BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI


Autore Topic: [Teleconnessioni] - Prime congetture sull'Autunno ed Inverno 2015/'16  (Letto 36926 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Porano444

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 296
  • Località: Porano ( TR )
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 53
Filippo anche in altri forum si sta ponendo l'accento sull'anomala situazione stratosferica con anomalie positive come non si vedevano da 25-30 anni.....
Non saprei.
Io personalmente vedo assai di buon occhio l'andamento del VP.
Si sta raffreddando su tutta la colonna e di fatto andrà in porto un "reset barico" di tutte le anomalie residuali degli ultimi 2 anni complice anche la completa maturazione di El Nino e del calo deciso del NPM+.

Personalmente ho visto "di buon occhio" i posizionamenti dell'attività d'onda troposferica pacifica nel mese di Ottobre.
Mi sono sembrati assai diversi dagli ultimi 2 anni di cui è stato testimone la variabilità del PNA.
Siamo sulle uova, è bene tenerlo presente.
GW, forte variabilità interna dell'AO nel giro di pochi anni, shift stagionale della sincronizzazione tra vps e vpt avvenuto negli ultimi 2 autunno-inverno e quest'anno stratosfera con gpt e temperature più alte come non mai da oltre 25 anni.....
Alcuni indizi farebbero pensare ad un inverno a due facce, ma sinceramente sbilanciarsi è cosa ardua
Un saluto, Giuseppe
meglio star zitti e dar l'impressione di essere stupidi...che parlare e darne la conferma!!!( by la prof. d'Italiano al liceo....)

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14527
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3418
Esatto Giuseppe.....Praticamente tutto il contrario di tutto nel giro di 4anni  ;D

Attualmente l'unico motivo che mi fa stare abbottonato sugli effetti di questo precoce approfondimento del VPS, è che siamo ad inizio Novembre.... E di per se quindi non sarebbe nemmeno un fattore negativo.

Se eravamo a fine Novembre e/o inizio Dicembre e si presentava una situazione del genere con bassa attività d'onda ed incipiente raffreddamento stratosferico , era già quasi da tirare i remi in barca.

Il reset barico se continuiamo così arriverà sicuramente, ma non sono troppo convinto che ci piacerà ....
 Mi spiego... Altro discorso era finchè partivamo già ad ottobre con VP disturbato ed il raffreddamento arrivava grazie a strati antizonali con breaking wave, ma attualmente abbiamo  una troposfera in coma profondo ed un indice zonale in rinforzo, con uno zonal wind che sfiorerà i 40m/s a 10hPa già nel corso della 1^ decade del mese ... Tutto ciò e molto simile a quanto avvenuto nel 2011/'12 .

Con questi presupposti già si intuisce che la stratosfera quest'anno probabilmente ci metterà lo zampino , ma in che modo è sempre presto per dirlo .. Un inverno a 2 facce? Possibile .   Un salutone  ;)




La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline firenze3

  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 33942
  • Age: 36
  • Località: Fi Sodo (Abit) - Casellina Scandicci(FI) Lav
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3
Spero di superare il famosi +1.5 del Nam prima possibile... ;)

Offline turbine

  • Novizio
  • **
  • Post: 21
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 0
Spero di superare il famosi +1.5 del Nam prima possibile... ;)
pero cio comporterebbe una prima parte stagionale anonima ,e le speranze riposte a febbraio :-\

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
pero cio comporterebbe una prima parte stagionale anonima ,e le speranze riposte a febbraio :-\

Febbraio!!! ???....proprio nella peggiore delle ipotesi, ossia che la soglia venga superata o eguagliata proprio a fine mese/primi dicembre e che poi il condizionamento ST si prolunghi fino al periodo massimo dei 60gg invece dei possibili 30gg minimi....speriamo in una via di mezzo (40/45gg) e da metà gennaio una situazione opposta, SSW di tipo warm a ripetizione con dispiacermenet e VP a latitudini inconsuete, con asse magari a noi favorevole, così da compensare e glorificare Cohen e tutti felici e contenti! ;)

Offline Max Selvaggi

  • Novizio
  • **
  • Post: 24
  • Località: Pisticci (MT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 18
Qualche settimana fa Filippo aveva parlato di una possibile rasoiata fredda che avrebbe interrotto il dominio zonale.
Secondo me le Ecmwf di stamani lasciano presagire questo scenario, con il crollo dei gpt in area scandinava e conseguente rimonta altopressoria ad ovest del continente.
Target fine seconda decade-inizio terza decade.
PS: non riesco ad inserire allegati.
 >:(
Happiness is a warm gun!

