BACHECA ANNUNCI

VISITATE LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Sono riaperte le iscrizioni al forum! Per registrarsi gratuitamente cliccare QUI

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - maurino

Pagine: [1] 2 3 4 5 6
1
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Ieri alle 07:14:42 am »
minima +3,9 con cielo coperto, ora piove mm 5,3 +5,6

2
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:INVERNO FINITO?
« il: Gennaio 15, 2020, 05:26:02 pm »
beati voi...noi siamo rimasti a guardare!  :'( :-\
ma anche l' inverno dopo non fu da meno cm 141, ma meglio distribuiti in tutti e 3 i mesi, anche se febbraio ha fatto anche allora la parte del leone

3
Stanza nazionale: Analisi e previsioni meteo / Re:INVERNO FINITO?
« il: Gennaio 15, 2020, 02:22:49 pm »
febbraio 2012 cm 169 :)

4
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 14, 2020, 02:03:53 pm »
minima -4,0, poi le nuvole hanno rotto, ora sereno +7,7, ur 74% 1023,3 hPa

5
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 13, 2020, 08:36:16 pm »
buonasera, minima -5,6, massima +7,8, ora sereno calma di vento -2,2

6
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 12, 2020, 02:14:54 pm »
buongiorno, minima -3,9sereno, ora sereno +10,0 ur 66% vento da WNW kmh 2 1024,9 hPa

8
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 08, 2020, 02:14:26 pm »
buongiorno minima -3,3 con nebbia, sembrava una spruzzata di neve questa mattina,ora sereno, gran sole ur 71% +7,2

9
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 07, 2020, 03:20:11 pm »
minima -5,0, massima + 7,2, ora sereno +5,6 ur 72%, 1024,2 hPa

10
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 06, 2020, 06:50:54 pm »
minima -4,4, con cielo sreno, massima +7,2, ora sereno, calma di vento -1,7

11
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 05, 2020, 10:44:46 am »
buongiorno minima -2,2, sereno

12
cosa pensavate che ogni run fosse sempre + bello, è normale 2 passi avanti 3 indietro, altrimenti in pochi giorni, avremmo avuto il circolo polare in casa, ma siamo nel mediterraneo

13
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 03, 2020, 05:56:48 pm »
minima -2,8, poi nuvole che non hanno fatto abbassare di più la temperatura, massima altina +11,7, ora sereno calma di vento +2,7 ur 87%

14
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Gennaio 02, 2020, 08:55:57 pm »
minima -3,9 con cielo sereno, massima +8,9, ora sereno ur 92% -0,6

16
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Dicembre 31, 2019, 09:03:21 pm »
minima -5,0,massima +9,4,ora sereno -1,1 ur 83% 1027,9 hPa

17
un utente su altro sito, ha postato questi, aumento dei gpt,diminuzione delle velocitò, con vps disassato in modo forte
upload a jpg

18
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Dicembre 29, 2019, 03:46:36 pm »
 minima -4,4,massima +3,9 con cielo a tratti coperto x nebbia, ora + 3,3, sui colli dietro casa gran sole, ma aria fredda che taglia, dove arriva il limite della nebbia, il suo soffio mantiene tutto gelato

19
sono d accordo con te abbiamo avuto inverni negli anni 80/90 molto miti e umidi ,
ma venivamo da inversi normali come gli anni 60/70 dove la neve faceva sovente
comparsa sugli appennini ,al nord pianura padana le nevicate da cuscino freddo non si contavano.
Ora siamo passati da qualche anno a tutto l  opposto ,al nord non ci nevica quasi più parlo pianura padana ,
gli appennini a parte qualche spolverata di poca durata la neve è sempre più un miraggio e si parla di quote 800/1000
metri .Le colate fredde lasciando stare il 2012 ultima avvezione fredda degna di nota ,sono sempre piu'risicate al osso
e di poca  durata .Io dico questo da osservatore ,confrontando estati sempre più calde e siccitose ,con durata verso mesi
che in passato non gli competevano ottobre, novembre.Poi la cruda verita'ti viene data dai racconti dei vecchi i quali dicono a più riprese
che stagioni cosi' calde in inverno non le ricordano , e li la realta si fa ancora piu'dura .Speriamo che la natura rimetta tutto al suo posto
speriamo .
scusa, qui ho una media nivometrica di cm 55, lo scorso inverno sui cm 40, quello prima 58 cm poco sopra la media, qui gli unici 2 inverni con solo un imbiancata sono stati il 13/14 e il 15/16, gli altri abbondantemente sopra media nivometrica,non so cosa si voglia, premesso che parlo del mio orto , pedemontana modenese.Ricordo come ora inverni 88/89/90, facevo trekking in appennino, cimone, cupolino spigolino,ec ecc, giravo sul crinale con felpa in gennaio, non c'era una briciola di neve, mentre in PP nebbia e giornate di ghiaccio a volte

