BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - magiogighen76

Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 33
1
Bilancio Agosto 2020 ( che non avevo messo ) Molino del Piano .
Con una temperatura media mensile di +24.90 °C, agosto 2020 risulta essere più caldo rispetto alla media 2006-19 (+23.53 °C, anomalia di +1.37 °C).
La temperatura minima media mensile, +17.21 °C, da confrontarsi con una media 2006-19 di +15.70 °C, registra un'anomalia di ben +1.51 °C ed è il nuovo record per il mese di agosto (precedente record: +16.93 °C di agosto 2009). La temperatura massima media mensile, +32.82 °C, è caratterizzata da un'anomalia di +0.81 °C rispetto alla media 2006-2019 (+32.01 °C).
Gli estremi di temperatura del mese sono stati i +12.4 °C di minima del 31 agosto ed i +37.9 °C di massima del 10 agosto. Il primo estremo è in 36° posizione nella classifica delle temperature minime più basse in agosto (il primato, del 31 agosto 2006, è +8.5 °C) mentre il secondo estremo si colloca in 18° posizione tra le massime più alte di sempre in agosto (il record, del 1 agosto 2019, è di +39.8 °C).
Il giorno più freddo è stato il 15 agosto con +20.0 °C di temperatura media, quello più caldo il 31 agosto con +27.6 °C. Il primo estremo si colloca in 21° posizione tra le temperature medie giornaliere più basse di sempre in agosto (il record, del 10 agosto 2014, è di +16.9 °C), mentre il secondo si colloca in 18° posizione tra le temperature medie più alte di sempre in agosto (il record, del 25 agosto 2017, è di +41.1 °C).
Da segnalare il nuovo record assoluto di temperatura minima più alta (+22.8 °C) stabilito il 29 agosto. Il precedente record, condiviso dal 19 luglio 2010 e l'8 luglio 2019, era di +22.6 °C.
Sono stati 25 i giorni con temperature massime ≥30 °C, da confrontarsi con una media 2006-20 per agosto pari a 23 giorni. In 10 occasioni sono stati superati i 35 °C (media 2006-20 in agosto: 7).
Da inizio anno sono 59 i giorni con temperature massima ≥30 °C (media 2006-20: 61), 15 delle quali ≥35 °C (media 2006-20: 16).
Per quanto riguarda le precipitazioni, ci sono stati 4 giorni di pioggia (media 2006-2020 in agosto: 5 giorni), e 49.0 mm cumulati. La media pluviometrica 2006-19 in agosto è di 58.0 mm, per cui l'anomalia è stata di -9.0 mm (-16%).

fonte: stazione meteo molino del piano

2
Che bellezza la seconda parte di ottobre calda. Ti amo  ;D
Pensi alle fungine eh!
Beato te, io con i' figliolo piccino , il lavoro e la compagna tenente colonnello la vedo buia

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


3
...continuo a sperare che tu ti sbagli sul prosieguo autunnale. Attualmente le cose vanno in un certo modo ma sicuramente possono cambiare da un momento all'altro questo concetto io lo ho ben chiaro. Io personalmente non ho mai parlato di mesi sottomedia e quindi non so a chi ti riferisci. Sul fatto che dal forum spariscano certi soggetti appena inizia a piovere o a fare un pò più fresco, e ora mi riferisco a magiogighen76, e cosa risaputa  e lo riconfermo . Le battute sarcastiche e per ruzzare le fate tutti, ho letto battute e battutine di tutti i tipi negli ultimi tempi ma non è che se le fanno "quelli" che non la pensano come voi sono "inutilmente polemici" altrimenti non saremmo in un forum toscano  ;)
Buona giornata a tutti.
ù
Ti ringrazio; almeno mi hai citato ! :)
Comunque per tua precisazione, sul forum almeno io ci sono sempre , scrivo poco per via del lavoro, ma ci sono, un po'qua e un po' la!
Se poi credi che sia un "catastrofista del GW antropico",bè , affermo con veemenza che ti sbagli di grosso, però se lo credi, pace, me ne farò una ragione, ma credo che tu sinceramente non ti riferissi a me; poi vorrei sapere su " quelli che la pensano come voi" a chi sarebbe riferito? qual'è il mio pensiero? lo sai ? Perchè io non ho proprio un " pensiero" netto sulla climatologia come su altro; guardo ed ascolto, m'informo per quel che posso, leggo, anche diversi punti di vista, e se sono scientifici, supportati da ricerche che poi devono essere confermate, sapendo che quel che si studia del presente, non è detto che valga per domani. Per me solo la matematica e la storia dei fatti sono per nulla o poco opinabili; quindi ergo, non ho una squadra di appartenenza su questi temi, e non vivo il mondo in un concetto duale, bene e male, luce ed ombra, noi e voi;
  almeno così quando mi citi, sai come la penso..........
ritornando OT , so che molti di voi , per via di passione micologica , non godrebbero per un bel pioggione, ma io sicuramente si, e che questa volta ci pigli pieno in questa valle. ;) ;)

