BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Post recenti

Pagine: 1 ... 6 7 8 9 [10]
91
Condivido con voi la mia tendenza per luglio e agosto:
Luglio: statisticamente Ŕ il mese in cui il flusso atlantico si mantiene pi¨ elevato; caldo record su Spagna,Francia centro-meridionale e Italia occidentale, intervallato da timidi affondi atlantici che produrrebbero instabilitÓ solo al nord Italia,soprattutto a nord del Po. Per il centro-sud l'unica fonte di instabilitÓ riguarderebbe i temporali pomeridiani nei frangenti in cui un eccessivo sbilanciamento dell'Hp su Ovest Europa portasse ad una palude barica sull'Est Europa. Temperature quindi al di sopra della media e precipitazioni disomogenee e a carattere temporalesco di forte intensitÓ.

Agosto: l'abbassamento ulteriore dello storm track e un suo rinvigorimento,potrebbe portarci ad un mese di agosto contraddistinto da instabilitÓ crescente con il progredire delle giornate. Infatti rispetto alle estati scorse,il flusso atlantico pu˛ avere un ruolo molto pi¨ determinante. Non mi meraviglierei di piombare in una configurazione prettamente autunnale immediatamente dopo ferragosto. Al nord instabilitÓ e fresco giÓ durante la prima decade,sole e caldo intenso al centro-sud. Da metÓ mese instabilitÓ diffusa anche al centro e pi¨ marginalmente al sud, con temperature sotto alla media. Precipitazioni complessivamente sopra alla media.
92
Tuttavia mi riserbo di dire che i maggiori benefici si avranno sempre sulle regioni adriatiche e sud, come accade ormai da pi¨ di un anno a questa parte, qua nella mia zona con il grecalino l'estate pu˛ essere opprimente (tipo l'anno scorso) per contro il 2017 fu una passeggiata, ovvio che qua rientrano le componenti climatiche locali.

Si, gli effetti locali si vedranno ma insomma Ŕ meglio che confermino un assetto del genere Valerio ;)
93
╚ la vera svolta di oggi infatti sul long. Un bell'hp sulle Isole britanniche Ŕ il primo passo per scongiurare affondi sulla penisola iberica e rimontoni su di noi

Tuttavia mi riserbo di dire che i maggiori benefici si avranno sempre sulle regioni adriatiche e sud, come accade ormai da pi¨ di un anno a questa parte, qua nella mia zona con il grecalino l'estate pu˛ essere opprimente (tipo l'anno scorso) per contro il 2017 fu una passeggiata, ovvio che qua rientrano le componenti climatiche locali.
94
E come mi aspettavo stamani si va di EA- per tutti i modelli ad inizio Luglio  :-*

╚ la vera svolta di oggi infatti sul long. Un bell'hp sulle Isole britanniche Ŕ il primo passo per scongiurare affondi sulla penisola iberica e rimontoni su di noi
95
E come mi aspettavo stamani si va di EA- per tutti i modelli ad inizio Luglio  :-*
96
30░ con DP a 20░....e si inizia benino vai  :-X
E non siamo neppure all'inizio  :-\




PS: maremma impestata
97
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana martedi 25 giugno 2019
« Ultimo post da Cloover il Ieri alle 12:27:28 pm »
33.1░C Ur 40% 
98
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting toscana martedi 25 giugno 2019
« Ultimo post da incudine il Ieri alle 12:21:20 pm »
Dai che ci si fa a fare il quarantello
99
Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)


24/06/2019: 9,597,909 km2 , -60,652 km2   rispetto alla precedente estensione

2016(9,331,851 km2)-266,058     km2 rispetto al 2019
2010(9,476,450 km2)-121,459     km2 rispetto al 2019
2017(9,515,499 km2)-82,410       km2 rispetto al 2019
2012(9,561,282 km2)-36,627       km2 rispetto al 2019
2011(9,564,889 km2)-33,020       km2 rispetto al 2019
2019(9,597,909 km2)
2014(9,762,148 km2)+164,239     km2 rispetto al 2019
2018(9,770,676 km2)+172,767     km2 rispetto al 2019
2006(9,859,202 km2)+261,293     km2 rispetto al 2019
2015(9,916,806 km2)+318,897     km2 rispetto al 2019
2005(10,085,107 km2)+487,198   km2 rispetto al 2019
2007(10,131,905 km2)+533,996   km2 rispetto al 2019
2008(10,210,106 km2)+612,197   km2 rispetto al 2019
2009(10,261,127 km2)+663,218   km2 rispetto al 2019
2013(10,275,665 km2)+677,756   km2 rispetto al 2019





media anni 2000 (10,350,253 km2)+752,344     km2 rispetto al 2019
media anni 2010(9,677,318 km2)+79,409          km2 rispetto al 2019
media anni 1990(10,939,799 km2)+1,341,890   km2 rispetto al 2019
media anni 1980(11,543,075 km2)+1,945,166   km2 rispetto al 2019














 



https://ads.nipr.ac.jp/vishop/#/extent

Volume ghiaccio marino registrato nel giorno:24/06/2019
Il grafico  mostra la variazione annuale del volume del ghiaccio marino  artico nell'emisfero settentrionale, esclusi il Mar Baltico e il Pacifico. Il volume del ghiaccio viene calcolato sulla base degli spessori del modello HYCOM-CICE. In ogni cella della griglia il volume Ŕ calcolato come spessore moltiplicato per la concentrazione e per l'area, con i contributi di tutte le celle della griglia al volume totale. La banda grigia intorno al valore medio climatologico corrisponde a pi¨/meno una deviazione standard basata sulla media decennale 2004-2013.



http://polarportal.dk/en/sea-ice-and-icebergs/sea-ice-thickness-and-volume/
100
Quanto manca a Settembre ?
Ci aspetta un estate niente male.
Pagine: 1 ... 6 7 8 9 [10]