Offline Valerio75

  • ...
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 4172
  • Age: 42
  • Località: sarzana (sp)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 297
Qualche settimana fa Filippo aveva parlato di una possibile rasoiata fredda che avrebbe interrotto il dominio zonale.
Secondo me le Ecmwf di stamani lasciano presagire questo scenario, con il crollo dei gpt in area scandinava e conseguente rimonta altopressoria ad ovest del continente.
Target fine seconda decade-inizio terza decade.
PS: non riesco ad inserire allegati.
 >:(

anche se  ci fosse, a noi non ci tange, avremo grecale, unica nota permetterà la dimuzione delle temperature minime, e un ridimensionamento delle temperature in quota.

Offline Max Selvaggi

  • Novizio
  • **
  • Post: 24
  • Località: Pisticci (MT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 18
anche se  ci fosse, a noi non ci tange, avremo grecale, unica nota permetterà la dimuzione delle temperature minime, e un ridimensionamento delle temperature in quota.
Secondo me è presto per i dettagli, visto che parliamo di una possibilità ad oggi remota finanche sulla carta.
;)
Happiness is a warm gun!

Offline Cloover

  • Presidente del CSCT
  • Fondatore - Amministratore
  • MD GROUP
  • *****
  • Post: 14527
  • Località: Monsummano Terme(PT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 3418
Qualche settimana fa Filippo aveva parlato di una possibile rasoiata fredda che avrebbe interrotto il dominio zonale.
Secondo me le Ecmwf di stamani lasciano presagire questo scenario, con il crollo dei gpt in area scandinava e conseguente rimonta altopressoria ad ovest del continente.
Target fine seconda decade-inizio terza decade.
PS: non riesco ad inserire allegati.
 >:(

Ci credo ancora  ;)

La settimina vincente? BDC strong, QBO-,Solar Flux Low,Nina east/Nino Modoki,Tripolo Atl- , PDO-/anomalie neg. su Pacifico orientale , Area Namias +

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1001
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
vi dirò..se non ci fosse in ballo lo sfondamento del NAM queste anomalie e questa situazione in Siberia mi stuzzicherebbe l'appetito.. ::) ::)



"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
vi dirò..se non ci fosse in ballo lo sfondamento del NAM queste anomalie e questa situazione in Siberia mi stuzzicherebbe l'appetito.. ::) ::)





Andiamoci cauti sul superamento della soglia della NAM, quell'inversione dei Zonal Wind nell'alta Strato, visto oggi da Reading, impone ancora qualche flebile speranza. Prudenza ed attendiamo ancora qualche giorno!! ;)
« Ultima modifica: Novembre 05, 2015, 06:19:04 pm da Marca Fermana » »

Offline giulione2014

  • Novizio
  • **
  • Bannato!
  • Post: 39
  • Località: Siena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 13
Nonno ma quelle anomalie non rimarrebbero stuzzicanti anche con il superamento del nam? In fondo gia adesso il vp gira a palla

Offline Max Selvaggi

  • Novizio
  • **
  • Post: 24
  • Località: Pisticci (MT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 18
Ci credo ancora  ;)
E fai bene, Filippo.
Reading conferma.
 ;D
Happiness is a warm gun!