4
Il titolo di quest'articolo apparso sulla Repubblica on line di oggi è: "Il settembre più freddo degli ultimi 50 anni..."

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/09/26/news/maltempo_ancora_vento_forte_allerta_meteo_al_centro-sud-268602602/

Meditate gente, questi sono gli stessi dei titoloni sulle ondate di caldo record...
PS in questi giorni di piogge autunnali e di freddo anticipato, il forum è stranamente quieto...dove sono le cassandre della siccità e del caldo da global warming antropico?
Saranno fuori a godersela,  forse......

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


5
Ah cmq..spaghi da incorniciare..



sottomedia prolungato e piogge autunnali in vista, cosa volere di più non saprei..
quoto l'intervento di barione, sul forum c'è quiete quando non si può sbraitare al mite soleggiato...  :o 8) ::) :-X ::)
occhio..
Sempre polemica, sennò di che sa la vita........sempre a guardare che cosa fanno gli altri , bah!
Comunque,  per la mia zonuccia,  orticello e via dicendo, chi più ne ha più ne metta, siamo passati dal battere i record di temperatura media più alta per settembre (  tre gg di seguito,  mi corregga Incudine se sbaglio) a battere per ben 2 gg la temperatura media più bassa per Settembre, ;
Certo che non è un tempo che annoia almeno finora.
Siamo stati un po' fregati dai cumulati , perché già a pochi chilometri di distanza la storia cambia e si vede nei corsi d'acqua.
Vedremo il proseguo.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


6
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Toscana Domenica 27 Settembre 2020
« il: Settembre 27, 2020, 02:52:19 pm »
Buongiorno,
Minima di 7.9 attuali 8.4 cielo coperto bianco  8)
Se fossimo stati in pieno inverno sarebbe stata una giornata da Snowcasting..  ;) ;) ;)
Speriamo che questo inverno si possono fare. L'inverno passato neanche uno, nemmeno un nivotour sopra il mio paesello; uno di primavera,  la mattina e già a mezzogiorno non c'era più niente fino agli 800 mt.:
Cosa che trallaltro non serve se non per coreografie e foto; non serve alle falde e sorgenti in primis( e si vede) ed alla mia bile in secundis.......
Saluti

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


7
Nell'attesa che Ale possa ritornare ad informarci con i suoi preziosi e quotidiani interventi , posto solo il grafico della estensione del ghiaccio artico relativa al 25 sett 2020. La ripresa sta subendo una accelerazione importante e ieri è stata superata la quota , potremo definire psicologica dei 4 mln di Km 2.

Ciao Ale , spero di rileggerti presto.
Infatti,  giustissime osservazioni. 
Speriamo in una ripresa veloce sia dell'estensione sia del volume.
Un grande saluto ad Ale 81.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


8
Auguroni nucleo

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


9
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Martedi' 22 Settembre 2020
« il: Settembre 22, 2020, 08:49:33 pm »
Nelle ultime 48 ore caduti la bellezza di 4,4 mmpraticamente crisi idrica risolta

ULTIMA ORA : MOLINO DEL PIANO
Sta passando  adesso un'ondata di piena eccezionale per massa e volume , la circolazione in crisi , prime case inondate dalla valanga di mocc..li e rosari che viaggiano a velocità inusitata, campane della parrocchia che suonano incessantemente........il comune allarmato , il sindaco verso la richiesta di "Stato di calamità eccezionale" presso la regione e gli organi competenti! 

