforici, la giornata che scorre con cazzate eclatanti di alcuni di voi che, porca miseria vi considero amici e non mi verra' mai in mente una sola volta di scrivere, andate in c..o. vero dovrei stare zitto e bon o a leggervi..non ci riesco chiedo scusa"...Marco da Bucine

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • Localitā: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #58 il: Ottobre 17, 2016, 04:43:06 pm »
Batstef.....mi hai demoralizzato   :(
se mi ero rallegrato per il consuntivo,  che davo giā da tempo per scontato, per una PDO neutra giā in settembre (JMA indica 0,0918), e che mi ero prefissato in fase temporaneamente negativa per i prossimi mesi, ora questa correlazione tra CP Nina in sett/ott/nov e NAO+ per la stagione invernale, mi ha veramente smontato molti castelli...., solo vorrei sapere se il fattore di minor ingerenza radioattiva (bassa attivitā solare) solare, possa incidere in questo binomio, CP Nina e NAO+  ::)

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #59 il: Ottobre 30, 2016, 05:36:08 pm »
buona domenica a tutto il forum di meteodue.di seguito   le anomalie riscontrate nelle varie zone enso, vale a dire i settori NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W, NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W,NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W,NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W                                                 NINO3      −0.4 °C
NINO3.4      −0.4 °C
NINO4      −0.1 °C( anomalie riferite al giorno 23 ottobre)                                                                                                                                 di seguito il grafico relativo  alle SSTA dell’ultima settimana registrate nelle varie regioni del Pacifico(NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W, NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W,NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W,NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W)                       mentre di seguito il grafico relativo al SOI (Southern Oscillation Index). indice standardizzato che si basa  sulle differenze di pressione al livello del mare osservate fra  Tahiti e Darwin, in Australia.in data 30 ottobre venivano registrate le seguenti differenze di pressione  fra Tahiti e Darwin30 Oct 2016   1009.60   1009.85(valori soi (Southern Oscillation Index) giornalieri ancora  decisamente negativi .mentre per quanto riguarda la media a 90 giorni il soi ha subito un aumento rispetto ai dati precedenti .L’insieme dei modelli statistici di previsione indicano il proseguimento di  condizioni di  Enso neutrale
« Ultima modifica: Ottobre 30, 2016, 05:52:31 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #60 il: Novembre 10, 2016, 12:52:25 pm »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. di seguito le anomalie di temperatura riscontrate nelle varie zone enso, vale a dire i settori NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W, NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W,NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W,NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W                                               a tale proposito ricordo che gli eventi di El Niņo o La Niņa vengono  definiti tali  quando  le  SST  nella regione Niņo 3.4 superano +/- 0.4C per un periodo di sei mesi o pių.                                                                                                                                                                                 NINO3      −0.4 °C
NINO3.4      −0.5 °C
NINO4      −0.3 °C                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          di seguito il grafico relativo alle anomalie delle temperature superficiali del mare  a livello globale rispetto alla media climatologica (1981/2010)                                                                                                                                                          per ultimo,una breve analisi relativa  al  Southern Oscillation Index (SOI). per fare ciō mi avvalgo del grafico gentilmente concesso da Queensland (Department of Science, Information Technology and Innovation). il giorno 10 novembre 2016 veniva registrata una pressione pių alta del normale a Tahiti ed una pressione pių bassa del normale a Darwin(tipiche condizioni da La Nina). sui 30 giorni abbiamo valori ancora con il segno negativo anche se in crescita rispetto alle precedenti misurazioni.mentre considerando il lungo termine il valore va progressivamente diminuendo.al momento la situazione riflette tendenzialmente condizioni di enso neutrale .per ultimo le OLR e associata nuvolositā :    grafico relativo alla nuvolositā nei pressi  della  linea di cambiamento di data  . la nuvolositā equatoriale nei pressi della linea di data aumenta  tendenzialmente durante i fenomeni di  El Niņo (sotto la media OLR) e tende invece a diminuire  durante La Niņa (sopra la media OLR). vedremo con i prossimi aggiornamenti.
« Ultima modifica: Novembre 10, 2016, 04:39:27 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #61 il: Novembre 11, 2016, 11:58:24 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue.di seguito le proiezioni cfs per cercare di  determinare l'intensitā degli episodi di enso. le proiezioni utilizzate sono quelle con la pdf correction e sono riferite  alle SSTA nell'area NINO3.4 le quali tendono a  rappresentare   lo stato e i valori dell'ENSO e nello stesso tempo  č anche la regione che compone l'ONI index il quale viene utilizzato per monitorare lo stato dell'ENSO.                                                                                                                                                                 di seguito il link per il monitoraggio dell ONI       http://ggweather.com/enso/oni.htm
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline batstef

  • CSCT Team
  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 7208
  • Localitā: Firenze-Isolotto
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3797
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #62 il: Novembre 22, 2016, 06:50:45 pm »
prosegue il "disaccoppiamento" tra atmosfera e condizioni oceaniche, le prime tipiche di una debole Nina west-based e le seconde pių classiche del Nino. Lo si vede anche dal permanere del momento angolare atmosferico su valori positivi, tipici dell' ENSO+...nonostante GFS tenti ogni giorno, disperatamente  :D, di riportarlo in negativo :

"La passione, la voglia di veder mia figlia ributolarsi nella neve con mia moglie....la voglia di veder tutti voi euforici, la giornata che scorre con cazzate eclatanti di alcuni di voi che, porca miseria vi considero amici e non mi verra' mai in mente una sola volta di scrivere, andate in c..o. vero dovrei stare zitto e bon o a leggervi..non ci riesco chiedo scusa"...Marco da Bucine