Offline luca_mo

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 507
  • Località: Modena
  • Modena
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 228
Climatemonitor ha dato le sue prime impressioni, e non mi sembrano niente male..
http://www.climatemonitor.it/?p=39374
Località: Modena(MO) 34 m s.l.m
UNIVERSITA' DI SCIENZE GEOLOGICHE - MODENA

Offline Stevesylvester

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3731
  • Age: 52
  • Località: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 670
Climatemonitor ha dato le sue prime impressioni, e non mi sembrano niente male..
http://www.climatemonitor.it/?p=39374

Molto interessante nonostante il basarsi sull'IZE fatto dall'estensore della previsione (e ideatore dell'indice), quell' IZE che l'anno scorso fu abbandonato a se stesso per evidente sbarrocciamento .
Colarieti Tosti e' comunque una autorita' da seguire e inoltre non manca piu' molto da attendere per vedere come andra' .
Da notare tra l'altro la riferita revisione di calcolo dell IZE nel quale evidentemente si crede ancore.

Offline Angelo

  • Novizio
  • **
  • Post: 24
  • Age: 37
  • Località: Milano
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4
Per caso sapete se quest'anno l'OPI è stato fatto girare o se il progetto è abortito o se è in fase di revisione?
Grazie.

Offline Max Selvaggi

  • Novizio
  • **
  • Post: 24
  • Località: Pisticci (MT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 18
Per caso sapete se quest'anno l'OPI è stato fatto girare o se il progetto è abortito o se è in fase di revisione?
Grazie.

C'è un intervento di ieri sera degli autori.
http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6810
Se non si possono postare link di altri forum, scusatemi e rimuovete pure.
;)
Happiness is a warm gun!

Offline nessuno

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 351
  • Age: 38
  • Località: Lendinara (RO)
  • Lendinara (RO)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 23
...molto interessante...e positivo ::)

Offline Stevesylvester

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3731
  • Age: 52
  • Località: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 670
C'è un intervento di ieri sera degli autori.
http://www.centrometeolombardo.com/content.asp?contentid=6810
Se non si possono postare link di altri forum, scusatemi e rimuovete pure.
;)

Eh, che bell'intervento, grossomodo c'e' una generale collimazione nella visione generale e nelle eccezioni proposte da tutti i principali longers. Vediamo chi intuisce la linea definitiva e vediamo se si assiste al resuscitare di indici creduti "terminati" dai loro autori ma in realta' ancora vivi e vegeti, a quanto pare.

Offline Angelo

  • Novizio
  • **
  • Post: 24
  • Age: 37
  • Località: Milano
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 4
Una previsione quasi opposta a quella ritenuta più probabile da Cloover: Dicembre molto dinamico e seconda parte dell'inverno più difficilmente dinamica.
Staremo a vedere.

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1001
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
Intanto annotiamo uno snowcover eurosiberiano che si mantiene sopra media anche al 20 di Novembre..questo non è certo un brutto segno in ottica invernale:



da notare come l'anno scorso invece, dopo un super ottobre con SAI da record la situazione era diversa:



come già detto per pura curiosità, su richiesta di alcuni utenti, sto continuando a monitorare l'avanzata dello snowcover sotto i 60N (SAI)..domani avrò il valore ufficiale, ma posso anticipare che le due rette 1-31 ottobre e 20 ottobre- 20novembre hanno pendenza quasi identica..l'estensione sotto i 60N al 19 Novembre 2015 è molto vicina a quella del 19 novembre 2011 (una delle più alte di sempre a quella data): 53450 contro 55000.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Marca Fermana