10
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Lunedi' 21 Settembre 2020
« il: Settembre 21, 2020, 09:01:57 pm »
Ma indoeeeeeeeeeeha fatto 3 minuti di pioggia moderata e poi il nulla. Sono 2 ore che tuona in ogni direzione ma qui solo rosari

da non crederci!!!!
Son caduti più lampi che acqua, oltre ai rosari in tempesta tipo tropicale

11
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting domenica 20 settembre 2020
« il: Settembre 20, 2020, 08:21:01 pm »
Dalla web sembrava che fosse arrivato il temporale, invece liscio e assurdo. Solo acquettaè una maledizione
tranquillo ! c'è stata pure una tempesta .....di mocc..li, ma sempre una tempesta , anzi oserei dire un uragano! >:( >:(

12
basta che piova. il resto si vedrà ;D

13
uno spettacolo vedere il ghiaccio antartico ad un passo dall'isola della Georgia del sud. 
saluti.

14
L'abbandono delle zone rurali è meno esasperato che da noi, inoltre non è  comparabile l'estensione territoriale; o meglio per spiegarmi: mentre da noi le foreste " vergini" ( virgolettato volutamente) non esistono, essendo una zona dove l'impronta antropogenica,  vuoi per ragioni storiche e di maggior densità abitativa, è  presente anche nei " boschi", nella loro zona presa in esame e colpita dagli incendi si può  dire che ancora esistono foreste ove la mano dell' uomo e da minor tempo che opera. E questo già è  un punto di diversità tra 2 realtà ambientali. L'Oregon poi, il green state, non a caso, ha nei suoi ordinamenti statali, proprio la preservazione e la cura delle foreste esistenti, essendone una ricchezza.
Vorrei dilungarmi di più ma il lavoro impelle, saluti.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


15
Finalmente segnali di cambiamento all'orizzonte  8)
Segnali dal futuro

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


16
Cosa no?? ma vivi là? hai informazioni a riguardo?? Mi pare  hai scritto di no, allora?
Io mi sono informato. Punto e strapunto!
Saluti .
Ho mio cognato che vive e lavora là.  Ed ho informazioni a riguardo.
Saluti

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


17
infatti..  l'abbandono e l'ostacolo che fanno i radical chic americani sono una concausa agli incendi.
No.
Non ci siamo.  È diverso da qui! Punto.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


18
No, la colpa non è ovviamente del clima ...la California e la west coast non sono di certo la costa opposta in fatto di clima da sempre.
La colpa è da imputare ai verdi e agli ecologisti radical-chic che non permettono con le loro battaglie di mantenere in un certo assetto e controllo i boschi, che sono lasciati al degrado, quindi basta poco nelle stagioni più consone per creare vasti incendi in controllabili. Il resto tutta fuffa!!
Ma te ti riferisci all'Italia.  Di là è un'altra cosa , quindi questi son facili parallelismi che non possiamo fare. Oltremodo l'Oregon. il nord della California e lo stato di Washington , soprattutto nella parte prossima alla costa e nella catena delle cascate è ricoperto da boschi secolari, ed è la zona con la copertura boscosa più naturalmente conservata degli States escluso l'Alaska. lì vi sono moltissimi parchi. La colpa semmai ,tralasciando gli ecologisti radical chic a cui penso tu ti riferisca, che a me personalmente non rimangono molto simpatici poichè molti sono di " città" ( non vorrei offendere nessuno, ma per la maggior parte è così) ma non mi hanno alla fine mai ostacolato nel taglio per sfoltimento dei boschi che abbiamo in famiglia ; la colpa dicevo è semmai l'abbandono ormai strutturale delle montagne e delle colline, boschi annessi, e non di qualche capro espiatorio a caso.
é così Ponente , in questo momento c'è poco da fare; io lo vivo in prima persona , ho visto paesi interi nelle montagne ad est di firenze scomparire , oppure mantenersi solo come seconde case, dove fino a trent'anni fa c'erano pastori , boscaioli, culture arboree e di boschi di marroni e castagni. E' una vita dura e nessuno più la fa , ma manteneva la montagna nei suoi equilibri.
Saluti