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #63 il: Novembre 22, 2016, 08:46:14 pm »
buona SERATA  a tutto il forum di meteodue. di seguito le anomalie di temperatura riscontrate nelle varie zone enso, vale a dire i settori NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W, NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W,NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W,NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W                            Niņo 4 ( -0.3ēC)
Niņo 3.4 (-0.4ēC)
Niņo 3 (-0.3ēC)
Niņo 1+2 (-0.1ēC)
                                       Le SSTA nel Pacifico centrale e occidentale nell’ultima settimana hanno registrato anomalie debolmente negative, in MODO  particolare nella regione Nino3.4 si č registrata una temperatura inferiore ai -0,5°. per ultimo una breve analisi  del  SOI (Southern Oscillation Index)  il quale indica  il rapporto delle anomalie di pressione fra Darwin e Tahiti. di seguito il grafico.. il dato odierno descrive una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti (tipiche condizioni da La Nina).per quanto riguarda la media giornaliera  abbiamo un valore negativo pari a 4.76, mentre per quanto riguarda  la media mensile abbiamo un valore pari a -4.76 mentre  a 90 giorni  abbiamo un valore di 3.71 risultando in diminuzione rispetto ai dati precedenti. tutto ciō lascia presagire a condizioni di enso  debolmente negativo tra il neutro ed una Nina debole .ma ciō cosa potrebbe comportare a livello globale da suddetta fase? a tale proposito riporto   il grafico relativo
 alle probabilitā di superamento della  media delle  precipitazioni per il periodo novembre/gennaio. dal grafico si puō notare un probabile sotto media precipitativa invernale in alcune   aree del  mediterraneo, mentre un probabile sopra media nelle aree centrali  del continente e i settori orientali europei .
« Ultima modifica: Novembre 22, 2016, 09:03:50 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re:enso(El Niņo-Southern Oscillation)
« Risposta #64 il: Novembre 29, 2016, 08:30:31 pm »
buona SERATA  a tutto il forum di meteodue. di seguito le anomalie di temperatura riscontrate nelle varie zone enso, vale a dire i settori NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W, NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W,NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W,NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W   Niņo 4 -0.3ēC
Niņo 3.4 -0.4ēC
Niņo 3 -0.3ēC
Niņo 1+2 -0.3ēC
. ANOMALIE CHE SONO RIMASTE invariate rispetto all ultimo aggiornamento . solo la regione  Niņo 1+2 ha subito un calo rispetto al precedente aggiornamento.per quanto riguarda il soi (Southern Oscillation Index), il quale indica  il rapporto delle anomalie di pressione fra Darwin e Tahiti, quest ultimo ha fatto registrare valori giornalieri positivi e quindi una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti (tipiche condizioni da La Nina). di seguito il grafico . tendenzialmente un SOI che si spinge verso valori positivi  sta ad indicare  che c’č una ripresa degli Alisei e nello stesso tempo  i trade winds”  tendono ad accumulare  acqua sul lato occidentale del Pacifico. in una tale situazione , mentre sull lato occidentale si assiste ad un abbassamento del termoclino, sul lato orientale del pacifico nei pressi delle coste peruviane il termoclino tende ad avvicinarsi di molto alla superficie e nelle stesso tempo favorisce una risalita di acqua fredda dagli strati oceanici pių bassi.di seguito i relativi grafici. per quanto riguarda le anomalie settimanali  (0-300 m)nella parte centrale-orientale, quest ultime hanno segnato un aumento rispetto ai mesi precedenti. di seguito il grafico. per quanto concerne  l atmosfera, a livello atmosferico anomalie negative  OLR negli ultimi 30 giorni  hanno riguardato l'Indonesia, la Papua Nuova Guinea, e le Filippine, mentre anomalie  positive   OLR e quindi convezione soppressa  sono state osservate in tutta la linea data internazionale.

« Ultima modifica: Novembre 29, 2016, 08:54:55 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #65 il: Dicembre 11, 2016, 08:08:34 am »
buona giornata  a tutto il forum di meteodue. di seguito un breve aggiornamento della situazione.aggiornamento relativo anomalie di temperatura riscontrate nelle varie zone enso, vale a dire i settori NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W, NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W,NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W,NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W  Niņo 4 -0.2ēC
Niņo 3.4 -0.4ēC
Niņo 3 -0.5ēC
Niņo 1+2 0.1ēC
mentre di seguito vado a postare le anomalie di temperatura superficiale(mensile) registrate nel periodo 1 novembre 30 novembre 2016 che hanno interessato le zone del  pacifico tropicale.. per quanto riguarda le anomalie di temperatura sotto la superficie oceanica,durante il mese di novembre 2016 sono state riscontrate anomalie negative in buona parte della sub superficie equatoriale centrale ed orientale  dell Oceano Pacifico. di seguito il grafico relativo alla  sequenza di quattro mesi delle anomalie di temperatura sotto la superficie oceanica del pacifico in ambito tropicale.. per quanto riguarda le  OLR e le anomalie dei venti  nel periodo 9 novembre /4 dicembre ,orl negative sono state evidenziate  nelle zone riguardanti  Indonesia, Malaysia, Filippine, Australia settentrionale,Indonesia, mentre orl positive hanno interessato buona parte della linea di data internazionale.per quanto riguarda le anomalie dei venti riscontrate nelle superfici isobariche di 850 hpa e 200 hpa,anomalie di vento orientale erano presenti oltre la zona riguardante il pacifico settori occidentali,mentre a 200 hpa i venti con direzione  mediamnente occidentale hanno prevalso in buona parte del Pacifico equatoriale. di seguito i grafici.. per quanto riguarda le anomalie di temperatura nello strato(0-300 m),durante il mese di novembre le anomalie negative riscontrate nei mesi precedenti hanno subito una riduzione ed un indebolimento. . per quanto riguarda un pō di statistica ,dai recenti trend individuati dai forecasts ,č probabile che le condizioni de La Nina continueranno durante l inverno 2016/2017(55%)
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #66 il: Dicembre 12, 2016, 11:18:18 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. di seguito cerco di esporre un breve aggiornamento riguardante  il southern Oscillation Index (SOI), indice  basato sulle differenze di pressione al livello del mare osservate tra  Tahiti e Darwin, in Australia . di seguito il grafico. i dati che andrō a postare sono gentilmente messi a disposizione dall ente meteorologico australiano. il link di seguito  https://www.longpaddock.qld.gov.au/seasonalclimateoutlook/southernoscillationindex/ il dato giornaliero evidenzia una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti  e quindi condizioni di enso negativo( La Nina). il valore odierno risulta in calo rispetto alle precedenti 4 misurazioni.Il fatto che il SOI si basa sulla pressione a livello del mare osservate tra  Tahiti e Darwin, in Australia e quindi  due singole stazioni di riferimento, significa che tale indice  puō essere influenzato  da fluttuazioni estranee  al ciclo  ENSO.per quanto riguarda il valore sui 90 giorni,ci indica un valore in diminuzione rispetto alle precedenti misurazioni. per quanto concerne le possibili implicazioni di tale indice sullo scenario meteorologico mondiale, di seguito posto il grafico relativo alle possibilitā di avere precipitazioni sopra la media nel periodo dicembre-febbraio. il periodo preso in considerazione dovrebbe vedere un trimestre mediamente in media per quanto riguarda l italia, mentre precipitazioni sopra la media in diversi settori dell europa occidentale ,spagna settentrionale, francia ed alcuni settori dell europa centrale.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline Giaguaro