20
Nulla di nuovo ci siamo abituati  e ci dovremmo abituare nei prossimi anni ai non inverni il freddo,
oramai è per lidi che non sono i nostri, questa e'un amara conseguenza del cambiamento climatico
che andremo a riscontrare nei prossimi anni .Brutta situazione  :-\
scusa, vedo che sei più giovane di me, ma sicuramente ricorderai gli inverni anni 90 ,a parte qualche rarità furono i + brutti da quando vivo,miti in collina ed in montagna e poco o nulla di neve, la PP si salvava solo con inversioni termiche, conta la configurazione giusta, non il gw, e ti fa un 2012, oppure un inverno senza STRATWARMING, ti viene fuori un 2012/13 e c'era il gw

21
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Dicembre 26, 2019, 11:54:18 am »
buongiorno, minima -2,2 tutto gelato

22
Non prima di fine gennaio.. probabilmente in terza decade.. ;)


beh certo,la si vede vicino il giorno 4, se continua cosi ,entro la metà di gennaio dovrebbe esserci, vedremo

23
intanto la QBO stà x virare in negativo anche a 50 hPa, bene bene

24
http://www.climatemonitor.it/?p=52103, se si può.....ho messo questo, molto interessante, ,aggiornamento odierno :D

25
secondo me guardate troppo la stratosfera, la troposfera è reattiva , darà sorprese

26
Vi disperate se  adesso non avete i cm di neve in pianura padana che ha medie nivometriche annuali ridicole, facendo passare il clima per quello che non è ..tempo al tempo..se sarà poi mojito facciamo festa, che ti devo dire.. ;D
beh qui in pedemontana modenese, ho una media di cm 55

27
Ciao...bel record, però è difficile per ora che qualcuno ne parli..  ;)
non fa notizia, solo il caldo, hanno forse parlato dei record di freddo ,avutosi a novembre in molti stati americani del nord…., con annesso record di accumulo nevoso.?

28
È vero.. però a volte queste intuizioni da est di ridinghe sono valide..

Inviato dal mio Redmi 6A utilizzando Tapatalk
speriamo ;D

29
Bella l'idea del dottore..che parte con bel rinforzo nord Atlantico a Santo Stefano e ci regala un'entrata invernale da burian tre gg dopo..
Unico modello per il momento a vedere sta robina bona..

Inviato dal mio Redmi 6A utilizzando Tapatalk
ma le ens sono+ alte, come ieri l' ufficiale era fuori dal coro al rialzo, oggi è l' opposto :'(

30
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Dicembre 18, 2019, 08:31:49 pm »
coperto +8,9 ,ur 91% 1021,4 hPa

31
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Dicembre 18, 2019, 02:53:23 pm »
buongiorno, minima +4,4 con cielo coperto,ora coperto +10,0, calma di vento ur 90%

32
Purtroppo davvero un altro anno da dimenticare per la neve in Appennino nel periodo Natalizio.. periodo evidentemente stregato

Inviato dal mio Mi A2 Lite utilizzando Tapatalk
beh nel 2017 qui nell' appennino modenese c'era molta neve, altrove non so