19
Raggiunta la minima estensione, la banchisa artica si avvia nuovamente a riformarsi e crescere in termini di estensione e volume .Questo processo raggiungerà il culmine durante il mese di marzo, mese in cui la banchisa artica avrà raggiunto la sua massima estensione. Raggiunta la temperatura di circa -1.8 °C(punto di congelamento per acqua salata), si ha la formazione di uno strato galleggiante di ghiaccio costituito da acqua dolce, in quanto durante il processo di congelamento i sali  minerali rimangono  in soluzione.
La causa principale che comporta la formazione della banchisa è il congelamento della superficie marina,in quanto  le precipitazioni  nevose risultano decisamente scarse nelle regioni polari. L’acqua del mare tende a  congelare  sempre in superficie e mai sul fondo, dove non raggiunge temperature sufficientemente basse a causa del suo elevato calore specifico che comporta una scarsa propensione a variare la temperatura. Raggiunta la temperatura di congelamento,inizia il processo che porta gradualmente  la formazione di piccoli cristalli lenticolari, il cui diametro è dell’ ordine di qualche millimetro. I cristalli tendono ad unirsi tra di loro  per minimizzare la propria energia termodinamica.Durante questa situazione, lo strato superficiale oceanico è caratterizzato dalla presenza di tanti agglomerati di cristalli che rendono tale strato molto"viscoso".Durante questo stadio, gli agglomerati tendono ad essere molto instabili e anche in condizioni di mare relativamente calmo tendono a rompersi.
Con il passare dei giorni, aumenta notevolmente la concentrazione dei cristalli di ghiaccio, favorendo  la formazione di piccoli blocchi di ghiaccio che vengono meglio definiti in gergo tecnico(pancake ice).  La dimensione e la forma di questi blocchi viene  notevolmente influenzata  da due fattori: la turbolenza oceanica e il campo d’onda presente.In uno stato successivo del processo di congelamento, in condizioni di mare poco turbolento, i blocchi di ghiaccio tendono a saldarsi tra di loro, formando un unico strato superficiale di ghiaccio fisso (solid ice) esteso anche per diverse centinaia di chilometri quadrati.

 Fonte:  https://nsidc.org/
Di seguito l aggiornamento relativo all estensione della banchisa artica.Dati e grafici  gentilmente concessi dal Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA)

https://ads.nipr.ac.jp/vishop/#/extent/&time=2020-03-08%2000:00:00


14/09/2020 : 3,582,016 km2  , + 27,218 km2 rispetto alla precedente estensione

15/09/2020 : 3,605,357 km2  , + 23,341 km2 rispetto alla precedente estensione
 
2012(3,178,400 km2 km2)-426,957   km2 rispetto al 2020
2020(3,605,357 km2 )
2019(4,006,036 km2)+400,679         km2 rispetto al 2020
2007(4,068,688 km2)+463,331         km2 rispetto al 2020
2016(4,253,202 km2)+647,845         km2 rispetto al 2020
2015(4,359,080 km2)+753,723         km2 rispetto al 2020
2011(4,442,510 km2)+837,153         km2 rispetto al 2020
2008(4,523,624 km2)+918,267         km2 rispetto al 2020
2017(4,541,251 km2)+935,894         km2 rispetto al 2020
2018(4,546,800 km2)+941,443         km2 rispetto al 2020
2010(4,743,880 km2)+1,138,523      km2 rispetto al 2020
2013(4,834,931 km2)+1,229,574      km2 rispetto al 2020
2014(4,888,765 km2)+1,283,408      km2 rispetto al 2020
2009(5,115,751 km2)+1,510,394      km2 rispetto al 2020
2005(5,329,353 km2)+1,723,996      km2 rispetto al 2020



media anni 2000(5,479,091 km2) 1,873,734       km2 rispetto al 2020
media anni 2010(4,379,486 km2)  774,129         km2 rispetto al 2020
media anni 1990(6,573,762 km2)+2,968,405      km2 rispetto al 2020
media anni 1980(7,269,483 km2)+3,664,126      km2 rispetto al 2020