  • CSCT Team
  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 454
  • Località: direttamente dalla Marca Fermana
  • IL CLIMA DEL FUTURO? LA CHIAVE E' NEL PASSATO
    • Mostra profilo
    • mfmeteo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 779
Intanto che stanno uscendo le proiezioni sulla prossima stagione invernale, possiamo già dire che fin dove arriva l'analisi dell'OPI e in attesa dei dati di novembre per eventuali correzioni all'andamento Ottobrino dell'IZE, ebbene questi due indici, sembrano andare di pari passo.
Infatti l'OPI, indica una prima parte della stagione (dicembre), e vi è in merito anche una relativa emisferica molto chiara, (ma non so se pubblicarla) dove ci sarebbe la possibilità di interazione tra l’aria artica di matrice artica-continentale e flussi umidi occidentali, grazie ad una energica attività dell’onda atlantica sul comparto Nord Europeo Atlantico, quest'ultima favorita in particolare da un rafforzamento della convenzione Equatoriale nell'Ovest del Pacifico (zone 7-8-1 della MJO). Successivamente può esserci la possibilità,  che questa repentina e forte prevista attività d’onda,  per la fine di dicembre, possa portare intrusività al polo e quindi alla genesi di un importante evento stratosferico (credo in un ESE warm) che potrebbe avere poi ripercussioni sulla seconda parte invernale, ma quest'ultima proiezione è in attesa di conferme nel prossimo mese, dagli stessi operatori dell'indice.
Ora se vediamo il grafico dell'IZE, (vale anche qui il discorso fatto prima sulla possibilità di pubblicare il grafico relativo)  si notano altrettante puntate negative dell'AO, con una discreta attività d'onda tra il 9 e il 13 dicembre e una più sensibile, ma breve attività, alla vigilia del Natale  con interessamento in particolare delle basse latitudini, anche se poi il Colarieti Tosti non si sbilancia più di tanto nell'inquadrare un precisa sinottica. Dove invece si espone di più è successivamente, a partire dalla prima decade di gennaio 2016 dove anche lì, come l'OPI, si sussurra un possibile ESE warm (sforamento soglia NAM -3 a 10hpa), anche se come già indicato sopra, il fondatore dell'IZE attende giustamente di estrapolare i suoi dati novembrini.
Se tiriamo le somme all'incirca possiamo dire che: OPI e IZE = SAI ossia un buon inverno, con qualcosa di grosso che bolle in pentola in particolare nella seconda parte  :-\     :D :D

Offline Montalbano

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3715
  • Age: 21
  • Località: Comeana (PO)-Ansa Ombrone 38m
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2659
Intanto che stanno uscendo le proiezioni sulla prossima stagione invernale, possiamo già dire che fin dove arriva l'analisi dell'OPI e in attesa dei dati di novembre per eventuali correzioni all'andamento Ottobrino dell'IZE, ebbene questi due indici, sembrano andare di pari passo.
Infatti l'OPI, indica una prima parte della stagione (dicembre), e vi è in merito anche una relativa emisferica molto chiara, (ma non so se pubblicarla) dove ci sarebbe la possibilità di interazione tra l’aria artica di matrice artica-continentale e flussi umidi occidentali, grazie ad una energica attività dell’onda atlantica sul comparto Nord Europeo Atlantico, quest'ultima favorita in particolare da un rafforzamento della convenzione Equatoriale nell'Ovest del Pacifico (zone 7-8-1 della MJO). Successivamente può esserci la possibilità,  che questa repentina e forte prevista attività d’onda,  per la fine di dicembre, possa portare intrusività al polo e quindi alla genesi di un importante evento stratosferico (credo in un ESE warm) che potrebbe avere poi ripercussioni sulla seconda parte invernale, ma quest'ultima proiezione è in attesa di conferme nel prossimo mese, dagli stessi operatori dell'indice.
Ora se vediamo il grafico dell'IZE, (vale anche qui il discorso fatto prima sulla possibilità di pubblicare il grafico relativo)  si notano altrettante puntate negative dell'AO, con una discreta attività d'onda tra il 9 e il 13 dicembre e una più sensibile, ma breve attività, alla vigilia del Natale  con interessamento in particolare delle basse latitudini, anche se poi il Colarieti Tosti non si sbilancia più di tanto nell'inquadrare un precisa sinottica. Dove invece si espone di più è successivamente, a partire dalla prima decade di gennaio 2016 dove anche lì, come l'OPI, si sussurra un possibile ESE warm (sforamento soglia NAM -3 a 10hpa), anche se come già indicato sopra, il fondatore dell'IZE attende giustamente di estrapolare i suoi dati novembrini.
Se tiriamo le somme all'incirca possiamo dire che: OPI e IZE = SAI ossia un buon inverno, con qualcosa di grosso che bolle in pentola in particolare nella seconda parte  :-\     :D :D
O T T I M O, andiamo a prenderci l'Inverno che tanto ci meritiamo, dopo tutte queste sofferenze!
"A PARITÀ DI LATITUDINE SIAMO I PIÙ SFIGATI C'È POCO DA FARE..."