33
Nonostante i miei appena 4 anni di età, conservo qualche ricordo di quell'anno. Ricordo che mia mamma mi portava la neve sul balcone e per la prima volta vedevo la camicia stesa che congelava come un croccante. La neve serviva per cucinare perchè l'acqua dei ribinetti non fluiva per via del freddo. In quegli anni ho vissuto fino all'età di 7 anni in una casa di ringhiera e nella stanza dove dormivo, la mattina in inverno trovavo il mio bicchiere d'acqua sul comodino con un velo di ghiaccio che io rompevo col dito per riuscire a bere. Durante la notte io dormivo come un ghiro ma mio padre che si doveva alzare alle 4 e mezza per andare a lavorare, udiva lo scoppio dei tronchi dei salici ... la temperatura era a doppia cifra sotto zero e anche questo era normale. Abitavo a Faloppio (CO) a 380 m/slm. Eppure eravamo abituati e nessuno si lamentava del freddo. Pensa se dovessero ritornare questi tempi Old Style ...
gennaio 85 ricordo come adesso, andavo x i 25 anni(bei tempi) quasi 2 metri di neve, varie minime sui -20,con un -23,  :o

34
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Dicembre 15, 2019, 02:46:26 pm »
minima -2,2, ora sereno +10,0

35
Salve , leggendo i vari interventi sembra oggettivo che il momento che stiamo vivendo è di estrema incertezza e quindi è un momento di attesa . Si parla di pochi giorni per sapere in definitiva di quale inverno morire o se preferite potremo sostituire il verbo infinito in  gioire.
Quindi approfitto di questo momento per fare alcune domande a coloro che hanno analizzato l'evento del 1985. Cloover qualche giorno fa in uno dei suoi interventi , accennava ad una similitudine di alcuni aspetti importanti fra la situazione di sviluppo della dinamica atmosferica di questo evento o delle proiezioni possibili del medesimo , paventate dai modelli a lungo termine, con quello avvenuto nel mitico 1985, che io vissi in prima persona , (avevo 27 anni). Ricordo che a quei tempi la meteo era poco trattata e c'era solo la TV .  In TV il Colonnello Baroni cercò di informare i telespettatori su quello che probabilmente sarebbe accaduto, ma lo fece forse qualche giorno dopo averlo intuito attraverso le sue osservazioni delle carte atmosferiche . L'incertezza c'era sicuramente anche allora e quando annunciò una irruzione di aria gelida, lo fece due o tre giorni prima . Quindi a evento oramai in corso ( le T in PP erano gia sottozero H 24 ) accenno ad un riscaldamento stratosferico e sembra di ricordarmi che la cosa fu abbastanza improvvisa ,nel senso che una settimana prima di puntare su una probabile rotta di come avrebbero dovuto andare le cose, non si poteva sapere niente di certo e forse anche allora era in forse uno SC con possibile ESE Cold . Quindi le domande che vorrei potrebbero convergere tutte in una sola. Quanto assomiglia questa incertezza oggi da quella di allora? Mi rendo conto che le variabili sono talmente tante che potrebbero esserci delle somiglianze che però lascerebbero sempre dei dubbi. Sembra però che altri forumisti , dopo l'intervento di Cloover, sono intervenuti a distanza di diversi giorni , ancora intravedendo una somiglianza con il dicembre del 1985, che poi portò il gennaio storico, che non ha bisogno certo delle mie presentazioni. Anche io da estremo profano, potrei trovare alcune analogie ,ma si tratta solo nella semplice osservazione di alcuni aspetti dei 2 dicembre (1985 -2019). In entrambi i casi avevamo un VP abbastanza accelerato e compatto con zonalità sparata e getto che sorvolava l'Europa. Insomma , quali sono le analogie importanti che possano indurre a pensare in una deriva più verso il freddo che il suo contrario? Cioè in cosa assomiglia questo periodo di attesa con quello vissuto da Baroni , prima di annunciare al grande pubblico l?evento?
Scusate il papiro e i probabili errori non solo di battitura, visto che non ho riletto nulla.
Grazie in anticipo per eventuali risposte  :)
forse intendevi dicembre 1984

36
Nowcasting Nord Italia / Re:NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Dicembre 13, 2019, 02:35:20 pm »

39
riassumendo, scand +, azzorre bello robusto che punta a volte a nord, giusto …..