Grande ale..  e aggiungo...era ora!
Speriamo che non faccia ulteriori scherzi

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


20
Il passaggio a nord est fu fatto con successo  per la prima volta nel 1878 dalla baleniera Vega, anch'Ella con paratie rinforzate per l'impresa , e parti il 4 luglio da Göteborg; arrivo al porto di Yokohama solamente dopo un anno , essendo stata bloccata per dieci mesi dai ghiacci artici, e rischiando di non compiere l'impresa.
Tanto per dovizia di particolari,  anche se molto frettolosamente.
Saluti

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


21
Però il passaggio a NW resta chiuso anche quest'anno(fine agosto)
 a inizio 900 fù invece transitabile senza navi rompighiaccio, mentre risulta oggi parz. aperto quello a NE seppur con lastroni di ghiaccio, anche questo passaggio orientale fù completamente libero e transitabile senza rompighiaccio nel 1873....per dire... :)


Il passaggio a nord ovest fu per la prima volta fatto nel 1906 da amudsen ma ci vollero 3 anni. Solamente nel 1944 fu fatto in una sola stagione da Larsen , ma non fu certo una passeggiata,  ci sono le foto dell'impresa, e non si vede un mare senza ghiaccio,  ma bensì una banchisa non compatta con lastroni alla deriva, tanto che la nave fu ulteriormente rinforzata e dotata di un nuovo motore dopo il primo tentativo di 2 anni prima.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


22
Gavin Newsom, governatore della California, attacca Trump nel corso di una riunione governativa indetta per affrontare la crisi dovuta agli incendi che stanno colpendo lo Stato della costa ovest. "Noi ci sottoponiamo alla scienza e osserviamo le prove, è evidente che il cambiamento climatico è reale e che si stia aggravando sempre di più". La risposta del presidente americano è incredibile. "Presto, comincerà a diventare più fresco. Devi solo stare a guardare. Non credo che la scienza lo sappia, in realtà".
 :o :o :o :o :o :o :o
Magari sgancia tre bombe per un un'inverno nucleare, così ci ha ragione lui, farà più  freddo!

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


23
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Martedi' 15 Settembre 2020
« il: Settembre 15, 2020, 06:12:45 pm »
Fiumi ormai in secca da 2 mesi, acqua neanche nelle pozze principali; anche se questo ormai è un problema annuale, non dovuto certamente all'anno in corso.
Saluti

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


24
Nowcasting Toscana / Re:Nowcasting Martedi' 15 Settembre 2020
« il: Settembre 15, 2020, 06:09:46 pm »
A Molino ieri infranto il record di t media giornaliera per settembre da quando esiste la stazione meteo ,periodo 2006-2020.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


26
Curiosità:

Ma il ghiaccio negli anni 40 e fine anni 30 com'era?? Mi pare anche a me che quei decenni, seguendo anche la storia, fossero stati molto caldi, rispetto ai decenni precedenti...



 :)

Nel 1940, l'ufficiale canadese Henry Larsen della RCMP fu il secondo a navigare il passaggio, attraversandolo da ovest a est, da Vancouver a Halifax. Più di una volta in questo viaggio si temette che la St. Roch, una goletta della Royal Canadian Mounted Police rinforzata appositamente per resistere alla pressione dei ghiacci, non sarebbe sopravvissuta ai danni del ghiaccio marino. Ad un certo punto, Larsen si chiese "se fossimo arrivati a questo punto solo per essere schiacciati come una noce su una secca e poi sepolti dal ghiaccio." La nave e tutti i membri del suo equipaggio eccetto uno sopravvissero all'inverno nella penisola della Boothia. A ciascuno degli uomini che compirono il viaggio venne assegnata una medaglia dal sovrano del Canada, Re Giorgio VI, in riconoscimento di questa notevole impresa di navigazione polare.

Più tardi, nel 1944, il viaggio di ritorno Larsen fu molto più veloce del primo: i 28 mesi impiegati nel primo viaggio furono significativamente ridotti e impiegò solo 86 giorni per tornare indietro da Halifax, Nova Scotia a Vancouver, British Columbia, segnando il record per averlo attraversato in una sola stagione. La nave seguì un percorso più a nord in parte inesplorato e portò anche dei miglioramenti.