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 6441
  • Age: 35
  • Localitā: Pistoia (PT)
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 547
Re: monitoraggio enso
« Risposta #67 il: Dicembre 12, 2016, 11:31:12 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. di seguito cerco di esporre un breve aggiornamento riguardante  il southern Oscillation Index (SOI), indice  basato sulle differenze di pressione al livello del mare osservate tra  Tahiti e Darwin, in Australia . di seguito il grafico. i dati che andrō a postare sono gentilmente messi a disposizione dall ente meteorologico australiano. il link di seguito  https://www.longpaddock.qld.gov.au/seasonalclimateoutlook/southernoscillationindex/ il dato giornaliero evidenzia una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti  e quindi condizioni di enso negativo( La Nina). il valore odierno risulta in calo rispetto alle precedenti 4 misurazioni.Il fatto che il SOI si basa sulla pressione a livello del mare osservate tra  Tahiti e Darwin, in Australia e quindi  due singole stazioni di riferimento, significa che tale indice  puō essere influenzato  da fluttuazioni estranee  al ciclo  ENSO.per quanto riguarda il valore sui 90 giorni,ci indica un valore in diminuzione rispetto alle precedenti misurazioni. per quanto concerne le possibili implicazioni di tale indice sullo scenario meteorologico mondiale, di seguito posto il grafico relativo alle possibilitā di avere precipitazioni sopra la media nel periodo dicembre-febbraio. il periodo preso in considerazione dovrebbe vedere un trimestre mediamente in media per quanto riguarda l italia, mentre precipitazioni sopra la media in diversi settori dell europa occidentale ,spagna settentrionale, francia ed alcuni settori dell europa centrale.


Ancora una volta o qualcuno sta mentendo spudoratamente o qualcosa non torna :D
Ce le voglio vedere le precipitazioni sopra media con l'hp a 1040 tra spagna e francia
Il lavoro nobilita l'uomo, ma anche stare a casa ogni tanto non č delle peggio

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #68 il: Dicembre 14, 2016, 11:10:18 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue.di seguito i valori delle ssta settimanali  registrate nei  settori NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W, NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W,NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W,NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W  Niņo 4 -0.2ēC
Niņo 3.4 -0.6ēC
Niņo 3 -0.5ēC
Niņo 1+2 0.3ēC
per quanto riguarda le SSTA nella zona Nino3.4, regione che compone l'ONI index  il quale viene utilizzato per monitorare lo stato dell'ENSO,  gli attuali valori denotano una condizione di enso debolmente negativo.nel periodo 13 novembre /10 dicembre anomalie negative relative alle ssta oceaniche hanno interessato la centrale ed orientale del pacifico equatoriale. per quanto riguarda l aspetto riguardante la presenza di ssta negative e la pendenza del termoclino, entrambi i fattori evidenziano condizioni de  La Niņa  di  scarso  magnitubo . per quanto riguarda la parte atmosferica, nel periodo compreso tra il 14 novembre e 9 dicembre, OLR negative e quindi buona convezione hanno interessato l'Indonesia,Papua Nuova Guinea, e le Filippine e quindi tali zone hanno visto la  maggiore presenza di precipitazioni, mentre anomalie positive OLR e quindi convenzione soppressa  sono state osservate tra il 160°E ed il 150°W.
« Ultima modifica: Dicembre 14, 2016, 11:33:28 am da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #69 il: Dicembre 16, 2016, 11:31:48 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue.Dai recenti trend individuati dai forecasts č probabile che le attuale condizioni di ssta negative nella regione  NINO3.4  , regione che compone l'ONI index utilizzato per monitorare lo stato dell'ENSO,rimangano durante il mese di gennaio in territorio debolmente negativo, per poi entrare in condizioni di enso neutrale durante il mese di marzo 2017.di seguito i grafici.   FONTE: Bureau of Meteorology   Australia
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #70 il: Dicembre 20, 2016, 08:14:05 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue. di seguito un breve aggiornamento della situazione.per quanto riguarda le condizioni oceaniche , a partire dal mese di luglio 2016  anomalie negative  hanno continuato  a persistere nell’Oceano Pacifico centrale e settori orientali  .  nell ultima settimana  nei vari   settori NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W, NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W,NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W,NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W,  sono state riscontrate le seguenti anomalie    :Niņo 4 -0.2ēC
Niņo 3.4 -0.4ēC
Niņo 3 -0.5ēC
Niņo 1+2 0.5ēC 
per quanto riguarda la situazione inerente lo strato superiore del Pacifico equatoriale,le attuali ssta negative e l attuale pendenza del termoclino evidenziano  condizioni  de La Nina seppure molto debole come intensitā.. A livello atmosferico, negli ultimi  30 giorni, anomalie NEGATIVE  OLR sono state osservate su Indonesia, Malaysia, Filippine, mentre anomalie positive OLR sono state osservate in tutta la linea data internazionale. di seguito i grafici.. un altro indice molto importante č l’ONI.  tale indice  definisce un episodio di El Nino/La Nina quando le SSTA nel settore Nino3.4 superano la soglia di +/-0.5° per almeno 5 mesi consecutivi. il valore dell  ONI  nel periodo settembre-novembre 2016 č stato di -0.8ēC . di seguito il grafico. per quanto riguarda i  forecasts č probabile che le condizioni de La Nina continueranno attraverso l inverno 2016/2017,per poi passare in regime di neutralitā nei mesi di gennaio-marzo 2017.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Nix novariensis