40
È normale avere un canadese invadente con l attuale disposizione delle vorticita' (sulla Russia). È come se ci fosse una calamita sulla Russia che attrae pezzi del vpt in  continuazione dal Canada sull'Europa...
Disporre di un blocco resistente è molto difficoltoso, ma ci becchiamo belle perturbazioni in successione  più o meno fredde. 
Comunque resta viva l ipotesi di un polar break più incisivo dopo questa prima fase mi sembra di aver capito..                Poi appena il vp tenterà un riassetto con vorticita' in riaccentramento verso il polo geografico e  velocità angolare in aumento, tirerà a se tutto il calore accumulato in questa fase e verrà sventrato da un potente MMW di tipo split probabilmente.
A quel punto il canadese fisserà le radici in sede rivoltandosi su se stesso e sull' Europa arriverà l armata Russa con le bandiere rosse, la neve distruggerà le differenze sociali e il comunismo trionferà.
A parte gli scherzi mi sembra di aver capito che la previsione sia questa.. come facciano questi ragazzi ad averla prevista  con più di due mesi di anticipo non ne ho la più pallida idea.
si poi tutti in siberia ai lavori forzati :o

41
Qui in FVG è la seconda volta nell'ultimo trentennio che non arriva alcuna gelata in pianura prima di dicembre. Accaduto solo nel 2014 prima di adesso, anche nell'ultimo caldo ventennio a parte quell'anno sempre entro novembre si sono visti in pianura i primi segni meno o a ottobre o a novembre o in entrambi i mesi…
beh qui in pedemontana modenese,2 gelatine le ha fatte, ma a novembre 2012 la T + bassa fu +1,8,poi mi fece cm 141 di neve ,da dicembre a febbraio,magari fosse uguale :o

42
Scusate se vado leggermente OT ma ho una domanda da porre se qualcuno sa qualcosa: questi ormai annuali riscaldamenti stratosferici possono essere collegati al progetto HAARP (riscaldamento voluto della ionosfera per condizionare il clima)?
ma  HAARP, se non ricordo male, sembra sia stato smantellato

43
Savignano sul panaro, pedemontana modenese, mm 227,1 a novembre, anno mm 858,0

45
E facciamola partire la prima onda prima di volere la seconda  :D  Vi mettete prima le scarpe o i calzini?
altrimenti non si chiamerebbe seconda onda se parte x prima ;D

46
Grazie!  La dinamica in Stratosfera l'ho volutamente omessa perchè in realtà rimane sempre un argomento ostico da decifrare.
Non sempre un MMW porta effetti positivi e non sempre un SC ne porta negativi.  Qualsiasi cosa accada andrà ad amplificare il pattern.
Da parte mia ritengo cmq più probabile un MMW split a causa del particolare asse del VP.

 ;)
molto ben fatto,ma mi chiedo non pensi che febbraio,( visto che gennaio il vp possa essere molto disturbato), il vp recuperi un pò + di compattezza, cioè meno propenso x occasioni fredde, grazie

47
Nowcasting Nord Italia / NOWCASTING EMILIA ROMAGNA
« il: Novembre 10, 2019, 08:14:52 am »
Buongiorno





   
ieri sera verso le 22,30 ero arrivato a +2,9, speravo nella prima brinata, poi le nuvole hanno fatto salire la T fino a +6, verso le 5 della mattina tornato il sereno, minima +3,3

48
La cosa inizia a farsi imbarazzante  ::)   Aggiornamento CFS 31 Ottobre:


si scopiazza :o

49
Buonasera,  ma ultimamente le anomalie positive non si stavano riducendo in pacifico? Saluti
si vicino alla costa ovest degli usa è in calo, segno che la PDO stà variando

50
okkio che non sempre funziona cosi, tutto in modo lineare e scontato, i predictor, non sono altrettanto attendibili

Pagine: [1] 2 3 4 5 6