Offline Stevesylvester

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3731
  • Age: 52
  • Località: San Giovanni V.no (AR) (ma Grossetano)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 670
Intanto che stanno uscendo le proiezioni sulla prossima stagione invernale, possiamo già dire che fin dove arriva l'analisi dell'OPI e in attesa dei dati di novembre per eventuali correzioni all'andamento Ottobrino dell'IZE, ebbene questi due indici, sembrano andare di pari passo.
Infatti l'OPI, indica una prima parte della stagione (dicembre), e vi è in merito anche una relativa emisferica molto chiara, (ma non so se pubblicarla) dove ci sarebbe la possibilità di interazione tra l’aria artica di matrice artica-continentale e flussi umidi occidentali, grazie ad una energica attività dell’onda atlantica sul comparto Nord Europeo Atlantico, quest'ultima favorita in particolare da un rafforzamento della convenzione Equatoriale nell'Ovest del Pacifico (zone 7-8-1 della MJO). Successivamente può esserci la possibilità,  che questa repentina e forte prevista attività d’onda,  per la fine di dicembre, possa portare intrusività al polo e quindi alla genesi di un importante evento stratosferico (credo in un ESE warm) che potrebbe avere poi ripercussioni sulla seconda parte invernale, ma quest'ultima proiezione è in attesa di conferme nel prossimo mese, dagli stessi operatori dell'indice.
Ora se vediamo il grafico dell'IZE, (vale anche qui il discorso fatto prima sulla possibilità di pubblicare il grafico relativo)  si notano altrettante puntate negative dell'AO, con una discreta attività d'onda tra il 9 e il 13 dicembre e una più sensibile, ma breve attività, alla vigilia del Natale  con interessamento in particolare delle basse latitudini, anche se poi il Colarieti Tosti non si sbilancia più di tanto nell'inquadrare un precisa sinottica. Dove invece si espone di più è successivamente, a partire dalla prima decade di gennaio 2016 dove anche lì, come l'OPI, si sussurra un possibile ESE warm (sforamento soglia NAM -3 a 10hpa), anche se come già indicato sopra, il fondatore dell'IZE attende giustamente di estrapolare i suoi dati novembrini.
Se tiriamo le somme all'incirca possiamo dire che: OPI e IZE = SAI ossia un buon inverno, con qualcosa di grosso che bolle in pentola in particolare nella seconda parte  :-\     :D :D
Be' speriamo che gli indici ci imbrocchino, per noi quanto per loro. Per noi perche' annunciano un inverno non ignobile come il precedente, per loro perche' sono riusciti a sopravvivere in qualche modo a due anni drammatici, sbarrocciassero anche per il terzo dopo ricalcoli e "adjustements" finirebbero col piede nella fossa sul serio.

Offline Valag

  • Novizio
  • **
  • Post: 10
  • Località: Dolzago -LC - 298 mt. s.l.m.
    • Mostra profilo
    • Meteorologia e Climatologia
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2
Gli indici non sono propizi, la NAM ha sfondato ma secondo me l'inverno non  sarà mite e secco come prevede qualcuno. A riguardo posto questo link:http://www.meteoland.org/focus/611-previsioni-stagionali-inverno-20152016-part-one

Offline Max Selvaggi

  • Novizio
  • **
  • Post: 24
  • Località: Pisticci (MT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 18
Happiness is a warm gun!