  • Visitatore
Re: monitoraggio enso
« Risposta #71 il: Dicembre 20, 2016, 10:37:18 pm »
Anche la Nina si č dimostrata un misero fallimento... vedere le T globali per credere. Al prossimo Nino, becchiamo un altro mezzo grado sul picco del 2016

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #72 il: Dicembre 21, 2016, 08:24:21 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue. L'ENSO č la principale sorgente di variabilitā interannuale.Data la variabilitā interannuale,  in presenza di  condizioni di enso  negativi  e cioč situazioni di La Niņa anche se piuttosto deboli come quelle attuali, le temperature hanno subito un certo ridimensionamento rispetto al picco registrato precedentemente. di seguito il grafico relativo ai dati UAH DI novembre. notare come i dati RSS sulla temperatura nella bassa troposfera  hanno subito un netto ridimensionamento a seguito della cessazione dell intensa fase di enso positivo registrata nei precedenti mesi. tuttavia bisogna sempre ricordare di non fare confusione tra i vari fenomeni  che fanno parte della  normale variabilitā climatica di cui l enso ne fa parte che causa come evidenziato sopra un normale sali e scendi delle temperature, e l andamento climatico dato che sono due cose ben distinte.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #73 il: Dicembre 28, 2016, 05:21:10 pm »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. di seguito un breve aggiornamento della situazione. sia la parte riguardante l oceano sia quella riguardante l atmosfera in quanto l  ENSO č una teleconnessione atmosferica accoppiata tra atmosfera e oceano. la parte oceanica riguarda il raffreddamento o riscaldamento delle acque superficiali dell’Oceano Pacifico nel settore  centro-orientale in zona tropicale, mentre la parte atmosferica  meglio conosciuta con il nome di Oscillazione Meridionale la quale č caratterizzata dalla  differenza dei livelli di  pressione atmosferica nel settore centro occidentale del pacifico.  la recente evoluzione delle sst nel Oceano Pacifico nel settore  centro-orientale in zona tropicale ha visto la persistenza di anomalie negative sia nel settore centrale ed orientale . di seguito il grafico.. per quanto riguarda le sst nei vari   settori NINO1; 5-10 ° S, 80-90 ° W, NINO2; 0-5 ° S, 80-90 ° W,NINO3; 5 ° N-5 ° S, 150-90 ° W,NINO3.4; 5 ° N-5 ° S, 120-170 ° W,  una diminuzione si č riscontrata rispetto alle precedenti misurazioni nel settore  Niņo 4 ,Niņo 3.4,e Niņo 3. mentre il settore Niņo 1+2 ha subito un aumento rispetto alle precedenti misurazioni. per completezza riporto i dati di una settimana fa e quelli odierni.il colore nero rappresenta le anomalie odierne, mentre il colore rosso indica e rappresenta le sst rilevate nella precedente misurazione.  Niņo 4 -0.1ēC
Niņo 3.4 -0.3ēC
Niņo 3 -0.2ēC
Niņo 1+2 0.6ēC
                                                                            Niņo 4 -0.2ēC
Niņo 3.4 -0.4ēC
Niņo 3 -0.5ēC   nino 1+2  0.5ēC
.. nelle ultime quattro settimane  anomalie negative hanno interessato gran parte  del settore centrale ed orientale . per quanto riguarda le anomalie sotto la superficie marina(0-300m), quest ultime a partire dal mese di novembre hanno subito una riduzione nella loro intensitā. di seguito i grafici . per quanto riguarda la parte atmosferica,negli ultimi 30 giorni anomalie NEGATIVE  OLR sono state osservate nelle zone comprendenti l  Indonesia, Malaysia, Filippine, mentre anomalie positive OLR   e quindi zone interessate da convezione soppressa sono state individuate in buona parte della linea di data internazionale.. sacche di venti orientali  anche se di scarso livello,sono state individuate nelle zone oltre il pacifico occidentale nella quota di 850 hpa,mentre nella  quota di 200 hpa anomalie di venti occidentali hanno interessato i settori tra i 160e e i settori 160w   e tra i 120w e 80w . di seguito i relativi grafici..per quanto riguarda i  forecasts č probabile che le condizioni de La Nina tendano a persistere durante l attuale inverno per poi passare a condizioni di enso neutrale nel periodo compreso gennaio -marzo 2017.
 
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #74 il: Gennaio 04, 2017, 11:53:22 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. di seguito un breve aggiornamento della situazione inerente l enso.come sempre posto l evoluzione delle ssta settimanali.Nell’ultima settimana le temperature che si sono registrate nella regione Nino-4 e Nino-3,4 sono rispettivamente sui -0.1ēC e -0.3ēC,mentre nelle regioni orientali del pacifico vale a dire i settori   Nino-3 e Nino-1 +2 sono rispettivamente sui -0.3ēC e 0.8ēC. come evidenziato sopra le SSTA nel Pacifico centrale e occidentale nell’ultima settimana hanno evidenziato anomalie debolmente negative, in particolare nella regione Nino3.4 si č registrata una temperatura  media di -0.3ēC, ciō evidenzia una situazione  da ENSO neutro o debolmente negativo.per quanto riguarda  l'HC equatoriale,quest ultimo   hA mostrato una netta riduzione rispetto ai mesi precedenti. seguito i relativi graficiNiņo 4 -0.1ēC
Niņo 3.4 -0.3ēC
Niņo 3 -0.3ēC
Niņo 1+2 0.8ēC
per quanto riguarda la parte atmosferica,negli ultimi 30 giorni anomalie NEGATIVE  OLR sono state osservate nelle zone comprendenti indonesia e filippine mentre OLR POSITIVE  sono state riscontrate in buona parte della linea di data internazionale.come evidenziato la convenzione č soppressa tra i 150°E a 160°W  ciō coincide con i settori  6-7-8 della MJO. lo spostamento verso est della convezione  č sicuramente inibita dall attuale condizione di enso debolmente negativo il quale contribuisce ad un certo rinforzo della cella di walker la quale predispone una maggiore convenzione  nelle zone riguardanti il ramo ascendente della circolazione le quali comprendono i settori 4 e 5 della mjo.di seguito i relativi grafici . quindi l attuale  situazione  atmosferica  riesce a darci  una idea della cella di Walker nella zona equatoriale dove la convenzione viene favorita nei settori  4 e 5 della MJO, mentre viene inibita nel  ramo discendente della circolazione di walker che coincide con i settori  6, 7 8.
 