Nell'estate del 2000, diverse navi si avvantaggiarono della sottile copertura di ghiaccio estiva sul Mar Glaciale Artico per compiere l'attraversamento.

Nei primi giorni del settembre 2007, l'area coperta dai ghiacci artici ha raggiunto i livelli minimi da quando, trent'anni prima, sono iniziati i rilevamenti mediante satellite. La riduzione è tale da causare l'apertura della via più veloce di collegamento marina tra l'Europa e l'Asia, nella quale precedentemente, proprio a causa dei ghiacci, il transito navale era impossibile.

Nella situazione attuale, si sono venute ad aprire due rotte navigabili: una a nord del Canada, pienamente praticabile, e una seconda, da alcuni chiamata per analogia passaggio a nord-est, che passa a nord della Siberia ed è praticabile al 90%.

Nel 2008, per la prima volta nella storia moderna, si è aperto in maniera naturale tutto il passaggio a nord-ovest, che risultava sgombro dai ghiacci, e contestualmente anche il passaggio a nord-est, a settentrione della Russia 


saluti

28
ok, visto . così mi torna
grazie

29
500% in più di pioggia?
La mia zona che è rimasta in media o poco sotto 80% in Più ?
Mi chiedevo se non è sbagliata la scala dei valori , partendo dal bianco come media, blu in più, giallo e marrone in meno!
poi posso essere io che sbaglio......100% come valore di media. boh
rimando a te aralbedo

30
Non mi pare...cos'è che non ti torna Magio?
500% in più di pioggia?
La mia zona che è rimasta in media o poco sotto 80% in Più ?
Mi chiedevo se non è sbagliata la scala dei valori , partendo dal bianco come media, blu in più, giallo e marrone in meno!

31
Ottimo il bilancio delle precipitazioni, con nessun sottomedia in regione:

[mmg]5459[/mmg]
ma non hanno sbagliato la scala dei valori  ??????

32
Molino del piano:
Per quanto riguarda agosto 2020, con una temperatura media di +24.90 °C risulta essere più caldo rispetto alla media 2006-2019 (media: +23.53 °C, anomalia: +1.37 °C). La temperatura minima media, +17.21 °C, è più alta rispetto alla media 2006-2019 (+15.70 °C, anomalia: +1.51 °C). La temperatura massima media, +32.82 °C, è più alta rispetto alla media 2006-2019 (+32.01 °C, anomalia: +0.81 °C).
In agosto sono 49.0 i mm di pioggia caduta, da confrontarsi con una media 2006-2019 di 58.0 mm (anomalia: -9.0 mm, -16%).

La pioggia totale cumulata è pari a 427.2 mm (media 2006-2019 per i mesi mostrati: 559.3 mm, anomalia 2020: -132.1 mm, pari ad un -24%).

Fonte: Stazione meteo Molino del Piano

33
Ieri cmq 31 ago su molte località di pianura padana si sono registrate massime dai 6a 8° inferiori alla norma climatologica 1991-2015 e oggi dai 3 ai 6° ...fosse successo il contrario.....  nn aggiungiamo altro.
.....si parlerebbe di ondata di calore! Invece abbiamo goduto di un forte ribasso delle temperature con annessa pioggia , che come succede quasi sempre in estate , non è stata affatto democratica , ma ha contribuito al più netto break dell'estate ed abbasserà la media di Agosto invece di alzarla!!!
saluti!

35
estate buona....non ho visto un estate rovente ...anzi. agosto è stato il più piovoso,almeno degli ultimi 5 anni (scusate se è poco) agosto è stato nella media climatica degli ultimi decenni e forse con questa ondata fresca siamo sottomedia.( da vedere)

qui a lucca abbiamo avuto una t.max di 36.6

accumolo di 106mm nel mese più secco dell'anno

e per il futuro ,nessuno spago sopra la +18....4 giorni tra la +10/+11


Magari  si avesse avuto 106 mm qualche km poco più ad est. 
Qua non è stato così piovoso come da voi.
Saluti