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1001
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
Boia che outlook.. :o :o

più o meno è in linea con il mio,anche se questo è molto più ottimista.. :D

Aspetto il dato del siberian high novembrino..in 8 casi su 9 quando la pressione media della zona siberian high (40N-65N e 80-120E) nel mese di Novembre ha superato i 1028.5 abbiamo assistito a super inverni..tra gli altri il 62-63, il 67-68, il 2009-10, il 2011-12..

sinceramente non so se saremo arrivati a questi livelli.. ::)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline ponente

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 12233
  • Località: Pontedassio(IM) 80 Mt.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 2615

Offline Porano444

  • Membro Senior
  • *****
  • Post: 296
  • Località: Porano ( TR )
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 53
Analisi condivisible.
Bene anche Febbraio con la forte impronta del Nino che dovrebbe, statisticamente, attivare una forte componente zonale in atlantico in uscita dagli USA
meglio star zitti e dar l'impressione di essere stupidi...che parlare e darne la conferma!!!( by la prof. d'Italiano al liceo....)

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1001
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Max Selvaggi

  • Novizio
  • **
  • Post: 24
  • Località: Pisticci (MT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 18
Boia che outlook.. :o :o

più o meno è in linea con il mio,anche se questo è molto più ottimista.. :D

Aspetto il dato del siberian high novembrino..in 8 casi su 9 quando la pressione media della zona siberian high (40N-65N e 80-120E) nel mese di Novembre ha superato i 1028.5 abbiamo assistito a super inverni..tra gli altri il 62-63, il 67-68, il 2009-10, il 2011-12..

sinceramente non so se saremo arrivati a questi livelli.. ::)
quando arriva questo dato?
Happiness is a warm gun!

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1001
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
quando arriva questo dato?

Non saprei..credo verso il 10 dicembre..
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Max Selvaggi

  • Novizio
  • **
  • Post: 24
  • Località: Pisticci (MT)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 18
Non saprei..credo verso il 10 dicembre..
Grazie.  ;)
Non ci resta che attendere.
Happiness is a warm gun!

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1001
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
ecco il valore del Siberian High per Novembre 2015: 1026.943

gli ultimi giorni di Novembre hanno impedito di oltrepassare il valore soglia di 1028 che risultava essere fortemente correlato con alcuni degli inverni più freddi..

naturalmente si sono avuti inverni freddi anche con valori del SH più basse, inoltre 1027 è comunque un valore medio alto visto che negli ultimi 10 anni siamo sempre stati su 1022-1023 tranne che nel 2009 (1028) e nel 2011 (1025), due mesi di Novembre particolarmente significativi.. ;)
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Nix novariensis

  • Visitatore
Re:[Teleconnessioni] - Prime congetture sull'Autunno ed Inverno 2015/'16
« Risposta #134 il: Dicembre 05, 2015, 11:19:50 pm »


Il lago caldo laddove dovrebbe regnare il gelo è imbarazzante...dagli 8 ai 15 gradi sopramedia su TUTTA l'Eurasia
La mancanza dell'inverno in Italia non è dovuta solo a configurazioni sfavorevoli, ma proprio all'assenza di serbatoi freddi...anche se dovesse arrivare uno scambio meridiano o una retrogressione, da dove lo pescheremmo il freddo?

Dai, ragazzi...con il continente in questo stato l'inverno non può partire...il freddo non c'è da nessuna parte

Offline Andreaneve

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 3260
  • Pistoia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 24
Concordo in parte con te , ma ricordo che , almeno io , non sono interessato al gelo in senso assoluto ... Una -5/-6 in entrata dal Rodano come di deve è sufficiente per vedere la neve ... Per cui non sto qui a preoccuparmi di vedere le -16 ad est ... Non ce ne siamo quasi mai fatti di niente ... parere personale sia chiaro

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2917
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 614
Ap index fuori scala:

Offline Artix

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2483
  • Age: 29
  • Località: Capannori (LU)
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 1230
Ap index fuori scala:



Cosa indica questo indice? Scusa il gioco di parole :)

Offline zagor

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 634
  • Age: 50
  • Località: voghera
  • Voghera 96m slm Lombardia
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 50
AP index dovrebbe monitorare l'attività geomagnetica del sole. Sul suo fuori scala non so esprimermi ( se sia bene o male) ma visto che Foianese l'ha postato forse nn è un bene! :o ;D
Tutto ciò che l'uomo può inventare....la natura lo ha già fatto!!