« Ultima modifica: Gennaio 04, 2017, 05:25:55 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #75 il: Gennaio 05, 2017, 01:20:10 pm »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. per quanto riguarda le previsioni dei maggiori modelli dinamici, quest ultimi evidenziano condizioni di enso neutrale almeno sino a maggio 2017. al momento rimane   molto probabile il mantenimento di SSTA negative  nella regione Nino3.4(regione che compone l'ONI index utilizzato per monitorare lo stato dell'ENSO) per tutto il periodo  invernale  con anomalie vicine a una condizione da La Nina seppure molto debole se non in condizioni neutrali.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #76 il: Gennaio 12, 2017, 06:08:35 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue. di seguito cerco di eseguire un breve aggiornamento. come sempre osserviamo il comportamento delle SSTA nell ultima settimana. Niņo 4 -0.1ēC
Niņo 3.4 -0.5ēC
Niņo 3 -0.5ēC
Niņo 1+2 0.1ēC Nell’ultima settimana le temperature che si sono registrate nella regione Nino-4 e Nino-3,4 sono rispettivamente sui -0.1ēC e  -0.5ēC mentre nelle regioni orientali di Nino-3 e Nino-1 +2  sono rispettivamente -0.5ēC e 0.1ēC. in particolare nella regione Nino3.4 si č registrata una temperatura intorno  ai -0,5°, condizioni di enso neutrale o debolmente negativo. di seguito possiamo  osservare le SSTA dell’ultima settimana registrate nelle varie regioni del Pacifico . per quanto riguarda il SOI (the Southern Oscillation index), il quale indica il rapporto delle anomalie di pressione fra Darwin e Tahiti i valori odierni evidenziano una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti e quindi  condizioni da La Nina.di seguito il grafico .A livello atmosferico anomalie positive OLR sono state osservate tra il 160°E ed il 150°W, mentre ORL negative  hanno interessato l Indonesia, Filippine, e Australia settentrionale.Il settore  in cui la  convenzione risulta  soppressa coincide con il 6-7-8 della MJO.l inibizione della mjo nei settori 6-7-8 č da ricercare nell attuale fase di enso negativo che va ad inibire la convenzione nei settori sopra indicati.
Dagli ultimi  aggiornamenti  dei forecasts č probabile che le attuali  condizioni da La Nina persistano durante il trimestre invernale(~50%)per   poi passare successivamente  in regime di neutralitā nel periodo gennaio -marzo 2017.
 
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #77 il: Gennaio 19, 2017, 10:24:49 am »
buongiorno a tutto il forum di meteodue. di seguito cerco di esporre un piccolo aggiornamento della situazione. mi scuso in anticipo se l analisi risulterā blanda e scarna in alcuni passaggi. le esigue conoscenze della materia meteorologica mi impone dei limiti nel dare una corretta ed adeguata informazione.come sempre osserviamo il comportamento delle SSTA nell ultima settimana                                                        Niņo 4 -0.1ēC
Niņo 3.4 -0.3ēC
Niņo 3 -0.1ēC
Niņo 1+2 0.9ēC
Per quanto riguarda le SSTA,anomalie negative continuano a persistere nell’Oceano Pacifico centro occidentale,  mentre ad est si registra un indebolimento delle temperature superficiali   .Nell’ultima settimana nella regione Nino4 si sono toccati i -0.1ēC ,nella Nino3.4 i -0,3°C in leggero aumento rispetto al valore precedente( -0.5ēC)e nella regione Nino3 e Nino1+2 rispettivamente i -0.1ēC e 0.9ēC.nella regione Nino1+2 si č assistito ad un aumento rispetto al valore precedente ( 0.1ēC). sia le condizioni atmosferiche e oceaniche riflettono  al momento  condizioni de La Nina ovvero di enso negativo o debolmente negativo.di seguito i grafici.. per quanto riguarda le condizioni  atmosferiche,anomalie positive OLR sono state osservate tra il 160°E ed il 140°W , sostanzialmente in buona parte della linea di data internazionale,anomalie  negative  OLR hanno interessato l indonesia,filippine e nord australia e quindi maggiore convezione
e precipitazioni. A livello isobarico di  850 hPa , nel periodo 17 dicembre/15 gennaio, anomalie di vento orientali  hanno interessato una  parte del pacifico  centro occidentale mentre a 200hpa anomalie di venti occidentali hanno interessato il  pacifico centro orientale. di seguito i grafici. per quanto riguarda l evoluzione inerente  il contenuto di calore del pacifico equatoriale, a partire dal dicembre 2016, anomalie positive sotto la superficie si sono ampliate verso est. a partire dal mese di novembre 2016,le anomalie riguardanti la parte superiore dell oceano pacifico( (0-300 m)sono ritornate intorno allo 0 a partire dal mese di gennaio 2017.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #78 il: Gennaio 24, 2017, 05:09:44 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue.di seguito un aggiornamento della situazione. Per quanto riguarda le SSTA anomalie  debolmente negative hanno continuato  a persistere nell’Oceano Pacifico centro occidentale, mentre  nel settore orientale  si registra un indebolimento di tali anomalie negative .Nell’ultima settimana nella regione Nino4 si č registrata un anomalia media intorno ai -0.1ēC risultando tendenzialmente stabile con i valori registrati la scorsa settimana(-0.1ēC).nella regione Nino3.4 si č toccati i -0.2ēC mentre nel valore precedente si toccava i (-0.3ēC). nello stesso tempo nei settori orientali del pacifico , vale a dire i settori Niņo 3 e Niņo 1+2 si sono toccati rispettivamente i 0.1ēC e 1.6ēC evidenziando un rialzo rispetto ai valori precedentemente misurati (Niņo 3 -0.1ēC
Niņo 1+2 0.9ēC).di seguito i rispettivi grafici.
. per quanto riguarda le anomalie registrate a livello atmosferico, anomalie positive OLR nella zona compresa tra i 160°E ed il 150°W, mentre anomalie negative olr,sono state riscontrate su Indonesia, Malaysia, Filippine, Australia settentrionale.A 850 hPa,anomalie di vento orientale hanno interessato una piccola area del pacifico occidentale,mentre a mentre a 200 hPa anomalie di venti occidentali sono state riscontrate in piccole aree del pacifico occidentale ed orientale.. per quanto riguarda i forecasts, quest ultimi evidenziano come  le condizioni de La Nina transiteranno a condizioni di enso neutrale entro il mese di febbraio 2017 per poi continuare attraverso la prima metā del 2017.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #79 il: Gennaio 25, 2017, 11:03:09 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue.il modello australiano (POAMA) vede un sostanziale  aumento  delle SSTA nella regione Nino3.4( regione che compone l'ONI index che viene utilizzato per monitorare lo stato dell'ENSO)
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline Valerio75