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


36
Bestemmioni a volontà
Non ti dico !!!!

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


37
5.2 mm na ciofeca ..
vediamo nelle prox ora  ???
3,8 mm . Non dico niente

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


38
Aria irrespirabile


Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk
Qui sauna, ma ogni tanto refolo

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


39
Per adesso le nubi sembrano confinate verso ovest sud ovest .....

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


40
Qua sereno ma vedo fulminazioni verso firenze che sembra un bombardamento

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


41
Ciao, mi sembra che l'articolo non fornisca una data certa "sull'eliminazione di intere nazioni....", bensì si concentra su una eventuale data di non ritorno, il 2000.
Un saluto ;)
così pare nell'articolo.
Il mio modesto pensiero e che fare previsioni ( che sono proiezioni sui dati odierni a livello puramente matematico) su un lasso di tempo così lungo ( 100 anni) lasci un range di errore , in positivo oppure in negativo, molto alto. Tutto Ciò deve essere preso per quello che è : una proiezione sui dati odierni. Preoccupante? sicuramente può esserlo, ma come no! Molto più "certa"( anche se con le dovute" pinze") potrebbe essere una proiezione su un trentennio, che mi sembra il minimo sindacale per definire un trend di una certa importanza, sempre sapendo che più si va nel tempo lontano dalla previsione/proiezione odierna e più il range dei valori entro cui si fa la proiezione si allontana , quindi da X a Y ( presi come valori entro cui si prevede tipo un aumento o decremento della T° terrestre ) la forbice aumenta.
Credo che l'anomalia di T° terrestre in positivo o negativo debba essere presa in considerazione di trend , poichè non è l'evento del singolo anno che definisce un aumento o decremento di tali , ma bensì la somma di tali eventi in un range temporale ristretto e ben definito.
Saluti

42
grande Ale, un saluto ed un augurio per la tua salute!
Mi fa un grande piacere ritrovarti e sopratutto in questa stanza che da sempre porti avanti.
io ho solo inserito brevemente i dati nel periodo in cui sei mancato!
Saluti vivissimi. :D

44
il giorno 24/08/2020  estensione banchisa artica 4.236,684 Km2 , secondo valore più basso da quando esistono le rilevazioni satellitari dietro solo al 2012.
fonte jaxa

45
Tra sabato e lunedì siamo molto tirati...

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk
modalità Macumba: ON

46
il giorno 23/08/2020  estensione banchisa artica 4.265,945 Km2 , secondo valore più basso da quando esistono le rilevazioni satellitari dietro solo al 2012.
fonte jaxa

47
;)


Io adesso guardo solo il grafico sotto......

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


48
Tornando ot.
Il giorno 20/ 08/2020 km2  4.484.795; continua il trend di calo,  superato nuovamente anche 2019; rimane sopra all'anno 2012.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


49
Ho fatto un controllo delle ultime 10 estati ( 2011/2020 parziale) e sinceramente mi aspettavo di trovare quella in corso sul podio delle meno calde ( rispetto alla media 1981/2010). Invece, così a spanne 2011, 2013, 2014 e 2016 sono state termicamente migliori; 2012, 2015, 2017, 2018 2019 peggiori.
Questo dimostra, al di là di tutte le nostre percezioni e preferenze, che possiamo annoverare quella attuale tra le estati mediamente calde dell'ultimo decennio, certamente non " old style" e che la nostra memoria meteorologica è molto corta.....abbiamo percepito, infatti, come ottima la migliore delle ultime 4 stagioni proprio perché preceduta da 3 più calde ( soprattutto 2017 e 2019 )
Che omino!!!!
Fossi una climatologa, saresti da sposare.....
...anche se t'hai dato quasi tutto alla scienza....e ci sarebbe rimasto poco.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


50
Giorno  18/08/2020   km2  4.680,142.  Situazione che sembra peggiorare sul trend di questi ultimi gg.. ...se continua su questo trend entro 2 gg. Al massimo siamo di nuovo sotto al 2019 e con solo il 2012 come anno peggiore. Speriamo in un cambio di rotta al più presto.  Dalle immagini satellitari per adesso non si annuncia niente di buono.

Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk


Pagine: [1] 2 3 4 5 ... 33