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2917
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 614
Cosa indica questo indice? Scusa il gioco di parole :)

durante l'inverno se l'Ap index è sopra la media allora abbiamo un aumento di NO2 in stratosfera.
Da Seppala et al  è messo in relazione con riscaldamenti stratosferici:
http://sun-climate.lawr.ucdavis.edu/PUBLICATIONS/2007-Seppala_etal-GRL.pdf

ma anche da altri autori:
http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1029/2006GL027628/full


l'ap index per oggi era previsto molto basso, invece....tutto il contrario..rapida distuzione dell'ozono in arrivo per l'alta stratosfera.
« Ultima modifica: Dicembre 21, 2015, 06:00:21 pm da esenaiof » »

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1001
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
l'AA index è correlato alla NAO..generalmente maggiore è l'AA index e più positiva sarà la NAO..tuttavia in fasi del ciclo solare diverse si hanno correlazioni diverse..in particolare nelle fasi di discesa da un massimo come quella attuale un NAO negativa è correlata con valori dell'AA index compresi tra 20 e 22,5 con picco negativo a 22 circa..per valori più alti o più bassi si tende ad avere NAO+

attualmente questi sono i valori dell'AA index:

Ottobre 24,8

Novembre 23,2

Dicembre (provvisorio) 28,9


"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline Nonno_rodano

  • CSCT Team
  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 1001
  • Age: 33
  • Località: Prato
  • Prato
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 99
la NAO a novembre ha segnato +1,63, mentre a Dicembre viaggiamo attualmente a +1,87 ed è probabile che si chiuda di nuovo sopra +1,6.. :o

per adesso tutto torna con la correlazione tra ciclo solare e NAO, che vi ricordo vorrebbe mediamente 3 inverni in NAO+ a partire dal massimo solare..massimo solare che sarebbe individuabile come il quarto inverno dopo il picco negativo della NAO:

picco negativo: 2009-2010

massimo solare: 2013

3 inverni in NAO+:

2013-14
2014-15
2015-16

ovviamente si parla di medie e si deve tener conto dell'AA index che attualmente è su valori da NAO+ ma non così tanto da lasciar pensare ad una netta positività anche nel resto dell' inverno, anche in base alle previsioni che lo vedrebbero su valori più idonei a NAO neutra/negativa,,
"siamo buoni a nulla ma capaci di tutto"

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2917
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 614
Emersione del pattern della fase 6 della madden di dicembre (NAO+)


Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2917
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 614

Offline esenaiof

  • MD GROUP
  • ******
  • Post: 2917
  • Località: Foiano della Chiana (Arezzo)
    • Mostra profilo
    • dati meteo Foiano della Chiana
  • Likes:
  • Likes Concessi: 614
Anche l'indice IZE come teleconnessione ha fatto un buco nell'acqua:

Offline ale81

  • ..
  • MD GROUP
  • *
  • Post: 3300
  • Age: 37
  • Località: Rimini
  • La vita è il trattino tra materia e spirito.
    • Mostra profilo
  • Likes:
  • Likes Concessi: 704
buona giornata a tutto il forum.se possibile volevo  fare o rivolgere una domanda all utente esenaiof che ritengo una persona molto preparata:come mai molti di questi nuovi indici hanno dimostrato  od evidenziato enormi lacune   per potere andare ad elaborare possibili tendenze a lungo termine per quanto riguarda l inverno boreale? ringrazio in anticipo e sopratutto una buona giornata nuovamente.
« Ultima modifica: Marzo 25, 2016, 11:32:43 am da ale81 » »
tanti  si chiederanno se in questo mio riflettere, studiare, e impegnarmi per molte cause ho travato il senso della vita.la mia risposta è  che forse la vita non ha alcun senso. ma proprio per questo passiamo la vita a cercarne uno. l importante non è sapere, ma cercare.