  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 4192
  • Age: 42
  • Localitā: sarzana (sp)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 298
Re: monitoraggio enso
« Risposta #80 il: Gennaio 25, 2017, 12:16:58 pm »
buona giornata a tutto il forum di meteodue.il modello australiano (POAMA) vede un sostanziale  aumento  delle SSTA nella regione Nino3.4( regione che compone l'ONI index che viene utilizzato per monitorare lo stato dell'ENSO)


Ale ma non č che torna il Nino? Mamma mi prende male se cosė fosse, ho il terrore. :-\

Nix novariensis

  • Visitatore
Re: monitoraggio enso
« Risposta #81 il: Gennaio 25, 2017, 12:21:28 pm »
Ale ma non č che torna il Nino? Mamma mi prende male se cosė fosse, ho il terrore. :-\

No, vi prego... basta Nino... NO, NO, NOOOOOO  :'( :o :o :o :o
Giā sta fallendo la Nina e abbiamo appena avuto un Nino superstrong... basta Nino per almeno 6-7 anni, vi prego

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #82 il: Gennaio 30, 2017, 08:50:51 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue. di seguito un aggiornamento della situazione. Per quanto riguarda le anomalie settimanali  SSTA, Nell’ultima settimana  le SSTA negative nella zona  centro occidentale del pacifico hanno subito un indebolimento,mentre nella parte orientale si sono registrate le prime anomalie positive. Niņo 4 -0.1ēC
Niņo 3.4 -0.4ēC
Niņo 3 0.0ēC
Niņo 1+2 2.0ēC
Nell’ultima settimana nella regione Nino4 si č registrata un anomalia media intorno ai -0.1ēC risultando stabile rispetto al valore precedente(0.1ēC).nella regione Nino3.4 si č toccati i - 0.4ēC evidenziando una diminuzione rispetto al valore precedentemente rilevato (-0.2ēC). per quanto riguarda la parte orientale ovvero le regioni Nino-3 e Nino-1 +2sono rispettivamente sui 0.0ēC e 2.0ēC. riassumendo la situazione,le SSTA nel Pacifico centrale e occidentale nell’ultima settimana hanno registrato anomalie debolmente negative e ciō evidenzia condizioni  da ENSO neutro. di seguito i relativi grafici.. per quanto riguarda il  il SOI (Southern Oscillation Index)il quale  indica il rapporto delle anomalie di pressione esistenti  fra Darwin e Tahiti, i valori odierni evidenziano una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti e quindi una situazione che evidenzia ancora il permanere di condizioni di enso negativo. tuttavia al momento si nota una riduzione della differenza di pressione tra Tahiti e Darwin e ciō potrebbe evidenziare una situazione che va spingendosi verso condizioni di enso neutrale.. secondo i forecasts  per i prossimi mesi non sono attesi particolari cambiamenti dell attuale situazione, evidenziando il perdurare di   condizioni neutre  attraverso l'estate  e il periodo  autunnale.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline Valerio75

  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 4192
  • Age: 42
  • Localitā: sarzana (sp)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 298
Re: monitoraggio enso
« Risposta #83 il: Febbraio 02, 2017, 11:09:14 am »
ragazzi pare e chiedo ai pių esperti che si potrebbe ripresentare nuovamente il nino nella seconda parte dell'anno, io mi auguro vivamente di no, poichč altrimenti sarebbe proprio un punto di non ritorno  :(

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • Localitā: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
Re: monitoraggio enso
« Risposta #84 il: Febbraio 02, 2017, 11:38:43 am »
...Nasa e CMC2 mettono la pulce nell'orecchio!...

vediamo nei prossimi mesi l'andamento del SOI, una sua discesa su valori ampiamente negativi, sarebbe un cattivo segnale.

 e questo č il relativo link per il monitoraggio: http://www.bom.gov.au/climate/enso/#tabs=SOI

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #85 il: Febbraio 02, 2017, 11:41:24 am »
buongiorno valerio 75. anche se non sono competente in materia e non ho i requisiti per dare un esauriente risposta in merito prova a dare una risposta ugualmente.la maggioranza delle previsioni delle SST  evidenziano  una continuazione delle condizioni di  ENSO neutrale (-0.5°C a 0.5°C nella regione di Nino3.4) per quanto riguarda il periodo primaverile , mentre nel lungo termine alcuni modelli suggeriscono lo sviluppo di condizioni di enso positivo a partire dal periodo estivo anche se quest ultimi sono in netta minoranza rispetto agli altri modelli dinamici.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline Valerio75

  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 4192
  • Age: 42
  • Localitā: sarzana (sp)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 298
Re: monitoraggio enso
« Risposta #86 il: Febbraio 02, 2017, 11:57:32 am »
si fa se cosė fosse non sarebbe una grande anomalia? Due anni fa il nino tentō di svilupparsi ma rimase in stalo latente, l'anno scorso ci fu la sua esplosione, un brevissimo episodio di nina-neutra e ora si ripropone il nino? Spero in condizioni di neutralitā sennō veramente la vedo bigia.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #87 il: Febbraio 08, 2017, 10:58:34 am »
buona giornata a tutto il forum. di seguito cerco di esporre un breve aggiornamento della situazione. come sempre detto l  enso č una teleconnessione atmosferica accoppiata tra atmosfera e oceano . quindi si andrā ad analizzare dapprima la componente oceanica e poi quella atmosferica.come sempre, di seguito vado ad esporre le anomalie settimanali delle ssta nelle varie regioni enso(Niņo 1 + 2 (0-10s, 90W-80W),  Niņo 3 (5N-5S, 150W-90W), Nino 3.4 (5N-5S, 170W-120W), Niņo 4 (5N-5S, 160E-150W)                                Niņo 4 -0.3ēC
Niņo 3.4 -0.3ēC
Niņo 3 0.4ēC
Niņo 1+2 1.5ēC
Le SSTA nel Pacifico centrale e occidentale nell’ultima settimana hanno registrato anomalie debolmente negative , mentre nella parte orientale (Niņo 1 + 2 (0-10s, 90W-80W) e     Niņo 3 (5N-5S, 150W-90W)sono apparse le prime anomalie positive.  come ben sappiamo  il riscaldamento e il
raffreddamento delle acque del Pacifico orientale (ENSO) avviene nel momento in cui  una Kelvin  wave si propaga lungo il termoclino, andando ad aumentare  o diminuire la profonditā.con il passaggio di una Kelvin  wave nel marzo 2016, ciō ha favorito L'upwelling, ovvero la risalita di acque profonde verso gli strati pių  superficiali le quali si sono poi espanse in gran parte del Pacifico equatoriale.a partire dal dicembre 2016 ,anomalie debolmente positive hanno fatto la loro comparsa ampliandosi gradualmente verso est.di seguito il grafico.


                                                                                                                                             per quanto riguarda la parte atmosferica, anomalie positive OLR sono state osservate tra il 160°E ed il 150°W, mentre olr negative sono state osservate nelle zone riguardanti l  indonesia, Malaysia, Filippine, Australia settentrionale.                                                                                                                                                 A 850 hPa si registrano anomalie di vento orientali  nella parte centro occidentale del Pacifico    mentre a 200 hpa i venti erano nella media in gran parte  dell Oceano Pacifico centrale
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #88 il: Febbraio 13, 2017, 06:29:27 pm »
buona serata a tutto il forum di meteodue. di seguito un aggiornamento della situazione .ovviamente, l  enso essendo  una teleconnessione atmosferica accoppiata tra atmosfera e oceano  andrō ad analizzare le due componenti.Per quanto riguarda le SSTA settimanali,quest ultime hanno evidenziato un incremento nei settori orientali e centrali, mentre anomalie debolmente negative hanno continuato a persistere nel settore  Niņo 4 (5N-5S, 160E-150W) a tale proposito riporto i valori.le SSTA  riguardanti la  regione Nino 3.4 (5N-5S, 170W-120W) si stanno gradualmente portando verso la soglia della neutralitā segno inequivocabile di  un indebolimento della manifestazione atmosferica de La Nina,  la quale  ha continuato ad indebolirsi  nel corso delle ultime settimane.ricordo inoltre che  le SSTA nell'area NINO3.4 sono molto importanti in quanto  tendono a rappresentare  lo stato e i valori dell'ENSO e nello stesso tempo la regione Nino 3.4 (5N-5S, 170W-120W) č anche la regione che compone l'ONI index il quale viene  utilizzato per monitorare lo stato dell'ENSO.Niņo 4 -0.2ēC
Niņo 3.4 0.1ēC
Niņo 3 0.7ēC
Niņo 1+2 1.5ēC
di seguito i valori registrati nella settimana precedente   Niņo 4 -0.3ēC
Niņo 3.4 -0.3ēC
Niņo 3 0.4ēC
Niņo 1+2 1.5ēC
                                         per quanto riguarda le anomalie atmosferiche , OLR positive hanno continuato ad interessare i settori compresi tra il 160°E ed il 120°W, mentre OLR negative e quindi presenza di convezione e quindi precipitazioni sono state osservate  nel sud-estAsia, Filippine, Indonesia, e australia  occidentale                                                                                                                     
 A 850 hPa i venti sono risultati intorno alla media in buona parte dell oceano pacifico tropicale, mentre a 200 hpa  venti occidentali sono stati registrati   nella parte centro orientale.              i forecasts evidenziano la probabilitā di assistere a condizioni di Enso neutrale fino alla metā del 2017,per poi passare a condizioni di enso debolmente positivo (~ 50%) entro (SON) 2017.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #89 il: Febbraio 13, 2017, 08:14:14 pm »
PER quanto riguarda il soi ((Southern Oscillation Index)il quale ci indica il rapporto delle anomalie di pressione fra Darwin e Tahiti, i valori odierni evidenziano ancora una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti  riflettendo ancora  condizioni da La Nina . il valore odierno evidenzia ancora una positivitā di tale indice(13.98) . il trimestre febbraio /aprile vede le seguenti probabilitā di precipitazioni superiori alla media. non sto a commentare il grafico dato che risulta facilmente comprensibile.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #90 il: Febbraio 20, 2017, 05:15:39 pm »
buona serata a tutti gli utenti del forum di meteodue. di seguito cerco di eseguire un breve aggiornamento della situazione. per fare ciō mi avvalgo dei dati e grafici gentilmente concessi dal NOAA/ National Weather Service                                                        di seguito le anomalie settimanali registrate nelle varie regioni enso .Niņo 4 0.0ēC
Niņo 3.4 0.2ēC
Niņo 3 0.7ēC
Niņo 1+2 1.6ēC
                                             per quanto riguarda il SOI (Southern Oscillation Index)  il  quale  indica il rapporto delle anomalie di pressione fra Darwin e Tahiti,al momento la situazione descrive una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti . tipiche condizioni di enso negativo.La fase negativa di SOI corrisponde a pressioni atmosferiche al di sotto della norma a Tahiti e sopra la norma a Darwin, mentre la fase positiva descrive una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti.
« Ultima modifica: Febbraio 20, 2017, 05:31:20 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline Valerio75

  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 4192
  • Age: 42
  • Localitā: sarzana (sp)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 298
Re: monitoraggio enso
« Risposta #91 il: Febbraio 20, 2017, 05:37:22 pm »
per quanto riguarda il SOI (Southern Oscillation Index)  il  quale  indica il rapporto delle anomalie di pressione fra Darwin e Tahiti,al momento la situazione descrive una pressione pių bassa del normale a Darvin e una pių alta a Tahiti . tipiche condizioni di enso negativo.

Ale forse nello scrivere hai sbagliato qualcosa o non capisco io, ora non stiamo andando in enso positivo?

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #92 il: Febbraio 20, 2017, 06:19:50 pm »
buona serata valerio 75. il mio discorso riguardante il  Southern Oscillation Index (SOI) č riferito  ai valori odierni ovvero in data (20 /02/2017)valori che in data 20 febbraio, per quanto riguarda il dato giornaliero ha subito un netto aumento rispetto ai dati precedenti, mentre il valore a 30 giorni ha subito una contrazione rispetto ai valori precedenti.tuttavia le SSTA nel Pacifico centrale e occidentale nell’ultima settimana evidenziano una situazione di enso -neutrale . tale situazione secondo i  forecasts sembra continuare almeno fino alla stagione primaverile per poi forse passare a condizioni di enso positivo a partire dal mese di luglio 2017. spero di non aver fatto confusione. se cosė fosse correggetemi in modo da non creare confusione e sopratutto fare una corretta informazione. grazie ancora e buona serata.
« Ultima modifica: Febbraio 20, 2017, 08:25:32 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #93 il: Febbraio 20, 2017, 08:19:44 pm »
per quanto riguarda le  OLR, ORL negative e quindi migliore convezione e precipitazioni sono state osservate nel sud -est dell asia,filippine indonesia ed australia occidentale, mentre OLR  positive sono  state osservate  sulla  linea internazionale del cambio di data.a 850 hpa, anomalie di venti occidentali  di basso livello erano evidenti nella parte orientale , mentre a 200 hpa si sono riscontrate anomalie di venti occidentali a  (~120ēW) e orientali a   (~90ēW)  per quanto riguarda l ONI , IL  valore pių recente (NDJ) č stato di  -0.7ēC.
« Ultima modifica: Febbraio 20, 2017, 08:40:22 pm da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #94 il: Febbraio 21, 2017, 11:54:54 am »
buona giornata a tutto il forum di meteodue. indice Southern Oscillation Index (SOI) che tra alti e bassi si va allineando su valori negativi.ne sono testimonianza i valori registrati nei precedenti 7 giorni.il valore odierno si attesta intorno ai -11.72                                                                                                                                                     Average daily SOI value for the previous 30 days: -1,52                                                                                                                                           Average daily SOI value for the previous 90 days:0.48
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #95 il: Febbraio 21, 2017, 05:22:00 pm »
buon pomeriggio a tutto il forum. di seguito le anomalie delle ssta in data 20 febbraio 2017 (anomalie rispetto alla media climatologica 1971-2000) link dove poter consultare il grafico  https://www.ncdc.noaa.gov/oisst
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #96 il: Febbraio 23, 2017, 05:09:37 pm »
buona giornata a a tutto il forum.di seguito un piccolo aggiornamento del Southern Oscillation Index (SOI).il valore daily č di -4.27                                                                               Average daily SOI value for the previous 30 days:-1.03                                                                                                                                           Average daily SOI value for the previous 90 days:0.14   valori che  anche a 90 giorni segnano una graduale diminuzione rispetto ai valori precedenti.il calo del soi evidenzia in un certo qual modo un graduale indebolimento della   circolazione di Walker e quindi un graduale indebolimento degli alisei 
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #97 il: Febbraio 26, 2017, 08:34:28 am »
buona domenica a tutto il forum di meteodue. di seguito un piccolo aggiornamento della situazione. aggiornamento riguardante il  Southern Oscillation Index (SOI).gli ultimi aggiornamenti evidenziano un indice SOI in progressivo calo sia per quanto riguarda il valore a 30 giorni sia per quello riguardante i 90 giorni. un indice  SOI che si spinge verso valori  progressivamente sul negativo  significa che č in atto un progressivo calo  degli Alisei e quindi un graduale decadimento del pattern atmosferico che ha contraddistinto gli ultimi mesi.come ben sappiamo il riscaldamento e raffreddamento delle acque del pacifico orientale avviene nel momento in cui una  Kelvin wave si propaga lungo il termoclino aumentandone o diminuendone la profonditā.quando si verifica un indebolimento degli alisei,viene rilasciata un onda di Kelvin che tende ad abbassare  il termoclino e nello stesso tempo annulla lungo il suo percorso la risalita delle acque fredde profonde  verso la superficie e  spingendo in tale modo  tutto il sistema verso una fase  di enso positivo.Valori del soi  compresi tra circa 7 e -7 stanno ad indicare  generalmente  condizioni di enso  neutrale.
 
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • Localitā: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
Re: monitoraggio enso
« Risposta #98 il: Febbraio 26, 2017, 10:29:56 am »
Buona domenica anche a te Ale! Sempre precisi e preziosi i tuoi aggiornamenti.

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3789
  • Age: 37
  • Localitā: Rimini
  • La vita č il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 706
Re: monitoraggio enso
« Risposta #99 il: Febbraio 26, 2017, 09:04:22 pm »
Buona domenica anche a te Ale! Sempre precisi e preziosi i tuoi aggiornamenti.
    buona serata marco e buona domenica. ti ringrazio in anticipo per l apprezzamento rivolto verso i miei post anche se non penso di fare nulla di eccezionale e di non meritare tanta attenzione.mi limito esclusivamente a cercare di aggiornare la situazione tenendo sempre conto dei miei limiti. cerco di fare il meglio possibile e spero nello stesso tempo di dare  un piccolo contributo al forum.ti ringrazio nuovamente e di nuovo buona serata.
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta č  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non č sapere, ma cercare.